MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

AGRITECHNICA Hannover

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • #31
    Semplicemente spettacolare,per organizzazzione strutture e quello di inusuale che si può vedere.
    Purtroppo è talmente vasta che son più le cose che non si possono vedere che il resto.
    Ho concentrato la mia attenzione sulle attrezzature per la lavorazione dei terreni ed in particolare tutto quello che da noi non si è mai visto.
    Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

    Commenta


    • #32
      Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
      Semplicemente spettacolare,per organizzazzione strutture
      Il polo fieristico di Hannower è qualcosa di fantastico, così come la città stessa. Essendo stata sede dell Expo2000 ne sono rimasti segni tangibili.
      Speriamo lo sia anche per Milano2015
      Purtroppo è talmente vasta che son più le cose che non si possono vedere che il resto.
      Io in due giorni pieni sono riuscito a girare tutti i padiglioni senza soffermarmi praticamente su nulla, altrimenti non si vedeva niente...tantissima roba...
      ed in particolare tutto quello che da noi non si è mai visto.
      Questo è il succo di Agritechnica...riuscire a vedere dal vivo tutto quello che si vede in giro per il Net ma che in Italia non esiste.
      ACTROS
      "CB COMINO"

      Commenta


      • #33
        Originalmente inviato da cepy75
        Qualche foto emblematica per chi non è riuscito, come me, a partecipare?
        Evito tutto ciò che si può trovare nel web,e mostro solo alcune chicche che mi hanno colpito.
        Una semplice e geniale soluzione per semplificare e ridurre il fermo dopo rottura del bullone di sicurezza,basta riallineare l'ancora togliere la molla,spingere avanti di una tacca la multispina rimettere la molla ed il gioco è fatto.
        Mentre per l'ultimo attrezzo,ne intuisco gli effetti,ma non le condizioni di utilizzo
        Attached Files
        Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

        Commenta


        • #34
          Ciao a tutti, e' veramente grande e molto spettacolare, anche se preferisco una fiera come bologna di pur grandi dimensioni ma a parer mio piu' adatta alle nostre realta' aziendali. In questa fiera mancano quasi completamente le piccole aziende costruttrici, troppo costosa per loro, di conseguenza manca la rappresentanza di quegli attrezzi che sono di uso comune in una azienda agricola.

          Commenta


          • #35
            [NEWS] Agritechnica 2013

            Ieri il via all'edizione 2013 della fiera Agritechnica di Hannover in Germania che si concluderà il prossimo 16 Novembre. La fiera è considerata una piattaforma dove i principali costruttori di macchine agricole presentano le ultime novità in macchine e attrezzature agricole.
            Vi presentiamo una raccolta delle immagini degli stand e delle macchine di alcuni dei principali costruttori di presenti nella fiera:
            • Case

            La Case si presenta alla fiera con la sua pala gommata specialmente pensata per lavori agricoli.
            Click image for larger version

Name:	case.jpg
Views:	1
Size:	231,5 KB
ID:	1083087


            • Claas

            Lo stand dell'azienda presenta itrattori delle serie Xérion, Arion 500 e 600 e Axion 800, le mietitrebbie Lexion e i telescopici Claas Scorpion.
            Click image for larger version

Name:	Claas agri.JPG
Views:	1
Size:	163,3 KB
ID:	1083088


            • Fendt

            La star dello stand Fendt è la serie di trattori Vario 900.
            Click image for larger version

Name:	fendt.jpg
Views:	1
Size:	123,8 KB
ID:	1083089


            • JCB

            Grande attesa per la presentazione in anteprima mondiale della serie Fastrac 4000. Altre macchine presenti: i caricatori Farm Master 413S & 435S Agri, il telescopico 525.60 e 4 nuovi modelli delle serie TM180 e TM220.
            Click image for larger version

Name:	jcb.JPG
Views:	1
Size:	106,5 KB
ID:	1083090




            [YT]http://www.youtube.com/watch?v=0FmKMrGj0vQ&list=TLTtNy4IJvpvGh2Jd4wdjdR3Q-bjk3qFu1[/YT]
            • John Deere

            Nello stand della John Derre si possono ammirare i trattori 5M, 6 MC e RC, il 7R, 7310R, 8R e l'8370.
            Click image for larger version

Name:	John Deere agri.jpg
Views:	1
Size:	148,6 KB
ID:	1083091


            • Landini

            Landini è presente nella fiera con i trattori delle Serie: 4, 6, 6C e 7.
            Click image for larger version

Name:	Serie-6.jpg
Views:	1
Size:	31,6 KB
ID:	1083096


            • Massey Ferguson

            La Massey Fergusson presenta i trattori delle Serie MF 8700, MF 5600, MF 6600, l'imballatrice MF 2200, oltre ai telescopici e le mietitrebbie dell'azienda.
            Click image for larger version

Name:	massey.JPG
Views:	1
Size:	146,2 KB
ID:	1083092


            • New Holland

            L'azienda presenta la pala W170C specialmente pensata per applicazioni agricole.
            Click image for larger version

Name:	new holland.jpg
Views:	1
Size:	73,2 KB
ID:	1083093


            • Same Deutz-Fahr

            Lo stand dell'azienda è composto dai trattori delle Serie 5 e 6 e i prototipi dei trattori delle nuove serie 9 e 11.
            Click image for larger version

Name:	same.jpg
Views:	1
Size:	40,1 KB
ID:	1083094


            • Seppi M.

            L'azienda italiana è presente con la sua linea di trinciatrici.
            Click image for larger version

Name:	seppi.jpg
Views:	1
Size:	69,6 KB
ID:	1083095
            __________________________________________________ __________________
            RISORSE
            Paula - seguici su FB!

            Commenta


            • #36
              Originalmente inviato da Paula Visualizza messaggio
              :
              • Case
              La Case si presenta alla fiera con la sua pala gommata specialmente pensata per lavori agricoli.
              [ATTACH]39152[/ATTACH]


              Spero che la foto sia presa a "caso" e non sia utilizzata dal produttore in funzione dell'utilizzo quì specificato .
              Sarebbe come mandare in gara una F1 sotto la pioggia con gomme dure.
              Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

              Commenta


              • #37
                Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
                Spero che la foto sia presa a "caso" e non sia utilizzata dal produttore in funzione dell'utilizzo quì specificato .
                Sarebbe come mandare in gara una F1 sotto la pioggia con gomme dure.
                A dire il vero la foto è stata pubblicata dalla Case CE sulla sua pagina Facebook qualche giorno fa per annunciare che presenteranno la macchina durante la fiera Agritechnica.
                Paula - seguici su FB!

                Commenta


                • #38
                  Originalmente inviato da Paula Visualizza messaggio
                  A dire il vero la foto è stata pubblicata dalla Case CE sulla sua pagina Facebook qualche giorno fa per annunciare che presenteranno la macchina durante la fiera Agritechnica.
                  Quindi l'hanno pensata specificatamente per lavori agricoli,spero sappiano che nei lavori agricoli possono essere necessarie gomme specifiche e le abbiano omologate........
                  Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                  Commenta


                  • #39
                    Ripromettendomi di analizzare dettagliatamente le pale del gruppo CNH in questione, fino a questo momento la Casa ha portato in agricoltura i modelli industriali combiando solamente i pneumatici e spesso nemmeno quelli.

                    Mefito ti chiedo uno sforzo di memoria: ti ricordi Grassland insieme?

                    Commenta


                    • #40
                      Originalmente inviato da Peppo Visualizza messaggio
                      Ripromettendomi di analizzare dettagliatamente le pale del gruppo CNH in questione, fino a questo momento la Casa ha portato in agricoltura i modelli industriali combiando solamente i pneumatici e spesso nemmeno quelli.
                      Per essere chiari,tu probabilmente lo sai bene,in alcuni utilizzi prettamente agricoli la gommatura è fondamentale, pena l'impossibilità di utilizzare la pala.

                      Originalmente inviato da Peppo Visualizza messaggio
                      Mefito ti chiedo uno sforzo di memoria: ti ricordi Grassland insieme?
                      Non mi stai chiedendo uno sforzo,ma un "impresa",certo che mi ricordo nel generico,ma è stata talmente piena di dettagli straordinari,che mettere a fuoco mi risulta difficoltoso,che cassetto devo tirare?

                      Per rimanere in tema discussione,credo che con la serie 4000 JCB si sia creato un vero "gioiello".
                      Naturalmente è solo un impressione personale,ma avendo utilizzato il 150 a 4 ruote sterzanti e cambio meccanico,immagino cosa possa essere questo.
                      Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                      Commenta


                      • #41
                        Il cassetto che ti chiedo di tirare è quello dello stand CNH dove una pala stava facendo trincea e nonostante la gommatura agricola aveva grosse difficoltà di arrampicata a causa di una rapportatura cambio squisitamente movimento terra.

                        La nuova serie 4000 non l'ho vista nella sua veste definitiva ad Hannover ma ho orgogliosamente partecipato allo sviluppo del prototipo in Inghilterra dove con test dinamici e valutazioni statiche e con i suggerimenti della clientela abbiamo "creato" questa macchina che vuole proporsi come il top del mercato nella sua categoria.
                        Le sospensioni anteriori sono l'evoluzione di quelle adottate sulla serie 7000, al posteriore la tradizione: sospensioni autolivellanti, nuova cabina pensata per la massima ergonomia, con vetro superiore per l'eventuale utilizzo del caricatore. il sedile ruota fino a 90° per seguire le lavorazioni laterali in comodità.
                        Un altro punto forte è la trasmissione ora a variazione continua che permette a questa macchina una grande versatilità nell'impiego montano con turbina da neve.
                        Naturalmente le quattro ruote sterzanti non sono state dimenticate.
                        Il motore Sisu 6 cilindri sposta l'asticella delle potenze verso l'alto rispetto al vecchio 2000, infatti arriviamo fino a 220 cv.
                        Per concludere un gioiellino di cui andare fieri. Vedremo le risposte del mercato italiano quando la macchina sarà disponibile.

                        Commenta

                        Caricamento...
                        X