MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Tagliaspacca

Collapse
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • #61
    Ballario e Forestello

    ciao,

    io faccio piu o meno la stessa produzione che intendi fare tu ed ho uno spaccalegna verticale da 12 ton della Ballario e Forestello che spacca fino ad 1 m (che va benissimo per l'utilizzo che ne devo fare) ed una circolare con scaletta, sempre della Ballario e Forestello.
    sinceramente la circolare non la consigno in quanto la circolare ha solo 2 cinghie (sarebbe molto meglio con 3), il tendicinghia è costituito da una sola vite, quindi il rischio è di non mettere in tensione perfettamente dritta le cinghie(con il conseguente sfruttamento e rottura delle stesse).

    ho visto ad una dimostrazione la combinata della Ballario e Forestello e non ne sono rimasto entusiasta:
    1- mettono solo 2 cinghie
    2- l'operatore ha sempre le mani impegnate
    3- lo spaccalegna non parte in automatico, ma l'operatore deve premere un comando
    4- se si hanno pezzi piccoli o storti, diventa difficile tagliarli
    5- per cambiare il numero di pezzi in cui spaccare, bisogna sempre "svuotare" la mmacchina
    6- si è obligati ad avere almeno un coltello dello spaccalegna, non è possibile non spaccare i pezzi.

    saluti

    Commenta


    • #62
      spacca- taglia legna

      ciao a tutti,
      sono alessio dalla provincia di torino.
      vorrei sapere se esiste in commercio una macchina fatta tipo quella di Actros1857 (per 2 operatori, con taglia e spacca che attaccano ad un solo trattore e con una sola presa di forza) ma
      con una sega circolare e scaletta collegata e non a volano
      con uno spaccalegna verticale posizionato prima della circolare (io e mio padre spacchiamo i pezzi da 1 metro e poi li tagliamo dopo)
      in modo da essere disposti come nel disegno sotto

      ...............................trattore
      .........................spacca
      ...............................circolare con scaletta.............rimorchio

      spero di essere stato chiaro in cio che cerco e ringrazio in anticipo chi mi aiuterà

      saluti
      alessio

      Commenta


      • #63
        Oramai è un po' che "navigo" tra i vari cataloghi ma con il disco non l'ho mai vista.
        Sinceramente io la prenderei col nastro...a mio parere è decisamente meglio.
        Se il problema è un solo trattore da utilizzare, esistono le seghe circolari con scaletta...al codolo della circolare colleghi una pompa che comanda il circuito idraulico dello spaccalegna che hai e sei a posto....
        Resta il fatto che trattasi di autocostruzione...
        ciao
        ACTROS
        "CB COMINO"

        Commenta


        • #64
          Originalmente inviato da AlexxioTO Visualizza messaggio
          1- mettono solo 2 cinghie
          Bisognerebeb chiedere ai progettisti B&F come mai e magari consigliargli le tre cinghie...(mandagli una mail)
          2- l'operatore ha sempre le mani impegnate
          Dovrebeb essere obbligatorio su macchine automatiche avere sempre le 2 mani impegnate (vedi spaccalegna)
          3- lo spaccalegna non parte in automatico, ma l'operatore deve premere un comando
          A volte può essere un pregio...sarebbe bello avere l'automatico escludibile
          4- se si hanno pezzi piccoli o storti, diventa difficile tagliarli
          E' il difetto principale di tuta quella tipologia di combinate...
          5- per cambiare il numero di pezzi in cui spaccare, bisogna sempre "svuotare" la mmacchina
          Beh, mica ci vuole 1 ora....
          6- si è obligati ad avere almeno un coltello dello spaccalegna, non è possibile non spaccare i pezzi.
          Su alcune macchine il coltello è sfilabile....
          ACTROS
          "CB COMINO"

          Commenta


          • #65
            Ecco una super ''''BINDELLA'''' ovvero taglia spacca...Diametro delle ruote 900...spacca meccanico con volano a doppia cinghia praticamente inarrestabile e velocissima 45qli in un 1,30h...l'unica piccolissima pecca un po pericolosa...ma e una questione d'abitudine...ciaoooo
            Thanks to ImageShack for Free Image Hosting
            T4020-TEX

            Commenta


            • #66
              Sega spèaccalegna

              SAlve a tutti !Sono nuovo e ho bisogno di qualche consiglio....
              Ho acquistato un "TAGLIA SPACCALEGNA SCHWARZ mod. S 732 con serbatoio idrulico indipendente e azionamento cardanico,dopo anni di taglio con la classica"bindella" taglia e spacca.Vorrei avere qualche informzione al proposito da qualcuno che la già adoperata.
              Quest'anno mi propongo di lavorare ca 1500 qli in stanga ,uindi ho voluto attrezzarmi.
              Non faccio il boscaiolo di primo lavoro,ma solo sabato e domenica,sapete se la regione Lombardia propoe dei corsi di formazione?

              Commenta


              • #67
                Ciao puplic. Io la schwarz non l'ho mai provata, però io possiedo la pezzolato mod 700 e ti posso garantire che va veramente bene.. l'anno scorso ho tagliato circa mille quintali di legna da ardere e se non avevo quella macchina li sarebbe stata una tragedia. Va veramente bene, la possiedo da circa 3 anni e non mi ha mai dato problemi. Comunque la schwarz ha sempre fatto delle buone macchine e quindi penso sia stato un buon acquisto!!

                Commenta


                • #68
                  Bè sicuramente ci sono dei libri dove prendere spunto.Per il resto non so.Qui nella regione Lazio i corsi li organizza la forestale.

                  Commenta


                  • #69
                    io al mese di agosto o comprato una combinato della gandini modello forest cup 48 se qualquno la usa ola conosce mi puo dare il suo parere mi anno detto di usare come lubri ficante x la catena olio idraulico x che quello delle catene motoseghe intasa il foro di uscita x che filoso cosi dice ' appena posso mettero le foto del carro forestale e della forest

                    Commenta


                    • #70
                      Amarcord, per il prezzo della combinata della Gandini (modello forest 48 che taglia come diametro max 43 e lughezza mimima 25 cm e max 60 cm), il prezzo è di 14mila € piu iva (macchina nuova), però puoi trattare ad agosto, quando lo presa io usata e revisionata (macchina usata per fiere e dimostrazioni) ne aveva altre 3 da 8mila 9mila e 11mila €.
                      Io con coltello a 6 e caricatore, l' ho pagata 7500€.
                      Se ti interessa ho messo la foto su "mezzi dai boschi".Ho il numero del venditore, se ti serve madami un messaggio privato e te lo do. La sua resa con tronchi da 2 o 3 m di lughezza diametro 15 20 25 30 cm tagliati a 35cm di lunghezza e rotti a 4 o 6 pezzi, é di 20/30 q.li/ora (legna diritta). Con misure inferiori e legna storta è chiaramente inferiore. Te lo dico per esperienza.

                      Commenta


                      • #71
                        Tagliaspacca

                        Cosa ne pensate degli impianti maaselankone per la lavorazione della legna da ardere? Li avete mai visti dal vivo? Li avete mai provati? Ho saputo che saranno presenti alla fiera di Longarone, se sapete qualcosa mi potete dare qualche informazione?
                        http://www.youtube.com/watch?v=YjChRE8K7_s&translated=1

                        Commenta


                        • #72
                          validi. come ormai la maggior parte delle taglia-spacca. poi dipende sempre cosa devi lavorare. ma quand'è sta fiera a longarone? è grossa?

                          Commenta


                          • #73
                            La fiera è il 27 28 29 marzo, è una fiera molto grossa e quasi esclusivamente roba forestale.
                            Per quanto riguarda questi impianti mi sono un pò informato e la big x 47 taglia fino a un diametro di 50cm e ha l'opsione di una bancata/caricatore in blocchi da 3 mt che si possono attaccare uno all'altro, ne ho vista lavorare una e fa veramente impressione, il proprietario ha detto che in una persona riesce a tagliare e spaccare sui 220 - 250 quintali in 3 ore

                            Commenta


                            • #74
                              un saluto a tutti da liebherr. Sono in procinto di acqistare una taglia e spacca a nastro e ho visionato due combinate molto valide consigliate da chi di legna ne taglia veramente tanta. Una è la COMAP SN 700 con spaccalegna vericale girevole da ambo i lati, l'altra è della METAL AGRICOLA stesse caratteristiche ma con volano di750 ho già in mano i 2 preventivi a grandi linee, a grandi linee perchè un qualche mio amico e un commerciante di legna delle mia zona mi avrebbero consigliato di comprare una combinata del genere ma con nastro trasportatore perche è una persona in meno da impiegare e tanta fatica in meno. Ora rifarò fare tutti e due i preventivi ma sò quasi per certo che la spesa raddoppierà.A voi la parola per qualsiasi tipo di consiglio

                              Commenta


                              • #75
                                Il nastro è comodissimo per il carico dei rimorchi. io avevo una comap 700 con nastro separato ,mi trovavo benissimo , ne ho tagliata di legna e non ho mai avuto problemi. se non mi sbaglio la comap con nastro attaccato dovrebbe costare 9 o 11 mila euro. Se vuoi il mio consiglio le lame devi farle fare piu' strette perche' scaldano meno e si rompono meno facilmente.

                                Commenta


                                • #76
                                  Cosa ne pensate degli impianti maaselankone per la lavorazione della legna da ardere?
                                  Penso siano degli impianti comodi da usare, ma personalmente riscontro i seguenti difetti:

                                  - il legname trattato deve essere ben dritto, contrariamente penso si incontrino delle difficoltà sia a tagliarlo che a spaccarlo;

                                  - l'uso della catena per il taglio anzichè della sega circolare è penalizzante sia per la quantità di tempo impiegata per ogni taglio che superiore con la sega a catena, inoltre con un disco al vidiam anche se più costoso tagli "qualsiasi cosa" ed e soggetto a meno affilatura, mentre la catena è più delicata e deve essere soggetta a più afffilatura anche se ha un costo di acquisto inferiore.

                                  Ciao

                                  Commenta


                                  • #77
                                    Originalmente inviato da andros Visualizza messaggio
                                    Penso siano degli impianti comodi da usare, ma personalmente riscontro i seguenti difetti:

                                    - il legname trattato deve essere ben dritto, contrariamente penso si incontrino delle difficoltà sia a tagliarlo che a spaccarlo;

                                    - l'uso della catena per il taglio anzichè della sega circolare è penalizzante sia per la quantità di tempo impiegata per ogni taglio che superiore con la sega a catena, inoltre con un disco al vidiam anche se più costoso tagli "qualsiasi cosa" ed e soggetto a meno affilatura, mentre la catena è più delicata e deve essere soggetta a più afffilatura anche se ha un costo di acquisto inferiore.

                                    Ciao


                                    Dopo aver visto come funziona questa macchina ti posso assicurare che non è affatto lenta nel taglio e per quanto riguarda lo spaccalegna non credo che abbia grossi problemi anche perchè arriva ad avere una forza di 16 ton. e ti spacca anche un sasso!!!!! Sempre x il discorso catena puoi sempre cambiare barra e montare una catena diversa con la misura che credi più adatta, poi con una bocca da 50 cm anche se hai un tronco un pò storto lo tagli lo stesso, sinceramente non ho visto molti impianti che arrivano a 50cn di taglio

                                    Commenta


                                    • #78
                                      Originalmente inviato da teo718 Visualizza messaggio
                                      Dopo aver visto come funziona questa macchina ti posso assicurare che non è affatto lenta nel taglio e per quanto riguarda lo spaccalegna non credo che abbia grossi problemi anche perchè arriva ad avere una forza di 16 ton. e ti spacca anche un sasso!!!!! Sempre x il discorso catena puoi sempre cambiare barra e montare una catena diversa con la misura che credi più adatta, poi con una bocca da 50 cm anche se hai un tronco un pò storto lo tagli lo stesso, sinceramente non ho visto molti impianti che arrivano a 50cn di taglio
                                      Per esperienza personale, posso garantirti che non ci sono paragoni tra una macchina che taglia con il disco circolare e una con catena da motosega. Il disco, riesce avere molta più autonomia di lavoro, specie se i denti taglienti sono stati costruiti in lega speciale al carburo di tungsteno, inoltre la velocità di taglio è notevolmente superiore in quanto la capacità di scaricare il trucciolo è molto più elevata. Se non hai mai visto impianti che tagliano SOPRA i 50cm, dai un'occhiata alla PINOSA EPC 6500, questa arriva a 60cm di taglio UTILE.
                                      Come potenza di spacco, l'ultima versione di questo impianto è arrivata a oltre 70 tonn.

                                      Originalmente inviato da teo718 Visualizza messaggio
                                      Per quanto riguarda questi impianti mi sono un pò informato e la big x 47 taglia fino a un diametro di 50cm e ha l'opsione di una bancata/caricatore in blocchi da 3 mt che si possono attaccare uno all'altro, ne ho vista lavorare una e fa veramente impressione, il proprietario ha detto che in una persona riesce a tagliare e spaccare sui 220 - 250 quintali in 3 ore
                                      Che quella macchinetta riesca a produrre 220-250 quintali in 3 ore, stento a crederci a meno che non mi tagli tutti tronchi da 50cm di diametro lunghezza 50 cm... altrimenti non ci credo proprio.
                                      Possiedo un impianto completamente automatico della Pinosa e lavorando roba bella dritta da 3 mt diametro medio 28-32 cm lunghezza 25 cm, riesco a produrre una media di 60-70 quintali/ora. Tieni presente però che il mio impianto è 3-4 volte più grande della big x 47...
                                      WHY STAY ORDINARY

                                      Commenta


                                      • #79
                                        Originalmente inviato da teo718 Visualizza messaggio
                                        il proprietario ha detto che in una persona riesce a tagliare e spaccare sui 220 - 250 quintali in 3 ore
                                        Se quell'impiantino ha quelle rese, se viene dalle mie parti ha lavoro assicurato...
                                        Per favore, siamo seri...
                                        E poi tu con 16Ton di spacaclegna spacchi il 50 di diametro? Forse se è abete, ma prova con robinia bella secca e mi dici...
                                        ACTROS
                                        "CB COMINO"

                                        Commenta


                                        • #80
                                          Originalmente inviato da Actros 1857 Visualizza messaggio
                                          Se quell'impiantino ha quelle rese, se viene dalle mie parti ha lavoro assicurato...
                                          Per favore, siamo seri...
                                          E poi tu con 16Ton di spacaclegna spacchi il 50 di diametro? Forse se è abete, ma prova con robinia bella secca e mi dici...
                                          Per far rendere al meglio l'impianto bisogna usare tronchi lunghi almeno 5 metri e diametro calibrato tra 35cm e 45cm spaccando in 4 o 6 pezzi e tagliando pezzi lunghi 35cm.
                                          La macchina ha avuto quella resa usando faggio, carpino bianco e rubigna.
                                          Lo spaccalegna ha 3 opsioni di forza, 8 ton. 16 ton e 24 ton

                                          Originalmente inviato da sam85 Visualizza messaggio
                                          Per esperienza personale, posso garantirti che non ci sono paragoni tra una macchina che taglia con il disco circolare e una con catena da motosega. Il disco, riesce avere molta più autonomia di lavoro, specie se i denti taglienti sono stati costruiti in lega speciale al carburo di tungsteno, inoltre la velocità di taglio è notevolmente superiore in quanto la capacità di scaricare il trucciolo è molto più elevata. Se non hai mai visto impianti che tagliano SOPRA i 50cm, dai un'occhiata alla PINOSA EPC 6500, questa arriva a 60cm di taglio UTILE.
                                          Come potenza di spacco, l'ultima versione di questo impianto è arrivata a oltre 70 tonnellate.
                                          Magari avrai anche ragione su fatto che il disco ha più autonomia e che è più veloce nel taglio, però forse non sai che per tagliare un tronco da 50cm devi avere un disco di almeno 105cm di diametro e di conseguenza una macchina più ingombrante, altra cosa importante è che una circolare richiede più potenza per far girare la macchina, con la big x 47 hai bisogno un trattore di soli 60 cavalli e in 3 minuti di orologio sostituisci la catena e in 30 secondi cambi lo spaccalegna, cosa che dobito fortemente tu riesca a fare con la pinosa.
                                          Comunque non mi sembra un confronto alla pari confrontare una macchina che taglia 60cm contro una che ne taglia 47cm
                                          Forse avrai unche una macchina migliore però un piccolo particolare: la tua costerà almeno 150.000 euro questa invece ne costa 40.000 euro completa di caricatore.

                                          Commenta


                                          • #81
                                            Originalmente inviato da teo718 Visualizza messaggio
                                            Per far rendere al meglio l'impianto bisogna usare tronchi lunghi almeno 5 metri e diametro calibrato tra 35cm e 45cm spaccando in 4 o 6 pezzi e tagliando pezzi lunghi 35cm.
                                            Roba con cui si ha a che fare tutti i giorni vero? Sopratutto per legname che proviene dalle nostre parti vero?
                                            40mila euro? con qualcosa in più ci prendo la nuova nata in casa Pinosa ovvero la EPC1000 e la differenza caro mio si vede eccome; oppure perchè no una TL1000 della Pezzolato.
                                            Ho visto lavorare un po' di quelle macchine di cui tu parli e ti dico che la resa che ti prospettano e a dir poco fantasiosa in condizioni operative REALI.
                                            Nessuno ti vieta di comprarla, ma visto l'ampio ventaglio di possibilità che esistono a mio parere ti conviene guardarti meglio in giro...
                                            Renditi conto che tui hai detto che fai DA SOLO 70 quintali\ora. Prendiamo ad esempio la Gandini Forestcut 48 che è molto simile alla BigX47, viene data per max 45quintali\ora, quasi la metà...
                                            Tutto queste discrepanze leggendo solo la carta, pensa te se le si mettono alla prova.
                                            Visto che il concessionario ti ha citato quelle rese, digli di dimostrartele praticamente.
                                            A proposito, ogni quanto ti ha detto che devi riaffilare la catena?
                                            ACTROS
                                            "CB COMINO"

                                            Commenta


                                            • #82
                                              Originalmente inviato da Actros 1857 Visualizza messaggio
                                              Roba con cui si ha a che fare tutti i giorni vero? Sopratutto per legname che proviene dalle nostre parti vero?
                                              40mila euro? con qualcosa in più ci prendo la nuova nata in casa Pinosa ovvero la EPC1000 e la differenza caro mio si vede eccome; oppure perchè no una TL1000 della Pezzolato.
                                              Ho visto lavorare un po' di quelle macchine di cui tu parli e ti dico che la resa che ti prospettano e a dir poco fantasiosa in condizioni operative REALI.
                                              Nessuno ti vieta di comprarla, ma visto l'ampio ventaglio di possibilità che esistono a mio parere ti conviene guardarti meglio in giro...
                                              Renditi conto che tui hai detto che fai DA SOLO 70 quintali\ora. Prendiamo ad esempio la Gandini Forestcut 48 che è molto simile alla BigX47, viene data per max 45quintali\ora, quasi la metà...
                                              Tutto queste discrepanze leggendo solo la carta, pensa te se le si mettono alla prova.
                                              Visto che il concessionario ti ha citato quelle rese, digli di dimostrartele praticamente.
                                              A proposito, ogni quanto ti ha detto che devi riaffilare la catena?
                                              70 quintali l'ora????
                                              cmque se iniziano saltar fuori sti macchinari il prezzo della legna è destinato a crollare, e i piccoli, che li ammortizzerebbero in2vite a scomparire o lavorar per la gloria

                                              Commenta


                                              • #83
                                                Originalmente inviato da amarcord Visualizza messaggio
                                                70 quintali l'ora????
                                                Così dicve Teo, fai conto che sono stato anche "basso" facendo la divisione...
                                                Originalmente inviato da teo718 Visualizza messaggio
                                                il proprietario ha detto che in una persona riesce a tagliare e spaccare sui 220 - 250 quintali in 3 ore
                                                Torno a ribadire che questa macchina avrebbe un successo enorme se riuscisse a fare anche solo la metà con legname normale.
                                                Sarò come S. Tommaso ma io proprio non riesco a credere a quei dati.
                                                ACTROS
                                                "CB COMINO"

                                                Commenta


                                                • #84
                                                  Originalmente inviato da teo718 Visualizza messaggio
                                                  Magari avrai anche ragione su fatto che il disco ha più autonomia e che è più veloce nel taglio, però forse non sai che per tagliare un tronco da 50cm devi avere un disco di almeno 105cm di diametro e di conseguenza una macchina più ingombrante, altra cosa importante è che una circolare richiede più potenza per far girare la macchina, con la big x 47 hai bisogno un trattore di soli 60 cavalli e in 3 minuti di orologio sostituisci la catena e in 30 secondi cambi lo spaccalegna, cosa che dobito fortemente tu riesca a fare con la pinosa.
                                                  Allora, per tagliare tronchi da 475mm sul nostro impianto Pinosa EPC3300 impieghiamo un disco con denti in widia al carburo di tungsteno da 120cm, spessore 9mm con un motore elettrico da 400V per 18 Kw di assorbimento (circa 25 cavalli). Tempo di taglio con disco affilato: circa 3 sec.
                                                  Visto che dubiti fortemente che in 30sec. non riesco a cambiare lo spaccalegna sulla Pinosa, a quanto pare non sai come è fatta la macchina... io sulla stessa dima di spacco, ho la possibilità di spaccare il ciocco in 2, 4, 8 e 12 pezzi senza manco muovere un dito e il tutto rallentandomi a malapena la segatrice automatica.

                                                  Originalmente inviato da teo718 Visualizza messaggio
                                                  Comunque non mi sembra un confronto alla pari confrontare una macchina che taglia 60cm contro una che ne taglia 47cm
                                                  Ok, lasciando stare la EPC-6500 e se vuoi lasciamo stare anche la EPC-3300, confronta però la EPC-2400 che è a controllo semiautomatico come la big x47, poi mi dirai chi produce maggiormente...

                                                  Originalmente inviato da teo718 Visualizza messaggio
                                                  Forse avrai unche una macchina migliore però un piccolo particolare: la tua costerà almeno 150.000 euro questa invece ne costa 40.000 euro completa di caricatore.
                                                  Beh, che la Pinosa sia migliore non avevo dubbi, ma tieni comunque presente che la EPC-2400 più o meno costerà sui 65/70.000 €uro completa di caricatore da 6 mt con 4 catene e unghioni idraulici per raddrizzare e caricare i tronchi nella macchina. Mica tanto economica la big... o no?
                                                  WHY STAY ORDINARY

                                                  Commenta


                                                  • #85
                                                    io o la FOREST48 . E concordo pienamente con actros1857 e data x 45 q ora io ti dico e velo dimostro .Con trochi dritti e di diametro uguale 40 cm lunghezza di taglio 35 cn fa 25 30 q ora ,se e storta e disuguale 15 q a scendere

                                                    Commenta


                                                    • #86
                                                      Oh, finalmente uno che sta coi piedi per terra. Infatti quelli detti da G70 sono i quintalaggi che in media fanno quel tipo di macchine.
                                                      Ecco perchè avendo la possibilità di lavorare in 2 persone conviene molte volte la vecchia bindella con spaccalegna
                                                      ACTROS
                                                      "CB COMINO"

                                                      Commenta


                                                      • #87
                                                        Concordo con quanto detto da g70,personalmente possiedo una Tajfun 380,per molare la catena ci metto 5minuti max senza tirare via niente,il grosso vantaggio di tale tipologia di macchine è che ti consentono di poter lavorare anche da solo.

                                                        Commenta


                                                        • #88
                                                          io avevo una bindella comap 70 con spacca e nastro separato.Da solo non potevo tagliare e spaccare e l' ho cambiata con la forest 48. Comunque se si e' in 3 sulla bindella ,con qualsiasi tipologia di legna ,si rende di più.actros il paragone e giusto . io lo pagata neno della cifra che ai scritto .MA nuova costava in promozione 14+ iva tanti si ? pero aggiungo due persone a 8euro ora x 8 ore x circa 60 giorni ? questo secondo me e il calcolo da valutare .Senza calcolare la fatica risparmiata, ma non bisogna esagerare con le produzione di queste macchine .per me chi taglia eda 1000 a 2000 q anno ed a persone che lo aiutano e meglio la bindella , da li a salire meglio le macchine autonome .

                                                          Commenta


                                                          • #89
                                                            Oh, finalmente...l'unico vantaggio di tali macchine è il fatto che si possa lavorare da soli.
                                                            Però nessuno ha fatto i conti per vedere se la minor resa oraria che si ha rispetto ad altri sistemi pluripersonale (come detto da G70) è compensata appunto dalla minor spesa per il personale?
                                                            Una tagliaspacca a nastro COMAP costa 11mila euro mentre la G70 40 mila.
                                                            Son ben 29mila euro di differenza...
                                                            ACTROS
                                                            "CB COMINO"

                                                            Commenta


                                                            • #90
                                                              salve a tutti. io ho una bgu con disco al vidia e pistone orizontale, taglio tronchi di 30 cm di diametro, da solo in un ora faccio fuori un paio di metri di legna. penso che il costo si aggiri sui 3700 + iva

                                                              Commenta

                                                              Annunci usato

                                                              Collapse

                                                              Caricamento...
                                                              X