Visualizza versione completa : Case IH Maxxum e Puma


Dj Rudy
16-10-2007, 16.06.00
Dato che i "Rossi" in questo caso hanno anticipato i "Blu" come ampliamento di gamma, sia verso il basso del Puma sia verso l'alto del Maxxum, ho pensato di aprire il 3d dedicato, visto anche che i Case montano o comunque possono montare il comodo sistema Multicontroller cosa che invece non è disponibile sia sui T 6000 sia sui T 7000 NH.



La gamma Maxxum si divide in 2 serie:


Serie "Economica": X-Line
Serie "Premium": Multicontroller

La nuova gamma è composta da 5 modelli X-Line (prima erano 4), a 4 e 6 cilindri, e 6 modelli nella versione Multicontorller (prima erano 5) sempre a 4 e 6 cilindri.

Sparirà la denominazione MXU sostituita dal nome Maxxum.

Caratteristiche versioni X-Line:

Motori:

I motori utilizzati sulle versioni X-Line sono tutti turbo intercooler NEF 4 cilindri 4500 cc e 6 cilindri 6700 cc Tier 3 (tranne il 100 X-line che non ha l’intercooler ed è l’unico ancora Tier 2), a 2 valvole per cilindro e iniezione meccanica.

Tipologie di cambio disponibili:


24 x 24 o 48 x 48 con super riduttore e hi-lo
16 x 16 o 32 x 32 con super riduttore semi power shift con 4 marce sotto carico.
Potenze:

http://www.hwtweakers.net/files/forum/0710/massum_x_line_1192570919_thumb.jpg (http://www.hwtweakers.net/files/forum/0710/massum_x_line_1192570919.jpg)


Novità per le versioni X-Line:

-Assale anteriore ora è disponibile anche in versione sospesa, come Opzione.
-Ora è disponibile, come opzione sui modelli a 6 cilindri, un assale anteriore di 4 categoria con maggiore capacità per impieghi gravosi (4500 kg di capacità contro i 3600 kg dell’assale di terza categoria).
-La pompa idraulica standard passa da una portata di 63 lt/min a 80 lt/min. E’ ora disponibile, sempre come opzione, anche un impianto idraulico a centro chiuso con pompa CCLS da 113 lt/min.
-Il sollevatore a controllo meccanico non è più disponibile.
-I distributori ausiliari sono tutti Bosch con valvola di blocco (prima erano Contac senza valvola).
-E’ ora disponibile, come opzione, l’assale posteriore con Bar Axle da 98’’ (2489 mm). Questo permette di utilizzare cerchi posteriori fissi e regolare la carreggiata a piacere.
-E’ disponibile ora, come opzione, la cabina sospesa con sospensione e assale anteriore sospeso (solo con pompa CCLS).
-Gestione automatica dell’innesto Pto posteriore e tasti di azionamento sui parafanghi.

Caratteristiche versioni Multicontroller:

Motori:

I motori utilizzati sulla versione Multicontroller sono tutti NEF 4 cilindri 4500 cc e 6 cilindri 6700 cc Tier 3, turbo intercooler a 4 valvole e iniezione elettronica Common Rail con Power Managment.
Interessante il nuovo 140 che rispetto al vecchio MXU 135 (alias TSA 135) ha quasi 10 cv in più alla pdp arrivando a 178 di potenza massima su una macchina del peso contenuto (solo 53-55 q.li senza zavorre).

Ecco il grafico della potenza sviluppata dal Maxxum 140 con e senza power managment inserito:

http://www.hwtweakers.net/files/forum/0710/boost_vero_thumb.jpg

Tipologie di cambio disponibili:


16 x 16 o 32 x 32 con super riduttore semi power shift con 4 marce sotto carico, e automatismi per campo (Field Mode) e strada (Road Mode).
17x16 con marcia economy per i 40 km/h sempre con semi power shift e 4 marce sotto carico e automatismi per campo e strada, (n.b. il cambio con la marcia economy non può montare il superriduttore)

Potenze:

http://www.hwtweakers.net/files/forum/0710/massum_thumb.jpg (http://www.hwtweakers.net/files/forum/0710/massum.jpg)


Novità per le versioni Multicontroller:

-Nuovo modello 4 cilindri con 130 cv al traino e 152 alla pdp e trasporto
-Nuovo modello 6 cilindri 115 anch’esso dotato di motore CR 6 cilindri 24 valvole e power managment mentre prima aveva il motore a 12 valvole e iniezione meccanica
-Anche in questo caso, come opzione sui modelli a 6 cilindri, un assale anteriore di 4 categoria con maggiore capacità per impieghi gravosi (4500 kg di capacità contro i 3600 kg dell’assale di terza categoria).
-Per la cabina è ora disponibile, come opzione, un climatizzatore automatico elettronico (ATC).
-La predisposizione per il caricatore frontale ora utilizza, per l’azionamento, il Joystick montato di serie sul Multicontroller .
-Anche per le versioni Multicontroller è disponibile l’assale posteriore con Bar Axle.
-Parafanghi posteriori larghi di serie come quelli del Puma.
-Stacca batteria opzionale

Ricordo la possibilità di montare optional il Turn Assist (per usare linguaggio NewHollandistico il Fast Steer), e che nei modelli Maxxum non è disponibile il supersteer che rimane una prerogativa dei modelli "Blu".

Sistema di controllo svolte a fine campo: Headland Managment Control per la gestione automatica delle svolte a fine campo con possibilità di registrazione fino a 28 funzioni diverse: posizione sollevatore, regime motore, rapporti trasmissione, distributori idraulici.

Per chi pensa che 140 cv su una struttura da 55 q.li siano troppi, e quindi vuole una macchina più pesante arriva la gamma Puma più piccola come li chiamo io i "Pumini".

La gamma di trattori Puma si arricchisce di 3 nuovi modelli espandendosi verso il basso.

Questi sostituiscono, di fatto, la precedente serie MXM (alias i TM dal 120 al 155, visto che i 175 e il 190 erano già stati sostituiuti dai T 7000 e dai Puma Large), andando a creare il collegamento, per caratteristiche e peso, tra la serie Maxxum e la Puma stessa, anche come peso dato che siamo a circa 60 q.li per i modelli 125 e 140 , e circa 65 q.li per il 155 modello a mio parere molto interessante, (n.b. pesi sempre senza zavorre e a vuoto).

I tre nuovi modelli sono:

-Puma 125 Multicontroller
-Puma 140 Multicontroller
-Puma 155 Multicontroller

I 3 nuovi modelli hanno di serie il Multicontroller, mentre per i modelli 165,180,195 e 210 questo dispositivo è disponibile a richiesta.
http://www.hwtweakers.net/files/forum/0710/gamma_puma_thumb.jpg (http://www.hwtweakers.net/files/forum/0710/gamma_puma.jpg)

Ecco una foto del 155 che ho trovato su internet:

http://www.tracteurs-actuels.fr/fr/html/histo_tracteurs/-_autres_actus_2007/constructeurs/images/zoom/813_1_3261.jpg?79540,45

Le potenze dei Puma 165,180, 195 e 210 sono identiche a quelle dei rispettivi modelli NH T7000, mentre le potenze nominali con powerboost attivo dei modelli più piccoli ancora non ce l’ho, ma ve le fornirò al più presto.

Caratteristiche tecniche:


Tutti con motori NEF 6700 cc turbo intercooler 4 valvole, iniezione elettronica common rail con power managment.
La trasmissione è full power shift a 18x6 o 19x6 con Ecodrive.
Il passo è allungato rispetto alla serie Maxxum e l’assale anteriore è del tipo Heavy Duty di 4° classe in versione fissa o sospesa.
Il sollevatore posteriore è dotato di cilindri da 100 mm.
I distributori idraulici sono tutti a controllo elettronico con regolazione di tempo e di flusso.
La nuova cabina prevede la strumentazione sul montante destro e bracciolo Multicontroller 5.L’assale posteriore standard è del tipo a flangia. La versione con Bar Axle è disponibile come opzione su tutti i modelli, e permette di montare anche i 710/60 r 38 anche sul modello 155.

L’opzione per la predisposizione caricatore prevede l’utilizzo del Joystick integrato nel bracciolo.
Questo sarà dotato di due pulsanti per l’eventuale comando di accessori sul caricatore comandati dalla terza e quarta funzione, quali pinze o elevatori.
Questa opzione la fornitura degli attacchi per il caricatore e l’innesto rapido per il collegamento idraulico del caricatore.
La pressione idraulica per l’azionamento è derivata, tramite tubazioni, da due distributori elettronici posteriori.

Puma senza multicontroller:
http://www.hwtweakers.net/files/forum/0710/norlmale.jpg

Puma con multicontroller:

http://www.hwtweakers.net/files/forum/0710/multi_controlle.jpg

el diablo
18-10-2007, 21.49.13
Scusate la mia ignoranza ma cos'è la bar axle ?

albe 86
18-10-2007, 22.04.06
è l'assale posteriore che ha una barra su cui è imbullonato il cherchione, grazie alla quale, per variare la carreggiata, basta smollare i bulloni e spostare la ruota, mentre con l'assale tradizionale devi spostare le flange.

Toxi 82
13-02-2008, 16.25.16
Domanda per quelli che sono andati alla prova in campo del forum sul puma: come si può mettere il trattore in folle? Perchè l'inversore non ha le 3 posizioni avanti-neutro-indietro, ma si dà solo l'impulso della direzione e lui poi torna in posizione intermedia, poi tramite il multicontroller o lo stesso inversore si inverte il senso di marcia. Ma per mettere il trattore in folle come si fa? sul cvx ci dovrebbe essere un tasto sul multicontroller che stacca il cambio, ma sul Puma a quel tasto adesso corrisponde la modalità automatica del cambio, per cui come ci si ferma?
Nessun tasto di stacco del cambio nè sul CVX nè sul Puma è semplicemente sul vario basta nn premere l'acceleratore a pedale e questo dopo 30sec ti mette in blocco tot il cambio, mentre sul Puma si deve premere un simil tastino che stà a sull'inversore e cioè a metà lo si schiaccia e questo và in neutro poi il classico freno a mano per fermarlo....

cepy75
01-07-2008, 01.02.49
Ciao a tutti..scusate questa mia assenza dal forum, ma gl'impegni per la trebbiaura orzo mi tengono lontano dal pc...:(
In questi giorni ho avuto modo di guidare il Puma 155 del contoterzista che trebbia per un amico...purtroppo l'ho utilizzato solo per i trasporti con rimorchio SilverCar 3 assi...quindi doti di trazione e automatismi vari non ho avuto modo di provarli... Il mezzo in questione ha all'attivo solo 75 ore e quindi ancora un pò legato come erogazione ma già così dimostra una salita giri molto costante senza avere momenti di sottocoppia... Come gommatura monta le Xeobib 710/60R38 molto silenziose e comode su asfalto...
Rapportatura del cambio (19x6) ben spaziata con cambi di marcia docili...peccato però il numero ridotto di rapporti in retro...
Nella gestione automatica inoltre trovo che il sistema porta a tirare oltremodo il motore prima del cambio marcia (avvertibile soprattutto nei passaggi tra la 12 la 15)...velocità di crociera 43 km/h a 1900 giri/1'.... Il ponte sospeso, unito al sistema di smorzamento della cabina, assorbe molto bene le asperità, senza dar luogo a fastidiosi e pericolosi fenomeni di rollio e beccheggio... Sterzo preciso e diretto il giusto, sia in trasferimento che in manovra...
L'inversore è risultato un pò brusco nelle manovre da piazzale...forse nelle svolte di cappezzagna questo non avviene... Tornando alla questione esposta la Albe86
Ma per mettere il trattore in folle come si fa? non mi piace affatto il sistema per cui è necessario pigiare il pulsante posto sull'estremità della leva inversore, perchè essendo abituato alla classica posizione neutrale in centro con la leva basculante, il sistema del Puma è pericoloso...

Come ergonomia comandi l'ho trovata un pò confusa...salendo la prima volta si resta molto spaesati...così come il joystick che prevede molti comandi con l'utilizzo del solo pollice (troppo facile e pericoloso confondersi)... Altra nota negativa (puri pareri personali) è la disposizione di alcuni comandi sui montanti posteriori della cabina (condizionatore sul montante sx e luci di lavoro sul lato dx) perchè si possono creare attimi di distrazione...
I vari indicatori livelli e spie disposti sul montante anteriore dx sono semplici da vedere, non altrettanto invece il display a cristalli liquidi perchè un pò sottoilluminato, anche in notturna con la retroilluminazione attiva...

Questo è quanto mi viene in mente al momento...se avete qualche domanda chiedete pure..:vabene:




http://img88.imageshack.us/img88/4060/28062008mc4.th.jpg (http://img88.imageshack.us/my.php?image=28062008mc4.jpg) http://img155.imageshack.us/img155/1986/28062008001qo4.th.jpg (http://img155.imageshack.us/my.php?image=28062008001qo4.jpg)
http://img156.imageshack.us/img156/7274/28062008002ni9.th.jpg (http://img156.imageshack.us/my.php?image=28062008002ni9.jpg) Thanks to ImageShack for Free Image Hosting (http://imageshack.us)

cepy75
08-07-2008, 01.36.41
E' previsto un potenziometro per regolare il cambio marcia automatico ?
Potrebbe essere questo il motivo della tua osservazione ?
Anche a me era venuto quel dubbio..e nell'attesa degli svuotamenti ho provato ad osservare bene i vari comandi, ma di un trimmer riconducibile a tale funzione non l'ho visto... Purtroppo chi mi ha lasciato in consegna il trattore non ha avuto molto tempo per spiegarmi tutto, quindi di eventuali finezze ssulla taratura mi erano sconosciute...
Comunque anche se ci fosse a disposizione tale regolazione, qella non mi sembrava la giusta motivazione poichè il fenomeno era molto più accentuato in certi rapporti rispetto ad altri ed endifferentemente dal carico trainato, quindi sia con rimorchio pieno, vuoto e anche senza nulla dietro...
Boh!!!:l:

CVX 195
14-09-2008, 23.31.35
Conte, ti posso dire che il cvx su strada ha un consumo variabile dai 13 hai 15 litri ora dipende in che condizioni.
Per il ponte sinceramente come tipologia è meglio quello del cvx, le ruote lavorano sempre parallele al terreno ed è molto più rigido di quello del mccormick, purtroppo però non ha affidabilità di durata, quando arrivi a 1500 circa ore si deve rifare le boccole dove scorre l'albero di trasmissione e a 3000 circa si devono rifare i perni di movimento

cepy75
29-01-2011, 19.13.20
è un piccolo pasticcetto degli ingegneri cnhPer quel poco che l' ho guidato, trovo essere molto più una gaffe, la disposizione dei comandi riscaldamento/condizionatore sul montante posteriore sx....ti obbliga ad un movimento innaturale rispetto ai movimenti tradizionali in cabina
per mettere in folle devi schacciare in dentro la punta della leva dell'inversore Da quanto mi hanno spiegato i tecnici, tale sistema (leva che rimane in posizione neutrale) permette indifferentemente l' utilizzo in qualsiasi momento della leva al volante o del comando ripetuto sul bracciolo.


Comunque io sul mio maxxum multicontroller 140 ho il motore cumminsCome ti trovi con i consumi stradali? Il mio conoscente lamenta un qual certo consumo elevato nei trasporti, ma non ricordo ora a memoria i numeri.