MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Targhe e passaggi di proprietà

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • tex76
    ha risposto
    Originalmente inviato da Barnaba Visualizza messaggio
    Com'è possibile questa cosa???? Il CdS dovrebbe essere lo stesso in tutta Italia, no? A te non hanno fatto alcun problema per il fatto che fossi una persona fisica?

    Assolutamente no! Anzi mi è stato proprio detto che non è necessario avere la PI per immatricolare un trattore come macchina agricola.
    Qui da noi funziona che devi aprire la PI se vuoi usufruire della nafta agricola e in questo caso è obbligatoria l'iscrizione alla camera di commercio nella sezione speciale del registro imprese come imprenditore agricolo.
    Penso comunque che sia una procedura corretta, io vivo in Sicilia, capisco che siamo a statuto speciale, però penso anche che il CdS sia uguale per tutta Italia.
    penso che questa norma comunque vada ristudiata meglio, perchè in base a questo assioma a questo punto una persona fisica non potrebbe nemmeno più comprare un trattore per uso personale come nel mio caso appunto, tant'è vero che il concessionario dopo che firmai il contratto mi chiese: "Lei è possessore di partita iva? Le serve la fattura?"Io ho semplicemente risposto che non mi serviva la fattura (per scaricarla sulla dichiarazione redditi), nè tantomeno ero possessore di PI come imprenditore agricolo, nè tantomeno ancora mi serviva per fare l'iscrizione all'UMA.

    Per quanto riguarda ancora il discorso targa, dò qualche altra informazione che potrebbe essere sicuramente utile per chi si accinge a richiedere la targa:
    io tra le altre cose ho esibito il certificato di proprietà del trattore e la dichiarazione di conformità dello stesso che mi è stata rilasciata dalla casa madre da parte del mio concessionario.

    Lascia un commento:


  • Barnaba
    ha risposto
    Com'è possibile questa cosa???? Il CdS dovrebbe essere lo stesso in tutta Italia, no? A te non hanno fatto alcun problema per il fatto che fossi una persona fisica?

    Lascia un commento:


  • tex76
    ha risposto
    Buongiorno a tutti,
    mi rivolgo a tutti coloro che devono immatricolare il trattore nuovo senza essere possessori di partita iva.
    Ebbene, proprio venerdì scorso ho ritirato in motorizzazione la targa per il mio nuovo trattore.
    Ho regolarmente pagato dei versamenti (tre x l'esattezza9 e dopo avere riempito la modulistica apposita, il funzionario dell'ufficio mi ha rilasciato la targa.
    Io l'ho immatricolato senza PI e tra sessanta giorni ritirerò il libretto di circolazione, mi era stato proposto anche di effettuare l'iscrizione all'UMA, ma io ho rinunciato perchè non essendo possessore di PI non usufruirò della nafta a prezzo agevolato.
    Comunque la cosa che tenevo a sottolineare è appunto il fatto che non è una cosa proibitiva immatricollare un trattore - macchina agricola senza essere possessore di partita iva.
    dalle mie parti si può fare questa operazione, in altre zone invece penso che alcuni uffici della MCTC creino dei problemi agli utenti.

    Lascia un commento:


  • Barnaba
    ha risposto
    Prima faccio una precisazione: sto parlando di una persona che ha una PI da reddito dominicale (o qualcosa del genere) nel senso che l'agricoltura non è la sua attività principale ma supponiamo che abbia un piccolo appezzamento in cui raccoglie le olive e fa l'olio da vendere e ci lavora a tempo perso.

    Con limitazioni mi riferivo a limitazioni di dimensioni, nel senso che può una persona con quel tipo di azienda prendersi qualsiasi camion, anche un bilico?
    Per le macchine agricole non mi pare ci sia alcun limite, giusto? Potrei anche comprare un trattore da 200cv per lavorarmi 500mq di orto, sempre avendo la partita iva.

    Lascia un commento:


  • mefito
    ha risposto
    Originalmente inviato da Barnaba Visualizza messaggio
    Domanda: ci sono limitazioni per un'azienda agricola per immatricolarsi un autocarro con licenza conto proprio?
    Se una persona è titolare di partita iva per reddito dominicale o qualcosa del genere, può immatricolarsi una macchina agricola, giusto? E un autocarro, se serve sempre all'espletamento della stessa attività?
    Cosa intendi con limitazioni?
    Ho avuto nel passato un autocarro intestato all'azienda,e non ricordo limitazioni particolari ,certamente dovresti poter portare tutto ciò che sia inerente all'attività agricola.

    Lascia un commento:


  • Az. Agr. La Capannaccia
    ha risposto
    Ecco ... esattamente un argomento che mi interesa da vicino bravo Barnaba!
    Credo nn ci siano limitazioni
    Io dovrei prendere un trasporto cavalli e lo vorrei intestare all'azienda (dove ho il pensionato cavalli e il mio cavallo) Che tipo di licenza devo prendere per portare in giro i cavalli miei e di altri (saltuariamente) - E' formalmente sufficiente un contratto di comodato d'uso per i cavalli (così che risultino miei ad un eventuale controllo??) - Pensate sia necessari fare anche il CAP???? E poi lo posso guidare solo io e i miei dipendenti???

    Lascia un commento:


  • Barnaba
    ha risposto
    aziende agricole e autocarri

    Domanda: ci sono limitazioni per un'azienda agricola per immatricolarsi un autocarro con licenza conto proprio?
    Se una persona è titolare di partita iva per reddito dominicale o qualcosa del genere, può immatricolarsi una macchina agricola, giusto? E un autocarro, se serve sempre all'espletamento della stessa attività?

    Lascia un commento:


  • Actros 1857
    ha risposto
    Tommy la partita agricola dominicale, ovvero senza spese e senza obbligo di tenuta contabilità la puoi aprire tranquillamente anche se sei un normale cittadino che non possiede niente. Una volta aperta detta Partita IVA puoi tranquillamente intestarti il trattore.
    non ti preoccupare che è più facile di quanto pensi.
    Rivolgiti ad un commercialista oppure cerca in Internet la parola "parita IVA dominicale"...
    ciao

    Lascia un commento:


  • Tommy361
    ha risposto
    io non ho neanche quella... proverò a sentire l'aci o qualche altro ente

    Lascia un commento:


  • simone27
    ha risposto
    ciao tommy
    io ho due macchine agricole intestate ma ufficialmente non sono proprietario di di un terreno però ho la partita iva
    ciao

    Lascia un commento:


  • Tommy361
    ha risposto
    ok, posso fare un autocertificazione, ma non ho capito una cosa, devo essere per forza possessore di terreno agricolo, o posso anche dire che lo uso nell'orto nel mio giardino (quindi non terreno agricolo)?

    Lascia un commento:


  • TCE 50
    ha risposto
    Se ti va rileggi i post nr 154 , 159 e 160 di questa discussione.

    Lascia un commento:


  • Tommy361
    ha risposto
    Sto per comprarmi un trattore usato, un lamborghini 654 DT, e vorrei intestarmelo, ma non sono nè agricoltore, ne iscritto alla camera di commercio, ne possessore di partita iva. il precedente propietario mi ha detto che l'ha intestato con una clausula chiamata "terreni sparsi", ma non mi ha saputo dire di più. qualcuno può aiutarmi? posso intestarmi questo trattore?

    Lascia un commento:


  • Blizzard
    ha risposto
    Grazie, Mefito. mI rileggerò con attenzione il 3ad.
    Buona giornata!

    Lascia un commento:


  • mefito
    ha risposto
    Originalmente inviato da Blizzard Visualizza messaggio
    E poi un'altra questione, di cui nessuno pare sapere nulla: come si porranno questi "vecchi" mezzi con l'entrata in vigore della sciagurata legge che fermerà i benzina Euro 0 ed i diesel Euro 1 dal 1 ottobre qui in Lombardia?
    C'entrano anche i mezzi agricoli, oppure no?
    !
    Da quanto ho letto sono escluse le macchine agricole.
    [quote=Blizzard;229290]Scusate se riprendo un argomento che forse ha già avuto risposte esaurienti, quote]
    Esatto,devi solo fare la "fatica"di leggere e troverai tutto.

    Lascia un commento:


  • Blizzard
    ha risposto
    Scusate se riprendo un argomento che forse ha già avuto risposte esaurienti, ma prima di fare cose non corrette chiedo a voi amici del Forum, perchè ne sapete 1.000 volte quello che ne sanno le varie agenzie di pratiche a cui mi sono rivolto (e che mi hanno dato versioni assurdamente discordanti).
    Veniamo al dunque: sto valutando l'acquisto di un trattorino snodato per fare dei lavoretti in un terreno agricolo in montagna, nell'alto Varesotto, oppure di una motoagricola con cassone oppure, ancora meglio, sarebbe un transporter 4x4, tutti d'occasione, ovviamente, dato che, non essendo professionista ma hobbista della domenica, il budget è giocoforza limitato.
    Come si pongono per me, privato, questi mezzi davanti alle normative? Posso intestarmi uno dei mezzi citati anche senza avere partita IVA agricola? Questo dato che qualsiasi cosa io prenda deve anche essere immatricolato ed in regola con il CdS, perchè devo circolare anche su strada, i terreni sono distanti un pò dal paese....
    E poi un'altra questione, di cui nessuno pare sapere nulla: come si porranno questi "vecchi" mezzi con l'entrata in vigore della sciagurata legge che fermerà i benzina Euro 0 ed i diesel Euro 1 dal 1 ottobre qui in Lombardia?
    C'entrano anche i mezzi agricoli, oppure no?
    Scusate per la valanga di domande, ma credo che qui nel Forum siate gli unici a sapere veramente come stanno le cose......
    Grazie in anticipo, buona giornata!

    Lascia un commento:


  • simone27
    ha risposto
    penso proprio che dovrò iscrivermi alla camera di commercio per risolvere il problema!!!!
    assurdo

    Lascia un commento:


  • mefito
    ha risposto
    Originalmente inviato da simone27 Visualizza messaggio
    pongo la domanda: posso eventualmente far reimmatricolarlo trattore agricolo?
    La risposta è no e c'era già nei messaggi precedenti.

    Lascia un commento:


  • simone27
    ha risposto
    passaggio di proprietà

    chi mi può aiutare?
    ho scoperto che non posso intestarmi un trattore immatricolato come macchina operatrice se non possiedo l'iscrizione alla camera di commercio.
    posso eventualmente risolvere il problema cambiando l'uso o reimmatricolando la macchina operatrice in trattore agricolo?
    fiat 70/66 DT
    grazie

    Lascia un commento:


  • mefito
    ha risposto
    Originalmente inviato da simone27 Visualizza messaggio
    ho acquistato un trattore fiat 70/66 immatricolato macchina operatrice.
    ho scoperto che non mi posso intestare il trattore perchè non è un mezzo agricolo ma è industriale (veniva usato per decespugliare gli argini delle strade) anche se sono in possesso di P. I..
    pongo la domanda: posso eventualmente far reimmatricolarlo trattore agricolo?
    Purtroppo la generalità è l'esatto opposto,puoi come privato intestarti la macchina operatrice ma non la trattrice,certamente non puoi più reimmatricolarla,perchè come ti hanno già detto deve rispettare la normativa euroxx attuale sulle emississioni.

    Lascia un commento:


  • bibo
    ha risposto
    Originalmente inviato da Magnifer Visualizza messaggio
    Per quello che ne so io, puoi intestarti la macchina!Conosco persone che hanno fatto il passaggio di proprietà di macchine agricole senza essere intestatari di partita iva!Penso che anche per le macchine operatrici sia lo stesso!
    Io ho acquistato una terna immatricolata macchina operatrice e me la sono fatta intestare come privato ( senza partita iva) però l'ho comprata da un'azienda agricola che l'aveva intestata in forma privata ad uno dei due titolari (non so se importa ). Ho consegnato il libretto ad una agenzia di pratiche auto e loro si sono arrangiati a fare il passaggio.
    Forse il problema è nell'intestarla a nome dell'azienda ....

    Lascia un commento:


  • Magnifer
    ha risposto
    Per quello che ne so io, puoi intestarti la macchina!Conosco persone che hanno fatto il passaggio di proprietà di macchine agricole senza essere intestatari di partita iva!Penso che anche per le macchine operatrici sia lo stesso!

    Lascia un commento:


  • Ale83
    ha risposto
    non credo perchè per una nuova immatricolazione dovrebbe rispettare le norme euroxx

    Lascia un commento:


  • simone27
    ha risposto
    passaggio di proprietà

    ho acquistato un trattore fiat 70/66 immatricolato macchina operatrice.
    ho scoperto che non mi posso intestare il trattore perchè non è un mezzo agricolo ma è industriale (veniva usato per decespugliare gli argini delle strade) anche se sono in possesso di P. I..
    pongo la domanda: posso eventualmente far reimmatricolarlo trattore agricolo?
    Ultima modifica di Motivo: unione argomenti

    Lascia un commento:


  • os2power
    ha risposto
    Originalmente inviato da DaniloB Visualizza messaggio
    Ciao a tutti, c'è qualcuno che ha vuto esperienza per conservare il libretto orginale del trattore di 48 anni fa. Mi spiego, ho comprato unOM 50 C immatricolato nel 1959, vorrei conservre il libretto ROSSO originale, come si fa per le auto d'epoca, sapete se è possibile anche per trattori,
    ciao a tutti. P.S. le foto sono suual discussione Trattore OM 35 40
    Ciao
    Hai gia' postato su altro thread, non riempire il forum di messaggi ripetitivi. Se non te lo intesti ti tieni il libretto ROSSO!!!!

    Lascia un commento:


  • DaniloB
    ha risposto
    Ciao a tutti, c'è qualcuno che ha vuto esperienza per conservare il libretto orginale del trattore di 48 anni fa. Mi spiego, ho comprato unOM 50 C immatricolato nel 1959, vorrei conservre il libretto ROSSO originale, come si fa per le auto d'epoca, sapete se è possibile anche per trattori,
    ciao a tutti. P.S. le foto sono suual discussione Trattore OM 35 40
    Ciao

    Lascia un commento:


  • tex76
    ha risposto
    Salve a tutti,
    sono iscritto da poco al forum e questo è il primo messaggio del topic.
    vengo al dunque, a giorni mi consegnano il Mistral 45. Do in permuta il mio vecchio Goldoni 932 di 25 anni.
    Domanda: cosa devo fare per ottenere la targa del nuovo mezzo tenuto conto del fatto che non ho partita iva,il concessionario non mi emette fattura, inoltre mi ha chiesto il certificato dello scarico UMA del vecchio trattore.
    Ma se in seguito volessi tornare ad usufruire della nafta agricola cosa dovrei fare?
    Inoltre se non apro la partita iva, è vero che il trattore nuovo viene immatricolato come macchina operatrice semovente e non come macchina agricola?
    E che differenza c'è tra macchina agricola e machina operatrice?
    Grazie anticipatamente per le risposte

    Lascia un commento:


  • gagget
    ha risposto
    intestazione trattore

    Ciao a tutti, per quanto concerne l'apertura di una partita iva agricola solo ed esclusivamente per intestarsi un trattore, qualcuno sa dirmi se questa ha costi fissi.
    Voglio dire, se apro una partita iva e non emetto mai una fattura, ho dei costi annuali o una volta pagato le pratiche di apertura ho finito le spese?
    Grazie

    Lascia un commento:


  • bisio
    ha risposto
    Si ha tutto targa e libretto, tutto in regola

    Lascia un commento:


  • mefito
    ha risposto
    Originalmente inviato da bisio
    Ciao sono nuovo del forum, amante delle macchine agricole, ho acquistato da poco un rimorchio usato rimesso a nuovo da un rivenditore, cosa devo fare per il passaggio? e dove devo andare per effettuarlo? grazie
    Hai già fatto questa domanda al rivenditore?
    E' un rimorchio omologato (con targa e libretto)?

    Lascia un commento:

Caricamento...
X