MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

►[RESTAURO] Fiat 55L

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • ►[RESTAURO] Fiat 55L

    Ciao a tutti ragazzi!
    Apro questo nuovo topic (sperando che non c'è ne sia già un'altro...) con l'inizio del restauro del mio Fiat 55L! Il mese scorso gli ho rifatto il carro, il motore era già stato rifatto così come tutta la meccanica in generale è stata sistemata! Due giorni fa ho cominciato i lavori di restauro (sverniciatura, verniciatura, rifacimento impianto elettrico)... Ecco le prime foto! Ciaoooooo Tatònn
    Attached Files
    Ultima modifica di Motivo: Modificata gestione allegati

  • #2
    Ciao!
    Il mio 55L è del 1960!
    Ha le leve per la sterzata, i pedali dei freni distaccati e la leva della frizione a sinistra!
    In questi giorni ho sverniciato completamente tutti i particolari della carrozzeria, come si vede in foto! Mi manca solo la parte sottostante dei parafanghi e poi ho terminato!
    Poi passerò al carro e al motore!
    Le uniche parti che mi mancano sono i carter coprimotore!
    Quando l'ho comprato non c'erano. Sto cercando di trovarli ma ancora non ci riesco!
    ne avevo trovati 2 superiori ma il prezzo era esagerato per due lamiere di ferro!
    Se sapete chi possa averne...FATEMELO SAPERE!!!!!!!!!!!!
    GRAZIE!
    Inoltre come si vede in foto, i fanali non sono quelli originali ma sono stati sostituiti dal vecchio proprietario con fanali moderni! se qualcuno li ha...fatemi sapere!
    Cmq...domattina riprenderò i lavori!
    Ciao,
    Tatònn

    Commenta


    • #3
      Sverniciatura parafanghi!

      I lavori proseguono!
      Stamane ho portato a lucido i due parafanghi...che faticaccia!!
      Però sono soddisfatto!
      Ora si passa al serbatorio del gasolio!
      Ciaoooooooo,
      Tatònn
      Attached Files
      Ultima modifica di Motivo: Modificata gestione allegati

      Commenta


      • #4
        Perplessità!

        Rieccomi!
        Oggi è stata l'ennesima giornata di duro lavoro dedicata al restauro del mio 55L! Che faticaccia
        Ho smontato tutto quello che poteva essere smontato...sono rimasti solo motore e carro!!!
        Ora...dopo aver tirato a lucido le parti di carrozzeria, sono passato al carro e mi sono accorto sotto lo strato di vernice alla nitro (dato da me 5 anni fa) la vecchia vernice è ancora molto dura e per di più il fondo aggrappante che c'è sotto di essa è duro come una pietra!
        Anche passando lo sverniciatore e spazzolando con spazzola a fili ritorti...tirare il metallo a lucido è una fatica allucinante!!!
        Pensavo...che ne dite se mi limito solo a togliere solo lo strato di vernice nitro e spazzolare un pò in modo da ottenere una superficie abbastanza liscia? Potrebbe andare bene lo stesso?
        Potrei ridare il fondo senza problemi e poi verniciare sopra?
        Aspetto vostri pareri!!!
        Saluti,
        Tatònn

        Commenta


        • #5
          Originalmente inviato da Tatònn Visualizza messaggio
          Rieccomi!
          Oggi è stata l'ennesima giornata di duro lavoro dedicata al restauro del mio 55L! Che faticaccia
          Ho smontato tutto quello che poteva essere smontato...sono rimasti solo motore e carro!!!
          Ora...dopo aver tirato a lucido le parti di carrozzeria, sono passato al carro e mi sono accorto sotto lo strato di vernice alla nitro (dato da me 5 anni fa) la vecchia vernice è ancora molto dura e per di più il fondo aggrappante che c'è sotto di essa è duro come una pietra!
          Anche passando lo sverniciatore e spazzolando con spazzola a fili ritorti...tirare il metallo a lucido è una fatica allucinante!!!
          Pensavo...che ne dite se mi limito solo a togliere solo lo strato di vernice nitro e spazzolare un pò in modo da ottenere una superficie abbastanza liscia? Potrebbe andare bene lo stesso?
          Potrei ridare il fondo senza problemi e poi verniciare sopra?
          Aspetto vostri pareri!!!
          Saluti,
          Tatònn
          non impazzire togli lo stato alla nitro sgrassa e pulisci lo stato buono ed ancorato di vernice regolarizza eventualu scheggiature, quando hai ottenuto una superficie pulita sgrassata ed un minimo graffiata e microrugosa(in pratica cio che fanno i carozzieri prima di verniciare) passa la vernice, lucidando con la spazzola se onsisti troppo e lucidi sulla vernice vecchia risci di ottenere un supporto poco agrappante per la vernice

          Commenta


          • #6
            Aggiornamenti e problemi!

            Ciao di nuovo ragazzi!
            I lavori proseguono! Ho sverniciato e spazzolato tutto il lato sinistro del motore e parte del carro nei prox giorni vi aggiornerò con nuove foto!
            Ho contattato un mio cugino che è tecnico specializzato in vernici e mi ha consigliato una buona procedura da eseguire per la verniciatura:

            1) Fondo
            2) Antiruggine
            3) Vernice

            Inoltre lui è molto bravo a verniciare e mi darà una mano!
            Ora mi tocca sverniciare il lato destro del motore, quello dove c'è la pompa del gasolio e tutto il groviglio di tubi e filtri! Mi ha dato uno sverniciatore migliore e più potente di quello che usavo io. Mi ha detto di cospargere tutto il ferro con abbondante sverniciatore, lasciare agire per una mezz'oretta e poi lavare tutto con idropulitrice!
            Anche per le parti più ostiche del carro userò lo stesso metodo!
            Ora, però, correi un consiglio da voi più esperti di me circa la seguente questione! Praticamente a questo trattore è stata tolta la valvola termostatica!
            Qualcuno mi ha detto che in questo modo il motore non lavora come dovrebbe e si rischia di usurarlo prima perchè non lavora a temperatura ideale!
            Io avevo pensato di rimettere la valvola al suo posto ma mi sono accorto che il supporto della testata dove dovrebbe essere inserita è messo un pò maluccio! Evidentemente quando fu rettificato il motore il meccanico non era di quelli buoni e nel cercare di svitare i 4 perni prigionieri ha forzato un pò troppo rompendone la sede in un caso e lesionandone altre 2, come si vede in foto!
            Ho cerchiato la parte interessata!

            Click image for larger version

Name:	antonio038.jpg
Views:	1
Size:	381,5 KB
ID:	1073306

            Ora...all'epoca il motore è stato rimontato così, con il danno fatto da quell'incompetente di meccanico e ora ho abbastanza "paura" di provare a svitare i 3 perni rimanenti perchè le sedi sono messe male e non vorrei poi trovarmi a non poterli più riavvitare ed essere costretto a cambiare tutto il blocco della testata il che vorrebbe dire altri soldi, meccanico, ecc...........
            Avevo perciò pensato...non si potrebbe adattare qualche altro tipo di valvola termostatica, magari sul tubo di raccordo che va dalla testata al radiatore? Mi viene in mente quella dei trattori Om che se non sbaglio era messa proprio tra la testata ed il radiatore!
            Voi che ne dite?
            Cosa mi consigliate?
            Aspetto vostri riscontri ed opinioni!
            Ciao,
            Tatònn
            Ultima modifica di Motivo: Modificata gestione allegati

            Commenta


            • #7
              S.O.S. valvola termostatica!!!

              Saluti a tutti nuovamente!
              Stamane mi sono recato da un rivenditore di ricambi per cercare di capire se sia possibile reperire la valvola termostatica per il mio 55L e mi ha detto che si può ancora trovare.
              Ebbene dopo una breve ricerca sul computer, tra codici vari, mi ha detto che v'è ne sono di ben 4 tipi...al che io gli ho posto la fatidica domanda: allora quanto costa?
              Non ci crederete, così come anche io non ho potuto credere alle mie orecchie, ma il prezzo che mi ha sparato è 400 euro all'incirca!!!!
              Qualcuno di voi ne sa qualcosa!?!? Vi risulta che per uno schifo di valvola termostatica si possano spendere cifre così strampalate!?!
              Mi sembra una truffa più che una vendita di ricambi!!!
              Secondo voi se ne possono trovare di usate o se ne può adattare qualcun altra?
              Ma è vero che senza valvola termostatica il motore potrebbe essere soggetto ad un usura anormale per via della temperatura di esercizio non ideale?
              Aspetto vostre notizie!!
              Ciao,
              Tatònn
              Ultima modifica di

              Commenta


              • #8
                Ciao a tutti!
                Innanzitutto voglio ringraziare tutti coloro che mi hanno dato una mano circa le richieste di informazioni sull'argomento "valvola termostatica"
                Sono stato sommerso dalle vostre risposte e quindi di nuovo...GRAZIE!!!!
                Cmq...ecco alcune foto sullo stato attuale dei lavori!
                La sverniciatura volge al termine, credo un altro paio di giorni di lavoro al massimo e poi si inizia la verniciatura!
                Ieri ho sverniciato tutto il lato motore dx, quello dove c'è la pompa del gasolio per intenderci; ho smontato filtri del gasolio, supporto, ed anche il filtro grande dell'olio!
                In questo modo potrò raggiungere meglio le parti nascoste del motore con la vernice!
                Come vedete in foto ho completamente ridotto in pezzi tutti i filtri e li ho ripuliti e sverniciati! Li rivernicerò a parte. Tra l'altro sverniciando mi sono accorto che sotto c'era del nero quindi suppongo che originalmente il colore fosse nero... Ho visto in rete alcune foto in cui questi filtri erano proprio di colore nero e quindi dopo aver dato fondo ed antiruggine li vernicerò di nero!
                Ho anche tirato fuori il motorino d'avviamento, l'ho sverniciato, ripulito con diluente e soffiato con compressore! Anche questo è ora pronto per essere riverniciato. Ho anche quasi finito di tirare via dal carro tutta la vernice che viene via, a "suon di sverniciatore"!!!
                Ad ogni modo lascerò quella che è ancora ben ancorata al ferro!
                Dove è venuta via, ho tirato lucido!
                Dopodichè, lavaggio con idropulitrice, lavaggio con diluente e via con la verniciatura!
                In attesa di nuovi sviluppi ecco le foto:


                Ciao a tutti,
                a presto per nuovi aggiornamenti!
                Tatònn

                Ragazzi...!!!
                Dimenticavo di dirvi che ho trovato da un demolitore i due fanali anteriori originali! Quelli che c'erano su sono di tipo moderno e non mi piacevano! Meglio gli originali, così riportiamo tutto come era all'origine!
                Eccoli qua...perfetti!!!

                Click image for larger version

Name:	restauro55l078.jpg
Views:	1
Size:	83,3 KB
ID:	1073307Click image for larger version

Name:	restauro55l079.jpg
Views:	1
Size:	101,5 KB
ID:	1073308Click image for larger version

Name:	restauro55l081.jpg
Views:	1
Size:	72,0 KB
ID:	1073309Click image for larger version

Name:	restauro55l082.jpg
Views:	1
Size:	76,1 KB
ID:	1073310

                Che ne dite!?
                Le sono anche compresi di lampade perfettamente funzionanti!!
                Ciao,
                Tatònn
                Ultima modifica di Motivo: unito messaggi

                Commenta


                • #9
                  I lavori proseguono!

                  Salve a tutti ragazzi!
                  Terminata la sverniciatura sto ora effettuando alcuni interventi di preparazione alla verniciatura! Ieri è stata la volta dei carter che coprono la molla di tensione delle catenarie. C'erano quasi tutti i controdadi quadrati sfilettati, ed anche sul carro le filettature sui quadratini di ferro su cui vengono fissati i carter erano tutte rovinate.
                  Così ho comprato una punta da 10,75mm, maggiorato tutti i fori (sia sui carter che sul carro) e rifilettato tutto con maschio da 12mm, quindi sostituito i vecchi perni da 10mm con nuovi perni da 12mm.
                  Ecco qui qualche foto:



                  Ciao,
                  Tatònn
                  Ultima modifica di Motivo: Immagini Imageshack non più visibili

                  Commenta


                  • #10
                    restauro 55 l

                    Complimenti ancora per il superbo lavoro che stai facendo al tuo mezzo, però a questo punto penso che ti piangerà il cuore a farlo lavorare e sporcare di terra. vedo che hai smontato il motorino d'avviamento, nasceva così o aveva il motore a scoppio per avviare il diesel? sarei interessato pure io a quel demolitore di Forlì, lo trovo sull'elenco telefonico o l'indirizzo me lo passi tu? complimenti ancora la 55 è una macchina che è nel cuore di tutti i contoterzisti, hanno iniziato con quella per poi passare alla 60 e 70, anche se alcuni dicono di avere usato 55 che se la cavavano meglio di tante 70 ciao e grazie

                    Commenta


                    • #11
                      Ciao agri48!
                      Beh, guarda ti dirò...un pò mi dispiacerà sporcare di terra il trattore e farlo lavorare. Dall'altro lato però, io non ci devo arare 50 ettari di terra ma semplicemente i mie 2 ettari e quindi sarà credo una gran soddisfazione essere alla guida delle "mie fatiche" e poterlo sfoggiare davanti agli occhi di tutti i vicini e di tutti quelli che mi dicevano..."ma chi te lo fa fare", "ma perchè perdi tempo..."!!
                      Io non faccio l'agricoltore per lavoro! I miei hanno ereditato 2,5 ettari di terreno da mio nonno. Di questi ne coltiviamo 2 ettari a grano ed abbiamo anche circa 50 alberi di olivi ed un pò di orto! Quindi capisci bene che la mia è più una passione che non un lavoro! Quindi il trattore certo si sporcherà di terra ma almeno sarà ancora più gratificante potersi godere il frutto della propria passione!!
                      Per quanto riguarda il motorino di avviamento...in origine era a benzina! Poi il vecchio proprietario lo fece sostituire con quello elettrico; ma per far questo dovette sostanzialmente far fare tutta una modifica, si meccanica che elettrica!
                      Ad ogni modo non è una modifica che snatura l'originalità della macchina a mio parere! E non sono d'accordo con chi sostiene il contrario perché comunque all'epoca sopratutto per le ultime serie che io sappia si poteva optare per l'avviamento elettrico anzichè per quello a benzina! Poi, ok, si può discutere sul fascino del motorino a benzina ecc ecc...ma questo è un altro discorso!
                      Io posso solo dire per esperienza mia che l'avviamento elettrico è una gran comodità!
                      E poi oggi giorno non c'è più il problema degli impianti elettrici poco affidabili che c'erano all'epoca! Basta farsi dare una mano da un buon elettrauto e si può autocostruirsi un impianto elettrico molto affidabile! Io col mio non ho mai avuto problemi!!
                      Per quanto riguarda il demolitore...ti mando un messaggio privato con il numero di telefono!

                      Ciao,
                      Tatònn

                      Ciao a tutti di nuovo!
                      Vi aggiorno su alcuni lavoretti fatti ieri! Mi sono dedicato a rifare i perni prigionieri al collettore di scarico. Qualche giorno fa con mio zio ho tolto via i vecchi perni che erano arrugginiti e di cui 2 spezzati dentro. Abbiamo rettificato il foro e spianato la parte piana del collettore dai residui carboniosi incrostati.
                      Stamane invece ho comprato i 4 nuovi perni prigionieri per sostituirli. I prigionieri originali erano da 10mm, ma dovendo rimuoverli perche spezzati, non ho potuto recuperare il filetto. Così ho maggiorato il foro portandolo a 10,75mm e rifilettato con maschio da 12mm. Dopodiché ho avvitato i nuovi prigionieri cospargendo prima il filetto con Loctite frena filetti.
                      Ho anche comprato la nuova guarnizione (con anima interna in ferro) per il collettore, che però essendo nella misura originale aveva i fori dei prigionieri come in originale cioè da 10mm. Ho maggiorato anche i 4 fori sulla guarnizione portandoli a 12mm e poi l’ho montata sul collettore.
                      Ecco qui alcune foto:







                      Anche il cofano superiore aveva alcuni problemi e cioè: cerniere del coperchio rotte, e un molla di blocco spezzata. Così ho comprato 3 cerniere nuove ed ho portato il cofano ad un mio cugino fabbro che me le ha sostituite e saldate con saldatrice filo continuo. Era un lavoro che avrei potuto fare anche io ma con saldatrice ad elettrodo (quella che ho io) avrei rischiato di bucare la lamiera del cofano il cui spessore è poco! Ad ogni modo, mio cugino come dicevo mi ha fatto un ottimo lavoro, saldandomi le nuove cerniere ecreando con un pezzo di molla per serrande la nuova molla di blocco del coperchio. Ecco qui le foto:







                      Ecco anche un paio di foto della parte superiore del collettore di scarico a cui qualche giorno fa ho rifatto il bicchiere per il fissaggio del silenziatore! Evidentemente il vecchio era stato rotto nei 50 anni di lavoro precedenti ed il vecchio proprietario non potendo più montare il silenziatore per mancanza del bicchiere, glielo sostituì con un semplice tubo di ferro. Io poi mi sono recato nel vecchio capanno abbandonato dove questo signore aveva il trattore a parcheggio ed ho frugato tra la ferraglia varia, riuscendo a trovare il silenziatore! Quindi con mio zio abbiamo saldato un nuovo bicchiere sulla parte superiore del collettore usando elettrodi a ghisa, ed ecco il risultato:



                      Thanks to ImageShack for Free Image Hosting

                      Nel pomeriggio invece ho lavato tutte le parti di carrozzeria con diluente nitro in modo da ripulirle da eventuali residui di sporco, unto, grasso e sverniciatore, quindi ora sono pronti per essere vernciati! Ho anche dato un pò di stucco da carrozziere su alcune parti di cui vi aggiornerò fotograficamente nei prossimi giorni, ed ho rinforzato con un due pezzi di lamiera la griglia anteriore che in 2 punti era corrosa dalla ruggine!
                      Ma di questo come dicevo vi aggiornerò con alcune foto nei prossimi giorni!

                      Ciao,
                      Tatònn
                      Ultima modifica di

                      Commenta


                      • #12
                        Nuovo aggiornamento lavori!

                        Un saluto a tutti!
                        Ecco qua un nuovo aggiornamento fotografico sullo stato di prosecuzione dei lavori di restauro del mio 55L.
                        In questi giorni sono stato alle prese con diversi lavoretti. Innanzitutto ho rinforzato il supporto che sostiene il sedile perchè presentava un paio di punti in cui il ferro era lesionato. Così ho creato due fasce di lamiera di rinforzo che ho saldato sopra quelle già esistenti ricreando poi le 4 asole in cui vanno inseriti i 4 perni di fissaggio del serbatorio del gasolio. Ecco qua le foto:







                        Dopodiché ho dato una sistemata anche alla griglia frontale che copre il radiatore. Presentava due punti in cui la lamiera era indebolita ed assottigliata dalla ruggine. Per cui ho creato due pezzi di lamiera di rinforzo che ho fissato con 6 rivetti piccoli per parte. Non ho potuto saldarli per via dell'esiguo spessore della lamiera che avrei certamente bucato con la saldatrice. Ho quindi adoperato dei rivetti che ho poi battuto e schiacciato proprio come si farebbe per dei ribattini in modo che non mi diano fastidio quando rimonterò la griglia sul radiatore. Dal lato esterno ho poi stuccato con stucco da carrozziere e cartavetrato in modo da ricreare una superficie liscia sui cui verniciare. Ecco qua le foto:









                        Ho anche stuccato la coppa del filtro dell'aria che presentava diversi punti in cui evidentemente nel tempo aveva subito cadute o preso colpi. Ho quindi dato due mani di stucco e cartavetrato cercando di ricreare una superficie il più possibile tondeggiante:





                        Vi rimando al prossimo messaggio per altre foto!

                        Commenta


                        • #13
                          Saldatura supporti barra di traino

                          Ecco qua altri aggiornamenti!
                          Dopo le parti di carrozzeria è stata la volta dei supporti di sostegno della barra di traino! Erano entrambi lesionati in corrispondenza della piega inferiore e dei fori inferiori in cui si inseriscono i perni prigionieri. Li ho portati ad un amico artigiano che me li ha saldati con saldatrice filo continuo:
                          Eccoli qua:









                          Stamane invece mi sono dedicato alla sistemazione del supporto di collegamento della tubazione radiatore/testata. Il vecchio supporto era rotto in corrispondenza del foro di fissaggio destro:



                          Così mi sono prima recato da un rivenditore che voleva 35 euro per il supporto nuovo! Tra l'altro i supporti in commercio sono in ferro mentre l'originale è in ghisa! 35 euro per un pò di ferraglia mi sembravano un pò troppi così ho pensato di autocostruirmelo! Ecco qua il risultato:









                          Come si vede in foto non ho ancora saldato la flangia al tubo. Lo farò fare da un mio cugino fabbro che ha la saldatrice filo continuo. Con quella verrà una saldatura più omogenea e continuata che escluda perdite di liquido tra i due pezzi del supporto.

                          Ok per ora è tutto!
                          Al prossimo aggiornamento!

                          Ciao,
                          Tatònn

                          Commenta


                          • #14
                            Salve ragazzi!
                            Dopo qualche giorno di silenzio, torno a farmi sentire!
                            Le ultime due sono state settimane di intenso lavoro per il restauro del mio 55L. Però sono riuscito a portare a termine la verniciatura e il risultato finale è molto molto buono a parer mio!
                            La sequenza dei lavori è stata questa:

                            1) Lavaggio con idropulitrice;
                            2) Lavaggio con diluente nitro;
                            3) 2 mani di Primer (Epofan della Lecher);
                            4) 2 mani di Fondo (Stopper della Lecher);
                            5) 2 mani di vernice bicomponente (Isofan della Lecher color arancio Fiat Ral 2552);

                            Inserisco qui di seguito solo alcune delle decine di foto scattate in questi giorni in modo da sintetizzarvi tutto il lavoro svolto!
                            Aspetto naturalmente vostri riscontri!











                            Vi rimando al prox messaggio per alcune foto relative al Fondo.

                            Tatònn

                            Ecco qua le foto che ho scattato dopo aver dato i fondo!



















                            Al prossimo messaggio per le foto relative alla finitura!

                            Tatònn

                            Ed infine ecco qua alcune foto scattate dopo la finitura!
                            Ho usato come dicevo smalto Isofan bicomponente della Lecher color arancio Fiat 2552!





















                            Ecco qua!
                            Finito!
                            Che ne dite!?!

                            Saluti,
                            Tatònn

                            Ciao Norkio!
                            Già vero! L'arancio Fiat ha al suo interno quel giallino che rende il colore molto bello da vedere e sopratutto non stancante agli occhi! E poi rispetto ai moderni arancioni molto più scuri, l'arancio Fiat ha un colore più chiaro che rende tutto molto più retrò!!
                            Insomma...sembra davvero di essere nel 1960!!!
                            Ho anche cominciato i lavori di rimontaggio e tutto inizia a prendere corpo e forma! Inizia ad intravvedersi la "belva".
                            Inoltre ho verniciato i 2 filtri del gasolio e il filtro dell'olio come in origine e cioè neri e l'effetto che fa sull'arancio è molto molto bello!
                            Ho usato per i filtri della semplice vernice alla nitro nera, naturalmente dopo aver dato primer e fondo.
                            Ecco qualche foto:



                            Dall'altro lato invece ho rimontato sia il contaore che l'alternatore che ho lasciato del loro color allunimio! Anche qui l'effetto che si crea tra il nero del collettore di scarico e l'arancio è molto suggestivo!
                            Originale Fiat!!!



                            I cingoli li lascio così, perchè tanto vanno a contatto con il terreno e quindi sarebbe vernice sprecata!

                            Ciao,
                            Tatònn
                            Ultima modifica di Motivo: unito messaggi

                            Commenta


                            • #15
                              Bello, complimenti! pero' se permetti un piccolo appunto, sembra che hai risparmiato sulla vernice, in alcuni punti non e' arrivata, si vede la sfumatura del fondo, non avrebbe guastato viceversa qualche colatura, segno di vernice data in abbondanza, in questi casi e' importante girare attorno al mezzo piu' volte, e ogni volta vedrai qualche punto ancora scoperto, i cingoli poi, secondo me' meglio toglierli se non vuoi verniciarli, altrimenti meglio verniciare tutto l'interno lasciando scoperte solo le parti a contatto diretto con il terreno!
                              Comunque.....grandissima macchina!

                              Commenta


                              • #16
                                Ciao ralfg!
                                Beh, ho consumato 4 litri di smalto Isofan della Lecher più 4 di catalizzatore! Quindi quasi 8 litri di vernice!
                                Mi è avanzato un litro all'incirca
                                che userò per fare i ritocchi proprio nelle zone più nasconste dove si faceva fatica ad arrivare con la pistola.
                                Preferisco farli a pennello questo tipo di ritocchi in modo da evitare le colature!
                                Sulle parti di lamiera come carter è ok!
                                Qualche zona da ritoccare c'è dal lato pompa gasolio e li l'ideale è il pennello! Anche perchè non essendo esperto di verniciatura rischierei insistendo con la pistola di far colare tutto!
                                I cingoli non li ho aperti perchè mi serviva l'estrattore per aprire la maglia di giunzione! Il meccanico che mi ha rifatto il carro mi ha messo lo spinotto a pressione che va estratto con l'estrattore e non il semplice spinoto con il dado come c'era prima!
                                Quindi per evitare il fastidio di andare a prendere l'estrattore ho preferito lasciarli chiusi anche se è stato più fastidioso fare il lavoro!
                                Sinceramente sprecare la vernice per l'interno dei cingoli, prate che va a contatto anche con la terra, mi sembrava uno spreco. Lo smalto Isofan costa un botto al litro!!!

                                Ciao,
                                Tatònn

                                Commenta


                                • #17
                                  Ciao ragazzi!
                                  Dopo qualche giorno di silenzio torno a farmi vivo!
                                  In questi giorni per via del lavoro ho avuto poco tempo da dedicare al mio 55L.
                                  Cmq sono riuscito a rimontare il quadro con tutti gli strumenti ed anche la griglia anteriore del radiatore, le staffe reggi fanali e i fanali stessi.
                                  Al più presto vi aggiornerò con nuove foto!
                                  Ora volevo chiedervi 2 cose:

                                  1) Dato che vorrei cambiare tutti gli oli al trattore, vorrei sapere quali oli è meglio comprare tra i vari in commercio: olio motore, olio cambio, olio riduttori ruote motrici...
                                  Inotre, che voi sappiate il 55l porta la frizione a bagno d'olio?

                                  2) Adesivi! Come posso fare per gli adesivi? Sapete chi li crea, vende...insomma come posso muovermi?

                                  Un saluto,
                                  Tatònn

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originalmente inviato da Tatònn Visualizza messaggio
                                    che voi sappiate il 55l porta la frizione a bagno d'olio?
                                    Che io sappia ha la frizione a secco.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Io gli adesivi li faccio fare in tipografia, basta che tu gli porti anche solo un immagine presa da un libro, in cui si legga bene la scritta Fiat 55 L e loro riescono a prenderla da lì e ricostruirti l'adesivo.

                                      Confermo che la 55 ha le frizioni di sterzo a secco.

                                      Ciao

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Nuovi aggiornamenti!

                                        Un saluto a tutti ragazzi!
                                        E' un bel pò che non mi faccio sentire!
                                        Ultimamente tra lavoro e restauro sono stato abbastanza preso!
                                        Cmq, negli ultimi 15 giorni circa ho portato avanti diversi lavoretti sul mio 55L. Ho rifatto completamente l'impianto elettrico, poi ho montato i nuovi fanali originali, completato in generale il rimontaggio e dopo rimesso in moto il trattore! Che dire...dopo più di 2 mesi, è partito senza problemi!
                                        Ecco qua alcune foto:

                                        - I fanali completamente restaurati





                                        - Il portalampada di illuminazione del cruscotto e il manometro dell'olio completamente rimessi a nuovo



                                        - alcune foto relative al nuovo impianto elettrico











                                        Inoltre dopo aver invano cercato di reperire le bandelle laterali di copertura del motore ho deciso di autocostruirmele. Ecco qua a che punto sono i lavori:

                                        - le due superiori





                                        - la inferiore sinistra



                                        - le due sagome o dime che mi sono creato per dare forma alle bandelle



                                        Ed infine ecco un paio di foto scattate quando ho tirato per la prima volta fuori il trattore. Come si vede devo ancora fare i ritocchi di vernice sulle ruote nella parte che non ho raggiunto con la pistola perchè posta sotto, quando ho verniciato:





                                        Beh per ora può bastare!
                                        Che ne dite?

                                        Ciao,
                                        Tatònn

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Veramente ottimo lavoro Tatònn! complimenti anche per l'autocostruzione delle lamiere laterali, ti son venute molto bene.
                                          Attenzione però, mi pare ch quelle che coprono il motore, le superiori, presentassero delle feritoie per l'aria.
                                          Ora il problema secondo mè non sussite nemmeno tanto per quanto riguarda l'estetica ma più per il motore che così chiuso potrebbe risultare diciamo, un po' soffocato?
                                          Non so se mi sono spiegato, le grigliature originali penso servisseo a far circolare l'aria, infatti come sapete anche solo il vento influenza la temperatura del motore al lavoro.
                                          In una giornata ventosa ad esempio sui trattori nuovi si può notare un abbassamento della temperatura durante il lavoro di un paio di tacche sulla scala.

                                          Ciao a tutti!.

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Precisazioni!

                                            Ciao cingua90!
                                            Grazie 1000 per l'incoraggiamento!
                                            Per quanto riguarda le bandelle superiori, è vero, hanno 5 feritoie di presa d'aria e le ho fatte proprio qst sera. Le foto che ho messo ieri risalgono a sabato pomeriggio quando ancora non avevo aperto le feritoie. Magari domani metto un paio di foto per farvi vedere come sono venute. Certo non sono proprio proprio ugualissime alle originali, perchè operando manualmente non si riesce ad ottenerle proprio uguali, ma ci si avvicinano molto!
                                            Anche sulle due bandelle inferiori devo creare la nervatura di rinforzo che altro non è che la prosecuzione del bordino inferiore del radiatore!
                                            Cmq...a domani per le foto!

                                            Un saluto,
                                            Tatònn

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Caro Taton ancora complimenti per il bellissimo lavoro che hai fatto, io non avrei avuto tanta pazienza e perizia. per le bandinelle laterali non mi darei troppa pena, ho un amico contoterzista e mi diceva che era meglio levarle subito perchè scaldavano tanto da rendere insopportabile il lungo lavoro di aratura. anche esteticamente seza bandinelle superiori la linea del trattore ci guadagna, o almeno a me piace di più. A Lugo di Romagna vi è un demolitore di trattori, potresti trovarle lì Si chiama Ravaglia lo trovi al mattino dalle 9 alle 12 cell. 3384921140 Aspettiamo nuove foto, siamo diventati avidi ciao agri48

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Foto bandelle!

                                                Ciao ragazzi e ancora grazie per il vostro apprezzamento e incoraggiamento!
                                                Come promesso inserisco nuove foto circa lo stato di avanzamento dei lavori di creazione delle bandelle laterali.











                                                Quelle di sinistra sono pronte all'85%.
                                                A quelle superiori devo ancora montare lo sportellino a cui devo saldare due piccole cerniere, la molla interna di chiusura e un pezzo di tondino che serve per impugnatura nell'apertura.
                                                A quelle inferiori invece manca solo la nervatura di rinforzo che farò saldare nei prossimi giorni. Intanto ditemi vostre impressioni, pareri circa quello che potete già vedere. Come sono rispetto alle originali?
                                                Si avvicinano abbastanza?
                                                Ho creato le fessure di presa d'aria per quelle superiori che sono venute bene ma leggermente diverse dall'originale! Nel crearle ho ovviamente tagliato e poi battuto dall'interno sugli angoli in modo da creare il ringrosso dell'apertura!Sulla bandella inferiore destra ho anche dovuto creare un piccolo scassetto che poi chiuderò in corrispondenza del motorino d'avviamento che in orignine non c'era e che ora c'è ed è un pò sporgente.
                                                Che ne dite? Possono andare?

                                                Che ne dite?

                                                Aspetto vostri pareri,
                                                ciao,
                                                Tatònn

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Di nuovo un saluto a tutti!
                                                  Negli ultimi giorni tra 1000 impegni sono riuscito finalmente a portare a termine i lavori di creazione delle bandelle.
                                                  Dico subito che a parer mio non sono venute un granché, perché non disponendo di attrezzatura adatta e dovendo operare alla vecchia maniera, cioè manualmente, non è che si possa pretendere il massimo della precisione...
                                                  Cmq...per ora mi accontento e resto sempre alla ricerca di quelle originali!
                                                  Semmai dovessi trovarle gliele sostituirò!
                                                  Per adesso mi tengo strette queste!
                                                  Costruirle è stata una piccola "impresa", appunto per la mancanza di attrezzatura adatta. Inoltre le saldature, seppur piccole, che ho dovuto fare per fissare le cerniere degli sportellini di ispezione, il semitubo di rinforzo ed i ganci per i gommini di fissaggio, hanno leggermente imbarcato la lamiera. Questo si vede sopratutto guardando le prese d'aria delle bandelle superiori. Prima erano perfettamente dritte e tutte uguali, ora invece presentano una leggera imbarcata in modo particolare nelle fessure più in basso. Anche se poco, ma era del tutto inevitabile, perché il ferro quando viene scaldato subisce dei processi di modellamento appunto inevitabili.
                                                  Non per nulla quelle originali erano fatte in maniera differente!
                                                  Ad ogni modo, sono contento per adesso!
                                                  Se non altro il trattore ha cambiato "faccia" semplicemente con 4 lamiere di ferro sui lati!
                                                  Per adesso ecco qua le foto di quelle che ho cercato di fare io:

                                                  http://www.xtremeshack.com/scheda/22451_001.JPG.html

                                                  http://www.xtremeshack.com/scheda/22452_003.JPG.html

                                                  http://www.xtremeshack.com/scheda/22453_007.JPG.html

                                                  http://www.xtremeshack.com/scheda/22454_008.JPG.html

                                                  http://www.xtremeshack.com/scheda/22455_004.JPG.html

                                                  http://www.xtremeshack.com/scheda/22456_005.JPG.html

                                                  http://www.xtremeshack.com/scheda/22457_006.JPG.html

                                                  http://www.xtremeshack.com/scheda/22458_009.JPG.html

                                                  Che ne dite?
                                                  Un saluto,
                                                  Tatònn

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    fiat 55L

                                                    allego foto del restauro fiat 55L
                                                    Attached Files

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      [/COLOR]ALLEGO ALCUNE FOTO DEL MIO FIAT 55lL A RESTAURO COMPLETATO
                                                      Attached Files

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Originalmente inviato da PROSPERO Visualizza messaggio
                                                        [/COLOR]ALLEGO ALCUNE FOTO DEL MIO FIAT 55lL A RESTAURO COMPLETATO
                                                        Peccato per il sedile serbatoio che non è il suo, è del Vender !

                                                        Commenta

                                                        Caricamento...
                                                        X