Visualizza versione completa : Fiat 355 C


dario3107
13-01-2008, 19.10.24
ciao a tutti
potete darmi notizie sul FIAT 355 c ? L'ho comprato circa 6 anni fa e finora è andato come un orologio. Credo fosse del 1963... Ma i cavalli sono 35 ? scusate ma ne so un pò pochino. E sapete dirmi che filtri della nafta devo usare ? che modello , che sigla ? non riesco a trovarne qui in giro e verrà il momento che dovrò cambiarlo anche se credo non sia tanto facile ...
E , volendo, un domani, potrei aver bisogno dei pattini in gomma da applicarVi. Avevo sentito la Berco e la ? (non mi ricordo ) ermo rta ? ma voleva circa 6.00/7.00 cad. . Devo metterli su tutte le suole o una si e una no ? C'è qualcuno che se li vuole togliere dai piedi ?
Grazie : Vi aspetto, ciao

Ale83
13-01-2008, 22.13.09
Ciao, è il 2 o il 3 cilindri!? Di quell'anno dovrebbe essere il 3, se è quello i cv dovevano essere credo 38, ma spesso gli è stata aperta la nafta e ne hanno parecchi di più (lo stesso motore ha motorizzato trattori con potenze ben maggiori). Per i filtri della nafta, sono2, uno in vista e uno nascosto al centro del cofano sotto a dove passa il tubo dell'aspirazione che arriva dal filtro sono i soliti filtri, cod NH 1909100 che si trovano ovunque anche di mille marche diverse...

sergiom
14-01-2008, 19.10.45
Molte notizie sul 355c le puoi ricavare leggendo le numerossisime discussioni sui cingolati serie nastro d'oro, in pariticolare le discussioni sul 455c con cui, il 355, condivide molte caratteristiche se non addirittura parte della componentistica.
I filtri del gasolio sono la cosa più facile da trovare, infatti gli stessi filtri non solo erano montati da altri trattori e da piccoli autocarri ma anche da autovetture, basta andare da un qualsiasi ricambista; ti elenco i codici corrispondenti per i vari produttori di filtri:
Fiat (NH) -1909100 (già suggerito da Ale)
tecnocar - N1117
Fiaam - FP4378
Fram - c1191
Ufi - 24.360.00

dario3107
14-01-2008, 21.33.14
ciao
e grazie davvero. Siete una potenza ! Non lo credevo, Sono capitato qui x caso e ho trovato un mucchio di cose belle e interessanti. C'è da perdercisi. NOn esiterò a romperVi l'anima appena sarò nelle canne o per soddisfare le mie curiosità.
E' il 3 cilindri.
L'unica cosa che non funziona è l'indicatore della nafta, che marca sempre metà....Magari fosse sempre così: purtroppo ogni tanto bisogna mettercene. Ma vista la scarsa importanza l'ho lasciato stare. E' difficile sistemarlo ?

trattoristacapo
22-01-2008, 21.55.51
Sostituire il galleggiante è facilissimo si trova sopra il cofano basta svitare 6 o 8 vitine con la chiave da 8 si sfila e si cambia. Le soprasuole ne vanno una si e una no forse ce le ho io in ferro ma devo sapere la misura del pattino ciao.

dario3107
28-01-2008, 21.12.16
X trattoristacapo
ciao , ti ringrazio della dritta. Quando vado in su, in campagna, dò un'occhiata e provo. Costa molto il pezzo di ricambio che tu sappia ?
X i pattini avevo pensato a quelli in gomma dovendo fare un breve pezzo sull'asfalto per non rovinarlo troppo...
C'è da dire che essendo una strada asfaltata di recente , ma comunque privata, era per non rovinarla troppo ai vicini quando dovrò andare nel bosco...ma potrei anche far finta di niente...Non credo che si rovini poi così tanto... Oppure non avendoli il cingolo non agguanta e scivola ?
ciao

Mirkos
16-06-2008, 01.30.40
Ciao a tutti, sono nuovo del forum. Dovrei usare un cingolato Fiat 355 e provandolo mi è sorto un dubbio: che differenza c'è tra l'avviamento con il commutatore sinistro ruotato verso sinistra (di due tacche) e ruotato verso destra? Intendo sinistro rispetto alla chiave.
Grazie

challenger
16-06-2008, 02.55.39
Ciao a tutti, sono nuovo del forum. Dovrei usare un cingolato Fiat 355 e provandolo mi è sorto un dubbio: che differenza c'è tra l'avviamento con il commutatore sinistro ruotato verso sinistra (di due tacche) e ruotato verso destra? Intendo sinistro rispetto alla chiave.
Grazie benvenuto nel forum.

avviandolo in estate nessuna differenza, a dx 1 tacca avviamento normale, sx 1 tacca preriscaldo gasolio, 2 tacca preriscaldo e avviamento, naturalmente queste ultime 2 sono da usarsi con climi freddi

Mirkos
16-06-2008, 14.54.20
Chiarissimo grazie mille per la risposta!

dario3107
14-07-2008, 23.33.59
ciao. io ho preso un fiat 355 c , circa 8 anni fa, con aratro bivomere,a 13.500.000 . Finora è andato benissimo, l'unica cosa, come mi avete suggerito, devo cambiare il galleggiante della nafta perchè l'indicatore non segna. (ma non è di fondamentale importanza? I denti dei cingoli sono un pochino usurati ma diciamo che " agguanta " ancora abbastanza. Per il resto credo sia come il 455. Forse più vecchio.

Non capisco dove sia questo commutatore... E' la diversa posizione della chiavetta ?
All'inverno , avevo letto, c'è da "pompare" una levetta sulla pompa per farlo partire meglio...

challenger
14-07-2008, 23.42.00
ciao, anche io ho un fiat 355 c, ma non capisco dove sia questo commutatore... E' la diversa posizione della chiavetta ?
All'inverno , avevo letto, c'è da "pompare" una levetta sulla pompa per farlo partire meglio...

ciao, il tuo ha motore a 2 o 3 cilinddri?

eagle56
15-07-2008, 22.49.28
ciao, io ho un 355 con 3780 ore risalente al 1970. Il motore è a 3 cilindri e i cavalli dovrebbero essere circa 40 ( guarderò nel libretto dopo che l'avrò trovato). Il mio ha l'avviamento con pulsante e non con il commutatore ( che ricompare invece sul 505 c super del 1981). E' una gran macchina a livello di motore, ma non di stabilità: il carro a barchetta infatti lo rende assai beccheggiante pur facilitando le svolte ( gira in un fazzoletto senza smuovere terra); risulta difficile quindi lavorare con attrezzi portati pesanti.La larghezza è di 126 cm, i pattini sono larghi 26. Il motore è munito di pompa d'iniezione Bosch, e gira in modo molto regolare, tanto che è un piacere sentirlo girare, specie al minimo. Gli unici interventi di manutenzione sono stati: rettifica albero pompa di iniezione e sostituzione della pompa acqua e olio ( solo per potenziarla). Due volte ho sostituito le spazzole del motorino d'avviamento. Ho sempre usato olio Ambra per tutto: motore, sollevatore, cambio.

Baldo-8
18-08-2008, 19.49.47
Io possiedo un 355 C due cilindri, è una gran macchina, il mio è senza sollevatore ed è sempre stato usato per l' aratura e per le lavorazioni sull'interfila del frutteto, l'unico problema è che bisogna rifargli la frizione. Possiedo anche un 505 c super.
saluti

amarcord
10-09-2008, 21.22.32
salve a tutti,io sono un amatore e vorrei comprarmi un cingolo per qualche lavoretto hobbystico.. son andato a vedere un 355c montagna(i cingoli però mi sanno stretti boo)
Il trattore è di un altro hobbysta quindi ha solo 2100 ore,cingoli e ruota dentata come nuovi,l'unica cosa è che ha la mascherina un po' piegata..
NON ha il sollevatore,secondo voi quanto può valere??lui mi chiede 3500euro ma mi sanno esagerati,ah,nessuno di noi2 ha idea di quanto possa costare montarci il sollevatore,qualcuno ha voglia di darmi consiglio???
ha 3 cilindri e per avviarlo ha il commutatore e ha targa e libretto

72-85
11-09-2008, 17.11.50
il prezzo anche a me sembra un po altino sopratutto perchè non ha il sollevatore!!!!!!
..2.700 euro andrebbero bene....per il mio 505c con 4600 ore carro e frizioni quasi essauriti mi hanno dato 3 mila euro....ma non so a quanto l'hanno rivendutro..
comunque da come lo descrivi sembra buono e con pochissime ore...se sono le ore originali.
tu che lavori dovresti svolgere???
saluti

72-85:vabene:

DOPPIATRAZIONE
11-09-2008, 17.24.27
Salute,

Per me un cingolo del genere senza sollevatore 1500 euro, anche meno se si puo' e' sufficiente...

A 3500 euro se lo puo' tenere per altri 100 anni.

Bye bye.

amarcord
11-09-2008, 20.53.22
lavoretti tipo portarmi a casa un po' di legna,poi tagliarla poi taner un po' in ordine i campi vicino casa... abito in montagna,quindi o un cingolo o un dt che però han prezzi superiori.
mi son informato al consorzio agrario,parlano di circa 1500 euro per montar il sollevatore... con 5000euro trovo qualcosa di meglio secondo me

challenger
11-09-2008, 20.57.34
per il sollevatore, se lo reperisci di recupero, e sei o hai chi è in grado di montartelo puoi spendere molto meno

amarcord
11-09-2008, 21.13.43
per il sollevatore, se lo reperisci di recupero, e sei o hai chi è in grado di montartelo puoi spendere molto meno
trovarlo dai rottamai mi han detto che è impossibile poi son cosi delicati che vuol nuovo.
Non gli ho neanche chiesto quanto costava il sollevatore e quanto la mano d'opera,appena mi ha detto 1500 montato ho ringraziato fuggendo...

giosuebc
24-11-2008, 16.34.53
Ciao anche a me hanno proposto un 355 ben tenuto, senza sollevatore. 2500 ore, pattini in gomma. Richiesta sui 3.000 euro. Che ne dite? Roberto dice 1500 al massimo....

Per il sollevatore usato da montare, no9n capisco i vostri dubbi. Se con 1000 euro si monta, che problema c'è?

Alby77
25-11-2008, 21.12.32
Salve sono nuovo del forum e vorrei un consiglio; ho due cingolati il 355C del 1970 e il 665C del 1985 sapete se per entrambe le macchine esistono pattini in gomma? Io ho rifatto da poco le catenarie e non mi interessavano i pattini in gomma, fin che i vigili urbani non hanno "rotto" perchè devo attraversare una strada e sono costretto a mettere i nastri trasportatori a terra con notevole disagio e pericolo per la circolazione. Grazie.

amarcord
16-02-2009, 20.53.10
cosa bisogna guardare nei cingoli per saper se il trattore è alla frutta?
son andato a vederne un'altro da un rivenditore,segna2200ore ha smontato tutti i cingoli perchè sta rifacendoci le catene ha detto. Cosa sono??possibile che in solo2200 ore siano da smontare e cambiare qualsiasi cosa siano?? chiede2500euro,questo ha anche il sollevatore.

Allis Chamers
16-02-2009, 21.00.56
ciao amacord guarda le corone se sono ancora montate e i rulli se sono consumati
le corone devono avere un dente grosso non a punta e i rulli senti l'usura con un dito anche la ruota folle (ps mi sembrano un po pochine 2200 ore per fare le catene nuove al massimo perni e boccole se ha lavorato molto con il sollevatore ) io ho un 605 con la ruspa avra 10.000 ore e ha ancora le sue catene gli ho rifatto solo perni e boccole

giovannic
16-02-2009, 22.39.19
ciao a tutti
potete darmi notizie sul FIAT 355 c ? L'ho comprato circa 6 anni fa e finora è andato come un orologio. Credo fosse del 1963... Ma i cavalli sono 35 ? scusate ma ne so un pò pochino. E sapete dirmi che filtri della nafta devo usare ? che modello , che sigla ? non riesco a trovarne qui in giro e verrà il momento che dovrò cambiarlo anche se credo non sia tanto facile ...
E , volendo, un domani, potrei aver bisogno dei pattini in gomma da applicarVi. Avevo sentito la Berco e la ? (non mi ricordo ) ermo rta ? ma voleva circa 6.00/7.00 cad. . Devo metterli su tutte le suole o una si e una no ? C'è qualcuno che se li vuole togliere dai piedi ?
Grazie : Vi aspetto, ciao
x Dario ho sentito la Berco prima di natale dava i pattini a € 13.00 da ivare ,e trenta giorni di attesa , in confronto ad altri c'e un notevole risparmio, verso la campania ,molise non meno di €17.00 forse perche ' non li producono loro,
se dovessi trovarli a 7.00 avvisa.

bbhawk
22-05-2009, 20.17.51
spero di non essere off-topic. nel caso prego i mod di spostare il messaggio. avrei bisogno di una foto della posizione delle marce del Fiat355... mi si e' scollato qualche mese fa l'adesivo e sinceramente non me le ricordo piu... non vorrei sbagliare e sfondare il muro del garage.. grazie

sergiom
22-05-2009, 21.29.12
Guarda il file allegato a questo messaggio http://www.forum-macchine.it/showpost.php?p=265776&postcount=195

Cingoli roventi
31-05-2009, 13.38.44
Salve a tutti! Sto cercando informazioni sul trattore cingolato Fiat 355 C. In modo particolare sul modello con motore a 2 Cilindri.
Credo che la prima versione montava un motore 3 cilindri e il carro della vecchia serie 300 (311C, 312C, ecc...). Mentre la versione con motore a 2 cilindri (presumo l'ultima prodotta) utilizza il carro di "seconda generazione" montato inizialmente sulla serie 400 (411C, 451C) e successivamente utilizzato per i modelli della serie nastro d'oro. Facendo una ricerca tra i vari commercianti di macchine agricole ho trovato solamente modelli con motore a 3 cil. L'unico che ho visto ce l'ha un mio amico, però lui non sa darmi informazioni sul periodo di produzione. Grazie

sergiom
31-05-2009, 15.58.22
Salve a tutti!Benvenuto sul forum,
oltre alla presente discussione dai una occhiata qua http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=3871 non riguarda il 355, ma vi sono lo stesso utili informazioni.

335 montagna
26-03-2010, 20.23.47
Salve e buonasera a tutti. Sono alla mia prima esperienza con un trattore "vero". Sino ad oggi ho utilizzato un Goldoni 144 special. Domani vado a ritirare un Fiat 355 montagna con sollevatore e fresa. Sinceramente non ho mai avuto un mezzo del genere per cui sono a digiuno di tutto. Prima di acquistarlo l'ho fatto vedere da un mio amico che provandolo ha trovato la frizione di sterzo del cingolo destro che non và bene. Mi ha anche detto che non è problematico aggiustarlo e mi ha consigliato di acquistarlo ugualmente dato che per il resto è quasi perfetto. il motore "canta" a suo dire e le catenarie stanno "bene". Sinceramente domani non sò nemmeno come accenderlo e come si innestano le marce, ma sicuramente imparerò presto dato che ero abituato all'età già di 10-12 anni a giudare cingolati dei miei nonni (OM 50) o fiat 605.b adesso sono 30 che non salgo su un trattore ma da domani si ricomincia e sicuramente vi romperò le scatole per sapere da VOI esperti tutto quello che mi occorre per poter tenere il mezzo in efficienti condizioni. Intanto che cosa mi consigliate di fare a partire già da lunedì? Io vorrei fare un tagliando almeno per quanto riguarda l'olio motore e i filtri. Per quanto riguarda la frizione di sterzo è urgente secondo voi ripararla subito o posso andare per un pò? Buona serata a tutti:vabene:

605CM-TERAMO
26-03-2010, 22.08.31
Ciao!
Prima di capire come lo si accende è il caso di informarsi su come spegnerlo!

Ovviamente scherzo, ma solo in parte: se per qualche motivo il motore si autoaccelera e non sai come intervenire, il tutto può risultare pericoloso, per te e per il motore del trattore.

Accensione: cicchetto pompa AC (c'è una levetta, simile a quella di un cicalino: devi intervenire manualmente)
Giri la chiave in posizione uno; acceleratore su 1/3, pulsante messa in moto.

Per la frizione di sterzo DX; quasi tutti i cingolati finiscono per primo quella frizione perchè in aratura lavora più dell'altra.
Se è una vecchia frizione può durare più anni se si fa uso hobbistico della trattrice.
Cambiarla? Dipende da stato di usura e applicazioni.
Fa un pò di pratica, poi decidi.

335 montagna
02-04-2010, 19.58.22
L'accensione avviene tramite chiave e levetta a sinistra. mi hanno detto posizione 1 per scaldare l'aria (inverno) poi posizione 2 e avvio. Per quanto riguarda lo spegnimento ho visto che c'è la leva in basso. Ho messo la marmitta (40 €) che non aveva e faceva troppo rumore. Infatti il meccanico mi ha detto che non mi accorgo nemmeno del difetto se non faccio aratura: (per il momento ho solo fresa e trincia). Per cambiare i filtri del gasolio che sono due quando si può spendere?

605CM-TERAMO
03-04-2010, 14.38.00
Il tuo è con termoavviatore. In tal caso la procedura corretta è quella da te descritta.

Hai messo la marmitta; se non impiccia tra gli olivi eccetera bene.

Per i filtri: dipende da dove li compri: 15 - 20 euro l'uno.

Per il lavoro ti diremo come fare.

Non vanno cambiati contemporaneamente.

Saluti e Auguri per Pasqua e per la belvetta

Daniele

335 montagna
17-04-2010, 10.50.14
Grazie per le informazioni. Appena dopo Pasqua l'ho provato fresando un appezzamento che un amico mi aveva arato. Mi sembra che non dia problemi la frizione di sterzo, anche andando in salita il trattore non mi dà problemi, almeno per il momento. Ho trovato delle sorassuole in ferro a 180,00 € e sono quasi nuove di zecca. Dato che per quelle in gomma si spende circa 700-800 € le ho acquistate. Ho acquistato anche la trincia per cui per il momento sono a posto. Sinceramente avevo trovato anche un aratro al costo di 1.300,00 € da sollevatore, ma non l'ho acquistato per due motivi: primo non ho mai fatto aratura e non mi sembra una cosa facile, secondo mi conviene pagare 100,00 € l'anno e fare arare il mio fazzoletto di terra. A fine mese dovrò utilizzare la trincia e spero di trovarmi bene dato che devo farlo dove ci sono gli ulivi le manovre sono abbastanza difficoltose.:l:

amarcord
25-04-2010, 15.14.16
Grazie per le informazioni. Appena dopo Pasqua l'ho provato fresando un appezzamento che un amico mi aveva arato. Mi sembra che non dia problemi la frizione di sterzo, anche andando in salita il trattore non mi dà problemi, almeno per il momento. Ho trovato delle sorassuole in ferro a 180,00 € e sono quasi nuove di zecca. Dato che per quelle in gomma si spende circa 700-800 € le ho acquistate. Ho acquistato anche la trincia per cui per il momento sono a posto. Sinceramente avevo trovato anche un aratro al costo di 1.300,00 € da sollevatore, ma non l'ho acquistato per due motivi: primo non ho mai fatto aratura e non mi sembra una cosa facile, secondo mi conviene pagare 100,00 € l'anno e fare arare il mio fazzoletto di terra. A fine mese dovrò utilizzare la trincia e spero di trovarmi bene dato che devo farlo dove ci sono gli ulivi le manovre sono abbastanza difficoltose.:l:
Non è difficile arare,anche se con il cingolato ti convien cercar un'aratraccio trainato.
è anche piuttosto divertente:333: sempre che non si deva arare per ore secondo me:D ma visto quanto spendi a farlo arare non è il tuo caso:D
Puoi sempre poi rivenderlo,i soldi spesi per il terzista invece non li rivedrai mai più

335 montagna
28-06-2010, 09.15.32
Buongiorno. Ho bisogno di aiuto dagli esperti del settore. Ieri dopo un mese di inutilizzo ho riacceso il mio 355c. Partenza al primo colpo ma mentre la spia G si è spenta immediatamente è rimasta accesa la spia in alto a destra con scritto PRESS ho lasciato il trattore acceso per un paio di minuti e quando ho visto che non si spegneva ho spento tutto. Sapete dirmi quale potrebbe essere il problema? dall'ultima volta che l'ho usato funzionava tutto. Dopo un mese di fermo è avvenuto questo inconveniente. Grazie per le risposte che vorrete darmi.
Giuliano:l:

challenger
28-06-2010, 10.34.28
Buongiorno. Ho bisogno di aiuto dagli esperti del settore. Ieri dopo un mese di inutilizzo ho riacceso il mio 355c. Partenza al primo colpo ma mentre la spia G si è spenta immediatamente è rimasta accesa la spia in alto a destra con scritto PRESS ho lasciato il trattore acceso per un paio di minuti e quando ho visto che non si spegneva ho spento tutto. Sapete dirmi quale potrebbe essere il problema? dall'ultima volta che l'ho usato funzionava tutto. Dopo un mese di fermo è avvenuto questo inconveniente. Grazie per le risposte che vorrete darmi.
Giuliano:l:

Prima devi verificare che non vi siano inconvenienti elettrici che lasciano accesa la spia.Sulla parte sx del motore se ricordo bene, dovrebbe esserci il bulbo pressione olio, lo riconoscerai perche ha un solo filo elettrico, svitalo, fai fare solo qualche giro al motore, se è tutto ok dovrebbe uscire uno schizzo d'olio abbastanza potente, diversamente, vuol dire che si è rotta o è rimasta inceppata aperta la valvola che scarica la sovrapressione, o peggio ancora se non esce nulla, la pompa olio si è fermata.

335 montagna
28-06-2010, 13.07.13
Grazie per la risposta immediata, appena possibile vado in campagna e provo, poi farò sapere. Grazie mille
Giuliano:vabene:

335 montagna
29-06-2010, 08.30.21
:333:Ieri sera sistemato. Il problema moooolto meno grave del previsto. Ho staccato il filo che và al bulbo e ho visto il contatto abbastanza ossidato, una grattatina e rimesso il contatto al suo posto.......... tutto funziona nuovamente.
Grazie ancora per il suggerimento di challenger

335 montagna
07-07-2010, 18.05.46
Salve a tutti. Con il mio 355c vorrei utilizzare una vangatrice. Stò cercando i prezzi ma vedo che sono proibitivi. Io ci dovrò lavorare 10 ore l'anno e spendere simili somme mi sembra esagerato. Che ne dite, va bene invece che usare l'aratro? Magari una volta ogni due, tre anni farei arare e poi l'anno dopo userei la vanga. Io purtroppo ho piccolo appezzamenti e mi dicono che la vanga è ottima, solo che il costo. Qualcuno può aiutarmi a trovare un usato per il mio 355? sono di Ascoli Piceno e ovviamente provincia di teramo e macerata và bene ugualmente (anche Rieti al massimo)
Grazie

335 montagna
18-04-2011, 10.19.44
Salve. vorrei fare il cambio olio al mio 355 (3 cilindri). Sapete consigliarmi che tipo di olio usare? Va bene qualsiasi marca che si trova in commercio per motori diesel o occorre qualcosa di specifico?
Ogni quante ore si dovrebbe cambiare?
Grazie e attendo risposte da Voi esperti:confused:

sergiom
18-04-2011, 12.31.21
Va bene qualsiasi marca che si trova in commercio per motori dieselnel senso marche riconosciute come serie? Allora la risposta è si.
occorre qualcosa di specifico?olio che soddisfi la specifica API CD, siccome è una specifica obsoleta tutti gli oli di marca soddisfano tale specifica ed anche quelle più severe.
Ogni quante ore si dovrebbe cambiare?ogni 200 ore di lavoro o massimo 2 anni se non si raggiungono le 200 ore, (dicono i manuali); meglio almeno una volta l'anno specialmente se si superano comunque le cento ore annue

335 montagna
18-04-2011, 15.46.27
Grazie Sergiom per la cortese e precisa risposta alle mie domande. Scusate se faccio domande stupide ma questo è il mio primo trattore che utilizzo per hobby anche se lo scorso anno solo per pulire due pezzetti di terreno e fresarli ho fatto circa 40 ore di lavoro. Siccome chi mi ha venduto il trattore aveva fatto il cambio dell'olio poco prima di vendermelo volevo essere certo di non distruggere una bella macchina come il fiat 355c

dario3107
20-05-2011, 21.25.21
non è che abbiate 2 "carri" x il cingolo fiat 355 c ? cominciano a perdere dai rulli olio ... L'anno socrso ho cambiato un rullo e tutto ma anche il resto sarà lì lì da sostituire e prendendo i pezzi nuovi mi pelano... Se ci fossero 2 carri completi in buoe condizioni ad un prezzo ragionevole ci farei un pensierino... Anche perchè mi hanno detto che all'incirca lo valuterebbero sui 2000.... 12 anni fa l'ho pagato 13.500.000 lire e mi sembra un po pochino ora... e di un altro usato hanno chiesto sui 8000/12000. !!!

335 montagna
21-05-2011, 11.38.57
Scusami ma penso di non aver capito bene. Dici che un 355c ti hanno chiesto 8000/12000 euro??? Ma che è nuovo? Spero di aver capito male:confused:

335 montagna
27-06-2011, 10.30.07
Scusate per la mia ignoranza in fatto di trattori ma sono proprietraio di un 355c da solo un anno e volevo sapere che controlli devo fare per una ordinaria manutenzione del mezzo. Io per prima cosa ho dato del grasso su tutti gli spinotti che sono riuscito a trovare. Controllo olio motore e liquido di raffreddamento del radiatore. Controllo del filtro aria. Oltre a questo cche cosa si deve controllare? (olio del sollevatore? ho sentito parlare di olio dei rulli)

Ale83
27-06-2011, 14.11.27
Spero che agli ingrassatori dei perni di azionamento dei freni, del manicotto frizione centrale e degli spingidisco delle frizioni di sterzo hai dato massimo una pompata, sennò si imbratta tutto di grasso..

birrocama
27-06-2011, 14.20.49
Scusate per la mia ignoranza in fatto di trattori ma sono proprietraio di un 355c da solo un anno e volevo sapere che controlli devo fare per una ordinaria manutenzione del mezzo. Io per prima cosa ho dato del grasso su tutti gli spinotti che sono riuscito a trovare. Controllo olio motore e liquido di raffreddamento del radiatore. Controllo del filtro aria. Oltre a questo cche cosa si deve controllare? (olio del sollevatore? ho sentito parlare di olio dei rulli)

si, c'è da controllare l'olio del sollevatore che è un tappo di 17 mi sembra posto dietro al sedile inclinato, non ha aste di niente, è lui che fà il livello, poi c'è l'olio dei rulli che è sotto al cingolo superiore, c'è un tappo con chiave a brugola, e dovrebbe avere l'astina incorporata,
poi c'è il livello delle ruote anteriori, tappo mi sembra di 14 sull'albero delle ruote anteriori.

a disposizione, magari ti mando delle foto

335 montagna
28-06-2011, 10.07.05
Vi ringrazio per la cortese risposta. SI credo di non aver combinato danni per quanto riguarda il grasso perchè un vicino di casa mi aveva "avvertito" di stare attento a queste cose e siccome non sapendo di cosa si parlava ho dato due pompate a tutto, spero qundi di aver agito bene. Per i livelli degli oli sinceramente non ho controllato altro che motore qundi dovrei farlo. Potete allegarmi delle foto per individuare subito i tappi da svitare? Mi fareste un gran piacere non tanto per il tempo nel cercarli ma se una vite non mi si svita poi ho paura di combinare qualche guaio.
Grazie a voi
Giuliano

birrocama
28-06-2011, 10.55.32
Vi ringrazio per la cortese risposta. SI credo di non aver combinato danni per quanto riguarda il grasso perchè un vicino di casa mi aveva "avvertito" di stare attento a queste cose e siccome non sapendo di cosa si parlava ho dato due pompate a tutto, spero qundi di aver agito bene. Per i livelli degli oli sinceramente non ho controllato altro che motore qundi dovrei farlo. Potete allegarmi delle foto per individuare subito i tappi da svitare? Mi fareste un gran piacere non tanto per il tempo nel cercarli ma se una vite non mi si svita poi ho paura di combinare qualche guaio.
Grazie a voi
Giuliano

ecco delle foto

fammi sapere

sergiom
28-06-2011, 13.18.48
Potete allegarmi delle foto per individuare subito i tappi da svitare? scarica le immagini che Falanghino ha inserito in questo messaggio http://www.forum-macchine.it/showpost.php?p=244240&postcount=75

335 montagna
28-06-2011, 17.03.27
Grazie per la Vs disponibilità in settimana faccio i controlli e poi vi faccio sapere come è andata

mani di fata
10-07-2011, 19.57.43
cao a tutti io ho un 355f del 71 avete libretto manutenzione

sergiom
11-07-2011, 00.47.06
cao a tutti io ho un 355f del 71 avete libretto manutenzioneleggi il messaggio 53 di questa discussione!

mani di fata
11-07-2011, 11.20.08
grazie gia fatto ma mi farebbe piacere avere il libretto tecnico di manutenzione del 355f per capire come sono le frizioni di "sterzo"

sergiom
11-07-2011, 14.15.52
grazie gia fatto ma mi farebbe piacere avere il libretto tecnico di manutenzione del 355f per capire come sono le frizioni di "sterzo"per la richiesta di manuali ho già spostato qua http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=5057&page=31 per le riparazioni del tuo 355 la discussione è questa http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=41964&page=2 potresti cominciare a descrivere quali sono i problemi che riscontri
, comunque il 355 possiede frizioni di sterzo chen sono sostanzialmente uguali a quelle del 455, 505, 555, 605 puoi , quindi consultare discussioni anche relative a queste macchine

mani di fata
11-07-2011, 14.53.31
sapete dirmi quali sono le differenze tra il355 c e il355f e se avete libretto tecnico manutenzione mod f grazie

sergiom
11-07-2011, 16.07.13
sapete dirmi quali sono le differenze tra il 355 c e il 355 f la carreggiata e la larghezza max (quale risultante dalla carreggiata più larghezza delle suole cingoli che possono essere anche asimmetriche) non conosco le dimensioni esatte dei due modelli

agritrebbia
12-09-2011, 23.23.05
:help:Ciao a tutti anch'io ho un mitico 355C montagna che va' a meraviglia..avrei bisogno di sapere se e' possibile montare un distributore idraulico in modo da poter azionare un terzo punto idraulico e utilizzare cosi' al meglio i vari attrezzi che aggancio al sollevatore ...e' un operazione ch si puo' fare ? quanto puo' costare ??:l::l:

Ale83
13-09-2011, 14.07.25
Certo che si può fare. è semplice, vai da un rivenditore NH o da un Agristore, c'è il kit apposta , si toglie quella specie di flangia che c'è sotto al sedile sulla sinistra del sollevatore e si monta il distributore, vendono il kit completo di distributore, leva, tubi e attacchi rapidi, oltre a una staffetta per fissare i tubi al corpo del sollevatore, poi se uno vuole il comando a destra invece che a sinistra c'è un altro kit per portare la leva a destra a fianco a quella del sollevatore. Prezzo non ricordo..è qualche anno che non ne compro

sergiom
13-09-2011, 18.58.11
si toglie quella specie di flangia che c'è sotto al sedile sulla sinistra del sollevatore e si monta il distributore, attenzione che sul 355 vi è un sollevatore diverso da quello montato sul resto della serie nastro d'oro.
Chiedo ad agritrebbia: il tuo 355c montagna ha il sollevatore con i due cilindri idraulici esterni?

roberto 64
13-09-2011, 22.39.10
No,il sollevatore a cilindri esterni veniva montato solo sulla versione da vigneto chiamata"compatto".Per il montaggio del distributore,quello da attaccare alla piastra non serve a niente,in quanto è costoso e funziona solo a 2 vie.Se ne montate uno indipendente andando a prendere l'olio direttamente dai tubi,il gioco è fatto.

Ale83
14-09-2011, 09.17.29
Davo per scontato che fosse un "355" 3 cilindri come quello che ho. Il sollevatore con i cilindri idraulici esterni veniva montato solo nella versione successiva col motore a 2 cilindri, denominato "355 C", che non mi risulta sia mai stata prodotta nella variante "montagna".
Per il distributore originale, lo uso da anni su 355, 505 e 480 e ha sempre fatto il suo lavoro, inoltre ricordo che la spesa non era eccessiva, se vuoi un impianto indipendente, (me lo sono fatto in aggiunta sul 355 per arrivare a 6 vie) allora sfrutta lo spazio vuoto vicino al carter della distribuzione per montare una seconda pompa, metti un serbatoio sul parafango, un gruppo filtrante e un pacchetto di distributori con relativa valvola di massima, almeno così hai un impianto totalmente indipendente a più vie e non va a influire in nessun modo col funzionamento del sollevatore, ma spendi moolto di più. Dipende quanti movimenti idraulici devi gestire. Se è uno solo secondo me col kit originale hai la cosa più semplice e funzionale

Albe655C
14-09-2011, 11.44.51
Davo per scontato che fosse un "355" 3 cilindri come quello che ho. Il sollevatore con i cilindri idraulici esterni veniva montato solo nella versione successiva col motore a 2 cilindri, denominato "355 C", che non mi risulta sia mai stata prodotta nella variante "montagna".
Per il distributore originale, lo uso da anni su 355, 505 e 480 e ha sempre fatto il suo lavoro, inoltre ricordo che la spesa non era eccessiva, se vuoi un impianto indipendente, (me lo sono fatto in aggiunta sul 355 per arrivare a 6 vie) allora sfrutta lo spazio vuoto vicino al carter della distribuzione per montare una seconda pompa, metti un serbatoio sul parafango, un gruppo filtrante e un pacchetto di distributori con relativa valvola di massima, almeno così hai un impianto totalmente indipendente a più vie e non va a influire in nessun modo col funzionamento del sollevatore, ma spendi moolto di più. Dipende quanti movimenti idraulici devi gestire. Se è uno solo secondo me col kit originale hai la cosa più semplice e funzionale
Sono d'accordo anch'io su tutto quello che dici.

roberto 64
15-09-2011, 22.34.05
Un altra pompa con un altro serbatoio?Ma cosa dovete far funzionare?Che lavoro!

Ale83
16-09-2011, 09.18.05
il 355 ha di suo una pompa sollevatore piccola, paragonabile a quella che altre macchine montano per il servosterzo, se un'attrezzatura ha vari movimenti idraulici, che magari vanno azionati simultaneamente al sollevatore, va in crisi..Se si deve azionare un motore idraulico idem, con un impianto indipendente si ha più forza, velocità e nessun rallentamento del sollevatore durante i movimenti, senza considerare che se uno dovesse movimentare cilindri oleodinamici grandi, tipo rimorchio ribaltabile, l'olio presente nel sollevatore è abbastanza poco e rischierebbe di andare sotto al minimo..Tutto dipende da cosa si si deve fare..Ripeto, se è solo per un 3° punto idraulico allora sicuramente non vi è la necessità di un impianto indipendente.

dario3107
16-09-2011, 21.47.21
ciao, un fiat 455c a 8000.00 come Vi sembra. ? valuterebbero ilmio fiat 355c 3000.00
questo 455 ha sollevatore e impianto idraulico. ore mi pare sulle 9000. A me sembra caruccio, o meglio , potrebbero valutare meglio il mio 355. giusto ?
Vi aspetto.. Ho bisogno di consiglio e valutazione. grazie ciao

agritrebbia
16-09-2011, 22.49.56
attenzione che sul 355 vi è un sollevatore diverso da quello montato sul resto della serie nastro d'oro.
Chiedo ad agritrebbia: il tuo 355c montagna ha il sollevatore con i due cilindri idraulici esterni?
Il mio 355C MONTAGNA non ha il sollevatore con i due cilindri idraulici esterni..e' nato senza sollevatore che gli e' stato montato dal tizio che me lo ha venduto , io avrei bisogno di gestire al massimo 1/2 movimenti esterni magari in contemporanea al sollevatore..tipo ribaltare la paletta posteriore o regolare gli attrezzi tipo aratro e erpice...come devo procedere ???:222:

sergiom
16-09-2011, 23.48.59
Il mio 355C MONTAGNA non ha il sollevatore con i due cilindri idraulici esterni..finalmente il dato mancante!
, io avrei bisogno di gestire al massimo 1/2 movimenti esterni magari in contemporanea al sollevatore.. ...come devo procedere ???in pratica hai già avuto le risposte.
Se ti accontenti di un solo "movimento" puoi cercare il Kit che ti è stato suggerito, se vuoi due "movimenti" necessariamente devi optare per i distributori separati dal sollevatore, consulta questa discussione http://forum-macchine.it/showthread.php?t=8410

agecom
04-02-2012, 23.26.19
il mio 355 tre cilindri ha i rulli del carro che lavorano a secco, vorrei sistemarli ma non riesco a trovare i paraolio a soffietto, sembra che le ditte produttrici di tali ricambi abbiano chiuso. sapete darmi qualche indicazione utile?

335 montagna
19-03-2012, 11.27.37
Salve, ho fatto un nuovo acquisto per il mio 355 e cioè una vangatrice Tortella a 6 vange usata. Peso circa 600 Kg. L'ho provata sabato pomeriggio e sinceramente il motore in prima non risente di nessuno sforzo già a 1500 giri. Và che è una bellezza ma adesso ho un problema e cioè quello di dover zavorrare l'anteriore altrimenti con tutto il peso sul sollevatore il trattore tende ad alzare il "muso" anche in piano figuriamoci se devo fare una piccola salita non và proprio. Mi sapete consigliare come fare e dove acquistare le zavorre magari non spendendo una fortuna? Ho dato un'occhiata qui sul forum e da quello che ho capito costano un'occhio della testa. Secondo voi quanti chili dovrei mettere per lavorare tranquillo con la vanga?
grazie:l:

sergiom
19-03-2012, 12.03.53
Salve, ho fatto un nuovo acquisto per il mio 355 e cioè una vangatrice Tortella a 6 vange usata. Peso circa 600 Kg. purtroppo credo che tu abbia fatto un acquisto "esagerato", 600 kg vanno bene per un 605! Gia 400 kg sono più che abbondanti per un 355 (versione 3 cilindri o 2 cilindri?), senza perdere tempo a fare calcoli esatti ti dico che devi andare da 100 kg in su, che per quel trattore sono uno sproposito

335 montagna
20-03-2012, 10.33.29
Grazie per la risposta alquanto esauriente. Si pensavo anche io al peso, ma dato che la utilizzo veramente poco (circa 2-3 ore l'anno) ho pensato che adesso zavorrando l'anteriore avrei compensato il problema. Comunque il mio è 3 cilindri e ti ripeto ho provato a vangare un uliveto dove sono diversi anni che non ci si fà più nessuna lavorazione se non passare la trincia e a 1500 giri andava a meraviglia senza nessuno sforzo. Quindi il problema è solo del troppo peso sul posteriore o ci sono altri problemi? Come posso zavorrarlo senza spendere una fortuna?:l:

vito52
20-03-2012, 12.50.09
Come ha fatto un mio parente " dal rottamaio tré contropesi FL8 pochi euri una staffa gli toglie e gli mette quanto servono!)

sergiom
20-03-2012, 20.53.58
Comunque il mio è 3 cilindri in questo caso il problema è meno grave perchè già di suo il tre cilindri pesa qualche kg in più

ivancarlini
01-08-2012, 15.18.30
Buon giorno a tutti

possiedo un 311c da qualche hanno che va benissimo ci aro e ci freso ecc, mi si presenta ora l'occasione di un 355 ad un prezzo che mi sembra interessante, non l'ho ancora visionato ma dalla foto non sembra male credo sia un 3 cilindri con sollevatore e due distributori e pdf il proprietario (privato) mi dice che funziona in tutte le sue parti e chiede 3000 euro non conosco le ore di lavoro purtroppo volevo sapere cosa ne pensate del prezzo e se secondo voi faccio un cambio migliorativo cambiando un 311 con un 355 in senso generale oppure no. Grazie a tutti per quanto vorrete dirmi.

E355
02-08-2012, 10.12.48
La differenza sta nel motore,se è un tre cilindri iniezione diretta ,impianto a 12 v. alternatore invece della dinamo.Il prezzo è soggettivo,occorre sempre visionare la macchina ecc.

ivancarlini
02-08-2012, 17.15.45
La differenza sta nel motore,se è un tre cilindri iniezione diretta ,impianto a 12 v. alternatore invece della dinamo.Il prezzo è soggettivo,occorre sempre visionare la macchina ecc.

grazie per la precisazione, oltre a questo tipo di caratteristica come mezzo nella sua totalità e per quello che può essere la tua esperienza è un miglioramento rispeto ad un 311 ? grazie saluti

E355
02-08-2012, 22.17.04
Del 311 mi ricordo di averne visto un solo esemplare,ma torniamo indietro di 50 anni,
per quello che ricordo ,molto simile al 312 che conosco di più,visto che ce ne sono ancora di operanti.
Io ho un 355 tre cilindri del 68',da 28anni ;praticamente è un 312 a cui hanno cambiato il motore,radiatore,batteria,e quello che possiamo definire la carrozzeria.
In termini di cavalli ,40 permettono di competere anche con i fratelli maggiori (455,505),come traino probabilmente può anche stare nelle condizione del 311.
Sperando di essere stato utile saluti

ivancarlini
08-08-2012, 01.15.01
Del 311 mi ricordo di averne visto un solo esemplare,ma torniamo indietro di 50 anni,
per quello che ricordo ,molto simile al 312 che conosco di più,visto che ce ne sono ancora di operanti.
Io ho un 355 tre cilindri del 68',da 28anni ;praticamente è un 312 a cui hanno cambiato il motore,radiatore,batteria,e quello che possiamo definire la carrozzeria.
In termini di cavalli ,40 permettono di competere anche con i fratelli maggiori (455,505),come traino probabilmente può anche stare nelle condizione del 311.
Sperando di essere stato utile saluti

ti ringrazio molto per la tua precisazione!

amarcord
02-09-2012, 20.24.56
ho preso un 355 l'altro ieri:vabene:
è del 1968 la prima serie,la versione montagna. 1800ore,sollevatore.. 2000euro!!!
il carro è identico a quello del 352 giusto??
la versione dopo (quello con la ruota folle piena) ha i cingoli un po' piu larghi per caso??:l:
mi sembrano tanto strettini per esser la versione montagna...
il 455 coetaneo aveva il gigantesco carro pesante(la coetanea prima serie) e sto qua stesso motore,solo depotenziato di 200g/min gli striminziti cingoli del 352 larghi na spanna...
Ha un po' toppato qua la fiat:(

Ale83
03-09-2012, 09.04.25
Non dimenticare che la larghezza del pattino va di pari passo con il peso..è leggero, con suole troppo larghe non sarebbe affatto avvantaggiato. in azienda abbiamo un 355 da più di 8mila ore, e, per i cavalli che ha, è una buona macchina..un pò leggero il muso, ma con una zavorra si risolve..
Comunque x quel prezzo hai fatto benissimo a prenderlo, qui ci vuole almeno il doppio

amarcord
04-09-2012, 22.27.49
Non dimenticare che la larghezza del pattino va di pari passo con il peso..è leggero, con suole troppo larghe non sarebbe affatto avvantaggiato. in azienda abbiamo un 355 da più di 8mila ore, e, per i cavalli che ha, è una buona macchina..un pò leggero il muso, ma con una zavorra si risolve..
Comunque x quel prezzo hai fatto benissimo a prenderlo, qui ci vuole almeno il doppio
:D Son venuto proprio dalle tue parti a prenderlo...
Via emilia,arrivo a Piacenza,poi tangenziale genova-torino poi su in montagna.. Quarto, Settimo.. poi altri pasini per 40km.
Conosci la zona??
Anche qua da me costano circa il doppio,quindi non son stato tanto a sottilizzare per la larghezza...:333:
Cmque se metti il carro del 455 al 355 il peso aumenta..quindi non ho capito il tuo discorso:l:
Non dico che hai scritto na bagianata eh, non fraintendere:vabene:
proprio sono io che non riesco ad afferrarlo

Ale83
05-09-2012, 09.53.40
si, conosco la zona anche se è un pò distante da me.. Per il carro non ci siamo capiti, certo il carro è leggero, il top sarebbe stato un carro pesante tipo 455 e motore 3 cilindri, perchè il modello dopo, il 2 cilindri, aveva il carro, ma non un motore all'altezza. Probabilmente hanno fatto questa scelta perchè sennò la differenza con il 455 era limitata..diciamo che il 455 seconda serie, quello con i riduttori con ruota motrice a singolo bullone centrale, ecco, quello sarebbe stato il 355 ideale!
Io intendevo i pattini, allargare i pattini se poi il peso è limitato, serve solo a calpestare meno in determinate condizioni, ma non è detto che nell'utilizzo normale sia un vantaggio

amarcord
09-09-2012, 15.18.59
si, conosco la zona anche se è un pò distante da me.. Per il carro non ci siamo capiti, certo il carro è leggero, il top sarebbe stato un carro pesante tipo 455 e motore 3 cilindri, perchè il modello dopo, il 2 cilindri, aveva il carro, ma non un motore all'altezza. Probabilmente hanno fatto questa scelta perchè sennò la differenza con il 455 era limitata..diciamo che il 455 seconda serie, quello con i riduttori con ruota motrice a singolo bullone centrale, ecco, quello sarebbe stato il 355 ideale!
Io intendevo i pattini, allargare i pattini se poi il peso è limitato, serve solo a calpestare meno in determinate condizioni, ma non è detto che nell'utilizzo normale sia un vantaggio
ieri me lo hanno consegnatoooooo 500eurodi camion :mad:
l'ho subito provato su per una rupe:D sembra bello pimpante,anche in sesta marcia scatta come una molla:vabene:
quando ho tempo gli do una lavata e cambio olio e filtro
Ora è a riposo nel mio vecchio box.. ecco una foto ;)
http://imageshack.us/photo/my-images/88/007eku.jpg/

jow79
21-01-2013, 21.35.22
ho preso un 355 l'altro ieri:vabene:
è del 1968 la prima serie,la versione montagna. 1800ore,sollevatore.. 2000euro!!!
il carro è identico a quello del 352 giusto??
la versione dopo (quello con la ruota folle piena) ha i cingoli un po' piu larghi per caso??:l:
mi sembrano tanto strettini per esser la versione montagna...
il 455 coetaneo aveva il gigantesco carro pesante(la coetanea prima serie) e sto qua stesso motore,solo depotenziato di 200g/min gli striminziti cingoli del 352 larghi na spanna...
Ha un po' toppato qua la fiat:(
ed il 352 l'hai venduto?era così bello..

jow79
21-01-2013, 21.42.46
Buon giorno a tutti

possiedo un 311c da qualche hanno che va benissimo ci aro e ci freso ecc, mi si presenta ora l'occasione di un 355 ad un prezzo che mi sembra interessante, non l'ho ancora visionato ma dalla foto non sembra male credo sia un 3 cilindri con sollevatore e due distributori e pdf il proprietario (privato) mi dice che funziona in tutte le sue parti e chiede 3000 euro non conosco le ore di lavoro purtroppo volevo sapere cosa ne pensate del prezzo e se secondo voi faccio un cambio migliorativo cambiando un 311 con un 355 in senso generale oppure no. Grazie a tutti per quanto vorrete dirmi.ciao,certamente il 355c è migliore del 311c(ma se è il 3 cilindri il 2 ne ho visto solo uno in paese e per poco tempo.....)trattore uguale di carro,ma con cambio 6 marce avanti 2 retro,impianto elettrico a 12 volt,quindi una sola batteria,più o meno stesso peso....certo che non farai un cambio totale,se il tuo 311c è la versione con 33 cavalli anzichè 27,la differenza è minima.quanto ricavi in euro vendendo il tuo 311c?se vuoi una differenza valida orientati su un 455c,allora cambi veramente musica...

Matteo1960
21-05-2013, 12.30.06
Ciao!
Prima di capire come lo si accende è il caso di informarsi su come spegnerlo!

Ovviamente scherzo, ma solo in parte: se per qualche motivo il motore si autoaccelera e non sai come intervenire, il tutto può risultare pericoloso, per te e per il motore del trattore.

Accensione: cicchetto pompa AC (c'è una levetta, simile a quella di un cicalino: devi intervenire manualmente)
Giri la chiave in posizione uno; acceleratore su 1/3, pulsante messa in moto.

Per la frizione di sterzo DX; quasi tutti i cingolati finiscono per primo quella frizione perchè in aratura lavora più dell'altra.
Se è una vecchia frizione può durare più anni se si fa uso hobbistico della trattrice.
Cambiarla? Dipende da stato di usura e applicazioni.
Fa un pò di pratica, poi decidi.
Sono nuovo, io ho un 355 3 cil. avviamento diretto con leva, fenomenale, ho qualche problema al freno sx, devo cercare nella casa dove cera il trattore, li dovrei avere i pattini inutilizzati se li trovo te li regalo, mi paghi solo la spedizione CHIERI TORINO.
Adesso faccio una richiesta io: devo trovare il fanale anteriore sx. rotto totale e i 2 fanalini rossi posteriori anch'essi rotti. dove posso trovarli?

Ale83
21-05-2013, 14.21.11
i fanalini posteriori presso ricambisti, concessionari NH o Agristore si trovano tranquillamente. Per quelli anteriori cerca da qualche demolitore, perchè dai ricambisti salvo rimanenze di magazzino si trovano quelli dei nastro oro seconda serie, (rotondi conici)

mietitrebbia
08-06-2015, 21.12.06
salve a tutti sono nuovo del forum e appassionato di trattori ho visitato spesso per curiosità il forum e perciò ho deciso di iscrivermi.dato che possiedo un terreno di c.a 1 ettaro abbastanza scosceso sto trattando per un cingolo fiat 355c montagna da usare per fresatura e pulizia.scusate ma è la prima volta che partecipo.è la macchina:l: adatta? grazie e saluti a tutti:

igentile
13-01-2016, 22.53.26
Ciao,

sono nuovo del forum (ed inesperto) ed avrei bisogno di una vostra opinione su un possibile prossimo acquisto Fiat 355 C.

In famiglia stiamo valutando di acquistare il trattore in questione, leggendo sul vostro forum e leggendo altri documenti trovati in rete ho visto che si tratta di un 2 cilindri di 1728cc e 35 CV, che ne pensate di questo macchina?

Si tratterebbe del primo trattore in famiglia da utilizzare, saltuariamente, per un piccolo appezzamento di terreno con una piccola pendenza, come potete intuire un uso familiare o meglio un giocattolo con cui divertirsi per coltivare il terreno.

Ho alcuni dubbi, in particolare i 2 cilindri non costituiscono un limite?
Soffre eccessivamente le pendenza? O i suoi 35 CV sono sufficiente per l'uso che ne dovremmo fare?
E i consumi? Leggevo che sono parchi, confermate?

Il trattore è stato provato da un nostro conoscente, in possesso di trattori, e gli è sembrato essere in buono stato.

Che ne pensate? Qualcuno di voi lo possiede?

Mille grazie in anticipo per i vostri commenti.

335 montagna
14-01-2016, 12.00.28
Con il 355 se non ha i pattini troppo consumati sali ovunque e ovviamente con la dovuta cautela per evitare un ribaltamento va dove vanno gli altri trattori.

Non conosco il 2 cilindri perchè io posseggo un 3 cilindri. Comunque i consumi sono veramente ridotti, Con 20 litri di gasolio ci lavori una giornata intera. Per quello che devi farci credo che va più che bene, io ci freso, ci vango e trincio e non ho avuto mai problemi di potenza o altro. Per piccoli lavori e piccoli appezzamenti credo sia un mezzo adattissimo, poi occorre anche vedere quanto lo paghi e confrontarlo con altri mezzi.

E355
14-01-2016, 14.57.40
I pattini sono le soprasuole e non c'entrano con la possibilità di arrampicarsi dovunque!
Il 355 tre cilindri è una macchina derivata direttamente dal 312,e consuma poco;
il 355 C è un 455 con motore a due cilindri e pompa CAV,non si può fare un paragone tra le due macchine!

sergiom
14-01-2016, 17.29.31
Cerchiamo di fare chiarezza I pattini sono le soprasuole i pattini non esistono, esistono invece le suole (che alcuni chiamano pattini) e le soprassuole (che alcuni chiamano parimenti pattini), se ad essere consumate sono le suole è indice (tutto da verificare) che l'intero sistema (catenaria, rulli, ruote) possa essere parimenti usurato. delle soprassuole ce ne importa nulla, servono per la cricolazione su stradaIl 355 tre cilindri è una macchina derivata direttamente dal 312,e consuma poco;ok
il 355 C è un 455 con motore a due cilindri e pompa CAV,non si può fare un paragone tra le due macchine!la serie a due cilindri pur mantenendo molte parti della serie è comunque molto diversa dal 455, non solo per il motore ma anche per l'idraulica ed ovviamente per il peso, NON ha una pompa CAV ma una pompa in linea brevetto Bosch, consuma parimenti poco!
Ma poi.... consuma poco rispetto a cosa?

Ale83
14-01-2016, 17.55.54
a differenza del 3 cilindri che fa fin più di quanto ci si possa aspettare, il due cilindri mostra qualche limite in terreni duri e con attrezzi impegnativi tipo fresa e vanga. Qui in generale non ha lasciato buoni ricordi. Se dovessi scegliere cercherei un 3 cilindri che nell'eventualità trovi anche meglio ricambi nuovi e usati

E355
14-01-2016, 19.00.24
Si ha una pompa in linea ( i miei ricordi sono piuttosto vaghi,di questa macchina,c'era un esemplare ma l'hanno sostituito da tempo ) e i carrelli del 455.
Per i consumi sono pochi se si prende a paragone un 455.
Concordo con Ale sul tre cilindri.

Ale83
15-01-2016, 09.28.22
anche il sollevatore e l'impianto idraulico e il cruscotto sul 2 cilindri è del tutto diverso dalla restante parte dei nastro oro 355 3 cilindri compreso.

mario996
26-03-2016, 20.03.59
salve, ho acquistato un 355 tre cilindri carro montagna suole da 25 cm.
Devo cambiare ruote motrici, catenari e suole.
Domanda : invece delle suole da 31 cm si possono montare quelle da 36 cm?
Ci sono controindicazioni particolari?
Il trattore non ha sollevatore. Cosa costa un buono sollevatore usato del tipo a cassetta ( non a pistoni)?

Albe655C
05-04-2016, 10.45.35
Puoi montare una suola da 300 mm senza problemi. Da 360 mm sono le suole delle versione montagna con passio 144 mm (605 C e similari). Suole molto larghe si impiegano solo quando si debbano effettuare lavorazioni in cui si vuole ridurre al minimo la pressione sul terreno.

dario3107
28-04-2016, 20.47.45
spostato qui:
http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=2088&page=11

E355
29-04-2016, 11.14.21
spostato qui:
http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=2088&page=11

Renano
28-11-2016, 06.31.29
Salve a tutti.
Sono alla ricerca di un cingolato per sostituire il motocoltivatore che uso prevalentemente per trinciare un terreno di circa 1 ettaro. Pensavo fosse sufficiente il motocoltivatore, ma trattandosi di un terreno con molte piante sparse e alcuni tratti in discreta pendenza, questo mezzo mostra i suoi limiti, o meglio, io mostro i limiti nel condurlo (non gliela fò più) 😁.
Un trattore sarebbe anche sprecato ma se voglio mantenere il terreno di mio nonno prima e di papà dopo, un mezzo mi serve.
Il terzista per 3 volte l'anno sarebbe la cosa migliore, ma considerando l'esiguità dell'estensione e la scomodità, dovrei continuamente chiedere dei favori e inoltre i risultati non sarebbe come vorrei.
Pensavo quindi di spendere una piccola cifra per l'acquisto di un trattore (larghezza 1.30 o 1.40 max altrimenti devo tagliare diverse piante)
Stavo considerando un 312, ma mi "spaventa" l'impianto elettrico a 24 v.
Seguendo le vs considerazioni, sto cercando un 355 3 cilindri.
Mi sono imbattuto in un paio di modelli con il "fungo" della presa d'aria sopra al cofano quando la stragrande maggioranza ne è sprovvisto.
Che versione è?
Stavo considerando questi 2 modelli per la facilità di reperire eventuali pezzi di ricambio oltre soprattutto per l'affidabilità.
Vi chiedo inoltre consigli per il mio "problema".
Sono in Abruzzo, zona Teramo.
Sapete di qualche mezzo che possa fare al caso mio?
Grazie per l'aiuto.

Ps. la pendenza più elevata è in senso longitudinale (particella stretta e lunga) e quindi, lo so bene, niente traversi.

Marco@67
14-02-2017, 16.55.15
Salve a tutti sono nuovo del forum e approfitto della vostra esperienza per chiedere un consiglio.io ho un estirpatore a 5 ancore largo130 cm ma il trattore che ho un Carrara 35 cv non riesce a tirarlo così sto pensando a un cingolato tipo il 355 pensate che possa andare bene e tirarlo senza problemi?vi ringrazio in anticipo.

mefito
14-02-2017, 18.30.45
Hai valutato di ridurre le ancore ,magari togliendo le due intermedie ed eventualmente ripassando con parziale sormonto?

Marco@67
15-02-2017, 01.19.02
Si ho provato adesso va a stento con una sola ancora per questo stavo pensando ad un cingolato

mefito
15-02-2017, 02.11.14
Scusa,ma cosa ci fai con quel trattore oltre a quell'attrezzo che sembra non hai mai usato?

Marco@67
15-02-2017, 21.29.59
Il terreno è di quelli difficili da lavorare con il Carrara ci faccio la fresatura e la tranciatura però lavorazioni più profonde tipo aratura neanche a parlarne e tanto meno con l estirpatore è per questo che chiedevo se con un 355 potrei risolvere questo problema.

Engineman
25-12-2017, 11.24.22
Scusate possiedo un fiat 355 montagna a 2 cilindri...
Ciao, spostato nella discussione pertinente
http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=62468

mauro1953
13-07-2018, 19.22.31
:help: Vi chiedo aiuto, essendo un neofita, non ho capito se sbaglio io o se il mezzo ha un problema oppure è assolutamente normale. La domanda è: con presa di forza inserita marcia ingrata ma frizione centrale disinserita , l'albero deve rimanere fermo o girare? Quindi un trincia se agganciato e sollevato deve muoversi oppure no? grazie

sergiom
14-07-2018, 03.38.51
:help: Vi chiedo aiuto, essendo un neofita, non ho capito se sbaglio io o se il mezzo ha un problema oppure è assolutamente normale. La domanda è: con presa di forza inserita marcia ingrata ma frizione centrale disinserita , l'albero deve rimanere fermo o girare? Quindi un trincia se agganciato e sollevato deve muoversi oppure no? graziela presa di potenza può ricevere movimento dal motore solo a frizione innestata.