Visualizza versione completa : Da artigiano ad agricolo


Teo73
18-03-2013, 18.47.25
Ciao sono Teo73. Volevo chiedere se qualcuno mi sa dire se posso passare da artigiano ad agricolo. Ho una segheria di legname, che non uso attualmente quasi mai. Il mio lavoro ora consiste nell'acquistare legname in bosco, tagliarlo, lavorarlo e consegnare legna da ardere al consumatore finale. Posso rientrare nella categoria dell'agricoltura? La mia seconda attività lo è già (ciliegie, fieno, castagne, ecc). Ringrazio chi mi può aiutare. Buona giornata. Teo73

90 c
19-03-2013, 00.19.38
Aspettando il guru della sezione, considera che per ottenere la qualifica di imprenditore agricolo devi possedere dei requisiti.
Puoi leggere le numerose discussioni presenti nella sezione per iniziare a farti un'idea.

GabrieleB.
19-03-2013, 12.35.14
Ciao sono Teo73. Volevo chiedere se qualcuno mi sa dire se posso passare da artigiano ad agricolo. Ho una segheria di legname, che non uso attualmente quasi mai. Il mio lavoro ora consiste nell'acquistare legname in bosco, tagliarlo, lavorarlo e consegnare legna da ardere al consumatore finale. Posso rientrare nella categoria dell'agricoltura? La mia seconda attività lo è già (ciliegie, fieno, castagne, ecc). Ringrazio chi mi può aiutare. Buona giornata. Teo73

Anch'io rispondo aspettando sto guru.

No, assolutamente non puoi in alcun modo considerare agricola la tua attività, semplicemente perchè acquisti tutto il legname e lo lavori. Quindi artigiano è la qualifica corretta. Il fatto che tu abbia una seconda attività che comunque si qualifica agricola non ha valenza, in quanto riguarda un "settore" diverso. Invece di coltivare ciliegie ecc. fossi un silvicoltore, allora si potrebbe valutare il discorso di riconsiderare agricola anche l'attività di acquisto legname.

ciao

Gabriele