MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Costo orario e tempi per manutenzione aree verdi

Collapse
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Originalmente inviato da SannaGarden Visualizza messaggio
    Ciao a tutti, volevo un vostro consiglio. dovrei fare un preventivo per arieggiare un prato di notevoli dimensioni, e pensavo di applicare una tariffa al metro quadro. qualcuno di voi mi sa dire su che cifra mantenermi, o come riuscire a determinare un buon prezzo? grazie

    P.S. (per i i post più in alto) "occhio al regime dei minimis, se poi vi serve una mano e assumete un operaio perdete questo tipo di regime e non vi rientrate più. fate bene i vostri conti"
    Quantifica le notevoli dimensioni.
    Caso mai indica anche se pensi di farlo a mano, macchina di proprietà o mezzo a noleggio.
    Sono tutte informazioni necessarie per il preventivo.
    Più lavoro e meno ferie

    Commenta


    • Il prezzo che applicherei io per l'arieggiatura per superfici tra i 500 e i 3000 m è 0,25 €/m

      Commenta


      • Allora riformulo la domanda, adesso ho più dettagli. Partendo dal presupposto che pago le tasse, sono un artigiano. Vorrei sapere che prezzo fare per un'intervento di arieggiatura prato 1900 metri quadri.
        per un'intervento di diserbo selettivo stesso prato 1900 metri quadri.
        per un'intervento di taglio prato sempre 1900 metri quadri.
        tariffa al metro quadro? specificare Iva esclusa o meno. Grazie tante
        per l'arieggiatura valutare con macchina di proprietà e con macchina del cliente.
        sia il rasaerba che l'eventuale arieggiatore sarebbero piccolini 38 cm di taglio larghezza.

        Commenta


        • Arieggiatura pura? Cioè senza trasemina o sabbiatura? Senza concime?

          E' tipo un campo da calcio o sono tutti giardinetti da 50mq l'uno? il prato lo trovi già sfalciato pronto per l'arieggiata?

          Poi posso suggerire qualche prezzo……
          GAAAASSSSSSSSSSSSSS

          Commenta


          • si tratta del prato di un hotel, ma non ho mai fatto l'arieggiatura nè tantomeno la trasemina o la sabbiatura. di solito dopo l'arieggiatura è consuetudine fare la trasemina e la sabbiatura? come si fanno? il diserbo selettivo quindi è da praticare prima, giusto? per sfalciato intendi tagliato, vero? per quello che chiedevo anche un'idea di costo per il taglio, lo dovrei fare io. quando si concima prima o dopo? ho sentito parlare di concimi che contengono anche erbicidi, il prato è abbastanza infestato, diciamo che non è messo bene, veniva trattato solo con tagli e concimazione, da gente meno esperta di me, e in 7 anni non è mai stato arieggiato. Vi sarei molto grato se mi deste le giuste dritte, non sono molto esperto nella manutenzione dei prati, e mi è stato chiesto di riportarlo ad un buono stato.

            Commenta


            • Originalmente inviato da SannaGarden Visualizza messaggio
              si tratta del prato di un hotel, ma non ho mai fatto l'arieggiatura nè tantomeno la trasemina o la sabbiatura. di solito dopo l'arieggiatura è consuetudine fare la trasemina e la sabbiatura? come si fanno? il diserbo selettivo quindi è da praticare prima, giusto? per sfalciato intendi tagliato, vero? per quello che chiedevo anche un'idea di costo per il taglio, lo dovrei fare io. quando si concima prima o dopo? ho sentito parlare di concimi che contengono anche erbicidi, il prato è abbastanza infestato, diciamo che non è messo bene, veniva trattato solo con tagli e concimazione, da gente meno esperta di me, e in 7 anni non è mai stato arieggiato. Vi sarei molto grato se mi deste le giuste dritte, non sono molto esperto nella manutenzione dei prati, e mi è stato chiesto di riportarlo ad un buono stato.
              Allora io opterei per una demuschiatura (stessa macchina, diverso utensile), trattamento più delicato rispetto all' arieggiatura ma sicuramente più semplice e meno rischioso (è quasi impossibile far danni).
              In pratica rimuovi il feltro alla base dell'erba, non necessiti di sabbiatura e trasemina.
              La serie dei lavori da fare sarebbe (se giardinieri pratici mi vogliono correggere facciano pure):
              -Diserbo selettivo
              -Taglio con raccolta
              -Demuschiatura, 2 passate incrociate a 45°
              -Tagio con raccolta (per eliminare il feltro sollevato)
              -Eventuale risemina per aree vuote o da rigenerare, con relativa concimazione.

              Tempi tecnici e periodi migliori da definire
              Più lavoro e meno ferie

              Commenta


              • Porta pazienza ma alla fine non ci dici i dati almeno di come è fatto l'appezzamento….. un conto è fare 1900 mq tipo campo da calcio e molto diverso fare 38 prati da 50mq accessibili con difficoltà. Poi il feltro lo smaltisci tu?

                Con l'arieggiatura pura tiri via solo il feltro al prato e contemporaneamente se non è molto ben messo rimarrà poco dunque che fai? trasemini? o no?

                Il diserbo va fatto prima, generalmente in maniera che quando arieggi tiri via anche le infestanti morte….

                Il diserbo lo fai con botte da 200 lt carrellata o da 10 litri a spalla? cambiano le tempistiche………


                La base del prato è gramignone o prato "all'inglese"?

                Mandaci delle foto che è meglio per valutare…

                Rispetto a Deggio io il feltro lo rastrello e poi ripasso con il rasaerba
                GAAAASSSSSSSSSSSSSS

                Commenta


                • Originalmente inviato da SannaGarden Visualizza messaggio
                  Ciao a tutti, volevo un vostro consiglio. dovrei fare un preventivo per arieggiare un prato di notevoli dimensioni, e pensavo di applicare una tariffa al metro quadro. qualcuno di voi mi sa dire su che cifra mantenermi, o come riuscire a determinare un buon prezzo? grazie

                  P.S. (per i i post più in alto) "occhio al regime dei minimis, se poi vi serve una mano e assumete un operaio perdete questo tipo di regime e non vi rientrate più. fate bene i vostri conti"
                  si possono assumere solo familiari tipo padre, madre , fratelli ,sorelle ,cugini ,cugine ,, ma non si possono superare i 30 mila euro annui . inoltre non si puo' spendere piu' di 5 mila euro annue in attrezzature , se si deve cambiare auto occhio perche ' viene conteggiata al 50%,,,,non ci si puo' scaricare l'iva delle attrezzature ,, l'unico vantaggio e del cliente che non paga iva ,, prezzo orario senza iva .... in pratica e un regime che non vale un fico secco con tutte queste restrizioni ,, in pratica fan finta di aiutare da una parte e dall'altra dan la mazzata . unica differenza e che col regime normale si arriva a pagare anche il 70 % di tasse in pratica se uno fa un lavoro da 10.000 euro gli rimangono 3.000 ,,, piu' pagamenti imps inail, conti correnti ,ecc ecc . l'unico a guadagnare e lo stato senza faticare . quindi attenti a tutti i vincoli del regime de minimis . saluti

                  Commenta


                  • Buongiorno e b lavoro.

                    Se posso dare una mia opinione, nel fare questi lavori io ho sempre usato una tariffa oraria perché ci sono sempre mille fattori. Per esempio nell'eseguire l'arieggiatura influisce moltissimo l'umidità del terreno e dell'erba.

                    I prodotti al prezzo pubblico e se sostieni costi particolari per andarli a caricare e trsportare o le spedizioni, tutto a carico del cliente con ricarico adeguato per la fattura perchè paghi le tasse su tutto ciò che fatturi.
                    Anche le macchine hanno un costo orario. per quello puoi farti guidare nella zona da chi affitta macchine. E poi ci carichi anche i carburanti.

                    Un altro consiglio...Non usate mai la macchine dei clienti. Non le conoscete e se siete professionisti 1) ci perdete in termini di immagine, 2)non conoscete i trucchi della macchina e rischiate di provocare danni alla macchina stessa 3) vi chiederanno sempre lo sconto.

                    A presto

                    Commenta


                    • Tutti i costi di smaltimento sarebbero a carico mio, per il diserbo con zaino da 10 litri. i prati sono due appezzamenti adiacenti molto accessibili, e sei pezzetti da 30 metri quadri sempre molto accessibili. si trattava di Cynodon Dactylon e di una varietà di Festuca nelle zone d'ombra, ma adesso ne rimane poco vedi foto http://i.imgur.com/kNqHAKE.jpg (clicca sulle foto per ingrandire) se per trasemina si intende riseminare nelle zone dove manca il prato, sicuramente è mia intenzione farlo. allora? se avete un'idea dei costi/tariffa(iva esclusa o meno) e potreste fare una descrizione passo passo degli interventi da fare per rimettere in sesto il tutto specificando i periodi(mesi) da rispettare per i singoli interventi(diserbo,primo taglio,arieggiatura o demuschiatura,secondo taglio o meno,trasemina concimazione etc..) ve ne sarei nuovamente grato.

                      Commenta


                      • Diserbo da effettuarsi credo, nelle tue zone, i primi di marzo…. dovrebbero esserci belle giornate e dovresti vedere che le infestanti cominciano a crescere… Poi di li ad una 20ina di giorni dopo, sfalcio erba solitamente una tacca in meno dello sfalcio regolare, segnare con bandierine gli irrigatori se presenti, poi arieggiata/demuschiatura incrociata, io di solito rastrello tutto a mano con rastrello in ferro a denti stretti (tipo da fieno ma con denti molto stretti), poi passaggio con tosaerba per tirar su qui peluche rimasti, semina delle zone rimaste troppo pelate che vedi faran fatica a riprendersi, leggera copertura del seme e concime…..

                        Allora io direi partendo dal diserbo tenendoci belli larghi in modo che non ti trovi sorprese: per abbreviare i tempi della preparazione della soluzione, farei una taniche da 30 litri (più ne fai meglio è) mettendo il prodotto dentro e mescolando bene già nella tanica in modo da aver meno tempi morti possibili. Dalla superficie che dici serviranno 4 ore per far tutto più il diserbante selettivo supponiamo 2 litri ed all'incirca dovrai fare sempre esagerando 15 pompe. Costo diserbo 200 Euro più iva.

                        Sfalcio erba compreso lavoro con decespugliatore(dipende dall'erba che troverai ma anche qui abbondiamo): 6 ore (con tosaerbino…..) più attrezzatura più smaltimento erba direi 200 più IVA.

                        Poi arieggiatura comprensiva di passaggi incrociati, rastrellatura feltro e ripasso con tosaerbino compreso smaltimento feltro: a spanne 7 giorni di lavoro in 1 persona 1800 più IVA.

                        Concimazione, li dipende dai tipi di concime ma anche qui esageriamo ed ipotizziamo di metter concimi al top anche se per il gramignone può andar bene dell'altro…. direi tra lavoro e concime 250 più IVA…..

                        Ah ho calcolato 15 minuti di strada per arrivare al cantiere….

                        Se poi decidi di fare la trasemina nelle zone rimaste proprio pelate allora ti farai i conti dei mq che secondo te rimangono brulli, da li ti calcoli quanti kg di semente servono e quanto terriccio per leggera copertura ti servirà e poi bene o male saprai quanto tempo ti servirà per far la semina.

                        Il prato lo vorrebbero verde anche in inverno o no? Se si andrei a far una trasemina ovunque con una varietà di Festuca altrimenti gramignone dove serve ma aspettando che le temperature si alzino….. questi ultimi consigli prendili con le pinze in quanto non ho grandi esperienze con il gramignone e con il tuo clima……

                        Dunque per il lavoro completo, aggiungendo ancora qualcosa, compreso l'uso delle tue attrezzature e smaltimentochiedi 2.850 più IVA…… sarebbe un prezzo per la mia zona (non so dalle tue parti che arie tirano)………..vediamo cosa dicono gli altri….. e poi tieni presente che non so con che lena lavori…. io ho fatto i conti con la lena che lavoro io che ritengo medio alta…… e ti dirai… che vuol dire? rispetto a cosa? con i macchinari non puoi andar più veloce di quello che ti consentono perché correndo di più non fai il lavoro a regola d'arte.
                        Per esempio nello svuotaggio sacco tosaerba, tra spegni svuota e riaccendi 15 secondi….. e quando si rastrella faccio diventar rossi i denti del rastrello
                        GAAAASSSSSSSSSSSSSS

                        Commenta


                        • Per Deturpator e Deggio:
                          Intanto grazie infinite per aver preso seriamente in considerazione la mia richiesta.
                          Poi, così per chiarire eventuali dubbi: ricapitolando, il diserbo lo faccio più o meno a marzo, terrò d'occhio le erbacce, so quando intervenire, ma se ho capito bene tu dici per 1900 mq ci vogliono esagerando 4 ore(200 eur più IVA). Io pensavo almeno 10 ore, ho una pompa a spalla da 10 lt.
                          Per lo sfalcio erba, anche li 1900 mq con raccolta e smaltimento tu dici 6 ore (200 eur più IVA) io pensavo un paio di giorni, ho un tosaerba con 38 cm di taglio e le zone da decespugliatore va bè si non sono tante.
                          Per l'arieggiatura, mi sono fatto fare un preventivo per un arieggiatore a 16 coltelli fissi profondità max 10 mm(andrà bene??non so) senza sacco di raccolta.Credi sia meglio usare un demuschiatore(è lo scarificatore?) o esiste una macchina che fa tutte due cose che potrebbe fare al caso mio?(potresti indicarmene una?) Qui in ogni caso mi fido dei tuoi calcoli, 7 gg, io da solo 1800 eur più IVA.
                          per incrociato intendi ripassare il tutto anche trasversalmente alla prima passata?
                          Per il concime sempre 1900 mq con quale pratica si sparge? come determino quanto ce ne vorrà? così calcolo costi e quanto potrei impiegarci.
                          se ho capito bene la trasemina non è calcolata, quanti semi più o meno si usano al metro quadro? dovrò calcolare quanto comprarne. e che varietà scegliere?considera che il prato si trova in una ex cava di tufo, le temperature da noi sono molto alte(Sicilia Occident.) e nella cava c'è poca ventilazione.è pur vero che in alcune zone d'ombra il terreno rimane molto umido, mentre in quelle più soleggiate(maggioranza) visto che in generale gode di un buon drenaggio si asciuga molto più in fretta. l'impianto di base 7 anni fa era stato fatto con di Cynodon Dactylon e una varietà di Festuca per le zone d'ombra, oggi a parte infestanti secondo me in mezzo c'è solo la classica gramigna(che non ho capito se si tratta sempre della Cynodon Dactylon). ma poi se arieggio dovrò riseminare tutto se veramente è rimasta solo gramigna? il proprietario vorrebbe traseminare con del gramignone ma andrà bene?fa parte delle anche lui delle macroterme?da noi si usano quelle
                          e quanta sabbia più o meno sempre al metro quadro? la sabbia si usa solo per la trasemina sulle pelate o l'areggiattura/demuschiatura crea solchetti che vanno sabbiati e traseminati anche loro?
                          Il comcime se ho capito bene si usa prima della trasemina, per non far danno quanto tempo deve passare tra concimazione e trasemina?
                          Scusa se insisto nei chiarimenti e negli approfondimenti, ma come avrai capito non sono un esperto nella manutenzione dei prati, sono più ferrato in potature, abbattimento di alberi e pulizia generale con decespugliatore etc.. e anch'io faccio diventare il rastrello rovente quando lavoro, quanto ho riso quando ho letto la tua citazione..
                          Poi volevo essere certo che ragionavi per 1900 mq, mi sono sorti dubbi per i tempi incredibilmente brevi che hai stimato per di diserbo e primo taglio.
                          Comunque sia ti sono veramente grato per il notevole aiuto che riscontro leggendo i tuoi post.

                          Commenta


                          • Allora diserbo: 10 minuti per buttare 10 litri…… 10 litri circa 100 mq…… dunque 20 pompe per 10 minuti uguale 200 minuti….. tempi morti per preparazione pompe e soluzione 30 minuti….. uguale 230 minuti…… ho pensato facciamo 240 che son 4 ore…… poi il diserbo ti costa 25 Euro litro circa e ne userai 2 litri dunque 50 di costo…. guadagno di 50 in preventivo ecco che arrivi a 200 più IVA…..

                            Taglio erba….. beh con il rasaerbino da 38 cm…. Io pensavo che almeno avessi un 46-48cm di taglio…….direi che se la trovi in condizioni veramente pietose (alta) a quel punto esagera e pensa che ci impiegherai 10 ore più lavoro con rasaerba e smaltimento metti almeno 350 Euro…….

                            Ecco su alcune cose se non hai le attrezzature "perforanti" gli altri ti soffiano il lavoro….. calcola che con un trattorino verrebbe a costare molto meno come anche il diserbo con pompa a motore con vasca per esempio da 200 litri……. queste osservazioni solo a titolo informativo…..

                            Su quel prato io userei un coltelli mobili arieggiare classico. Non sarebbe male comunque provare con un demuschiatore e veder cosa succede….. Semini solo le zone che rimangono con poca erba a vista….. se però quella poca è gramigna allora valuti il fatto che quando riparte forse andrà a coprire quella zona che ora sembra brulla….. se non rimane niente 1 kg 20 mq se risemini con festuca….. io non metterei altri miscugli……. e di li in proporzione ne butterai 1 kg per 50mq per esempio sulle zone spennacchiate…..

                            Il seme che vai a buttare lo andrai a coprire con 1-2 mm di terriccio per tappeti erbosi…… e nelle zone che rimarranno più devastate magari dovrai abbassare di più l'arieggiatore in modo che entri nel terreno di più prima di seminare……. mentre le passate normali le farei che sfreghi entrando 1-2 mm nel terreno in modo da devastarlo il meno possibile.

                            Poi come totale che esce magari tienti ancora più largo se secondo te veramente vedi che ci vorrà di più….. io il prato non l'ho sotto gli occhi e tu anche non hai gran esperienza riesci a valutare meglio…...
                            GAAAASSSSSSSSSSSSSS

                            Commenta


                            • Grazie mille deturpator, mi sei stato di grande aiuto.
                              Nel frattempo visto che mi sto documentando da giorni, ho trovato un video in cui vengono spiegate ed eseguite più o meno le pratiche che andrò a fare io se va buon fine il preventivo di cui parlo nei post di cui sopra. Vi posto il video, potrebbe essere d'aiuto anche a qualcun'altro, per me è stato utile http://www.youtube.com/watch?v=6CVwWaeHswA
                              nel video vengono usati vari attrezzi che non conoscevo; uno che sicuramente fa la differenza secondo me è il levelawn, quello che usa in fine per livellare la terra. Nessuno di voi ne parla in nessuna pagina del forum sarebbe bello aprire una discussione in merito. Lo conoscete o l'avete mai usato?
                              On line trovarlo è stato molto difficile.. mi sa che lo vendono per lo più per manutenzionare campi da golf, io lo sto acquistando on line in Spagna http://www.diseymagolf.com/levelawn.html
                              vi farò sapere

                              per deturpator:
                              "quindi tra la risemina la faggio solo con festuca o con miscuglio Cynodon e festuca(se si quale varietà prevalente)?"
                              Buon lavoro a tutti quanti

                              Commenta


                              • Ciao a tutti. Sono della prov di Torino.
                                Vorrei chiedere anch'io un "tariffario" per il taglio dell'erba su giardini condominiali.... Facendo i conti alla veloce non si supererebbero i 400 mq.... insomma giardini non tanto grandi...... il taglio lo faccio con un normalissimo tosaerba e rifinitura dei bordi con il decespugliatore... in alcuni giardini ci sono delle siepi, lunghe al massimo di 6 metri.. l'erba tagliata e tutti gli sfalci vengono messi nell'apposito bidone del verde....
                                Ora ci sono due condomini che mi hanno chiesto più o meno quanto costa ma io sinceramente non saprei dare un cifra precisa... Ho sempre avuto la passione per il verde, ho fatto anche dei corsi tempo fa e per passa parola tra amici e conoscenti ora è quasi diventato un vero e proprio lavoro!!!
                                Voi chi siete gli esperti del settore, potete aiutarmi?? Grazie!!!

                                Commenta


                                • Taglio del tappeto erboso con tosaerba con raccolta per superfici fino a 400 mq con 8-12 tagli anno 0,435 €/mq per intervento.

                                  Commenta


                                  • Buonasera, ho iniziato da poco a fare manutenzione del verde, sono di Firenze e tutto quanto in regola, quindi sono iscritto all'albo gestori ambientali, ho il patentino per i fitosanitari e tutto il resto che un artigiano si trova da pagare, volevo chiedervi aiuto visto che con i prezzi ancora non riesco a indirizzarmi.
                                    Per lo sfalcio erba con decespugliatore o tagliaerba, per la potatura siepi e piante (no alto fusto) devo fare a metro quadro o a ore? e quanto devo chiedere?
                                    Invece per la diserbatura come mi devo comportare con i prezzi?
                                    Grazie in anticipo.

                                    Commenta


                                    • Originalmente inviato da giannib74 Visualizza messaggio
                                      Buonasera, ho iniziato da poco a fare manutenzione del verde, sono di Firenze e tutto quanto in regola, quindi sono iscritto all'albo gestori ambientali, ho il patentino per i fitosanitari e tutto il resto che un artigiano si trova da pagare, volevo chiedervi aiuto visto che con i prezzi ancora non riesco a indirizzarmi.
                                      Per lo sfalcio erba con decespugliatore o tagliaerba, per la potatura siepi e piante (no alto fusto) devo fare a metro quadro o a ore? e quanto devo chiedere?
                                      Invece per la diserbatura come mi devo comportare con i prezzi?
                                      Grazie in anticipo.
                                      Io mi baserei sul prezziario assoverde

                                      Commenta


                                      • Mi è venuto un dubbio

                                        Buon pomeriggio a tutti!
                                        Scusate se mi intrometto ma sono nuova del forum e inesperta, avrei una domanda da fare.
                                        Nel 2017 ho acquistato una casetta in campagna e annesso alla casa vendevano anche un terreno agricolo di 1 ettaro. Bene, lo scorso anno ho fatto tagliare il prato da un agricoltore che mi ha chiesto 50 euro, con il trattore ha tagliato e sminuzzato l'erba che ha lasciato lì. Quest'anno l'agricoltore che confina con il mio terreno mi ha proposto di tagliare lui l'erba perché nel campo c'erano lupini, trifoglio e altre erbe (anche erbacce) che si potevano raccogliere non ho capito bene per farci cosa... Ha detto che l'avrebbe fatto gratis così risparmiavo e lui si teneva il raccolto per far pari con le spese dicendo che sarebbero venute un paio di rotoballe.
                                        Il lavoro l'ha fatto e sono venute 6 rotoballe (quelle grandi).
                                        Il mio dubbio è questo: non è che l'agricoltore mi ha fregato?
                                        Sono una persona generosa e altruista però mi manda in bestia se qualcuno cerca di fregarmi. Tra l'altro se anche mi diceva che di rotoballe ne venivano 100 non gli avrei mai chiesto neanche un euro, l'importante è la correttezza.
                                        Scusate per la lungaggine e ringrazio chi vorrà rispondermi.

                                        Commenta


                                        • Non ci vedo nulla di anomalo.
                                          Ha fatto una stima prudenziale di massima,probabilmente ci sperava di ottenere più di quello che aveva pronosticato.
                                          Se ci pensi non avrebbe neppure6 dovuto definire una quantità,ti ha proposto un "baratto",lavoro/prodotto,al limite per una prossima annata potrai provare a chiedere anche qualcosa in più,come un ulterior taglio di pulizia(se serve)o qualsiasi altra cosa per cui siano utili i suoi mezzi,visto che se poteva farlo per due rotoballe,per un raccolto più abbondante potrebbe essere più disponibile.
                                          Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                                          Commenta


                                          • Grazie Mefito, terrò conto di quello che hai detto

                                            Commenta

                                            Annunci usato

                                            Collapse

                                            Caricamento...
                                            X