Visualizza versione completa : Escavatori Gommati - Utilizzo e produttività


Pablo
31-08-2003, 02.22.00
Cosa ne pensate di questa tipologia di macchine ... l'escavatore gommato che ha trovato diffusione sul mercato europeo, sul mercato italiano sembra evitato con cura. OK i prezzi praticati sono alti etc.. etc.. ma la macchina, concettualmente parlando, è molto valida e se ben equilibrata in grado di lavorare sia su strada sia sul fuoristrada. Sotto con i pareri ...

Pablo
31-08-2003, 17.45.00
:eek: :eek: Non vedo molto interesse per queste macchine ... strano perchè sono molto utili, sopratutto nella fascia 14-16 ton di peso operativo.

p@olo
01-09-2003, 03.05.00
Devo dire che a Torino se ne vedono parecchi soprattutto nelle imprese stradali, credo che nonostante i prezzi elevati siano macchine che per certe tipologie di lavori si possano definire insostituibili.

Aldo
01-09-2003, 03.32.00
Sono d'accordo con Paolo...
Penso che per eseguire lavori come lo scavo e la posa di tubazioni siano ottimi.
Mio zio qualche volta lavora con un MH5 della O&K...devo dire che sono rimasto sorpreso da come possa lavorare anche ad uno sbancamento o a piccole demolizioni!!!
Svantaggi...
I gommati costano più di un cingolato...e il lavoro viene pagato sempre allo stesso mdo!!!
:D ;) :D ;)

giovanni
01-09-2003, 06.07.00
Credo che sia una tipologia di macchina che ha i suoi vantaggi e svantaggi , molto buono com'è stato detto PER CERTI LAVORI PERO' . E' una macchina specialistica , questo penso . Al di fuori di quella cerchia di lavori si "scontra" con altre macchine che per un motivo o per l'altro gli sono preferibili , le terne ad es sono + versatili ( e credo costino meno anche se forse dipende ) , gli escavatori cingolati hanno + stabilità o comunque vantaggi che giustificano il fatto che essi sono prodotti anche con potenze nettamente superiori.
Il fatto che essi non si siano diffusi + di tanto e il fatto che non arrivano a superare potenze e dimensioni " stradali " credo che confermino la ragione principale per cui sono nati : lavori stradali e facile trasferibilità . :cool: :D :eek:
..he he ,spero di non avere detto cavolate , saluti .

Pablo
01-09-2003, 19.02.00
giovanni ha detto una cosa giusta in parte ... sono limitate a lavori stradali o lavori di scavo per escavatori classe 20 Ton. .. oltre si ricorre al carro cingolato per motivi tecnici ... pensate ad un sottocarro con gomme di una 972 o di una WA800 .. sarebbero macchine mostruose ... irrealizzabili.
Per quanto riguarda la stabilità, sicuramente è minore anche se l'odierna tendenza è quella di montare stabilizzatori + largi e lame con spessore di 32 e passa cm ... in modo che fungano da vera e propria barra di stabilizzazione. In compenso sono più maneggevoli e possono essere impiegati su strade o cantieri ravvicinati senza ricorrere a carrelloni. Rispetto ad una terna sono più produttivi (a livello di scavo naturalmente) un retro non competerà mai, sia in termini di produzione sia in termini di velocità (rotazione 360) con una terna ... il prezzo: attualmente fuori misura !!!!

Aldo
01-09-2003, 19.16.00
Penso che Giovanni abbia trovato la parola giusta...sono macchine specialistiche!!
Vi posso anche dire per esperienza che nei lavori di posa aqua e gas...soprattutto quando vanno posate le 2 linee una affiancata all'altra (scavo di circa 1,50m di larghezza)l'escavatore gommato batte di gran lunga la terna.
Penso inoltre che sia ideale anche per certi tipi di fognature (tubi in gres in particolare)o per la posa di fasci fibre ottiche...insomma...per tutti quei lavori dove serve velocità, potenza e larghezza o profondità di scavo.
Anche dal punto di vista del confort operativo...bè...è molto più comodo un escavatore gommato che una terna.
Certo è un pò più lento nei trasferimenti e nelle opere i reinterro.
;) ;) ;) :eek: :D

Aldo
02-09-2003, 23.32.00
Oggi ho visto un vecchio escavatore gommato ATLAS A1404 impiegato in un lavoro di riempimento...bè...non se la cavava per niente male!!
Certo era un po più lento nelle traslazioni r aveva bisognio di una maggior cura nella preparazione delle rampe...però una volta fermo era anche abbastanza stabile(non aveva stabilizzatori e la lama era sollevata).
:cool: :cool: :cool:

J.S.
03-09-2003, 00.17.00
E' vero gli escavatori gommati costano di più e lavorano agli stessi prezzi dei cingolati, ma c'è da dire che per lavorare nei centri urbani servirebbero x i cingolati i sovrapattini in gomma, x la movimentazione serve sempre il carrellone che soprattutto nei centri storici fa fatica ad entrare, con il gammato invece si va quasi dappertutto, altrimenti nel resto d'Europa che x l'edilizia sono un po' più avanti di noi non sarebbero così diffusi. Non dobbiamo dimenticare che il gommato ha comunque buone capacità di scavo e stabilità, x quanto riguarda invece il discorso della grandezza e della potenza è normale che siano limitate a dimensioni "stradali" altrimenti se si dovesse ricorrere ad un trasporto eccezionale tanto varrebbe adottare un cingolato.
Infine x aldo è vero che per caratteristiche di scavo l'escavatore è superiore alla terna, ma in quanto a comodità sei mai salito su una terna servocomandata?
Ciao a tutti, alla prox!!! ;) :) :)

Aldo
03-09-2003, 03.13.00
Terna servocomandata...bè l'ho provata ma non ci ho lavorato per molto tempo...probabilmente hai ragione anche te...
Il fatto comunque è che su un escavatore gommato non devi mai girare il sedile o cose del genere...penso che nelle operazioni di scavo resti comunque preferibile il gommato...poi per il reinterro cambia il discorso...la terna è molto più comoda e veloce...anche come visibilità è meglio la terna...in retro con la terna giri la testa...con il gommato guardi solo gli specchietti...e nelle vie di città le vecchiette attraversano tranquollamente dietro i mezzi!!!! :D :D :D :rolleyes:

Pablo
04-09-2003, 03.27.00
.. beh sia la terna sia l'escvatore gommato hanno pregi e difetti, in effetti sono macchine ben differenti. L'escvatore gommato scava molto più velocemente e sopratutto non dev'essere riposizionato in continuazione (la rotazione a 360 ha molteplici vantaggi) ... per quanto riguarda il reinterro et similia, la terna usufruisce di un cinematismo anteriore appositamente studiato (pala caricatrice).
... sono macchine differenti !!!

FabioD
04-09-2003, 04.08.00
Beh prima di tutto bisogna vedere un attimino che lavori si devono eseguire.
Secondo me il prezzo non va guardato più di tanto, insomma se una macchina cingolata costa meno ma mi rovina tutta la pavimentazione di una strada per scavare una trincea!!! cosa faccio??
Mi trovo a bisticciare con l'amministrazione comunale per l'ammaloramento della strada!!!
Allora meglio spendere qualcosa in più ma avere la macchina giusta, spesso più che l'escavatore gommato è indicato un midi-escavatore, non fa lo stesso lavoro in quanto di dimensioni più compatte ma pùo essere la macchina ideale per molti lavori dove la terna non arriva con le sue qualità (rotazione di 180° ad es.).
Per chi poi cambia cantiere molto spesso, ogni mezza giornata da un cantiere all'altro ed infine in magazzino, ove possibile il gommato può sostituire il cingolato, dipende sempre dall'entità del lavoro.

ciao

gat
04-09-2003, 06.05.00
Come al solito l'uomo della strada vuole dire la sua, innanzi a tutto complimenti a Pablo sei grande e preparato riuscirai nell' impresa.Poi i gommati secondo me se sfruttano gli stabilizzatori sono più stabili di un cingolato più pratici ed anche più comodi ,certo per alcuni lavori con il gommato ci vogliono operatori con gli attributi ma credetemi ho visto di tutto. ;) ;) ;) :) :)

Pablo
08-09-2003, 18.04.00
x GAT: vero, queste macchine, se dotate di una buona stabilizzazione .. sono in grado di lavorare anche su sterrati .. unico problema le pendenze (limitate rispetto al cingolo) e la traslazione su fondi irregolari .. sopratutto se li equipaggiano con bracci lunghi ... che rendono fortemente instabile il mezzo !!

Michele81
09-09-2003, 03.33.00
leggendo leggendo deduco che, premesso che ogni lavoro richiede una particolare macchina, in linea di massima se si tratta di prestazioni, stabilità e vantaggi che migliorano il tipo di macchina solo il cingolato può essere il miglior candidato.forse forse le uniche pecche sono la velocità di traslazione e quindi richiede al suo fianco il carrellone per spostamenti da un posto all'altro al di fuori del posto di lavoro e il problema che rovina le strade asfaltate su cui lavora, specialmente quando ci comincia a strisciare su per le manovre e i posizionamenti.ma ripeto, ogni macchina ha le sue preferenze.anche il banale bobcat (che a vedere quelle ruote sfregiate che fanno venir voglia di piangere,per il particolare tipo di movimento che fanno), ha il suo ruolo nell'ambito di un impresa di lavori edilizi, pubblici ecc.

Pablo
09-09-2003, 03.44.00
In che senso migliore ??? Forse per certi impieghi ma non per altri ... se dovessi scavare un lungo tratto su strada, poi spostarti in un cantiere per lo scavo di fondamenta, poi lavorare lungo un argine di un fiume per lavori di finitura (cattivo: magari un canale adiacente una pubblica via) ... ed avessi la possibilità di scegliere che macchina useresti?? ... se vai in cava od hai bisogno per grossi sbancamenti, oppure in montagna ... io sceglierei un cingolato ... nel caso di prima un gommato !!! :D :D :D :D :rolleyes: :rolleyes:

J.S.
13-09-2003, 08.25.00
Beh se avessi tutto questo lavoro, non esiterei...sia un cingolato, sia un gommato o NO!!! :rolleyes: :rolleyes: :p

Pablo
13-09-2003, 22.10.00
... e vabbè ... mo non cominciamo con la storia che non c'è lavoro !!! ... magari ci sono delle zone che risentono un pochino più della crisi .. ma nel settore del movimento terra... questa grossa crisi non la vedo proprio, almeno al centro nord .... :confused:

J.S.
15-09-2003, 16.33.00
Guarda io abito in provincia dell' Aquila, e qui non è che vedo tanto movimento intorno al movimento terra, scusa il gioco di parole, una cosa però che vedo che quest' anno al contrario degli ultimi anni il mercato delle macchine è in forte calo. Vabbè la mancanza di incentivi, ma mi sembra che quando uno prende unlavoro abbastanza grande, non esita troppo a comprare una macchina.
Comunque adesso siamo andati un po' fuori argomento, visto e considerato che il mio precedente messaggio era solo una battuta, non prendetemi sempre seriamente! ;) ;) ;)

Pablo
16-09-2003, 00.10.00
... non ti preoccupare .. forse sono io che ho scritto in tono troppo serioso :D :D :D
... comunque sugli escavatori gommati non ho visto una grossa partecipazione ... qualcuno ha paragoni in termini di prezzo tra cingolo e gomma ???

FabioD
16-09-2003, 01.57.00
x Pablo

Beh come prezzi siamo li li, non cambia più di tanto, l'unica cosa è che come dici tu non puoi comprare una macchina cingolata se ti serve gommata e viceversa, paghi quel che ti serve e che quindi compri.

Di sicuro di svantaggioso il gommato ha una cosa, la debolezza del carro.
Se la torretta è pressochè uguale ad un cingolato, il carro è quello più soggetto a rotture, perdite d'olio ecc.
Un carro gommato viaggia ormai a circa 35Km/h su strada, con la marcia ridotta molto più piano ok ma comunque viene sollecitato da buche ecc.
Questo secondo me è il problema che un gommato qualsiasi, più o meno curato, prima o poi presenta.
Parlo per esperienza personale.

ciao

J.S.
16-09-2003, 04.04.00
X Fabiod guarda che fra un gommato e un cingolato di pari classe ci sono circa 25.000 - 30.000 euro di differenza il che su un prezzo che solo nei modelli più grandi supera i 100.000 euro la differenza di prezzo è di più del 25%, quindi credo abbastanza rilevante.
X Pablo, penso di aver centrato quello che hai chiesto giusto? :confused:

giovanni
16-09-2003, 04.46.00
Comunque sia a mio parere nel campo degli escavatori accade un po' il contrario di quanto sta accadendo nelle pale : in queste ultime le gommate danno filo da torcere alle cingolate , tendendo a sostituirle , mentre negli escavatori tale impresa è assai + difficile : il cingolato fa ancora la parte del re ed è il gommato che si riserva una posizione di nicchia .
x quanto riguarda i costi di gestione mi risulta comunque che sia sicuramente + costoso sostituire 2 cingoli che 4 gomme ( o + di 4 se sono gemelle ), tuttavia credo che negli escavatori i cingoli siano soggetti ad una usura molto + lenta che nelle pale e quindi durano di + , un'altra ragione per preferire i cingolati .
Insomma azzardando previsioni credo che si andrà verso un futuro in cui si userà normalmente la pala gommata e la cingolata solo dove la prima non è adatta , e viceversa , cioè normalmente l'escavatore cingolato e solo dove questo non va bene il gommato .Almeno credo che questa sia la tendenza.
Saluti :)

Aldo
17-09-2003, 00.53.00
Bè...nel campo degli escavatori la parte più importante la fanno i cingoli...naturalmente in certi lavori sarebbe necessaria la ruota...dipende tutto dal tipo di lavoro.
Effettivamente il problema è che il gommato costa più di un cingolato...e l'ammortamento è a lungo termine...mentre il lavoro è molto poco prevedibile.
Mi spiego meglio:
In un mercato come quello di oggi dove la gamma di lavori che una ditta deve saper e poter svolgere per riuscire a tirare avanti devono essere veramente molti non c'è più la ditta specializzata solo in asfalti, solo in fognature, solo in movimento terra....o comunque sono molto poche.
Ora...una ditta che deve svolgere una serie vastissima di lavori sceglierà macchine il più versatili possibile.
Quindi una ditta che vuole fare fognature, movimento terra, demolizioni, posa di serbatoi...punterà sul cingolato...mentre una ditta che vuole fare lavori di metanizzazione, acquedotti, fibre ottiche...preferirà una terna, molto più agile nel traffico cittadino e versatile nella scelta di attrezzature di un escavatore gommato.

Il discorso sarebbe diverso se ci fossero invece ditte più specializzate in determinati settori...probabilmente avrebbero anche macchine più adatte a quel tipo di lavoro.
Es. una ditta che si tropverebbe a specializzarsi in posa serbatoi sceglierebbe sicuramente un escavatore gommato.
Ma questo è un altro discorso.
Per concludere penso quindi che oggi la cosa migliore sia (per una ditta che dovrebbe avviarsi alla produzione di mmt) puntare su escavatori cingolati, e su escavatori gommati di piccole dimensioni (tipo Komatsu PW95).
Questo perchè l'escavatore gommato resta secondo me ancora una macchina abbastanza specialistica.

rob
17-09-2003, 01.01.00
secondo me l'escavatore gommato è valido se lo usi in strada,sullo sterrato fa un pò fatica comunque sono macchine veramente valide il mercato italiano dovrebbe tenerne più conto sono equilibrati lavorano bene secondo me se devi lavorare su una strada è meglio un escavatore gommato ma questo è un mio parere

Aldo
17-09-2003, 04.17.00
Bè rob...hai detto una cosa giusta...se uno deve lavorare su strada necessita delle gomme...però bisogna vedere se una ditta ha un giro di lavoro abbastanza grande da far lavorare almeno per 4-5 giorni la settimana un escavatore gommato da 200qli per 7-8 ore al giorno....
Per un escavatore gommato nell'ordine dei 100-120 qli è più facile trovare lavoro!!!
(ditte di metanizzazione......)
;) ;) ;) ;)

maurizio
17-09-2003, 16.09.00
chissa come mai in paesi "nostri vicini" il gommato ha preso molto piu' piede che in Italia?? Non e' che noi arriviamo sempre dopo??In Germania con il gommato ci fanno praticamente di tutto, vedi anche la loro produzione(ATLAS,LIEBHERR,.....)e'parecchi anni che si concentra su modelli medio-grandi(18-25 ton)in Italia al massimo il gommato arriva alle 18-20 ton salvo rare eccezzioni :rolleyes:

rob
17-09-2003, 21.13.00
x aldo
è per questo che bisognerebbe rivalutare di più i gommati perchè secondo me sono macchine ottime

Pablo
18-09-2003, 02.39.00
... secondo me ... l'unico svantaggio (reale) nelle applicazioni abituali (quindi non eccezzionali) del movimento terra è ... la politica commerciale !!!! :mad: :mad:
vabbè che un carro a gomme è più costoso ... passino assali - riduttori - sospensioni e chi più ne ha più ne metta .... ma quanto costa realmente un escavatore ????? .... se ragioniamo a logica e una pala gommata costa tot ... allora la pala a cingoli DEVE costare almeno 1/4 di quello che la fanno pagare ora ... non sò se mi spiego :rolleyes: :rolleyes:

Aldo
18-09-2003, 02.45.00
Bè...effettivamente sono macchine costose....

Michele81
18-09-2003, 03.31.00
sinceramente non so che diamine dire come mia opinione, comunque in un certo senso posso osservare che ogni paese ha un tipo di concezione nel campo dell'edilizia, o dei lavori stradali o della posa in opera di manufatti di qualunque genere.a tal proposito deduco che appresso alla tecnica di costruzione segue il tipo di macchina più adatto. non so di preciso la conformazione del suolo (montagne, colline,pianure) negli altri paesi europei, certo è che l'italia su questo piano ha di chè da sfamare maggiormente macchine con ottima stabilità preferendo dunque le cingolate. ripeto è una opinione molto vaga, ma sicuro non si può paragonare il metodo di costruzione italiano con quello giapponese o americano o del resto del'europa. ce li sognamo i palazzi di 30 piani in italia. ecco che non esistono nemmeno gru a torre tanto potenti o macchine che altrove "circolano" regolarmente. rispondete!

Aldo
18-09-2003, 03.39.00
Bè...secondo me il cingolo fa parte della "cultura" italiano...un po come il triplice.
Questa è una mia idea naturalmente...di cui però trovo sempre più conferma!!! ;) :D

J.S.
23-09-2003, 06.15.00
x Giovanni, è vero, lavita di un cingolo in acciaio in un escavatore è pressoché uguale a quella della macchina, è molto difficile vedere un escavatore con il carro ridotto malissimo a meno che non sia stato usato in grandi cave dove ha fatto lunghi spostamenti o non abbia fatto appunto lunghi spostamenti su terra, si vede di tutto in giro ed io vi assicuro di aver visto un cingolato che fa quasi regolarmente 6 km ogni volta che lo chiamano x spostarsi dalla piccola cava dove lavora fino ai paesini limitrofi che si possono raggiungere via montagna o campagna. Comunque il fatto sta che il cingolo dura di più di un treno di gomme xché, apparte grandi eccezioni, con un cingolato si fanno pochissimi km, cosa che in vece non succede con il gommato con il quale al contrario se ne macinano diversi.
Uno dei motivi x cui in Italia non si trovino escavatori di 20-25 ton o siano molto rari è che in queste macchine difficilmente si riesce a contenere la larghezza in 2,5 metri e quindi si ha comunque bisogno di una scorta, quindi torniamo al problema che a questo punto è meglio avere un cingolato.
Purtroppo cosa ci possiamo fare se chi ci governa non si guarda intorno e non vede le esigenze che ci sono in giro,ma questo non è argomneto da trattare in questo forum quindi CIAOOO!!! :)

Corretto
08-01-2008, 17.49.33
Ho letto su un articolo che la Cat ha un dispositivo Smart Boom che rende flottanti i cilindi di sollevamento per velocizzare le operazioni di carico. Qualcuno mi sa dire come funziona questo dispositivo?

Grazie

angelo90
08-01-2008, 18.11.10
questa discussione fa al caso tuo
http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=21&highlight=smart+boom

Corretto
08-01-2008, 19.12.18
Grazie angelo ora è tutto chiaro anche se a questo punto mi sembra piu' una trovata commerciale che non tecnica. Dubito aiuti veramente l'operatore

Grazie

citto
08-01-2008, 20.18.16
Grazie angelo ora è tutto chiaro anche se a questo punto mi sembra piu' una trovata commerciale che non tecnica. Dubito aiuti veramente l'operatore

TROVATA COMMERCIALE???
guarda che c'è molto di idraulico per far funzionare lo SMART BOOM ..e te lo dico io se sei capace di usarlo velocizza di molto la macchina in fase di carico...te lo assicuro..

Corretto
12-01-2008, 13.08.43
Secondo voi quali sono le marche di coperture migliori per un escavatore gommato? I costruttori offrono alternative in funzione dei lavori che uno deve fare?
Mi interessa specificatamente per lavori su terra

Ciao

Giorgio_Cat
12-01-2008, 14.37.36
Grazie angelo ora è tutto chiaro anche se a questo punto mi sembra piu' una trovata commerciale che non tecnica. Dubito aiuti veramente l'operatore

Grazie

Ho utilizzato vari escavatori cat serie C e D e lo smart boom durante il il carico si e' rivelato molto comodo :vabene::vabene:......
Non so come si possa dire che sia una trovata commerciale:l::l:

costantino
10-02-2008, 11.36.11
TROVATA COMMERCIALE???
guarda che c'è molto di idraulico per far funzionare lo SMART BOOM ..e te lo dico io se sei capace di usarlo velocizza di molto la macchina in fase di carico...te lo assicuro..

Talmente utile che molto probabilmente Caterpillar lo toglierà di circolazione. Le opinioni raccolte dai tecnici del marchio in tutto il mondo sono tali per cui sulla serie D è stato ancora mantenuto ma in futuro sarà molto probabile una sua eliminazione. Questo è emerso in un dialogo fra me, il responsabile prodotto di CGT insieme a un operatore con i fiocchi che usa Cat da molto tempo: il nostro bravissimo MIK. Lui stesso (e dovreste vedere come usa l'escavatore!!!:vabene:) lo ritiene del tutto inutile e, anzi, controproducente in molte applicazioni in quanto rende la macchina addirittura ingovernabile quando si svolgono scavi in contesti delicati.

Per quanto riguarda gli escavatori gommati, invece, personalmente penso che siano macchine in grado di svolgere una quantità veramente molto grande di lavori. Attualmente in azienda ne abbiamo quattro e sono macchine con cui affrontiamo anche scavi abbastanza impegnativi in Torino. Le macchine di oggi hanno il vantaggio di bracci veramente molto lunghi, idraulica performante, capacità di spostamenti autonomi, polivalenza eccellente. Li usiamo in piccole demolizioni, scavi di qualche migliaio di mc, lavori di vario genere: dato che la produttività è inoltre associata non solo alle capacità dell'escavatore ma anche e soprattutto all'efficienza dei mezzi di trasporto, non si risentono cali produttivi fra un cingolato da 20 ton o un gommato da 17-18 ton.

Ultima annotazione: le quote di mercato dello scorso 2007 hanno visto in Italia una quota globale dei gommati a favore di un costruttore tedesco....Liebherr ha infatti raccolto una percentuale di mercato in questa nicchia pari a quasi il 29%....ciò significa che oggi, in Italia, ogni tre gommati in circolazione uno è marchiato Liebherr. Alla fine gli specialisti emergono.

caterperez
10-02-2008, 23.56.38
Ciao a tutti.vado fuori o.t sempre per lo smart boom.Non è vero che non serve ha niente,e utile solo in certe condizioni,ovvero quando non serve la forza idraulica in discesa,quando diciamo si "butta"il braccio nella buca,si guadagna in velocita,piu olio per gli altri utilizzatori e meno consumo di gasolio,ma non è utile in tutti gli utilizzi come ben specificato da Mik e Costantino.Sul fatto che Cat sulla futura serie non lo monti non ne so niente,ma un sistema analogo lo monta Liebherr almeno sul 944C,su altri modelli siccome viaggio a 56K non ho guardato,ma se qualcuno controllera ben venga.Su Liebherr si chiama cosi:Regeneration Plus :La funzione «Regeneration Plus» consente un più
rapido abbassamento dell’attrezzatura, con minori
perdite di carico oltre che con un netto miglioramento
della sicurezza nelle operazioni.
L’effetto combinato delle funzioni «abbassamento
dell’attrezzatura senza pressione», «Regeneration»
e «dispositivo antirottura delle tubazioni», associati
ad una rilevante potenza idraulica, garantiscono
un’elevata produttività.
Ciao e buona notte

costantino
11-02-2008, 14.25.18
In realtà il Regeneration Plus di Liebherr è una delle prerogative di tutta la serie C di Liebherr (compresi i maxi escavatori come il 974C). Si tratta di un normalissimo sistema di rigenerazione del flusso di olio idraulico così come montano anche Hitachi, New Holland, Doosan, ecc.
Questo per aumentare la resa globale della macchina in scavo, evitare all'olio idraulico percorsi eccessivamente lunghi diminuendo i consumi (visto il minor lavoro delle pompe) e le temperature in gioco...con tutto ciò che ne consegue in termini di rese, intervalli maggiori di sostituzione dell'olio idraulico, velocità dei movimenti (e Liebherr ne aveva decisamente bisogno). Non è un sistema escludibile come lo Smart-Boom (che concettualmente è un po' diverso) ma fa parte integrante del funzionamento dell'impianto idraulico della macchina.
L'effetto immediato - che ho potuto notare su un bestione come l'R974C - è che anche con macchine di natura lente e che, per le sezioni in gioco, richiedono dei flussi elevati, l'attrezzatura diventa veloce e fluida ma....di sicuro non ingovernabile.

sick
06-04-2008, 22.29.52
Questa combinazione é possibile in italia???
http://www.bouwmachineforum.nl/forum/viewtopic.php?t=4135
http://www.bouwmachineforum.nl/forum/viewtopic.php?t=12574

CAT323SA
07-04-2008, 00.32.23
beh sinceramente ce ne sono tanti! tutte le imprese che fanno lavori o manutenzioni ferroviarie ne hanno diversi! chi lavora con o in prossimità di ferrovie li vede quotidianamente... per gli escavatori gommati classici io li ho visti usare molto per urbanizzazioni e scavi all'interno di aree urbane... in quei contesti secondo si esprimono al meglio...

riccardo281063
07-04-2008, 12.27.08
Questa combinazione é possibile in italia???
http://www.bouwmachineforum.nl/forum/viewtopic.php?t=4135
http://www.bouwmachineforum.nl/forum/viewtopic.php?t=12574

L'unico escavatore omologato per il traino i Italia, che io sappia; è il SANDRI LIZ S.

Questa macchina (non ho idea se sia ancora in produzione) è omologata al traino fino a kg 9800 senza l'ausilio di frenatura sul rimorchio.

L'omologazione fu ottenuta grazie ad un impianto frenante servoassistito a doppio circuito idraulico indipendente (freno di stazionamento + freno di soccorso automatico negativo)

gradite il depliant?

CAT323SA
07-04-2008, 19.37.40
:222::222: scusatemi tutti tanto!!!! pensavo si riferisse all'immagine in alto a destra del liebher.... sono mortificato...:(:(

sick
07-04-2008, 19.53.45
Mi rirerisco ai rimorchi attaccati agli escavatori gommati,scusate se non l ho specificato....

CAT323SA
07-04-2008, 21.22.28
scusami ance tu per la gaffe.....:o ma sinceramente non ero andato avanti a far scorrele le immagini.. sono mortificato..

sick
08-04-2008, 17.28.40
Che differenza fa avere le ruote singole invece di quelle gemellate su un escavatore gommato?????

riccardo281063
08-04-2008, 19.04.59
le ruote singole "pestano" di più. la pressione al suolo dei "balloons" è sicuramente minore.... inoltre si può scegliere il disegno tipo agricoltura (quello dei trattori)... per esempio sui miei monto DUNLOP con disegno T37

CAT-MALATO
21-04-2008, 18.29.49
ciao a tutti,
se posso dire la mia, l'unico limite dell escavatore gommato è legato al peso e alle dimensioni che diventano anche il suo pregio, mi spiego se non monti un braccio molto lungo e non hai una benna di 3mc non hai bisogno di una macchina con un contrapeso esagerato e hai una machina compatta e puoi girarti in tutti i buchi ma è vero anche il contrario se non hai una benna da 3mc impieghi una settimana a caricare un bilico...
Cmq ho un Cat 214bft è tranne qualche piccola perdita di idrauilico non posso lamentarmi e lavora tutti i giorni (tempo permettendo) mentre ho un volvo cingolato che è quasi sempre fermo( tutto sto lavoro mica lo vedo) quindi fate voi...
zaluti

davefuma
06-02-2010, 21.56.37
ragazzi domanda diciamo "legislativa" che è saltata fuori guardando brochure di gommati. Io decido di acquistare un escavatore gommato e, per aumentarne la stabilità magari in quelle occasioni (tipo lavori fognari un cui devo spostare tubi e pozzetti oppure montando attrezzature da demolizione) in cui un po' di stabilità in più non fa male decido di montargli il carro della versione caricatore industriale. A questo punto questo escavatore raggiunge la largezza di 2990 mm, quindi è in sagoma per il trasporto ma posso ugualmente circolare per strada oppure avrò bisogno di permessi tipo veicolo eccezionale?

silviacarozzi
14-04-2010, 17.39.09
Salve a tutti,

volevo sapere quale può essere il valore medio annuo del costo di manutenzione di un escavatore con benna da 0.5 m3. In realtà mi servirebbe saperlo anche per un autocarro da 100/120 q.

In alternativa sapete dove posso recuperare questi dati?

grazie molte!

Silvia

Peppo
18-05-2010, 16.05.59
ragazzi domanda diciamo "legislativa" che è saltata fuori guardando brochure di gommati. Io decido di acquistare un escavatore gommato e, per aumentarne la stabilità magari in quelle occasioni (tipo lavori fognari un cui devo spostare tubi e pozzetti oppure montando attrezzature da demolizione) in cui un po' di stabilità in più non fa male decido di montargli il carro della versione caricatore industriale. A questo punto questo escavatore raggiunge la largezza di 2990 mm, quindi è in sagoma per il trasporto ma posso ugualmente circolare per strada oppure avrò bisogno di permessi tipo veicolo eccezionale?


Per la circolazione stradale, tutto ciò che su i 2,5 m è trasporto eccezionale e c'è bisogno di: permessi per la circolazione (uno per ogni comune che si intende attraversare), patente C

davefuma
19-05-2010, 13.30.26
Per la circolazione stradale, tutto ciò che su i 2,5 m è trasporto eccezionale e c'è bisogno di: permessi per la circolazione (uno per ogni comune che si intende attraversare), patente C
Grazie Peppo per la risposta :vabene:

enrico baldo
21-07-2010, 19.58.09
Cosa ne pensate di questa tipologia di macchine ... l'escavatore gommato che ha trovato diffusione sul mercato europeo, sul mercato italiano sembra evitato con cura. OK i prezzi praticati sono alti etc.. etc.. ma la macchina, concettualmente parlando, è molto valida e se ben equilibrata in grado di lavorare sia su strada sia sul fuoristrada. Sotto con i pareri ...
i gommati nn sono male
ma sui sterrati nn anno la "tenuta" che nn fa un cingolato
a parere mio sono meglio i cingolati

Mckowalsky
03-08-2010, 13.27.58
dipende dai lavori , se ce da scavare poi spostarsi 60 mt , mettere giu un tubo di cemento , caricare un camion , e ottimo ,su un lavoro " statico", e meglio il cingolato , e vero sono cari , i gommati, e pochi in giro rispetto ai cingolati
credo ,almeno dalle mie parti una questione di abitudine e mentalita