MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

►[RESTAURO] om 50 r

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • ►[RESTAURO] om 50 r

    Ciao a tutti ragazzi!! Dopo olte 2 mesi di assenza eccomi di nuovo sul forum! E' stato un periodo di intensa "caccia al trattore" per me! Ho trascorso quasi tutti i fine settimana girando in lungo e in largo il centro-sud Italia alla ricerca di un OM...R.
    Ultima modifica di Motivo: sfoltimento discussione

  • #2
    Originalmente inviato da Alfre
    Gli ingombri sono gli stessi,il peso e'26 q.li,ho pesato il mio.Adesso pero'ho aggiunto 4 anelli zavorra alle ruote dietro e dovrebbero essere 190 kg in piu'.Devi caricarlo???
    Ciao a tutti e scusatemi per il ritardo!
    Il fatto è che, un pò per scaramanzia un pò per gli impegni, non ho voluto parlarne con nessuno!! Di cosa:
    HO COMPRATO L'OM 50R trovato al nord Italia di cui vi avevo parlato!!!!
    L'ho portato a casa oggi verso mezzogiorno e ne sono davvero contento!!! Sicuramente non è appena uscito di fabbrica, ma mi sembra in ottime condizioni! L'ho scaricato a 2 km da casa mia (sto in un posto un pò scomodo!) e sono andato a metterlo in moto con il mio fedele SOLARIS 35 aiutato da mio cugino. Ho messo il cavetto e, spazio 50 cm, è andato in moto come un orologio! Ha le ruote alte e lo scarico basso (non so se sia un tarocco oppure optional del tempo!). Ha il sollevatore, perfettamente funzionante, ed è completo in tutti i minimi particolari (pensate che ha anche i fanalini sotto i fari anteriori!). Ci sono 2 batterie nuove (soltanto da caricare) e addirittura il clacson!! A parte queste cose, sicuramente c'è molto da lavorare (sopratutto di carrozzeria!), infatti il motore fuma un pò troppo (biancastro) a mio parere sopratutto accelerando al massimo. Io attendo vostri commenti e opinioni.....
    Cmq ecco 2 foto fatte dal precedente proprietario!!! Aspettate solo qualche giorno e vi faccio il book completo!!
    a prestissimo............
    Attached Files
    Ultima modifica di Motivo: Unione messaggi consecutivi.

    Commenta


    • #3
      Ciao ragazzi!
      Come promesso ecco le prime foto del 50R dopo il cambio di residenza e sopratutto dopo una bella "scozzata" con l'idropulitrice!!
      Come vedete dalle foto, il cerchione anteriore destro non è originale. Fortuna ha voluto che il vecchio proprietario ha conservato tutto e me lo ha mandato assieme al trattore!
      Una cosa che mi preoccupa un pochino è la ruggine sui parafanghi posteriori, sui cerchioni e sui fanali! E' davvero tanta ed è anche molto profonda! Che mi consigliate per risolvere definitivamente il problema? Potrebbe servire a qualcosa il convertiruggine? Riguardo al fumo bianco, oggi l'ho rimesso in moto e continua a farlo! Sentendo anche qualche anziano proprietario di queste vecchie macchine, questo è quello che mi hanno detto: "è una questione di iniettori da pulire e tarare! Fatto il lavoro, smetterà di farlo!"...
      Ah un'altra cosa: che olio metto nel motore?
      Per Rodeo:
      ho messo anche una foto della pompa!Credo non sia particolarmete differente da quella del 45R.
      Ciao e a prestissimo.........

      Ah ragazzi quasi dimenticavo:
      sapete cosa ho notato: il manometro olio è per 1/4 riempito d'olio!! Non avevo mai visto una cosa del genere! Cmq non sembra sballato....appena acceso il trattore va al massimo, poi, dopo qualche minuto, il valore si attesta sui 45.
      Che ne pensate?
      Attached Files
      Ultima modifica di

      Commenta


      • #4
        Col convertiruggine mi sa che non risolvi tanto, ai cerchioni potresti dare una bella risanata sabbiandoli e riverniciandoli... nei parafanghi se c'è davvero molta ruggine rischi che con la sabbiatura ti diventino un colabrodo...!
        La pompa d'iniezione in effetti sembra uguale al 45, anche da te si è rotta l'asticiola della pompa "c"... sono dolori se devi fare il vuoto d'aria...!

        Commenta


        • #5
          Pompa e sabbiatura

          Originalmente inviato da Plinio
          Col convertiruggine mi sa che non risolvi tanto, ai cerchioni potresti dare una bella risanata sabbiandoli e riverniciandoli... nei parafanghi se c'è davvero molta ruggine rischi che con la sabbiatura ti diventino un colabrodo...!
          La pompa d'iniezione in effetti sembra uguale al 45, anche da te si è rotta l'asticiola della pompa "c"... sono dolori se devi fare il vuoto d'aria...!

          Ciao Plinio! Anch'io sono del parere che il convertiruggine serve a poco. Solo che la bonifica dei parafanghi mi sembra un pò azzardata con la sabbiatrice! Mi sa che quasi quasi un pò alla volta vedo di toglierla con il disco lamellare montato sul trapano! Riguardo alla sabbiatrice, ho trovato pistole che si montano al compressore. Sono bidoni oppure si possono usare? Voglio dire: una buona sabbiatura dipende più dalla pistola, più dalla sabbia oppure da entrambi in egual misura? Riguardo al compressore non dovrei avere problemi perchè ne ho uno industriale.
          In merito alla pompetta, all'inizio sono stato ingannato anch'io caro Plinio! In realtà la pompa di adescamento è quella nera! Non è rotta, è soltanto stata sostituita 2 anni fa quando hanno rifatto la pompa. Ho provato a pompare e funziona perfettamente!
          Grazie e a prestissimo.......

          Commenta


          • #6
            Mah, io ce l'ho una di quelle pistole per sabbiare ancora da provare perchè mi hanno detto che se la sabbia non è davvero asciuttissima non si risolve niente... perciò quando ne ho avuto bisogno ho portato i pezzi da una sabbiatore...
            Buon x te per la pompetta... nel mio 45 è integra, peccato che ogni volta che tiri su la sferetta esca dalla sede col risultato che ti rimane in mano!
            La devo cambiare cmq prima che si rompa del tutto, dopo poco che l'ho preso a casa ha iniziato ad andare malissimo... eppure il gasolio arrivava ovunque, i filtri erano puliti... c'era il cadavere di una vespa proprio dentro alla pompetta!!

            Commenta


            • #7
              Apozzo complimenti finalmente ce l'hai fatta!!!!!Bel mezzo, certo che il lavoro di restauro è tanto cmq una volta finito dà soddisfazione
              X l'olio motore un buon 15W40 và bene o un 10W30 vedi un pò te...il manometro dell'olio quando si riempie d'olio è perchè si è rotta la tenuta sotto la lancetta cmq si trova a ricambio (non uguale), il manometro indica 45 cosa??
              Per le parti di carrozzeria che si smontano dalla macchina ti consiglio di portarle da un sabbiatore dicendogli di sabbiare con la sabbia più fine che ha se no la lamiera rimane ruvida, mentre per il resto della macchina dai prima una bella passata di sgrassante, poi un'altra bella lavata con l'idropulitrice, una bella spazzolata con una spazzola di ferro e per finire una bella lavata con il diluente alla nitro.
              Ieri pomeriggio in una pausa durante la revisione della seminatrice Carraro mi sono gustato il rombo del 513RA che ho dato a mio cugino e che l'ha sistemato come un gioiello (lunedì vedo di fare le foto) e devo dire che con il motore revisionato, gli iniettori con un foro in più e il regolatore a doppia molla della pompa dell'850 fà una sinfonia che è stupenda specialmente quando si attesat sui 2000 rpm
              Tosi Alessandro

              Commenta


              • #8
                Risposte varie OM 50R

                Ciao ragazzi e grazie mille per i consigli che mi avete dato fin'ora!
                in merito al sollevatore del 35/40r uguale a quello che monta il mio 50R, mi riferivo al tipo con frizione a pedale e freni indipendenti. Il primo tipo, quello di Rodeo per capirci, monta la prima generazione di sollevatori OM, quelli solidali con la pdf. Riguardo alla marmitta bassa, sono anch'io del parere che che sia adattata! Infatti, basandomi sulle varie foto in mio possesso, mi sembra che nessuno avesse quel tipo di tubo di scarico. Relativamente all'assenza del foro sulla carrozzeria per far passare la marmitta, il modello 50R presentava questa peculiarità rispetto al 35/40r ed al 45r: la marmitta curvava fuori dalla carrozzeria e saliva verso l'alto. Per ciò che concerne il manometro olio, caro Alle, il fondoscala porta il valore 50, e durante la marcia si attesta un poco prima del valore massimo, circa 45.
                Riguardo al trattamento della ruggine, stamattina mi sono alzato alla buon ora, ho montato la spazzola d'acciaio rotante sul trapano e ho iniziato a trattare il cerchione smontato originale che il proprietario mi ha mandato (adesso sotto il trattore è montato un orribile cerchione automobilistico!) a parte. Era completamente invaso dalla ruggine...vi mando 2 foto di come è venuto. Che ne dite può andare così oppure insisto ancora?
                Grazie a tutti e a prestissimo...........
                Attached Files

                Commenta


                • #9
                  Bhè se l'indicatore segna 45 su 50 la lubrificazione và bene.
                  Il cerchione è venuto sverniciato bene, anche se la sabbiatura dà un risultato più levigato, cmq se ti armi di tanta pazienza il risultato è ok l'importante è che riesci a togliere per bene la ruggine e prima di verniciarlo con l'arancio Fiat originale (cod. RAL 2552) una bella lavata con il diluente alla nitro e mi raccomando la vernice bicomponenete
                  Tosi Alessandro

                  Commenta


                  • #10
                    x apozzo, io svernicerei ancora, nel senso che la vernice rimasta ti darà poi un inevitabile salto nella verniciatura, pure quelle bolle che sembrano ruggine verificherei se si aprono o se sono dovute alla dircostante corrosione preesistente.

                    Commenta


                    • #11
                      Ciao ragazzi,
                      purtroppo quelli che vedi caro Challenger sono BUCHI di ruggine, non bolle! Volevo poi chiederti: che cosa intendi per "inevitabile salto nella verniciatura"?
                      Un altra domanda:
                      Prima dell'antiruggine e della vernice arancio vorrei dare una mano di convertiruggine (tipo ferox) ed una di stucco? Che ne dite?
                      Grazie mille per i consigli che mi state dando ragazzi....siete grandi!!
                      A prestissimo.......

                      Commenta


                      • #12
                        mi riferivo a quelle protuberanze tipo brufoli presenti sul rialzo ovale sopra alla vernice giallo arancio rimasta, io proverei a martellarle per constatare se sono salde o sotto i colpi saltano via, il salto di vernice è inevitabile lasciandi trati di vernice vecchia, quando vai a dare quella nuova, il piccolo dislivello fra scaglia di vernice e ferro non fa altro che accentuarsi con la nuova verniciatura e puo essere partenza per una nuova ossidazione

                        Commenta


                        • #13
                          Per il motore ti lascio libera scelta tra il minerale e il sintetico, nel cambio il classico 80W90 mentre nei riduttori usa 80W145
                          Tosi Alessandro

                          Commenta


                          • #14
                            Ciao ragazzi,
                            proseguo nel racconto live del restauro del mio OM 50R. In questo fine settimana (si fa per dire...ci ho lavorato sopra si e no 4 ore!!) ho completato la sverniciatura di un fanale compreso di staffa. Vi allego due foto e, come sempre, attendo commenti!
                            Ciao e grazie a tutti!
                            Attached Files
                            Ultima modifica di Motivo: Unione messaggi consecutivi.

                            Commenta


                            • #15
                              RUGGINE, DECAPANTE e PISTOLA!!

                              Ciao ragazzi,
                              sono sempre alle prese con il restauro del mio OM 50R.
                              Dopo avere sentito i vostri pareri, mi ero deciso per la sabbiatura! Ho dunque iniziato a chiedere in giro ai carrozzieri ma, come sempre nei piccoli centri come il mio, sono pochi quelli che lo fanno e sinceramente, parlandoci, non mi hanno dato grande fiducia....sapete non voglio rischiare di ritrovarmi con un COLABRODO al posto del trattore!!!!!
                              Per questo motivo ho proseguito con la spazzola d'acciao, ma la ruggine è molta e a me il risultato non sembra ottimale! Infatti la ruggine dei fori non viene via e, anche se all'apparenza i pezzi sembrano buoni (vedere foto dei fanali messa inserita nel mio precedente messaggio), la ruggine c'è, ed ancora molta!! Infatti basta insistere un pò con la carta vetrata e subito riaffiora la polverina arancione!!! Per queste ragioni sono indeciso su due soluzione per il proseguo del restauro:

                              1) Compro una pistola sabbiante buona e faccio da me con il mio compressore (ne ho uno industriale)...almeno se devo fare danni li faccio da solo!!

                              2) Compro un fusto di DECAPANTE (con acido solforico) e ci immergo i pezzi!!

                              Nel primo caso la mia indecisione nasce dal fatto che non mi fido delle pistole che si trovano in giro in quanto sembrano giocattoli! Mentre nel secondo caso sono fermo perchè non riesco a trovare nella mia zona qualcuno che vende sti prodotti! Potreste per caso darmi un consiglio??
                              Ultima cosa: potreste darmi qualche dritta su dove trovare sto benedetto decapante?? Quali sono i marchi migliori?? Funziona davvero contro la ruggine??
                              Grazie a tutti e a prestissimo.......

                              Commenta


                              • #16
                                Per quanto riguarda le pistole per sabbiatura, a mio avviso non serve a nulla spendere cifre, io ne ho provate 5-6 di vari prezzi e si comportano tutte uguali, quindi prendi quella che costa il giusto, tanto il problema di ingolfare la sonda ce l'hanno tutte. Alcuni consigli per sabbiare li ho gia dati in questo argomento, in questo momento se io dovessi sverniciare un trattore sceglieri l'abbinamento sabbiatura con sabbia vetro fine+ ruote lamellari. Le spazzole di ferro per favore lasciale dove sono. Tanto piu se hai un compressore industriale, ti attrezzi di pistola sabbiatrice economica piu smerigliatrice pneumatica economica da abbinare alle ruote lamellari.
                                Dove non devi risparmiare assolutamente è proprio sulle ruote lamellari, i prodotti da bricocenter li lascerei dove sono, optando invece per prodotti professionali.
                                Buon lavoro.

                                Commenta


                                • #17
                                  x apozzo, concordo con filippo, che fa la differenza nella sabbiatura è la sabbia e il compressore, la pistola alla fine è solo un raccordo a t che serve a creare depressione per aspirare la sabbia e miscelarla all'aria, decappanti lasaciali dove sono, costano molto, funzionano bene solo su piccoli pezzi ed in immersione, rischiano di bucare un pezzo molto compromesso dalla ruggine, se entrano in interstizi e scatolati fanno solo danni, con la pistola puoi calibrare e stare leggero dove vedi il metallo molto compromesso,poi inevitabilmente su alcune lamiere molto corrose devi colmare il tutto con stucco e fondo se desideri specchiarti nell'opera finita

                                  Commenta


                                  • #18
                                    A scanso di equivoci....siamo certi che sia lo stesso???

                                    Ehi ragazzi scusate la pignoleria....ma siamo certi che il pezzo sia perfettamente compatibile tra OM 513R e OM 50R??
                                    Non è che spreco soldi???
                                    A scanso di equivoci metto anche un estratto dal catalogo parti dell' OM 513R...
                                    Il pezzo dovrebbe essere quello contrassegnato dalla freccia!
                                    Giusto ragazzi
                                    Grazie a tutti delle dritte e a prestissimo............
                                    Attached Files

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Collettore scarico

                                      Ritornando al collettore(l'ho visto adesso il mes)posso dirti subito Apozzo a memoria che il 50R ha la flangia ha 3 fori,il 513 come da disegno a 2,pero'per il resto dovrei controllare.

                                      Commenta


                                      • #20
                                        forse alfre ti confondi con il collettore di aspirazione. io sul 35/40 e sul 513 ho la flangia a 2 fori per lo scarico, mi sembra strano che sul 50 abbiano messo 3 fori

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Collettore di scarico OM 50R

                                          Originalmente inviato da Rodeo95
                                          forse alfre ti confondi con il collettore di aspirazione. io sul 35/40 e sul 513 ho la flangia a 2 fori per lo scarico, mi sembra strano che sul 50 abbiano messo 3 fori
                                          Ciao Rodeo!
                                          Volevo solo dirti che Alfre non si confonde affatto...i fori sono proprio 3.
                                          Quello che volevo fare io era adattare il pezzo in modo decente sfruttando i 2 fori e lasciando stare il terzo, ma adesso ho parlato con un amico che lavora alla rettifica e mi ha detto che appena ha tempo me lo fa lui di acciaio inox...adesso gli faccio un disegno con le misure precise e poi vi mando le foto a lavoro finito!
                                          Devo anche smontare gli iniettori per farli vedere sto fine settimana, il 50r fa un pò troppo fumo bianco e credo proprio che dipenda da loro!
                                          Meglio farli sostituire oppure cercare di salvare quelli montati?? Ve lo chiedo perchè dalle mie parti ti fanno subito comprare il pezzo nuovo senza neanche guardarlo il vecchio!!!!
                                          Dalle mie parti (e credo un pò dappertutto) si dice: "POVERA ITALIA!"
                                          Ciao e a prestissimo........

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Presa la pistola e risultati discatura OM 50R

                                            Ciao ragazzi,
                                            però non si fa così...mi avete fatto comperare la pistola sabbiatrice senza neache consigliarmi sull'ugello da prendere!!! A parte gli scherzi...ne ho presa una autoadescante con ugelli da 3 e da 6 in acciaio! Speriamo bene!
                                            Poi vi metto 4 foto sull'avanzamento dei lavori di discatura su fanali, cerchioni e copribatterie! Sulle lamiere non corrose (copribatterie, lamiere ecc.) sto usando sverniciatore e spazzola d'acciao sul trapano e i rusultati sono buoni direi! Sulle parti pù corrose (fanali,cerchioni e parafanghi) sto usando la discatura alla quale però devo forzatamente abbinare la sabbiatura perchè, a voler togliere con i dischi la ruggine profonda, non ci rimarrebbe nulla!! Con la pistola invece conto di intervenire in maniera più localizzata e "ragionata" nelle zone in cui con i dischi di dovrebbe "mangiare" troppo ferro!! Che ne pensate del risultato?? Per piacere ditemi se sono sulla strada giusta!!!
                                            Poi altri 2 quesiti:
                                            1) una volta portato a nudo il metallo, dovrò dare direttamente il primer epossidico bicomponente oppure faccio prima un trattamento fosfatante e passivante!!
                                            2) quanta vernice secondo voi è sufficiente per il mio trattore
                                            - primer kg?
                                            - stucco kg?
                                            - fondo kg?
                                            - finitura kg?
                                            Attendo notizie....
                                            Ciao e a prestissimo.......
                                            Attached Files
                                            Ultima modifica di

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Speriamo bene!!

                                              Originalmente inviato da os2power
                                              Bravo apozzo bel lavoro, pero' io avrei tolto le gomme dai cerchioni perche' se erano arrugginiti fuori, figurati all'interno.

                                              Non lesinare nell'applicazione di fondo filler perche' tutti quei craterini se no ti riappariranno tali e quali dopo la bicomponente finale.

                                              buon lavoro!
                                              Grazie os2,
                                              mi preoccupano un pò i cerchioni....levigo levigo levigo, ma qualche punto di ruggine rimane sempre!!
                                              Speriamo che riesco a risolvere del tutto con la sabbiatrice!!
                                              ciao e a prestissimo...

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Prove Di Sabbiatura!

                                                Ciao ragazzi,
                                                poco fa ho terminato di fare prove di sabbiatura sul mio OM 50R con comune sabbia per costruzione. Ecco il mio resoconto:
                                                Sulla vernice è efficace! La toglie senza troppe difficoltà anche se ci vuole un pochino di tempo. Sulla ruggine invece non c'è alcun tipo di risultato! Rimane esattamente dov'era prima di iniziare il trattamento! Per questa ragione credo proprio che dovrò prendere sabbia apposita. Che mi consigliate? Meglio le graniglia metallica o la sabbia per sabbiatrici? Oppure ancora le microsfere di inox di cui allego una foto? In quest'ultimo caso, che diametro occorrerebbe prenderle?
                                                Ciao e a presto
                                                apozzo......
                                                Attached Files

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Al posto tuo proverei con una sabbia-vetro, per la grana fatti consigliare dal venditore ma comunque abbastanza grossa.Con le sabbie d'acciaio personalmente ci andrei cauto sulle parti meccaniche, sulle lamiere ok, ma in ogni parte in cui ci fosse un cuscinetto od una boccola c'è il rischio che riesca ad infiltrarsi con danni facilmente immaginabili (le sabbie d'acciaio generalmente sono temperate o comunque hanno durezze superficiali altissime).Inoltre, la sabbia vetro non hai particolari problemi se la disperdi, al contrario delle sabbie d'acciaio. L'unico inconveniente della sabbia vetro che mi viene in mente al momento è che emana un certo quantitativo di polveri, che al sottoscritto creano pure un effetto orticante.
                                                  Lascierei stare anche le graniglie sferiche, che io sappia sono piu indicate per particolari finiture superficiali su metalli che per asportazione meccanica di vernice, anche se in tutta onesta' non le ho mai usate percui potrei sbagliare.
                                                  Che pressione hai utilizzato?
                                                  Premetto che non sono un addetto ai lavori, di sabbia non me ne intendo, sarrebbe auspicabile che ti rivolgessi ad un professionista per tutti i consigli del caso.

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Problemi con la sabbiatura

                                                    Originalmente inviato da Filippo B
                                                    Al posto tuo proverei con una sabbia-vetro, per la grana fatti consigliare dal venditore ma comunque abbastanza grossa.Con le sabbie d'acciaio personalmente ci andrei cauto sulle parti meccaniche, sulle lamiere ok, ma in ogni parte in cui ci fosse un cuscinetto od una boccola c'è il rischio che riesca ad infiltrarsi con danni facilmente immaginabili (le sabbie d'acciaio generalmente sono temperate o comunque hanno durezze superficiali altissime).Inoltre, la sabbia vetro non hai particolari problemi se la disperdi, al contrario delle sabbie d'acciaio. L'unico inconveniente della sabbia vetro che mi viene in mente al momento è che emana un certo quantitativo di polveri, che al sottoscritto creano pure un effetto orticante.
                                                    Lascierei stare anche le graniglie sferiche, che io sappia sono piu indicate per particolari finiture superficiali su metalli che per asportazione meccanica di vernice, anche se in tutta onesta' non le ho mai usate percui potrei sbagliare.
                                                    Che pressione hai utilizzato?
                                                    Premetto che non sono un addetto ai lavori, di sabbia non me ne intendo, sarrebbe auspicabile che ti rivolgessi ad un professionista per tutti i consigli del caso.
                                                    Ciao Filippo,
                                                    per ciò che riguarda la pressione, mi sono tenuto sui 6 bar ma ho anche provato a salire...stesso risultato! Quando mi parli di sabbia-vetro ti riferisci al corindone oppure sono due cose distinte? Io cmq avevo azzardato la graniglia d'acciaio perchè, come puoi vedere dalle foto che ho messo nella pagina precedente, dopo la discatura persistono delle zone molto corrose che sinceramente non vorrei lasciare così come sono, allora ho pensato all'acciao per ottenere il massimo risultato! Ma stiamo sempre parlando di parti smontabili! Sul carro la sabbiatrice me l'hanno sconsigliata tutti! Cmq sono molto incasinato!!! Se non posso usare la sabbiatrice sul carro, come cavolo faccio a sverniciarlo??!! Francamente non credo che si possa risolvere con il diluente! Cmq appena faccio altre prove vi faccio sapere!
                                                    Ah un'altra cosa: si riesce a recuperarlo sto materiale (costa un occhio!!!!!!)? Io vorrei mettermi in un posto al chiuso con il pavimento così magari passo la scopa e riutilizzo! Tuttavia con quella pressione chissà dove va a finire sta roba?? Secondo me ne perdo almeno il 50%....che ne pensate?
                                                    Ciao a tutti e buona domenica delle Palme a tutti!!
                                                    A prestissimo........

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      x a pozzo, con la sabbia non andare troppo sul complicato, so che le piu indicate e usate sono sabbia di mare lavata e selezionata, personalmente per piccoli lavori ho sempre usato sabbia di fiume asciutta, la resa non è al top , ma essendo a granulometria varia ti assicura asportazione di qualsiasi cosa ruggine compresa, generalmente la riutilizzo più volte, metto un telo sotto e recupero la più abrasiva che cade poco lontano, la setaccio e la uso finchè asporta, le particelli piu fini scarsamente abrasive se ne vanno piu lontano essendo piu leggere.Non preoccuparti ecessivamente del carro, adeguate protezioni con nastro di carozziere ed una buona logica nell'uso della pistola ti evitano di fare danni attorno a cascinetti perni e boccole, al max li rifinisci manualmente

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Apozzo, quando ho sconsigliato l'uso di sabbie metalliche sul carro non è perche non si possano usare, ma semplicemente perche richiedono molta attenzione e cura nella preparazione. Un lavoro del genere richiede un isolamento delle parti delicate molto certosino, ho gia scritto qualcosa in merito un po di tempo fa, forse in questo argomento, prova a scorrerlo. Il fatto di usare sabbia vetro al posto della sabbia d'acciaio è dettata dalla "speranza" che se percaso infiltra da qualche parte con la sabbia vetro hai qualche possibilita che non faccia danni, con la sabbia d'acciaio no. Come dice Challenger usando il nastro da carrozzieri riesci ad ottenere un buon isolamento, ovviamente lavorando a piu strati e su superfici perfettamente sgrassate. In pratica, il risultato dipende da te.
                                                        Puoi usare il tipo di sabbia che preferisci tu, purche' grana abbastanza grossa, la sabbia " da edilizia" io l'ho provata, ma i risultati sono molto diversi.

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Om 50r..scarico verticale e problemini vari!

                                                          Ciao ragazzi,

                                                          è parecchio che non si scambiano più chiacchiere sugli OM...ci penso io a darvi da fare con il mio OM 50R:

                                                          Innanzitutto ho quasi terminato di realizzare lo scarico verticale.
                                                          - Prima mi sono occupato del Gomito di scarico:
                                                          Ho comprato due curve in ferro 45° a saldare (3,00 euro) da 5,5 cm di diametro e le ho saldate in modo da ottenerne una a 180°.
                                                          - Poi sono passato all'Attacco sul collettore:
                                                          ho sagomato una piastrina di ferro dello spessore di 0,7 cm (3,50 euro) disegnandoci sopra la forma con la guarnizione del collettore ed il gioco è fatto.
                                                          Adesso devo soltanto saldare il gomito alla piastrina e saldare al tutto un bel tubo di 60-70 cm (rigorosamente senza silenziatore!!) e avrò terminato la mia operazione di spostamento dello scarico da sottocarro a verticale.
                                                          Ho speso 6,50 euro, mentre la richiesta minima dalle varie ditte cui ho telefonato è stata di 80 euro spese di spedizione incluse!!!!

                                                          Passiamo ora alle varie prove fatte in questi giorni:
                                                          Innanzitutto ho riscontrato che il sollevatore muove un pò a scatti. Non so se possa trattarsi dell'olio freddo (l'ho riacceso dopo quasi 1 mese) oppure se trattasi di altro.
                                                          In secondo luogo ho un problemino con i manometri:
                                                          Quello dell'olio funziona perfettamente (segna il valore 45 costantemente) ma è pieno d'olio ed io non so se è possibile restaurarlo!
                                                          Quello dell'acqua invece ha un funzionamento tutto suo: con motore accesso (non so come funziona sottosforzo perchè non ci ho ancora lavorato con il trattore) segna sempre il minimo (40°). Dopo una decina di minuti di funzionamento, spengo il trattore e dopo un pò il manometro inizia a salire fino ad attestarsi sui 50/60 gradi. Nei prossimi giorni provo a sostituire il bulbo e vedo che succede!

                                                          Ultimo problema, il radiatore:
                                                          Ho riscontrato una goccia dalla flangia della tubazione inferiore. Proverò a cambiare la guarnizione che mi sembra cotta, ma, a giudicare dalla piccole macchie di ruggine, credo che il problema sia diverso! Se le mie paure dovessero essere fondate, è possbile interverire senza smontare il radiatore e portarlo in saldatura? Tipo con silicone alte temperature all'esterno oppure con turafalle dall'interno?
                                                          Attendo notizie e vi saluto

                                                          A prestissimo..........

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Eccolo qua!!

                                                            Originalmente inviato da supertiger
                                                            beato te apozzo che stai restaurando un trattore, un OM poi che per me sono tra i belli!!!
                                                            io volevo restaurare il mio Carraro s.tigre ma non è un mezzo ne d'epoca perchè ha solo 35 anni,ne di valore,e poi non c'è tanto da farci....
                                                            mi piacerebbe anche a me acquistare un OM,un Fiat o un Landini da restaurare totalmente, ma cio richiede tanto tempo e denaro.....
                                                            ti auguro un buon restauro e un buon divertimento....alla fine divertiti anche a leggere lo scontrino,ma alla fine mi raccomando sennò ti demoralizzi e ti vien voglia di mollare tutto(con le biciclette d'epoca è così !!!!!!)
                                                            Ciao Supertiger,
                                                            prima di tutto io ti consiglio di metterlo a posto cmq il Carrarino!! E' un bel mezzo e da quello che sento è anche instancabile!
                                                            Riguardo al mio OM, te ne metto qualche foto qui sotto....è messo maluccio!!
                                                            A prestissimo......
                                                            Attached Files

                                                            Commenta

                                                            Caricamento...
                                                            X