Torna indietro   Forum Macchine > Macchine Edili / Industriali > SOS Officina MMT & Macchine Edili

Forum SOS Officina MMT
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #1  
Vecchio 08-09-2015, 16.14.18
Julia Julia non è connesso
Amministratore
 
Data registrazione: 08-01-2015
Messaggi: 373
Predefinito [NEWS] Impianto di ingrassaggio: intervista al produttore TLS

Un moderatore di questo Forum ha visto la nuova pagina di TLS TecnoLubriSystem e ci ha posto alcune domande riguardanti il campo della lubrificazione, nel quale appunto opera l'azienda. Noi abbiamo aggiunto altre domande e rielaborato il tutto per un'intervista di approfondimento.

Dall'intervista possiamo desumere due vantaggi principali dell'impianto di lubrificazione centralizzata:
  • pulizia dell'operatore che non deve stare quotidianamente ad armeggiare con siringhe e cartucce di grasso;
  • certezza dell'esecuzione del lavoro (nel senso di avere sempre le parti della macchina lubrificate);

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  03-Movimento-terra-TP1.jpg
Visite: 224
Dimensione:  277.0 KB Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  04-Agrcoltura-TP2.jpg
Visite: 228
Dimensione:  334.1 KB

Intervista al Sig. Fabrizio Beccaro, titolare della TLS TecnoLubriSystem, è un’azienda fondata nel 1994 per distribuire e installare prodotti per la lubrificazione automatica delle migliori marche.

Citazione:
D: Ci dica Sig. Fabrizio, con l'impianto di lubrificazione centralizzata è possibile mirare l'intervento a seconda dei punti di maggiore movimento?

R: Si, il nostro sistema permette, grazie ai distributori modulari intercambiabili, di dosare la quantità di grasso fino al punto desiderato, questo perché i blocchetti hanno dei pistoni di diverso diametro.

D: Il prodotto ha una garanzia?

R: Si, il nostro prodotto è certificato CEE e TUV, per una scelta di aziendale e di qualità usiamo solo prodotto italiani e produciamo internamente i nostri articoli di tornitura. Il tutto viene assemblato nel nostro stabilimento, non è un semi prodotto cinese. il prodotto è garantito 2 anni esclusi danni accidentali.

D: Le basse temperature invernali influiscono sul funzionamento dell'impianto?
Sappiamo che sono alcuni sistemi che, con le temperature rigide, entrano in blocco in quanto non riescono a pompare il grasso perché diventa troppo denso e corposo.

R: No, gli impianti non danno questo genere di problemi. Il nostro prodotto è stato congegnato per le alte e basse temperature. Attualmente il nostro mercato di riferimento è quello del Nord America e del Canada, dove le temperature sono veramente basse.

L'impianto di ingrassaggio riesce a spingere senza problemi i grassi fino alla densità EP 2, anche per lunghi tratti, questo perché utilizziamo dei motori elettrici molto potenti con un basso assorbimento, per le temperature più basse si utilizza il grasso artico (-25 gradi).

D: L'impianto di ingrassaggio rende le macchine più vulnerabili?

R: L'unica cosa che rende la macchina vulnerabile è la negligenza dell'uomo. L'impianto di ingrassaggio è una comodità per l'operatore, che deve solo riempire la vaschetta del grasso, come quando fa il gasolio.

D: Nella maggior parte dei casi le macchine sono esposte a delle condizioni di lavoro molto difficili. Cosa succede se l'impianto si danneggia per mano stessa dell'operatore?

R: Si cerca di montare l'impianto d'ingrassaggio con delle protezioni metalliche e degli accorgimenti per salvaguardare la macchina, se proprio per lavori gravosi oppure per incidenti di lavoro si possono riparare senza problemi.
Noi diamo un kit di riparazione che consiste in raccordi e tubazione, può essere tenuta a bordo macchina per qualsiasi necessità come la cassetta del prontosoccorso.
La nostra filosofia aziendale (noi siamo tecnici installatori) è quella di cercare sempre di fare installazioni durevoli nel tempo, perchè il montaggio fatto male genera costi di assistenza che si cerca sempre di evitare.

D: Come ultima domanda, ma non meno importante, avete dei testimonial che potrebbero confermare i vantaggi che voi descrivete per gli impianti di ingrassaggio?

R: Si, il Sig. Francesco Cassavia, titolare dell'impresa Cassavia che opera nel settore ormai dal 1956.
L'impresa Cassavia si occupa di scavi, demolizioni, opere stradali, fognarie e di bonifiche. Nasce nel 1956 ad opera del Sig. Michele, il padre di Francesco, parte con un modesto parco macchine e si sviluppa nel corso degli anni. Insomma, siamo di fronte ad un imprenditore con esperienza ventennale nel settore e che ci spiega il perché della sua scelta della lubrificazione centralizzata TLS.




Nelle foto: alcune macchine dell'impresa Cassavia al lavoro.

Citazione:
D: Gent.le Francesco Cassavia, da quanto tempo utilizza i sistemi di lubrificazione TLS?

R: Ormai da 15 anni utilizzo gli impianto TLS ed il più vecchio è montato su pala gommata Cat 938b ed ha lavorato circa 8.500 ore perni e boccole originali, un successo;

D: Perché ha scelto TLS per l’installazione della lubrificazione centralizzata?

R: Per il semplice motivo che sono molto robusti e fanno anche le riparazioni in caso di rotture o regolazione del flusso di mandata, facendo demolizioni, mi è capitato di rompere qualche condotta e loro hanno riparato il pezzo senza problemi.

D: Ha mai provato altri impianti? E se è si, che differenze ha notato?

R: Si, li ho trovati già montati su camion Mercedes e li ho tolti perché non affidabili. Finito il grasso andavano in blocco, e poi per farli ripartire era un disastro ed ho optato per gli impianti di TLS.

D: Oltre i vantaggi, ci sono contesti e/o situazioni particolari nelle quale si sentirebbe di sconsigliare un impianto di lubrificazione centralizzata?

R: A mio avviso è un'attrezzatura fondamentale, io personalmente acquisto mezzi con attacco rapido e poi monto l'impianto di ingrassaggio, cosi da non toccare mai i perni per il cambio di attrezzature ed avere sempre la macchina lubrificata.

D: Se il sistema di lubrificazione centralizzata riduce l’usura del mezzo, secondo lei perché i produttori non prendono la decisione di installarlo di serie?

R: L'impianto riduce molto l'usura dei perni, ralle ecc., nessun operatore potrà mai dire il contrario. Penso che i costruttori non montino di serie l'impianto per una questione di margini economici, in quanto a mio avviso, un impianto è poco redditizio e poi si dovrebbero mettere in concorrenza con i produttori come TLS, che ovviamente sono molto competitivi. L'impianto di ingrassaggio se non ben fatto, porta parecchi problemi, spesso i costruttori montano degli impianti commerciali tipo Mercedes su autocarro, dei veri rottami fatti in economia, quindi si rompono in garanzia e sono dolo per il venditore, che ci ha guadagnato pochissimo, mentre il cliente ha un macchina nuova ma già presenta dei problemi.

D: “A” come “Assistenza”. Questo impianto necessita di assistenza da parte del produttore? Cosa comporta un'anomalia/guasto all’impianto di ingrassaggio? Il fermo del mezzo? In che tempi generalmente si interviene?

R: Le anomalie, rotture o altro non sono un problema con l'impianto; prima di tutto, perché l'escavatore o pala vanno anche con l'impianto fermo, però capisci subito la differenza. Un intervento rapido toglie il problema e spesso l'operatore lavora più sereno.
Articolo pubblicato su MMT News: Impianto di ingrassaggio: intervista al produttore TLS
__________________
seguici su FB!
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
[NEWS] Intervista al produttore HT-Lab, tutto sulle ventole reversibili Julia SOS Officina MMT & Macchine Edili 0 26-03-2015 18.08.27
[NEWS] Intervista a Martin Weissburg, presidente di Volvo CE John_ MMT - Domande e Opinioni 0 10-10-2014 12.18.28
[NEWS] Intervista a Paolo Mantovani Paula Attrezzature MMT 0 15-11-2013 16.22.34
[NEWS] Miniescavatori - le operazioni di ingrassaggio Paula Miniescavatori 8 22-05-2013 18.42.02
[NEWS] Intervista a Mario Gasparri sull'organizzazione della Fiat Industrial Paula MMT - Domande e Opinioni 0 21-05-2013 16.20.47


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 07.50.20.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia