MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Pompe ed autoclavi per impianti di irrigazione

Collapse
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • #31
    Originalmente inviato da fede73 Visualizza messaggio
    La prima mi pare microala gocciolante, la seconda è ala goccioante tradizionale.

    Mi dici qualcosa di più della tua siepe? lunghezza, varietà tipo di terreno, quantità d'acqua a disposizione?

    la siepe è di piracantha lunga 90 mt il terreno è ben drenato
    acqua dell'acquedotto(quanti bar ha?)
    ho visto anche questo:
    http://cgi.ebay.it/100mt-TUBO-GOCCIO...item45f201f565
    che ne pensi?
    forse è meglio questo mi sembra più resistente...
    grazie mille

    Commenta


    • #32
      Mi pare troppo basso il prezzo, una buona ala costa circa 50 centesimi al metro se normale e quasi il doppio per l'autocompensante.

      Se la tua intenzione è stenderne 90 metri, con l'alimentazione a una estremità e un tappo all'altra ti conviene quest'ultima.

      L'autocompensata consente di avere garantiti 2,2litri/ora dal primo all'ultimo foro, la tradizionale invece ha una perdita di carico più ci si allontana dal punto di alimentazione.

      Commenta


      • #33
        Salve a tutti.
        Averi bisogno di alcuni chiarimenti !
        Devo comprare una pompa per prelevare acqua da una vasca, ho visto che oltre alle pompe sommerse (sommergibili) e quelle centrifughe "classiche" ne esistono anche di autoadescanti adatte a scopi "irrigui".

        Fino ad oggi ho usato una piccolissima autoadescante per travasare il vino e questa funziona con aspirazione senza alcuna valvola di ritegno, l'unica accortezza è di riempire il corpo pompa.

        Per le autoadescanti da giardino tipo: http://www.lowara.it/pompe-monostadi...rporato_P2665/
        vale lo stesso discorso ?

        Premesso che devo alimentare un tubo di gomma per irrigare qualche fiore nel giardino e che non ho bisogno di particolari garanzie sulla esatta prevalenza , cosa ne pensate di prodotti "economici " tipo:
        http://www.google.it/imgres?imgurl=h...26tbs%3Disch:1

        Quanto costa un prodotto con gli stessi dati di targa ma di "qualità elevata"?
        Ciao e grazie.
        Giampiero

        Commenta


        • #34
          Pompa ad immersione

          Salve a tutti, sto girando per vari forum perchè non riesco a trovare la risposta ad un problemino, ho visto che qui l'argomento è stato già trattato.

          Sono a zero sull'argomento riguardante le pompe ad immersione ed ho necessità di installarne una in una cisterna da 10qt dove raccolgo l'acqua piovana (è la prima di 4 cisterne che devo installare, purtroppo non ho possibilità di un pozzo)

          Ho capito, penso bene, come scegliere la pompa, visto che ho un dislivello minimo da superare, tipo 3-4 mt ed una distanza di 15-20 penso che me la posso cavare con una pompa da pochi soldi, quello che non ho capito è come faccio con la pressione, mi dicono che la pompa manda troppa acqua e necessita dei suoi tubi, ma se io devo mandare 1-2 irrigatori collegati ai normali tubi di gomma (24 bar) come si fa ?

          Commenta


          • #35
            Intanto dovresti dire quanti irrigatori e di che tipo devi fare funzionare e che pompa ad immersione sei intezionato ad acquistare.
            Senza dati certi è impossibile darti una risposta.

            Commenta


            • #36
              Io pensavo di prendere una pompa da 5-8 mt perchè non penso mi serva di più .

              Per gl'irrigatori dovrebbe essere 1 o al massimo 2, il tipo ancora non mi sono informato magari anche qui se mi date gentilmente qualche dritta.

              Commenta


              • #37
                ribadisco:

                cosa vuol dire "una pompa da 5-8 mt" ?

                1 o 2 irrigatori? di che tipo? portata? gittata? l'area da bagnare?

                ......questo è un buon irrigatore, e probabilmente te ne basta uno solo:

                http://maquiver.com/img_upload/a6490...21334_lres.jpg

                .......

                Commenta


                • #38
                  eh l'ho detto che sono a zero

                  mi baso su quello che vedo nei vari Brico, dove non mi sanno spiegare niente....non è una novità.

                  Allora, l'area da bagnare in TOTALE sono sui 400mq ma per ora, mi serve qualcosa di molto più piccolo e limitato perchè per 2/3 di quest'area sono soggetti a dei lavori.

                  Cosi vorremmo iniziare a fare un pezzetto di questo giardino con questa cisterna da 10qt mi sa che con quel' irrigatore che mi hai fatto vedere ci faccio anche il campo del vicino

                  Semplice insomma, cisterna--->pompa---->irrigatore

                  tipo questo http://www.ctacasa.it/data/foto/i/ir..._1021437_3.jpg

                  p.s
                  Per "5-8mt" intendevo quelle più a buon mercato insomma, mi pare che sia esponensiale il loro consumo/costo in base alla prevalenza (si dice cosi no ?) che hanno , noi dobbiamo fare un dislivello dalla base della cisterna al giardino di 3-4 mt

                  Commenta


                  • #39
                    Se vuoi far girare un irrigatore devi avere una pompa che abbia almeno 20 mt di prevalenza e una portata doppia al consumo d'acqua dell'irrigatore , sennò non riesce a farlo girare e spruzzare.
                    www.favaroflavio.com

                    Commenta


                    • #40
                      Stavo guardando una pompa da 550w immersione 5mt
                      la danno per 9500 l/h saebbero 150 l al minuto

                      Non sarebbero troppi 9500 l/h ?

                      Commenta


                      • #41
                        come irrigare? pompa o autoclave?

                        volevo chiedere qualche consiglio riguardo cosa usare per irrigare un giardino privato

                        ho a disposizione:
                        - pompa sommersa da 3hp che tira fuori sui 100 litri/min
                        - serbatoio di raccolta da 1000 litri
                        - pompa autoclave da 1hp max 5 bar e massimo 50 litri/min

                        siccome ho deciso di mettere degli irrigatori in giardino, volevo chiedere se conviene collegarli alla pompa dell'autoclave o direttamente all'uscita della pompa sommersa

                        c'e' chi dice che la pompa deve uscire libera per cui mi conviene buttare l'acqua nella cisterna e usare la pompetta autoclave e chi mi dice che potrei usare direttamente la sommersa.. voi che dite?

                        Commenta


                        • #42
                          Che caratteristiche hanno gli irrigatori,quanti sarebbero e di quale portata e pressione necessitano?
                          Che curve hanno le pompe ?
                          Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                          Commenta


                          • #43
                            Che caratteristiche hanno gli irrigatori,
                            quanti sarebbero e di quale portata e pressione necessitano?
                            sono quelli piccoli tipo questo: http://www.claber.com/ut/ut_immagini...i/big/8685.jpg

                            la portata dovrebbe variare in base alla pressione, piu' pressione c'e' e piu' acqua dovrebbe tirare fuori
                            diciamo una decina di litri/min ognuno

                            quanti sarebbero?
                            boh tutti quelli che la pompa riesce a far girare

                            quello che vorrei capire e' questo:
                            se accendo la sommersa dal tubo libero escono circa 100 litri/min
                            se metto degli irrigatori non verranno erogati piu' 100litri/min ma penso molto di meno...
                            se uscissero per es. 60 litri/min a pressione, si potrebbe danneggiare la pompa sommersa?


                            ovviamente sarebbe meglio usare la pompa dell'autoclave cosi' se si rompe la posso cambiare da solo in pochi minuti, il problema e' che fa troppo rumore e i vicini non sono affatto contenti


                            Che curve hanno le pompe ?
                            non saprei

                            Commenta


                            • #44
                              La curva caratteristica di una pompa è appunto la pressione in relazione alla portata.
                              Se monti un manometro e strozzi progressivamente la portata puoi sommariamente verificarla.
                              Una pompa può anche andare in continuo,ma ha comunque sempre un limite nel numero di accensioni ora/minuto.
                              Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                              Commenta


                              • #45
                                Originalmente inviato da alpignolo Visualizza messaggio
                                se uscissero per es. 60 litri/min a pressione, si potrebbe danneggiare la pompa sommersa?

                                sicuramente no ! anzi il mio ""pozzarino"" afferma il contrario
                                av salùt tòt

                                Commenta


                                • #46
                                  la pompa sommersa viene accesa e spenta tramite interuttore manuale quindi non c'e' il rischio che se prelevo poca acqua si spegne e poi subito si riaccende
                                  se la accendo e apro solo un piccolo rubinetto da 1/2" la pompa stara' sempre a girare, non c'e' il problema del numero di accensioni massimo

                                  quello che vorrei capire e' cosa succede tenendo aperto solo un rubinetto da 1/2" (il manometro segna circa 4 bar)
                                  la pompa rischia di bruciarsi? mi pare di aver letto che esiste una quantita' minima di acqua che deve uscire altrimenti il motore non si raffredda e si brucia
                                  e' vero? come si fa a sapere quanto e' questo valore nel mio caso? (acqua a -50 metri, motore da 2,2kw, tubi da 1"1/4, portata massima all'uscita circa 100 litri)

                                  Commenta


                                  • #47
                                    ti ridico di nò , non si brucia se lavora a 4 bar , si brucia se lavora a secco , cioè se il pozzo non mantiene acqua ...o per altri motivi
                                    av salùt tòt

                                    Commenta


                                    • #48
                                      allora....quando colleghi un irrigatore ad una pompa succede questo...al salire della pressione cala la portata della pompa e contemporaneamente nell'irrigatore al crescere della pressione aumenta la quantità di acqua che eroga

                                      Per cui si stabilisce una pressione in cui è in equilibrio la portata della pompa con l'erogazione dell'irrigatore

                                      Resta da vedere se sto punto di equilibrio è accettabile per entrambi sia per la pompa che per l'irrigatore e comunque se è ragionevole..non sarebbe per es far funzionare una pompa sommersa da 3 hp per erogare 10 litri al minuto!!

                                      Commenta


                                      • #49
                                        Originalmente inviato da erikle Visualizza messaggio
                                        .................................................. ........
                                        .......................

                                        Resta da vedere se sto punto di equilibrio è accettabile per entrambi sia per la pompa che per l'irrigatore e comunque se è ragionevole..non sarebbe per es far funzionare una pompa sommersa da 3 hp per erogare 10 litri al minuto!!
                                        lui ha fatto esempio con 60 litri al minuto rispetto ai 100 a bocca aperta ...ovvio che 10 non son accettabili

                                        comunque come detto prima dal Mefito servirebbe la scheda tecnica della pompa
                                        av salùt tòt

                                        Commenta


                                        • #50
                                          la scheda tecnica della pompa ormai e' introvabile visto che la pompa avra' circa 25 anni
                                          se puo' servire sulla targhetta i dati erano:
                                          Q 60 - 180 lt/min
                                          h 86 40 metri

                                          allora:
                                          - con rubinetto aperto da 1"1/4 (e tutti gli altri chiusi) escono circa 100 litri/minuto e il manometro non segna pressione
                                          - con 2 valvole a sfera da 1/2" cui sono collegati 2 irrigatori rotanti piccoli (uno per valvola) + un rubinetto da 1" da cui escono circa 50 litri/min il manometro segna 1 bar di pressione residua (ovviamente la valvola da 1"1/4 e' chiusa)

                                          la seconda opzione non danneggia la pompa?
                                          posso aggiungere altri irrigatori, riducendo la portata dal rubinetto da 1"?

                                          Commenta


                                          • #51
                                            Originalmente inviato da alpignolo Visualizza messaggio
                                            la scheda tecnica della pompa ormai e' introvabile visto che la pompa avra' circa 25 anni
                                            se puo' servire sulla targhetta i dati erano:
                                            Q 60 - 180 lt/min
                                            h 86 40 metri
                                            E' già sufficente per approssimare la curva.
                                            Tieni presente che per ogni 10 mt di dislivello dinamico perdi un bar.
                                            Originalmente inviato da alpignolo Visualizza messaggio
                                            allora:
                                            - con rubinetto aperto da 1"1/4 (e tutti gli altri chiusi) escono circa 100 litri/minuto e il manometro non segna pressione
                                            - con 2 valvole a sfera da 1/2" cui sono collegati 2 irrigatori rotanti piccoli (uno per valvola) + un rubinetto da 1" da cui escono circa 50 litri/min il manometro segna 1 bar di pressione residua (ovviamente la valvola da 1"1/4 e' chiusa)

                                            la seconda opzione non danneggia la pompa?
                                            posso aggiungere altri irrigatori, riducendo la portata dal rubinetto da 1"?
                                            Si,puoi aggiungere altri irrigatori,tenendo chiuso lo scarico da un pollice finchè ti rimane una pressione sufficente.
                                            Non credo serva una valvoladi massima pressione in scarico,ma dipende sempre dalla pressione tollerabile dagli irrigatori.
                                            Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                                            Commenta


                                            • #52
                                              Dico anche la mia oltre tutte alle delucidazioni tecniche date da altri del forum fondatissime.
                                              Io faccio impianti di irrigazione senza autoclave per un unico motivo: solitamente non riesci a far un impianto bilanciato in maniera che tutti i settori consumino la stessa quantità d'acqua.... Alcuni possono essere in ombra ed invece di farlo andare anche con quelli al sole, fai un settore con metà irrigatori solo per l'ombra anche se la pompa ne potrebbe far andare il doppio. Altre zone possono essere su soletta (per capirci sotto ci sono garage o altro) per non parlare delle zone ala gocciolante che hanno un consumo bassissimo d'acqua.
                                              Io la pompa la faccio andare sempre direttamente facendo controllare sempre prima all'elettricista che problemi può avere la pompa con il settore che consuma meno acqua di tutti dopo 1ora che va. L'elettricista attacca una pinza e rileva un valore (non so cosa sia) e mi dice se si può fare o meno.
                                              Con l'autoclave e l'attacca e stacca del pressostato, l'irrigazione funziona a singhiozzo e per me non va bene.
                                              Gli irrigatori durante il loro tempo di funzionamento devono irrigare regolarmente altrimenti la precipitazione che vanno a fare sulla superfice da coprire non è più omogenea.
                                              Posso dire una cosa con certezza. Con le pompe sommerse sicuramente problemi non ce ne sono a farle andare direttamete mentre con le classiche centrifughe esterne non posso dirlo con certezza ma facevo andare delle pompe da 3HP per 2 ore con ala gocciolante e problemi non ce n'erano..........
                                              Se uno la deve andare a comprare meglio segliere una nella curva portata/bar migliore ma se uno le ha in casa basta fare qualche prova al volo e si decide come ti è stato suggerito.
                                              Io farei così accendo la pompa e regolo il rubinetto da un pollice fino a quando non mi esce la quantità d'acqua del settore che ha il consumo massimo (ipotizziamo 50litri minuto da misurare con un secchio e cronometro alla mano). Trovata l'apertura giusta per la quantità che andrebbe consumata guardi il manometro e vedi a quanti bar è.
                                              Su questo valore ci ragioni sopra tenendo sempre conto che anche la distanza del settore qualcosa influisce.
                                              Se posso io faccio sempre funzionare gli impianti sulle 3.5 atmosfere, quando va male, ed un max di 4. Nebulizzano benissimo e si ha un bel margine per gestire i vari ugelli........ E' vero anche che il nebulizzare talvolta in zone molto arieggiate non va bene ma allora basta chiudere leggermente il regolatore di flusso della valvola del settore incriminato (o chiudere leggermente la valvola a sfera in ingresso a quel settore) ed il gioco è fatto......
                                              GAAAASSSSSSSSSSSSSS

                                              Commenta


                                              • #53
                                                L'elettricista,molto facilmente applica la pinza amperometrica per vedere gli A assorbiti.
                                                Franco

                                                Commenta


                                                • #54
                                                  Se vuoi risparmiare potresti usare qualcosa del genere.
                                                  http://shop.ebay.it/items/___W0QQ_nk..._id=1748108532
                                                  Franco

                                                  Commenta


                                                  • #55
                                                    Originalmente inviato da Mitch73 Visualizza messaggio
                                                    Stavo guardando una pompa da 550w immersione 5mt
                                                    la danno per 9500 l/h saebbero 150 l al minuto

                                                    Non sarebbero troppi 9500 l/h ?
                                                    Quelle pompe sommerse sono pompe con portate elevate ma pressioni limitatissime,in pratica quelle portate si hanno a "bocca libera",se strozzi la portata crolla.
                                                    Non hai la possibilità di mettere una pompa esterna al serbatoio?
                                                    Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                                                    Commenta


                                                    • #56
                                                      Originalmente inviato da deturpator Visualizza messaggio
                                                      ..................................Io la pompa la faccio andare sempre direttamente facendo controllare sempre prima all'elettricista che problemi può avere la pompa con il settore che consuma meno acqua di tutti dopo 1ora che va. L'elettricista attacca una pinza e rileva un valore (non so cosa sia) e mi dice se si può fare o meno.
                                                      ....................................
                                                      Ah quello è il nome dell'attrezzo e il valore che esce allora è l'assorbimento che va ad avere in Ampere. A questo punto visto che ci siamo da cosa capisce che si può far andare anche se sforza tantissimo? (nel caso escano solo 20lt_/min anzichè i 160 previsti)
                                                      GAAAASSSSSSSSSSSSSS

                                                      Commenta


                                                      • #57
                                                        pompa a immersione per impianto irrigazione giardino?

                                                        Ciao a tutti.Possiedo un giardino rettangolare e vorrei mettere lungo i lati vicino i bordi del muretto dei tubi in pvc(quelli con i buchi ogno 20-30cm)per innaffiare le mie piante(rose e fiori)nel periodo estivo.Confinante con il mio giardino c'è un pozzo condominiale dove posso prendere l'acqua (il pozzo è alimentato da sorgente e sempre pieno l'acqua in eccesso si scarica nella fogna).Fino ad ora ho sempre usato una motopompa elettrica che devo mettere ogni volta al lato del pozzo e poi(problema più grande)devo tenere in mano il tubo e spostarmi per innaffiate tutto.Mi piacerebbe poter tornare a casa la sera e schiacciare un interruttore e innaffiare senza essere presente all'operazione(dato che i tubi con i buchetti sul terreno ci sono già).Non ho bisogno ,quindi,di automatismi vari e temporizzatori.Al posto della motopompa elettrica(che non posso lasciare al bordo del pozzo)vorrei usare una pompa a immersione.L'acqua sta a circa 6 metri nel pozzo.Mi sembra però (nella mia totale ignoranza) che non posso attaccare direttamente i 2 tubi in pvc da mezzo pollice(con i buchi ogni 30cm)direttamnete all'uscita del tubo della pompa tramite una T,perchè la pressione sarebbe troppa e la pompa mi sa che si brucia.L mia domanda è: cosa devo mettere tra la pompa a immersione e i tubi in pvc da 1/2'(bucati ogni 30 cm) oltre a un filtro per non far otturare i buchetti?I tubi bucati saranno uno di circa 40 metri e un'altro di 50 metri .
                                                        Vorrei un impianto'spartano' che mi consenta di annaffiare senza fatica le mie piante 1 volta a settimana per 2-3 mesi all'anno.
                                                        Scusate se mi sono dilungato e grazie fin da ora per i preziosi consigli che mi darete.

                                                        Commenta


                                                        • #58
                                                          Puoi utilizzare i vasi d'espansione o i più moderni press-control.

                                                          Commenta


                                                          • #59
                                                            Originalmente inviato da 90 c Visualizza messaggio
                                                            Puoi utilizzare i vasi d'espansione o i più moderni press-control.
                                                            Grazieeeeeeeeee
                                                            allora ricapitolando basta che compro una pompa a immersione e la metto nel pozzo,poi metto prima il filtro o prima il presscontrol?
                                                            mi sapete indicare una marca o van bene tutte?la pompa a immersione va bene questa oppure me ne consigliate una?


                                                            http://cgi.ebay.it/POMPA-IMMERSIONE-...item2c5d4910d9

                                                            Commenta


                                                            • #60
                                                              Se il pelo libero dell'acqua è costante può andare bene. Non è indicata la portata.
                                                              Hai 100 metri di tubo con buchi, non saprei la portata necessariaper far uscire l'acqua contemporaneamente da tutti i buchi. Magari inserisci una valvola per alternare l'irrigazione.
                                                              Prima i filtri.

                                                              Commenta

                                                              Annunci usato

                                                              Collapse

                                                              Caricamento...
                                                              X