Visualizza versione completa : Prelazione


Lucky_1959
12-11-2015, 15.40.40
Nel caso di vendita a terzi di un terreno affittato a coltivatore diretto (da almeno due anni) e confinante con altra persona avente diritto ... la priorità spetta all'affittuario.
Nel caso questo rifiuti si può considerare sciolto il diritto di prelazione e vendere al terzo o entra in gioco il confinante? :l:

azzeccagarbugli
27-11-2015, 10.01.30
se l'affittuario non intende esercitare il proprio diritto non vi è più nessuno che lo possa vantare.
Ma attenzione.
Se l'affittuario cessa di coltivare il fondo (ovvero si impegna a liberare il fondo una volta perfezionata la compravendita). potrebbe ritornare in gioco il confinante.in quanto l'affittuario ha manifestato chiaramente il disinteresse alla coltivazione del fondo.
quindi il confinante non può vantare il diritto di prelazione a condizione che l'affittuario continui a coltivare il fondo sino alla naturale scadenza del contratto.

E355
27-11-2015, 22.02.04
se l'affittuario non intende esercitare il proprio diritto non vi è più nessuno che lo possa vantare.
Ma attenzione.
Se l'affittuario cessa di coltivare il fondo (ovvero si impegna a liberare il fondo una volta perfezionata la compravendita). potrebbe ritornare in gioco il confinante.in quanto l'affittuario ha manifestato chiaramente il disinteresse alla coltivazione del fondo.
quindi il confinante non può vantare il diritto di prelazione a condizione che l'affittuario continui a coltivare il fondo sino alla naturale scadenza del contratto.
Se l'affittuario rinuncia al diritto di prelazione,il diritto passa a chi spetta,anche se l'affittuario continuava a coltivare il fondo,resta valido il contratto d'affitto nei confronti del nuovo proprietario.

azzeccagarbugli
03-01-2016, 23.38.52
Se l'affittuario rinuncia al diritto di prelazione,il diritto passa a chi spetta,anche se l'affittuario continuava a coltivare il fondo,resta valido il contratto d'affitto nei confronti del nuovo proprietario.
mi spiace, non è così
se l'affittuario rinuncia al suo diritto di prelazione, con possibilità di coltivarlo sino alla naturale scadenza del contratto, nessun altro ha diritto di prelazione.

E355
04-01-2016, 10.43.51
mi spiace, non è così
se l'affittuario rinuncia al suo diritto di prelazione, con possibilità di coltivarlo sino alla naturale scadenza del contratto, nessun altro ha diritto di prelazione.
Nel caso esposto,il proprietario può vendere il fondo a chiunque?

azzeccagarbugli
04-01-2016, 14.32.01
si
ad esempio Cassazione Civile, 06/10/2001 n° 12608 (http://www.altalex.com/documents/news/2002/07/08/vendita-fondo-rustico-no-prelazione-al-confinante-anche-se-affittuario-rinuncia)