MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Innesti & Co.

Collapse
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Clear All
new posts

  • sinceramente ho sempre fatto il contrario cioè pesca su prugna o susina , la prugna in particolar modo è + selvatica e duratura. Dai noccioli saranno nate pesche della qualità del portainnesto quindi saranno delle buone piante da innestare con delle pesche buone.
    Per dare una spinta alle piantine ci vorrebbe un pò di pollina . quella naturale va sciolta in acqua quella già pronta si usa come lo stallatico
    Ciao

    Commenta


    • scusate io sto facendomi tante belle piantine nate da seme , albicocche, prugne pesche ciliege...l'anno prossimo avro piantine in grado di essere innestate. che caratteristiche avranno tali portainnesti ? saranni puo o meno forti di altri tipi ? sopporteranno qualsiasi innesto logicamente con affinita, mi spiego meglio sul pesco potro innestare qualsiasi varietà di pesche idem su prugno potro innestare qualsiasi varieta di albicocco , prugno o pesco ?
      grazie

      Commenta


      • Ciao raga, l'anno scorso ho fatto una decina di innesti di mele e pere su pero selvatico.

        Adesso gli innesti sono belli grossi e stavo pensando di potarli per ottimizzarne lo sviluppo ma mi sono venuti dei dubbi su come impostare i la futura pianta, posso postare delle foto affinchè possiate consigliarmi?

        Vi ringrazio in anticipo per i consigli che mi darete.

        P.S. Per i moderatori. se avessi sbagliato sezione spostate dove riterrete piu' opportuno (io ho postato quà ritenendo peculiare questo tipo di potatura)

        Commenta


        • Originalmente inviato da enrico2007 Visualizza messaggio
          ........sopporteranno qualsiasi innesto logicamente con affinita, mi spiego meglio sul pesco potro innestare qualsiasi varietà di pesche idem su prugno potro innestare qualsiasi varieta di albicocco , prugno o pesco ?
          grazie
          io direi di sì , e per pesco ti consiglio innesto a gemma ...poi chi vivrà vedrà
          av salùt tòt

          Commenta


          • Visto che chi tace acconsente , io le posto!!!!!
            Click image for larger version

Name:	04032011.jpg
Views:	1
Size:	409,8 KB
ID:	1078299

            Click image for larger version

Name:	04032011(001).jpg
Views:	1
Size:	356,5 KB
ID:	1078300

            Click image for larger version

Name:	04032011(002).jpg
Views:	1
Size:	381,7 KB
ID:	1078301

            Fatemi sapere, fino ad ora i "vecchi" lasciavano tutti i tralci ma a mio avviso non và bene in quanto la pianta si "affastella" troppo.

            Ciao.

            Commenta


            • cerca di impostare la pianta nella classica forma a palmetta o a doppio asse specie il pero che tende ad alzarsi lascia il ramo dell'innesto che ha più vigore e tolgli i tralci laterali e soprattuto slega la pianta altrimenti ti cresce dritta e poi ti tocca piegare i rami . Questo ti può essere utile http://www.infokeeper.it/keeperfiles...ttach/PERO.pdf

              Commenta


              • Grazie dei consigli e del link Huspas, magari provo a fare qualcosa come il doppio asse ma raddoppiato in quanto avevo inserito 4 marze, pensavo inoltre che l'anno prossimo potrei cimare ad un'altezza ragionevole in modo da aprire la chiome, che dici?

                Commenta


                • certo se riesci a tenera la pianta relativamente bassa trarrai sicuramente vantaggi nella gestione e nella raccolta

                  Commenta


                  • permettetemi un consiglio per Diablo , con quel tipo di innesto ...anzi sovrainnesto...credo sia d'obbligo un tutore od un filo in ferro a cui legare i rami derivanti dall'innesto, in caso di ventate con pioggia si rischia la stroncatura
                    av salùt tòt

                    Commenta


                    • Grazie dei consigli, purtroppo l'innesto, e anche gli altri, è su di una pianta selvatica isolata percui, se mi consigli di legare a dei fili come sugli impianti "professionali", non è possibile farlo.
                      Pensavo di legare dei tutori, uno per ogni "astone", al tronco e portarli a circa 3-3,5 mt e poi cimare gli stressi, poi un domani quando le branche saranno abbastanza robuste li toglierò, non vedo altra soluzione, se qualcuno ne ha me la dica.

                      Grazie, Giuseppe.

                      Commenta


                      • Certo, se non hai dei fili di sotegno puoi utilizzare dei tutori. Sistemali con l'inclinazione che vuoi dare alle branche però...

                        Commenta


                        • Alla fine ho potato lasciando i tralci piu' dritti e robusti legandoli fra loro a circa 2,5 mt, dopo attorno al tronco ho messo dei tutori legati con del filo di ferro e in modo che mantengano la distanza che gli ho dato ho spessorato con del sughero.
                          Tra qualche mese vedrò se intervenire nuovamente.

                          P.S. Non metto le foto dei tutori in quanto materiale di recupero poco elegante .
                          Attached Files

                          Commenta


                          • pesche tabacchiere

                            un saluto a tutti. vorrei innestare sulle mie belle piantine nate da nocciolo di pesca le tabacchiere. posso procedere con innesto a gemma ( vegetante o dormiente) normalmente o per quel tipo di pesca è necessario procedere in altro modo.
                            grazie

                            Commenta


                            • buongiorno a tutti. mi sto preparando ad una nuova stagione di innesti. vorrei avere qualche ragguaglio circa la luna. o meglio quando e conveniente fare innesti sia a corona che a spacco o trinagolo con luna calante luna piena o......?????
                              grazie
                              ( per la verità in passato non mi sono mai occupato di tale problema e mi sono riusciti una medio del 80% di quelli tentati...)

                              Commenta


                              • Salve a tutti qualcuno ha esperienza di innesti sul noce?

                                Commenta


                                • buonasera gente.dovrei innestare un kako.ho una pianta di kaki in vaso con diametro del fusto di circa 5 cm.che innesto è più indicato?io pensavo a quello a corona.come periodo?inoltre pensavo di innestarla in vaso o forse è meglio piantarla lo stesso?grazie

                                  Commenta


                                  • nessuno sa consigliarmi sul kaki?qualcuno di voi usa disinfettare gli attrezzi per l'innesto?

                                    Commenta


                                    • e per il fico...?? si può innestare..

                                      come da titolo... siccome ho svariati alberi di fico, ma alcuni sono del tipo selvatico, nel senso che escono dei fichi piccolini...ma gli alberi sono grandi vorrei innestarli con qualche qualità migliore... come fare ???
                                      a proposito.. quale è la miglior tecnica ed il periodo ??

                                      G

                                      Commenta


                                      • Originalmente inviato da ik0qdd Visualizza messaggio
                                        come da titolo... siccome ho svariati alberi di fico, ma alcuni sono del tipo selvatico, nel senso che escono dei fichi piccolini...ma gli alberi sono grandi vorrei innestarli con qualche qualità migliore... come fare ???
                                        a proposito.. quale è la miglior tecnica ed il periodo ??

                                        G
                                        di solito i fichi si riproducono per talea.fai prima.

                                        Commenta


                                        • Originalmente inviato da grupel Visualizza messaggio
                                          di solito i fichi si riproducono per talea.fai prima.
                                          grazie... beh. questo lo sapevo.. ma vuoi mettere la soddisfazione di innestare su un labero già grande ??
                                          almeno dopo un anno già mangi i fichi
                                          Ciao

                                          Commenta


                                          • L'innesto del fico è consigliabile farlo durante la maturazione dei fichi cioè tra agosto settembre preferibilmernte a gemma o anche detto a occhio incidendo a T la corteccia del fico da innestare. A spacco non è consigliabile data la tenerezza dell'albero.

                                            Commenta


                                            • Originalmente inviato da ik0qdd Visualizza messaggio
                                              grazie... beh. questo lo sapevo.. ma vuoi mettere la soddisfazione di innestare su un labero già grande ??
                                              almeno dopo un anno già mangi i fichi
                                              Ciao
                                              quello sicuramente, però io ho avuto difficoltà con i fichi vecchi.ho sempre fatto prima a fare delle talee belle lunghe.
                                              per quanto riguarda il kaki nessuno sa darmi consigli per l'innesto?

                                              Commenta


                                              • I cachi si innestano da metà febbraio a fine marzo dipende dal clima dove ti trovi con innesto a spacco semplice o corona , oppure da agosto a settembre con gemma a scudo (dormiente).

                                                Commenta


                                                • quindi più o meno come le altre piante.allora aspetterò agosto.grazie.

                                                  Commenta


                                                  • si puo' innestare ciliegio su visciolo?

                                                    buonasera a tutti.
                                                    A marzo ho innestato a spacco ciliegi su visciole come portainnesto.
                                                    Hanno ripreso bene e adesso le gemme si sono aperte.
                                                    Un contadino pero' mi ha detto che il ramo innestato di ciliegio crescera' molto piu' velocemente del visciolo che lo alimenta e si ingrossera' a dismisura fino a quando il portainnesto secchera'.
                                                    E' VERO? Qualcuno di voi sa darmi spiegazioni in merito?

                                                    GRAZIE CLAUDIO

                                                    Commenta


                                                    • Originalmente inviato da BOLLICINE882 Visualizza messaggio
                                                      buonasera a tutti.
                                                      A marzo ho innestato a spacco ciliegi su visciole come portainnesto.
                                                      Hanno ripreso bene e adesso le gemme si sono aperte.
                                                      Un contadino pero' mi ha detto che il ramo innestato di ciliegio crescera' molto piu' velocemente del visciolo che lo alimenta e si ingrossera' a dismisura fino a quando il portainnesto secchera'.
                                                      E' VERO? Qualcuno di voi sa darmi spiegazioni in merito?

                                                      Ciao Bolline882
                                                      Scusa per il ritardo della risposta, purtroppo è vero la pianta delle visciole ha una crescita più lenta rispetto al ciliegio, però ho qualche dubbio su fatto che si secchi, tu vedrai crescere la pianta dove hai fatto l'innesto la parte superiore più grande rispetto al sotto. Per qualche anno ti prendi le tue ciliege poi se non vuoi perdere la qualità, prendi una piantina selvatica che nascono un pò su tutte le piante adulte dei ciliegi, anche se piccola la trapianti e da li che poi tu andrai a fare altri innesti della tua pianta di ciliege preferite.
                                                      Un saluto
                                                      Baffokid

                                                      Commenta


                                                      • Ho innestato più volte drupacee (albicocchi, peschi, susini), pomacee (solo mele), castagno (1) con una percentuale abbastanza buona di successo. Non riesco, dopo vari tentativi ad innestare agrumi (arancio dolce su arancio amaro). Ho provato a triangolo, a spacco, a gemma vegetante ... Voi come cavolo fate con gli agrumi ?
                                                        Attendo consigli, grazie !

                                                        Commenta


                                                        • forse sbagli periodo gli agrumi si innestano da giugno in poi

                                                          Commenta


                                                          • ma una volta che l'innesto a preso come procedete a potarlo?nel mio caso ho innestato un albicocca a spacco.adesso dalle due gemme sono partiti due rami.come mi devo comportare?

                                                            Commenta


                                                            • Originalmente inviato da cincinnato Visualizza messaggio
                                                              Ho innestato più volte drupacee (albicocchi, peschi, susini), pomacee (solo mele), castagno (1) con una percentuale abbastanza buona di successo. Non riesco, dopo vari tentativi ad innestare agrumi (arancio dolce su arancio amaro). Ho provato a triangolo, a spacco, a gemma vegetante ... Voi come cavolo fate con gli agrumi ?
                                                              Attendo consigli, grazie !
                                                              Idem!!! Stesso problema!
                                                              Mi è stato suggerito di farlo a giugno. Ma come? E le marze si prelevano direttamente o vanno messe in frigo a fine inverno?

                                                              Commenta

                                                              Annunci usato

                                                              Collapse

                                                              Caricamento...
                                                              X