MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Metodologia di utilizzo dei decespugliatori.

Collapse
Questo è un argomento evidenziato.
X
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Metodologia di utilizzo dei decespugliatori.

    Su questo forum si parla spesso di testine, filo, dischi e decespugliatori, ma mai delle tecniche idonee per un utilizzo corretto in sicurezza per avere una resa ottimale e sopratutto scongiurare il rischio di incidenti.

    Purtroppo tanto più vengo a contatto con gente che ha a che fare con queste macchine e più mi rendo conto che molti di loro fanno cose senza pensarci o anche impegnandosi ma nella maniera sbagliata.
    A molti va bene, ma non tutti hanno la fortuna dalla loro e non è raro sentire e conoscere persone finite al pronto soccorso.

    Allego quindi un video interessante e completo sull'utilizzo dei dischi da esbosco e da sfalcio che credo meriti d'essere visionato da tutti.
    I primi 5 Minuti sono di pubblicità, potete pure saltarli.

    VIDEO 1

    Qui invece qualche video su Come NON si deve lavorare.

    VIDEO 2
    VIDEO 3
    VIDEO 4
    VIDEO 5
    VIDEO 6
    VIDEO 7
    VIDEO 8

    Che dire, avete appena visionato una compilation di cattivi esempi e se vi siete riconosciuti in uno di loro sicuramente c'è qualcosa che non va, quindi vi esorto a ragionare sugli errori che siete soliti commettere e cercare di usare maggiormente la testa.

    Gli errori commessi erano tanti, c'era chi tagliava arbusti e rovi alla cieca con un disco da esbosco a fil di terra lavorando costantemente con la visuale coperta, chi abbatteva con il sistema errato e si vedeva cadere addosso gli arbusti appena tagliati, chi se ne fregava del sistema di taglio e usava il lato del disco sbagliato ( infatti si vedeno molte volte kick-back non da poco), chi accelera alla cieca la macchina senza vedere se il disco è libero, chi lavora in posizioni precarie perdendo l'equilibrio ecc.
    L'ultimo è un ottimo esempio di come non usare i dischi da rovi, ovvero si con movimenti perpendicolari al terreno, ma non lasciando cadere la macchina di peso a terra, così facendo si rovina asta e coppia conica, non si vede ciò che è vicino al suolo e la testina si ritrova a "zappare la terra", cosa pericolosissima per'integrità del disco e per l'incolumità dell'operatore.

    Spero di aver dato un'infarinatura seppure generale utile ai meno esperti e a chi magari si considera un veterano.


    sciusciä sciurbi nu se pö

  • #2
    ciao mix, io avrei una richiesta che a me , ma credo un po' a tutti farebbe piu' chiarezza, in pratica in funzione di tester non potresti stilare una lista di accessori e rispettivi campi di utillizzo, lavorare con l'attrezzo giusto fa la differenza, pero' molte volte non si sa quale usare per determinati lavori
    Roberto .g.

    Commenta


    • #3
      Originalmente inviato da ROBY 78 Visualizza messaggio
      ciao mix, io avrei una richiesta che a me , ma credo un po' a tutti farebbe piu' chiarezza, in pratica in funzione di tester non potresti stilare una lista di accessori e rispettivi campi di utillizzo, lavorare con l'attrezzo giusto fa la differenza, pero' molte volte non si sa quale usare per determinati lavori
      Ero così abituato a vedere il tread vuoto che ho impiegato un po' a notare il tuo nuovo post.. chiedo venia..
      Ti dirò che quest' estate mi ero messo al lavoro per completare questo mio post con una sorta di piccola guida sui vari metodi di lavoro e su qualche accorgimento (come regolare l'imbrago ecc) solo che poi tra ferie, tanti impegni e poco tempo l'opera è rimasta incompiuta.
      La tua richiesta mi fa onore, e sarei ben felice di fare ciò che mi chiedi ma non vorrei, citando alcune applicazioni per il dece prodotte solo da alcune ditte, (ovviamente solo per spiegarne l'ambito d'utilizzo) andare contro alle regole del forum.
      Aspetto di sentire cosa ne pensano i moderatori.
      sciusciä sciurbi nu se pö

      Commenta


      • #4
        Originalmente inviato da miscela Visualizza messaggio
        Ero così abituato a vedere il tread vuoto che ho impiegato un po' a notare il tuo nuovo post.. chiedo venia..
        Ti dirò che quest' estate mi ero messo al lavoro per completare questo mio post con una sorta di piccola guida sui vari metodi di lavoro e su qualche accorgimento (come regolare l'imbrago ecc) solo che poi tra ferie, tanti impegni e poco tempo l'opera è rimasta incompiuta.
        La tua richiesta mi fa onore, e sarei ben felice di fare ciò che mi chiedi ma non vorrei, citando alcune applicazioni per il dece prodotte solo da alcune ditte, (ovviamente solo per spiegarne l'ambito d'utilizzo) andare contro alle regole del forum.
        Aspetto di sentire cosa ne pensano i moderatori.
        Sono interessato anche io e spero che i moderatori si esprimano al più presto..........i consigli di Miscela sono fatti da persona che si intende dell'uso di macchine ed accessori, per la manutenzione di aree verdi.
        un saluto a tutti e Auguri

        Commenta


        • #5
          Originalmente inviato da miscela Visualizza messaggio
          Su questo forum si parla spesso di testine, filo, dischi e decespugliatori, ma mai delle tecniche idonee per un utilizzo corretto in sicurezza per avere una resa ottimale e sopratutto scongiurare il rischio di incidenti.

          Purtroppo tanto più vengo a contatto con gente che ha a che fare con queste macchine e più mi rendo conto che molti di loro fanno cose senza pensarci o anche impegnandosi ma nella maniera sbagliata.
          A molti va bene, ma non tutti hanno la fortuna dalla loro e non è raro sentire e conoscere persone finite al pronto soccorso.

          Allego quindi un video interessante e completo sull'utilizzo dei dischi da esbosco e da sfalcio che credo meriti d'essere visionato da tutti.
          I primi 5 Minuti sono di pubblicità, potete pure saltarli.

          VIDEO 1

          Qui invece qualche video su Come NON si deve lavorare.

          VIDEO 2
          VIDEO 3
          VIDEO 4
          VIDEO 5
          VIDEO 6
          VIDEO 7
          VIDEO 8

          Che dire, avete appena visionato una compilation di cattivi esempi e se vi siete riconosciuti in uno di loro sicuramente c'è qualcosa che non va, quindi vi esorto a ragionare sugli errori che siete soliti commettere e cercare di usare maggiormente la testa.

          Gli errori commessi erano tanti, c'era chi tagliava arbusti e rovi alla cieca con un disco da esbosco a fil di terra lavorando costantemente con la visuale coperta, chi abbatteva con il sistema errato e si vedeva cadere addosso gli arbusti appena tagliati, chi se ne fregava del sistema di taglio e usava il lato del disco sbagliato ( infatti si vedeno molte volte kick-back non da poco), chi accelera alla cieca la macchina senza vedere se il disco è libero, chi lavora in posizioni precarie perdendo l'equilibrio ecc.
          L'ultimo è un ottimo esempio di come non usare i dischi da rovi, ovvero si con movimenti perpendicolari al terreno, ma non lasciando cadere la macchina di peso a terra, così facendo si rovina asta e coppia conica, non si vede ciò che è vicino al suolo e la testina si ritrova a "zappare la terra", cosa pericolosissima per'integrità del disco e per l'incolumità dell'operatore.

          Spero di aver dato un'infarinatura seppure generale utile ai meno esperti e a chi magari si considera un veterano.


          ciao Mix i video dimostrano come "non si deve lavorare" ma se ci sarebbero molti di questi operatori salveremmo diverse aziende che producono decespugliatori visto che usati in questo modo si sfascerebbero subito e incrementeremo pure il lavoro nei pronto-soccorso.
          Tottoli Livio

          Commenta


          • #6
            premetto che io uso decespugliatori da circa 5 anni, non li uso in maniera professionale ma solo nel mio giardino, secondo me non è giusto imporre una tecnica che secondo noi risulta esatto mentre ad altre persone può sembrare poco pratica e difficile. Ogni persona deve trovare la propria tecnica sempre mantenendo ovviamente certi standard di sicurezza.

            Commenta


            • #7
              Originalmente inviato da Simone89 Visualizza messaggio
              premetto che io uso decespugliatori da circa 5 anni, non li uso in maniera professionale ma solo nel mio giardino, secondo me non è giusto imporre una tecnica che secondo noi risulta esatto mentre ad altre persone può sembrare poco pratica e difficile. Ogni persona deve trovare la propria tecnica sempre mantenendo ovviamente certi standard di sicurezza.
              quando hai preso la patente ti sono state insegnate tecniche comuni a tutti, poi ti sei fatto il tuo stile di guida,
              ecco mix non vuole imporre una tecnica, lui ti fà vadere la tecnica corretta, sta a te adattarla alle varie esigenze tue e dell'ambiente in cui vai ad operare
              Roberto .g.

              Commenta


              • #8
                Originalmente inviato da Simone89 Visualizza messaggio
                premetto che io uso decespugliatori da circa 5 anni, non li uso in maniera professionale ma solo nel mio giardino, secondo me non è giusto imporre una tecnica che secondo noi risulta esatto mentre ad altre persone può sembrare poco pratica e difficile. Ogni persona deve trovare la propria tecnica sempre mantenendo ovviamente certi standard di sicurezza.
                non mi sembra che nessuno stia "imponendo" nulla, a volte le cose vanno capite nel senso giusto , si sta' cercando di spiegare come usare queste macchine usando una metologia che funzioni senza fare dei danni alla macchina o a noi stessi,in questo caso non esiste l'uso professionale o hobbistico ma esclusivamente il buon senso. ciao
                Tottoli Livio

                Commenta


                • #9
                  Originalmente inviato da roncola Visualizza messaggio
                  non mi sembra che nessuno stia "imponendo" nulla, a volte le cose vanno capite nel senso giusto , si sta' cercando di spiegare come usare queste macchine usando una metologia che funzioni senza fare dei danni alla macchina o a noi stessi,in questo caso non esiste l'uso professionale o hobbistico ma esclusivamente il buon senso. ciao
                  Giusto Roncola,.........Simone credo che sia nel DNA del forum ricevere e dare informazioni intellettualmente oneste, poi ognuno è libero di utilizzare la tecnica che preferisce. Personalmente ho appreso molto e ringrazio tutti coloro che scrivendo delle loro esperienze mi hanno aiutato, correggendo tanti errori che commettevo nella mia inesperienza.
                  (evito di scrivere nomi per non fare torto a nessuno)

                  Buon lavoro a tutti

                  Commenta


                  • #10
                    uso decespugliatori

                    Carissimo miscela, ho visto un po' dei tuoi video relativi alle metodologie errate di utilizzo di queste macchine ed ammetto che alcuni errori probabilmente tutti li commettiamo però alcune manovre dei video son davvero delle bestialità che il buon senso dovrebbe suggerire di evitare x pericolo di farsi molto male e danneggiare la macchina.....ad ogni modo i video sono molto utili......grazie!



                    hercules160

                    Commenta


                    • #11
                      Mi unisco al coro di ringraziamenti a MISCELA...

                      Senza dimenticare che si tratta di situazioni pericolosissime , questi video (ad eccezione del primo ovviamente) sarebbero da mettere nella sezione delle comiche...

                      Il ragazzo di colore che nel suo incedere in mezzo ai cespugli sembra posseduto dal delirio di onnipotenza come se invece di un decespugliatore avesse tra le mani la spada di Highlander...
                      Per non parlare del tipo che vaga con la lama tra i tronchi sparsi sul terreno come se fosse completamente ubriaco (e forse lo era sul serio).
                      Per finire con il giustiziere dei rovi che si accanisce sulla vegetazione con una cattiveria incredibile...
                      E tutti sono accomunati dal fatto di usare il decespugliatore come se fosse una zappa... (attrezzo che si addice loro molto di più! )
                      Evidentemente quei dece (macchine professionali a occhio) non li hanno pagati di tasca propria!

                      Commenta


                      • #12
                        ciao sono nuovo del forum ma l idea che miscela butti giu dei metodi lavorativi o anche solo spieghi come usare i vari tipi di dischi sarebbe una buona cosa

                        Commenta


                        • #13
                          Ciao Miscela,sai mica se qualche protagonista dei filmati postati ha ancora tutte e due le gambe?soprattutto quello di colore.....e non capisco se nell'ultimo filmato sta schiacciando le formiche oppure pensa anche di tagliare qualcosa...il bello è che hanno pure il coraggio di farsi riprendere

                          Commenta


                          • #14
                            Originalmente inviato da Simone89 Visualizza messaggio
                            premetto che io uso decespugliatori da circa 5 anni, non li uso in maniera professionale ma solo nel mio giardino, secondo me non è giusto imporre una tecnica che secondo noi risulta esatto mentre ad altre persone può sembrare poco pratica e difficile. Ogni persona deve trovare la propria tecnica sempre mantenendo ovviamente certi standard di sicurezza.
                            Girovagando in questo forum alla ricerca di consigli, suggerimenti e quant'altro relativo ai decespugliatori ho questo questa discussione.
                            Sinceramente non ho letto che qualcuno abbia imposto una tecnica, anzi!
                            Ho letto, apprezzato e concordo al 100% con quando scritto dall'amico "Miscela":
                            Originalmente inviato da miscela
                            Purtroppo tanto più vengo a contatto con gente che ha a che fare con queste macchine e più mi rendo conto che molti di loro fanno cose senza pensarci o anche impegnandosi ma nella maniera sbagliata.
                            . Io, per esempio, volendo usar emeglio e senza ammazzarmi il mio decespugliatore da hobbista, gironzolo nei vari Forum.
                            Ciao a tutti.

                            Commenta


                            • #15
                              Io uso il dece da più di 12 anni per professione, una cosa che ho imparato è quella di usare le testine adatte per ogni tipo di lavoro (3 dischi e 2 testine per il filo), usare le giuste protezioni (Scarponi della giusta misura, una tuta integrale per non sporcarmi, maschera con retina per le pietre, guanti morbidi).

                              Inoltre tengo l'acceleratore ed una velocità costante, per quanto possibile, se uso il disco in prossimità di una pianta più grossa accelero per compensare il maggior sforzo del dece.

                              Quando taglio erba in una pendenza, mi metto con la parte più alta a sinistra e quella più bassa a destra e taglio da destra versa sinistra, cosi l'erba che taglio va sempre verso quella già tagliata.

                              Commenta


                              • #16
                                a proposito di stili, ditemi pure che rischi corro:

                                uso un vecchio decespugliatore eco (adesso non ricordo il modello, quello col "manubrio")
                                in genere quando monto la testina col filo per tosare l'erba
                                il mio "stile" di lavoro è al contrario, mi spiego, nonostante la testina abbia una inclinazione per favorire un taglio a sinistra e quindi in avanzamento
                                io mi sono abituato a lavorare indietreggiando e quindi inclino in maniera "anomala" la testina a destra per far sì che la rotazione "spazzi" l'erba non verso di me, ma al contrario nel verso opposto al mio indietreggiare

                                non so come spiegarlo meglio insomma se si lavora normalmente avanzando e aggredendo l'erba con il lato sinistro della testina rotante la macchina ci tira addosso tutto il materiale tagliato...invece procedendo indietro e aggredendo l'erba col lato destro della testina (che ricordo rota in senso antiorario) il risultato del taglio verrà spinto in avanti e non addosso all'operatore

                                inutile sottolineare che adopero il decespugliatore in questo modo strano solo su superfici piane , spostandomi lentamente e do sempre un'occhiata dietro di me prima di spostarmi.

                                Commenta


                                • #17
                                  Originalmente inviato da bartololb Visualizza messaggio
                                  a proposito di stili, ditemi pure che rischi corro:
                                  (......................................)
                                  inutile sottolineare che adopero il decespugliatore in questo modo strano solo su superfici piane , spostandomi lentamente e do sempre un'occhiata dietro di me prima di spostarmi.
                                  Beh, stando ben attento come fai tu, non dovresti correre particolari rischi se usi il filo. Ben diverso sarebbe usando una lama o disco: nel caso si "agganciasse" qualche ostacolo (piante, pali, ecc) con la lama in rotazione, il decespugliatore scatterebbe all'indietro con forza.

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originalmente inviato da bartololb Visualizza messaggio
                                    ..., spostandomi lentamente e do sempre un'occhiata dietro di me prima di spostarmi.
                                    Personalmente trovo scomodo girare la testa indietro ad ogni passo per evitare di inciampare...
                                    Non ti viene il "torcicollo"?

                                    Commenta


                                    • #19
                                      TRANQUILLI lavoro in quel modo solo nel giardino di casa pianeggiante e privo di ostacoli...naturalmente colfilo

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Originalmente inviato da bartololb Visualizza messaggio
                                        io mi sono abituato a lavorare indietreggiando e quindi inclino in maniera "anomala" la testina a destra per far sì che la rotazione "spazzi" l'erba non verso di me, ma al contrario nel verso opposto al mio indietreggiare

                                        non so come spiegarlo meglio insomma se si lavora normalmente avanzando e aggredendo l'erba con il lato sinistro della testina rotante la macchina ci tira addosso tutto il materiale tagliato...invece procedendo indietro e aggredendo l'erba col lato destro della testina (che ricordo rota in senso antiorario) il risultato del taglio verrà spinto in avanti e non addosso all'operatore
                                        Questo modo di lavorare fa pensare che la protezione non sia posizionata correttamente:il materiale tagliato non deve aver modo di raggiungere l'operatore.
                                        La protezione deve stare praticamente a filo del terreno e fare in modo che si formi l'andana a sinistra.
                                        C

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Originalmente inviato da castagnetto Visualizza messaggio
                                          Questo modo di lavorare fa pensare che la protezione non sia posizionata correttamente:il materiale tagliato non deve aver modo di raggiungere l'operatore.
                                          La protezione deve stare praticamente a filo del terreno e fare in modo che si formi l'andana a sinistra.
                                          C

                                          grazie castagnetto...controllerò l'inclinazione della protezione, o magari dipende da uno spostamento dell'asse del manubrio

                                          magari controllo tutte e due le cose, se tutto è a posto vorrà dire che so' storto io

                                          Commenta


                                          • #22
                                            salve sono un ragazzo di 28 anni e da molti anni sono stato "delegato" dall'alto a decespugliare i terreni attorno casa.... ho una testina hurricane, per intenderci quel cilindro con 4 fori a croce dove vanno fissati due fili perpendicolarmente sullo stesso piano orizzontale. Rispetto alle testine a bobina mi trovo molto meglio. L'erba non si ammassa tra la testata ed il disco perche non ci sono rientranze e la sostituzione del filo è molto piu rapida ma.... cio che mi lascia perplesso è il sistema di aggancio della testina hurricane. In pratica c'è una vite sinistrorsa libera rinchiusa dentro questo cilindro e non ci sono punti di accesso per serrare la vite se non dall'unico foro da dove insomma deve passare il perno filettato. Non vi dico i problemi per riuscire ad avvitare una vie libera senza poterla in qualche modo afferrare. Alla fine mi sono ingegnato con della colla attack per fissarla su un bordo ed avere un minimo di fissaggio giusto per fargli fare i primi giri.... non oso smontare quella testina se penso a quanto mi ci è voluto per fissarla.CONOSCETE ALTRI METODI MIGLIORI?

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Così è un po' difficile da dire, puoi fare qualche foto? Postale però nella sezione sui fili e sulle testine da taglio, qui sei off topic.

                                              Commenta


                                              • #24
                                                , volevo chiedervi qui una cosa sulla testina "batti e vai".Io mi trovo più scomodo rispetto a prima per colpa del "pulsantone" (quello che si sbatte a terra per far uscire il filo) e devo lavorare talvolta un pò in obliquo perché se lavoro in piano l'erba bassa faccio molta fatica a prenderla per colpa del "maggior" spessore della testa. E' normale?

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Si, è normale, se vuoi tagliare l'erba quasi a raso la batti e vai non è il massimo.

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    concordo anche io perche anche se la dimensione del "pulsantone" varia da marca a marca è sempre presente e da fastidio probabilmente sono meglio alcune multifilo per tagliare a raso

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      filo decespuglitore

                                                      Buonasera, qualcuno mi sa spiegare come si apre il portafilo per decespugliatore di cui allego foto?
                                                      Si tratta di una testina tipo "batti e vai" e non riesco ad aprirla per inserire il nuovo filo.
                                                      Grazie.
                                                      Attached Files

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Originalmente inviato da berga48 Visualizza messaggio
                                                        Buonasera, qualcuno mi sa spiegare come si apre il portafilo per decespugliatore di cui allego foto?
                                                        Si tratta di una testina tipo "batti e vai" e non riesco ad aprirla per inserire il nuovo filo.
                                                        Grazie.
                                                        Non c'è un dado dentro il pulsantone? E' tutta terra quella marroncina che vedo oppure no?

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Non capisco il tuo mettodo di lavoro in pendenza. Io lavoro iniziando dalla parte bassa della pendenza e poi a salire. In modo che l'erba tagliata cada sempre nello sporco..

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Buongiorno a tutti, sto costruendomi un attrezzo per sfalciare l'erba delle sponde inclinate (irregolari) dei gradoni in un vigneto (ovviamente in collina) da applicare a un telaio con regolazione idraulica dello spostamento laterale e inclinazione portato da trattrice NewOlland 40 TF.
                                                            Pensavo di produrre una barra con tre testine da decespugliatore a cui applicare ad ognuna un motore idraulico assiale; Domanda: che caratteristiche dovrà avete il motore idraulico?; esiste una testina con rotazione sinistrosa (per quella centrale).
                                                            Grazie

                                                            Commenta

                                                            Annunci usato

                                                            Collapse

                                                            Caricamento...
                                                            X