MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Compressori

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Compressori

    Provo a lanciare un argomento che non mi sembra di aver letto sul forum; poi non lo so se questa e´la pagina adatta.
    Siccome mi piacerebbe approfondire alcune mie letture in merito, con l'esperienza degli addetti ai lavori, ho voluto inoltrare questo post. Magari ne esce qualcosa di interessante per tutti.
    Grazie!

  • #2
    Scusa, a che tipo di compressori ti riferisci ?
    Grazie matteo
    http://www.portpictures.nl/ ღaritime world

    Commenta


    • #3
      ...compressori d'aria volumetrici (se non sbaglio..)

      Commenta


      • #4
        Scusa la ia ingoranza ma cosa significa esattamente "compressori d'aria VOLUMETRICI??
        Vorrei capire se ti riferisci ai motocompressori classici, molto usati nei cantieri, o ai compressori elettrici industriali.
        Operatore...fiero di esserlo

        Commenta


        • #5
          No no, quelli classici da cantiere; non compressori per esempio per impianti di refrigerazione ecc...

          Commenta


          • #6
            Capito...quindi motocompressori.
            Ho rpovato a lavorare con compressori Demag, Bottarini, Atlas Copco e Kaeser...questi due sono quelli che ho trovato migliori.
            Gli Atlas in particolare vanno sempre e, cosa molto importante, hanno una struttura molto robusta, con ampi spazi per poter riporre i martelli e le attrezzature.
            Poi non sono un gradne esperto...ora mai il nostro vecchio Atlas è fermo ad arrugginire...lo metteremo in moto due volte l'anno giusto per far girare il motore.
            Troviamo molto più veloce utilizzare un mini con martellone piuttosto che un compressore con uno o due martelli.
            Poi per far funzionare attrezzature come trapani ad aria, flessibili e martelli di piccole dimensioni ad aria in cantiere abbiamo fatto un impainto apposito sul camion.
            Operatore...fiero di esserlo

            Commenta


            • #7
              Che tipo di Atlas e´?
              Qualcuno ha mai lavorato con Ingersoll o Sulair?
              Magari in cantieri di fondazioni speciali?

              Commenta


              • #8
                Scusate, io mi ricordo il mitico motocompressore giallo e blu, nn mi ricordo di quale marca fosse, ma so solo che era uno spettacolo vederlo, con un grosso volano...all'interno della cofanatura...
                Qualcuno ha per caso delle foto?
                Ciao
                ACTROS
                "CB COMINO"

                Commenta


                • #9
                  Ho visto solo adesso questa discussione,ne avevo visti anch'io quando ero piccolo ,blu la parte sotto e il motore,la carrozzeria gialla e 2 sportelli come le auto anni 30\40, avviamento a manovella ,si mettevano in 2 a fare avviamento,mi sembra che fosse 2 cilindri. Poi ce n'era un tipo piu' piccolo con 4 ruote tipo Vespa , verde scuro , sempre con avviamento a manovella

                  Commenta


                  • #10
                    Mi avete chiamato??????????? allora i compressori che dite blu e gialli col grosso volano sono i mitici Jembach-diesel orassorbita dalla kaeser che secondo me sono i migliori compressori presenti sul mercato.

                    Commenta


                    • #11
                      Noi abbiamo un Atlas Copco XAS 46 motore DEUTZ molto buono, anche se ci sono modelli di altre marche molto più silenzioni,

                      Commenta


                      • #12
                        Bhé, se lo XAS dici che non è silenzioso..di compressori non ne capisci o non ne conosci..prima della serie XASS erano i piu silenziosi in assoluto.. XAS46, dovrebbe avere na portata teorica di 2300lt/min.. mio padre aveva lo XAS60 (portata teorica 3600lt/min) motore Deutz bicilindrico, loro erano silenziosi, circa 76 db af accellerazione di medio-massimo carico, il rumore semmai lo facevano i martelli, a mettergli le cuffie di silenziamento ai vari martelli serie S (s11, s22, s31) si richiava il blocco perchè si formavano dei blocchi di ghiaccio (andava messo un anticongelante) che mandavano in tilt il ¨percussore, oppure dovevo lavorare senza le cuffie antirumore dei martelli.. ma diventavano rumorosi (90-95 db).. lo XAS60 mandava avanti 3 martelli. Il vostro, Nino, se non sbaglio ha solo 2 innesti per i tubi, vero? Tornando al rumore del compressore, se lo metti in moto, anche se accellera non lo senti.. Gli Atlas di quel tipo erano a separazione olio con doppio vitone elocoidale che facendo ruotare l'olio, compimeva aria che veniva separata nel separatore ed inviata ai raccordi.. bisognava fare attenzione alle temparature olio.. e MAI lavorare a cofani aperti..la serie XASS addirittura sotto carico avevano na rumorosita di 65, max 70 db.. ma sempre riferita al gruppo compressore e non ai martelli..

                        Commenta


                        • #13
                          Atlas penso vada per la maggiore
                          Dal XA40 fino al XAH106 se ne vedeno ovunque.
                          Quelli superiori magari si vedono solo in occasione di fondazioni speciali , gallerie ed usi più particolari.
                          Personalmente li trovo robusti ed affidabii.
                          Qualche fastidio che si riscontra è forse dovuto al tipo di utilizzo che se ne fa. La saltuarietà nell'utilizzo è certamente pessima cosa.
                          Ho avuto occasione di vedere anche Ingersoll . Ina macchina vecchia ma che non si è mai tirata indietro .

                          Commenta


                          • #14
                            Vorrei aggiungere che atals sotto i grossi tipo XRHS 366 da 22 bar a salire stà montando motori "l'ACERT" CAT!
                            E sui nuovi piccoli mod: XAS/XA si stanno intravedento motori Kubota!

                            artemio

                            Commenta


                            • #15
                              Ingersoll Rand è molto migliorta con la nuova serie 7/31 7/41 con motori Yanmar raffreddati ad acqua che sostituiscono i "vecchi" 101 130 180 con i deutz raffreddati ad aria poco affidabili. Su macchine medie e grandi P400 7/120 9/110 motori john Deere Cummins Caterpillar.

                              Commenta


                              • #16
                                x trakker questa volta devo darti ragione di compressori ( non ne capisco e non ne conosco ) ma ciò non toglie che ci sono modelli di altre marche che sono più silenzioni dell' XAS 46 ora non so magari saranno più piccoli come potenza

                                una curiosità ma sei fissata col 60 XAS 60 fiat 160

                                Commenta


                                • #17

                                  Intanto buongiorno a tutti, inseguendo la voce "motocompressore Deutz 110 0 120?" per caso sono finito su questo per me interessantissimo forum.

                                  Vorrei farmi una strada in una pietraia (massi di grosse dimensioni), dato che i fori necessari per i cunei spaccamassi, da diametro 30mm, saranno moltissimi e il mio Makita ha già manifestato sintomi di collasso, vorrei comprare un motocompressore e relativa rivoltella per trasformare i detti massi in emmental.

                                  Ho cominciato a gurdare nel mercato dell'usato, ma non essendo del settore non vorrei fare la fine del pesce lesso.

                                  Ieri mostrato dal venditore ho visto in un boschetto abbandonato appunto un motocompressore Deutz verde, il proprietario asserisce che è eccellente e fa 1900 litri al minuto. Messo in moto al primo colpo, gira come un'orologio, pero la pressione oscilla tra 4 e 5 Atm, quando sul manometro vi sono chiari segni per 7/8, mi ha detto che sarà il manometro guasto?
                                  Per 2700 € trattabili, mi darebbe il "bestio", un demolitore, una rivoltellina "miserabile" una 30ina di metri di tubo rosso screpolato.

                                  Secondo voi è una scelta accettabile o è meglio che cerchi altrove? Il rumore per me non è un problema, lo è forse per i cinghiali e i serpenti del vicinato.
                                  Grazie in anticipo
                                  Sergio

                                  Commenta


                                  • #18

                                    Ho guardato meglio, si tratta di un IMER & ELZE, con motore Deutz, non è verde, ma turchese con riga bianca, anno di fabbricazione 1963, più giovane di me, che, per inciso non mi considero da buttare.
                                    Nell'offerta oltre ai 30 mt di tubo rosso screpolato, vi sono tutti della ditta Sclaverano:
                                    Un demolitore, efficace ma pesantissimo, dopo il primo uso oggi mi sento da rifare.
                                    Una rivoltella, provata oggi molto efficace, ne sono molto soddisfatto.
                                    Un altro ranocchietto che dovrebbe servire per scrostare muri, non provato.
                                    Visto che dopo l'acquisto, il nostro compressore, continuava a stare nel bosco abbandonato a se stesso per mancanza del tempo per il camionista con autogrù, ho deciso di fare una piccola infrazione e attaccarlo al mio Terios, e percorrere i circa 25km che lo separavano dal cantiere finale.

                                    L'ho agganciato in un modo un pò rudimentale ma solido, ed ho intrapreso la statale, un occhio avanti e uno dietro per vedere l'eventuale arrivo delle forze dell'ordine, tutto procedeva a meraviglia, stavo per prendere una strada secondaria, che avrebbe portato a casa, quando un "Beepp", mi avvertiva tra svolazzi di parte di copertone che uno pneumatico era scoppiato.

                                    Dopo un primo sconcerto, decido di uscire dalla statale, e con l'aiuto del primo venuto, risultato essere un vecchio conoscente, abbiamo, tramite pali e leve sollevato il "mostro", e fatto sostituire il pneumatico con altro dai rifiuti, con trenta euri, ero di nuovo in forma smagliante.

                                    Arrivato a casa mi accorgevo che la targa appiccicata con un biadesivo "di merda", non c'era più, dopo una breve ricerca, me la restituiva un'operaio di un cantiere vicino, fine della prima giornata.

                                    Questa mattina, carico tutto sulla motocarretta cingolata, inizio le operazioni di demolozione di uno spuntone di roccia grande come mezza panda.
                                    Per prima cosa, la batteria era scarica e il bestio non è partito, ci ha pensato il mio vicino con i cavi di soccorso.
                                    Dopo una sommaria regolazione della pressione di esercizio (apposita valvola regolatrice tarabile), tutto procedeva a meraviglia, non fermavo il compressore in modo da caricare bene la batteria, , quando vado a fermare, vedo la cinghia di trasmissione del carica batteria, a terra distrutta, e i cuscinetti della dinamo morti, un conoscente me lo ripara i prossimi giorni.

                                    In ogni caso il masso è stato trasformato in tante pietre squadrate, ottime per il muro che farò nei prossimi giorni, dopo la prima giornata, mi sento di dire che non contando la mia stanchezza generale, ho recuperato i primi 500 €, dalle spese iniziali.

                                    Ma serve davvero avere un compressore silenziato, se il rumore di lunga più forte lo fanno gli attrezzi a valle. (demolitore, rivoltella, ecc.)

                                    Se regge fino alla fine dei lavori, lo terro in esposizione, ha linee si armoniose ed eleganti che al confronto molti "silenziati" di oggi mi sembrano dei "baracconi".
                                    Nella speranza che duri,
                                    buon lavoro a tutti Sergio

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Originalmente inviato da Trakker Visualizza messaggio
                                      , se non sbaglio ha solo 2 innesti per i tubi, vero? Tornando al rumore del compressore, se lo metti in moto, anche se accellera non lo senti.. Gli Atlas di quel tipo erano a separazione olio con doppio vitone elocoidale che facendo ruotare l'olio, compimeva aria che veniva separata nel separatore ed inviata ai raccordi.. bisognava fare attenzione alle temparature olio.. e MAI lavorare a cofani aperti..la serie XASS addirittura sotto carico avevano na rumorosita di 65, max 70 db.. ma sempre riferita al gruppo compressore e non ai martelli..
                                      nel xa 60 le valvole d'uscita sono 3,nel 40 sono 2
                                      tutt'ora la tecnologia di compressione-separazione e' rimasta quella di una volta

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Ciao!
                                        Cerco informazioni su motocompressori atlas o kaeser qualcuno di voi ha esperienze che possano aiutarmi a scegliere?
                                        Grazie!

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Ciao a tutti, cerco da tempo un compressore usato da adattare al mio trattore, quindi senza motore autonomo ma con presa cardanica. sapete dove lo posso cercare? E quanto si spende indicativamente? Ciao e grazie.

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Salve a tutti…
                                            qualcuno può aiutarmi ?
                                            vorrei aggiustare un compressore bottarini GB 40 mi serve un pistone…
                                            se qualcuno ha consigli potrebbe anche contattarmi al 3313757773

                                            Commenta

                                            Caricamento...
                                            X