MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Macchine per la concimazione del vigneto

Collapse
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • [Attrezzatura] Macchine per la concimazione del vigneto

    E' primavera è arrivato il momento di concimare..... Voi che macchine usate??
    Premetto che io sono contro alla concimazione con ripper a 1 o 2 punte (il prodotto viene troppo localizzato) e non ho ancora trovato idee sostitutive esaurienti.
    Ora uso un vecchio spandiconcime da campo coperto ai lati ma ha 2 grossi difetti: il sistema di chiusura apertura non è efficace e preciso e sono costretto a pasare immediatamente dopo con un'altro atrezzo per smuovere la terra.

  • #2
    Sul fatto che non sia preciso non dubito
    Ho pensato al fatto di concimare senza interrare solo sotto la pianta, non sarebbe un'idea interessante prendere una tramoggia larga quanto la superfice da concimare o quasi, applicare una saracinesca comandata da un pistone idraulico (sono un pò fissaato) e dei tubi di gomma che distribuiscono il concime abbastanza localizzato?
    Più o meno come le macchine per il mais.
    Ciao RAFFAELE

    Commenta


    • #3
      Beh se solo siotto la pianta

      se vuoi delle idee io ti dico, potresti mettere il sistema che diceva johndin davanti alla fresa baiano, cioè fare un archibugo che ti faccia scendere il concime davanti alla fresa interceppo e la fresa inteceppo lo interra.......
      Tom - assente

      Commenta


      • #4
        Originalmente inviato da Cascina Tollu
        se vuoi delle idee io ti dico, potresti mettere il sistema che diceva johndin davanti alla fresa baiano, cioè fare un archibugo che ti faccia scendere il concime davanti alla fresa interceppo e la fresa inteceppo lo interra.......
        Io idee ne voglio Come hai già capito l'idea era di autoprodurre qualche aggeggio in grado di fare il lavoro
        Allora scartando l'ipotesi di interrare il concime sul sottofila (a me piace fare l'opposto, se no sai quanta erba! ) rimane ottima l'idea di copiare il sistema utilizzato dalle seminatrici di mais.....

        Commenta


        • #5
          potresti fare una tramoggia con le canne tipo sarchiatore, solo che mettendole ravvicinate. dove arrivano nel terreno ci metti una zappetta che apra una fessura tipo seminatrice e dietro la canna due rotelle o due braccetti che interrano il concime.

          Commenta


          • #6
            Originalmente inviato da 1880 DT
            potresti fare una tramoggia con le canne tipo sarchiatore, solo che mettendole ravvicinate. dove arrivano nel terreno ci metti una zappetta che apra una fessura tipo seminatrice e dietro la canna due rotelle o due braccetti che interrano il concime.
            Sempre meglio basterebbe cercare un vecchio sarchiatore usato e modificarlo (per renderlo largo 1,40..) per le zappette dici che nella terra con molta erba non creano problemi??
            Io stavo pensando di far depositare il concime davanti a una fresa....

            Commenta


            • #7
              Si esatto... prendi uno spandiconcime di quelli montati sulle zappatrici multiple per mais o barbabietole e lo applichi alla tua fresa...
              Se hai molta erba lascia stare le zappette... saresti sempre fermo o cmq faresti un lavoraccio.

              Commenta


              • #8
                occhio pure alla fresa. se il concime si deposita sul terreno e poi la fresa fa un "Pastone con l'erba", trascina via pure il concime. A noi è successo facendo il lavoro a mano e poi con una fresetta. Secondo me meglio il discorso del sarchiatore (tra l'altro qui dalle mie parti ce n'è uno in vendita senza tramoggia e sarebbe ideale per far il lavoro) fai in modo che vada un po' più sotto e con una zappina stretta (tipo vibro) sfalzata rispetto alle altre. Dopo ti mando un disegnino di quello ceh avevo in mente.

                Commenta


                • #9
                  Lo montiamo in mezzo all'erpice così la prima fila toglie l'erbaccia la seconda interra il concime. Il contenitore te lo faccio io in alluminio.
                  Così butti via quella schifezza con la tenda intorno (ovviamente scherzo) e magari anche il reperto archeologico davanti.

                  Commenta


                  • #10
                    ecco il disegno di quello ceh avevo in mente

                    Commenta


                    • #11
                      Esatto proprio così, solo che siccome l'erpice l'abbiamo già basta la tramoggia coi tubetti.

                      Commenta


                      • #12
                        Originalmente inviato da johndin
                        Lo montiamo in mezzo all'erpice così la prima fila toglie l'erbaccia la seconda interra il concime. Il contenitore te lo faccio io in alluminio.
                        Così butti via quella schifezza con la tenda intorno (ovviamente scherzo) e magari anche il reperto archeologico davanti.

                        Qul mezzo antiquato non si muove dal capannone!!!! (infatti non va nemmeno più in vigna )
                        Per il cassone ben venga! iniziamo pure la progettazione
                        Meglio però sulla fresa (o su un erpice rotante?) perchè l'erpice nelle nostre terre a questastagione tira su certe zolle.... (poi con il mio piccolo 60-86 mi pare di andare sulle montagne russe )

                        Commenta


                        • #13
                          Gli erpici rotanti mi sembrano un pò cari quelli stretti, almeno per quello che ho chiesto in giro, qualcuno ha idee chiare sui costi e modelli?
                          Per la costruzione la prossima volta che passo facciamo il progetto (porto anche 1880 che fa i disegni)

                          Commenta


                          • #14
                            Originalmente inviato da johndin
                            Gli erpici rotanti mi sembrano un pò cari quelli stretti, almeno per quello che ho chiesto in giro, qualcuno ha idee chiare sui costi e modelli?
                            Per la costruzione la prossima volta che passo facciamo il progetto (porto anche 1880 che fa i disegni)
                            Magari passo io che devo andare a parlare con l'AGROFER
                            Per l'erpice pensavo di trovarne uno vecchi e tagliare... mi hanno detto che non è impossibile! e di rotanti vecchi ne è pieno il mondo

                            Commenta


                            • #15
                              Patacche ne trovi a noia.

                              Commenta


                              • #16
                                Originalmente inviato da johndin
                                Patacche ne trovi a noia.
                                Tanto lo userei per 2 giorni all'anno.....
                                Il problem aè: come si comporta l'epice rotante con erba e terra abbastanza compatta?

                                Commenta


                                • #17
                                  disegni a parte, se vuoi la mia esperienza, anche noi tiravamo su zolle con l'estirpatore ad ancore larghe, poi un giorno mi sono girate e ho tagliato le estremità posteriore delle ancore. ORa va che è una meraviglia. Niente zolle. facassa il terreno sotto e sopra lo smuove ad hoc. Secondo me meglio fare una bella zappetta fina che vada in profondità e poi tenere il tubo più corto. Con una zappa di 3 Cm di spessore, dietro ci sta il tubo (che se ne metti diversi non serve larghissimi) e non crei zolle. Per tirarlo non credo sia un problema, noi tiriamo il 7 ancore fondo 35 cm su terreno compatto. nella fattispecie quest'anno l'abbiamo usato dopo la mietitura del grano dove era passata la trebbia con il 450 2RM. Cmq quando volete io preparo la punta alla matita

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Una nuova idea...... e che ne dite di mettere la vasca del concime flangiata sull'anteriore del trattore?? (non avndo il solevatore anteriore )
                                    In qusto modo si può attaccare a senda dell'annata l'atrezzo più idoneo sul posteriore (ripper, fresa, disco....)

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Questa non è male, oppure telefoni alla Sauter e chiedi cosa costa il sollevatore con PDF per il TNF.

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Originalmente inviato da johndin
                                        Questa non è male, oppure telefoni alla Sauter e chiedi cosa costa il sollevatore con PDF per il TNF.
                                        troppi €€€€€€€ sicuro!




                                        Mentre utilizzando la staffa della cimatrice fissa mi verrebbe a costare abbastanza poco

                                        Commenta


                                        • #21
                                          ammazza quanti tecnici...... dovreste brevettare le vostreidee x fare qualche soldino...

                                          piccola domanda: come fa il concime ad andare se la vasca la tieni davanti e non ad un'altezza notevole?

                                          di solito il concime viene depositato xche cade x gravità, se lo tieni davanti ti servirà qualcosa che lo spinga fuori...
                                          oppure tu lo vuoi far cadere davanti al trattore e poi passarci dopo con l'attrezzo?
                                          L55-60
                                          OLF

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Originalmente inviato da L55-60
                                            ammazza quanti tecnici...... dovreste brevettare le vostreidee x fare qualche soldino...

                                            piccola domanda: come fa il concime ad andare se la vasca la tieni davanti e non ad un'altezza notevole?

                                            di solito il concime viene depositato xche cade x gravità, se lo tieni davanti ti servirà qualcosa che lo spinga fuori...
                                            oppure tu lo vuoi far cadere davanti al trattore e poi passarci dopo con l'attrezzo?
                                            Giusta osservazione come fai a far scendere il concime?? Anche recuperando un vecchio sarchiatore devi sempre fare in modo che quando arrivi in carreggiata hai la possibilità di interrompere la caduta del concime
                                            Tosi Alessandro

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Giuste osservazioni... Prendendo spunto dai concimatori prodotti dalla ditta TERPA (mio vicino di casa )pensavo di far cadere il concime utilizzando delle coclee pilotate da un motorino idraulico (sfruttando così i distributori ventrali del trattore), il concime sarebbe caduto davanti al trattore e poi sucessivamente coperto dall'atrezzo posto sul posteriore.
                                              Stamattina parlando con mio nonno mi ha fatto presente un ben più grave problema, infatti la polvere di concime (anche se minima) andrebbe a finire direttamente nel radiatore diminuendo così la vita di quest'ultimo .
                                              Sembra una banalità ma trovare lòa soluzione "ideale" non è facile!

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Metterlo sull'anteriore e farlo cadere non mi sembra molto diverso che metterlo sul posteriore, al massimo gli fai una flangia con un pistone in mezzo per abbassarlo e alzarlo a piacimento tipo un attrezzo con il sollevatore incorporato.
                                                Per la tramoggia bisognerebbe farne una con una vite senza fine di piccolo diametro azionata con un motorino così regolando la portata regoli anche la mandata, poi ci mettiamo dei tubi di quelli rigidi che distribuiscono il concime vicino a terra a una distanza di 10 cm per finire come hai detto tu con un pistoncino apri e chiudi le saracinesche tutte insieme.

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Le tramogge del concime portate anteriori per comandare la mandata di concime hanno la ruota dentata che poggia a terra, in base all'avanzamento regola la mandata, quando sei fermo non butta niente.

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Grazie per l'info aggiungeremo al progetto, ma la ruota dentata come attiva la vite di distribuzione a cinghia o ingranaggi?

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Di solito a catena, la cinghia puo' slittare, spero che adesso non spariranno le bici alla fermata del bus del tuo paese...

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Bici d'epoca ne ho parecchie grazie.

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          volendo non è poi così difficle costruire il sollevatore anteriore. basta attaccarlo alle viti già presenti sui trattori e con due pistoncini, si riuscirebbe a far eil discorso con la ruota dentata e senza dover attaccare fisso l'attrezzo. per farlo sarebbero sufficienti dei bracci ricavati da un vecchio trattore e se poi magari lo si vuole usare ancora anche con attrezzi non dedicati basta mettergli le catene interne. Del resto non avendo la PDF non diventa un problema neppure in quell'ottica lì. Per il concime sul radiattore, potrebbe essere una soluzione fare la vasca a tenuta stagna. o megli, basta un po' di silicone sul coperchio e una chiusura tipo cofano che sicuramente trattiene la polvere verso l'alto.

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            ragazzi, ma vi state compicando la vita in una maniera incredibile...

                                                            non è più semplice prendere un vecchio erpice rotante di picolle dimensioni, non sarà facilissimo, al massimo si prende una piccola zappa e gli si tolgono delle zappe, e attaccarci sopra una tramoggia con il concime?

                                                            casomai prima fai passare la zappa e poi ci depositi il concime.. non è difficile....

                                                            se ci si lavora un po' sopra c'è il caso che si riesca a far andare la tramoggia senza cardano... si lascia cadere il concime x gravità... gli si diminuisce la luce di caduta con un qualcosa e si va...

                                                            xche complicarsi la vita usando il sollevatore davanti e co.?
                                                            L55-60
                                                            OLF

                                                            Commenta

                                                            Annunci usato

                                                            Collapse

                                                            Caricamento...
                                                            X