MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Olio per catena

Collapse
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Originalmente inviato da Robbier Visualizza messaggio
    Oggi ho usato olio catena husqvarna biosin (mi sembra sia) perchè non c'era altro dal meccanico, come potere lubrificante è buono anche se lo trovo un po troppo fluido, però l'odore è abbastanza fastisioso soprattutto usando la macchina ad altezza naso, qualcun altro ha notato lo stesso difetto?
    Bhe se la sola puzza la consideri un difetto! Comunque ti posso dire che il Stihl presenta le stesse caratteristiche di fluidità, tagli con il naso? ciao
    born to be nature

    Commenta


    • Originalmente inviato da trattortizi Visualizza messaggio
      Bhe se la sola puzza la consideri un difetto! Comunque ti posso dire che il Stihl presenta le stesse caratteristiche di fluidità, tagli con il naso? ciao
      No non taglio ancora col naso ma quando tagli l'olio viene nebulizzato dalla catena soprattutto quando si pota e non ci sono diametro che impegnano tutta la barra si avverte un odore pungente che sommato a quello della miscela può essere fastidioso, soprattutto se lo senti per 10 ore filate

      Commenta


      • io sto usando un olio biodegradabile al 100xcento non sento cattivo odore è molto fluido e sono taniche da 5 litri mi trovo molto bene.edichetta si chiama biofil 70

        Commenta


        • Quest'olio è ancora in giro e produce invaribilmente gli stessi effetti. In settimana abbiamo avuto due casi: un impresa edile con due stihl 034 dai serbatoi e pompe rovinati, ed un privato con una stihl ms 280 che presentava lo stesso problema, in tutte e tre queste motoseghe abbiamo trovato il pieno di questo olio di colore verde acceso, molto filante.

          Commenta


          • Salve a tutti. Io per le mie tre motoseghe (Stihl 260 - husky 281 XP - Zenhoa G 2500 ) uso solo l'olio Stihl bioplus. Lo lascio dentro nei serbatoi anche nel rimessaggio. Mio suocero (classe 1929) ha sempre fatto il boscaiolo e quando guardavo nei serbatoi dell'olio delle sue Husqvarna , Dolmar (quelle a due operatori) e McCulloch (quando non erano ancora hobbistiche) , mi mettevo le mani nei capelli. Ci buttava dentro anche l'olio bruciato del Same Leone 70.
            Mai avuto problemi alle pompe.

            Commenta


            • io sono 4 anni che nelle mie motoseghe uso olio active chiamato "CHAIN OIL" e per il momento mi sono trovato molto bene durante il rimessaggio estivo non ho mai tolto l'olio che rimaneva e all'inizio del taglio in autunno le catene erano ancora ben lubrificate e belle morbide nelle giunzioni mai avuta nessuna noia alle pompe ricordo che io taglio circa 800 q.li annui di legna, unica cosa di negativo se lo è e un po di residuo sul fondo del fustino da vedere sembra solo olio piu denso e piu scuro , anche lo sthil fa lo stesso? l'ultima volta ho dovuto aquistare olio catena dell'husqvarna perche l'active era esaurito non mi è sembato male ma ho dovuto chiudere di 1/4 le pompe olio perchè mi sa leggermente piu fluido.

              Commenta


              • Info olio per catena lubro plus husqvarna

                Buonasera, qualcuno del forum usa professionalmente o semi professionalmente il nuovo lubro plus della husqvarna?
                Io ho sempre utilizzato il biosyn e non ho mai avuto problemi con la mia 357 xp, sono un po titubante per quanto riguarda la questione della base vegetale, e con il freddo come si comporterà??

                Commenta


                • Originalmente inviato da gianki.0365 Visualizza messaggio
                  Considerando che in primo luogo non ho ancora notato una cosa molto semplice che serve a distinguere i vari tipi di lubrificanti per catene di motosega, difatti,sulla confezione (indipendente dalla marca) si può trovar scritto OLIO LUBRIFICANTE PER CATENE DI MOTOSEGA ,oppure PROTETTIVO PER CATENE,il primo tipo contiene una parte di olio minerale rettificato e additivato,e qui i problemi sono 2 ,in primo luogo il costo,difatti come prodotto di origine petrolifera paga l'accisa di stato mandandolo fuori prezzo.Il secondo riguarda l'impatto ambientale difatti è considerato non sufficentemente ecologico comunque le barre e le catene rimangono nel tempo ben lubrificate ed anche dopo mesi la segutura residua non si incolla ai carters.Il PROTETTIVO invece essendo a base vegetale o amimale non è considerato un olio e non paga l'accisa ed anche se il prezzo iniziale è più alto,per la necessità di aggiungere agli oli alimentari residuati industriali ,una maggior quantità di additivi per renderlo adatto allo scopo ,alla fine costa meno,ma purtroppo i risultati li abbiamo tutti sotto gli occhi.Rispondendo al post precedente l'uso di olio di semi puro e semplice nella motosega sicuramente non danneggia la pompa ma non credo che sia così anche per barra e catena causa la mancanza totale di additivi filanti,così che dopo aver bagnato la catena se ne va così come è arrivato.
                  Il fatto che sia filante è una mera questione di viscosità, e non è detto che abbia direttamente a che vedere col potere lubrificante.
                  Sicuramente un olio che si incolla alle superfici verrà meno disperso, ma ci sono altre questioni di mezzo...chimiche.

                  Un olio vegetale (qualsiasi) è ottimo per lo scopo perchè è biodegradabilissimo e soprattutto ha molecole polari, ergo si attacca ai metalli.
                  E' un effetto importante, non conta quanto sia filante, è un effetto chimico, non "fisico".
                  E' lo stesso motivi per cui una volta si usava il ricino nella miscela dei 2T da gara, lubrificazione estremamente buona.

                  Io uso olio vegetale da un bel pezzo, e se devo dare un consiglio è solo quello di usare oli con alto numero di iodio, altrimenti polimerizzano se restano fermi tanto....ottimi gli oli per friggere, palma frazionati, arachide ecc, appunto perchè quelli adatti per friggere resistono meglio all''ossidazione.

                  Commenta


                  • Confermo, l' olio bioplus stihl è una favola, lubrifica e non incolla mai ne pompa ne catena. Però lo pago 21 euro a lattina da 5 litri...

                    Commenta


                    • Originalmente inviato da fede73
                      Si impastavano i vecchi olio biodegradabili.

                      Quelli di marca attualmente in commercio sono ottimi e anche a basse temperatura rimangono fluidi.
                      Ero a conoscenza dei problemi di fluidità di alcuni olii a freddo ma con quelli che ho usato io non mi è mai accaduto... i problemi di "incollaggio" nei fermi-macchina prolungati si.

                      L'ultimo olio che mi ha dato problemi era della Echo, l'ho comprato 2 o al massimo 3 anni fa, il conce lo aveva ordinato appositamente (in magazzino non ne aveva) dicendomi che era la nuova formulazione da poco entrata in commercio...

                      Ma qui stiamo andando OT... casomai ne riparliamo nell'argomento apposito:
                      http://www.forum-macchine.it/showthr...=11250&page=10

                      Commenta


                      • Rottamata la vecchia alpina,a marzo ho preso una shindaiwa 389S.
                        Con la motosega ho preso 5l di olio per catena, vegetale.
                        Premetto che per un decennio ho avuto a che fare con oli vegetali riciclati, perché li usavo al posto del gasolio...
                        Quello che ho preso, ci scommetterei una cena, è semplicemente olio vegetale usato, filtrato e basta.
                        È fluido, non fila quasi per nulla,e addirittura presenta fiocchi di acido stearico, tipici degli oli fritti.
                        E non è neanche un olio particolarmente adatto, dato che in un mese m'ha incollato la catena.
                        Non nascondo il fatto che mi son girate le balle, anche perché ho qualche tanica di olio ancora a casa...
                        Il fatto è che vorrei evitare corrosione,e gli oli vegetali usati son spesso acidi...

                        Commenta


                        • Uso solo e solamente Olio OREGON. Non mi fido più di altri olii perchè mi bloccavano la pompa olio e la barra. Ora quando metto via le motoseghe e faccio girare con un pò di olio motore 10w30 pulito e non ho più problemi di incollaggio.
                          In stagione solo OREGON perchè mi garantisce buone prestazioni e ne sono soddisfatto. Lo prendo sia in negozio che online. Ho provato ad ordinare due taniche di olio su un sito, prezzo come in negozio e in pù mi sono risparmiato la strada. Ho 20km per andare in negozio.....

                          Ho provato Castrol, ma troppo denso. ho provato anche sottomarche come quelle del ferramenta vicino a casa...ma ci ho rimesso 45Euro di pompa. ....

                          Prefisco non rischiare più. Sthil non l'ho provato, costa... e da quello che sento sembra alla pari di Oregon

                          Commenta


                          • Qualcuno sa come va l'olio Classic protective?grazie

                            Commenta


                            • A me si è bloccata la catena con oli specifici, poi ho iniziato a sostituire l'olio con un sae 30 minerale solo per i periodi di fermo, poi al nuovo utilizzo ho fatto girare un Po il motore e sostituito con olio refrigerante specifico per fare il taglio legna invernale....e sostituendolo nuovamente per il rimessaggio! Credo sia il miglior sistema x evitare rotture pompe e bloccaggi. Questa la mia esperienza.

                              Commenta


                              • olio per catena

                                Buona sera, domani avevo intenzione di fare dei lavori di giardinaggio utilizzando anche una motosega ma mi sono accorto che non c'è olio che lubrifichi la catena. Posso usare il lubrificante per cambi automatici e servosterzi Auto 14 della Q8? Domani è domenica, i negozi sono chiusi ed è l'unico che mi ritrovo nel garage. Grazie

                                Commenta


                                • olio per catena

                                  Ciao, per lubrificare la catena posso usare lubrificante per cambi automatici e servosterzi? auto 14 della Q8?

                                  Commenta


                                  • No perchè oltre a non avere le caratteristiche appropriate l'olio catena è biodegradabile... usando oli "alternativi" spargi nell'ambiente olio inquinante...

                                    Commenta


                                    • olio per catena

                                      Posso usare olio per motori auto nuovo?

                                      Commenta


                                      • Posso usare olio per motori auto nuovo?

                                        Commenta


                                        • Stessa cosa che ho scritto prima... poi fai come credi... c'è gente che usa pure olio per motori usato, ne conosco parecchi... meglio che non scriva cosa penso di questi personaggi...

                                          Commenta


                                          • Direi di no con l'olio per servosterzo o idraulico. Di solito sono dei mono grado W10 ...un po troppo liquidi per le catene che chiedono ioli più densi anche tralasciando lo studio dichiarato dai produttori sulla loro "adesività" cioè molto fluidi pero "appiccicosi" ( io non ci credo) . Quello dedicato è biodegradabile ed ha una densità simile a quelli dei cambi per auto , tra le varie marche di prodotti che ho provato sembra stare tra un W60 ed un W90. Se sei disperato ed è domenica metti un olio motore per auto, con il secondo numero dopo il "W" più alto che trovi per esempio un 10W50 è più denso di un 10W40; meglio se minerale.Ti sconsiglio il vecchio "trucco" dell'olio usato perché ne usi davvero poco e perché rovineresti comunque tutto.
                                            Vero come ti hanno detto che "tutti gli oli non da catena sono illegali" perché non biodegradabili. Non tenere la tanica di olio motore vicino a dove lavori perche se passano dei controlli sono augelli per diabetici, comunque, mai passato nessuno davanti casa mia. Hai lo stesso problema degli "amatori" che usano le motoseghe per poche ore all'anno. L'olio biodegradabile si impasta in inverno bloccando pompa e passaggi; diventa più duro del burro. Come hai letto sopra, se usi lo specifico prima del rimessaggio toglilo e fai un "risciacquo" con qualsiasi altro olio , meglio olio motore . Io faccio cosi . La mia opinione personale…. gli oli biodegradabili appositi lubrificano molto peggio di un bell' olio per trasmissioni .

                                            Commenta

                                            Annunci usato

                                            Collapse

                                            Caricamento...
                                            X