MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Castagne!!

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • #91
    Grazie boccia, da me non vogliono proprio cadere c'è qualcosa a terra ma niente di ché. Ma da voi la quantità di castagne rispetto ad altri anni è stata inferiore?
    mauretto

    Commenta


    • #92
      Ma Dove Siete?

      si che è periodo di raccolta, ma la sera rilassiamoci.....
      mauretto

      Commenta


      • #93
        Ciao a tutti,
        io ho un boschetto nel Pinerolese dove ci sono perlopiù piante di castagno, solo che alcuni ceppi con parecchie piante mi sono morti. Sono seccati. Non c'è problema di siccità anche perchè le piante vicine sono belle. A cosa è dovuto?
        Grazie in anticipo,
        Valerio.

        Commenta


        • #94
          Potrebbe essere il cancro corticale o il mal dell'inchiostro...
          mauretto

          Commenta


          • #95
            Originalmente inviato da mauretto Visualizza messaggio
            Potrebbe essere il cancro corticale o il mal dell'inchiostro...
            come si riconoscono queste malattie?

            Commenta


            • #96
              x mauretto si quest'anno la produzione è minore rispetto l'anno passato poi per quello che dice pvg 10 alcunci ceppi con parecchie piante ?'? dai una potatina anzi una bella potata e poi
              il cancro ci si accorge guardando i tronchi e se ci sono delle macchie nere allora prendi il coltello e togli tutta quella parte che è secca
              il mal dell'inchiostro invece si verifica in posti dove c'è un ristagno d'acqua

              Commenta


              • #97
                Ragazzi miei quest'anno è andata malissimo da 500 quintali che dovevo fare ne ho raccolto 180 in 65 moggi è un disasrto ma la cosa più strana è ke era tutto trattato e ho avuto più del 30% di bucato::::: pazienza neanke le spese di raccoglitura nonstante il buon prezzo....

                Commenta


                • #98
                  Originalmente inviato da boccia7 Visualizza messaggio
                  x mauretto si quest'anno la produzione è minore rispetto l'anno passato poi per quello che dice pvg 10 alcunci ceppi con parecchie piante ?'? dai una potatina anzi una bella potata e poi
                  il cancro ci si accorge guardando i tronchi e se ci sono delle macchie nere allora prendi il coltello e togli tutta quella parte che è secca
                  il mal dell'inchiostro invece si verifica in posti dove c'è un ristagno d'acqua
                  Ciao Boccia,
                  grazie per la risposta. Quante piante per ceppo si devono lasciare al massimo?
                  Valerio.

                  Commenta


                  • #99
                    proprio stasera un grossista mi parlava di una media del 70% in meno di raccolta rispetto all'anno scorso... mi chiedo cosa è successo e soprattutto cosa succederà?.....
                    mauretto

                    Commenta


                    • una due piante per ceppo ci vogliono anni prima di fare delle piante grandi comunque innestale quest'anno subito se già non sono innestate

                      Commenta


                      • Ciao ANTOBELLLO, mi dispiace ma un po a tutti è andata male... ma come hai trattato le castagne? io dall'anno prossimo credo di iniziare i trattamenti ma prima vorrei capirne un po di più; CHI NE SA VERAMENTE UN PO DI PIU?
                        mauretto

                        Commenta


                        • X mauretto Partiamo dal fatto che nn sono un'espertissimo a livello tecnico ma ti posso parlare x esperiena personale. A mio avviso lunico prodotto efficace per me è il carato ti dico questo xkè ho provato un prodotto ke dicono sia biologico efficacissimo e non nocivo, di fatti e vero xkè i parassiti si sono arganizzati x delle serate house e hanno fatto il pienone hai presente la publicita della peugeot,:uguale insomma.
                          Ciao e a presto da "Antonello"

                          Commenta


                          • il carato?? forse ti sbagli con karate i miei vicini lo hanno dato diverse volte e i risultati si sono visti nemmeno una rovinata mentre quello che ho dato io il neemik non li ha eliminati tutti nei maroni mentre ha eliminato quasi del tutto le castagne bucate un prodotto che non ho mai visto dare ma a detta di un amico di mio padre è il calypso della bayer molto efficace e bastano solo due trattamenti per eliminare tutti gli insetti che rovinano la produzione ed è selettivo sulle api

                            Commenta


                            • Ciao a tutti, io ho solo castagne della qualità "nzerta"; ma a parte il prodotto da utilizzare vorrei capire bene se mi conviene o meno comprare un'atomizzatore per fare i trattamenti o è preferibile passare l'eventuale prodotto direttamente a terra. (per boccia: aspetto tue)
                              mauretto

                              Commenta


                              • io l'atomizzatore te lo consiglio dipende da quanta terra hai e se hai solo castagneti o altre colture perché se hai solo castagneti allora prendici il cannone con l'atomizzatore che spara ad una distanza anche superiore di 15 metri il trattamento mentre con il classico atomizzatore difficilmente si raggiungono i 10 metri invece se ti serve per altre colture allora prendi il classico atomizzatore

                                Commenta


                                • si, quelli che ho visto arrivano a più di 15 metri e pensavo di usarlo anche per dare acqua ed eventuale concime in caso di periodi lunghi senza pioggia , ma non so se il castagno si presta bene a tutto ciò. Poi mi farebbe piacere sapere i costi, anche approssimativi, del karate e del neemik o altri e di eventuale concime. ciao a presto
                                  mauretto

                                  Commenta


                                  • io il neemik lo ho pagato 40 euro /litro anche il carate siamo più o meno li però se hai un terreno che non è biologico ti consiglio karate

                                    Commenta


                                    • grazie boccia ma con un litro quanto terrreno si riesce a trattare? considera che io ho dieci ettari di castagneto da frutto e ne sto trasformando altri 5...
                                      mauretto

                                      Commenta


                                      • io invece ho solo un ettaro di castagneto perché non ho terreni situati ad altitudini dove viene bene la castagna e quindi ho 33 ettari in nocciole dipende dal prodotto che dai perché ogni prodotto ha dosi differenti ora il neemik non me lo ricordo la dose ma con 3 litri e 10 qli di acqua ho trattato tutte le piante considera che non è un ettaro tutto castagneto perché anche lì ci sono nocciole qua e la che piano piano sto tagliando per metterci le castagne faccio un paragone io ho la botte da 16 qli e ci faccio due ettari di nocciole mentre per le castagne ci vuole un po meno e penso che 10 qli o poco più di acqua ti bastino perché i castagni stanno con un sesto di impianto più largo domani guardo le dosi e ti dico mi è avanzata qualche bottiglia

                                        la dose è 200-400 ml a quintale d'acqua e c'è scritto 2-4 litri ad ettaro
                                        Ultima modifica di Motivo: ho letto la dose

                                        Commenta


                                        • Da me non si tratta con antiparassitari da sempre e castagne se ne vende egualmente( 1.30€/kg), non nella quantità vostra( poce decine di quintali per quanto mi riguarda). La pezzatura è per la varietà "selvana" e mediamente uguale o maggiore delle marroni. Il restante più piccolo o di altre cultivar è essiccato in seccatoi tradizionali per 40giorni. Quest'anno come parassiti ci sono stati più balanino e cilia anche su cultivar (selvana) che normalmente sono più "resistenti" ovviamente l'assenza di un inverno freddo s'è fatto sentire. Voi grandi produttori che avete raccolgitrici aspiranti cosa consigliate per un terreno come il mio, montano, con poche strade di accesso, che ha l'80% di terreno in pendenza? Esistono macchine da raccolta compatte che anche un minidumper possa alimentare e trasportare?

                                          Commenta


                                          • la cifarelli fa degli raccoglitori spalleggiati io qua non li ho mai visti e dal filmato che c'è su you tube, si vede che le castagne le raccoglie una per volta certo si fa comunque sempre più presto che a raccoglierle a mano

                                            Commenta


                                            • Per carità. L'ho vista all'opera da un mio amico, preferisco stendere delle reti da olive allora.
                                              Visti i costi della benzina ed il consumo del cifarello ed il rendimento che ha.

                                              Commenta


                                              • ei che fine ha fatto il vostro spirito castanicolo autunnale?
                                                mauretto

                                                Commenta


                                                • chi sta pensando alle potature, agli innesti e ai trattamenti?
                                                  mauretto

                                                  Commenta


                                                  • Io sto pensando di provare a innestare qulache pianta....ma tra il tempo brutto durante i fine settimana la famiglia e tutto il resto ci sto solo pensando.Tra l'altro la luna buona per gli innesti sarebbe adesso..
                                                    ciao
                                                    Marco

                                                    Commenta


                                                    • Originalmente inviato da gnacuri Visualizza messaggio
                                                      Io sto pensando di provare a innestare qulache pianta....ma tra il tempo brutto durante i fine settimana la famiglia e tutto il resto ci sto solo pensando.Tra l'altro la luna buona per gli innesti sarebbe adesso..
                                                      ciao
                                                      Marco
                                                      scusate ,ma la luna per gli innesti alcastagno è diversa da altri innesti? cioè volevo dire adesso è luna nera ,io di solito innesto su altre piante a luna chiara.Mi serve per mia conoscenza personale ,grazie dell'informazione. che tipo di innesti fate di solito.ciao
                                                      vincenzo
                                                      Ultima modifica di Motivo: aggiungere

                                                      Commenta


                                                      • La luna crescente.Perlomeno cosi ho sempre saputo,per tutti gli innesti.L'innesto che voglio fare è a spacco,mettendo due marze di marrone su unpollone di ceppaia di castagno selvatico.
                                                        Non l'ho mai fatto,quindi il risultato è tutt'altro che scontato.
                                                        ciao
                                                        Marco

                                                        Commenta


                                                        • Originalmente inviato da gnacuri Visualizza messaggio
                                                          La luna crescente.Perlomeno cosi ho sempre saputo,per tutti gli innesti.L'innesto che voglio fare è a spacco,mettendo due marze di marrone su unpollone di ceppaia di castagno selvatico.
                                                          Non l'ho mai fatto,quindi il risultato è tutt'altro che scontato.
                                                          ciao
                                                          Marco
                                                          gnacuri,io gli innesti li faccio sempre quando inizia la luna chiara,infatti dopo il venti farò innesti di olivo ed agrumi.Ho sempre fatto così,mai innesti con luna nera che io sappia .ciao
                                                          vincenzo

                                                          Commenta


                                                          • qualche domanda...

                                                            Ciao ragazzi,
                                                            sono ancora in tempo per innestare? Che qualità mi consigliate e dove la prendo? Io sono del Pinerolese (TO) non so come si chiamano le castagne della mia zona, qualcuno sa darmi indicazioni?
                                                            Gnacuri la luna crescente viene dopo la luna vecchia (cioè nera?), giusto? Anche io pensavo di fare un innesto come dici tu.
                                                            Buon lavoro a tutti,
                                                            per me è solo un hobby!
                                                            Valerio.

                                                            Commenta


                                                            • ormai è troppo tardi hanno già buttato le foglie da un pezzo ormai le mie piante hanno foglie belle grandi

                                                              Commenta

                                                              Caricamento...
                                                              X