MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Rodaggio motori agricoli: come??

Collapse
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Rodaggio motori agricoli: come??

    secondo voi come viene effettuato bene il rodaggio in un trattore??
    per esempio le moto devono andare a poco gas e cambiare spesso la velocità e quindi i giri, ma i trattori?? quando lavori per ore e ore si rimane sempre allo stesso regime

  • #2
    come tutti i diesel x un buon rodaggio occorre un buon riscaldamento del motore prima di iniziare ogni tipo di lavoro e poi restare il piu' possibile nella zona verde del contagiri (evitare sovraccarichi)

    Commenta


    • #3
      Un rodaggio soft causa un male assestamento delle fasce elastiche e quindi poi il motore mangerà olio!!!!!!!! Il motore va scaldato bene ma poi niente timore con l'acceleratore!!!!

      Commenta


      • #4
        più che altro io chiederei a quante ore si puo ritenere conlcluso il rodaggio di un trattore?

        Commenta


        • #5
          Concordo con Pacio e Argon!
          Attenzione ad una cosa ok acceleratore a palla però è indispensabile anche caricare per bene il motore per le prime ore di funzionamento! Farlo andare al massimo senza carico è come lasciarlo al minimo!
          A me il meccanico del concessionario mi disse (quando il trattore era nuovo) di metterlo sotto con l'aratro e tenerlo al limite non per il discorso che spesso si fa "se cè un difetto deve saltar fuori in garanzia" ma perchè così il motore diventa bello scattante.

          X peppe80: il rodaggio se si può così definire si può chiudere con il primo cambio dell'olio (il motore è bello sverginato!) :-)
          Gianpietro

          Commenta


          • #6
            Ciao a tutti,
            il rodaggio non è altro che una fase transitoria in cui si ha l' adattamento e l'assestamento degli organi meccanici della macchina,durante questa prima fase di vita (di solito si considera solo il motore perchè è la parte più "delicata") si ha l'asportazione di metallo dalla parte più superficiale degli organi meccanici che strisciano tra loro, cilindri, pistoni, ingranaggi,ecc, Le parti del motore sono più esposte perchè il modo in cui varia la temperatura dei vari organi è diversa, basta pensare al pistone che striscia sul cilindro, la temperatura del pistone per un breve periodo sarà molto più alta di quella del cilindro che a sua volta e raffreddato dall' "acqua".
            Di solito si considera come periodo di rodaggio le prime 50 ore di lavoro della macchina, durante questo periodo è bene prima di far lavorare la macchina aspettare che si "scaldi" dopo di che non usarla ne al massimo regime nè con il massimo carico ma tenersi al massimo su un 80%, ovviamente si lascia al buon senso di chi la usa non voler sentire quanto "tira" appena portata a casa.
            passato il periodo di rodaggio, dopo aver cambiato tutti i filtri dell'olio e l'olio motore(l'olio che viene messo in fabbrica non è lo stesso che si mette dopo, ha una componente acida che ha la funzione di migliorare la finitura superficiale delle superfici che strisciano)
            si può iniziare a "tirare" e vedere fin dove arriva, di solito serve qualche centinaio di ore perche la macchina arrivi al top delle sue prestazioni, oltre al motere si deve "assestare" anche il cambio.

            paolo

            Commenta


            • #7
              Ecco quanto riporta il libretto di uso e manutenzione del mio case mx100c relativamente al rodaggio del motore:
              • Non è necessario efFettuare un rodaggio graduale del motore
              • Se il trattore viene sottoposto a funzionamento continato con carichi leggeri quando il motore è nuovo l'olio lubrificante può entrare nell'impianto di scarico
              • Il motore può ricevere il carico massimo non appena viene messo in funzione ed il refrigerante raggiunge la temperatura di 60 °C
              • Si consiglia di sottoporre il motore a carico massimo subito dopo la messa in funizone
              • NON far girare il motore sotto carico massimo per lunghi periodi
              • NON far girare il motore ad alto regime senza carico per lunghi periodi
              Credo che venga riassunto quanto detto in tutti i post precedenti. Usare il trattore normalmmente con qualche accortezza in più e naturalemte non esagerare!
              Altre cose non ce ne sono, il manuale riporta solo di controllare la coppia di serraggio dei bulloni delle ruote dopo 100 ore di funzionamento (credo non lo faccia nessuno) e di tenere sotto controllo il livello dell'olio nel motore.
              Comunque anche a me il meccanico disse che servono circa 1000 ore xche il motore raggiunga la massima resa (si tratta di dettagli)
              Gianpietro

              Commenta


              • #8
                Per il mio TSA115 (150 ore tutte in aratura) l'assistenza mi ha detto di scaldarlo bene e poi di darci dentro nn esagerando (troppi giri ecc), io l'ho fatto e va benissimo! ora devo fare il tagliano (quando fa più bello).
                Dovrei fare dei trasporti (rimorchio mais 200qli), come dite di comportarmi con un motore nuovo?
                Ciao a tutti

                Commenta


                • #9
                  Ciao Globus, usalo normalmente, non aver paura a spremerlo però non esagerare! (tipo acqua che bolle).

                  X L85: hai ragione anche a me è successo di trovare i bulloni lenti sul rimorchio, e addirittura di peggio, una volta ho prestato il rimorchio ad un agricoltore di quelli per modo di dire e ha fatto tutti i trasporti con una ruota allentata (aveva un gioco di 5 mm) meno male che me ne sono accorto appena me l'ha restituito!

                  Ritornando a parlare di rodaggio ormai è scontato che i trattori nuovi non hanno bisogno di particolari procedure e perfino il tagliando diviene superfluo (si può fare tranquillamente da soli ma ciao garanzia) per quanto rigurda i vecchi motori che vengono ricondizionati esistono delle regole da seguire tipo sostituire olio e filtri dopo 50 ore, non superare mai il 70% del numero di giri massimo, dopo 100 ore far controllare il gioco valvole ecc.... voi che ne dite?
                  Gianpietro

                  Commenta


                  • #10
                    X Giampi
                    Concordo con te che i trattori nuovi non hanno bisogno di una particolare procedura, ma almeno il 1° tagliando a 50-100 ore con sostituzione olio e registrazione valvole lo pretendo (a parte che te lo consigliano)
                    Barcollo ma non mollo

                    Commenta


                    • #11
                      Originalmente inviato da 450 V
                      IO generalmente il rodaggio lo riservo alle prime 10 ore di lavoro,dopo lo adopero senza nessun ritegno,tanto se deve uscire un difetto è meglio che lo faccia quando è ancora in garanzia,
                      E se pregiudichi il motore e te lo ritrovi da rifare dopo la garanzia?
                      Originalmente inviato da TN32
                      ........... volevo chiedere che precauzioni mi consigliate di usare durante le prime ore di utilizzo del trattore nuovo. E' prevista una fase di rodaggio? e se si quante ore di utilizzo interessa?
                      .
                      Il rodaggio è quella fase in cui le diverse parti che compongono il motore(canne e pistoni in primis) e secondariamente tutta la meccanica,devono "assestarsi",arrivando alla miglior condizione possibile di tenuta per quanto riguarda i cilindri.
                      Sono da evitare lunghi periodi senza carico a regime costante,fanno più danno dei carichi elevati.
                      La miglior condizione sarebbe arrivare progressivamente a carichi sempre più alti fino al massimo possibile,portando l'olio motore a temperature sempre più alte.
                      Sono da evitare lunghi periodi senza carico a regime costante,fanno più danno dei carichi elevati.
                      Basta poco quindi oltre le avvertenze generali,evitare di chiedere tutto subito,di chiedere a freddo e di non chiedere.........

                      Non è una questione di ore,ma di corretta progressione.
                      Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                      Commenta


                      • #12
                        Io consiglierei innanzitutto di leggersi il libretto di istruzioni, dove viene riportato sia il periodo di rodaggio, sia le modalità, sia gli intervalli di manutenzione.
                        Tanta gente , alla consegna del trattore, butta tutto in un cassetto (o peggio nel camino), e se ne dimentica.
                        Imprenditore agriRIDIcolo

                        Commenta


                        • #13
                          Buonasera, ho fatto fare il motore nuovo al mio 450, dopo quante ore si può considerare fatto il rodaggio? Con che attrezzo si può fare il rodaggio ? La fresa va bene? Per adesso ho fatto tre ore di trasporto
                          STEFANO

                          Commenta


                          • #14
                            la fresa è un buon sistema,ti permette di gestire il carico.
                            le prime 10 ore sono le tipiche per gestire il carico(ma meglio il carico che a vuoto),poi potresti provare a portarlo al massimo per periodi progressivamente più lunghi,come anche descritto nei vari messaggi precedenti.
                            Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                            Commenta


                            • #15
                              Ciao a tutti. Ho rifatto completamente il motore al mio om 513, comprese camice e pistoni nuovi, revisione testa, bronzine ecc.. dopo le prime accensioni (fino ad ora sarà stato in moto 1 ora in tutto, quasi sempre al minimo) ho smontato la marmitta e ho trovato i collettori di scarico leggermente sporchi di olio, in 3 cilindri su 4. Cosa può essere? La fumosità a mio avviso e' nella norma, leggermente biancastra a freddo e quasi incolore a caldo.
                              Grazie

                              Commenta


                              • #16
                                Originalmente inviato da ALE#24 Visualizza messaggio
                                (fino ad ora sarà stato in moto 1 ora in tutto, quasi sempre al minimo)
                                Se vuoi rovinarlo continua così!
                                Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                                Commenta


                                • #17
                                  Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
                                  Se vuoi rovinarlo continua così!
                                  Che vuoi dire scusa?? Devo dargli del gas?

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originalmente inviato da ALE#24 Visualizza messaggio
                                    Che vuoi dire scusa?? Devo dargli del gas?
                                    Ok, leggendo questa discussione ho capito a cosa ti riferivi.. grazie mille. Quindi imputeresti anche il problema dei collettori unti alla sbagliata esecuzione del rodaggio? Anche se si sporcano 3 condotti di scarico su 4?

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Si,anche un motore rodato,lasciato troppo tempo al minimo può avere problemi.
                                      Tipica la fumata bianca alla prima accelerata dopo un lungo periodo al minimo.
                                      Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
                                        Si,anche un motore rodato,lasciato troppo tempo al minimo può avere problemi.
                                        Tipica la fumata bianca alla prima accelerata dopo un lungo periodo al minimo.
                                        Ho capito. In realtà ultimamente qualche sgassata gliel' ho data.. forse "sputa olio" lo stesso xche il motore pur salendo di giri, in folle senza lavorare non ha carico.. giusto? Altra domanda che mi pongo e' xché 3 solo cilindri su 4 presentano il problema? Scusami ma con quello che ho speso x rifare completamente il motore ho 10000 pensieri che qualcosa non sia stato fatto a regola d'arte.. non vorrei che ci fossero dei trafilamenti da qualche parte.. grazie

                                        Commenta

                                        Annunci usato

                                        Collapse

                                        Caricamento...
                                        X