Torna indietro   Forum Macchine > Macchine Edili / Industriali > Dumper e Automezzi da Cava e Cantiere

Forum Dumper e Camion Cava/Cantiere
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #1  
Vecchio 22-10-2004, 15.55.00
L'avatar di iveco
iveco iveco non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 21-10-2004
Residenza: Cremona
Messaggi: 802
Lightbulb

Volevo sapere se qualcuno può pubblicare sul forum alcune immagini degli interni dei seguenti camion Iveco:
- Turbostar Special Ice
- T-range
- 330-36
- 115-17 o 145-17
__________________
V8 8280.42
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 22-10-2004, 20.14.00
L'avatar di Trakker
Trakker Trakker non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 14-07-2004
Residenza: Henggart-ZH (Svizzera)
Messaggi: 7,351
Post

330.36, TRange e 115(135-145-165-175).17 negli interni, sono piu o meno uguali...cambia qualche qualche particolare (ltezza padiglione, qualche strumento...), quello diverso è il 190.48 Ice Bianco o nero.....si chiama Ice e non Special, perchè di 190 Special è esistito solo il 38 che aveva la cabina del 35-38 seconda serie (il prima serie aveva la cabina del 170 e addirittura l'OM 190, aveva la cabina del 619 , ma ribaltabile, essendo un italianizzazione dell'Unic Izoard A340), lo chiamavano tutti Special, per via delle scrite che gli avevano messe sui defletori retrocabina, le differenze erano nei rivestimenti degli interni (sedili, moquette cofano motore tendine e brandine..), in azzurro, molto belli.....
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 22-10-2004, 20.45.00
L'avatar di iveco
iveco iveco non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 21-10-2004
Residenza: Cremona
Messaggi: 802
Post

Per Trakker: Ti ringrazio per le tue informazioni molto chiare e complete, ma io vorrei vedere, se possibile, alcune foto di quegli interni.
Dimenticavo: per caso, l'interno dei 190-38R era simile all'interno del 190-38 special?
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 22-10-2004, 21.15.00
L'avatar di iveco
iveco iveco non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 21-10-2004
Residenza: Cremona
Messaggi: 802
Post

Rispondi citando
  #5  
Vecchio 22-10-2004, 21.27.00
L'avatar di iveco
iveco iveco non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 21-10-2004
Residenza: Cremona
Messaggi: 802
Post

C'è qualche differenza tra l'interno del 190-35 e del 170-35?
E com'era quello del 180-24?
__________________
V8 8280.42
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 22-10-2004, 21.40.00
busdriver busdriver non è connesso
Utente DOC Dumper e Automezzi
 
Data registrazione: 11-08-2004
Messaggi: 537
Post

si tra 170 e 190 ci sono alcune differenze.le principali sono il cruscutto portastrumenti quello del 170 monta quello con strumenti circolari tipo 619 e modelli simili con in piu nella parte superiore del cruscotto una serie di spie che segnalano le varie anomalie.inoltre gli interni suno differenti.il 190.35 monta un cruscotto con strumenti rettangolari con il tachirafo montato a sinistra e il contagiri montato in alto a destra semfre con una doppia serie di spie di varie anomalie e indicazioni.
Rispondi citando
Sponsored Links
  #7  
Vecchio 22-10-2004, 21.46.00
L'avatar di iveco
iveco iveco non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 21-10-2004
Residenza: Cremona
Messaggi: 802
Post

Hai delle foto di questi interni?
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 22-10-2004, 21.49.00
busdriver busdriver non è connesso
Utente DOC Dumper e Automezzi
 
Data registrazione: 11-08-2004
Messaggi: 537
Post

provo a cercare ma mi sembra di non avere nulla
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 22-10-2004, 22.00.00
L'avatar di Trakker
Trakker Trakker non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 14-07-2004
Residenza: Henggart-ZH (Svizzera)
Messaggi: 7,351
Post

le idicazioni della pressione olio motore, pressione circuiti frenanti, livello gasolio e temperatura motore, sono in delle finestre verticali, di fianco al contagiri, inoltre, il 190 seconda serie, aveva il contagiri piccolo al centro del quadro strumenti, a direzione del piantone volante.... La cabina del 180.24, era piu o meno uguale a quella del 190, aveva il cofano motore piu basso, tipo il 190F26, il cruscotto, era comune alla serie Iveco Magirus, perchè aveva gia glöi strumenti circolari, cosi come la prima serie del 135(165-175), infatti, la cabina del 180.24Turbo e 26, era Magirus ed Unic, infatti, lo stesso quadro strumenti era montato dai magirus (e non dai Fiat che erano ancora con la disposizione del seconda serie..), ed avevavo un leggera quadrettatura in verde come sfondo, poi, successivamente, spari la quadrettatura, cambio il colore (da nero a grigio..)incassarono gli strumenti e nacque la disposizione e il quadro strumenti della serie Trange-Turbostar infatti, se andate a guardare il cruscotto del 180.24, vedrete che hanno la stessa deisposizione strumentale.. cioè tachigrafo e contagiri di uguali dimensioni, e di lato gli strumenti circolari a 2 file (da 2 nel TRange 180.24 e da 3 nel Turbostar..)
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 22-10-2004, 22.11.00
L'avatar di Aldo
Aldo Aldo non è connesso
Moderatore Forum Modellismo e Macchine per il Sollevamento
 
Data registrazione: 23-05-2003
Residenza: Busto Arsizio
Messaggi: 2,365
Post

Ragazzi io posso fare tutte le foto che volete al mio 115-17.
Fate presto a dirmi che particolari avete bisogno(interni ed esterni) però perchè per fine anno lo vendiamo(per un Eurotrakker naturalmente ).

CIAOOOO!!
__________________
Operatore...fiero di esserlo
Rispondi citando
  #11  
Vecchio 22-10-2004, 22.30.00
busdriver busdriver non è connesso
Utente DOC Dumper e Automezzi
 
Data registrazione: 11-08-2004
Messaggi: 537
Post

Allora per riordinarmi le idee il 180.24-180.
26 avevano la cabina simile al 190.26.35.tranne che per la dispozizione degli strumenti.questi erano di fattura circolare con contagiri piu piccolo rispetto il contachilometri.questo tipo di cruscotto venne poi ripreso dalla serie 330 quando fu presentato anche il 330.30 e il 330.35 con cambio zf.una successiva modifica nei cruscotti fu quella quando venne adottato per la gamma 190-330 il cruscotto uguale a quello montato sul turbostar con strumenti circolari.questo tipo di strumenti era gia adottato anche dai vari tipi di 115-145 e simili.fu anche adottato una nuova serie di grafica per i contagiri con l'avvento della serie turbotech con una differente colorazione dei vari settori di utilizzo dei motoriquesta colorazione fu poi ripresa anche dagli autobus iveco.per i magirus dotati di motore ad aria al posto del termometro dell acqua veniva adottato il termometro dell'olio.
Rispondi citando
  #12  
Vecchio 22-10-2004, 23.08.00
L'avatar di Trakker
Trakker Trakker non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 14-07-2004
Residenza: Henggart-ZH (Svizzera)
Messaggi: 7,351
Post

Sbagliato, la primissima serie dei 330F35 con cabina lunga (quindi solo i trattori) aveva la strumentazione ugule al 190F35, snhe se la cabina era in genere Magirus ( infatti, la strumentazione faceva capire quali cabine erano Fiat e quali Magirus...), poi dopo, gli strumenti furono unificati almeno sui 330, mentre sino al 1984 fu usata la strumentazione prima descritta, la cabina corta del 330, era uguale a quella del 180.24, cosi come le lunghe, che in genere, fino al'avvento della serie Trange, erano di origine o francese o tedesca /( come da me dettoin un altro argomento, la prima serie dei 330 a cabina lunga, erano cabine magirus, diverse da quelle del 190 nche nella parte posteriore)
Rispondi citando
  #13  
Vecchio 23-10-2004, 09.32.00
L'avatar di iveco
iveco iveco non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 21-10-2004
Residenza: Cremona
Messaggi: 802
Post

Caro Aldo, mi piacerebbe vedere alcune foto del tuo 115-17. In particolare vorrei vedere l'interno, la strumentazione e la cabina esterna al più presto possibile. Grazie!!!
Rispondi citando
  #14  
Vecchio 23-10-2004, 12.54.00
[Case] [Case] non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 627
Post

ma il turbostar 190-48 e 36 non si chiamava SPECIAL HP io il nome ice non lo ricordo(magari ho un vuoto di memoria)vado a vedere su tuttotrasporti il primo numero che comprai settembre 91......
__________________
Sergio
Rispondi citando
  #15  
Vecchio 23-10-2004, 13.32.00
L'avatar di Trakker
Trakker Trakker non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 14-07-2004
Residenza: Henggart-ZH (Svizzera)
Messaggi: 7,351
Post

veramente, venne usata piu di una nomenclatura, alla Iveco, parlarono di voler realizzare n Turbostar Special, come fecero con il 38, ma poi fu acquisita la Pegaso e la Sedonn, cosi come la Ford I.V. Europe ed allora del progetto non se parlo' piu, sfruttando la cabina dei Cargo Ford e dei Pegaso, nacquero gli Eurocargo, Tech e Star.... Ma penso che fecero uso anche della sigla SPECIAL HP, seguita da ICE e BLACK per distinguere il bianco e il nero (unici colori disponibili)
Rispondi citando
  #16  
Vecchio 23-10-2004, 16.17.00
L'avatar di iveco
iveco iveco non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 21-10-2004
Residenza: Cremona
Messaggi: 802
Post

L'altro giorno mi è capitato di vedere un Turbostar 190-33 parcheggiato davanti a casa mia, e siccome aveva la portiera aperta, ho visto che aveva l'interno del 190-35 (strumentazione quadrata, plancia liscia, rivestimenti delle portiere, sedili e tendine rosse, leva del cambio tipica del Fuller). Qualcuno può dirmi se questo modello è esestito veramente, o se è un "tarocco"?
Rispondi citando
  #17  
Vecchio 23-10-2004, 18.35.00
[Case] [Case] non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 627
Post

</font><blockquote>Citazione:</font><hr />Originariamente inviato da Trakker:
veramente, venne usata piu di una nomenclatura, alla Iveco, parlarono di voler realizzare n Turbostar Special, come fecero con il 38, ma poi fu acquisita la Pegaso e la Sedonn, cosi come la Ford I.V. Europe ed allora del progetto non se parlo' piu, sfruttando la cabina dei Cargo Ford e dei Pegaso, nacquero gli Eurocargo, Tech e Star.... Ma penso che fecero uso anche della sigla SPECIAL HP, seguita da ICE e BLACK per distinguere il bianco e il nero (unici colori disponibili) </font>[/QUOTE]la versione speciale fu fatta sul tramonto dell'era del turbostar quindi il 1991-92 io ho sempre sentito chiamarli e visto special hp almeno come nomenclatura originale,ice e black non li ho mai sentitti.cmq opinione personale non mi piacevano molto con tutte quelle plastiche.
__________________
Sergio
Rispondi citando
  #18  
Vecchio 23-10-2004, 21.01.00
L'avatar di Aldo
Aldo Aldo non è connesso
Moderatore Forum Modellismo e Macchine per il Sollevamento
 
Data registrazione: 23-05-2003
Residenza: Busto Arsizio
Messaggi: 2,365
Post

Ok Iveco.
Il mezzo non è tenuto molto bene perchè ora mai alla frutta e prossimo alla vendita però si vede tutto perfettamente sotto un sottile strato di polvere.
Non appena riuscirò ti farò le foto.
Quasi sicuramente però le farò sabato 30.

CIAOOOO!!
__________________
Operatore...fiero di esserlo
Rispondi citando
  #19  
Vecchio 23-10-2004, 21.07.00
L'avatar di iveco
iveco iveco non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 21-10-2004
Residenza: Cremona
Messaggi: 802
Post

Grazie, Aldo!!!!!!!!!
Rispondi citando
  #20  
Vecchio 25-10-2004, 20.52.00
L'avatar di iveco
iveco iveco non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 21-10-2004
Residenza: Cremona
Messaggi: 802
Post

Qualcuno sa dirmi esattamente se si tratta di un Iveco Zeta 1° serie?
__________________
V8 8280.42
Rispondi citando
  #21  
Vecchio 25-10-2004, 20.53.00
L'avatar di iveco
iveco iveco non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 21-10-2004
Residenza: Cremona
Messaggi: 802
Post

Ma è possibile che non riesca mai a pubblicare un'immagine sul forum?
__________________
V8 8280.42
Rispondi citando
  #22  
Vecchio 25-10-2004, 21.06.00
L'avatar di Trakker
Trakker Trakker non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 14-07-2004
Residenza: Henggart-ZH (Svizzera)
Messaggi: 7,351
Post

Se vuoi, mandamele nella mia casellay Email, cosi ti diro' di che macchina si tratta... ok?
Rispondi citando
  #23  
Vecchio 26-10-2004, 18.38.00
L'avatar di Friz
Friz Friz non è connesso
Moderatore Dumper e Automezzi Cava e Cantiere
 
Data registrazione: 16-02-2004
Residenza: Neive (CN)
Messaggi: 7,708
Post

Ciao Iveco dunque per mostrare la foto fai così:
clicchi sulla miniatura ed aspetti che appaia l'immagine ingrandita
richiami le prprietà dell'immagine e copi l'indirizzo (tutto mi raccomando, non dimenticare il .jpg)
incolli l'indirizzo nella finestra per il caricamento delle immagini.
Così DEVE andare

era questa la foto che volevi caricare?




Ciao!!!!
__________________
Fede, BID Division Member
Rispondi citando
  #24  
Vecchio 26-10-2004, 19.52.00
L'avatar di Friz
Friz Friz non è connesso
Moderatore Dumper e Automezzi Cava e Cantiere
 
Data registrazione: 16-02-2004
Residenza: Neive (CN)
Messaggi: 7,708
Post

ecco il cruscotto del Fiat 170

__________________
Fede, BID Division Member
Rispondi citando
  #25  
Vecchio 26-10-2004, 20.17.00
busdriver busdriver non è connesso
Utente DOC Dumper e Automezzi
 
Data registrazione: 11-08-2004
Messaggi: 537
Post

mi spiace corregerti ma quello li se non mi sbaglio e il cruscotto di un 190-330,35
Rispondi citando
  #26  
Vecchio 26-10-2004, 20.21.00
L'avatar di Friz
Friz Friz non è connesso
Moderatore Dumper e Automezzi Cava e Cantiere
 
Data registrazione: 16-02-2004
Residenza: Neive (CN)
Messaggi: 7,708
Post

Ciao Busdriver, la fot viene da un dpliant tedesco del 170F26-35...
__________________
Fede, BID Division Member
Rispondi citando
  #27  
Vecchio 26-10-2004, 20.27.00
L'avatar di Friz
Friz Friz non è connesso
Moderatore Dumper e Automezzi Cava e Cantiere
 
Data registrazione: 16-02-2004
Residenza: Neive (CN)
Messaggi: 7,708
Post

X Iveco la foto del 109-14 dovrebbe riferirisi alla prima serie.
Questa è una foto dell'interno della cabina della serie Z 1982

__________________
Fede, BID Division Member
Rispondi citando
  #28  
Vecchio 26-10-2004, 20.29.00
L'avatar di Trakker
Trakker Trakker non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 14-07-2004
Residenza: Henggart-ZH (Svizzera)
Messaggi: 7,351
Post

Allora: per Iveco, quello è un interno di un Turbozeta (o zeta penultima serie), cioè dal 70.10 al 109.14.
Bus Driver e Friz, non vi sbagliate nessuno dei 2, dovete sapere che in Germania, la prima serie del 190F26-35 veniva chiamata anche 170, quello è il cruscotto del 190-330 prima serie che vale sino al Trange (compreso lo Special)
Rispondi citando
  #29  
Vecchio 26-10-2004, 20.33.00
busdriver busdriver non è connesso
Utente DOC Dumper e Automezzi
 
Data registrazione: 11-08-2004
Messaggi: 537
Post

ok scusami ma io per 170 intendevo quello venduto in italia che poi per alcuni mercati(francia per esempio)veniva nominato 190 in funzione dei diversi pesi complessivi.l'iveco e stata sempre forte per inventare miriade di sigle per lo stesso modello
Rispondi citando
  #30  
Vecchio 26-10-2004, 20.41.00
busdriver busdriver non è connesso
Utente DOC Dumper e Automezzi
 
Data registrazione: 11-08-2004
Messaggi: 537
Post

per trakker il 190.38 che usavo io avevo il contagiri piccolo al centro
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Storia anni '50 - i primi camion da cantiere in Italia: i residuati bellici Barnaba Dumper e Automezzi da Cava e Cantiere 33 24-10-2009 00.25.09
Iveco 190-35 e 190-38 iveco Dumper e Automezzi da Cava e Cantiere 10 13-03-2007 20.34.47
Campo prove Iveco Dozer83 Fiere, Open House e Raduni MMT 4 20-08-2006 22.33.16
Modellini iveco Trakker Modellismo MMT 96 14-02-2005 21.54.11


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 09.59.55.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia