Torna indietro   Forum Macchine > Lavori Agricoli e Forestali > Leggi e Normative Agricole > Macchine Agricole: Leggi e Normative

Macchine Agricole: Leggi e Normative
In questa area del forum vengono trattati gli aspetti riguardanti le certificazioni, le omologazioni, la circolazione stradale e la sicurezza delle macchine agricole, nonché le procedure necessarie per il carburante agricolo agevolato. Se non riesci a trovare l’argomento specifico e/o non sai dove inserire il tuo messaggio, utilizza la sezione Altre Richieste e/o Informazioni e lo Staff ti indicherà la discussione che fa per te.
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #1  
Vecchio 29-01-2005, 22.44.12
L'avatar di Barnaba
Barnaba Barnaba non è connesso
Esperto Cava Cantiere
 
Data registrazione: 19-01-2004
Residenza: Pistoia
Messaggi: 3,090
Question Targhe e passaggi di proprietà

Vorrei sapere come funzionano alcune cose "burocratiche" nei trattori, se sono come nelle auto. Perdonate la stupidità delle domande, ma ho solo un trattore senza targa e vorrei sapere cosa comporta comprarne uno usato targato.

1-se compro un trattore usato targato, devo fare il passaggio di proprietà da un notaio, come per un'auto, giusto?
2- il bollo come funziona? E' una tassa di proprietà come per le auto, devo cioè pagarlo anche se il trattore non circola su strada?
3- se volessi comprare il vecchio trattore senza targa, il proprietario potrebbe restituire la targa alla motorizzazione e poi vendermelo? In questo caso ci vuole cmq il notaio o basta una scrittura privata?

Grazie in anticipo.
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 30-01-2005, 01.11.43
Alfre Alfre non è connesso
Esperto Macchine Agricole Storiche
 
Data registrazione: 19-10-2004
Messaggi: 359
Predefinito

Mi permetto di risponderti:
1)NN e'obbligatorio fare il passaggio di proprieta',il venditore deve scaricarlo dal libretto del gasolio dell'UMA e farti un documento di vendita o fattura,dipende dai casi
2)I trattori fortunatamente sono esentati dal pagamento della tassa di circolazione
3)E'sufficiente una scrittura privata
PS ricordati che pero'se nn sei un agricoltore e/o nn hai il buono del gasolio dell'UMA nn puoi intestarti il trattore
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 30-01-2005, 15.18.56
L'avatar di Barnaba
Barnaba Barnaba non è connesso
Esperto Cava Cantiere
 
Data registrazione: 19-01-2004
Residenza: Pistoia
Messaggi: 3,090
Predefinito

Come sarebbe? Vuoi dire che non posso possedere un trattore se non sono un agricoltore di professione? Dunque non è ammesso che si acquisti un trattore per lavorare il proprio orto come hobby?
L'altro trattore che abbiamo è senza targa (e francamente non ho idea neppure di dove siano i documenti): cmq chiedo a mio padre o a mio zio quando l'hanno comprato.
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 30-01-2005, 15.54.42
MCT-ITA MCT-ITA non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 26-03-2004
Residenza: Castel Madama (Roma)
Messaggi: 914
Predefinito

Per avere un trattore bisogna avere una partita iva se si compra nuovo se lo si prende vecchio non lo so e non bisogna essere imprenditore agricolo a titolo prncipale.
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 30-01-2005, 16.16.19
L'avatar di ferrirotor
ferrirotor ferrirotor non è connesso
Membro Senior
 
Data registrazione: 18-11-2004
Residenza: Poggio Rusco (MN)
Messaggi: 201
Predefinito

barnaba il tuo dubbio e' venuto anche a me.

Infatti sto cercando di informarmi alla motorizzazione civile ma sembra che quando gli telefono siano tutti talmente occupati da non riuscire neanche ad alzare la cornetta. Forse il telefono e' troppo distante dalla macchinetta.

Il problema e' tutto nella circolazione stradale, cioe' se sei agricoltore o contoterzista agricolo iscrivi la macchina all'UMA e tutto finisce li'.

Ma se non sei agricoltore come fai ad iscriverlo?

Se lo usi come ditta industriale dovresti iscriverlo come macchina industriale ma anche qua siamo alle solite in quanto dovendo rifare il libretto e la revisione bisogna che la macchina sia in regola con la normativa penso EURO 2 pertanto non se ne parla nemmeno.

Come privato non lo so.

Appena riesco a sapere ti comunico la soluzione

Dimenticavo una macchina agricola secondo la legge (ma anche qua esistono interpretazioni diverse) e' destinata solo ad un lavoro agricolo.
Cioe' non puo' lavorare su strada ma solo spostarsi da un campo all'altro.
Il lavoro su strada deve essere fatto da una macchina industriale.
E visto che e' un periodo da neve questo deve fare riflettere.
Poi che tutti se ne' fregano, a partire dai tecnici comunali o statali, questo e' un altro discorso.

Pero' bisogna ricordarsi che le assicurazioni pagano il danno,ma se non sei in regola con la legge possono fare rivalsa.
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 30-01-2005, 16.46.20
L'avatar di TTV1160
TTV1160 TTV1160 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 05-12-2004
Residenza: prov.Padova
Messaggi: 55
Thumbs up

Salve a tutti,allora ,per potersi intestare una macchina agricola basta anche solo il codice fiscale con una dichiarazione di proprieta' .Alla motorizzazzione hanno tutto presso il loro sportello informazioni.Lo dico perche' mio fratello l'anno scorso l'ha fatto per una macchina agricola.
per barnaba:
Una volta acquistato il mezzo agricolo,se il possessore e' un'agricoltore meglio perche' puoi farti fare la fattura dell'ìmporto che concorderete con solo il codice fiscale.Dopodiche' basta che ti rechi presso gli uffici della motorizzazzione ufficio informazioni della tua zona con libretto,fotocopia di un documento di identita',fotocopia del libretto di circolazione del mezzo agricolo e fattura o scrittura privata conprovante che il mezzo e' di tua proprieta'.La ti consegneranno tre bollettini da pagare se non erro dovrebbero essere circa 40 euro totali,e uno stampato da compilare con i tuoi dati e quelli della macchina.Con gli stampati compilati, bollettini pagati e documentazione sopra elencata ti rechi all'uffico immatricolazioni /passaggi di proprieta' e ti fanno subito il passaggio restituendoti la carta di circolazione gia' aggiornata.Io ti consiglio di farlo il passaggio di prorpieta' perche' primo nell'ipotesi che tu voglia circolare su strada ti serve l'assicurazione e secondo hai un documento in piu' attestante la proprieta' del mezzo. Se vorrai chiedere gasolio agricolo agevolato all'uma dovrai iscriverti alla camera di commercio e aprire una partita iva,l'uma ti assegnera' il gasolio in base alla superficie del terreno che lavori e alle lavorazioni da te eseguite.Il bollo nelle macchine agricole non serve, l'assicurazione si per circolazioni stradali,circa 200/220 euro all'anno a seconda della compagnia.Se accetti un consiglio, per fare il passaggio di proprieta' della macchina agricola non rivolgerti ad agenzie o associazioni varie, spenderesti minimo il doppio per una pratica che al massimo in un paio d'ora la puoi fare da solo.
Rispondi citando
Sponsored Links
  #7  
Vecchio 30-01-2005, 17.27.29
L'avatar di ferrirotor
ferrirotor ferrirotor non è connesso
Membro Senior
 
Data registrazione: 18-11-2004
Residenza: Poggio Rusco (MN)
Messaggi: 201
Predefinito

x ttv1160

Grazie, provero' a recarmi di persona considerando che su tre agenzie manco una sapeva la strada da percorrere.
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 30-01-2005, 18.20.48
L'avatar di TTV1160
TTV1160 TTV1160 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 05-12-2004
Residenza: prov.Padova
Messaggi: 55
Talking

Ferritor di niente figurati,con tutti i passaggi di proprieta' che ho fatto possa aprire un'agenzia
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 30-01-2005, 18.50.31
GiancaMI GiancaMI non è connesso
Moderatore Area Agricola
 
Data registrazione: 27-05-2004
Residenza: Milano provincia
Messaggi: 553
Predefinito

Se non erro oggi esiste l'autocertificazione; si sono 3 i bollettini da pagare!
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 30-01-2005, 19.08.50
L'avatar di Az. Agr. La Capannaccia
Az. Agr. La Capannaccia Az. Agr. La Capannaccia non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 05-01-2005
Residenza: Scandicci (Fi)
Messaggi: 720
Predefinito

Scusate...per libretti smarriti????? e per targhe distrutte???
trattore Fiat 411C
grazie
ciao
__________________
Luca Bini
www.lacapannaccia.com
Rispondi citando
  #11  
Vecchio 30-01-2005, 19.55.14
L'avatar di Alle
Alle Alle non è connesso
Moderatore Area Agricola
 
Data registrazione: 16-08-2004
Residenza: Maranello 44°30'28.85 N 10°53'41.82 E
Messaggi: 1,256
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Az. Agr. La Capannaccia
Scusate...per libretti smarriti????? e per targhe distrutte???
trattore Fiat 411C
grazie
ciao

Intendi dire che non hai ne il libretto e ne la targa??
Rispondi citando
  #12  
Vecchio 30-01-2005, 20.14.12
GiancaMI GiancaMI non è connesso
Moderatore Area Agricola
 
Data registrazione: 27-05-2004
Residenza: Milano provincia
Messaggi: 553
Predefinito

Penso denuncia dai carabinieri
Autocertificazione da presentare in motorizzazione in cui dichiari di essere propietario; se hai ancora la fattura di acquisto decisamente meglio ma desumo di no; cmq se la macchina ha più di 10 anni... le fatture non sei tenute a tenerle per un tempo superiore ai 10 anni.
Rispondi citando
  #13  
Vecchio 30-01-2005, 21.21.17
L'avatar di Az. Agr. La Capannaccia
Az. Agr. La Capannaccia Az. Agr. La Capannaccia non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 05-01-2005
Residenza: Scandicci (Fi)
Messaggi: 720
Predefinito

Fiat 411C - mezzo recuperato in questi giorni... targa parzialmente distrutta (non si legge più la provincia, si è rotta la plastica, ma so essere di Firenze. Documenti smarriti. Prima ri-faccio illibretto e poi chiedo il duplicato della targa per distruzione oppure per la targa mi arrangio con plastica verde e vernice bianca??? altre soluzioni???
Tenete presente che è un mezzo che vorrei restaurare e quindi non re-immatricolare!
ciao
Grazie
__________________
Luca Bini
www.lacapannaccia.com
Rispondi citando
  #14  
Vecchio 30-01-2005, 22.39.19
L'avatar di Barnaba
Barnaba Barnaba non è connesso
Esperto Cava Cantiere
 
Data registrazione: 19-01-2004
Residenza: Pistoia
Messaggi: 3,090
Predefinito

x TTV1160
Grazie molte per la spiegazione. Menomale che non ci sono troppi impedimenti!!!

x La Capannaccia
Buon per te che hai la macchina da restaurare, io sto ancora cercando un "trattoruccio" gommato da pagare poche lire e su cui passare un po' di domeniche a restaurare.
Mi tenta anche il 411R del tuo meccanico, ma a quanto ho capito mancano un po' di cose e non è economicissimo.
Rispondi citando
  #15  
Vecchio 30-01-2005, 23.14.10
L'avatar di Az. Agr. La Capannaccia
Az. Agr. La Capannaccia Az. Agr. La Capannaccia non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 05-01-2005
Residenza: Scandicci (Fi)
Messaggi: 720
Predefinito

SE trovo qualcosa in giro...ti faccio sapere!
__________________
Luca Bini
www.lacapannaccia.com
Rispondi citando
  #16  
Vecchio 31-01-2005, 11.17.00
L'avatar di Barnaba
Barnaba Barnaba non è connesso
Esperto Cava Cantiere
 
Data registrazione: 19-01-2004
Residenza: Pistoia
Messaggi: 3,090
Predefinito

Grazie mille!
Ciao
Rispondi citando
  #17  
Vecchio 31-01-2005, 12.25.27
superland superland non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 04-06-2004
Messaggi: 12
Unhappy passaggio di proprietà

Ciao ragazzi,

mi spiace ma forse c'è qualcosa che non va in quello che è stato detto finora.
Io ho appena acquistato un trattore usato, targato ma di cui era stato perso il libretto.
Per il passaggio di proprietà basta avere l'originale della denuncia fatta dal proprietario dai carabinieri.
Per il passaggio invece, non basta il codice fiscale perchè un trattore è un mezzo d'opera agricolo per cui serve una partita IVA agricola OBBLIGATORIA e recentemente anche l'iscrizione alla Camera di Commercio (confermato anche dalla motorizzazione) OBBLIGATORIA.
Purtroppo anch'io speravo che le cose fossero più semplici, anche perchè ho poca terra e non è la mia professione principale, ma le cose sono molto più complesse.
Rispondi citando
  #18  
Vecchio 31-01-2005, 12.34.25
L'avatar di Barnaba
Barnaba Barnaba non è connesso
Esperto Cava Cantiere
 
Data registrazione: 19-01-2004
Residenza: Pistoia
Messaggi: 3,090
Predefinito

Cosa intendi con il secondo passaggio, non ho capito?

Grazie

Mi sa che vado anche io a chiedere alla motorizzazione, perché ho già capito che, come sempre, in Italia ci si incasina la vita tra leggi, leggine...e interpretazioni.

Ultima modifica di Barnaba : 31-01-2005 alle ore 12.47.34
Rispondi citando
  #19  
Vecchio 31-01-2005, 17.43.35
L'avatar di TTV1160
TTV1160 TTV1160 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 05-12-2004
Residenza: prov.Padova
Messaggi: 55
Cool

Superland davvero?Strano se fino ad un' anno fa si poteva,comunque devo andare in questi giorni alla motorizzazzione a ritirare il libretto del dumper nuovo (sperando sia pronto)e provo ad informarmi e poi vi faccio sapere.
Rispondi citando
  #20  
Vecchio 31-01-2005, 18.11.04
L'avatar di ferrirotor
ferrirotor ferrirotor non è connesso
Membro Senior
 
Data registrazione: 18-11-2004
Residenza: Poggio Rusco (MN)
Messaggi: 201
Predefinito

Superland ma una volta non esisteva il reddito domenicale?

Oh.... piu' si va avanti piu' si complica la vita a chi vuol lavorare.
Rispondi citando
  #21  
Vecchio 01-02-2005, 22.40.06
superland superland non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 04-06-2004
Messaggi: 12
Unhappy passaggio proprietà

Eccomi,

vi spiego meglio:
é di pochi mesi fa la legge che impone l'iscrizione alla Camera di Commercio e la partita IVA per l'immatricolazione dei trattori e i relativi passaggi di proprietà.
Figuratevi che anch'io ho comprato un trattore usato che mi può essere utile per i lavori nel vigneto (per me non é una professione ma solo un hobby) ho dovuto aprire una partita IVA e iscrivermi alla Camera di Commercio per poter fare il passaggio! E allora, perché devo figurare tra le aziende agricole con tutti i relativi doveri se non commercio un bel niente ma mi faccio solo un pò di vino da bermi?????!!!!!! E mi sono anche chiesto: ma se fossi un pazzo, che ha la mania di collezionare trattori senza farli lavorare e senza terra, sarebbe impossibile fare sia immatricolazioni che passaggi di proprietà!
Mi sa che anche questa sia una di quelle leggi italiane che servono solo a portare soldi nelle casse dello Stato e degli enti pubblici!!!!!
Bah, comunque la cosa é così.
spero di avervi chiarito le idee, ma se qualcuno di voi sa qualcosa di diverso e di aggiornato (ripeto, é una legge di poche settimane fa) ben venga. Ciao ciao
Rispondi citando
  #22  
Vecchio 01-02-2005, 22.44.44
Alfre Alfre non è connesso
Esperto Macchine Agricole Storiche
 
Data registrazione: 19-10-2004
Messaggi: 359
Predefinito Pazzi che collezionano trattori

Io appartengo a quella categoria,previsioni di guarigione...scarse!
Rispondi citando
  #23  
Vecchio 01-02-2005, 23.04.05
L'avatar di Barnaba
Barnaba Barnaba non è connesso
Esperto Cava Cantiere
 
Data registrazione: 19-01-2004
Residenza: Pistoia
Messaggi: 3,090
Predefinito

Anche io sono uno di quei malati e spero che le cose non siano davvero così o che, se lo sono, cambino alla svelta.
Se si va di questo passo, anche per possedere la terra per fare l'orto bisognerà avere la partita iva e fatturare a se stessi i pomodori ed il cavolo!
Rispondi citando
  #24  
Vecchio 02-02-2005, 22.56.33
L'avatar di TTV1160
TTV1160 TTV1160 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 05-12-2004
Residenza: prov.Padova
Messaggi: 55
Cool

confermo sono andato oggi alla motorizzazzione e mi hanno confermato che per qualsiasi immatricolazione o aggiornamento proprietario macchina agricola serve partita iva.Non mi hanno parlato di camera commercio pero'...dovrebbe servire solo per il gasolio agevolato uma,infatti sullo stampato non si richiede il numero di iscrizione alla camera di commercio.
Rispondi citando
  #25  
Vecchio 02-02-2005, 23.26.28
L'avatar di Barnaba
Barnaba Barnaba non è connesso
Esperto Cava Cantiere
 
Data registrazione: 19-01-2004
Residenza: Pistoia
Messaggi: 3,090
Angry


Allora dovrei aprirmi una partita iva come agricoltore?
Questo cosa comporta, come spese? Solo pagare il commercialista oppure dovrei anche dichiarare un minimo di reddito e pagarci le tasse, in base a qualche studio di settore?
In questo caso per fare il reddito dovrei fatturare i pomodori, i cavoli, le pesche... a me stesso, quando "me li vendo": direttamente dal produttore al consumatore!!!
Rispondi citando
  #26  
Vecchio 03-02-2005, 12.43.18
Plinio Plinio non è connesso
Utente DOC Area Agricola
 
Data registrazione: 02-12-2004
Messaggi: 713
Predefinito Passaggi di proprietà

Una domanda a TTV1160 in particolare:
quindi se ho un trattore acquistato già da un pò che a suo tempo ho iscritto all'Uma posso andare alla motorizzazione e regolarizzare la proprietà del mezzo? Grazie
Rispondi citando
  #27  
Vecchio 03-02-2005, 18.36.22
L'avatar di Barnaba
Barnaba Barnaba non è connesso
Esperto Cava Cantiere
 
Data registrazione: 19-01-2004
Residenza: Pistoia
Messaggi: 3,090
Predefinito

Mi sa che le norme a cui si fa riferimento siano l'art 110 del codice della strada, in particolare i commi 2 e 4 http://www.infrastrutturetrasporti.i...=&id_dett=1891 ed il decreto attuativo http://www.infrastrutturetrasporti.i...=&id_dett=2260Per i trattori non esiste la possibilità di immatricolarli come macchine d'epoca?
Rispondi citando
  #28  
Vecchio 04-02-2005, 15.56.06
Filippo B Filippo B non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 09-08-2004
Messaggi: 1,072
Predefinito

Barnaba se hai un po di pazienza ho interpellato chi conosce abbastanza la prassi, mi hanno detto di pazientare un po per aver la risposta, eventualmente riporto.


Sempre a riguardo della parte "burocratica" delle macchine agricole: i rimorchi agricoli con peso totale inferiore alle 1,5 t sono considerate parte integrante del mezzo (cioe in pratica se non ho capito male sono come se fossero un attrezzo portato dal trattore): quindi io con un rimorchietto artigianale che non supera tale peso posso girare liberamente per strada o cosa?
Rispondi citando
  #29  
Vecchio 04-02-2005, 17.18.11
L'avatar di Alle
Alle Alle non è connesso
Moderatore Area Agricola
 
Data registrazione: 16-08-2004
Residenza: Maranello 44°30'28.85 N 10°53'41.82 E
Messaggi: 1,256
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da ilTagliaerbe
Sempre a riguardo della parte "burocratica" delle macchine agricole: i rimorchi agricoli con peso totale inferiore alle 1,5 t sono considerate parte integrante del mezzo (cioe in pratica se non ho capito male sono come se fossero un attrezzo portato dal trattore): quindi io con un rimorchietto artigianale che non supera tale peso posso girare liberamente per strada o cosa?
Si confermo i rimorchi con massa complessiva a pieno carico inferiore a 1,5 ton. non hanno l'obbligo dell'immatricolazione ma serve però un certificato di conformità da parte del costruttore dove riporta le misure, la portata e il carico statico sull'occhione (okkio serve anche per le rotoimballatrici)
Rispondi citando
  #30  
Vecchio 04-02-2005, 20.20.27
L'avatar di Barnaba
Barnaba Barnaba non è connesso
Esperto Cava Cantiere
 
Data registrazione: 19-01-2004
Residenza: Pistoia
Messaggi: 3,090
Predefinito

x Il tagliaerbe
ti ringrazio. Tra l'altro, sbirciando tra gli articoli del CdS, mi pare di capire che tra i veicoli d'epoca ci sono autoveicoli e motoveicoli, ma non sono contemplate le macchine agricole.
Qualcuno sa se esiste una regolamentazione specifica per le macchine agricole d'epoca? Che un Landini testa calda, per la legge, sia la stessa cosa di un trattore moderno?
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Autocarro senza targhe Silvan56 Dumper e Automezzi da Cava e Cantiere 7 01-12-2008 14.28.03
targhe per escavatori inertichiarelli Macchine e Lavori Stradali 1 13-02-2007 02.18.17


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 12.56.41.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia