Visualizza versione completa : Fiat 352 e retroescavatore macmoter 3200t


Giuseppet
25-06-2018, 21.30.40
Salve a tutti, ho intenzione di acquistare il trattore in oggetto per lavorare il mio terreno argilloso in pianura. Il proprietario vuol vendere un trincia a coltelli rinforzati a cui bisogna sostituire un cuscinetto e un retroescavatore. Lui dice che è dimensionato, io ho visto che pesa 900kg. Allego qualche foto di tutto magari mi consigliate sullo stato degli oggetti in questione.

Giuseppet
25-06-2018, 21.34.48
Foto Trattore continua. Carro e vista generale

Giuseppet
25-06-2018, 21.39.24
Foto trincia e retroescavatore. Ho letto la discussione su come ancorarlo al trattore per non sforzare il terzo punto. Non avendo però visto nessun esempio ho letto idee confuse....

freddie70
26-06-2018, 10.23.39
Ho anche io il 352 con una trincia : allora la trincia che vuoi prendere mi sembra un po malmessa .. dipende da quanto costa e se te la sistema ... quello che penso e' che il 352 e' troppo leggero per quel retro escavatore ma magari mi sbaglio e faccio parlare chi e' piu' esperto di me ...

urbo83
26-06-2018, 12.17.53
La trincia ha lo spostamento idraulico che richiede un distributore a doppio effetto mentre sul trattore hai un distributore a singolo effetto con ritorno libero nel sollevatore quindi allo stato attuale delle cose non puoi spostarla da destra a sinistra. Servono 100€ di distributore a doppo effetto da sostituire a quello montato a lato sedile.

Il retroescavatore è completamente da staffare sperando di riuscirci mantenendo inalterata la funzionalità del sollevatore.
Vedo molto lavoro da fare. Sicuramente il costo supera di molto il valore del trattore.

freddie70
26-06-2018, 12.54.15
Il 352 mi sembra in buone condizioni .. questo si sicuramente .

Giuseppet
26-06-2018, 14.22.22
Grazie ad entrambi. Avevo letto che alcuni lo fermano con 2 tiranti dal terzo punto del retro alla barra traino ma non me ne intendo, forse ho capito male. Comunque il tutto 4000€

Per quanto riguarda la trincia, giusta osservazione. L'unica allora, senza installare il doppio distributore, sarebbe scendere, scambiare l'attacco e riportare la trincia in sede? O ho detto una caxxata?

freddie70
26-06-2018, 19.14.35
per me la trincia la puoi usare anche senza doppio distributore credo che come dici te rimanga bloccata in una determinata posizione senza spostamento laterale

urbo83
26-06-2018, 20.46.54
Per quanto riguarda la trincia, giusta osservazione. L'unica allora, senza installare il doppio distributore, sarebbe scendere, scambiare l'attacco e riportare la trincia in sede? O ho detto una caxxata?
Sì esatto. Devi invertire i tubi ogni volta che vuoi spostarla.

Giuseppet
26-06-2018, 21.43.00
�� ma sai che se googli cambiare una frizione di sterzo esce il tuo tutorial? Mitico Urbo

figliodinessuno
27-06-2018, 16.32.31
ciao Giuseppet, Non si sembra molto in ordine il trattore in questione nella foto n°9 del secondo gruppo di foto si vede chiaramente dell'olio che esce dalla marmita quindi le tenute sono andate.
Per il retro escavatore lascia perdere è decisamente troppo grande per il tuo mezzo ed oltretutto con la miriade di mini escavatori usati che ci sono oggi in commercio ti conviene acquistarne uno che staffare il trattore.
Ciao Stefano

Giuseppet
27-06-2018, 16.43.11
Grazie Stefano. Se intendi le tenute della pompa iniezione il proprietario m'ha detto che l'ha fatta sostituire di recente.

Giuseppet
27-06-2018, 21.23.13
Allora ci sono tornato. M'ha detto che il retro era collegato ad un fiat 450 senza staffe e nulla e lavorava senza problemi. Secondo lui sul 352 il peso poggia anche sulla barra traino (a retro chiuso?). Per il distributore la leva si muove avanti e indietro (doppio effetto?) Oltre alla posizione di riposo. Lui ha detto che aggiunge un uscita al posto del tappo dietro la leva (così m'ha detto) e ci attacco il secondo ingresso della trincia. Per la questione tenute mi dice che il trattore è fermo da 2 anni e deve essere solo usato!

mefito
28-06-2018, 16.44.08
Un retroescavatore (non giocattolo)deve essere staffato da persona competente,non bastanoi tiranti da decespugliatore.
Un attacco idraulico con due tubi ed una leva,potrebbe essere doppio effetto,ma anche essere solo semplice effetto a due vie.

freddie70
28-06-2018, 18.59.16
Mah ... il 352 c e' veramente un cingolino troppo leggero per quel retro escavatore ..e poi con tutte le norme sulla sicurezza mi sembra strano che ti propongano una modifica del genere ... booh.. io non mi fiderei tantissimo ... e' una mia opinione personale naturalmente ...non vorrei che quando lo vai ad usare possa anche rompersi facilmente in qualche attacco .. vedendo le foto che hai postato.. la perdita di olio del 352 invece non la vedo .. mi sembra in ordine il 352 c ..prenderei al limite solo quello se ti interessa e se il prezzo e' buono.

Giuseppet
28-06-2018, 19.09.05
Grazie ragazzi, il prezzo è 4500 per: trattore, retro, trincia e vangatrice gramegna a 5 vanghe, e cardano (uno con frizione, uno normale). Il venditore dice che le staffe del sollevatore non sono originali ma rinforzate. Il trattore ha necessitato la sostituzione della pompa iniezione, poi per il tagliando chiederò a voi. Gli attrezzi cambierò i cuscinetti, se la spesa non è esagerata, e le cinghie se vanno cambiate, giusto per stare tranquillo.
Freddie tu hai il manuale di officina del 312?

freddie70
28-06-2018, 21.46.50
Vai sul sito tracteurs someca francese e trovi un bel po' di manuali sui trattori Fiat anche quelli del 352c .. sia in italiano che in francese ..

sergiom
29-06-2018, 00.50.11
Il venditore dice che le staffe del sollevatore non sono originali ma rinforzate. ci sono due possibilità: 1) il retroescavatore è collegato come qualunque attrezzo a tre punti, personalmente ritengo che con questa soluzione il peso del trattore sia assolutamente insufficiente a far sollevare l'escavatore e se solo ci riesce la stabilità del trattore (in trasferimento) è assolutamente compromessa, però siccome ho scritto "personalmente ritengo" per accertarsene in modo definitivo basta provarlo;
2) il retro è staffato, tutto dipende dal tipo di staffatura e da quanto lontano è il retro, forse potrebbe essere stabile, ma scrivo "forse" anche in questo caso basta provarlo.

Giuseppet
30-06-2018, 15.03.47
Infatti Sergio condivido. Per 900kg a naso ci vorrebbero almeno 30 quintali e se non 70 cavalli almeno 50. A naso. E che a 500€ mi dispiace lasciarglielo li. Con la speranza 1. Di non far danni a me stesso ed al trattore 2. Di riuscire a fare il poco che devo fare 3. Di rivenderlo e prendere qualcosa di proporzionato se trovo impossibile lavorarci.

figliodinessuno
02-07-2018, 15.52.41
Grazie Stefano. Se intendi le tenute della pompa iniezione il proprietario m'ha detto che l'ha fatta sostituire di recente.


Ciao Giuseppet scusami se ho usato un termine sbagliato volevo dire le fascie elastiche, perché per me il motore ha bisogno di un bella manutenzione perché sputa parecchio olio dalla marmitta e quindi il problema potrebbe derivare da:
fasce consumate/incollate (causa più probabile)
sedi valvole consumate e/o guarnizioni valvole rotte per cui l'olio motore finisce nei cilindri e poi finisce nei gas di scario e di conseguenza cola dalla marmitta.
Altra cosa il trattore è stato acceso e hai potuto verificare che al minimo a freddo non uscisse fumo bianco o azzurro o nero dalla marmitta e che non facesse rumori strani e ultimo mentre il motore è in moto hai estratto l'astina dell'olio e non è uscito fumo o altro?
Ciao Stefano

Giuseppet
02-07-2018, 16.40.10
Al minimo fuma parecchio bianco in effetti...
Chi mi da le specifiche di questo Landini? Tipo dimensioni e peso? Magari è più indicato per quel retroescavatore. Perché sul web non trovo nulla. A me sembra un c4000 però il venditore lo da per 50cv. Oppure vi sarebbe un 355 montagna 3 cil. O un 355 c 2 cil

Giuseppet
07-07-2018, 23.43.32
Dunque, ho visto questo 355 montagna. È un 3 cilindri credo, dunque prima serie e dovrebbe condividere il carro col 312. In abbinamento un retroescavatore OMA a 1500. Il 355 sembra a posto come carro mentre il c4000 ha i perni un po' spiattellati. Ballano 1000 euro di differenza.