MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Tutto sulle frese per trattori

Collapse
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Worker
    ha iniziato un argomento Tutto sulle frese per trattori

    Tutto sulle frese per trattori

    Alla cortese attenzione di chi vuole.
    Si accettano consigli ed opinioni varie su zappatrici KUHN
    Grazie per l'attenzione

  • gcondor
    ha risposto
    Grazie mille Franco,
    era quello che supponevo.
    Farò una prova ma è meglio pensare ad una fresa più leggera. Un saluto

    Lascia un commento:


  • franco1969
    ha risposto
    Originalmente inviato da gcondor Visualizza messaggio
    Buongiorno,
    ho acquistato una fresa Breviglieri B14 V da 1,80 mt con il cosiddetto cambio velocità. Vorrei sapere se posso utilizzarla con un trattore Fiat 315 DT (4 cilindri 38 cv circa) senza danneggiare frizione o altro.
    Ringrazio
    ciao gcondor, la 180 e una fresa un po pesantuccia a mi avviso anche perche il 315 e veloce come prima marcia poi ha poca potenza io credo che non riesca a portarla . provala, te ne accorgi subito se non ce la fa, pero non insistere che potresti creare danni alla trattrice non alla fresa. ciao

    Lascia un commento:


  • gcondor
    ha risposto
    fresa Breviglieri B14 V

    Buongiorno,
    ho acquistato una fresa Breviglieri B14 V da 1,80 mt con il cosiddetto cambio velocità. Vorrei sapere se posso utilizzarla con un trattore Fiat 315 DT (4 cilindri 38 cv circa) senza danneggiare frizione o altro.
    Ringrazio

    Lascia un commento:


  • franco1969
    ha risposto
    Originalmente inviato da pasqualino986 Visualizza messaggio
    Salve a tutti...sapreste dirmi quali sono e vantaggi e svantaggi delle due frese che allego. Il mio dubbio sta nel fatto se è più efficace quella con catena o quella con trasmissione centrale. Quell con catena mi dà l'impressione di essere più stabile perché ancorata agli estremi oltre al fatto di non avere quella slitta centrale che forse limita un po la fresa. Se sbaglio correggrtemi. Sono indeciso tra le due. Grazie.
    ciao Pasqualino, un mio modesto consiglio vai sul sicuro con la fresa a trasmissione laterale, se specialmente ti capita di lavorare terreni erbosi vai molto meglio, poi ultima decisione e la tua. comunque molto piu efficace a trasmissione laterale.

    Lascia un commento:


  • urbo83
    ha risposto
    Quella con trasmissione centrale non hai supporti all'esterno perché non ne ha bisogno. Il modello 10 cm più largo ne ha bisogno ed ha quindi anche i due supporti laterali.

    Un sistema vale l'altro. Negli spazi ristretti forse è meglio la trasmissione centrale perché riesci a lavorare il terreno per tutta la larghezza della fresa mentre con la trasmissione laterale rimangono 10 cm non fresati.

    Lascia un commento:


  • pasqualino986
    ha risposto
    Salve a tutti...sapreste dirmi quali sono e vantaggi e svantaggi delle due frese che allego. Il mio dubbio sta nel fatto se è più efficace quella con catena o quella con trasmissione centrale. Quell con catena mi dà l'impressione di essere più stabile perché ancorata agli estremi oltre al fatto di non avere quella slitta centrale che forse limita un po la fresa. Se sbaglio correggrtemi. Sono indeciso tra le due. Grazie.
    Attached Files

    Lascia un commento:


  • ale fiat
    ha risposto
    allora mi metto alla ricerca di un buon usato grazie per la risposta

    Lascia un commento:


  • 605CM-TERAMO
    ha risposto
    Ce la fai senza problemi.
    Il 570 è una buona macchina, pensata per lavorare con attrezzi tipo la fresa, pressoche' indispensabile nei frutteti/vigneti.

    Lascia un commento:


  • ale fiat
    ha risposto
    Ciao a tutti visto che c'è già questa discussione aperta posto qui.
    Dovrò fresare un terreno già arato terra rossa argillosa possiedo un fiat 570 dt muso quadro arancione probabilmente costruito all'estero motore 3 cilindri 58 cv a libretto larghezza della carreggiata posteriore 190 cm quindi con 58 cv riuscirei a tirare una fresa da 2 m?

    Lascia un commento:


  • Morpheus_ita_
    ha risposto
    consiglio per fresa fissa

    Ciao a tutti,
    scrivo per un consiglio su una fresa fissa, premetto che non mi sono mai interessato all'argomento fino ad oggi che ho reputato opportuno prenderne una.
    Ho un fiat 450 e dovrei prendere una fresa per fresare circa 1.500 metri, un rivenditore mi ha consigliato una Breviglieri modello B40F 155, con ingombro 172 e lavoro 155, un altro una maschio modello A 160, tutte a singola velocità ma la prima fa più giri a 540 giri minuto rispetto alla Maschio.
    cosa mi consigliate voi?
    un ultima domanda la larghezza del mio trattore è 160 cm sono obbligato a prendere una di larghezza di lavoro di almeno 160cm?
    Un ultimo dubbio e poi non chiedo più nulla: meglio 4 o 6 zappette per flangia?
    Grazie mille

    Lascia un commento:


  • francesco8
    ha risposto
    Purtroppo non c è è non si possono cambiare nemmeno gli ingranaggi per farla lavorare più piano.
    Questa è .
    http://www.subito.it/vi/203558964.ht...nt=adpublished

    Volevo chiedervi , per le frese che limitatore di coppia usate ? Ho un nettolini e uno a bullone , quello a bullone ormai l ho tarato con un bullone di adeguata grandezza ma quello nettolini non so che taratura abbia.

    Lascia un commento:


  • sergiom
    ha risposto
    Originalmente inviato da francesco8 Visualizza messaggio
    sia dovuto alla velocità alta della fresa
    metti le foto della fresa, alcune hanno il cambio, non si vede ma c'è (speriamo!)

    Lascia un commento:


  • francesco8
    ha risposto
    Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
    Hai sostituito le zappe mettendone altre che non sai se corrispondono alle originali.
    Certamente la zappa è l'elemento che incide in maniera determinante nell'assorbimento di potenza,fatte salve le variabili profondità e velocità che decidi tu come impostare.
    Ho messo le sue originali quelle più alte le ho tolte dopo qualche giorno .
    A parità di profondità con quella a 5 file sforza molto meno ! Io non penso che sia normale che una fresa regolata in maniera tale che le zappa sscendono circa 4 cm sotto la slitta e se trova terreno umido a più di metà acceleratore scende di giri fino a spegnersi ciò vuol dire che di inverno non posso lavorare il terreno .
    Io credo che questo sia dovuto alla velocità alta della fresa ,il terreno lo riduce in polvere ma gli fa un c@@o al trattore .....
    Pomeriggio ho cambiato le zappe alla fresa a 5 file e smontata per sostituire un cuscinetto e paraolio , domattina gli faccio una foto e vediamo se riusciamo a identificarla in modo da capire di che fresa si tratta .

    Lascia un commento:


  • mefito
    ha risposto
    Originalmente inviato da francesco8 Visualizza messaggio

    Con questa fresa regolata alla massima profondità il trattore la gira tranquillamente cosa che con la mia era impensabile !
    ......
    Hai sostituito le zappe mettendone altre che non sai se corrispondono alle originali.
    Certamente la zappa è l'elemento che incide in maniera determinante nell'assorbimento di potenza,fatte salve le variabili profondità e velocità che decidi tu come impostare.

    Lascia un commento:


  • francesco8
    ha risposto
    Originalmente inviato da sergiom Visualizza messaggio
    l'albero dovrebbe essere predisposto, cosa che ritengo probabile 1/1000000
    Speriamo sia possibile , la predisposizione e di 4 zappe per fila non ci sono alti buchi.
    questa è una fresa meritano da 105 cm , lavora benissimo la terra ma purtroppo a causa dell'alti giri del rotore su terreni duri o umidi devo regolarla in maniera tale che non scende nemmeno 3/4 cm di profondità e tenere il motore bello allegro !
    Ieri ho provato un'altra fresa più vecchiotta che a differenza della mia che ha 7 file ne ha 5 ma con zappe più grosse e da 95 cm riesco a farla lavorare con un filo di acceleratore e scende più profonda e si vede a vista d'occhio che il rotore gira più piano.
    Con questa fresa regolata alla massima profondità il trattore la gira tranquillamente cosa che con la mia era impensabile !
    Intanto ho ordinato le gomme al trattore di due misure più piccole in modo da diminuire un poco il passo e farla lavorare con meno terreno e vediamo che succede ......

    Lascia un commento:


  • mefito
    ha risposto
    Originalmente inviato da francesco8 Visualizza messaggio
    Secondo voi è possibile togliere una zappa per fila riposizionando le zappe in modo tale da farle lavorare bene in modo da far sforzare meno il trattore ?
    Per ridurre lo sforzo si deve ridurre la velocità o la profondità di lavoro.
    Originalmente inviato da franco1969 Visualizza messaggio
    ciao Sergiom , si puoi farlo in via eccezzionale .............
    Prima di immaginare di fare qualsiasi cosa,bisognerebbe essere certi di ciò che si sta facendo,qual'è la necessità reale dell'utente ZAmpa?

    Lascia un commento:


  • franco1969
    ha risposto
    Originalmente inviato da francesco8 Visualizza messaggio
    Secondo voi è possibile togliere una zappa per fila riposizionando le zappe in modo tale da farle lavorare bene in modo da far sforzare meno il trattore ?
    Buon Giorno francesco, se la fresa e a 6 zappe non puoi togliere 1 sola ma 2, quindi la fai lavorare a 4 zappette riposizionandole tutte ovvio. se la fresa a 4 zappe non puoi togliere nulla a mio avviso. ciao

    ciao Sergiom , si puoi farlo in via eccezzionale legando una cordicella a quella leva che va in alto vicino alla scatola cambio che ha un anello ovale in cima, diciamo che quella leva agisce sul tastatore laterale il quale quando incontra un ostacolo un tronco di una pianta fa spostare la fresa, Quindi tirando la cordicella non fai altro che simulare un ostacolo al tastatore e quindi la fresa rientra , ma non puoi fare piu di questo come diceva l'altro utente. ciao

    Lascia un commento:


  • sergiom
    ha risposto
    Originalmente inviato da francesco8 Visualizza messaggio
    Secondo voi è possibile togliere una zappa per fila riposizionando le zappe in modo tale da farle lavorare bene in modo da far sforzare meno il trattore ?
    l'albero dovrebbe essere predisposto, cosa che ritengo probabile 1/1000000

    Originalmente inviato da ZAmpa Visualizza messaggio
    vorrei capire come si fa a spostare con comando da operatore.
    Originalmente inviato da ZAmpa Visualizza messaggio
    ecco la foto della fresa, è una celli hba/V
    non si fa, la fresa è automatica, il didtributore è sulla machina ed è azionato dal tastatore tramite un cavetto

    Lascia un commento:


  • ZAmpa
    ha risposto
    Originalmente inviato da sergiom Visualizza messaggio
    metti una foto, se ho capito bene ha il tastatore, perciò il distributore è collegao ad esso.
    ecco la foto della fresa, è una celli hba/V
    Attached Files

    Lascia un commento:


  • francesco8
    ha risposto
    Secondo voi è possibile togliere una zappa per fila riposizionando le zappe in modo tale da farle lavorare bene in modo da far sforzare meno il trattore ?

    Lascia un commento:


  • sergiom
    ha risposto
    metti una foto, se ho capito bene ha il tastatore, perciò il distributore è collegao ad esso.

    Lascia un commento:


  • ZAmpa
    ha risposto
    Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
    Un conto è l'impianto,inteso come insieme di componenti,un altro il posizionamento del distributore di comando.
    Com'è il distributore della fresa,integrato o componente separabile?
    E' sicuramente integrato ma non ho visto nessuna leva per azionarlo e chi me l'ha fatta vedere la ha ereditata e non sa come funziona.

    Lascia un commento:


  • mefito
    ha risposto
    Un conto è l'impianto,inteso come insieme di componenti,un altro il posizionamento del distributore di comando.
    Com'è il distributore della fresa,integrato o componente separabile?

    Lascia un commento:


  • ZAmpa
    ha risposto
    Fresa celli

    Ciao,
    Ho trovato un'occasione fresa celli hba 125 vQuesta fresa ha impianto idraulico separato. Dato che il comando dello spostamento non avviene dal sistema idraulico del trattore, vorrei capire come si fa a spostare con comando da operatore. La fresa ha anche il sensore per lo scavalcamento della pianta.
    Ciao a tutti

    Lascia un commento:


  • franco1969
    ha risposto
    Originalmente inviato da Goldc75 Visualizza messaggio
    scusate avrei bisogno di una delucidazione. se utilizzo una fresa che le specifiche parlano di utilizzarla su un trattore di 60 hp, se la utilizzo su un trattore avente 68 hp andrei a rovinare la fresa?
    Ciao , tranquillo non succede nulla poi senti anche altri consigli nel forum. ciao

    Lascia un commento:


  • Goldc75
    ha risposto
    scusate avrei bisogno di una delucidazione. se utilizzo una fresa che le specifiche parlano di utilizzarla su un trattore di 60 hp, se la utilizzo su un trattore avente 68 hp andrei a rovinare la fresa?

    Lascia un commento:


  • mefito
    ha risposto
    Originalmente inviato da urbo83 Visualizza messaggio
    Stai anche mettendo sotto stress la coppia conica della fresa.
    E magari a cascata anche la trasmissione del trattore......

    Lascia un commento:


  • urbo83
    ha risposto
    Originalmente inviato da francesco8 Visualizza messaggio
    Cioè far lavorare ore e ore a più della metà dell'acceleratore il trattore è normale e non si rischia una usura precoce della macchina?
    Esatto. Non devi preoccuparti.

    Originalmente inviato da francesco8 Visualizza messaggio
    X adesso sto solo provando le varie combinazioni se vedo o sento che il trattore ha uno sforzo eccessivo accorcio le zappe della fresa , le ho messe più lunghe con la speranza di aumentare qualche cm di profondità ma alla fine ho fatto il contrario , devo tenere le slitte alte sennò non ce la fa.
    Stai anche mettendo sotto stress la coppia conica della fresa.

    Lascia un commento:


  • francesco8
    ha risposto
    Hai il terzo punto?

    Si ha il terzo punto si tratta di un carraro tigre.


    Gli attrezzi vanno fatti ruotare al loro regime nominale. Di solito è 540rpm che corrispondono a poco meno del massimo dei giri del motore. Quindi non ti preoccupare i motori dei trattori sono fatti per girare "alti".[/QUOTE]


    Cioè far lavorare ore e ore a più della metà dell'acceleratore il trattore è normale e non si rischia una usura precoce della macchina?


    X adesso sto solo provando le varie combinazioni se vedo o sento che il trattore ha uno sforzo eccessivo accorcio le zappe della fresa , le ho messe più lunghe con la speranza di aumentare qualche cm di profondità ma alla fine ho fatto il contrario , devo tenere le slitte alte sennò non ce la fa.

    Lascia un commento:

Annunci usato

Collapse

Caricamento...
X