Visualizza versione completa : Carta di qualificazione del conducente


Pagine : [1] 2 3

R580 Topline
29-05-2006, 15.03.13
volevo chiedere se qualcuno di voi ne sa di più:l: ...
Ma soprattutto sapete se sarà obbligatoria anche per chi non esercita la professione?????ergo, come il KD???

grazie

Kraudieddu
29-05-2006, 15.30.02
Anche io vorrei qualche informazione in più...la "patente professionale" sostituirà il CAP? Inoltre come si svolgeranno i corsi per conseguire tale qualificazione? Come verranno suddivise le ore? E chi gia detiene la C o le altre patenti a chi si deve rivolgere per richiedere la Carta di qualificazione? e poi piccolo OT...siccome tra un mesetto comincierò a farmi la patente C e subito dopo il CAP, volevo sapre con precisone quali tipi di mezzi posso prendere (considerando che ho 18 anni) chiedo perchè qualcuno dice che mi consente di prendere solo i rigidi oltre i 75qli però in vari siti leggo anche che il KC mi abilita anche per snodati, articolati, autotreni e bus anche carichi..scusate l'OT!
saluti!

Piergigio
29-05-2006, 16.52.19
allora kraudieddu...per il certificato professionale nn ti so risp...ma per le patenti..allora..se tu prendi la C a 18 anni..come volevo fare io..puoi portare mezzi fino a 75qli..se aggiungi anche il CAP..o K..potrai portare subito mezzi ben più grandi...i "camion" veri..infatti il CAP "sblocca" la limitazione della C( 75qli )..se la prendi a 18 anni...per quanto riguarda i rimorchi ci vuole la E...quindi..se a 18 anni hai C-E-K puoi portare un autosnodato da 440 qli...se ti fermi a C-K porti o un trattore stradale o una motrice....se ti fermi alla C ti devi accontentare di un eurocargo 75..:333: :D spero di esser stato chiaro...ciaoooooooo...per i bus ci vuole la D...ma se nn ricordo male...per i mezzi che trasportano persone..quindi per il KD..o il KB per i taxi..devi aspettare per forza 21 anni...

Friz
29-05-2006, 18.35.01
tutto esattamente come dice Piergigio....

R580 Topline
29-05-2006, 18.44.57
Tra l'altro, e poi sarebbe meglio rispondere al primo quesito, ti conviene farli insieme. Mi spiego se devi fare sia la C che la E ti conviene fare in uno o nell'altro esame il KC (risparmiando così un po di bess)
ciao, FINE OT

Kraudieddu
29-05-2006, 19.21.40
Ringrazio fortemente per i chiarimenti! adesso il mio cervello sa di lucido e risplende alla luce del sole...:D grazie mille!:vabene:

luke12
29-05-2006, 20.56.23
Scusate l'ignoranza, cos'è il kc? E perchè e separato dalla patente? Ha un costo aggiuntivo?
Allora non siamo in pochi a voler prendere la C...
Ah, e la carta di qualificazione del conducente?:l: :help:

R580 Topline
29-05-2006, 21.06.59
il kc è semplicremente un permesso per guidare veicoli oltre le 7.5 tons prima di avere 21anni. si costa:222: :222: ..:444: .ma puoi abbattere il suo costo sensibilmente se lo fai assieme ad una patente


ciao

Euro
29-05-2006, 21.26.59
Ciao, ho trovato questa (http://www.scuolaguida.it/Archivio/CQC.htm) breve spiegazione. Ma non capisco se sta sta carta sostituisce solo i CAP, o se chiunque abbia una patente superiore alla B lo debba fare. E poi dove si farebbe? Alla scuola guida? A che prezzo?

Kraudieddu
30-05-2006, 14.04.53
Io so che per la carta di qualificazione bisogna fare dei corsi di diverse ore che servono ad insegnare cose come la guida parsimoniosa ecc..inoltre pare che dopo 5 anni bisogna fare altri corsi di aggiornamento...quello che mi chiedo e come si possono integrare le ore del corso con quelle di lavoro...soprattutto per chi fa delle linee a lungo raggio...

Piergigio
30-05-2006, 15.08.29
per quanto riguarda i costi...bè..quando mi andai ad informare...il CAP costava la bellezza di 500 euri..per la B ne ho spesi 600..mi pare un po spropositato il rapporto...mi ero anche fatto 2 conti per la combinazione C-E-K..bè..eravamo sui 2000..nonostante volessi prenderle tutte insieme..alla faccia del risparmio...per il certificato...il "programma" era in larga parte basato su norme di trasporto..orari..sistemazione del carico..assicurazioni..ecc....e poi un' altra parte...più piccola sulla guida...

Kraudieddu
30-05-2006, 18.09.21
Ma i prezzi alla quale fai riferimento tu sono quelli di una scuola guida? magari se si fa da privatista si risparmia un bel pò....almeno spero :help: anche perchè non vedo l'ora di cominciare!:D

Piergigio
30-05-2006, 18.23.41
si..scuola guida...fare da privatista la C e compagnia bella me l' hanno sconsigliato tutti quanti..anche qui sul forum...anche perchè..almeno dalle parti mie..per la C nn esiste un vero e proprio manuale.come per la B..ma sono più che altro appunti e dispense che ti da chi ti fa teoria..ecco perchè conviene andare...anche perchè poi..a lezione ti insegnano come passare l' esame..:D nn come guidare un camion..quello si impara solo con tanta gavetta...e in ogni caso anche se fai da privatista qualche soldone devi cacciarlo..ed in proporzione a quello che cacci..magari solo per le guide...ti conviene spendere di più..ma almeno fai tutto il corso...spero di esserti stato utile...

Friz
30-05-2006, 18.24.09
io ho preso la C sei mesi fa...ho speso circa 700€...poi se avessi voluto prendere pure la E erano altri 700€ circa...il K a me non serve perchè la C l'ho fatta a 21 anni cmq sui 500€.
totale come dice Piergigio sui 2000€.
per fortuna che ora puoi prendere tutto uno dietro l'altro, perchè fino a pochi anni fa dovevi prendere la B, poi aspettare 6 mesi per la C e poi altri 6 mesi per la E...quindi ti partivano 2 anni.
ora puoi iscriverti per la patente superiore il giorno stesso che ti han rilasciato la patente, quindi in un annetto dovresti arrivare a C-E-K


da privatista non te lo consiglio neanche io...risparmieresti poi 200-300€ per la C....però è più dura passare gli esami.
il libro per la C/E io ce l'ho, ha 500 pagine.
in pratica non ti serve quasi a niente perchè la scuola guida ti da sempre un riassuntino di una 10ina di pagine dove c'è tutto quel che ti chiedono all'esame.
il più è studiare per la teoria...a guida non pretendono grandi cose.
ho fatto 3 ore di guida io che non avevo mai messo il sedere su un camion...in fondo guardano che tu dia le precedenze ecc e non porti via le macchine parcheggiate:222:

Kraudieddu
30-05-2006, 21.56.01
Grazie per le dritte..a causa delle mia momentanea scarsa disponibilità di denaro sarò costretto a farmi la patente da privatista almeno per risparmiare il più possibile, a costo di farmi cadere gli occhi per terra a furia di stare sui libri...comunque so che chiedono bene l'iniezione, il cambio e l'impianto frenante.. il problema è proprio la pratica visto che non ho problemi ha studiare soprattutto se sono cose che mi interessano, infatti putroppo non ho nessun parente che faccia l'autista che mi possa aiutare ne conosco padroncini in grado di farlo, sto cercando di contattare un azienda che forse mi metterà a disposizione un mezzo e un autista competente per farmi imparare le cose di base...sembrerà che sto facendo tutto molto in fretta...in realtà è così! :D quindi per la fine dell'estate salvo complicazioni dovrei aver preso le patenti che mi servono...

R580 Topline
30-05-2006, 21.59.57
2 patenti in 3 mesi????:l: la vedo dura....non tanto per le tue capacità:) quanto per le date che ti verranno rese disponibili per i 4 esami....

Kraudieddu
30-05-2006, 22.15.52
Putroppo devo "confidare" nella rapidità della motorizzazione...cosa alquanto difficile...anche per la B ho prenotato l'esame ad aprile e lo faccio la settimana prossima..poi mi iscrivo ad una scuola guida e nel goro di 20 giorni dovrei dare l'esame di pratica...poi adesso ci si mette in mezzo anche l'esame di maturità!:222: :help: qualcuno mi aiuti!

Piergigio
30-05-2006, 22.37.05
bè..se la situazione è questa io ti consiglio di aspettare un po...anche io avevo questa frenesia...ma una volta presa la B mi son reso conto che C-E-K nn erano fattibili in poco tempo...dunque ho deciso che prenderò la C-E a 21 anni...il 27 giugno ne faccio 20...senza fretta dunque...in questo modo risparmio anche i soldoni del CAP...e poi nn è che devo fare l' autista..però avendo la possibilità di stare in mezzo..e sopra ai camion...un giretto...:D ..ti ripeto..meglio aspettare..a meno che tu nn abbia già un camion che ti aspetta con il motore acceso prenditela con comodo...ciaooooooooooo

Kraudieddu
30-05-2006, 22.49.53
I camion che mi aspettano ci sono! adesso come adesso a me basta incominciare...poi potrei fare la linea del latte piuttosto che portare i gelati dell'algida...l'importante e darmi qualcosa che abbia i freni ad aria e che pesi più di 35qli! :D :D

Piergigio
30-05-2006, 22.54.36
ah davvero??? dimmi un po....se ti và...magari in forma privata per nn andare OT...

Kraudieddu
30-05-2006, 23.14.34
giusto...:222: :222: scusate tanto!

R580 Topline
31-05-2006, 12.16.04
comunque io ti dico che se ti piace con la scuola non influisce....tipo io ho fatto la B e la C in quinta....e il 10 ho l'esame di teoria della E e il KC, e poi il 15luglio ho quello di pratica....e ti garantisco che la mia media non è scesa di un punto!

ciao

Kraudieddu
31-05-2006, 22.09.36
Il mio problema è che le cose da studiare sono parecchie (telecomunicazioni, elettronica, matematica e sistemi poi)...la tesina è impegnativa...non vorrei ingarbugliarmi..ma penso che la passione tolga la metà del peso reale della faccenda...è la passione che mi aiuta molto..:)

Friz
01-06-2006, 13.03.04
Kraudieddu, tieni conto che le cose che ti chiedono all'esame se sei un appassionato di camion in parte le conosci già.
cmq importante i freni pneumatici (se vuoi nel fotìrum officina c'è un argomento dove sono spiegati con tanto di schemi), qualcosa su motore e cambio, pesi, limiti di velocità,
tempi di guida e cronotachigrafo.
poi ti chiederanno qualcosa di ciò che hai studiato già per la B quindi è solo da ripassare

Kraudieddu
08-06-2006, 00.23.38
Aggiorno questa discussione...pare che il CQC sostituirà il CAP ma solo per le patenti superiori quindi C e D...io mi beccherò la CQC quindi salvo proroghe...porca zozza! :mad: dico così perchè il corso pare sia di 280 ore di cui 20 di guida obbligatoria...questo mi rompe parecchio e penso di non essere l'unico, perchè non si sa ancora come verranno distribuite queste dannate ore di corso, e a seconda di come vanno le cose, bisognerà conciliare il proprio orario di lavoro con quelle del corso...ma come si fa in certe situazioni???? e poi sinceramente non credo che questa CQC sia utile, forse la vera utilità sta nella legge della decurtazione dei punti che non è più la stessa che si applica alla B (ci voleva tanto a capire che patenti come la C/E/D servono per portare il la pagnotta casa e non per girare e farci i fatti nostri???), quindi credo che sia giusto non applicare lo stesso principio di decurtazione dei punti della B, ad una C per esempio, però questi corsi sulla guida parsimoniosa (per fare una citazione) obbligatori trovo che siano una stupidata in questi termini..un conto è se un'azienda promuove tali corsi per aggiornare costantemente i propri autisti periodicamente per migliorare l'efficienza ma un conto è renderli obbligatori...alla fine non credo che sarà un pezzo di carta a renderci tutti più bravi...bisogna farsi le ossa..poi se non mi sbaglio esiste il tirocinio, a mio parere molto più utile di un corso fuori campo (perchè sulla carta siamo tutti buoni e bravi se lo vogliamo). Questo è quello che penso..scusate la mia vena critica ma secondo me se non si danno una calmata certi capoccioni, trà un pò ci faranno uscire da una catena di montaggio con il software incorporato "camionaro 3.1" di windows...

Friz
08-06-2006, 13.10.29
20 ore di guida????? se usano i prezzi di qui sono belli belli 1040€ che se ne vanno in guide.....
alla faccia!!!! meno male che la C l'ho già presa :333: :333: con 3 ore di guida e 150€ di spesa

Kraudieddu
08-06-2006, 13.32.11
Penso che sia tutto compreso nel corso...comunque attendo ulteriori informazioni...anche perchè voglio proprio sapere come cavolo faranno poi a distribuire le ore del corso in base alle esigenze del lavoratore...adesso Friz si fa pure una risata alla faccia di chi come me non potrà prendere la patente nel modo "classico"!!! :D :D :D

Piergigio
08-06-2006, 14.46.16
Misà tanto che ci rinuncio a sta benedetta C...:222: :222: :( ..cmq come dicevo a Max (580)..conoscendo la burocrazia italiana spero che ci voglia parecchio tempo affinchè tutto diventi effettivo..ma come mi ha risposto Max...quando ci sono di mezzo i soldi..tutto si fà moolto più rapidamente..mah...ai posteri l' ardua sentenza!

costantino
08-06-2006, 15.00.29
Per quanto riguarda la pratica non sottovalutate un buon insegnante che sappia il fatto suo...io ho avuto un tizio a scuola guida che mi ha dato delle basi che mi sono servite anche sul lavoro....

Friz
08-06-2006, 18.33.11
se il famoso CQC sostitutisce in tutto e per tutto il CAP basta che la patente C la prendete a 21 anni come ho fatto io, oppure la prendete ora e per 3 anni vi accontentate di farvi le ossa su un 75q

Kraudieddu
08-06-2006, 19.49.10
Friz mi ha fatto sorgere l'ennesima domanda. Se come dice lui e come ho letto io, il CQC sostituirà completamente il CAP, come diavolo si farà poi a riuscire a prendere mezzi con p.t.t. superiore a 75qli già a 18 anni? aaah...la scarsa informazione...:mad: poi vai alla motorizzazione per chiedere spiegazioni e magari ti devi sorbire pure le noie degli impiegati che non hanno voglia di fare una beata mazza e che ti rispondono pure sgarbatamente!e rischi pure di fare viaggi a vuoto per la maledetta burocrazia! (parlo di esperienza personale):mad: Poi ci sono anche questi corsi ogni 5 anni di aggiornamento...ma dico io..cosa vuoi insegnare a gente che magari c'è 20 anni su un camion??? per carità...se cominciassero a tutelare la categoria piuttosto che mettere divieti su divieti e altre leggi stupide...anche per chi si avvicina a questo mondo dico..a volte rimane un pò demoralizzato...almeno questo è quello che penso..spero di sbagliarmi..e poi io non ho assolutamente voglia di aspettare altri 3 anni per una patente C perchè qualcuno non bada alle scelte che fanno i giovani! spero che si sappia al più presto qualcosa di più...sono proprio curioso di sapere come saranno disposte le cose...

Friz
08-06-2006, 20.24.33
Friz mi ha fatto sorgere l'ennesima domanda. Se come dice lui e come ho letto io, il CQC sostituirà completamente il CAP, come diavolo si farà poi a riuscire a prendere mezzi con p.t.t. superiore a 75qli già a 18 anni? ..

probabilmente col CQC si potrà guidare oltre 75q a 18 anni.....
spero solo che non lo facciano prendere a tutti sennò mi incazzo....proprio adesso che mi sto decidendo a far l'autista:mad: :mad: :mad: :mad: :mad: :mad:
io non ti dico il nervoso che ho dovuto mandar giù per prendere la C a causa di problemi di vista....alla fine ce l'ho fatta lo stesso.

lasciamo perdere il CAO attuale poi, cavolata cosmica....
per abilitare a guidare un camion oltre 75q solo lezioni teoriche...
capirei fa ripetere la guida con un mezzo pesante.
ma mi spiegate nella teoria cosa cambia da un 75q a un 440q?
nella teoria un bel nulla ma nella pratica molto!! e loro che fanno?! ti fan studiare solo la teoria.
io ho l'impressione che in materia di patenti abbiamo una legislazione del tutto idiota.

Babydriver
08-06-2006, 23.34.46
all'estero, per quanto ne sappiate voi è uguale la normativa? o siamo solo noi italiani a complicarci la vita?

R580 Topline
09-06-2006, 12.21.44
io non spererei troppo sul fatto che la CQC sostituisca il KC:no: .

Io domani faccio il KC e l'orale della E...ma il mio istruttore mi ha anticipato, che toccherà farla anche a me....o con il ocrso di aggiornamento o con il corso completo (le famose 280h di cui 20h di guida...)

spero.......che almeno fino a settembre non facciano il decreto legge attuativo...così almeno mi salvo da ste benedette 280h!!!!!

ciao

Kraudieddu
12-06-2006, 13.12.37
Per quello che ne so tutti coloro che prenderanno la patente dopo il 1 gennaio 2006 dovranno fare il corso CQC, mentre la CQC in se entrerà in vigore ufficialmente dal 24 luglio 2006...per chi ha preso la patente prima del 1 gennaio 2006 dovrà fare semplicemente richiesta agli uffici competenti ma l'aggiornamento ogni 5 anni si fa comunque da quello che ho capito...ma all'estero si sbattono così tanto per prendere delle patenti???? sarei anche curioso di sapere i costi...forse Trakker può rispondere a questo quesito perchè lei lavora in un altro Paese..

R580 Topline
12-06-2006, 15.56.29
comunque la prima data, poi spostata a data da destinarsi, era il 24-1-2006, ma per ora non c'è una data certa...

ciao

Friz
12-06-2006, 18.34.43
mamma mia che c...o :333: :333:
presa il 14/10/2005 :333: :333: :333:

ma soprattutto, chi la patente C ce l'ha ma non la usa deve richiedere lo stesso il suddetto CQC?
sta il fatto che finchè qualcuno non mi punterà la pistola alla tempia obbliganbomi a prenderlo non lo farò di sicuro

Kraudieddu
12-06-2006, 19.30.12
Spero solo che ci siano ulteriori proroghe giusto il tempo di far prendere le patenti a me :D :D ...o almeno che sia fatta luce su questo argomento per far capire noi utenti futuri e attuali cosa cavolo bisogna fare e cosa è necessario! comunque credo che sia necessario comunque Friz perchè la C senza il CQC è come una patente inutilizzabile...almeno questo è quello che si capisce girando per internet...:mad:

Friz
12-06-2006, 19.44.01
mah....io se non mi metto a fare l'autista non mi preocccupo di certo di far domanda....dato che uso solo B.

poi se dovessi iniziare in futuro (che potrebbe essere anche tra un paio di settimana, dato che sabato ho un colloquio per un posto da autista) mi preoccuperò per il da farsi

cmq sto facendo i salti di gioia perchè comunque dovrei potrlo prendere senza corsi:cool: :cool: :cool: diciamo che solo al pensiero delle xxx ore mi venivano i sudori freddi:mad:

Kraudieddu
12-06-2006, 20.33.27
280 ore di corso...con i costi e la burocrazia ci serviva giusto un altro problema...e poi? che altro??

luke12
28-07-2006, 23.24.21
In questi giorni, se la SG non chiude mi informo e se so qualcosa di interessante lo scrivo.
Una domanda: a quanto pare il Kc verrà sostituito, ma quando c'era, e fin quando sarà in vigore, si deve rinnovare ogni 5 anni ? Sul mio manuale della patente B c'è scritto cosi...mi sembra strano che però se un 19enne prende il kc lo deve rinnovare dopo 5 anni e uno che fa la C a 22 anni non deve rinnovare sta cosa...insomma, ammetto che non mi è molto chiara la faccenda.
Mii...ti passa quasi la voglia di prendere sta patente....scherzo!!spero di prenderla eccome...

R580 Topline
29-07-2006, 10.20.32
io ho il kc e mi scade al compimento del 21 anno d'età...quindi non si rinnova...o comunque non ha alcun senso


NEWS

Rinvio inevitabile
LA PATENTE PROFESSIONALE SLITTA ALL'AUTUNNO (28/07/2006) La patente professionale per gli autisti di camion e autobus diventerà una realtà solo a partire dal prossimo autunno. Il rinvio è dovuto, da indiscrezioni raccolte al ministero dei Trasporti, da una parte a difficoltà tecniche e dall'altra alla volontà di non avere problemi con Bruxelles visto che la Direttiva n.59/2003 (con la quale è stata introdotta la patente professionale) deve entrare in vigore dal 2008.

Kraudieddu
29-07-2006, 12.35.35
:vabene: Grazie mille per l'informazione R580!
Dopo aver letto...mi scappa il gesto dell'ombrello!!!:333: :333: :333:

Friz
29-07-2006, 13.01.44
X Togno: il KC si fa a19 anni e dura fino che compi 21 anni poi non serve più a nulla.....
io che ho preso la C a 22 anni infatti non l'ho fatto

R580 Topline
29-07-2006, 13.25.38
si fa anche a 18:rolleyes: :rolleyes: .....comunque sempre prima dei 21...:vabene:


comunque tornando alla professionale.....mha! non capisco mica perchè fare un corso supplementare...bhò ...per i soldi immagino...se uno fa la C fa il corso già per la C...al massimo si integra quello non se ne fa un'altro di 280h!
comunque poi verrà fuori anche un kd per i camion.....:D :D ....sennò dove trovano i soldi per riempire le casse???:D :D

Cursor13
30-07-2006, 19.53.15
Io con la CQC non ci capisco un bel tubo...
Ho 21 anni da quasi 3 mesi, ma cx il momento non posso permettermi la C, ma se entra davvero in vigore la CQC con 280 ore e 20 di pratica, chi va a farsi la C se non chi ha già un lavoro sui camion??!!??
Io vorrei farmi la C e anche le altre xkè guidareun camion è sempre stato il mio sogno, ma se devo spendere migliaia di € solo x il gusto di averla(visto che credo non diventerò autista),mi dispiace ma credo che lascerò perdere...:( :(

R580 Topline
30-07-2006, 19.59.35
io ho anticipato i tempi proprio per quello..
comunque il mio istruttore diceva che tanto poi non fanno nulla!:222:
mhà! speriamo!

Cursor13
30-07-2006, 21.14.30
anch'io vorrei anticiparli, ma chi comanda a casa mia, mi manda a lavorare se invece di studiare e sborsare x l'università, mi metto a fare la patente.
Mi hanno detto che alla laurea quinquennale me la regalano...spero di arrivarci!!!

R580 Topline
30-07-2006, 21.31.14
a me non l'hanno proprio regalata:222:
l'anno scorso ho lavorato e dall'autunno scorso sto a fare patenti:D

om40
01-08-2006, 14.22.31
Vorrei farvi una domanda, ma se uno fa la C a 21anni, serve lo stesso questo corso di formazione di 280h?? Io ho fatto l'esame teorico ieri (sono passato),ora dovrei andare, dovrei fare a settembre il kc(perche cio 18anni), e dopo le guide l' esame pratico!! sprero di non doverlo fare questo corso!!!:222:

Trakker
01-08-2006, 14.28.58
Om 40, tu le rispostacce te le cerchi.... VAI A RILEGGERE quanto scritto, se poi non lo capisci, allora chiedi.. mi sembra sia stato citato piu volte il perchè, il percome ed il cosa su sto punto!!!!

nino73
09-01-2007, 19.04.10
in merito alla patente professionale ho letto su tutto trasporti di questo mese che i nel corso del 2007 partirà la distribuzione delle card a tutti gli autisti che sono già in possesso di patente C,CE, D, DE ma non sarà una consegna automatica, ma ogni conducente ne deve fare richiesta secondo un calendaio basato sulla lettera iniziale del cognome,

qualcuno potrebbe spiegarmi questa cosa :l: :l: :l:

:D i moderatori non mene vogliano ma non ho letto tutta la discussione percui se avete chiarito già questo punto mi è sfuggito

in attesa di una rispostaccia da parte di Trakker porgo distinti saluti
( scherzavo abbiamo fatto pace da un pezzo)

R580 Topline
27-02-2007, 20.45.04
INFINE CI SONO NOVITà????

qualcuno ha già provato a fare domanda???

FIAT-ALLIS HD41
01-05-2007, 19.57.52
Nonostante avessi già letto questa discussione man mano che andava avanti me la son riletta velocemente per vedere se la domanda che andrò a porvi aveva già trovato risposta....ma nisba.....vaben dai,vi farò questa domanda allora:

siccome in un futuro non molto prossimo ci servirà un camion che si possa definire tale (il Daily è più corretto chiamarlo camioncino:)) per la nostra azienda,io e mio fratello ci dovremo fare la C prima o dopo.......leggendo quà e là per la rete ho trovato alcuni siti dove c'era scritto che coloro i quali non sono autotrasportatori di mestiere non necessitano del CQC......insomma,elencavano alcune categorie che non necessitano del suddetto....visto che noi useremo il camion non più di 2-3 volte la settimana per farci qualche centinaio di chilometri,credo proprio che rientriamo in una di quelle categorie......voi che ne dite???
Il CQC non mi serve,giusto??? Sarebbe troppo una rottura di scatole:mad: Sto sempre in officina fino alle 20.30 ,figuriamoci se ho tempo da dedicare a 'ste menate,è già tanto riuscire a trovare quello per farsi la patente.

R580 Topline
01-05-2007, 20.15.39
Nonostante avessi già letto questa discussione man mano che andava avanti me la son riletta velocemente per vedere se la domanda che andrò a porvi aveva già trovato risposta....ma nisba.....vaben dai,vi farò questa domanda allora:

siccome in un futuro non molto prossimo ci servirà un camion che si possa definire tale (il Daily è più corretto chiamarlo camioncino:)) per la nostra azienda,io e mio fratello ci dovremo fare la C prima o dopo.......leggendo quà e là per la rete ho trovato alcuni siti dove c'era scritto che coloro i quali non sono autotrasportatori di mestiere non necessitano del CQC......insomma,elencavano alcune categorie che non necessitano del suddetto....visto che noi useremo il camion non più di 2-3 volte la settimana per farci qualche centinaio di chilometri,credo proprio che rientriamo in una di quelle categorie......voi che ne dite???
Il CQC non mi serve,giusto??? Sarebbe troppo una rottura di scatole:mad: Sto sempre in officina fino alle 20.30 ,figuriamoci se ho tempo da dedicare a 'ste menate,è già tanto riuscire a trovare quello per farsi la patente.

dai.....se prendete uno scania mi offro volontario:rolleyes::rolleyes::D:D:D:D


piuttosto....non è che puoi linkare i siti da te nominati?o elencare le categorie a cui facevi riferimento?anche noi abbiamo lo stesso problema....

FIAT-ALLIS HD41
02-05-2007, 13.33.48
Eccolo quà,finalmente l'ho ritrovato il link,ne parlano parecchio e trattasi di cose piuttosto recenti....chissà che siano vere,anzi,ne approfitto per riformulare meglio la mia domanda : a voi esperti risulta quanto c'è scritto a riguardo del CQC sul link quì sotto???

http://www.piemmenews.it/ForumVisualizza.asp?mid=79027&chiuso=&


OT : beh,bisogna vedere che prenderemo Max.....mio fratello è un fan sfegatato Scania.....anche a me piacciono tantissimo i suddetti,però stravedo per Iveco.....vedremo...... Comunque,sto là a farmi la patente per farlo guidare a te scusa?!:333::333::333::333: Però un giretto sta tranquillo che,se ce ne sarà l'occasione,non te lo toglierà nessuno....... Ci sarà da aspettare ancora un bel po' comunque,non è che mi serva proprio domani mattina,intanto continuo la saga dal titolo "Fuori Portata" che ha il Daily come protagonista:222::333:

topolino
27-05-2007, 20.19.58
Allora a tutti gli interessati dal sito di conftrasporti ho trovato questa documentazione dettagliata e ve la propongo spero sia esaudiente :vabene:



function stampa(id) { window.open("/stampa.asp?id="+id,"Conftrasporto","resizable=yes,scrollbars=yes,menubar=yes,toolbar=n o,location=no,directories=no,status=no"); } http://www.conftrasporto.it/images/space1.gif http://www.conftrasporto.it/images/space1.gif Carta di qualificazione del conducente http://www.conftrasporto.it/images/space1.gif http://www.conftrasporto.it/images/space1.gif
15-5-2007 15:53 http://www.conftrasporto.it/images/space1.gif http://www.conftrasporto.it/immagini/truck_203.jpgDal Aprile 2007 - giorno della pubblicazione in Gazzetta - sono in vigore le disposizioni sulla carta di qualificazione dei conducenti professionali.

Si tratta delle disposizioni applicative del Capo II del decreto legislativo 286/2005, che ha introdotto in Italia – recependo la direttiva 2003/59/CE – un ulteriore documento abilitativo per la guida dei veicoli adibiti al trasporto di cose (per i quali occorre già la patente di tipo C o C+E) e dei veicoli per il trasporto di persone (per i quali è necessaria la patente D o D+E, nonché il CAP KD) denominato appunto “Carta di qualificazione del conducente” (abbreviato CQC), per l’ottenimento del quale è necessario seguire un corso di qualificazione iniziale e superare uno specifico esame, e che si rinnova ogni 5 anni, dopo aver frequentato un apposito corso di formazione periodica.

Sono esentati dall’obbligo della qualificazione iniziale e dal sostenere il relativo esame di valutazione e possono quindi richiedere il rilascio della CQC “per documentazione”, tutti gli autisti che alla data del 5 aprile 2007 sono titolari della patente di guida di tipo C o di tipo C+E.
La richiesta di rilascio della CQC per esenzione va presentata ad un Ufficio Provinciale della Motorizzazione secondo il seguente calendario (previsto per evitare concentrazioni di richieste in un ristretto periodo di tempo), in funzione del cognome del conducente:

Dalla A alla F - Dal 6 aprile 2007
Dalla G alla M -Dal 5 luglio 2007
Dalla N alla R - Dal 5 ottobre 2007
Dalla S alla Z - Dal 5 gennaio 2008

Al riguardo si chiarisce che un conducente non può in alcun modo anticipare la richiesta della CQC rispetto alle date fissate, ma può in ogni caso posticiparla (ad esempio un conducente di nome Bianchi, può presentare la domanda di CQC in esenzione a novembre 2007, mentre il conducente di nome Rossi non può affatto presentarla a maggio 2007).

Trascorsi tre anni (cioè dopo il 5 aprile 2010) non sarà tuttavia più possibile richiedere la CQC in esenzione (art. 2, comma 3 del decreto in esame).
La validità della carta di qualificazione decorrerà, per quanto attiene al settore merci, dal 10 settembre 2009. Ciò in quanto la direttiva 2003/59/CE stabilisce espressamente tale data di decorrenza (prevedendo invece quella del 10 settembre 2008 per la CQC del trasporto persone, art. 14, comma 2).
Per cui il quinquennio di validità della CQC si computa da detta decorrenza (scadenza 9 settembre 2014), ancorché il conducente ottenga una CQC rilasciata in data 1° ottobre 2007.

I conducenti che hanno conseguito la patente C dopo il 5 aprile 2007 non potranno ottenere la CQC in esenzione, ma dovranno sostenere - entro il 10 settembre 2009, per il trasporto cose – il corso di qualificazione iniziale e superare lo specifico esame d’idoneità, pena l’applicazione della sanzione prevista per guida senza CQC (art. 116, comma 15, del codice della strada, introdotto dall’art. 14 del D. Lgv. 286/05, da 148 a 594 euro, più il fermo amministrativo del veicolo per 60 giorni).

Il programma dei corsi

Il programma dei corsi è disciplinato dagli articoli da 6 ad 8, relativamente alla qualificazione iniziale, e dall’articolo 11 per la formazione periodica.

Il corso di formazione iniziale, obbligatorio per tutti coloro che non hanno conseguito la patente C entro il 5 aprile 2007, e che deve concludersi per quanto riguarda il trasporto cose entro il 10 settembre 2009, ha la durata complessiva di 280 ore, suddivise in: - 260 ore di lezioni teoriche - 20 ore di lezioni pratiche di guida (ed utilizzo) di un veicolo per la cui conduzione occorre la patente C, ovvero C+E.

Le 260 ore di lezioni di teoria si svolgono presso la sede dell’Autoscuola o dell’Ente di formazione abilitato e sono al loro volta dettagliatamente suddivise:

a) in una parte generale di 190 ore, valida per tutti i partecipanti al corso (anche quelli che seguono per il rilascio della carta di qualificazione per il trasporto persone) comprendente materie attinenti la meccanica e la conduzione del veicolo; la durata della guida dei mezzi e dell’attività lavorativa, la postura ed i rischi fisici dell’attività del conducente;
b) in una parte speciale di 70 ore, relativa al carico del mezzo e alla sua ripartizione, ai contratti per il trasporto di merci su strada, al sistema autorizzativo per i trasporti nazionali e quelli internazionali, nonché alla conoscenza approfondita del settore (una parte analoga, con lo stesso numero di ore è prevista per la CCQ trasporto persone).

Le lezioni teoriche possono essere effettuate nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 20, mentre al sabato dalle ore 8 alle ore 14 (per consentire al personale della Motorizzazione di svolgere le opportune verifiche, sull’effettività dei corsi svolti). Per ogni giorno possono essere svolte da un minimo di 4 ad un massimo di 8 ore di lezione. L’iscrizione degli allievi va indicata nel “registro d’iscrizione al corso di formazione iniziale” (conforme all’allegato 3), mentre la presenza viene annotata nel “registro di frequenza al corso di formazione iniziale” (allegato 4), da parte del partecipante con la propria firma in entrata (entro 15 minuti dall’inizio della lezione) ed in uscita ad ogni giornata di corso. Detti registri devono essere numerati in ogni pagina e vidimati (prima dell’inizio del corso) dal locale Ufficio provinciale della Motorizzazione e vanno conservati per cinque anni.

I corsisti che hanno già una carta di qualificazione di un settore (ad es. di quello persone) frequentano le lezioni della parte speciale dell’altro settore (70 ore); mentre quelli che hanno l’attestato di capacità per autotrasportatore (ai sensi del D.Lgv. 395/2000), devono frequentare la parte generale (di 190 ore) ed effettuare le 20 ore di lezioni di pratica (in tal modo è stata interpretata l’esenzione prevista all’art. 19, comma 5 del D. Lgv. 286/2005).

Per le 20 ore di pratica, il decreto ai limita ad indicare alcune attività da svolgere nella parte generale (ad es. guida in autostrada, guida notturna, uso degli attrezzi per la piccola manutenzione o la sostituzione del pneumatico) ed altre da effettuare nella parte specifica (es. esercizi per la sistemazione del carico e l’uso degli estintori), senza tuttavia indicare quanto tempo dedicare alle singole attività. Si prevede poi che 10 ore, delle 20 di pratica, possono essere svolte anche in area privata, su veicolo non munito di doppi comandi e sotto la supervisione di un autista anziano (dipendente di un impresa di autotrasporto con più di 10 anni di esperienza come conducente).

La qualificazione iniziale viene dimostrata mediante uno specifico “Attestato di frequenza al corso di formazione iniziale”, necessario per accedere all’esame d’idoneità, che l’autoscuola o l’ente di formazione rilascia al candidato che non ha superato un certo numero di ore assenza: 28 per le lezioni di teoria, nessuna per quelle di pratica (tutte le assenze effettuate alle lezioni di pratica vanno difatti recuperate entro un mese dalla fine del corso). Se il numero delle ore di assenza alle lezioni di teoria supera le 28 sino a 56, le ore di assenza superiori alle 28 vanno recuperate entro un mese dalla fine del corso ordinario (con opportuna comunicazione all’Ufficio della motorizzazione competente); se le assenze superano 56 ore di corso, il candidato è tenuto a ripetere l’intero corso.

La formazione periodica

La formazione periodica è invece obbligatoria per tutti i conducenti titolari della carta di qualificazione, ai fini del suo rinnovo quinquennale di validità (art. 20, D.Lgv. 286/05).
Ha la durata di 35 ore e prevede soltanto lezioni di teoria (anch’esse divise tra parte comune e parte specifica per il trasporto di cose), senza quindi alcun ora di guida o di utilizzo del veicolo, né tanto meno un esame finale di valutazione. Sono ammesse, oltre a lezioni di teoria con metodo tradizionale (cioè con la presenza in aula del docente), anche lezioni con sistemi multimediali (con almeno 5 computer e l’attestazione, da parte del responsabile del corso, che il contenuto del corso multimediale corrisponde al programma ministeriale).
Analogamente a quanto previsto per la qualificazione iniziale, l’autoscuola o l’ente di formazione che svolge la formazione periodica:

- comunica al SIIT Trasporti territorialmente competente, almeno 3 giorni prima, i dati riguardanti l’avvio di ogni corso (elenco partecipanti, calendario delle lezioni e responsabile), che va svolto esclusivamente presso l’aula del soggetto abilitato;
- inscrive i partecipanti al corso nel “registro d’iscrizione al corso di formazione periodica” (conforme all’allegato 6 al decreto);
- fa annotare la presenza da parte di ogni allievo (con firma in entrata ed in uscita) nel “registro di frequenza al corso di formazione periodica (allegato 7 al D.M.). Sono previste al massimo 3 ore di assenza su 35 totali;
- rilascia ai partecipanti al corso “l’attestato di frequenza del corso di formazione periodica , comunicandolo in via informatica all’Ufficio Provinciale della Motorizzazione per il successivo rilascio della nuova CQC all’interessato con validità rinnovata.

Coloro che sono titolari di CQC per entrambi i settori (cose e passeggeri) e intendono rinnovare la validità di ambedue, devono frequentare un corso di formazione periodica di 49 ore complessive (art. 11, comma 7, D.M.).

L’esame per il conseguimento della CQC

E’ previsto solo per la formazione iniziale e non anche per il rinnovo – consiste in due prove a quiz, entrambe di 60 quesiti, a risposta alternativa tra vero o falso (in cui il candidato deve appunto barrare la “V” o la “F”, a seconda che ritenga corretta o sbagliata la proposizione del quiz):

- la prima sulla parte generale del programma;
- la seconda sulla parte speciale, trasporto cose;

Per ogni prova il candidato ha 2 ore di tempo. L’esame si ritiene superato se il numero delle risposte errate è al massimo 6 per ciascuna prova, con la precisazione che l’esito negativo di anche una sola delle due prove determina il non superamento dell’esame e la necessità per il candidato di ripetere entrambe le prove d’esame per il conseguimento della CQC (punto 2 circolare ministeriale).

L’esame viene svolto presso un Ufficio della Motorizzazione entro un anno dalla fine del corso di formazione iniziale (trascorso un anno, il candidato dovrà frequentare un nuovo corso per essere ammesso all’esame – art. 11, commi 7 e 8, decreto).

Nel caso di esito negativo, l’esame può essere ripetuto dopo almeno un mese.

Da ultimo si fa notare che in attesa della completa predisposizione dei questionari, l’esame si terrà “provvisoriamente” - sostiene la circolare ministeriale – in forma orale di fronte a due funzionari del Dipartimento Trasporti Terrestri (uno dei due appartenente all’area tecnica).

Gestione dei punti della CQC

Com’è noto – accogliendo una precisa richiesta della scrivente Confederazione – l’articolo 23 del decreto 286/2005 estende il sistema dei punti anche alla CQC dei residenti in Italia, con un meccanismo analogo a quello stabilito dall’articolo 126-bis del codice della strada per la patente di guida (cd. doppio binario).

Per ciascuna carta di qualificazione del conducente il titolare dispone infatti di 20 punti, che si decurtano all’accertamento di ogni violazione, specificamente prevista dal citato articolo 126-bis, commessa dal conducente nell’esercizio dell’attività professionale alla guida di veicoli per i quali occorre la CQC.

L’applicazione di questo “doppio binario” per la decurtazione dei punti scatterà soltanto il prossimo anno, cioè dal 5 aprile 2008, quando tutti i conducenti oggi titolari di patente C potranno aver richiesto ed ottenuto la CQC in esenzione da esame, secondo il calendario e la tempistica di cui al primo decreto sopra illustrato (art. 1, comma 4, D.D. in esame).

Analogamente al sistema valido per la patente, anche il meccanismo di decurtazione dei punti per la CQC prevede che in caso di perdita totale del punteggio (azzeramento), il titolare debba sottoporsi ad un esame di revisione della carta stessa (sull’intero programma del corso di formazione iniziale e con le stesse modalità e prove a quiz) e che in caso di esito positivo dell’esame (con reintegro dei 20 punti originari sulla CQC) questo non permetta di acquisire punti eventualmente detratti – per altre violazioni – sulla patente di guida (parimenti, l’esito positivo dell’esame di revisione della patente non consente di ottenere punti sulla CQC).

In caso di esito negativo dell’esame di revisione, invece, la CQC è revocata al titolare, come analogamente viene revocata in qualunque caso di revoca della patente di guida (che - è bene ricordarlo – rimane il presupposto per l’ottenimento e la validità della CQC).

Parimenti al sistema dei punti sulla patente di guida, anche per quello dei punti sulla CQC è previsto:

- un elenco del punteggio dei titolari (anagrafe punti CQC), tenuto dal CED della Motorizzazione;
- lo svolgimento di specifici corsi di recupero dei punti, tenuti dagli stessi soggetti abilitati a svolgere la formazione iniziale e periodica (art. 3, D. D. in esame), con programmi dettagliati, una durata di 20 ore di lezioni teoriche e la possibilità di recuperare 9 punti a corso (artt. 4 – 10 del decreto in esame).

http://www.conftrasporto.it/images/space1.gif

Friz
27-05-2007, 20.54.35
torno a ribadire: meno male hce la C l'ho presa per tempo :333: :333: :333:
anche perchè 260 di teoria e 20 di pratica sono pura follia secondo me....
se mi spiegano uno che lavora quando le fa ste benedette ora.....

Kraudieddu
27-05-2007, 21.03.23
Mi sto preoccupando non poco...visto che sto facendo la E...:444: :222: :mad:

Friz
27-05-2007, 21.09.54
ecco, una cosa che non ho capito....
parlano solo di chi non ha preso la C entro aprile 2007.....me se uno la C ce l'ha già e vuol prendere la E si deve sparare tutta sta pappardella di corso o no?

busdriver
27-05-2007, 21.20.09
Io sono andato a prendere il modulo per la richiesta la settima scorsa per la conversione del kd.Ho posto una serie di domande alla signora che pongo anche a voi magari cosi qualcuno mi può aiutare.
Se io che ho sia il kd che la CE naturalmente essendo abbinata alla DE ne devo richiedere due oppure mi basta un solo certificato di abilitazione
La risposta della Signora è stata :che di preciso non sapeva nulla e di aspettare un pò di tempo anche perchè loro non avevano ancora il modulo ufficiale della richiesta ,ma intanto usavano il modulo per la richiesta del cap tradizionale

Nico-Terex
27-05-2007, 21.24.17
Da quello che ho capito, se hai la D ed il CAP non rientri nella categoria di chi deve sostenere l'esame. Avresti dovuto spararti corso ed esame solamente nel caso non avessi avuto il Certificato di Abilitazione Professionale.

Io sto tirando il fiato, visto che ho solo la C/E e non la D... Come tanti altri sono esentato per i primi 5 anni di diritto....

Kraudieddu
27-05-2007, 21.31.26
Per Friz.
Inoltre mi chiedo se i prezzi continueranno a salire per la patenti...sono già alti..ma se uno deve farsi tutto questo corso una patente C quanto verrà a costare??? 2000 euro??? io ne sto gia spendendo 1000 per la E...:444:

FIAT-ALLIS HD41
27-05-2007, 21.36.00
Concordo in pieno con te Friz,tutte quelle ore là son 'na roba fuori di testa!:mad::no: Ma ditemi un po' come fa a farle un povero ****** che lavora....forse uno studente che si fa le patenti per passione può seguire assiduamente il corso....

Sul materiale postato da Topolino (grazie mille:vabene::vabene:) non c'è nulla a riguardo delle presunte categorie esentate dal CQC (vedi un mio post in questo topic,il n°56 per la precisione) a parte chi ha preso la C prima del 7/4/'07......quindi provo a riproporre la mia domanda : io che in futuro dovrò acquistare un camion per la mia azienda,che devo fare??? Una volta presa la C mi toccherà rompermi le ostie con 'sto CQC?? Se così fosse sarebbe davvero assurdo,perchè non sarei di certo un autista professionale......il camion mi servirà giusto un paio di volte la settimana per consegnare i lavori svolti ed andare a ritirare i grezzi da lavorare.
Grazie anticipatamente per le eventuali risposte e scusate se rifaccio la stessa domanda:o:o E' che mi interessa sapere....:)

busdriver
27-05-2007, 21.41.12
Si sulla esenzione non ci sono problemi è 15 anni che ho la DE+KD.però non siamo riusciti a capire visto che tra due anni servirà anche per guidare i camion e visto che adesso sto convertendo il kd dovro poi convertire anche la CE.E poi quando dovro fare il corso di aggiornamento ne dovro fare due e soprattutto (ma questi sono problemi sindacali interni non da poco visto come sono i rapporti tra sindacati e azienda)chi paghera questi corsi.
In base alla documentazione che ho io fiatallis dovresti essere esentato.infatti tra li esentati dovrebbero essere gli autobus e gli autocarri utilizzati a fini privati e non commerciali cioè ad uso proprio

nick85
27-05-2007, 21.42.07
lo trovo anche io piuttosto assurdo sto cqc.
oggi ho letto un breve articolo che c'era sul quotidiano della mia provincia e che parlava di cio

circa 3000€ per 260 ore di lezione+20 di guida.... fuori di testa

Cursor13
27-05-2007, 21.50.52
comunque la patente bisogna prenderla,se non ho capito male sono costi aggiuntivi...
Io la C la ho,vedremo che casino mi toccherà fare per la D e/o la E quando le farò...

Babydriver
27-05-2007, 22.10.45
anche io sono nella stessa situazione di friz e cursor13..il fatto è che non sa ancora nessuno come funziona....

unica cosa positiva, (tutte le altre sono negative), è la divisione dei punti per patente professionale e non....

Piergigio
27-05-2007, 22.22.47
Abbandono in tutto e per tutto l' idea di prendere la C :222: :222: :( .
Poi il colmo sarebbe che mio zio quest' estate decide di comprare l' autotreno per l' azienda agricola che finirà ( con tutto il rispetto..) in mano al giovane operaio rumeno scavezzacollo che sfascia solo trattori e attrezzi:222: :222:

Friz
28-05-2007, 13.07.13
certo la divisione dei punti tra la patente professionale e la B è un'ottima cosa e secondo me avrebbero dovuto introdurla subito.

la cosa che non concepisco è:
come dicevo prima, una persona che la voara dove lo trova il tempo per fare i corsi? si mangia tutte le ferie per prendere una patente?
secondo punto: qui da noi costava già circa 400-500€ la teoria (in alcune autoscuole si parlava già di 700-800€) e di 55€ ora per le guide....
in tal caso sarebbero minimo 1100€di guide e altrettanti di teoria, quindi non meno di 2000€a patente.
punto terzo: a questi prezzi chi sborserà mai 4-5000€ per un figlio che vuol prendere la CE?
già prima i genitori di solito non sono daccordissimo, ancora con queste spese.
anche se uno lavora, con lo stipendio che guadagna un ragazzo di 20 anni quelle cifre non se le potrà certo permettere.....

quindi secondo me ci sarà un drastico calo di persone che prendono le patenti superiori...io mi chiedo cosa succederà quando gli attuali autisti cederanno il posto alle nuove leve (per ovvi motivi non possono guidare fino a 120 anni)
secondo me alla fine ci si ritroverà, nella migliore delle ipotesi, ad avere solo più autisti dell'est europeo o del nord Africa, ammesso che venendo in Italia non debbano fare il corso pure loro, altrimenti ciao anche a loro.

secondo me nel giro di alcuni anni cambierà di nuovo qualcosa, magari la teoria la farà la motorizzazione per pochi soldi e il candidato si pagherà quasi solo le guide....vedremo.
fattostà che ormai possono lasciar perdere il progetto di prendere anche la E e prenderla solo nel caso non potessi farne a meno.


altra curiosità:
da noi in ditta abbiamo il camion, c'è un operaio che lo guida d isolito, ma a volte è successo di guidarlo anche a me o a uno dell'ufficio.
premettendo che nessuno 3 è assunto come autista, chi potrà prendere il CQC?
tutti e 3, nessuno, o quello che lo guida abitualmente?
se nessuno potesse prenderlo, chi si fa carico di andare in giro con un camio na rischiarsi 500 e passa euro di multa?

Babydriver
28-05-2007, 18.42.12
friz, qualche mese fa avevo parlato con il "boss" della scuola guida e mi aveva detto che avendo gia una patente superiore sarebbe stato piu facile prenderne altre...

poi mi ha anticipato che anche l'orale verrà sostituito da un maledetto quiz al pc, ma fino a dicembre non dovrebbero esserci modifiche....

Friz
28-05-2007, 19.07.10
beh spero che ci siano meno casini per prendere la E.....
anche perchè effettivamente ne ldocumento parlano solo di coloro i quali non abbiano ancora conseguito la patente C......

boh staremo a vedere.....il quiz al posto dell'orale a me non spaventa.....a me spaventa la questione costi e impegno in termini di tempo

SCANIA V8 THE K
28-05-2007, 19.15.57
Ciao a tutti,

la scorsa settimana sono andato alla motorizzazione della mia città per chiedere il modulo da compilare con i relativi bollettini per pagare la domanda, ma come risposta mi hanno detto che non ne sapevano niente e di riprovare a fine mese.
addiruttura si sono fotocopiati la legge, che non avevano:222:

per chi la vuole

http://www.motorizzazionevercelli.191.it/Patente_guida.htm




Concordo in pieno con te Friz,tutte quelle ore là son 'na roba fuori di testa!:mad::no: Ma ditemi un po' come fa a farle un povero ****** che lavora....forse uno studente che si fa le patenti per passione può seguire assiduamente il corso....

Sul materiale postato da Topolino (grazie mille:vabene::vabene:) non c'è nulla a riguardo delle presunte categorie esentate dal CQC (vedi un mio post in questo topic,il n°56 per la precisione) a parte chi ha preso la C prima del 7/4/'07......quindi provo a riproporre la mia domanda : io che in futuro dovrò acquistare un camion per la mia azienda,che devo fare??? Una volta presa la C mi toccherà rompermi le ostie con 'sto CQC?? Se così fosse sarebbe davvero assurdo,perchè non sarei di certo un autista professionale......il camion mi servirà giusto un paio di volte la settimana per consegnare i lavori svolti ed andare a ritirare i grezzi da lavorare.
Grazie anticipatamente per le eventuali risposte e scusate se rifaccio la stessa domanda:o:o E' che mi interessa sapere....:)

R580 Topline
28-05-2007, 19.16.59
beh spero che ci siano meno casini per prendere la E.....
anche perchè effettivamente ne ldocumento parlano solo di coloro i quali non abbiano ancora conseguito la patente C......

boh staremo a vedere.....il quiz al posto dell'orale a me non spaventa.....a me spaventa la questione costi e impegno in termini di tempo

mha, sai com'è.....pur di fare soldi nn mi meraviglierei che rompessero pure a chi deve fare la E:222::222::222:

SCANIA V8 THE K
28-05-2007, 19.41.39
per la E ti chiedono le stesse cose della C più il discorso sull'agganciamento e il rimochio;

per cui se ti fai la E subito dopo aver fatto la C, hai ancora il mente la teoria e fai meno fatica a studiare il tutto.
a volte negli esami si cade per delle stupidaggini; ad esempio a me hanno chiesto la parte sul pronto soccorso in particolare, cose che già un medico del 118 fa fatica a sapere cosa deve fare; in quel caso mi ero studiato bene gli appunti della C e l'ho superato bene.


beh spero che ci siano meno casini per prendere la E.....
anche perchè effettivamente ne ldocumento parlano solo di coloro i quali non abbiano ancora conseguito la patente C......

boh staremo a vedere.....il quiz al posto dell'orale a me non spaventa.....a me spaventa la questione costi e impegno in termini di tempo

topolino
28-05-2007, 21.16.05
spero sia stato utile a qualcuno quello che ho trovato a me sembra molto ben spiegato :vabene:

Cursor13
28-05-2007, 21.28.00
Io già ho fatto fatica a convincere i miei a lasciarmi prendere la C...figurarsi come sarà se dovrò(oppure per chi dovrà) prendere la CQC...
Son convinto che siano cose utili e interessanti quelle che spiegano,ma dove si trova il tempo?!??!?!?
Comunque secondo me resta orale la teoria,quando ho preso la B nel 2003 si diceva che a breve mettevano 60 domande,qualche mese dopo per la A dicevano che a breve ti ritoccava fare la teoria...non è ancora cambiato niente...

R580 Topline
28-05-2007, 21.38.12
spero sia stato utile a qualcuno quello che ho trovato a me sembra molto ben spiegato :vabene:
hai fatto bene a postarlo.......io ho fatto C ed E di fretta proprio per nn beccarmi il CQC..e mi pare di esserci riuscito....in compenso....i documenti per la patente professionale sono già disponibili!!

SCANIA V8 THE K
04-06-2007, 13.55.23
Ciao a tutti,

stamattina sono andato a ritirare il modulo per la carta di qualificazione professionale del conducente in motorizzazione.

per richiederla si deve:

1 compilare il modulo TT 746 c;
2 pagare 2 bollettini (1 da € 29,24 su c/c 4028 e 1 da € 9,00 su c/c 9001);
3 allegare i documenti richiesti elencati (il cap solo per chi lo possiede)

http://www.hostingfiles.net/files/20070604013503_documenti.jpg


la domanda va presentata a seconda dell'iniziale del cognome:Dalla A alla F - Dal 6 aprile 2007Dalla G alla M -Dal 5 luglio 2007Dalla N alla R - Dal 5 ottobre 2007Dalla S alla Z - Dal 5 gennaio 2008come si nota le scadenze sono scaglionate di 3 mesi in tre mesi.

mzd85
25-06-2007, 14.11.21
Allora, la mia situazione è questa : C consegiuta in gen 2007 (quindi prima della scadenza di aprile) ed E giu 2007 (quindi dopo).. stamani ho chiamato la motorizzazione e mi hanno detto che me la danno di ufficcio in quanto l'unica distinzione tra i cqc è tra trasporto merci e persone ed ancora la E è considerata come una estensione della C... mi è andata di lusso !!!! Cmq ho postato perchè mi pare che altri 2 utenti siano nella mia stessa condizione e gli ho voluto mettere il cuore in pace....:vabene:
Ho già portuto il tutto alla scuola guida (dovrò pagare la mediazione ma almeno evito di girare io..). E a titolo informativo vi dico anche il costo per carta del tachigrafo digitale che è di 38 euro, 40 se ve lo fate inviare a casa, e la domanda la si fa alla camera di commercio e non alla motorizzazione... è pronta entro 15 gg, per il cqc invece il boss della scuola guida mi ha detto una decina di giorni ma sembra che ancora non ne abbiano distribuite, vedremo.. ciao

Babydriver
25-06-2007, 17.04.36
quindi anche io che prenderò la E quest'inverno e ho la C da due anni non dovrò fare tutto sto popò di corso vero?

Cursor13
25-06-2007, 17.17.38
speriamo,avevo sentito solo alcune ore di aggiornamento...

Babydriver
25-06-2007, 17.29.08
qualche ora è normale, in quanto anche prima bisognava fare un altro corso dove si aggiungeva qualcosa sulle masse, disposizioni del carico, anatomia e fisiologia del rimorchio (azz che termini!:))...

turbomillo
25-06-2007, 19.05.54
anchio ho la C fatto l'anno scorso e adesso vorrei fare la E.
Ho chiesto alla mia autoscula e mi ha detto che non ci sono problemi in quanto fa fede la data di conseguimento della C
Pero mi hanno consigliato di fare prima la E poi richiedere la CQC in quanto se io richiedo adesso la CQC, quando faccio la E dovrei rifare i vari documenti per modificare la CQC.

olimar
25-06-2007, 19.33.43
tenete conto che il cqc può essere richiesto non oltre 3 anni dal 5 aprile 2007, entro questo limite non si potrà ottenere il certificato tramite semplice documentazione

topolino
25-06-2007, 21.45.21
Ne ho vista una nuova di cqc che serve anche come scheda per i tachigrafi digitali nuovi ed ha all estremita tanto di cip
Gli e arrivata ad un autista dopo aver fatto domanda circa una settimana fa gli ho chiesto spiegazioni e mi ha detto che praticamente e la scheda di qualificazione che ti da il permesso di guida una volta inserita nel tachigrafo e che segna tutto come un disco.

teo 89
25-06-2007, 22.44.32
si anche i gli autisti che lavorano da mio papà ce l'hanno,però non centra niente con il cqc.
quella di cui parli dovrebbe essere la "carta del conducente",così c'è scritto, te la rilascia la camera di commercio, e va a sostituire i dischi del cronotachigrafo nel tachigrafo digitale.

olimar
26-06-2007, 13.35.35
Ne ho vista una nuova di cqc che serve anche come scheda per i tachigrafi digitali nuovi ed ha all estremita tanto di cip
Gli e arrivata ad un autista dopo aver fatto domanda circa una settimana fa gli ho chiesto spiegazioni e mi ha detto che praticamente e la scheda di qualificazione che ti da il permesso di guida una volta inserita nel tachigrafo e che segna tutto come un disco.

il cqc è la carta conducente sono due cose diverse. la prima è una patente vera e propria che avrà i suoi punti (e questa è la cosa buona perchè se perdi i punti per eccesso di velocità mentre vai in moto non ti tolgono i punti dalla patente che ti serve per lavorare) )ed è rilasciata dalla motorizzazione civile.
la carta conducente viene rilasciata dalla camera di commercio e come hai detto tu hai il chip etc etc

topolino
27-06-2007, 22.14.01
grazie della delucidazione olimar

R580 Topline
29-06-2007, 11.43.05
ho appena compilato i documenti necessari al conseguimento del CQC.
armatevi di 3 fototessere più una autenticata:vabene:

ciao

topolino
01-07-2007, 17.25.33
io purtroppo sono nella s come cognome e fino a gennaio non posso fare nulla:(

busdriver
29-07-2007, 16.46.39
Ritirata venerdi mattina in motorizzazione la mia vale sia per il trasporto merci che passeggeri scadenza nel 2013.Però adesso devo richiedere anche il kb perchè la cqc non è valida per guidare le autovetture e i minibus fino a 9 persone.

topolino
01-08-2007, 22.43.32
Oggi ho fatto la carta tachigrafica all ACI pensate un po costo della carta 37 euro, 40 euro di diritti e ben 60 euro di spese evviva 137 euro per avere la carta che bello:mad::mad::mad::mad:
beh speriamo che arrivi presto.
se no il ragno nuovo non si puo usare non ha piu il tachigrafo ma va con la scheda.:vabene:

Cursor13
03-08-2007, 22.36.12
Oggi ho fatto la carta tachigrafica all ACI pensate un po costo della carta 37 euro, 40 euro di diritti e ben 60 euro di spese evviva 137 euro per avere la carta che bello:mad::mad::mad::mad:
beh speriamo che arrivi presto.
se no il ragno nuovo non si puo usare non ha piu il tachigrafo ma va con la scheda.:vabene:
qui parliamo della Carta di Qualificazione del Conducente, è un'altra cosa da quella che hai ritirato te che è la scheda del cronotachigrafo digitale!

topolino
04-08-2007, 22.58.25
questo lo so cursor era solo per paragonare i prezzi :vabene:

Cursor13
05-08-2007, 13.26.19
ah ok, è che vien fuori un casino altrimenti...

Miky77
05-08-2007, 20.54.32
Però,100 eurozzi sborsati così solo per "diritti e spese" per ottenere questa Carta Tachigrafica del c...!Ma non ti conveniva perdere una mezza giornata e andare tu stesso ad una qualunque sede della Camera di Commercio?Io ho approffitato del fatto che c'è nè una in zona industriale quì a PD quindi anche se fossi stato al lavoro (in quel periodo quando ho fatto richiesta facevo l'autista in notturna) posto per fermarsi con il camion c'è nè quindi sarebbe stato abbastanza comoda e sbrigativa la faccenda....Quasi quasi apro un'agenzia pratiche per questi guadagni

SCANIA V8 THE K
28-09-2007, 13.43.42
Ritirata stamane in motorizzazione :vabene:. vale solo per trasporto merci.
scadenza 09/14

aerodyne
28-09-2007, 23.19.54
Io la cqc l'ho richiesta personalmente,fotocopia di patente,cap e codice fiscale,due fototessere,due versamenti in posta per 39euro(che se si potessero pagare in motorizzazione si risparmierebbe la coda alle poste),un mese di attesa,ed eccola quà,scadenza 09/2013

Cursor13
29-09-2007, 12.36.41
scusate perchè uno scadenza 2013, l'altro 2014? La prima scadenza non è uguale per tutti?

aerodyne
29-09-2007, 23.00.28
boh,mistero,la mia scade nel 2013

magnum1
01-10-2007, 14.30.43
scusate perchè uno scadenza 2013, l'altro 2014? La prima scadenza non è uguale per tutti?


se la carta è per il trasporto di persone l'obbligo entra in vigore dal 10 settembre 2008 e quindi scadra' nel 2013 se invece è per il trasporto di cose l'obbligo entra in vigore il 10 settembre 2009 e quindi scadra nel 2014..............:vabene:

invece io ho un'altro piccolo dubbio:
mettiamo che io prendo in questo mese la C poi tra 2 mesi laE subito dopo trovo lavoro come autista,se poi non riuscissi a prendere il CQC(cioè se vengo bocciato)e non riesco a prenderlo prima del 10 settembre 2009 dovrei sospendere la mia attivita' lavorativa(perdendo il lavoro) fino a quando non prendo il CQC?????

simone4assi
20-10-2007, 14.11.30
io ho la pat d più il kd , ma non mi interessa guidare i pulman, con la pat d me la danno lo stesso la cqc per trasporto merci?

R580 Topline
20-10-2007, 14.33.47
si certo.....

.................................................. .....................

egnater
20-10-2007, 15.35.32
ma non ho ben capito, io ho la patente DE ma non ho mai fatto il cap o KD che dir si voglia, ma una volta che faccio le carte per la CQC mi danno automaticamente anche il cap?
Non capisco perchè alcuni dicono di si, altri di no.. :help:

cb-LUPO
29-10-2007, 18.10.43
Per Il Cqc (carta Di Qualificazione......) Non Occorre Nessun Corso Ma Solo Una Foto Autenticata E Dei Versamenti Non Ti Imparano Un C***o Serve Solo Per Non Farti Togliere I Punti Sulla Patente Dell'auto Se Fai Un'infrazione Col Camion E Viceversa

ScaniaR620
29-10-2007, 18.17.08
Per Il Cqc (carta Di Qualificazione......) Non Occorre Nessun Corso Ma Solo Una Foto Autenticata E Dei Versamenti Non Ti Imparano Un C***o Serve Solo Per Non Farti Togliere I Punti Sulla Patente Dell'auto Se Fai Un'infrazione Col Camion E Viceversa




aspetta se la patente C l'hai presa dopo aprile 2007 devi fare un corso eccome e prevede anche un'esame finale e se non passi non guidi anche se hai gia la patente C o CE...............quindi è una bella rogna per i neo patentati..........

R580 Topline
29-10-2007, 18.26.23
ma non ho ben capito, io ho la patente DE ma non ho mai fatto il cap o KD che dir si voglia, ma una volta che faccio le carte per la CQC mi danno automaticamente anche il cap?
Non capisco perchè alcuni dicono di si, altri di no.. :help:
no...il kd è una cosa che viene sostituita da l cqc....se non ce l'hai non te lo danno...

topolino
29-10-2007, 20.44.58
fino a gennaio sono tranquillo ehehehe:333::333::333::333:

cavej66
30-10-2007, 22.04.32
:333::333::333: Sghignazziamo adesso che ce lo danno quasi gratis :333::333: Ma avete chiesto quanto costerà rinnovarlo alla scadenza? Oltre al costo in € occorrono non so quante ore di corso!!!!! Ma dove lo trovo tutto questo tempo?:l:

ScaniaR620
30-10-2007, 22.14.14
:333::333::333: Sghignazziamo adesso che ce lo danno quasi gratis :333::333: Ma avete chiesto quanto costerà rinnovarlo alla scadenza? Oltre al costo in € occorrono non so quante ore di corso!!!!! Ma dove lo trovo tutto questo tempo?:l:



le ore del corso sono 35 ogni 5 anni per il prezzo non lo so......

R580 Topline
02-11-2007, 19.16.15
Rispondo qui ad una domanda privata, così se qualcuno ha lo stesso dubbio può quindi fugarlo.

Se uno è da più tempo in possesso della C, conseguendo ora il CQC, sarà poi necessario aggiornarlo seguendo i corsi una volta conseguita pure la E?

NO, il CQC è legato alla C, quindi se qualcuno avesse la C e ora ottenesse il CQC, non ci sarebbe alcun problema se un domani volesse conseguire la E (nessun corso per aggiornare il CQC)

Cursor13
04-11-2007, 11.28.00
Rispondo qui ad una domanda privata, così se qualcuno ha lo stesso dubbio può quindi fugarlo.

Se uno è da più tempo in possesso della C, conseguendo ora il CQC, sarà poi necessario aggiornarlo seguendo i corsi una volta conseguita pure la E?

NO, il CQC è legato alla C, quindi se qualcuno avesse la C e ora ottenesse il CQC, non ci sarebbe alcun problema se un domani volesse conseguire la E (nessun corso per aggiornare il CQC)

Questa è una grande notizia!!!
Io ho solo la C...
Sai se è lo stesso discorso per la D?

R580 Topline
04-11-2007, 11.32.28
Questa è una grande notizia!!!
Io ho solo la C...
Sai se è lo stesso discorso per la D?
se tu intendi che è lo stesso discorso passando da C a D no, sono due permessi "diversi". Con la C è annesso il permesso trasporto merci, mentre con la D è annesso il trasporto persone, per passare dal primo al secondo occorre frequentare il corso.
Se intendevi invece sapere se passando dalla D+CQC alla DE+CQC non servisse fare un corso di aggiornamento per il CQC allora la risposta è SI, nessun corso di aggiornamento.

Cursor13
05-11-2007, 10.40.38
se tu intendi che è lo stesso discorso passando da C a D no, sono due permessi "diversi". Con la C è annesso il permesso trasporto merci, mentre con la D è annesso il trasporto persone, per passare dal primo al secondo occorre frequentare il corso.


Questo intendevo...peccato...:222::mad::l:

simo 85
05-11-2007, 20.49.30
Allora: il cqc x trasporto merci viene rilasciato a chiunque ha già almeno la patente C da prima di aprile 2007, il cqc x trasporto persone viene rilasciato a chi ha già il KD da prima di aprile 2007.

Chi ha preso la C o il KD dopo aprile si dovrà fare tutto il corso e relativo esame.

ovviamente con la sfiga che ho io la patente l'ho presa dopo aprile, e quindi mela sono presa nel culatello.

Cmq quando mi sono iscritto a scuola guida nessuno mi aveva detto di sta cosa, potevano almeno avvisare, invece avevo chiesto e non ne sapevano niente....

ScaniaR620
13-11-2007, 22.03.06
Cmq quando mi sono iscritto a scuola guida nessuno mi aveva detto di sta cosa, potevano almeno avvisare, invece avevo chiesto e non ne sapevano niente....



secondo mè non lo dicono perchè se no molti rinuncerebbero a prendere la patente............cioè cavolo si parla di 280 ore teoria piu' 20 guida piu' esame finale ....................ci vuole tempo,impegno e soldi..................:rolleyes:

R580 Topline
14-11-2007, 22.52.31
secondo mè non lo dicono perchè se no molti rinuncerebbero a prendere la patente............cioè cavolo si parla di 280 ore teoria piu' 20 guida piu' esame finale ....................ci vuole tempo,impegno e soldi..................:rolleyes:
non c'è altro modo se vuoi fare l'autista.....quindi che te lo dicano o no, non cambia nulla.

x5-452
15-11-2007, 09.50.42
280 ore di teoria... mah sinceramente sto cqc non lo capisco proprio... nel senso uno prende la patente c, ti dicono congratulazioni ora puoi guidare un camion..ops no scusa stavo scherzando, se lo vuoi guidare sparati 280 ore di teoria e 20 di guida quindi.. se ne riparla tra un anno -.- Roba da svenimento ... La patente c allora che cosa ti abilita a guidare? Ok, se non lo fai come professione come me i mezzi li puoi guidare ma in quanti prendono la patente c per guidare un camion uso personale? Solita legge per fare sborsare alla gente un sacco di euri. Secondo me dovrebbero darla d'ufficio a tutti coloro che intendono fare l'autista di professione, nel senso tu pigli la c ma non fai l'autista allora niente cqc, non appena cambi idea e vuoi fare l'autista fai richiesta e te lo danno, come sono ora le cose uno prende la patente per un mezzo che in pratica non può guidare :l: E pensare che la patente la sto prendendo si per guidare il camion del maneggio, ma dentro di me pensavo che chissà mai, come lavoro non lo disdegnerei affatto, pensare che su da me cercano spesso autisti :( Ora sinceramente non so se dopo la c mi cimenterò nel cqc, un po per mancanza fondi un po per mancanza tempo ... peccato però :(

Friz
15-11-2007, 13.18.58
se hai già la C presa prima di aprile di quest'anno basta che fai domanda e il CQC te lo mandano (pagando un po' di spese e tasse come sempre)

la cosa che mi fa girare le scatole è che chi come me ha la patente, ma il camion lo guida un paio di volte l'anno in caso del bisogno, in teoria deve fare domanda, pagare i bollettini, ogni 5 anni fare il corso di aggiornamento (con altro dispendio di tempo e denaro oltre i 50€ della visita per il rinnovo patente) per avere poi un pezzo di carta che gli serve una volta l'anno...

secondo me doveva essere una cosa legata al contratto come autista...sei assunto come autista ti diamo il CQC (ovviamente gratis...) se non fai l'autista non prendi il CQC e se capita la volta che devi guidare il camion lo guidi, e si ti tolgono dei punti dalla patente non hai lo sdoppiamento e ti arrangi...

sinceramente penso che ne io ne i miei colleghi a sto punto lo prenderemo...dato che siamo in 5 con la C e il camion non si usa praticamente mai....

ScaniaR620
15-11-2007, 13.38.53
280 ore di teoria... mah sinceramente sto cqc non lo capisco proprio... nel senso uno prende la patente c, ti dicono congratulazioni ora puoi guidare un camion..ops no scusa stavo scherzando, se lo vuoi guidare sparati 280 ore di teoria e 20 di guida quindi.. se ne riparla tra un anno -.- Roba da svenimento ...



e ti ricordo che alla fine del corso c'è anche un'esame e se non lo superi non guidi...........................non è che ti dicono di fare il corso e basta ti mettono anche un bel esamino giusto per mettertela proprio in quel posto:mad:...............e non si sa ancora come sia questo esame se difficile facile sembra che sia a quiz ma non ne sono sicuro...........................secondo mè se volevano fare sta CQC dovevano fare una cosa integrativa nel programma della C ma non farti fare un corso cosi esagerato e per di piu con esame..........................staremo a vedere come si evolvono le cose..............

x5-452
15-11-2007, 13.40.06
Esatto!! Come la penso anche io!!

Cmq io la c la sto prendendo ora quindi lo ho preso nello stoppino pure io -.-
In futuro vedrò, tempo e finanze permettendo, se prenderlo o meno, per ora aspetto di vedere come si evolve la situazione, non sia mai che accortisi della c*****a modifichino qualcosina a favore (anche se sarebbe la 1 volta) degli autisti.

l'same pare si tratti di due prove a quiz di 120 min ciascuna stile patente b solo che gli errori ammessi pare siano 6, una prova pare verta su di una parte generale mentre l'altra su una specifica, es patente c e pat d, infatti se uno ha la c e prende il cqc, quando prende la d dovrà pare ridare il cqc ma solo la parte specifica alla d...

Friz
15-11-2007, 17.16.43
il problema è che se ho capito bene se non hai il CQC non puoi guidare il camion....qualcuno ne sa qualcosa di più?

Babydriver
15-11-2007, 17.46.49
ragazzi, ma toglietemi una curiosità, qualcuno di voi ce l'ha gia questa Cqc? fonti mooolto vicine alla motorizzazione mi hanno detto che per adesso non conviene neanche consegnare la pratica, in quanto, consegnandola, si andrebbe solo ad aumentare la pila di pratiche, poiche nessuno sa come funziona e come si fa.....

la stessa persona, che tralaltro segue decine di autotrasportatori, mi ha detto di non preoccuparmi in quanto ci saranno di sicuramente delle proroghe...

R580 Topline
15-11-2007, 18.32.15
io, nel dubbio, ho contribuito alla pila di pratiche......

Babydriver
15-11-2007, 18.37.25
infatti penso che prima di fine anno la presentero anche io la pratica....anche perche se poi non fanno nessuna proroga?

mi fa piacere anche il fatto che se un giorno prendero la D dovro fare solo l'integrazione del Cqc, quindi non rifarlo da capo....come dice X5....

viva l'Italia!

ciao!

x5-452
15-11-2007, 19.43.45
Ho trovato un file pdf che spiega abbastanza bene la circolare riguardante il cqc.
Lo potete scaricare da qui:

http://www.unionecamionisti.com/documenti/1.pdf

Non vorrei avere infranto qualche regola del forum, in caso cancellate pure questo post e scusatemi :)

Buona serata

SCANIA V8 THE K
15-11-2007, 20.04.15
Ciao,

mi sembra strano quel che dici, perchè ho presentato la pratica a luglio, seguendo lo scaglione delle lettere iniziali del cognome e a fine settembre l'ho ritirata in MCTC.
nessun problema, anzi quando l'ho ritirata all'ufficio patenti ve ne erano già molti di tesserini.



ragazzi, ma toglietemi una curiosità, qualcuno di voi ce l'ha gia questa Cqc? fonti mooolto vicine alla motorizzazione mi hanno detto che per adesso non conviene neanche consegnare la pratica, in quanto, consegnandola, si andrebbe solo ad aumentare la pila di pratiche, poiche nessuno sa come funziona e come si fa.....

la stessa persona, che tralaltro segue decine di autotrasportatori, mi ha detto di non preoccuparmi in quanto ci saranno di sicuramente delle proroghe...

ScaniaR620
15-11-2007, 20.10.51
il problema è che se ho capito bene se non hai il CQC non puoi guidare il camion....qualcuno ne sa qualcosa di più?



e beh certo!!!!!!senza CQC non si puo' guidare nessun mezzo superiore alle 3,5T per trasporto merci da settembre 2009...............................scusa se non non lo faceva nessuno ti pare???????????

Cursor13
15-11-2007, 20.12.49
Da quello che ho capito il CQC serve per il Conto Terzi...
Comunque credo che l'idea di formare meglio gli autisti sia anche una buona cosa, però bastava rendere più completa e anche più difficile la C!
Comincia a mettere un test al posto dell'orale e già devi avere una preparazione maggiore, aggiungi qualche argomento al corso (tipo quelli specifici del CQC: guida economica,...) e credo sarebbe bastato!

R580 Topline
15-11-2007, 23.55.07
Da quello che ho capito il CQC serve per il Conto Terzi...
Comunque credo che l'idea di formare meglio gli autisti sia anche una buona cosa, però bastava rendere più completa e anche più difficile la C!
Comincia a mettere un test al posto dell'orale e già devi avere una preparazione maggiore, aggiungi qualche argomento al corso (tipo quelli specifici del CQC: guida economica,...) e credo sarebbe bastato!
guarda che l'orale è più difficile dello scritto, metti che una domanda non la sai la salti e ci ritorni dopo....all'orale se una domanda non la sai non puoi dire "me la rifaccia tra 5 minuti.."
Ciao,

mi sembra strano quel che dici, perchè ho presentato la pratica a luglio, seguendo lo scaglione delle lettere iniziali del cognome e a fine settembre l'ho ritirata in MCTC.
nessun problema, anzi quando l'ho ritirata all'ufficio patenti ve ne erano già molti di tesserini.
sei fortunato....io ho fatto domanda a giugno e ancora sto aspettando.....

Babydriver
16-11-2007, 00.34.46
Ciao,

mi sembra strano quel che dici, perchè ho presentato la pratica a luglio, seguendo lo scaglione delle lettere iniziali del cognome e a fine settembre l'ho ritirata in MCTC.
nessun problema, anzi quando l'ho ritirata all'ufficio patenti ve ne erano già molti di tesserini.


ciao, non è che ti stai confondendo con la scheda per il cronotachigrafo?

potresti postarne una foto, cosi giusto per vederla, copri ovviamente i dati personali..!

se è cosi significa che la motorizzazione di chieti sta qualche anno luce indietro!

ciao a tutti!

SCANIA V8 THE K
16-11-2007, 20.06.22
ciao BABYDRIVER,

no non mi confondo.
la carta per cronotachigrafo va chiesta alla camera di commercio, mentre il cqc va chiesto in motorizzazione con il modulo Mod.TT 746 C.

per la foto c'è una a questo sito:

www.mctrieste.it/home/cqc_facsimile.htm

se cerchi in un mio precedente post c'è l'elenco dei documenti che ti servono per richiederla.

se hai problema fammelo sapere che al massimo ne ritiro uno e poi te lo spedisco via posta.

comunque devi andare all'ufficio patenti e chiedere del modulo per la richiesta del Certificato di Qualificazione del Conducente; se non sanno cosè portati dietro la direttiva col decreto legge di attuazione.
probabilmente sei il primo che lo richiede in quel'ufficio.

ciao

Miky77
31-01-2008, 20.43.56
Salve a tutti,volevo chiedere se ci sono ulteriori novità riguardo la carta,dato che è arrivato il mio scaglione sto preparando le varie scartoffie ma quì a PD girano voci da altri autisti e pure da qualche agenzia pratiche auto che si sarebbero intoppi ed altre cavolate per il rilascio,da voi in altre regioni come và??...

aerodyne
01-02-2008, 23.07.53
Io l'ho presa questa estate,l'han fatta in un mese,nessun problema.
Consiglio di farla di persona senza regalare soldi alle agenzie,servono 2fototessere,fotocopia di patente,cap e codice fiscale,si fan due versamenti per 39 euro in tutto et voila',basta aspettare un mesetto ed andare a ritirarla.

challenger
02-02-2008, 00.46.13
Io l'ho presa questa estate,l'han fatta in un mese,nessun problema.
Consiglio di farla di persona senza regalare soldi alle agenzie,servono 2fototessere,fotocopia di patente,cap e codice fiscale,si fan due versamenti per 39 euro in tutto et voila',basta aspettare un mesetto ed andare a ritirarla.

si hai detto giusto, io sono andato di persona, ho compilato i vari fogli, dalle mie parti i tempi sono abbastanza lunghi, la ritirero ai primi di aprile

Miky77
02-02-2008, 11.05.52
Ed infatti dato che sono in ferie ieri sono andato di persona alla MCTC di Pd a prendere bollettini versamenti e stampato mod.TT 746/C,oggi vado a farmi le foto e lunedì vado a consegnare il tutto,quindi dite che la carta una volta pronta si và a prenderla alla motorizzazione e non viene spedita a casa?

gigi brivio
02-02-2008, 12.27.00
X AERODYNE..ma non solo: anche io volevo farla senza mediazione di agenzia.
So di muovermi un po' tardi, per il fatto che stavo facendo la E (conseguita stamattina).
Io però ho sentito dalla mia agenzia che ne basta una di fototessera, o sbaglio?? Eh no, perchè una ce l'ho in casa, due invece no, e le dovrei andare a fare.
Speriamo che la motorizzazione di Milano non mi faccia impazzire, tra mille uffici che ha.

challenger
02-02-2008, 18.24.25
X AERODYNE..ma non solo: anche io volevo farla senza mediazione di agenzia.
So di muovermi un po' tardi, per il fatto che stavo facendo la E (conseguita stamattina).
Io però ho sentito dalla mia agenzia che ne basta una di fototessera, o sbaglio?? Eh no, perchè una ce l'ho in casa, due invece no, e le dovrei andare a fare.
Speriamo che la motorizzazione di Milano non mi faccia impazzire, tra mille uffici che ha.di foto ne servono 2, sono sicuro, infatti io ne avevo 4 su una stampata da macchina self-service, me ne hanno restituite 2

SCANIA V8 THE K
02-02-2008, 22.16.32
ne basta 1.

guarda qui: www.moduli.it/item.php/3408 (http://www.moduli.it/item.php/3408)

e www.mctrieste.it/home/cqc.htm#Rilascio_CQC_per_documentazione. (http://www.mctrieste.it/home/cqc.htm#Rilascio_CQC_per_documentazione.)


per miki77

da me non ci sono stati problemi; basta che non hai fretta, tanto hai tempo.

Miky77
03-02-2008, 15.34.20
Si beh fretta non c'è nè,domani vado a consegnare tutte le scartoffie alla motorizzazione e sentiamo cosa dicono per i tempi,tanto se è pronta anche fra 3/4 mesi non ho problema a fermarmi col camion per ritirarla,una bella cosa della MCTC di Padova è che si trova in zona industriale e posto c'è nè.....Ad un mio amico in Francia la gendarmeria 1 mese fà circa gli ha chiesto la C.Q.C.,qualcuno sa se all'estero è già operativa sta storia??.Ciao

Miky77
04-02-2008, 12.28.27
Benone,stamattina ho consegnato le scartoffie per la richiesta C.Q.C.,spesa totale circa 45 euri + un'ora persa tra versamenti all'ufficio postale e consegna allo sportello M.C.T.C.,il tipo allo sportello mi ha detto di ripassare fra 2 mesi per il ritiro...Comunque ho visto che c'erano autisti che lo stavano già ritirando,buon segno....

turbolinea99
04-02-2008, 21.38.07
mio padre ha ritirato questa sera il C.Q.C. 80€ tramite scuola guida in meno di 2 settimane la settimana prossima arriva pure il mio

SCANIA V8 THE K
04-02-2008, 22.12.09
io ho fatto la richiesta a luglio e mi è arrivata a settembre, quindi 1 mese abbondante.
magari anche tu lascia passare un mese e poi telefona in mctc così se è pronta la ritiri.

mi sembra strano che al tuo amico hanno chiesto il cqc, in quanto dovrebbe essere obbligatorio dal 10 settembre 2008(passeggeri)

v art 14

http://www.sicurweb.it/download/3764_1959-153632.pdf


Si beh fretta non c'è nè,domani vado a consegnare tutte le scartoffie alla motorizzazione e sentiamo cosa dicono per i tempi,tanto se è pronta anche fra 3/4 mesi non ho problema a fermarmi col camion per ritirarla,una bella cosa della MCTC di Padova è che si trova in zona industriale e posto c'è nè.....Ad un mio amico in Francia la gendarmeria 1 mese fà circa gli ha chiesto la C.Q.C.,qualcuno sa se all'estero è già operativa sta storia??.Ciao

topolino
04-02-2008, 23.25.02
io l ho ordinato alla camera di commercio e mi e costato 37 euro in squola guida me ne avevano chiesti 85

SCANIA V8 THE K
05-02-2008, 19.49.44
Sei sicuro della camera di commercio?:confused::confused::confused:

il cqc lo rilascia il ministero dei trasporti quindi mctc;
la carta conducente o tachigrafica alla camera di commercio.(www.lc.camcom.it/lariodesk/cartacronotachigrafica.htm (http://www.lc.camcom.it/lariodesk/cartacronotachigrafica.htm) )

ciao






io l ho ordinato alla camera di commercio e mi e costato 37 euro in squola guida me ne avevano chiesti 85

lupitzu
05-02-2008, 21.00.27
ciao raga io ho presso la c nel dicembre 2007 ma adesso sto facendo la CE(il 18 ho l'esame :D)...mi interessava per la cqc visto che e caduto il governo cosa si sa si dovrà farla o cade pure sta legge o magari la cambiano?

Friz
05-02-2008, 21.02.40
non credo che il goerno c'entri qualcosa col CQC....

MacGiver
05-02-2008, 21.14.35
volevo chiedere se qualcuno di voi ne sa di più:l: ...
Ma soprattutto sapete se sarà obbligatoria anche per chi non esercita la professione?????ergo, come il KD???

grazie
Spero ti sia di aiuto è un po lungo ma è chiaro

116. Patente, certificato di abilitazione professionale per la guida di motoveicoli e autoveicoli e certificato di idoneità alla guida di ciclomotori (476).

1. Non si possono guidare autoveicoli e motoveicoli senza aver conseguito la patente di guida rilasciata dal competente ufficio del Dipartimento per i trasporti terrestri (477) (478).

1-bis. Per guidare un ciclomotore il minore di età che abbia compiuto 14 anni deve conseguire il certificato di idoneità alla guida, rilasciato dal competente ufficio del Dipartimento per i trasporti terrestri, a seguito di specifico corso con prova finale, organizzato secondo le modalità di cui al comma 11-bis (479).

1-ter. A decorrere dal 1° ottobre 2005 l'obbligo di conseguire il certificato di idoneità alla guida di ciclomotori è esteso a coloro che compiano la maggiore età a partire dalla medesima data e che non siano titolari di patente di guida; coloro che, titolari di patente di guida, hanno avuto la patente sospesa per l'infrazione di cui all'articolo 142, comma 9, mantengono il diritto alla guida del ciclomotore; coloro che al 30 settembre 2005 abbiano compiuto la maggiore età conseguono il certificato di idoneità alla guida di ciclomotori, previa presentazione di domanda al competente ufficio del Dipartimento per i trasporti terrestri, corredata da certificazione medica che attesti il possesso dei requisiti fisici e psichici e dall'attestazione di frequenza ad un corso di formazione presso un'autoscuola, tenuto secondo le disposizioni del decreto di cui all'ultimo periodo del comma 11-bis (480).

1-quater. I requisiti fisici e psichici richiesti per la guida dei ciclomotori sono quelli prescritti per la patente di categoria A, ivi compresa quella speciale. Fino alla data del 1° gennaio 2008 la certificazione potrà essere limitata all'esistenza di condizioni psico-fisiche di principio non ostative all'uso del ciclomotore, eseguita dal medico di medicina generale (481);

1-quinquies. Non possono conseguire il certificato di idoneità alla guida di ciclomotori i conducenti già muniti di patente di guida; i titolari di certificato di idoneità alla guida di ciclomotori sono tenuti a restituirlo ad uno dei competenti uffici del Dipartimento per i trasporti terrestri all'atto del conseguimento di una patente (482).

2. Per sostenere gli esami di idoneità per la patente di guida occorre presentare apposita domanda al competente ufficio del Dipartimento per i trasporti terrestri (483) ed essere in possesso dei requisiti fisici e psichici prescritti. Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, con decreti dirigenziali, stabilisce il procedimento per il rilascio, l'aggiornamento e il duplicato, attraverso il proprio sistema informatico, delle patenti di guida, dei certificati di idoneità alla guida e dei certificati di abilitazione professionale, con l'obiettivo della massima semplificazione amministrativa, anche con il coinvolgimento dei medici di cui all'articolo 119, dei comuni, delle autoscuole di cui all'articolo 123 e dei soggetti di cui alla legge 8 agosto 1991, n. 264 (484).

3. La patente di guida, conforme al modello comunitario, si distingue nelle seguenti categorie ed abilita alla guida dei veicoli indicati per le rispettive categorie (485):

A - Motoveicoli di massa complessiva sino a 1,3 t;

B - Motoveicoli, esclusi i motocicli, autoveicoli di massa complessiva non superiore a 3,5 t e il cui numero di posti a sedere, escluso quello del conducente, non è superiore a otto, anche se trainanti un rimorchio leggero ovvero un rimorchio che non ecceda la massa a vuoto del veicolo trainante e non comporti una massa complessiva totale a pieno carico per i due veicoli superiore a 3,5 t;

C - Autoveicoli, di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 t, anche se trainanti un rimorchio leggero, esclusi quelli per la cui guida è richiesta la patente della categoria D;

D - Autobus ed altri autoveicoli destinati al trasporto di persone il cui numero di posti a sedere, escluso quello del conducente, è superiore a otto, anche se trainanti un rimorchio leggero;

E - Autoveicoli per la cui guida è richiesta la patente delle categorie B, C e D, per ciascuna delle quali il conducente sia abilitato, quando trainano un rimorchio che non rientra in quelli indicati per ciascuna delle precedenti categorie; autoarticolati destinati al trasporto di persone e autosnodati, purché il conducente sia abilitato alla guida di autoveicoli per i quali è richiesta la patente della categoria D; altri autoarticolati, purché il conducente sia abilitato alla guida degli autoveicoli per i quali è richiesta la patente della categoria C.

4. I rimorchi leggeri sono quelli di massa complessiva a pieno carico fino a 0,75 t.

5. I mutilati ed i minorati fisici, anche se affetti da più minorazioni, possono ottenere la patente speciale delle categorie A, B, C e D anche se alla guida di veicoli trainanti un rimorchio leggero. Le suddette patenti possono essere limitate alla guida di veicoli di particolari tipi e caratteristiche, nonché con determinate prescrizioni in relazione all'esito degli accertamenti di cui all'art. 119, comma 4. Le limitazioni devono essere riportate sulla patente e devono precisare quale protesi sia prescritta, ove ricorra, e/o quale tipo di adattamento sia richiesto sul veicolo. Essi non possono guidare i veicoli in servizio di piazza o di noleggio con conducente per trasporto di persone o in servizio di linea, le autoambulanze, nonché i veicoli adibiti al trasporto di merci pericolose. Fanno eccezione le autovetture, i tricicli ed i quadricicli in servizio di piazza o di noleggio con conducente per il trasporto di persone, qualora ricorrano le condizioni per il rilascio del certificato di abilitazione professionale ai conducenti muniti della patente di guida di categoria B, C e D speciale, di cui al comma 8-bis (486).

6. Possono essere abilitati alla guida di autoveicoli per i quali è richiesta la patente delle categorie C e D solo coloro che già lo siano per autoveicoli e motoveicoli per la cui guida è richiesta la patente della categoria B, rispettivamente da sei e da dodici mesi.

7. La validità della patente può essere estesa dal competente ufficio del Dipartimento per i trasporti terrestri (487), previo accertamento dei requisiti fisici e psichici ed esame integrativo, a categorie di veicoli diversi (488).

8. I titolari di patente di categoria A, B e C, per guidare tricicli, quadricicli ed autovetture in servizio di noleggio con conducente e taxi, i titolari di patente di categoria C e di patente di categoria E, correlata con patente di categoria C, di età inferiore agli anni ventuno per la guida di autoveicoli adibiti al trasporto di cose di cui all'art. 115, comma 1, lettera d), numero 3), i titolari di patente della categoria D e di patente di categoria E, correlata con patente di categoria D, per guidare autobus, autotreni ed autosnodati adibiti al trasporto di persone in servizio di linea o di noleggio con conducente o per trasporto di scolari, devono conseguire un certificato di abilitazione professionale rilasciato dal competente ufficio del Dipartimento per i trasporti terrestri sulla base dei requisiti, delle modalità e dei programmi di esami stabiliti nel regolamento (489) (490).

8-bis. Il certificato di cui al comma 8 può essere rilasciato a mutilati o a minorati fisici che siano in possesso di patente di categoria B, C e D speciale e siano stati riconosciuti idonei alla conduzione di taxi e di autovetture adibite a noleggio, con specifica certificazione rilasciata dalla commissione medica locale in base alle indicazioni fornite dal comitato tecnico, a norma dell'articolo 119, comma 10 (491).

9. Nei casi previsti dagli accordi internazionali cui l'Italia abbia aderito, per la guida di veicoli adibiti a determinati trasporti professionali, i titolari di patente di guida valida per la prescritta categoria devono inoltre conseguire il relativo certificato di abilitazione, idoneità, capacità o formazione professionale, rilasciato dal competente ufficio del Dipartimento per i trasporti terrestri (492). Tali certificati non possono essere rilasciati ai mutilati e ai minorati fisici.

10. Nel regolamento, in relazione a quanto disposto al riguardo nella normativa internazionale, saranno stabiliti i tipi dei certificati professionali di cui al comma 9 nonché i requisiti, le modalità e i programmi d'esame per il loro conseguimento. Nello stesso regolamento saranno indicati il modello e le relative caratteristiche della patente di guida, anche ai fini di evitare rischi di falsificazione.

11. L'annotazione del trasferimento di residenza da uno ad un altro comune o il cambiamento di abitazione nell'àmbito dello stesso comune, viene effettuata dal competente ufficio centrale del Dipartimento per i trasporti terrestri (493), che trasmette per posta, alla nuova residenza del titolare della patente di guida, un tagliando di convalida da apporre sulla medesima patente di guida. A tal fine, i comuni devono trasmettere al suddetto ufficio competente del Dipartimento per i trasporti terrestri (494), per via telematica o su supporto magnetico secondo i tracciati record prescritti del Dipartimento per i trasporti terrestri (495), notizia dell'avvenuto trasferimento di residenza, nel termine di un mese decorrente dalla data di registrazione della variazione anagrafica. Gli ufficiali di anagrafe che ricevono la comunicazione del trasferimento di residenza senza che sia stata ad essi dimostrata, previa consegna delle attestazioni, l'avvenuta effettuazione dei versamenti degli importi dovuti ai sensi della legge 1° dicembre 1986, n. 870, per la certificazione della variazione di residenza, ovvero senza che sia stato ad essi contestualmente dichiarato che il soggetto trasferito non è titolare di patente di guida, sono responsabili in solido dell'omesso pagamento (496) (497).

11-bis. Gli aspiranti al conseguimento del certificato di cui al comma 1-bis possono frequentare appositi corsi organizzati dalle autoscuole. In tal caso, il rilascio del certificato è subordinato ad un esame finale svolto da un funzionario esaminatore del Dipartimento per i trasporti terrestri. I giovani che frequentano istituzioni statali e non statali di istruzione secondaria possono partecipare ai corsi organizzati gratuitamente all'interno della scuola, nell'àmbito dell'autonomia scolastica. Ai fini dell'organizzazione dei corsi, le istituzioni scolastiche possono stipulare, anche sulla base di intese sottoscritte dalle province e dai competenti uffici del Dipartimento per i trasporti terrestri, apposite convenzioni a titolo gratuito con comuni, autoscuole, istituzioni ed associazioni pubbliche e private impegnate in attività collegate alla circolazione stradale. I corsi sono tenuti prevalentemente da personale insegnante delle autoscuole. La prova finale dei corsi organizzati in àmbito scolastico è espletata da un funzionario esaminatore del Dipartimento per i trasporti terrestri e dall'operatore responsabile della gestione dei corsi. Ai fini della copertura dei costi di organizzazione dei corsi tenuti presso le istituzioni scolastiche, al Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca sono assegnati i proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie nella misura prevista dall'articolo 208, comma 2, lettera c). Il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, sentito il Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca, stabilisce, con proprio decreto, da adottarsi entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto, le direttive, le modalità, i programmi dei corsi e delle relative prove, sulla base della normativa comunitaria (498).

12. Chiunque, avendo la materiale disponibilità di un veicolo, lo affida o ne consenta la guida a persona che non abbia conseguito la patente di guida, il certificato di idoneità di cui ai commi 1-bis e 1-ter o il certificato di abilitazione professionale, se prescritto, è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 370 a euro 1.485 (499) (500).

13. Chiunque guida autoveicoli o motoveicoli senza aver conseguito la patente di guida è punito con l'ammenda da euro 2.257 a euro 9.032; la stessa sanzione si applica ai conducenti che guidano senza patente perchè revocata o non rinnovata per mancanza dei requisiti previsti dal presente codice. Nell'ipotesi di reiterazione del reato nel biennio si applica altresì la pena dell'arresto fino ad un anno. Per le violazioni di cui al presente comma è competente il tribunale in composizione monocratica (501) (502) (503) (504).

13-bis. I conducenti di cui ai commi 1-bis e 1-ter che, non muniti di patente, guidano ciclomotori senza aver conseguito il certificato di idoneità di cui al comma 11-bis sono soggetti alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 516 a euro 2.065 (505).

14. [Chiunque, pur avendo sostenuto con esito favorevole gli esami di cui all'art. 121, guida senza essere munito della patente è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da 35 euro a 143 euro. Ove ricorrano i motivi ostativi al rilascio della patente di cui all'articolo 120, si applica quanto disposto dal comma 13] (506).

15. Parimenti chiunque guida autoveicoli o motoveicoli essendo munito della patente di guida ma non del certificato di abilitazione professionale o della carta di qualificazione del conducente, quando prescritti, o di apposita dichiarazione sostitutiva, rilasciata dal competente ufficio del Dipartimento per i trasporti terrestri, ove non sia stato possibile provvedere, nei dieci giorni successivi all'esame, alla predisposizione del certificato di abilitazione o alla carta di qualificazione, è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 148 a euro 594 (507).

16. [Il titolare di patente di guida che omette di far annotare il trasferimento nel termine stabilito è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da lire cinquantamila a lire duecentomila] (508).

17. Le violazioni delle disposizioni di cui ai commi 13-bis e 15 importano la sanzione accessoria del fermo amministrativo del veicolo per giorni sessanta, secondo le norme del capo I, sezione II, del titolo VI (509).

18. Alle violazioni di cui al comma 13 consegue la sanzione accessoria del fermo amministrativo del veicolo per un periodo di tre mesi, o in caso di reiterazione delle violazioni, la sanzione accessoria della confisca amministrativa del veicolo. Quando non è possibile disporre il fermo amministrativo o la confisca del veicolo, si applica la sanzione accessoria della sospensione della patente di guida eventualmente posseduta per un periodo da tre a dodici mesi. Si osservano le norme di cui al capo I, sezione II, del titolo VI (510) (511) (512).


--------------------------------------------------------------------------------

(476) Rubrica così sostituita dall'art. 6, D.Lgs. 15 gennaio 2002, n. 9, con la decorrenza indicata nell'art. 19 dello stesso decreto.

(477) La denominazione dell'ufficio è stata così sostituita ai sensi di quanto disposto dall'art. 17, D.Lgs. 15 gennaio 2002, n. 9, con la decorrenza indicata nell'art. 19 dello stesso decreto.

(478) Comma così sostituito dall'art. 3, D.P.R. 19 aprile 1994, n. 575.

(479) Comma aggiunto dall'art. 6, D.Lgs. 15 gennaio 2002, n. 9, con la decorrenza indicata nell'art. 19 dello stesso decreto. Il modello di certificato di idoneità alla guida dei ciclomotori è stato approvato con Decr. 21 agosto 2003 (Gazz. Uff. 17 settembre 2003, n. 216).

(480) Comma aggiunto dall'art. 2, D.L. 27 giugno 2003, n. 151, nel testo integrato dalla relativa legge di conversione e poi così sostituito dall'art. 5, D.L. 30 giugno 2005, n. 115, come modificato dalla relativa legge di conversione.

(481) Comma aggiunto dall'art. 5, D.L. 30 giugno 2005, n. 115, come modificato dalla relativa legge di conversione.

(482) Comma aggiunto dall'art. 5, D.L. 30 giugno 2005, n. 115.

(483) La denominazione dell'ufficio è stata così sostituita ai sensi di quanto disposto dall'art. 17, D.Lgs. 15 gennaio 2002, n. 9, con la decorrenza indicata nell'art. 19 dello stesso decreto.

(484) Comma prima sostituito dall'art. 3, D.P.R. 19 aprile 1994, n. 575 e poi così modificato dall'art. 6, D.Lgs. 15 gennaio 2002, n. 9, come modificato dall'art. 7, D.L. 27 giugno 2003, n. 151.

(485) Alinea così sostituito dall'art. 6, D.Lgs. 15 gennaio 2002, n. 9, con la decorrenza indicata nell'art. 19 dello stesso decreto.

(486) Comma così modificato dall'art. 6, D.Lgs. 15 gennaio 2002, n. 9, con la decorrenza indicata nell'art. 19 dello stesso decreto.

(487) La denominazione dell'ufficio è stata così sostituita ai sensi di quanto disposto dall'art. 17, D.Lgs. 15 gennaio 2002, n. 9, con la decorrenza indicata nell'art. 19 dello stesso decreto.

(488) Comma così sostituito dall'art. 3, D.P.R. 19 aprile 1994, n. 575.

(489) Comma così modificato prima dall'art. 5, D.L. 28 giugno 1995, n. 251, poi dall'art. 17, D.Lgs. 15 gennaio 2002, n. 9 ed infine dall'art. 2, D.L. 27 giugno 2003, n. 151, come modificato dalla relativa legge di conversione.

(490) Vedi, inoltre, l'art. 17, L. 27 dicembre 1997, n. 449.

(491) Comma aggiunto dall'art. 2, D.L. 27 giugno 2003, n. 151, come modificato dalla relativa legge di conversione.

(492) La denominazione dell'ufficio è stata così sostituita ai sensi di quanto disposto dall'art. 17, D.Lgs. 15 gennaio 2002, n. 9, con la decorrenza indicata nell'art. 19 dello stesso decreto.

(493) La denominazione dell'ufficio è stata così sostituita ai sensi di quanto disposto dall'art. 17, D.Lgs. 15 gennaio 2002, n. 9, con la decorrenza indicata nell'art. 19 dello stesso decreto.

(494) La denominazione dell'ufficio è stata così sostituita ai sensi di quanto disposto dall'art. 17, D.Lgs. 15 gennaio 2002, n. 9, con la decorrenza indicata nell'art. 19 dello stesso decreto.

(495) La precedente denominazione «Direzione generale della M.C.T.C.» è stata così sostituita ai sensi di quanto disposto dall'art. 17, D.Lgs. 15 gennaio 2002, n. 9, con la decorrenza indicata nell'art. 19 dello stesso decreto.

(496) Vedi, inoltre, l'art. 17, L. 27 dicembre 1997, n. 449.

(497) Comma così sostituito dall'art. 3, D.P.R. 19 aprile 1994, n. 575.

(498) Comma aggiunto dall'art. 6, D.Lgs. 15 gennaio 2002, n. 9, con la decorrenza indicata nell'art. 19 dello stesso decreto. In attuazione di quanto disposto dal presente comma vedi il D.M. 30 giugno 2003.

(499) Comma così modificato dall'art. 5, D.L. 30 giugno 2005, n. 115.

(500) La Corte costituzionale, con ordinanza 6-19 dicembre 2006, n. 439 (Gazz. Uff. 27 dicembre 2006, n. 51, 1ª Serie speciale), ha dichiarato la manifesta inammissibilità delle questioni di legittimità costituzionale degli articoli 136, comma 6, e 116, commi 12 e 13, sollevate in riferimento agli articoli 3 e 97 della Costituzione.

(501) Comma così sostituito prima dall'art. 19, D.Lgs. 30 dicembre 1999, n. 507 e poi dall'art. 1, D.L. 3 agosto 2007, n. 117. Vedi, anche, il comma 3-bis dell'art. 202 del presente decreto. In precedenza, con sentenza 9-10 gennaio 1997, n. 3 (Gazz. Uff. 15 gennaio 1997, n. 3 - Serie speciale), la Corte costituzionale aveva dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'art. 116, comma 13, nella parte in cui puniva con la sanzione penale, colui che, munito di patente di categoria B, C o D guidava un veicolo per il quale era richiesta patente di categoria A.

(502) La Corte costituzionale con sentenza 13-16 giugno 1995, n. 246 (Gazz. Uff. 21 giugno 1995, n. 26, Serie speciale), ha dichiarato inammissibile la questione di legittimità costituzionale dell'art. 116, comma 13 e dell'art. 125, comma 3, sollevata in riferimento all'art. 3 della Costituzione. Successivamente la stessa Corte, con ordinanza 7-14 luglio 1999, n. 298 (Gazz. Uff. 21 luglio 1999, n. 29, Serie speciale), ha dichiarato la manifesta infondatezza della questione di legittimità costituzionale dell'art. 116, comma 13, sollevata in riferimento all'art. 3 della Costituzione. La stessa Corte, con successiva ordinanza 20 - 26 novembre 2002, n. 488 (Gazz. Uff. 4 dicembre 2002, n. 48, serie speciale), ha dichiarato la manifesta inammissibilità della questione di legittimità costituzionale dell'art. 116, comma 13, sollevata in riferimento all'art. 3 della Costituzione, perché non sufficientemente motivata. La stessa Corte, con altra ordinanza 5-6 luglio 2004, n. 208 (Gazz. Uff. 14 luglio 2004, n. 27, 1ª Serie speciale), ha dichiarato la manifesta inammissibilità delle questioni di legittimità costituzionale dell'art. 116, comma 13, sollevate in riferimento all'art. 3 della Costituzione.

(503) La Corte costituzionale, con ordinanza 6-19 dicembre 2006, n. 439 (Gazz. Uff. 27 dicembre 2006, n. 51, 1ª Serie speciale), ha dichiarato la manifesta inammissibilità delle questioni di legittimità costituzionale degli articoli 136, comma 6, e 116, commi 12 e 13, sollevate in riferimento agli articoli 3 e 97 della Costituzione.

(504) La Corte costituzionale, con ordinanza 18 aprile-8 maggio 2007, n. 160 (Gazz. Uff. 16 maggio 2007, n. 19, 1ª Serie speciale), ha dichiarato la manifesta inammissibilità della questione di legittimità costituzionale dei commi 13 e 18 dell'art. 116, come rispettivamente sostituiti dalle lettere a) e b) del comma 1 dell'art. 19 del decreto legislativo 30 dicembre 1999, n. 507, sollevata in riferimento all'art. 76 della Costituzione.

(505) Comma aggiunto dall'art. 6, D.Lgs. 15 gennaio 2002, n. 9, a decorrere dal 1° luglio 2004, ai sensi di quanto disposto dal comma 3 dell'art. 18 dello stesso decreto, e poi così modificato dall'art. 2, D.L. 27 giugno 2003, n. 151, nel testo integrato dalla relativa legge di conversione e dall'art. 5, D.L. 30 giugno 2005, n. 115. La sanzione prevista dal presente comma è esclusa dall'adeguamento previsto dal D.M. 29 dicembre 2006 (Gazz. Uff. 30 dicembre 2006, n. 302), ai sensi di quanto disposto dall'art. 1 dello stesso decreto.

(506) Comma soppresso dall'art. 6, D.Lgs. 15 gennaio 2002, n. 9, con la decorrenza indicata nell'art. 19 dello stesso decreto.

(507) Comma così sostituito dall'art. 14, D.Lgs. 21 novembre 2005, n. 286.

(508) Comma abrogato dall'art. 15, D.P.R. 19 aprile 1994, n. 575.

(509) Comma prima sostituito dall'art. 3, D.P.R. 19 aprile 1994, n. 575, e poi così modificato dall'art. 6, D.Lgs. 15 gennaio 2002, n. 9, con la decorrenza indicata nell'art. 19 dello stesso decreto.

(510) Comma così sostituito dall'art. 19, D.Lgs. 30 dicembre 1999, n. 507.

(511) Articolo così modificato, prima dall'art. 57, D.Lgs. 10 settembre 1993, n. 360 (Gazz. Uff. 15 settembre 1993, n. 217, S.O.), con effetto dal 1° ottobre 1993, poi dall'art. 19, D.Lgs. 30 dicembre 1999, n. 507, ed infine dalll'art. 6, D.Lgs. 15 gennaio 2002, n. 9, con la decorrenza indicata nell'art. 19 dello stesso decreto. Con D.M. 29 dicembre 2006 (Gazz. Uff. 30 dicembre 2006, n. 302) si è provveduto, ai sensi dell'art. 195, commi 3 e 3-bis del presente decreto, all'aggiornamento biennale della sanzione nella misura sopra riportata.

(512) La Corte costituzionale, con ordinanza 18 aprile-8 maggio 2007, n. 160 (Gazz. Uff. 16 maggio 2007, n. 19, 1ª Serie speciale), ha dichiarato la manifesta inammissibilità della questione di legittimità costituzionale dei commi 13 e 18 dell'art. 116, come rispettivamente sostituiti dalle lettere a) e b) del comma 1 dell'art. 19 del decreto legislativo 30 dicembre 1999, n. 507, sollevata in riferimento all'art. 76 della Costituzione.

gigi brivio
06-02-2008, 19.37.44
UN piccolo consiglio.
Portare in caso di operazione autonoma, tutte e due i contrassegni dei due bollettini, alla motorizzazione.
Io pensavo bastasse incollarne due sulla modulistica, invece occorrono tutti e quattro (i due da 9 euro e i due da 29,24 euro)