Visualizza versione completa : Rivalutazione terreni.


mefito
29-02-2008, 10.34.18
Per i più "fortunati" che abbiano terreni passati in area edificabile,o che siano in procinto di passare,o che comunque ne vogliano usufruire,è ancora possibile fino al 30-06-2008 la rivalutazione del loro valore pagando il 4%(anche in 3 rate).

Max 615
27-06-2008, 19.22.38
Per i più "fortunati" che abbiano terreni passati in area edificabile,o che siano in procinto di passare,o che comunque ne vogliano usufruire,è ancora possibile fino al 30-06-2008 la rivalutazione del loro valore pagando il 4%(anche in 3 rate).

Mi permetto, seppur in scadenza di fornire qualche ulteriore informazione a quanto giustamente scritto da Mefito.
Per i "fortunelli" di cui sopra questa è una grande opportunità legale di risparmiare sull'imposta.
Effetuando la rivalutazione del terreno si paga solo il 4% sull'importo rivalutato, anzichè portare tutto ( meno prezzo di acquisto e spese inerenti, vedi fattura notaio) in dichiarazione dei redditi e magari scontare l'imposta dell' ultimo scaglione, in parole povere 4% contro 45% circa.
Per rivalutare il terreno occorre una perizia giurata di un tecnico iscritto ad un albo e il pagamento della 1 rata entro il 30.6.2008.
Scrivo per far rosicare chi ha necessità di fare una rivalutazione e tra 3 giorni scade con 2 festivi di mezzo.
No:no:, per 2 motivi.
Primo: sul sole 24 ore di lunedi u.s. nell' inserto "norme e tributi" pag. 3 è riportato che forse sarà possibile un ulteriore proroga della scadenza al 30.6.08; e vi sono le indicazioni su come effettuare una rivalutazione terreni.
Secondo: ho effettuato i conteggi delle imposte per alcune rivalutazioni ed ho riscontrato diversi errori, vorrei invitare chi si fosse avvalso di questa oppurtunità a controllare tutto, ed eventualmente sanare, prima della scadenza.
La perizia deve valutare il terreno al 01.01.08, no ad oggi.
Il calcolo del 4% si fa sull'intero importo della rivalutazione, non si detrae il costo iniziale.
I codici tributo sono quelli di questa rivalutazione, no di quelle precedenti.
La rivalutazione è pre-vendita e per i terreni posseduti al 1 gennaio, se già è stato venduto (prima della perizia) o appena acquistato.... non è possibile procedere!*
Il presente post è scritto solo a puro titolo di scambio di informazioni, quindi se qualcuno a qualche consiglio posti per favore, non costituisce consulenza con le relative assunzioni di responsabilità da parte mia.
Sempre chiedere ad un professionista di fiducia e vedere: Legge 448/01, L. 224/07, D.L. 262/06 e circolare 12/E del 2002.
Prima o poi l'ICI arriva per tutti:D Godi Mefito.

Maximilian73I
28-06-2008, 18.04.13
Sono uno dei "fortunelli" :D

Ho fatto fare venerdì la perizia giurata, ma non ho capito il discorso della data.... a me il consulente non ha detto nulla ed ha già pregarato tutto.
Lunedì devo pagare la prima delle tre rate, ed il tutto mi fa risparmiare un botto di soldi considerando che ho acquistato negli anni a 12 milioni delle vecchie lire ed oggi, dopo il passaggio a zona edificabile, dovrebbe valere all'incirca 250.000 euro.

Se non avessi sfruttato quest'occasione mi sarei ritrovato a dover pagare un botto di soldi!

Max 615
29-06-2008, 23.52.37
Sono uno dei "fortunelli" :D
Complimenti.

Ho fatto fare venerdì la perizia giurata, ma non ho capito il discorso della data.... a me il consulente non ha detto nulla ed ha già pregarato tutto.
Se la vendita è già stata effettuata, tra il 1.1.2008 e oggi, la rivalutazione per avere effetto deve avere una perizia giurata prima della vendita, altrimenti non è possibile procedere.
Se non hai ancora venduto non ti interessa.

Maximilian73I
30-06-2008, 00.53.06
Ah, ok.... nono nessuna vendita... a fine dicembre il suolo è stato passato a suolo edificabile, abbiamo avuto l'ok del comune ma ancora non è stato fatto nulla.

Max 615
08-07-2008, 15.30.34
Salve, l'istituto della rivalutazione del valore iniziale dei terreni, scaduta il 30.6.2008 è stata prorogata al 20.07.2008.
Chi vorrà avvelersi di tale possibilità avrà tempo fino al 20 luglio 2008 per far asseverare la perizia e pagare l'intero o la prima rata pari ad un terzo dell'importo totale.
Riferimenti: Dpcm del 30.6.2008 in G. U. n. 157 del 7.7.2008.

Max 615
30-07-2008, 13.39.53
Il 22 di luglio, pubblicata ieri, è stato rinviato il termine per la rideterminazione dei valori di terreni (c.d. rivalutazione).
La L. di conversione del D.L. 97/08 rivia la scadenza al 31.10.2008.
Le scadenze relative al valore e il relativo possesso dell'immobile al 01.01.08 sono rimaste invariate.
Qualora si optasse per il pagamento in tre rate, le scadenze delle successive è rimasto quello contemplato nella normativa iniziale, quindi, 30.06.2009 e 30.06.2010 maggiorate del interesse del 3%.
Sempre contattare il proprio consulente.

gcremonesi
16-01-2010, 01.06.32
Buongiorno, mi chiamo Giovanni e sono un agronomo che esercita nelle provincie di Cremona-Bergamo-Milano e Lodi.
Come sicuramente tutti sapranno con la legge finanziaria 2010 hanno riaperto i termini per rivalutare le aree fabbricabili.
Poichè non ho trovato sul sito dell'agenzia dell'entrate i codici tributo per poter effettuare il versamento, volevo chiedere se qualcuno ha già avuto modo di informarsi in merito.
Grazie Mille
Cordialità