MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

ESCAVATORE GOMMATO O "RAGNO" PER LAVORI FORESTALI

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Epok81
    ha risposto
    La sega principale del processore è "teoricamente" a non più di 15 cm dal terreno, nella pratica bisogna vedere il terreno, la direzione di caduta, etc etc... Comunque, nella maggior parte dei casi il ceppo che rimane è uguale a quello che rimarrebbe tagliando "a mano". :-))
    Approfitto dell'occasione per augurare buone feste a tutti

    Lascia un commento:


  • Luca76
    ha risposto
    Ciao ragazzi, l' unica cosa certa che il posto dove vai a lavorare con un ragno non e' paragonabile a dove arrivi con un escavatore cingolato.... Un ragno avra' pure quattro ruote motrici, ma ho visto che montano anche robuste catene.... possono lavorare in posti impervi ..... Mi ha sempre affascinato vederli al lavoro. L' unica cosa che mi lascia un po' perplesso e' altezza di taglio da terra del processore, ne restasul ceppo un bel pezzo...... comunque gran Macchina!!!

    Lascia un commento:


  • Epok81
    ha risposto
    Piccola precisazione, la macchina che lavora a cortina pesa 130 quintali... :-)))
    700 lit/min di olio?!? Anche a 0 bar mi sembra un pò esagerata come portata, sei sicuro?
    Sul discorso di avere un ragno piuttosto di un escavatore cingolato (se ho capito bene quello che vuoi dire) bisogna però tenere conto dei costi... Un ragno costa più del doppio di un escavatore cingolato ed è una macchina più impacciata nei movimenti.
    Nei nostri boschi, dove la battitura delle piante è a selezione e non a raso, non ha molto senso andare a lavorare direttamente nel bosco ma conviene esboscare con la teleferica e far lavorare il processore sotto linea.
    Il caso di Cortina è diverso perchè li non possono, per la tutela ambientale, tirare linee di teleferica.

    Lascia un commento:


  • lorello100
    ha risposto
    ciao la macchina che hai visto è a belluno ed è sua della ditta de col quella macchina pero ha gia qualche anno adesso ne abbiamo costruite 2 ancora piu grosse che si puo montare un processore da 60 la macchina monta motre jon deer da 250 kv con potata olio di 700 litri.

    E' meglio avere un ragno che un gommato il ragno si muve piu velocemente del cingolato e fa meno danni nel bosco.
    Ultima modifica di Motivo: post consecutivi e tolto parte pubblicitaria......

    Lascia un commento:


  • Epok81
    ha risposto
    Esatto, è proprio questo... :-))

    Lascia un commento:


  • Gio75
    ha risposto
    Originalmente inviato da bikerm Visualizza messaggio
    Poi anche qua www.batemag.com fanno escavatori abbastanza interessanti....e uno lavora proprio a Cortina con il processore attaccato...
    Proprio quello che visto giusto un mesetto fa: purtroppo era a riposo parcheggiato sul limitare del bosco... sarebbe stato troppo bello vederlo al lavoro!
    Da profano mi ha dato un'impressione di solidità e cura dei dettagli... come si dice: "una bella bestia"!!!

    Dovrebbe essere questo, giusto?

    Lascia un commento:


  • Epok81
    ha risposto
    Confermo (a distanza di soli 6 anni dalla domanda :-) ) che la ditta De Col possiede un Euromach 9000 con un processore Konrad Woody 50.
    Come diceva Bikerm a Cortina d'Ampezzo lavora un Batemag P100 4WD sempre con il processore Konrad Woody 50H.

    Per Lorello100: Ho scoperto a mie spese (un'ora di discussione :-) ) che in molte zone per ragno si intende l'escavatore gommato, tu di che macchine e di che processori parli?

    Lascia un commento:


  • bikerm
    ha risposto
    Beh prima di tutto direi che la scelta deve considerare un parametro importante, il costo.

    Tieni presente che un escavatore ragno a parità di peso costa quasi il doppio di un escavatore gommati.....questo credo influisca abbastanza nella tua decisione.....

    Poi anche altri fanno escavatori abbastanza interessanti....e uno lavora proprio a Cortina con il processore attaccato...ma sono macchine grosse non da 6-7 ton...per il processore ci vogliono macchine grosse altrimenti non hanno la portata idraulica necessaria per il buon funzionamento...
    Ultima modifica di Motivo: tolto link pubblicitario

    Lascia un commento:


  • lorello100
    ha risposto
    la macchina è un euromach 9000 forester oero adesso abbiamo fatto 3 macchine nuove che montano il processore piu grosso le macchine montano motore jon deer da 180 kv e le altre 2 macchine montano sempre jon deer da 250 cvalli

    Lascia un commento:


  • barcolinde
    ha risposto
    Originalmente inviato da Cataio04 Visualizza messaggio
    avrei bisogno di link dove posso trovare mezzi tipo escavatori gommati, con braccio idraulico allungabile e pinza forestale per movimentazione tronchi in piazzale...grazie mille
    ciao

    nelle segherie io ho visto i solmec con allestimento processore o dei liebherr gommati con processore e pinza per movimentazione con attacco rapido.......
    liebherr alcuni anni fa aveva fatto un ragno gommato che montava un telaio di un camion due assi che el posto della cabina c'era la ralla con montato il corpo dell'escavatore e il cassone per il trasporto dei tronchi...

    Lascia un commento:


  • barcolinde
    ha risposto
    ciao

    se ti servono ragni per bosco o processori da bosco prova i menzi muck sono ottimi...
    e ti danno l'allestimento della pinza per movimentazione tronchi o la pinza processore a sei vie...... il bello di questo lo puoi usare anche come escavatore perchè cià l'attacco rapido delle atrezzature...
    vista lavorare in bosco si muove anche su pendii molto ripidi senza problemi.

    il sito web e:http://www.menzimuck.com/de/produktegruppe/forst.html

    Lascia un commento:


  • daniele pellegr
    ha risposto
    Il ragno se ne aquisti una 4 x 4 direi che è superiore però puoi anche aquistare risparmiando un escavatore l'importante che abbia un carro forestale e una catenaria ben robusta..comunque per vedere qualche buon ragno consulta il sito della euromach è gente seria poi lo producano di sana pianta loro..comuque tutti e due i mezzi sono l'ideale per una pinza ma non per montarci un processore...ciao
    Ultima modifica di Motivo: errore di scrittura

    Lascia un commento:


  • Cataio04
    ha risposto
    avrei bisogno di link dove posso trovare mezzi tipo escavatori gommati, con braccio idraulico allungabile e pinza forestale per movimentazione tronchi in piazzale...grazie mille

    Lascia un commento:


  • sandro
    ha risposto
    per i caricatori prova a guardare qui http://www.kesla.fi/index_eng.htm http://www.kts.nu/ http://www.kronos.fi/eng/spro/main.htm http://www.farmiforest.fi/?CRANES http://www.nokkatume.fi/index_en.php?id=125 ciao.

    Lascia un commento:


  • veo
    ha risposto
    ACTROS, interessa anche a me, di solito tiro i tronchi con il mio cingolato Lamborghini, ma ho gia' spezzato diverse catene, perche' se si puntano il tiro dei cingoli strappa tutto. Ho gia' tirato tre tronchi diametro 50-60 di castagno lunghi piu' di 10 metri, in pendenze abbastanza ripide. Ho pensato di costruirmi qualcosa, ma prima di inventare l' acqua calda, mi piacerebbe vedere cosa c'e' in giro.
    ciao veo

    Lascia un commento:


  • Actros 1857
    ha risposto
    oppure comprati un braccio per movimentazione dei tronchi da attaccare al terzo punto (per intendersi tipo quelli che sono attaccati ai carri forestali)...ne ho visti un po' al Forlener e non mi sembravano male...a meno che tu popi l'eventuale scavatore lo voglia usare anche per altri lavori...
    Se trovo un link te lo posto
    Ciao

    Lascia un commento:


  • Fabio62
    ha risposto
    Originalmente inviato da TRIFASE
    si esatto
    comunque lei in bosco ci deve andare solo ed esclusivamente in situazioni pianeggianti per il resto rimane nel piazzale.
    perche in situazioni non pianeggianti smacchio con trattore e verro, e con la semovente li spezzo e li ammontino
    Credo di avere finalmente capito,
    Parte dell'incomprensione nasce dal termine "ragno" che di solito indica quell'esacvatore munito di zampe mentre invece altri chiamano ragno quella macchina da piazzale normalmente a ruote con un braccio idraulico che porta all'estremità una pinza.
    Secondo me questa macchina non è adatta per andarsene in bosco anche in situazioni pianeggianti, portandosi poi un carico appeso alla pinza e muovendosi contemporaneamente diventa instabile. Queste macchine, come gli escavatori, sono fatti per lavorare da fermi.
    No, non la vedo bene per quel che vuoi fare.
    Non capisco che problema c'è ad andare in bosco col tattore e verricello anche in situazioni pianeggianti. Volevi risparmiarti la fatica di agganciare i tronchi alla fune vero?
    Il trattore rimane molto più indicato per l'esbosco, inoltre è sicuramente più veloce negli spostamenti di quella macchina lì.
    Perchè non prendi invece una pinza idraulica da attaccare all'attacco a tre punti del trattore?
    Vedo se trovo qualche link.

    Lascia un commento:


  • TRIFASE
    ha risposto
    si esatto
    comunque lei in bosco ci deve andare solo ed esclusivamente in situazioni pianeggianti per il resto rimane nel piazzale.
    perche in situazioni non pianeggianti smacchio con trattore e verro, e con la semovente li spezzo e li ammontino

    Lascia un commento:


  • Fabio62
    ha risposto
    Originalmente inviato da TRIFASE
    se vuoi la segatura te la do io :-) (sto chersando)

    io voglio una macchina che mi vada in terreni abbastanza pianeggianti allestita con una comunissima pinza per tronchi.
    a tagiare le piante faccio benissimo con la motosega.
    e soprattutto per allestire il legname nel piazzale.
    se il terreno è pianeggiante e abbastansa livellato voglio evitare di usare il verricello e legare con le catene i tronchi.
    qui mi anno consigliato tutti un ragno ma anche secondo me non è una macchina azzeccata. una bella semovente da 85/90 qli con assale ammmortizzato dovrebbe andarmi a pennello.

    :-)
    Aiuto!!!

    Continuo a non capire.

    Ci provo: tu vuoi una macchina allestita con una pinza che ti serva per movimentare i tronchi sul piazzale ma che all'occorrenza ti vada anche in bosco e che, in situazioni pianeggianti, ti esboschi i tronchi che hai abbattuto e depezzato con la motosega. Giusto?

    Prima di avventurarmi in ulteriori ipotesi aspetto conferme.

    Ciao

    Lascia un commento:


  • TRIFASE
    ha risposto
    se vuoi la segatura te la do io :-) (sto chersando)

    io voglio una macchina che mi vada in terreni abbastanza pianeggianti allestita con una comunissima pinza per tronchi.
    a tagiare le piante faccio benissimo con la motosega.
    e soprattutto per allestire il legname nel piazzale.
    se il terreno è pianeggiante e abbastansa livellato voglio evitare di usare il verricello e legare con le catene i tronchi.
    qui mi anno consigliato tutti un ragno ma anche secondo me non è una macchina azzeccata. una bella semovente da 85/90 qli con assale ammmortizzato dovrebbe andarmi a pennello.

    :-)

    Lascia un commento:


  • Fabio62
    ha risposto
    Originalmente inviato da TRIFASE
    GREAZIE TOM PER I CONSIGLI:
    devi sapere che questo è anche il mio soprannome da quando ho preso la scossa con la 380;

    anche secondo me il ragno è la meglio soluzione, perche ti permette di usarlo un po per tutto.
    il problema è di trovarlo usato e in buono stato.
    anche secondo me non andrei oltre i 100 qli senno diventerebbe troppo ingombrante

    IO MI ORGANIZZEREI COSI:
    -Col ragno prepari i "fasci" di tronchi direttamente nel bosco
    - Con il trattore attrezzato con pinza ad attacco a 3 punti li smacchi all'imposto
    - con lo stesso ragno li sezioni
    - Se il terreno è particolarmente in pendenza, trattore e verricello .
    CHE COSA NE DICI?
    Premetto che non ho letto tutte le risposte che ti sono state date per mancanza di tempo, quindi forse dirò cose già dette.
    Mi pare di capire che vuoi montare una testa allestitrice su un ragno per allestire il legname in bosco e poi esboscare col verricello il tutto, almeno in terreni in pendenza.
    Permettimi, senza offesa, di dirti che questo è un controsenso. Da sempre si cerca di esboscare il materiale intero, il più lungo possibile e poi depezzare comodamente all'imposto su strada camionabile.
    Inoltre il ragno (intendi quell'escavatore con 4 zampe di cui due con le ruote vero?) è vero che va dappertutto ma è lentissimo negli spostamenti e poi mi sembra leggero per montare una testa allestitrice. Tali teste richiedono spesso dei motori supplementari per permettere all'idraulica di funzionare decentemente. Inoltre il ragno si sposta trascinandosi facendo forza sulla benna in cima al braccio idraulico, in questo caso dovresti artigliarti al terreno con la testa allestitrice! Io eviterei.

    Se non ho capito nulla di quello che vuoi fare chiedo scusa e mi cospargo la testa di segatura.

    Lascia un commento:


  • teknomoter
    ha risposto
    Ragno

    Ciao!Sono nuovo di qui,comunque ti posso consigliare un ragno...Su pendenza sicuramente!Il gommato scordalo,non ha stabilità nel bosco,ti conviene un ragno che come costi è vantaggioso oppure un bel cingolato sui 100-130 q.li....Io saprei dove trovare ragni a un buon prezzo........Scrivimi un messaggio privato!Ciao

    Lascia un commento:


  • bikerm
    ha risposto
    per trifase

    Allora una macchina sui 50 q. con pinza attaccata movimenta in sicurezza circa 10 q. di carico, se riesci a prendere invece macchine sui 70 q. allora puoi movimentare carichi da 25 q.

    ciao e buona giornata.

    Lascia un commento:


  • Cascina_Tollu
    ha risposto
    Originalmente inviato da TRIFASE
    comunque ti ringrazio dei consigli; di che zona sei, e che tipo di lavoro fai?
    ciao LUCA
    Risposta
    Aggiungo che ho lavorato per passione con dei boscaioli e tuttora mi piacerebbe approfondire l'argomento, tempo permettendo.
    ome tutti gli appassionati quando ho un macchinario che lavora intorno casa chiedo di poterlo utilizzare (scavatori ruspe e co incluse).

    Ciao!

    Lascia un commento:


  • TRIFASE
    ha risposto
    ti ringrazio tom

    la comazu è sicuramente un gran mezzo dei mie colleghi boscaioli ne hanno una da 100 qli e si trovano benissimo però solo in cantiere perche nel fango o in terreni non dico in pendensa ma con qualche sasso non se la cava benissimo.

    ora come ora la sto usando io (causa due mesi di neve che mi anno messo a terra) e ho smacchiato tutto in un piazzale e con la comazu la sto spezzando; è una gran macchina credimi e consuma anche poco

    io cercavo qualcosa di piu che mi faccia l'uno e l'altro.
    senza dubbio il lato economico l'ho gia calcolato perche taglio solo nella mia proprietà 50/60 ettari di prevalensa castagno di 40 / 50 anni quindi.......

    comunque ti ringrazio dei consigli; di che zona sei, e che tipo di lavoro fai?
    ciao LUCA

    Lascia un commento:


  • Cascina_Tollu
    ha risposto
    ok

    Ho capito, come è andato il cappottamento ?

    Comunque vada concordo con la maggiore versatilità del ragno (che ti avevo peraltro consigliato), il fatto era puramente economico: sei tu che devi vedere quanto conviene l'acquisto rispetto alla legna che processi e vendi.
    Io avendo visto che ti era capitato per le mani un mezzo interessante e che ti interessava come semovente in cantiere mi limitavo a dirti di provarlo....poi fai tu.
    Sicuramente da portare è molto più interessante il ragno, ma io non saprei manco come si accende

    Lascia un commento:


  • TurboStar
    ha risposto
    qui da me usano quasi tutti escavatori gommati e cingolati colmar con pinza e credo siano delle gran macchine

    Lascia un commento:


  • TRIFASE
    ha risposto
    PER TOM:

    per quanto riguarda l'abbatimento e la sezionatura uso la motosega.
    il mio problema non è tanto la pendenza, ma un mezzo un po tutto fare che si muova agilmente nel bosco; ho gia lavorato con una gru forestale montata sul trattore ma mi sono cappottato non avendo visto un sasso. l'escavatore gommato va piu o meno dove va il trattore e basta che sci sia un minimo di terreno sconnesso e sei fermo.
    preparare i fasci direttamente nel bosco è molto meglio che mettersi li con il verro a tirare pianta per pianta.
    dove arrivi con il trattore e pinza tiri dritto (25qli) nemmeno li sente se non ce arrici tiri direttamente il fascio col verro.
    e secondo me il ragno è il miglior compromesso.
    scaricati quei due filmati all'inizio della disscussione; come quello solo piu piccolo, li si parla di 150 qli.
    e in cantiere lo usi come un escavatore gommato per spostare e acatastare il legname
    ciao

    PER BIKERM

    come si comporta nel piazzale per allestire e accatastare il legname?
    con un carico attaccato alla pinza si puo muovere? se si fino a che portata?
    parlando di un mezzo da 50/60 qli
    ciao

    Lascia un commento:


  • bikerm
    ha risposto
    Difendiamo il ragno dall'estinzione

    x TRIFASE, sarò un pò di parte, non lo nego, ma ribadisco il concetto, che il ragno nella versione MOBILE, ovvero con due ruote folli anteriori e due ruote motrici posteriori, ha sicuramente una versatilità superiore alla macchina cingolata o gommata tradizionale.

    E' vero che in Italia non è consentita la circolazione stradale, ma nelle zone di cantiere o boschive non vedo proprio impedimenti, il vantaggio inoltre è che la stabilità operativa del mezzo è maggiore, grazie al fatto di poter posizionare gli stabilizzatori in modo indipendente uno dall'altro.

    Questo sempre che la zona operativa presenti pendenze significative, oppure non sia possibile realizzare rampe di accesso alla zona di lavoro con conseguente alterazione del territorio e successivo costoso ripristino.

    Io suggerirei un bell'usato sui 50-60 quintali del tipo mobile, trovi macchine della Euromach, o Kamo (fuori produzione pero') in giro, prezzi non proprio popolari, ma sono macchine robuste con forza straordinaria.

    Ciao e buona giornata

    Lascia un commento:


  • Cascina_Tollu
    ha risposto
    C'è un ulteriore problema, col ragno (in senso stretto quello con 2 ruote più due pinze) come circoli per la strada senza carrellone?
    Va bene il discorso per lo scavatore gommato, ma il ragno con 2 ruote e due pinze non lo vedo proprio comodo per gli spostamenti.
    Circa la manovrabilità del mezzo sicuramente devi fare molto più che prenderci la mano, però sulla versatilità non ci sono dubbi.

    Certo è che un ragno su pendenze non eccessive lo vedo sprecato, proprio per il discorso verricello e trattore non ne hai bisogno (oltre al costo infatti devi investire un bel pò di tempo ad imparare).
    .
    Boh, non lo so, in poche parole tu vuoi un mezzo per fare i fasci direttamente in sito - ma non con pendenze eccessive (non le riesci a quantificare?, 20% potrebbe essere il max o di più?) - poi tutte le altre lavorazioni le fai all'imposto dove la pendenza ci si augura sia nettamente minore ..giusto?

    Ma proprio non ce la fai a provarlo sto komatsu?

    Magari con la benna (pro salvataggio ) vedi come si comporta poi dopo decidi se riesci a muoverti altrettanto bene con la pinza.
    Alla fine devi solo capire se negli ambienti in cui operi ti rende il mezzo o meno e credo che fare i fasci con quello sia molto più veloce che a mano....
    Puoi chiarire solo l'affermazione "con lo stesso ragno li sezioni", intendi dopo averli depezzati con la motosega? Se così lo scavatore ti serve solo per riunire i materiali (movimentazione) mentre tutte le altre operazioni le faresti con motosega, pinza con attacco a tre punti e dove la pendenza è elevata verricello, giusto?
    Ultima modifica di

    Lascia un commento:

Annunci usato

Collapse

Caricamento...
X