MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Capping Definitivo in Discarica

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Capping Definitivo in Discarica

    Volevo sapere se per caso qualcuno sa il procedimento preciso, o perchè la eseguito o perchè ha assistito alla realizzazione di coperture impermeabilizzanti permanenti per chiusura di discariche R.S.U. (Capping Definitivo),

  • #2
    Non è facile ne da fare, ne da descrivere, ma ci provo.. In genere si ripetono le operazioni effettuate durante l'impermiabilizzazione del sito...ma rispettando certe procedure.. Si compattano i rifiuti, sino a renderli il possibile stabili, che non abbiano a cedere con il peso del terreno vegetale che ci va sopra.. si procede poi alla pulizia dei "bordi" scoperchiando lo strato di materiale plastico usato per il fondo e scavandoci attorno per mettre alla luce il materiale d'isolamento (in genere bentonite) sottostante.. a sto punto si stendono i fogli di materiale plastico sopra provvedendo a saldarli in maniera ermetica, lasciando i cosidetti fori per gli sfiati che saranno dotati di relativi tubi saldandoci intorno il foglio plastico, dopo perfetta saldatura., si procede alla stesa della bentonite collegandola alla bentonite sottostante, e si ricopre il tutto di argilla se disponibile e poi di terreno vegetale.. almeno noi abbiam fatto cosi ed addirittura in alcuni parti abbiamo messo dai 20 ai 40 mt di rilevato, onde evitare in caso di parziale "rimboschimento" che le radici andassero a forare il tutto (cosa possibile con gli ulivi che erano presenti prima della creazione del sito di stoccaggio)...
    Ultima modifica di Trakker; 04/06/2007, 11:37.

    Commenta


    • #3
      Intanto grazie per avermi risposto.
      se prima di queste fasi bisogna saldare o no la geomenbrana non lo so quello a cui mi riferivo io è la posa in opera di un telo impermeabilizzante a base di argilla che una volta idratato costituisce una barriera contro liquidi, vapori e gas, sono teli che vengono usati per impermeabilizzare anche strutture in C.A. interrate, dopo questo telo viene posato in opera un latro telo che funge da drenante, e per finire una stuoia tridimensionale antierosione, ora il mio problema era dovendo eseguire la posa in opera di tali teli, se qualcuno aveva da darmi dei consigli, ad esempio come procedere allo stendimento dall’alto verso il basso o vice versa come bloccarli e come comportarmi sui bordi.
      Poi

      Spero di essere stato chiaro comunque per maggiori informazioni andate sul sito www.naue.com

      Commenta


      • #4
        Nino, i teli falli mettere e saldare da na^ditta competente, che ti rilascerà un certificato di messa in opera onde evitare un domani noie legali...consiglio da amico..

        Commenta

        Caricamento...
        X