Torna indietro   Forum Macchine > Lavori Agricoli e Forestali > Manutenzione Aree Verdi

Forum Manutenzione Aree Verdi
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #61  
Vecchio 22-06-2010, 16.16.58
amas amas non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 07-01-2010
Messaggi: 9
Predefinito

Ok, ho rismontato e tolto il dado per controllare, roba da 4 (QUATTRO) minuti (e in assistenza l'avrebbero tenuto 10 giorni!); direi che il volano è in fase, e la chiavetta è integra, o sbaglio?
Devo rimuovere il volano per controllare meglio?


questo è l'olio che ho notato, che ha continuato a colare:
Rispondi citando
  #62  
Vecchio 22-06-2010, 16.19.45
L'avatar di Actros 1857
Actros 1857 Actros 1857 non è connesso
Moderatore Area Forestale ed Agricola
 
Data registrazione: 29-04-2005
Residenza: Cantù (COMO)
Messaggi: 3,119
Predefinito

E se inevce che smontare il volano avessi smontato la marmitta che probabilmente sarà inzuppata d'olio?
Chissà mai che poi partiva...
__________________
ACTROS
"CB COMINO"
Rispondi citando
  #63  
Vecchio 22-06-2010, 16.23.50
amas amas non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 07-01-2010
Messaggi: 9
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Actros 1857 Visualizza messaggio
E se inevce che smontare il volano avessi smontato la marmitta che probabilmente sarà inzuppata d'olio?
Chissà mai che poi partiva...
può causare il problema del rinculo? (scusa, è per capire... -e sapere se rischio di nuovo di rompermi un braccio-)
Rispondi citando
  #64  
Vecchio 22-06-2010, 16.49.43
L'avatar di Actros 1857
Actros 1857 Actros 1857 non è connesso
Moderatore Area Forestale ed Agricola
 
Data registrazione: 29-04-2005
Residenza: Cantù (COMO)
Messaggi: 3,119
Predefinito

si, può essere benissimo quello, anzi mi sento di confermarlo visto che con la candela estratta di sforzi non ne fa.
__________________
ACTROS
"CB COMINO"
Rispondi citando
  #65  
Vecchio 22-06-2010, 17.21.14
amas amas non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 07-01-2010
Messaggi: 9
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Actros 1857 Visualizza messaggio
si, può essere benissimo quello, anzi mi sento di confermarlo visto che con la candela estratta di sforzi non ne fa.
ottimo, grazie, ho messo la marmitta a "scolare"...

Già che ci siamo,
è evidente che se così, il problema è nato dall'aver inclinato il rasaerba in avanti; il venditore mi aveva detto di non inclinare mai lateralmente, ma solo longitudinalmente, avanti o indietro...
Leggendo ora sul sito B&S, su come cambiare l'olio, dice "Tilt the mower deck with the air filter or spark plug side up", ovvero inclinare o indietro (candela in su) o sul fianco sinistro (filtro aria in su):
Vi risulta? e se così il venditore mi ha detto una vaccata...

Ultima modifica di mefito : 22-06-2010 alle ore 21.07.58
Rispondi citando
  #66  
Vecchio 22-06-2010, 19.48.35
L'avatar di urbo83
urbo83 urbo83 non è connesso
Moderatore Macchine Agricole
 
Data registrazione: 12-09-2004
Residenza: Cesena
Messaggi: 743
Visit urbo83's Facebook Visit urbo83's YouTube
Predefinito

Ho anche io un tagliaerba con quel motore. Tutto dipende da quanto inclini. Se lo fai troppo l'olio inizia ad uscire da ogni parte. Quindi cerco sempre di inclinarlo il meno possibile, nel senso della pendenza e nel senso del tempo, quando devo pulirlo.

Personalmente, se ho il serbatoio della benzina quasi vuoto, lo inclino verso destra (filtro dell'aria in basso). Altrimenti lo inclino verso sinistra (filtro dell'aria in alto) limitando l'inclinazione perché altrimenti si riempe il motore o il silenziatore d'olio e quando lo riaccendi fuma bianco per un sacco di tempo.
__________________
http://www.urbo.altervista.org
Rispondi citando
Sponsored Links
  #67  
Vecchio 10-07-2010, 17.53.56
jack-vc09 jack-vc09 non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 10-07-2010
Messaggi: 2
Predefinito Aiuto problema con rasaerba

Buonasera a tutti,
ho un problema con il mio rasaerba in pratica lo stavo utilizzando e ho preso una pietra e da li non è più partito...ho notato che quando tiro la corda non ha la stessa forza che aveva prima come se andasse a vuoto ho provato a girare l'elica e cmq il tutto è collegato perchè gira anche il pezzo dove è la corda...ho provato a togliere la candela e a tirare la corda e non esce aria come se non ha compressione sto dicendo una cavolata o è giusto?come potrei fare per risolvere il problema?
P.S. il rosaerba è vecchiotto...

Grazie in anticipo a tutti
Rispondi citando
  #68  
Vecchio 10-07-2010, 18.02.38
L'avatar di roncola
roncola roncola non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 04-01-2008
Residenza: omegna (VB)
Messaggi: 632
Predefinito

ciao, se la lama e' al suo posto,quindi non si e' rotto il mozzo, vuol dire che il colpo lo ha preso tutto il motore, potrebbe essere andato fuori fase o aver rotto la chiavetta del volano,ma' possono essere tanti i fattori in questione, dipendende dalla tua capacita' nel mettere le mani su' queste macchine,altrimenti la devi portare in officina.
__________________
Tottoli Livio
Rispondi citando
  #69  
Vecchio 10-07-2010, 18.56.27
L'avatar di gigiu
gigiu gigiu non è connesso
Utente DOC area forestale e giardinaggio
 
Data registrazione: 18-06-2008
Residenza: Lecco
Messaggi: 791
Predefinito

mi è successa una cosa simile anche se meno grave( il motore partiva regolarmente).
probabilmente hai anche piegato l'albero e se così fosse temo che non ti convenga aggiustarlo.C'è chi te lo smonta e raddrizza ma hai un bel pò di mano d'opera e poi ti rimane sempre debole altrimenti te lo cambiano ma se c'è altro rovinato conviene cambiare il motore fai bene i conti con il "vecchiotto".
per controllare se l'albero è piegato impenna la rasaerba e mentre tiri il cordino fai guardare da un'altro come gira la lama se non ruota in piano ma girando oscilla l'albero è piegato.
io ho appena preso un modello con 4 lame flottanti ,dovrebbe evitare questi incidenti perchè si sa che sassi,tombini e ceppi fanno apposta ad infilarsi sotto le macchine...
Rispondi citando
  #70  
Vecchio 11-07-2010, 18.13.53
MaxB. MaxB. non è connesso
Utente DOC Area Forestale / Aree Verdi
 
Data registrazione: 12-07-2008
Residenza: varese
Messaggi: 1,961
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da jack-vc09 Visualizza messaggio
Buonasera a tutti,
ho un problema con il mio rasaerba in pratica lo stavo utilizzando e ho preso una pietra e da li non è più partito...ho notato che quando tiro la corda non ha la stessa forza che aveva prima come se andasse a vuoto ho provato a girare l'elica e cmq il tutto è collegato perchè gira anche il pezzo dove è la corda...ho provato a togliere la candela e a tirare la corda e non esce aria come se non ha compressione sto dicendo una cavolata o è giusto?
Un raro caso di tranciatura della biella dovuto a impatto esterno.
Non conviene far più niente, rottamalo.
Rispondi citando
  #71  
Vecchio 11-07-2010, 19.23.45
jack-vc09 jack-vc09 non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 10-07-2010
Messaggi: 2
Predefinito

Buonasera a tutti,
grazie a tutti per le risposte ho deciso di comprarne uno nuovo.che tipo di rasaerba mi consigliate per evitare questi tipi di problemi?diciamo uno economico ma allo stesso tempo buono
grazie a tutti in anticipo
Rispondi citando
  #72  
Vecchio 11-07-2010, 19.45.27
L'avatar di deturpator
deturpator deturpator non è connesso
Moderatore Manutenzione Aree Verdi
 
Data registrazione: 28-09-2006
Residenza: Verona
Messaggi: 1,744
Predefinito

Sinceramente credo che in commercio resistenti ad urti contro i piccoli sassi ci siano ma contro qualche sasso di un buon calibro non ti diano garanzie....... Pensa che a volte oltre che far danni al motore e lama addirittura anche i telai si possono crepare...

Unica soluzione far molta attenzione quando si sfalcia e magari prima di procedere fare un giro di ispezione per controllare che non ci siano corpi estranei in mezzo all'erba.
__________________
GAAAASSSSSSSSSSSSSS
Rispondi citando
  #73  
Vecchio 12-07-2010, 21.36.53
L'avatar di gigiu
gigiu gigiu non è connesso
Utente DOC area forestale e giardinaggio
 
Data registrazione: 18-06-2008
Residenza: Lecco
Messaggi: 791
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da jack-vc09 Visualizza messaggio
Buonasera a tutti,
grazie a tutti per le risposte ho deciso di comprarne uno nuovo.che tipo di rasaerba mi consigliate per evitare questi tipi di problemi?diciamo uno economico ma allo stesso tempo buono
grazie a tutti in anticipo
io ho appena preso una rasaerba con un sistema falciante fatto da un disco sul quale sono montate 4 lame flottanti che dovrebbero limitare il problema .Lo sto provando ,raccoglie e taglia bene ma oggi ho avuto difficoltà in un prato con trifoglio alto non riesce a tagliare gli steli alla base tende ad appiattirli (il trifoglio era in parte allettato)
ne ho parlato nella discussione sui rasaerba.
Rispondi citando
  #74  
Vecchio 06-08-2010, 11.53.05
pavona61 pavona61 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 04-04-2010
Messaggi: 18
Predefinito Mozzo portalama Ibea 530

Salve, il tosaerba è di una cooperativa dove lavora mio fratello, la manutenzione non la fà nessuno, mi ha detto che il rasaerba taglia poco, ho dato un occhiata alla lama e non vi dico in che condizioni è ridotta, la smonta per affilarla e mi sono accorto che mancano i due perni vicino al buco centrale del bullone che presumo servano per non far girare la lama a vuoto sul mozzo, puo essere che si siano rotti in seguito ad una bella botta? Adesso ho rimontato la lama e ho stretto forte il bullone, secondo voi è pericoloso?

La lama si affila solo sopra dove è smussata o anche sotto?
grazie
Rispondi citando
  #75  
Vecchio 06-08-2010, 11.59.33
MaxB. MaxB. non è connesso
Utente DOC Area Forestale / Aree Verdi
 
Data registrazione: 12-07-2008
Residenza: varese
Messaggi: 1,961
Predefinito

stringere forte il bullone non serve, devi sostituire il portalama. hai controllato che almeno il profilo di centraggio della lama ci sia ancora?

le lame ibea si affilano solo da sopra e non da sotto.
Rispondi citando
  #76  
Vecchio 14-08-2010, 11.48.56
pavona61 pavona61 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 04-04-2010
Messaggi: 18
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da MaxB. Visualizza messaggio
stringere forte il bullone non serve, devi sostituire il portalama. hai controllato che almeno il profilo di centraggio della lama ci sia ancora?

le lame ibea si affilano solo da sopra e non da sotto.
ho controllato, non c'è più neanche il profilo di centraggio, tolto il bullone centrale come si sfila il mozzo? grazie ancora per l'aiuto
Rispondi citando
  #77  
Vecchio 18-08-2010, 12.41.27
MaxB. MaxB. non è connesso
Utente DOC Area Forestale / Aree Verdi
 
Data registrazione: 12-07-2008
Residenza: varese
Messaggi: 1,961
Predefinito

Il mozzo va estratto semplicemente tirandolo verso il basso, ovviamente dopo aver scavallato la cinghia. Questo in teoria.

In pratica succede che si forma un po di ruggine tra albetro e mozzo che ne rende impossibile l'estrazione a mani nude. Dovresti quindi servirti di un estrattore.
Rispondi citando
  #78  
Vecchio 24-08-2010, 14.27.56
415 415 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 02-01-2008
Residenza: lombardia e lucania
Messaggi: 54
Predefinito cinghia rasaerba

Ciao a tutti, spero di non creare un argomento già esistente.
Ho un problema col mio rasaerba di cui non conosco la marca (è giallo) con motore Brigg e Stratton 4 t semovente. Si è rotta la cinghia di trasmissione ed inoltre il meccanismo montato sull'asse motrice non sta più fermo ma si capovolge e ostacola l'avanzamento del rasaerba a spinta manuale. Non riesco a capire come fermare il meccanismo, ci deve essere una molla che lo tiene fermo e che quando si tira la manopola lo allontana dalla lama, facendo i n modo che la cinghia si tende e si avvia la trazione. Ringrazio in anticipo per i consigli che mi darete
Rispondi citando
  #79  
Vecchio 24-08-2010, 16.03.52
dukati dukati non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 16-07-2010
Messaggi: 15
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da 415 Visualizza messaggio
Ciao a tutti, spero di non creare un argomento già esistente.
Ho un problema col mio rasaerba di cui non conosco la marca (è giallo) con motore Brigg e Stratton 4 t semovente. Si è rotta la cinghia di trasmissione ed inoltre il meccanismo montato sull'asse motrice non sta più fermo ma si capovolge e ostacola l'avanzamento del rasaerba a spinta manuale. Non riesco a capire come fermare il meccanismo, ci deve essere una molla che lo tiene fermo e che quando si tira la manopola lo allontana dalla lama, facendo i n modo che la cinghia si tende e si avvia la trazione. Ringrazio in anticipo per i consigli che mi darete
bravo hai capito bene!!!
nella parte posteriore della scocca rasaerba ( dietro lo scarico ) in genere c'è una molla con un pretenzionatore a vite/dado .... con il quale si da la giusta tensione alla cinghia!!!

sicuramente sarà andata così; .... la cinghia girando si è spezzata con l'usura e ... spingendo il rasaerba la molla si sarà staccata e l'hai persa nel prato !!!
adattarne un'altra sarà facilissimo.....

buon lavoro.
Rispondi citando
  #80  
Vecchio 25-03-2012, 14.20.29
Michele88 Michele88 non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 25-03-2012
Messaggi: 1
Predefinito

Salve, ho trovato un tosaerba Tecumshe Vantage 35 all'ecocentro della mia città, l'ho portato a casa, ho staccato il motore ed ho restituito lo chassis. Premetto che ho letto di motori techumseh verticali ed orizzontali. Volevo farci un carrellino a motore, posizionando il motore col cilindro in verticale verso l'alto, ma mi chiedevo se questa vecchia tipologia di motore ha ancora una lubrificazione a sbattimento dell'olio oppure ha una vera e propria pompa dell'olio. Al di la di qualche modifica al collettore di aspirazione, se fosse possibile farlo lavorare verticalmente, di quali altre modifiche avrebbe bisogno? e quanto olio dovrei caricare? Sempre 0,6 lt di 15W40? ringraziando in anticipo, resto in attesa di una cortese risposta, saluti
Rispondi citando
  #81  
Vecchio 26-04-2012, 14.25.13
hocbus hocbus non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 26-04-2012
Messaggi: 3
Predefinito

Salve a tutti
sono nuovo del forum e ho la passione per l'hobbistica.

Possiedo un rasaerba semovente motore briggs e stratton del 1997 ... al quale ho fatto ben poca manutenzione e fatta da solo

ecco l'elenco dei lavori fatti:
- sostituita la molla sul carburatore
- affilata la lama
- sostituita la cinghia per la marcia che permette l'avanzamento del tosaerba (la nuova cinghia non è originale Briggs e Stratton ma vedo che la macchina funziona egregiamente ... la cinghia era cmq della stessa lunghezza)
- riparato fiancata che si ere squarciata pasando sempre troppo rasente alle aiuole
- sostituito olio (ma quando lo estraggo l'olio vecchio è molto meno di quello che ho messo ma è normale ?? metto olio per motori a benzina che mi ha dato il meccanico va bene lo stesso ???)

ora mi chiedevo secondo voi cos'altro dovrei fare per fare durare in ETERNO IL MIO TOSAERABA

dite che sia il caso secondo voi
1- sostituire la candela (ha 15 anni solo carteggiata e mai sostituita)
2 sostituire filtro aria in spugna (l'ho solo lavato con il sapone diverse volte ma mai sostituito)
3 il sottoscocca presenta segni d'usura e il colore si è totalmente scrostato dite che sia meglio riverniciarlo o dare uno di quei prodotti antiruggine o convertitori di ruggine






Rispondi citando
  #82  
Vecchio 27-04-2012, 00.28.15
hocbus hocbus non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 26-04-2012
Messaggi: 3
Predefinito

la mia domanda era ... quale altra manutenzione debbo fare per farlo durare ... debbo cambiare il filtro aria e la candela cosa ne dite voi ... vorrei che tornasse ad avere il rombo di quando l'ho comperato
Rispondi citando
  #83  
Vecchio 17-06-2012, 16.39.02
Ziubove Ziubove non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 17-06-2012
Messaggi: 4
Predefinito Tosaerba: problemi e soluzioni

Salve a tutti. Sono nuovo di qui, per lo meno è la prima volta che scrivo qualcosa...

Come da titolo, ho un problema con il rasaerba...spero che qualcuno possa illuminarmi o darmi qualche consiglio.

Il rasaerba è nuovo,è un McCulloch M46-500CD ha fatto appena tre tagli in un prato di circa 400 mq.

L'ultima volta che l'ho usato, cioè ieri, era su di giri, come se stesse funzionando ad una maggiore potenza...vibrava tanto e ha consumar più delle volte precedenti.
Inoltre una volta mollata la leva che tiene acceso il motore, rimaneva acceso.
Non capisco cosa possa essere, non ho mai toccato nulla, solo messo l benzina quando serviva. La macchina è nuova e non trovo situazioni simili, anche perché di solito il problema è la macchina che si spegne, non che rimane accesa

Spero possiate darmi qualche suggerimento.

Grazie comunque.
Rispondi citando
Vecchio 17-06-2012, 17.13.54
deturpator
Questo messaggio è stato eliminato da deturpator. Motivo: usato per aprire nuova discussione
  #84  
Vecchio 17-06-2012, 17.14.12
L'avatar di augusto2
augusto2 augusto2 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 29-03-2009
Residenza: Torino
Messaggi: 24
Predefinito

Se la macchina da nuova si spegne improvvisamente è meglio portarla ad un centro assistenza ( essendo in garanzia...), per il "su di giri" potrebbe esser il cavo pinzato e "tirato" accidentalmente lungo il suo percorso, è pericolosissimo lavorare con le "sicurezze" della macchina in avaria....
Rispondi citando
  #85  
Vecchio 27-06-2012, 08.30.05
Ziubove Ziubove non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 17-06-2012
Messaggi: 4
Predefinito

La macchina rimane accesa...è come se si fosse starato qualcosa che regola l'accelerazione...vorrei essere più preciso ma non sono, per ora, molto ferrato.

Se può essere utile, ho notato che il cavo che collega la leva che utilizzo per tenere accesa la macchina (quella attaccata al manubrio, non quella per la semovenza) è un po' molle rispetto alle volte precedenti...può centrare qualcosa?!?

Grazie mille per la risposta!
Rispondi citando
  #86  
Vecchio 02-07-2012, 19.10.30
MusMusculus MusMusculus non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 10-05-2012
Residenza: Costa Valle Imagna (BG)
Messaggi: 29
Predefinito

Con un problema del genere mi aspetterei che fosse più teso, non più molle, oppure fosse piegato/incastrato da qualche parte. In ogni caso, come ti hanno già consigliato, la cosa più logica è portarlo in assistenza.. è in garanzia e "a questo prezzo" conviene sempre!

ciao
Rispondi citando
  #87  
Vecchio 10-07-2012, 18.56.03
alexriparazioni alexriparazioni non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 10-07-2012
Residenza: anzio roma
Messaggi: 1
Predefinito

secondo me portarla ad un centro riparazioni è meglio. ovvero a tutti voglio dirvi sono trucchi del mestiere, l'arte nel sentire, già da un rumore uno sa cosa sia ( in certi casi) questo è un mestiere ke secondo me non va detto e ne imparato se no lo faranno tutti anche gli inesperti. Non è la cosa di farla funzionare poi se a farla riparare son buoni tutti ma farla funzionare alla perfezione questo vuol dire MECCANICO VERO. sono due mondi completamente diversi.

Ultima modifica di deturpator : 11-07-2012 alle ore 05.59.08 Motivo: ortografia e parti abbreviate in stile sms. Si prega di scrivere sempre senza abbreviazioni.
Rispondi citando
  #88  
Vecchio 11-07-2012, 10.14.49
Nicola64 Nicola64 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 30-07-2009
Messaggi: 24
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da alexriparazioni Visualizza messaggio
secondo me portarla ad un centro riparazioni è meglio. ovvero a tutti voglio dirvi sono trucchi del mestiere, l'arte nel sentire, già da un rumore uno sa cosa sia ( in certi casi) questo è un mestiere ke secondo me non va detto e ne imparato se no lo faranno tutti anche gli inesperti. Non è la cosa di farla funzionare poi se a farla riparare son buoni tutti ma farla funzionare alla perfezione questo vuol dire MECCANICO VERO. sono due mondi completamente diversi.
Scusa la franchezza, ma se la pensi così perchè ti sei iscritto in un forum? azzardo la risposta forse per imparare qualcosa ma se tutti la pensano come te nessuno dovrebbe dire nulla quindi .....
Nicola
Rispondi citando
  #89  
Vecchio 11-07-2012, 10.19.04
mefito mefito non è connesso
Moderatore SOS Officina
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Lombardia
Messaggi: 7,046
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Nicola64 Visualizza messaggio
Scusa la franchezza, ma se la pensi così perchè ti sei iscritto in un forum? azzardo la risposta forse per imparare qualcosa ma se tutti la pensano come te nessuno dovrebbe dire nulla quindi .....
Nicola
Chi ha scritto il messaggio che quoti non è un professionista,è un insieme di assurdità.
__________________
Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....
Rispondi citando
  #90  
Vecchio 12-07-2012, 05.58.56
L'avatar di deturpator
deturpator deturpator non è connesso
Moderatore Manutenzione Aree Verdi
 
Data registrazione: 28-09-2006
Residenza: Verona
Messaggi: 1,744
Predefinito

Infatti se così dovesse essere lo spirito del forum non avrebbe senso, tant'è vero che siamo noi utenti tante volte ad indirizzarci a vicenda da un professionista quando la faccenda si fa seria.

Fine OT.
__________________
GAAAASSSSSSSSSSSSSS
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Decespugliatori: Problemi & Soluzioni (bis) deturpator Manutenzione Aree Verdi 809 03-04-2019 08.52.05
Trattorini tosaerba: Problemi & Soluzioni (bis) The Red Baron Manutenzione Aree Verdi 83 12-08-2018 09.47.08
Tosaerba: problemi e soluzioni (bis) _principiante_ Manutenzione Aree Verdi 110 01-09-2016 15.51.44
Motoseghe: Problemi & Soluzioni Belinone Lavori Forestali 1476 07-01-2013 06.06.27


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 07.59.02.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia