MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Targhe e passaggi di proprietà

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • TTV1160
    ha risposto
    Salve a tutti,allora ,per potersi intestare una macchina agricola basta anche solo il codice fiscale con una dichiarazione di proprieta' .Alla motorizzazzione hanno tutto presso il loro sportello informazioni.Lo dico perche' mio fratello l'anno scorso l'ha fatto per una macchina agricola.
    per barnaba:
    Una volta acquistato il mezzo agricolo,se il possessore e' un'agricoltore meglio perche' puoi farti fare la fattura dell'ìmporto che concorderete con solo il codice fiscale.Dopodiche' basta che ti rechi presso gli uffici della motorizzazzione ufficio informazioni della tua zona con libretto,fotocopia di un documento di identita',fotocopia del libretto di circolazione del mezzo agricolo e fattura o scrittura privata conprovante che il mezzo e' di tua proprieta'.La ti consegneranno tre bollettini da pagare se non erro dovrebbero essere circa 40 euro totali,e uno stampato da compilare con i tuoi dati e quelli della macchina.Con gli stampati compilati, bollettini pagati e documentazione sopra elencata ti rechi all'uffico immatricolazioni /passaggi di proprieta' e ti fanno subito il passaggio restituendoti la carta di circolazione gia' aggiornata.Io ti consiglio di farlo il passaggio di prorpieta' perche' primo nell'ipotesi che tu voglia circolare su strada ti serve l'assicurazione e secondo hai un documento in piu' attestante la proprieta' del mezzo. Se vorrai chiedere gasolio agricolo agevolato all'uma dovrai iscriverti alla camera di commercio e aprire una partita iva,l'uma ti assegnera' il gasolio in base alla superficie del terreno che lavori e alle lavorazioni da te eseguite.Il bollo nelle macchine agricole non serve, l'assicurazione si per circolazioni stradali,circa 200/220 euro all'anno a seconda della compagnia.Se accetti un consiglio, per fare il passaggio di proprieta' della macchina agricola non rivolgerti ad agenzie o associazioni varie, spenderesti minimo il doppio per una pratica che al massimo in un paio d'ora la puoi fare da solo.

    Lascia un commento:


  • ferrirotor
    ha risposto
    barnaba il tuo dubbio e' venuto anche a me.

    Infatti sto cercando di informarmi alla motorizzazione civile ma sembra che quando gli telefono siano tutti talmente occupati da non riuscire neanche ad alzare la cornetta. Forse il telefono e' troppo distante dalla macchinetta.

    Il problema e' tutto nella circolazione stradale, cioe' se sei agricoltore o contoterzista agricolo iscrivi la macchina all'UMA e tutto finisce li'.

    Ma se non sei agricoltore come fai ad iscriverlo?

    Se lo usi come ditta industriale dovresti iscriverlo come macchina industriale ma anche qua siamo alle solite in quanto dovendo rifare il libretto e la revisione bisogna che la macchina sia in regola con la normativa penso EURO 2 pertanto non se ne parla nemmeno.

    Come privato non lo so.

    Appena riesco a sapere ti comunico la soluzione

    Dimenticavo una macchina agricola secondo la legge (ma anche qua esistono interpretazioni diverse) e' destinata solo ad un lavoro agricolo.
    Cioe' non puo' lavorare su strada ma solo spostarsi da un campo all'altro.
    Il lavoro su strada deve essere fatto da una macchina industriale.
    E visto che e' un periodo da neve questo deve fare riflettere.
    Poi che tutti se ne' fregano, a partire dai tecnici comunali o statali, questo e' un altro discorso.

    Pero' bisogna ricordarsi che le assicurazioni pagano il danno,ma se non sei in regola con la legge possono fare rivalsa.

    Lascia un commento:


  • MCT-ITA
    ha risposto
    Per avere un trattore bisogna avere una partita iva se si compra nuovo se lo si prende vecchio non lo so e non bisogna essere imprenditore agricolo a titolo prncipale.

    Lascia un commento:


  • Barnaba
    ha risposto
    Come sarebbe? Vuoi dire che non posso possedere un trattore se non sono un agricoltore di professione? Dunque non è ammesso che si acquisti un trattore per lavorare il proprio orto come hobby?
    L'altro trattore che abbiamo è senza targa (e francamente non ho idea neppure di dove siano i documenti): cmq chiedo a mio padre o a mio zio quando l'hanno comprato.

    Lascia un commento:


  • Alfre
    ha risposto
    Mi permetto di risponderti:
    1)NN e'obbligatorio fare il passaggio di proprieta',il venditore deve scaricarlo dal libretto del gasolio dell'UMA e farti un documento di vendita o fattura,dipende dai casi
    2)I trattori fortunatamente sono esentati dal pagamento della tassa di circolazione
    3)E'sufficiente una scrittura privata
    PS ricordati che pero'se nn sei un agricoltore e/o nn hai il buono del gasolio dell'UMA nn puoi intestarti il trattore

    Lascia un commento:


  • Barnaba
    ha iniziato un argomento Targhe e passaggi di proprietà

    Targhe e passaggi di proprietà

    Vorrei sapere come funzionano alcune cose "burocratiche" nei trattori, se sono come nelle auto. Perdonate la stupidità delle domande, ma ho solo un trattore senza targa e vorrei sapere cosa comporta comprarne uno usato targato.

    1-se compro un trattore usato targato, devo fare il passaggio di proprietà da un notaio, come per un'auto, giusto?
    2- il bollo come funziona? E' una tassa di proprietà come per le auto, devo cioè pagarlo anche se il trattore non circola su strada?
    3- se volessi comprare il vecchio trattore senza targa, il proprietario potrebbe restituire la targa alla motorizzazione e poi vendermelo? In questo caso ci vuole cmq il notaio o basta una scrittura privata?

    Grazie in anticipo.

Annunci usato

Collapse

Caricamento...
X