Visualizza versione completa : Acqua irrigua per terreno


Sammy Samista
22-04-2010, 19.04.43
Salve a tutti! Volevo chiedervi se esiste un limite massimo di acqua irrigua assegnabile a un terreno in rapporto alla sua superficie (per esempio litri/superficie)? Nella fattispecie sarei interessato a un rapporto relativo ad un irrigazione per scorrimento.
Ho chiesto già ad alcune persone di mia conoscenza e mi è stato riferito che una normativa in merito esiste, solo che non riesco a reperirla e loro non sanno aiutarmi. Pertanto vi chiedo se sapreste fornirmi qualche delucidazione.
Se avete anche enti a cui rivolgermi vi sarei molto grato.

mefito
22-04-2010, 19.24.29
Salve a tutti! Volevo chiedervi se esiste un limite massimo di acqua irrigua assegnabile a un terreno in rapporto alla sua superficie (per esempio litri/superficie)? Nella fattispecie sarei interessato a un rapporto relativo ad un irrigazione per scorrimento.
Ho chiesto già ad alcune persone di mia conoscenza e mi è stato riferito che una normativa in merito esiste, solo che non riesco a reperirla e loro non sanno aiutarmi. Pertanto vi chiedo se sapreste fornirmi qualche delucidazione.
Se avete anche enti a cui rivolgermi vi sarei molto grato.
Per quel che è la mia esperienza,il limite se c'è è orario.
Se non c'è un consorzio che gestisce l'acqua nella tua zona,probabilmente non hai diritto ad acqua e non puoi neppure chiederla a nessuno.
Puoi vedere se è possibile farti un pozzo,con i costi e difficoltà burocratiche del caso.

Sammy Samista
22-04-2010, 19.40.55
Il problema non è una richiesta di acqua ma un altro forse un pò particolare.
Praticamente c'è un Consorzio Irriguo che sta dando dell'altra acqua a dei terreni che ne hanno già. Solo che con alcuni consorziati è stato particolarmente generoso, mentre con altri no. E con particolarmente generoso intendo una cosa esagerata...
Inoltre con questa riassegnazione il consorzio stravolgerebbe anche il valore di molti terreni che verrebbero inevitabilmente svalutati.

mefito
22-04-2010, 20.11.40
Allora và visto lo statuto e la delibera con cui è stata ratificata la variazione.

Sammy Samista
22-04-2010, 20.31.03
Avevo già una copia dello statuto, ma purtroppo non dice nulla a riguardo. Nella delibera non ci dovrebbe essere nulla del massimo di acqua assegnabile, dato che altrimenti uno dei miei conoscenti che è consigliere del consorzio me l'avrebbe certamente riferito.
Però questa cosa non è ancora definitiva, ma si prova solo per quest'anno e se poi nessuno contesta nulla sicuramente diventerà definitiva. Qualche problema c'è già quindi spero...
Inoltre il Consorzio ha fatto questa cosa senza nemmeno interessarsi di aggravi di servitù, a me sembra una cosa inamissibile.
Io che mi chiedo è se non esista una normativa che regolamenti un uso razionale dell'acqua irrigua, con tutte le leggi che ci sono in Italia...