MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Targhe e passaggi di proprietà

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Originalmente inviato da ntt89 Visualizza messaggio

    cosa comporta avere una partita iva agricola?
    Mi spiego meglio: io sono un lavoratore dipendente e voglio acquistare e diventare proprietario di un mezzo agricolo per puro hobby! non farò mai lavoro conto terzi e quindi non farò mai fatture! Non guadagnerò mai nessun soldo! E probabilmente dopo avermi intestato il trattore, mi recherò a chiudere la partita iva agricola. Quindi, a me, che cosa comporta aprirla? Tasse? Tenerla aperta quanto costa? E dopo averla chiusa, cosa succede? E a livello pensionistico, avendone aperta una, aumenta di un anno l'età lavorativa?

    Scusate le mille domande ma è un argomento non facile e delicato!
    Grazie mille per chi mi saprà rispondere
    Cordiali saluti
    Daniele
    Non comporta nulla, se non eserciti alcuna attività agricola. O meglio comporta che non puoi chiuderla quando e come ti pare, altrimenti non hai più i requisiti per essere intestatario di macchina agricola (solito articolo del Codice della Strada).
    Attenzione però!La manovra Finanziaria 2011 ha introdotto la chiusura (volontaria o d'ufficio) delle P.IVA inattive per 3 anni consecutivi. Inattivo significa che non si è dato vita ad operazioni attive o passive (vendite od acquisti).

    Originalmente inviato da grupel Visualizza messaggio
    ciao ragazzi mio nonno è venuto a mancare circa 15 anni fa.lui avva un trattorino che adesso in teoria dovrebbe essere stato ereditato da mia mamma in quanto figlia unica.lei non è imprenditrice agricola.siccome il trattore ha solo la targa, per avere compia del libretto e dell'uma deve recarsi lei a fare la denuncia dai carabinieri oppure posso andare anche io?io non so a chi sia intestato, perchè dopo la morte di mio nonno dovrebbe essere passato a mia nonna e successivamente a mia mamma.
    Il trattore sicuramente non è entrato nel patrimonio ereditato. Quindi il trattore risulta ancora intestato a tuo nonno, pur deceduto. Direi sia indifferente che sia tu o tua madre a fare denuncia.
    Successivamente ti recherai presso la Motorizzazione esponendo la situazione, compilando la modulistica che ti forniranno in loco. Il trattore riceverà nuovo targa e nuovo libretto di conseguenza.
    Roger Federer

    Commenta


    • Originalmente inviato da GabrieleB. Visualizza messaggio
      Non comporta nulla, se non eserciti alcuna attività agricola. O meglio comporta che non puoi chiuderla quando e come ti pare, altrimenti non hai più i requisiti per essere intestatario di macchina agricola (solito articolo del Codice della Strada).
      Attenzione però!La manovra Finanziaria 2011 ha introdotto la chiusura (volontaria o d'ufficio) delle P.IVA inattive per 3 anni consecutivi. Inattivo significa che non si è dato vita ad operazioni attive o passive (vendite od acquisti).



      Il trattore sicuramente non è entrato nel patrimonio ereditato. Quindi il trattore risulta ancora intestato a tuo nonno, pur deceduto. Direi sia indifferente che sia tu o tua madre a fare denuncia.
      Successivamente ti recherai presso la Motorizzazione esponendo la situazione, compilando la modulistica che ti forniranno in loco. Il trattore riceverà nuovo targa e nuovo libretto di conseguenza.
      per la denuncia basta la targa del trattore?grazie

      Commenta


      • Originalmente inviato da ntt89 Visualizza messaggio
        Ciao a tutti!

        Ora sto facendo tutte le pratiche e la trafila per fare un passaggio di proprietà di un trattore ed intestarmelo.. Appena finito scriverò per filo e per segno tutto quanto! Così spero di essere d'aiuto per qualcun'altro!

        Ho solo una domanda (e spero che qualcuno mi possa aiutare):
        come sapete per acquistare e diventare proprietario di un mezzo agricolo, è necessaria ed obbligatoria la partita iva agricola!
        Bene questa può essere aperta GRATUITAMENTE presso l'Agenzia delle Entrate!
        Ma.. Domanda: cosa comporta avere una partita iva agricola?
        Mi spiego meglio: io sono un lavoratore dipendente e voglio acquistare e diventare proprietario di un mezzo agricolo per puro hobby! non farò mai lavoro conto terzi e quindi non farò mai fatture! Non guadagnerò mai nessun soldo! E probabilmente dopo avermi intestato il trattore, mi recherò a chiudere la partita iva agricola. Quindi, a me, che cosa comporta aprirla? Tasse? Tenerla aperta quanto costa? E dopo averla chiusa, cosa succede? E a livello pensionistico, avendone aperta una, aumenta di un anno l'età lavorativa?

        Scusate le mille domande ma è un argomento non facile e delicato!
        Grazie mille per chi mi saprà rispondere
        Cordiali saluti
        Daniele
        Continuando questo discorso riporto qui sotto tutta la trafila da fare:

        Prima di tutto vi spiego la mia situazione:
        Devo comperare, da un privato, un trattore privo di libretto (perché smarrito) ma con targa regolare. In più il mezzo è intestato al padre di questa persona che sfortunatamente è deceduto!

        Quello che ho fatto è questo:
        mi sono rivolto ad un'agenzia pratiche (non all'ACI) che mi ha detto di fare quanto segue:
        - denuncia di smarrimento del libretto presso i carabinieri (N.B. nella denuncia devono esserci i seguenti dati: marca + modello trattore + n° targa + n° telaio); la denuncia l'ha fatta chi mi venderà il mezzo;
        - devo far firmare una carta (consegnata dall'agenzia), a tutti gli eredi del trattore, con la quale essi rinunciano all'eredità del mezzo e quindi ai soldi;
        - fotocopia fronte retro carta d'identità valida, di ogni erede;
        - io, acquirente, per intestarmi il trattore devo aprire una partita iva agricola: questa si apre GRATUITAMENTE presso l'Agenzia delle Entrate! La partita iva (se non utilizzata per un fatturato superiore ai 7000 euro annui) non costa NULLA! Niente di niente! Inoltre la si può chiudere quando si vuole!
        - porto tutto in agenzia insieme alla mia patente e codice fiscale!

        Fatto tutto questo devo solamente aspettare (circa 2 mesi) per l'arrivo del nuovo libretto. Nel frattempo viene rilasciata una carta temporanea (validità 90 giorni) per poter circolare!

        Costo totale 100 euro!

        Se qualcosa non è chiaro, non esitate a contattarmi!
        Daniele

        Commenta


        • Originalmente inviato da ntt89 Visualizza messaggio
          aprire una partita iva agricola: questa si apre GRATUITAMENTE presso l'Agenzia delle Entrate! La partita iva (se non utilizzata per un fatturato superiore ai 7000 euro annui) non costa NULLA! Niente di niente! Inoltre la si può chiudere quando si vuole!
          Certo, la si può chiudere quando si vuole....dopo aver rivenduto il trattore però. Se la chiudi è sei ancora intestatario della macchina agricola, perdi i requisiti del solito benedetto articolo del codice della strada.
          Roger Federer

          Commenta


          • Originalmente inviato da grupel Visualizza messaggio
            ciao ragazzi mio nonno è venuto a mancare circa 15 anni fa.lui avva un trattorino che adesso in teoria dovrebbe essere stato ereditato da mia mamma in quanto figlia unica.lei non è imprenditrice agricola.siccome il trattore ha solo la targa, per avere compia del libretto e dell'uma deve recarsi lei a fare la denuncia dai carabinieri oppure posso andare anche io?io non so a chi sia intestato, perchè dopo la morte di mio nonno dovrebbe essere passato a mia nonna e successivamente a mia mamma.
            sono riuscito a risolvere la mia situazione.
            sono andato alla motorizzazione civile di brescia, la quale nel chiedermi la partita iva mi ha mandato all'agenzia delle entrate.
            All'agenzia delle entrate non sapevano come comportarsi(!!!!!!!)e mi hanno mandato alla coldiretti.
            Alla coldiretti mi hanno aperto la partita iva (30E), mentre per il passaggio di proprietà(costo 80 E) ho dovuto compilare la nota di acquisto da privati e presentare la denuncia di smarrimento libretto.spenderò un po' di più, ma almeno evito di fare i viaggi a vuoto come avevo già fatto in mattinata.

            Commenta


            • Originalmente inviato da grupel Visualizza messaggio
              sono riuscito a risolvere la mia situazione.
              sono andato alla motorizzazione civile di brescia, la quale nel chiedermi la partita iva mi ha mandato all'agenzia delle entrate.
              All'agenzia delle entrate non sapevano come comportarsi(!!!!!!!)e mi hanno mandato alla coldiretti.
              Alla coldiretti mi hanno aperto la partita iva (30E), mentre per il passaggio di proprietà(costo 80 E) ho dovuto compilare la nota di acquisto da privati e presentare la denuncia di smarrimento libretto.spenderò un po' di più, ma almeno evito di fare i viaggi a vuoto come avevo già fatto in mattinata.
              Un'altra libera interpretazione provinciale...............
              Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

              Commenta


              • Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
                Un'altra libera interpretazione provinciale...............
                fatto tutto oggi.tra due settimane dovrei avere il libretto originale.l'unica cosa che mi hanno detto è che forse essendo un trattore vecchio c'è il rischio che in motorizzazione non abbiamo più i dati del mio trattore(io ho smarrito il libretto) e che quindi debba fare un esame di idoneità alla strada.ma è possibile una cosa del genere?

                Commenta


                • Allego interessante estratto dal settimanale "Agrisole" del 30 settembre scorso, ove una volta per tutte si sancisce che per essere intestatari di trattrice agricola bisogna essere precedentemente possessori di P.IVA. Troverete il riferimento ad una circolare ministeriale del 1979 addirittura.

                  saluti

                  Gabriele
                  Attached Files
                  Roger Federer

                  Commenta


                  • avrei bisogno di alcune informazioni: devo vendere il cingolo. lo do indietro ad un rivenditore e ne prendo un altro. non sono coltivatore diretto. semplicemente privato. cosa bisognerebbe fare ? non è più registrato uma. e tralaltro credo che il libretto non me lo abbiamo più restituito quando l'ho dato x il cambio targa. (che fra parentesi nn mi serve visto che lo uso solo sui miei terreni ). Se occorresse bisogna fare duplicato ? e dove dovrei rivolgermi ??. grazie
                    saluti
                    PS sarebbe urgente... grazie

                    Commenta


                    • essendo un privato che usa il cingolato solo sui propri terreni sarei obbligato ad assicurare il mezzo ? io sapevo che era obbligatorio solo nel caso in cui si circolasse su strade... razie

                      Commenta


                      • Originalmente inviato da dario3107 Visualizza messaggio
                        avrei bisogno di alcune informazioni: devo vendere il cingolo. lo do indietro ad un rivenditore e ne prendo un altro. non sono coltivatore diretto. semplicemente privato. cosa bisognerebbe fare ? non è più registrato uma. e tralaltro credo che il libretto non me lo abbiamo più restituito quando l'ho dato x il cambio targa. (che fra parentesi nn mi serve visto che lo uso solo sui miei terreni ). Se occorresse bisogna fare duplicato ? e dove dovrei rivolgermi ??
                        Per duplicare i documenti serve una denuncia di smarrimento di targa e libretto che deve essere fatta dall'intestatario,con quella tramite un agenzia di pratiche automobilistiche(se vuoi farla in prima persona sono affari tuoi)chiedi i duplicati.
                        Originalmente inviato da dario3107 Visualizza messaggio
                        essendo un privato che usa il cingolato solo sui propri terreni sarei obbligato ad assicurare il mezzo ? io sapevo che era obbligatorio solo nel caso in cui si circolasse su strade... razie
                        l'assicurazione RC vale solo su strada,in campo son sempre affari tuoi,ti fai male o fai male ad altri ne rispondi tu,ma non sei obbligato ad avere una copertura assicurativa.
                        Come azienda,anche se ho i mezzi assicurati con RC ,quando lavoro in campagna risponde la polizza generale aziendale.
                        Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                        Commenta


                        • L'RCA è obbligatoria per la circolazione su strada ma anche in luogo privato qualora lo stesso sia "soggetto a pubblico passaggio" quindi badate bene se il vostro luogo privato non è recintato o comunque delimitato potrà essere applicata la relativa sanzione con tutto quanto ne consegue.

                          Commenta


                          • Targhe e passaggi di proprietà

                            un saluto a tutto il forum da parte di chingo, o appena comprato un lombardini lda672 28cc senza documenti però a la targa come si fa a rifare il libretto di circolazione ???

                            Commenta


                            • Ciao a tutti.io ereditai una motoagricola da un mio vecchio zio, morto circa qualche anno fa. Questa, ha la targa e il libretto di circolazione, ma e' ancora intestata a lui. Come mi devo comportare per fare il passaggio di proprietà dopo 10 anni di ritardo????
                              W FIAT!!

                              Commenta


                              • bah... vado per intestarmi il mio lamborghini con libretto e dichiarazione di vendita (il libretto non è intestato a chi me l'ha venduto ma al precedente proprietario) e mi dicono che serve anche la dichiarzione di vendita dell'intestatario al signore che l'ha venduto a me ed inoltre copia di un documento sempre dell'intestatario ma dove lo vado a cercare io???
                                il tipo che l'ha venduto a me non ha proprio sti documenti da darmi e nemmeno sa che fine ha fatto chi glielo aveva venduto!!!!
                                Vi sembra una cosa normale o è meglio che vada a sentire da un'altra parte per intestarmelo???

                                Commenta


                                • Originalmente inviato da amarcord Visualizza messaggio
                                  bah... vado per intestarmi il mio lamborghini con libretto e dichiarazione di vendita (il libretto non è intestato a chi me l'ha venduto ma al precedente proprietario) e mi dicono che serve anche la dichiarzione di vendita dell'intestatario al signore che l'ha venduto a me ed inoltre copia di un documento sempre dell'intestatario ma dove lo vado a cercare io???
                                  il tipo che l'ha venduto a me non ha proprio sti documenti da darmi e nemmeno sa che fine ha fatto chi glielo aveva venduto!!!!
                                  Vi sembra una cosa normale o è meglio che vada a sentire da un'altra parte per intestarmelo???
                                  Non e' per tirartela, ma ti serve il passaggio dal vecchio a quello che l'ha venduto a te, o meglio ancora puoi fare il passaggio da il vecchio a te saltando direttamente chi te l'ha venduto tutto naturalmente tramite fattura.
                                  Cerca il vecchio propietario se lo trovi, altrimenti evita di comprarlo, sembra assurdo ma senno' non ne vieni a capo; gia' capitato sulla mia pelle.

                                  Ciao

                                  Commenta


                                  • Originalmente inviato da birrocama Visualizza messaggio
                                    Non e' per tirartela, ma ti serve il passaggio dal vecchio a quello che l'ha venduto a te, o meglio ancora puoi fare il passaggio da il vecchio a te saltando direttamente chi te l'ha venduto tutto naturalmente tramite fattura.
                                    Cerca il vecchio propietario se lo trovi, altrimenti evita di comprarlo, sembra assurdo ma senno' non ne vieni a capo; gia' capitato sulla mia pelle.

                                    Ciao
                                    Boo dicono che l'intestatario è una cosa e il proprietario un'altra e poi bisogna ricostruire l'albero genealogico degli intestatari
                                    C'è chi dice che basta anche una autocertificazione di proprietà..seeeee
                                    Domani provo a cercare dall'indirizzo sul libretto,se non altro dovrebbe avere 40anni,almeno probabilmente non è defunto
                                    Grazie Birrocama, gentile come sempre

                                    Commenta


                                    • Originalmente inviato da Diego sabatini Visualizza messaggio
                                      Ciao a tutti.io ereditai una motoagricola da un mio vecchio zio, morto circa qualche anno fa. Questa, ha la targa e il libretto di circolazione, ma e' ancora intestata a lui. Come mi devo comportare per fare il passaggio di proprietà dopo 10 anni di ritardo????
                                      Penso che tu ti debba recare alla motorizzazione o da un agenzia pratiche auto con l'atto che attasta che te sei l'erede dello zio e ti dovrebbero fare il passaggio anche dopo anni.

                                      Originalmente inviato da chingo Visualizza messaggio
                                      un saluto a tutto il forum da parte di chingo, o appena comprato un lombardini lda672 28cc senza documenti però a la targa come si fa a rifare il libretto di circolazione ???
                                      Basta che il vecchio propietarario faccia denuncia di smarrimento e con quella ti viene rifatto il libretto, credo che tu possa fare anche il passaggio nel frattempo
                                      Ultima modifica di Motivo: unione messaggi consecutivi. Utilizza il "multi-quote".

                                      Commenta


                                      • Scovato il vecchio proprietario!!! abbiamo fatto una dichiarazione di vendita con tutti i dati del trattore,i dati miei e suoi (numero carta d'identità e codice fiscale).
                                        beh,alla motorizzazione telefonicamente mi hanno detto che non basta,che serve copia del documento. lui a ragione non me la vuole dare visto che neanche ci conosciamo...
                                        Ma se ci son tutti i dati(compreso il numero di carta d'identità) secondo voi è normale che ne chiedano un copia tassativamente??? a me pare una cosa fuori dal mondo... da quando ad una vendita và allegato anche un documento??????

                                        Commenta


                                        • Originalmente inviato da amarcord Visualizza messaggio
                                          ... da quando ad una vendita và allegato anche un documento??????
                                          Praticamente da sempre,se è per un'intestazione.
                                          Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                                          Commenta


                                          • Originalmente inviato da amarcord Visualizza messaggio
                                            Scovato il vecchio proprietario!!! abbiamo fatto una dichiarazione di vendita con tutti i dati del trattore,i dati miei e suoi (numero carta d'identità e codice fiscale).
                                            beh,alla motorizzazione telefonicamente mi hanno detto che non basta,che serve copia del documento. lui a ragione non me la vuole dare visto che neanche ci conosciamo...
                                            Ma se ci son tutti i dati(compreso il numero di carta d'identità) secondo voi è normale che ne chiedano un copia tassativamente??? a me pare una cosa fuori dal mondo... da quando ad una vendita và allegato anche un documento??????
                                            E' E' E' comoda, pero' meriterebbe anche a lui, se lo leva di carico, perche' se te ci ammazzi uno vanno a cercare lui.
                                            Se siete vicini cercate di trovarvi e di sistemare una volta per tutte la faccenda.

                                            Commenta


                                            • Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
                                              Praticamente da sempre,se è per un'intestazione.
                                              Solo se è persona fisica?
                                              se il venditore emette fattura non serve?

                                              Commenta


                                              • Originalmente inviato da amarcord Visualizza messaggio
                                                Solo se è persona fisica?
                                                se il venditore emette fattura non serve?
                                                Ops,mi riferivo al nuovo intestatario.
                                                Se c'è fattura non serve.
                                                Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                                                Commenta


                                                • Acquistare un trattore per uso privato

                                                  Salve, ho una domanda molto semplice:
                                                  - posso acquistare un trattore usato per uso privato, non avendo partita iva e non essendo agricoltore ?

                                                  se la risposta e no come presumo allora vale la pena aprire una partita iva agricola solo per potere comprarlo ?

                                                  grazie per le risposte

                                                  Commenta


                                                  • ciao fabio
                                                    a dir la verita' penso che x intestarti un trattore ad uso privato devi avere almeno un pezzo di terreno agricolo di tua proprieta' oppure anche in affito..piu' di questo non so'

                                                    Commenta


                                                    • Originalmente inviato da fabio_70 Visualizza messaggio
                                                      Salve, ho una domanda molto semplice:
                                                      - posso acquistare un trattore usato per uso privato, non avendo partita iva e non essendo agricoltore ?

                                                      se la risposta e no come presumo allora vale la pena aprire una partita iva agricola solo per potere comprarlo ?

                                                      grazie per le risposte
                                                      Puoi tranquillamente comprarlo e usarlo. Puoi dunque esserne proprietario, ma non essendo titolare di azienda agricola e quindi non essendo possessore di P.IVA, non puoi intestartelo (quindi ottenere la carta di circolazione e successivamente assicurarlo). Cosa significa ciò?Che se il terreno che vuoi lavorare è dietro casa e il trattore non va su strada, non hai alcun problema.

                                                      saluti

                                                      Gabriele
                                                      Roger Federer

                                                      Commenta


                                                      • Originalmente inviato da GabrieleB. Visualizza messaggio
                                                        Puoi tranquillamente comprarlo e usarlo. Puoi dunque esserne proprietario, ma non essendo titolare di azienda agricola e quindi non essendo possessore di P.IVA, non puoi intestartelo (quindi ottenere la carta di circolazione e successivamente assicurarlo). Cosa significa ciò?Che se il terreno che vuoi lavorare è dietro casa e il trattore non va su strada, non hai alcun problema.

                                                        saluti

                                                        Gabriele
                                                        Grazie molto Gabriele, la tua risposta e chiara e precisa !!!

                                                        Originalmente inviato da johndeere80 Visualizza messaggio
                                                        ciao fabio
                                                        a dir la verita' penso che x intestarti un trattore ad uso privato devi avere almeno un pezzo di terreno agricolo di tua proprieta' oppure anche in affito..piu' di questo non so'
                                                        Grazie per la tua risposta. La risposta di Gabriele mi ha dato i chiarimenti necessari
                                                        Ultima modifica di Motivo: unione messaggi consecutivi. Utilizza il "multi-quote".

                                                        Commenta


                                                        • ho acquistato un trattore il concessionario mi ha rilasciato il libretto con fattura mi son informato per il passaggio di proprieta nelle agenzie e l unica cosa che mi hanno detto che devo avere la p . i io il trattore lo uso come obby allora mi son informato dai coltivatori e loro mi hanno detto che se mi reco da loro pensano loro a fare il tutto

                                                          Commenta


                                                          • allora a Reggio e. è andata cosi..
                                                            entro e trovo uno sportello addetto esclusivamente alle pratiche di macchine agricole... non c'era un'anima,il funzionario gentilissimo... è servito ciò:
                                                            scrittura privata e copia documento dell'intestatario...
                                                            scrittura privata e copia documento di chi l'aveva comprato dall'intestatario e venduto a me..
                                                            bollettino da9euro e uno da 25euro +bollettino da18euro perchè non ho la targa e per riaverla devono reimmtricolare...
                                                            denuncia smarrimento targa
                                                            copia libretto,copia documento mio,attestato di partita iva,autocertificazione di proprietà,e un modulo prestampato da compilare con dati miei e del trattore.
                                                            Tot spesa 61euro di bollettini... gentilezza e nessuna attesa(io pensavo a un macello di gente e stramaledizioni da uno sportello all'altro... )
                                                            alla coldiretti con la storia della targa smarrita mi avevan chiesto 150euro


                                                            Ora se io chiudessi la partita iva che succede??? ho letto che non si può fare,ma non ho capito come e chi se ne potrebbe accorgere e le eventuali sanzioni?!

                                                            Commenta


                                                            • Io, ho chiuso la partita IVA, e nessuno mi ha chiesto se avevo macchine di vario tipo in carico. Ora che ne sarà non lo so, sicuramente nella mia proprietà privata ho intenzione di usare il trattore che mi ero intestato dopo le tante (o poche) carte prodotte!. E mi chiedo..per quale ennessimo motivo o legge non potrei? Ma la tua domanda è molto interessante. Speriamo di trovare qualcuno che ci informi.

                                                              Commenta

                                                              Annunci usato

                                                              Collapse

                                                              Caricamento...
                                                              X