MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Testina di sterzo... come si smonta?

Collapse
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Testina di sterzo... come si smonta?

    Buonasera, ho da poco sostituito la motoagricola che avevo con una Ferrari MC60 / 820/ RM40... come motore è un gioiellino (Lombardini lda 820) mentre meccanicamente è un po' malconcia e la stò mettendo a posto assieme a mio papà (perdite varie, paraoli, cuscinetti).
    Una cosa che mi preme sistemare è lo sterzo che presenta un sacco di gioco (oltre mezzo giro di volante), molto pericoloso... guardando il sistema di sterzo (a leve) sembra dovuto principalmente alle testine di sterzo che hanno tanto gioco... e qui inizia il problema come diavolo si smontano? Il dado di fissaggio ruota assieme al perno e non vedo punti dove poter inserire una chiave per tenerlo fermo... mi aiutate?
    Vorrei evitare di tagliarla perchè se poi non trovo subito il ricambio mi tocca tenere fermo il mezzo proprio nel periodo in cui mi serve (legna).
    Grazie in anticipo

  • #2
    Ciao, dipende dalla testina stessa. Alcune hanno le millerighe, altre l'invito conico che le tiene ferme, o un foro per la chiave a brugola dalla parte del dado, oppure due piccole fresature per inserirvi una chiave molto sottile.

    Commenta


    • #3
      Grazie per la risposta, domani faccio una foto e la posto, mi sentirei di escludere fori e fresature perchè ho provato a ruotare e guardare bene ma non ne ho visti.

      Commenta


      • #4
        Probabilmente hai una base conica....se non trovi nessun appiglio per fermare la testina conica dovresti provare fare una incisione con flex e disco molto fine dalla parte del dado in modo da poterla bloccare con un buon cacciavite....ti puoi aiutare anche facendo pressione con una buona leva sulla parte superiore della testina a snodo in modo che il perno a cono trovi resistenza nella sua rotazione.

        Commenta


        • #5
          Grazie per la risposta vincent
          Ho inserito un paio di immagini della testina visibili nei link sotto (ho provato ma non riesco ad inserirle direttamente nel post).
          Come si può notare c'è una S sopra la testina il che mi fa pensare che sia filettata sinistra...

          https://ibb.co/c4CFKw
          https://ibb.co/nQG9ew

          Commenta


          • #6
            E la parte sotto? Sinistra forse la filettatura verso lo sterzo, quella sotto non ce logica per farla sinistra. Prendi un pezzo di legno, poggialo sulla testina e dai un paio di martellate decise, prova ad allentare, se si gira tutto probabilmente la sede o la testina sono ovalizzati. Non ti resta altro che seguire il consiglio di vincent.
            Ciao!

            Commenta


            • #7
              E la parte sotto? Sinistra forse la filettatura verso lo sterzo, quella sotto non ce logica per farla sinistra.
              Hai ragione ma stò vedendo di quelle cose su questo mezzo... cose che voi umani non potete nemmeno immaginare
              Un esempio i bulloni di fissaggio delle ruote, una è "normale" l'altra invece con il filetto sinistro... probabilmente era in mano ad un pasticcione
              Proverò a fare come hai detto dopo di che dovrò usare le maniere forti... vi aggiornerò non appena avrò fatto

              Commenta


              • #8
                Originalmente inviato da roberto400 Visualizza messaggio
                .se si gira tutto probabilmente la sede o la testina sono ovalizzati. Non ti resta altro che seguire il consiglio di vincent.
                Ciao!
                Bravo,digli di seguirr i consigli di Vincent che hanno un fondamento.
                Originalmente inviato da cri92 Visualizza messaggio
                Un esempio i bulloni di fissaggio delle ruote, una è "normale" l'altra invece con il filetto sinistro... probabilmente era in mano ad un pasticcione
                :
                probabilmente è banalmente come tanti altri mezzi che avevano questa caratteristica
                Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                Commenta


                • #9
                  Filettatura destra e sinistra delle colonnette ruote sono caratteristiche di macchine e rimorchi nati negli anni 40 - 50....questo Ferrari MC 60 ha un anno di riferimento stampigliato da qualche parte? in caso affermativo non si tratta più di normale manutenzione ma di restauro!!!!!....questo vuol dire....mani di velluto!

                  Commenta


                  • #10
                    Come non detto allora, ignoranza mia...
                    Stò aspettando il libretto nuovo, a memoria dovrebbe essere del 71...

                    Commenta


                    • #11
                      Originalmente inviato da vincent Visualizza messaggio
                      Filettatura destra e sinistra delle colonnette ruote sono caratteristiche di macchine e rimorchi nati negli anni 40 - 50....!
                      Ford Transit anno 85 per esempio.
                      Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                      Commenta


                      • #12
                        Allego una foto della parte inferiore della testina, si vede ben poco in pratica solo il dado... penso che procederò a tagliarlo (tra qualche giorno perchè ahimè ho la febbre )...

                        https://ibb.co/ddMEGb

                        Approfitto delle vostre conoscenze per mostrarvi un altro problema: in pratica l'altra testina di sterzo (quella fissata sulla leva verticale in uscita dalla scatola sotto al volante) mi sfrega contro la piastra di fissaggio, il suo dado ha perfino scavato una sua sede...
                        Vi chiedo quale può essere la causa? Testina troppo lunga? E come posso risolvere? Lo sterzo in quel modo è parecchio duro e talvolta tenta di impuntarsi... allego foto

                        https://ibb.co/dJeehG
                        https://ibb.co/eoQPGb

                        Ancora grazie

                        Commenta


                        • #13
                          Per risolvere il problema di quel sfregamento puoi agire in due punti verificando prima che non ci siano giochi su albero millerighe in uscita dalla scatola sterzo.
                          il primo punto riguarda la parte superiore....allenti il bullone che stringe il bracco sul millerighe e lo sposti per quel che ti basta o per quel che ti permette il bullone stesso se incastrato al millerighe..
                          il secondo punto nella parte inferiore agisci con flex sulla parte del bullone che fuoriesce dal dado ed abbassi fino a pari dado...dovresti in questo modo guadagnare quel tanto per non avere più attriti

                          Commenta


                          • #14
                            Il primo punto l'ho già provato ma il bullone ha la sua sede sull'albero in uscita, pertanto anche allentando non si riesce a spostare la leva (si sposta solo togliendo il bullone).
                            Il secondo è ciò che pensavo di fare anche se c'è poco margine e mi sa che devo "mangiare" anche il dado andando a compromettere la sua tenuta... però alternative non ne vedo...
                            Comunque sostituirò entrambe le testine quindi diciamo che la posso usare come cavia

                            Commenta


                            • #15
                              Originalmente inviato da cri92 Visualizza messaggio
                              Il primo punto l'ho già provato ma il bullone ha la sua sede sull'albero in uscita, pertanto anche allentando non si riesce a spostare la leva (si sposta solo togliendo il bullone).
                              Il secondo è ciò che pensavo di fare anche se c'è poco margine e mi sa che devo "mangiare" anche il dado andando a compromettere la sua tenuta... però alternative non ne vedo...
                              Comunque sostituirò entrambe le testine quindi diciamo che la posso usare come cavia
                              A me pare la leva sia montata al contrario, in poche parole la parte dove sta il dado andrebbe verso l'esterno, pero la sede conica da che parte sta?
                              Tira giu la leva, smonta la testita e metti le foto di cosa trovi.

                              Commenta


                              • #16
                                Ok, appena mi riprendo un po' smonto e posto le foto, grazie!

                                Commenta


                                • #17
                                  Aggiornamento: smontate entrambe le testine, una svitando il dado e poi smadonnando per estrarla l'altra tagliando il dado col flessibile è uscita senza sforzo.
                                  Sono entrambe coniche, domattina mio papà andrà in un centro ricambi per trattori alla ricerca delle testine (siamo andati in un autoricambi senza successo).
                                  La sede conica sulla leva seguiva la testina che quindi sembra montata giusta... però si vedono i segni di un riporto di materiale, non vorrei che abbiano poi sbagliato a fresare facendolo dal lato opposto... mi sa che ci metto un dado normale (non autobloccante) con loctite ed eventualmente limerò un pelino il piatto se dovesse toccare ancora.
                                  Nel frattempo ho sostituito il paraolio centrale del differenziale posteriore e cercato di sostituire quello della pdf sincronizzata (senza successo, mio zio c'è andato pesante facendolo entrare troppo...e dire che l'avevo avvertito... tutto da rifare ).
                                  Manca quello della scatola sterzo e poi perdite non dovrei più averne che avventure...

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originalmente inviato da cri92 Visualizza messaggio
                                    La sede conica sulla leva seguiva la testina che quindi sembra montata giusta... però si vedono i segni di un riporto di materiale, non vorrei che abbiano poi sbagliato a fresare facendolo dal lato opposto... mi sa che ci metto un dado normale (non autobloccante) con loctite ed eventualmente limerò un pelino il piatto se dovesse toccare ancora
                                    Dalla foto si vede se la leva viene girata c e piu spazio tra leva e telaio. Ti consiglio di girare la leva, misurare lo spazio tra leva telaio, e se dalle misurazioni vedi che hai piu spazio (probabilmente era cosi anche di fabbrica) trova un buon mestierante e fatti fare la sede nuova dalla parte giusta. Questo e un lavoro che va fatto con serieta e professionalita senza lime e smerigli, lo fai una volta e sei a posto.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Originalmente inviato da roberto400 Visualizza messaggio
                                      Dalla foto si vede se la leva viene girata c e piu spazio tra leva e telaio. Ti consiglio di girare la leva, misurare lo spazio tra leva telaio, e se dalle misurazioni vedi che hai piu spazio (probabilmente era cosi anche di fabbrica....
                                      Tutto è possibile,io oggi ho visto un marziano.
                                      Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                                      Commenta


                                      • #20
                                        A quanto pare trovare le testine è più complicato del previsto, vediamo altrimenti dovrò ordinarle online...
                                        Oggi ho sostituito il cuscinetto del cardano che era completamente distrutto (mancavano delle sfere).

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Le testine di sterzo ancora non si trovano, nel frattempo ho rimontato quelle tolte saldando una grossa rondella per fissarle.
                                          Cambiando argomento, purtroppo il ferrarino continua a perdere olio dal mozzo ruota posteriore sx (già cambiato il paraolio, è durato 3 utilizzi... dovrò approfondire appena riesco).
                                          Oggi mi sono accorto di un altro problema ben più rognoso da risolvere: perde pure il mozzo anteriore destro.
                                          Ma qui a quanto ho capito la sostituzione del paraolio è alquanto complessa (c'è un seeger da estrarre aprendo la scatola del cambio e levando tutto, ingranaggi, cuscinetti... operazione che non mi sento in grado di fare)... ho trovato un post dove un tizio consigliava di riempire di grasso la scatola e in tal modo ha risolto la perdita non avendo più problemi da 10 anni... personalmente sono un po' scettico... ma è anche vero che non fanno chissà quanti giri quegli ingranaggi...voi cosa ne pensate? Potrebbe essere una "soluzione"? Oppure piuttosto meglio lasciarlo perdere e reintegrare l'olio mancante? (si parla comunque di poca roba).

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Originalmente inviato da cri92 Visualizza messaggio
                                            Le testine di sterzo ancora non si trovano, nel frattempo ho rimontato quelle tolte saldando una grossa rondella per fissarle.
                                            Ciao, le testine non devono sforzare sul dado, il cono le deve tener strette, il dado fa solo da sicurezza. Adesso nel tuo caso tutto lo sterzo sforza sui dadi delle testine. Ti consiglio di acquistare delle testine "universali" e tramite un buona buona officina farci le sedi nuove. Probabile che le testine montate non sono originali.

                                            Commenta


                                            • #23
                                              In realtà prima di saldarle le abbiamo picchiate in sede, non lavorano direttamente sulla saldatura fatta certo è un lavoro temporaneo e da sistemare al più presto.
                                              Per quanto riguarda rifare le sedi la cosa è fattibile per la leva, invece l'altra sede è fissata al telaio quindi per rifarla devo portare tutto il trattore in un'officina... oppure tagliare il "piatto" e poi risaldare col rischio di indebolire il tutto.
                                              Vedremo il da farsi, mi sa che dovrò sentire qualche buon meccanico che possa vedere di persona

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Che misure hanno le testine?
                                                Filettatura,diametro e rapporto di conicità?
                                                Probabilmente non le hai trovate perché il ricambista a cui le hai chieste non è uno "specialista".
                                                Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Scusate l'assenza...le testine dovrebbero arrivare, ce le procura chi ci ha venduto il trattore.
                                                  Purtroppo ieri è sorto un problemone, si è rotto il differenziale posteriore il cardano gira ma le ruote restano ferme, ce ne siamo accorti perchè appena imboccata una salita fangosa ci siamo piantati (per ovvie ragioni vista l'assenza di trazione posteriore). Nessun rumore, nessuna "avvisaglia", nulla!
                                                  Siamo già d'accordo con un meccanico per revisionare il tutto, probabilmente io mi occuperò di togliere tutto l'assale e portarglielo in officina... insomma niente male... prendiamola sul ridere va...

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Originalmente inviato da cri92 Visualizza messaggio
                                                    Purtroppo ieri è sorto un problemone, si è rotto il differenziale posteriore il cardano gira ma le ruote restano ferme, ce ne siamo accorti perchè appena imboccata una salita fangosa ci siamo piantati (per ovvie ragioni vista l'assenza di trazione posteriore). Nessun rumore, nessuna "avvisaglia", nulla!
                                                    Siamo già d'accordo con un meccanico per revisionare il tutto, probabilmente io mi occuperò di togliere tutto l'assale e portarglielo in officina... insomma niente male... prendiamola sul ridere va...
                                                    Di solito si rompe un semiasse,se hai il blocco del differenziale potresti provare ad inserirlo e vedere se si muove.
                                                    Ma è un 2 o 4 wd?
                                                    Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      E' un 4 ruote motrici permanente, niente bloccaggio del differenziale posteriore.
                                                      Sì anche il meccanico mi ha parlato del semiasse...
                                                      Abbiamo provato a sollevare il trattore, staccando il cardano e girando una delle due ruote l'albero centrale gira "a scatti", come se a volte perdessero grip gli ingranaggi.
                                                      Visto ciò ci siamo fermati perchè non abbiamo ne le competenze ne presumo le attrezzature necessarie... domani va sotto i ferri, vi farò sapere appena torna.

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Aggiornamento: siamo stati "convocati" dal meccanico... c'è un semiasse tranciato dove si innesta nel differenziale, e fin qui nulla di strano.
                                                        Peccato che questo semiasse fosse saldato alla buona ed evidentemente girando storto si è spaccato... è anche di diametro più piccolo rispetto all'altro.
                                                        Insomma un lavoro da veri macellai... ora vediamo se ne troviamo uno usato altrimenti si dovrà andare da un tornitore per farlo fare... in ogni caso saranno dolori

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Originalmente inviato da cri92 Visualizza messaggio
                                                          Peccato che questo semiasse fosse saldato alla buona ed evidentemente girando storto si è spaccato... è anche di diametro più piccolo rispetto all'altro. :222...
                                                          considerazioni inutili.
                                                          Se é stato progettato così ci saranno motivazioni tecniche.
                                                          Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Forse non hai capito... il semiasse è stato saldato perchè si era tranciato, da chi non lo sò... nemmeno un cane farebbe un simile lavoro! Sicuro non è uscito così di fabbrica
                                                            Molto probabilmente l'altro semiasse più grosso è quello originale, così mi ha detto il meccanico

                                                            Commenta

                                                            Annunci usato

                                                            Collapse

                                                            Caricamento...
                                                            X