Visualizza versione completa : HELP Tutto su Carraro Super 23


1880 DT
06-04-2005, 13.01.18
:help: Ragazzi ho bisogno di aiuto. Ki sa qualcosa o ha foto oppure libretti uso manutenzione dati tecnici...insomma qualsiasi cosa su questa macchina. ve lo chiedo perchè io ne ho una e vorrei rimetterla in sesto visto ke tra poco sarà considerata d'epoca e mi piacerebbe riportarla allos tato quasi originario. Grazie a tutti.

Plinio
06-04-2005, 15.29.16
Ciao,
io ho un Super Carraro 23, so che per l'esattezza ne hanno prodotti di 3 versioni.
Quasi uguali da vedere, ma alcuni particolari cambiano... motore compreso.
Il primo modello mi pare sia uscito nel 1958... x il llibretto devo guardare, forse qualcosa ce l'ho... un paio d'anni fa ho cercato alcuni ricambi e li ho trovati, qualche anno prima invece mi si è rotto l'albero principale e quello non l'ho trovato invece... però alla Carraro mi hanno dato il disegno, dopodichè l'ho tornito io e gli ho fatto fare la dentatura...
Comunque è 1 trattorino comodissimo, l'anno scorso gli ho fatto l'applicazione idraulica per la testata da diserbo che uso nel frutteto... 1 gioiello.

1880 DT
06-04-2005, 17.30.43
Grazie per queste prime news. In effetti sono appena sceso dal trattore in questione che sotto il vigneto va che è una bomba. Il problema è prorpio quello delle rotture. devo guardare il modello del motore di quello che possiedo. Cmq ha 3 marce + rm più due gamme (levetta sul lato destro della struttura portante centrale. ha la mascherina che all'estremità superiore termina con un "naso centrale" mentre ai lati del naso è arrotondato come i 23. beh se trovi qualcosa fammi sapere. Io avevo provato a contattare la Carraro, ma non mi hanno più risposto.

Plinio
06-04-2005, 17.41.29
Si esatto i particolari per distinguerlo sono proprio quelli!
Nella targhetta del motore se si legge ancora dovrebbe esserci anche l'anno di costruzione, altro particolare saliente la presa di forza: il mio ha la sincronizzata. la 540 e addirittura la 2000 g/minuto...
Una rottura sul mio frequente: il giunto cardanico che da il moto al cambio... Diventa rumoroso soprattutto in retromarcia ed è segno che le crocere sono ormai andate... e sarebbe niente se non ci fosse da dividere in 2 il trattore per sostituirle...

1880 DT
06-04-2005, 20.15.03
Anche il mio ha la presa di forza 540 e la (io pensavo fosse 1000) forse 2000. Non ha la sincronizzata. Certo che è una bestia perchè tira un sacco. DIscorso del peso che si faceva tempo fa. il nostro ha il problema della frizione. quando la usi molto tende a scaldarsi e per far cambiate senza grattare bisogna tenerlo su di giri ed aver mano oppure basso di giri e premerla bene 2 o 3 volte. L'altro grosso difetto è lo sterzo ceh ha tipo 2/4 di girop di volante di lasco. Però per strada non lo usiamo più quidni tra i campi non ci sono moltissimi problemi a parte fare 2 braccia da ercole. mi manderesti delle foto se ne hai. Io metterò a breve quella del mio..un po' sporco da solfato di rame..ma cmq bello

Plinio
07-04-2005, 00.45.20
Eh già, dimenticavo... la grattata con le marce alte è un classico direi...
Per lo sterzo anche il mio naturalmente aveva dei problemi ma li ho risolti rifacendo perni e boccole delle ruote anteriori, snodi nuovi e soprattutto per togliere il gioco al volante sono riuscito ad imboccolare la scatola dello sterzo, ora lo guidi che è una favola.

1880 DT
07-04-2005, 09.57.42
potresti mica dirmi se è difficile fare questa cosa dello sterzo? sai ho paura che usandolo così magari si logora qualcos'altro e mi spiacerebbe trovarmi senza sterzo per non aver avuto coraggio di aprire la scatola.
Il tuo che colore è di meccanica e carrozzeria? rosso fuoco e blu? perchè il mio era stato riverniciato 29 anni fa quando l'abbiamo preso.

1880 DT
07-04-2005, 21.22.10
Ho guarda to la targhetta sul motore e non c'è scritto nulla di interessante se non i cavalli a quanti giri motore ed il numero di serie del motore. Niente anno nè altre informazioni del caso. Dovrò girarci un po' intorno e vedere se trovo qualcosa.

1880 DT
08-04-2005, 14.49.41
Eccolo è bellino..il colore lascia a desiderare perchè turbato dal solfato di rame..ma per il resto è coccolo

Filippo B
09-04-2005, 11.45.57
Ciao 1880, bello il tuo Carraro aria aria (come lo chiami tu, un missile insomma). Per avere informazioni sul tuo trattore, potresti rivolgerti direttamente all'Agritalia per ottenere il libretto di uso e manutenzione, come gia discusso in altro argomento un utente qui del forum anche lui ha un carraro vecchio e chiedendo il libretto come ricambio è riuscito ad averlo. Una telefonata all'ufficio ricambi non costa molto, al massimo ti diranno che non è piu disponibile per il tuo modello.

Comincia a pensare a come fare per riveniciarlo, penso che dopo tanti anni di servizio una rinfrescata se la meriti.:vabene:

Plinio
09-04-2005, 14.51.59
Guardando le foto ho notato che l'assale anteriore, quindi anche tutto lo sterzo è diverso dal mio...
Il tuo ha montata una scatola di sterzo vera e proprio, con la barra principale che arriva alla ruota sinistra e poi la barra di collegamento con l'altra ruota... mentre il mio ha una scatola di "rinvio" diciamo, posta sotto il motore dalla quale vengono comandate direttamente le 2 ruote.
Non so dirti quindi cosa si possa fare a quella scatola... però in genere sono prima i perni e gli snodi sferici che mettono assieme un sacco di gioco, magari la scatola in sè non ne ha ancora tanto...
Tutto il resto mi pare uguale da quel che posso vedere dalle foto, il mio è sempre di carrozzeria rossa classica dei Carraro mentre la meccanica è color avorio...
Ne ho visti anche altri, sempre con cofanatura rossa ma meccanica grigia, oppure quasi gialla... magari cambiano in qualche minimo particolare...

1880 DT
09-04-2005, 15.32.46
X taglierbe. In effeti io avevo pensato di fare così, ma circa 2 anni fa ho inviato una mail all'agritalia e so che l'hanno letta, ma non mi hanno degnato di risposta. Per la verniciata è solo questione di tempo. Il nostro aria aria se la merita proprio. Non lo venderei neppure per un milione di Euro..:l: Beh magari se qualcuno me li offre ci penso:D
Per Plinio Credo ne abbiano fatto talmente tanti di diversi che non so se ne rivedrò uno uguale. I perni e le boccole, cmq sono in ordine è priprio la scatola che gioca. Il motore del tuo cos'è.mi hanno detto che anche la Carraro faceva motori, io pensavo montassero VM Deutz e Lombardini. Tu ke mi dici. Se hai il libretto uso e man. o qualcosa su fammi sapere, magari mi fai le fotocpie e me lo mandi in contrassegno così ti pago tutto e anche il disturbo.

Plinio
09-04-2005, 21.35.40
Si certo, Carraro faceva anche motori. Anzi su quella serie troverai esclusivamente motori Carraro a 2 cilindri, salvo qualche modifica "fai da te"...
La pompa del sollevatore nel tuo è ancora l'originale? E funziona ancora bene?
Devo controllare perchè anch'io l'ho preso usato diversi anni fa e non mi pare di avere il libretto uso e manutenzione... se trovo qualcosa cmq lo fotocopio senza problemi e te lo spedisco, figurati se mi devi pagare il disturbo...

1880 DT
10-04-2005, 11.59.21
Grazie mille. sei gentilissimo. La pompa è ancora originale e a dire il vero funziona a meraviglia. Non ha ovviamente il controllo dello sforzo, ma per il resto rita che è un piacere.con quello abbiamo tirato su dei tronchi spaventosi senza nessun problema.
Il motore è quello originale e quindi sarà sicuramente Carraro come dici tu. SI tratta di un 2 cilindri, ma di più non so anche perchè nella targhetta non c'è scritta nemmeno la cilindrata.

Plinio
10-04-2005, 13.36.24
Anche il mio non ha il controllo dello sforzo naturalmente, e la pompa originale funziona bene perchè l'anno scorso ho rettificato i piani delle camere... se era possibile la cambiavo montandone una standard come in tutti i motori più recenti, ma è necessario un adattatore che non c'è stato verso di trovare...

1880 DT
11-04-2005, 12.49.15
Scusa ma no ti seguo. Perdonami ma le conoscenze meccaniche sono pochè ma ben confuse:l: . Scherzi a aprte. io so che la pompa del carraro è attaccata nella stessa posizione di quella del 450, mi sembrano pure simili, ma non ho idea di quello che mi hai scritto nell'ultimo messaggio. Grazie cmq e qualsiasi suggerimento scrivilo pure.

Plinio
11-04-2005, 13.53.30
Forse mi sono pure spiegato male...
Intanto non so di preciso dov'è posizionata la pompa nel 450... le pompe sono simili infatti, però nel 450 hai una pompa d'alluminio se non sbaglio e se per qualsiasi motivo vuoi cambiarla la trovi tranquillamente in commercio perchè è standard (dev'essere del gruppo 2 se non sbaglio).
Nel Carraro in oggetto invece c'è una pompa non standard, e vuol dire che se arrivi al punto che non va più è un problema perchè ha una flangiatura tutta sua.
Perciò per montare una pompa normale tipo quella del 450 bisognerebbe trovare l'adattatore che ti ho detto prima... che io ho visto montato su un Carraro da un concessionario ma non ho la più pallida idea di dove si possa trovare, ma non ho chiesto all'Agritalia a dire il vero... magari hanno già provveduto a risolvere il problema.

1880 DT
11-04-2005, 15.18.44
Ok Plinio ora ho afferrato. Scusami, ma a volte con termini troppo tecnici mi perdo. Cmq proverò a guardare il mio. A me sembra che l'attacco sia molto simile, ma a occhio. Oggi provo a dare una misurata e chiedo a mio papà se l'ha mai smontata per vedere se anche gli attacchi interni corrispondono a qualcosa di più standard.Grazie mille ancora

1880 DT
19-04-2005, 20.46.45
Ho recuperato il libretto uso e manutenzioned el carraro. Stavolta l'agritalia ha inoltrato alla carraro di campodarsego la mia richiesta e oggi mi sono arrivate le fotocopie (anzi forse è una stampa da laser) del libretto uso e manutenzione. EWWIWA.
Plinio se ti serve fammi sapere c'è il 23 super il frutteto il 23 portattrezzi e il DT. é la seconda edizione, ma da quel che ho vsito non ci sono grosse differenze col mio mezzo che sicuramente è più vecchio di quelli illustrati.

Rodeo95
19-04-2005, 23.41.24
X 1880 DT
ho trovato questa foto di un carraro (non son sicuro sia un 23...) restaurato.:111:
Ti potrebbe dare un'idea sui colori da utilizzare.

Occhio però:eek: :eek: l'ho trovata su internet e non so dirti se il restauratore abbia cercato la colorazione esattamente uguale all'originale:confused:

1880 DT
20-04-2005, 00.52.43
Grandioso rodeo. é un 23 portaattrezzi prima serie. Era quello che portava la seminatrice. Il mio è quello normale, ma i colori dovrebbero essere glis tessi dato che molti punti sono comuni. GRAZIE MILLEEEEE:vabene: :vabene: :vabene:

Filippo B
13-09-2005, 23.07.15
Qualche spiegazione sulla livrea, grazie.

Plinio
14-09-2005, 08.36.45
Avevo perso gli ultimi interventi di questo post!!!!
Carini entrambe, quello del Tagliaerbe è il cosiddetto "frutteto" che mi è capitato di vedere da un rivenditore mentre l'altro è esattamente come il mio a parte le mie personalizzazioni ovviamente...!
Anzi, a guardarci bene in questo manca il sollevatore.... il resto una fotocopia, comprese le 2 gomme dietro a sole 4 tele che non hanno una grande resistenza specialmente quando invecchiano...

arca508
04-03-2008, 22.06.16
Salve, ho recuperato questo "giovanotto", e sto smontando e cambiando tutte le tenute varie visto che perde olio da ogni dove, ho trovato anche il tappo della tenuta del riduttore dx consumata fino alla rottura:222:, in pratica da dove esce il mozzo della ruota, si riuscirà a trovare il ricambio???:help:

http://img339.imageshack.us/img339/8899/87599592vp6.th.jpg (http://img339.imageshack.us/my.php?image=87599592vp6.jpg)http://img227.imageshack.us/img227/7233/60204070zi6.th.jpg (http://img227.imageshack.us/my.php?image=60204070zi6.jpg)http://img339.imageshack.us/img339/3440/34789809gw3.th.jpg (http://img339.imageshack.us/my.php?image=34789809gw3.jpg)

arca508
05-03-2008, 22.00.04
Aggiornamento lavori:

http://img175.imageshack.us/img175/7907/75806001lf6.th.jpg (http://img175.imageshack.us/my.php?image=75806001lf6.jpg)
http://img175.imageshack.us/img175/2606/26053464pb7.th.jpg (http://img175.imageshack.us/my.php?image=26053464pb7.jpg)

Per ora è cosi....:confused:

arca508
12-03-2008, 20.18.52
Ho contattato la Carraro S.p.a e in modo squisito e celere, mi hanno trovato il ricambio.
Francamente dopo quasi 50 anni dalla produzione, non ci speravo, W IL MADE IN ITALY

CLAUDIO67
09-09-2016, 01.41.57
Sempre in tema di Carraro C23 (non Super) inserisco le foto del mio regalo dello scorso natale.
E' del 1961, sterzo perfetto perchè rifatto in toto, il motore parte bene anche in inverno, anche se durante il lavoro perde un pò di olio dallo sfiato.

E' stato riverniciato ed è sempre stato tenuto da una persona, oggi avanti negli anni, al solo scopo di segare e spaccare la legna, lavoro che peraltro continua a fare a casa mia (...fa solo quello..).

Ha varie trasudamenti di olio dal motore, ma non così importanti da giustificare un' intervento.

Freni ok, la frizione a caldo non stacca perfettamente (ma comunque non slitta), quindi, se non si fa attenzione, le grattate sono frequenti.

La pompa dell' olio del sollevamento è stata spostata dalla sua posizione originale a lato del motore a davanti calettata sulla puleggia che comanda il ventilatore e la dinamo, tramite un alberino ed un manicotto di collegamento.

consumi veramente minimi (ma provato un trattore così parco..) e manovrabilità ottima, gira quasi su se stesso anche senza freni.

Purtroppo hanno rifatto l'impianto elettrico e sono stati tolti i fari originali posteriori triangolari (tipo Landini e Lamborghini di pari epoca..) e sono state applicate le frecce e gli stop, mi spiace togliere queste modifiche, ma sostanzialmente non c'entrano nulla...

Oltre alla sostituzione dei filtri e dell'olio, mi sono limitato a cambiare il manicotto che collega il filtro dell'aria al collettore di aspirazione (era ancora l'originale ed era messo molto male). Ho inoltre rifatto l'alimentazione in quanto i tubi di gomma perdevano in vari punti.

Ho cambiato anche il tubo retinato metallico che va dal serbatoio alla pompa di alimentazione (fatto fare su misura e fatto passare sotto la marmitta invece che sopra come in origine........nella foto si vede però ancora quello vecchio..... certo che un rubinetto del gasolio si poteva anche prevedere in origine....), .

saluti.

mefito
09-09-2016, 02.04.25
Visto l'utilizzo,una curva a 90 per scaricare lateralmente i fumi potrebbe giovare.:)

CLAUDIO67
09-09-2016, 09.35.02
Visto l'utilizzo,una curva a 90 per scaricare lateralmente i fumi potrebbe giovare.:)

problema molto reale....., per il momento uso la maschera a carboni per i trattamenti, ho però in mente di mettere un pezzo di tubo metallico flessibile (quello specifico per gli scarichi dei motori).

saluti.