Visualizza versione completa : Da eredi a titolari....come fare.


brezza
20-05-2011, 16.27.29
Salve,chiedo consigli e informazioni......dopo il decesso di mio padre,titolare dell'azienda ed intestatario di p.iva,camera commercio,uma,pac,ecc ecc,io con i miei fratelli e mia madre abbiamo proseguito le attività con la forma di "comunione ereditaria",ma la partita iva collegata a questa formula è a durata limitata e siamo alla scadenza.
A questo punto bisognerebbe partire ex-novo con una nuova identità ma qui arrivano i problemi:
-siamo tutti lavoratori dipendenti in altri settori e nessuno di noi può lasciare il lavoro per dedicarsi all'azienda (ci lavoriamo nel tempo libero)
-l'azienda pur essendo piccola (4,5ettari tra vigneto,oliveto,campi aperti e bosco) necessita di tutte le utenze burocratiche (p.iva,ccia,pac,uma,ecc)
Chiedo gentilmente se esiste una forma che ci permetta di proseguire nel rispetto della legge a lavorare con passione in questo angolo di paradiso per il quale mio padre ha investito una vita intera e che non deve naufragare fra gli scogli della burocrazia...

Grazie in anticipo

Lorenzo

Potionkhinson
21-05-2011, 14.01.20
Salve brezza,
premesso che ti invito a consultare il consulente fiscale che vi ha seguito fino ad oggi, io opterei per una Società Semplice Agricola: è semplice da gestire, inoltre la comunione ereditaria viene (fiscalmente e giuridicamente) assimilata a questa.

Saluti

brezza
21-05-2011, 15.43.02
Si in effetti la forma migliore che mi è stata consigliata è quella della società semplice ma anche in questo caso è necessario che almeno uno dei componenti sia IAP.....e per noi è un problema. Stiamo cercando di capire se la società come figura giuridica può assumere il titolo di IAP. Grazie per l'interessamento,

Lorenzo

Potionkhinson
21-05-2011, 20.54.31
Si in effetti la forma migliore che mi è stata consigliata è quella della società semplice ma anche in questo caso è necessario che almeno uno dei componenti sia IAP.....e per noi è un problema. Stiamo cercando di capire se la società come figura giuridica può assumere il titolo di IAP.no, non è necessario nulla. Siete liberissimi di costituire una s.s. agricola.
Poi, se almeno uno dei soci possiede la qualifica di IAP ed è iscritto nella gestione previdenziale sez. agricola, allora anche la s.s. agricola assume la qualifica di IAP.... ma questo è un'altro discorso.

Saluti

brezza
23-05-2011, 10.11.55
Da quel poco che ho letto quà e là su internet avevo capito che era necessario...se non lo è la cosa diventa più praticabile,in questa settimana andremo a parlare con il consulente della cia per fare il punto della situazione e capire anche come gestire i terreni di fronte a questo aspetto (al momento è tutto in comunione ereditaria).
Grazie ancora e buona settimana...
Lorenzo

GabrieleB.
26-05-2011, 10.11.58
Non posso che confermare quanto detto dal Dott. Agr. Potionkhinson, preparato anche su terreni per lui potenzialmente insidiosi.

Potionkhinson
26-05-2011, 17.01.45
... su terreni per lui potenzialmente insidiosi.commosso dalla Sua approvazione... premesso che nel lavoro (come nella vita) è doverosa una certa "elasticità di preparazione", mi sono "permesso" (:p) di portare avanti la discussione solo in attesa di Suo autorevole e definitivo parere (:D).