MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Iscrizione ASI autocarri d'epoca

Collapse
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • #31
    Ultima offerta che ho avuto per il ferro vecchio è stata di 0,50€ al ql.
    Barnaba semper nelle mie foto c'era OM quello con la cbaina comperta dal telo, credo che quello sia in vendita è a Sassuolo.
    Se ti interessa posso vedre ti trovarti un contatto con l'impresa proprieataria.
    F.M.

    Commenta


    • #32
      Barnaba, l'importante è preservarli dall'umidità.
      In quanto al prezzo del ferro vecchio, con stà faccenda, dicono della Cina, è schizzato alle stelle. . Poco più di un anno fa doveva quasi pagare chi lo dava, adesso ti danno bene.
      Dozer, 10 lire al chilo???
      Da noi molto di più, almeno ultimamente.
      Cmque uno che deve disfarsi di un camion, indipendentemente dallo stato
      in cui è, tanto alla fonderia non fanno mica le mostre, non penso prenda una
      cifra superiore ai due milioni ( scusate, ma odio l'euro)

      Commenta


      • #33
        Ti riferisci a questo?



        Dovrebbe essere un Tigrotto 65 o simile, la serie con la cabina "zoo" (intendo cioè con la cabina della serie con i nomi degli animali, tipo Lupetto, Tigrotto, Leoncino...).

        Io nel post precedente parlavo invece del Leoncino più vecchio, cioè quello con il parabrezza diviso in due. Vedi foto sotto.
        A parte questo, ti ringrazio molto per l'interessamento, ma se ci riesco, devo trovarlo dalle mie parti, perché riportare un camion con un carrellone dall'Emilia fino a casa mia, temo costerebbe 500 euri buoni buoni!
        Qualcuno forse è più aggiornato di me sui costi dei trasporti, ma se trovassi uno col carrellone che me lo va a prendere credo mi chiederebbe una cifra simile.

        Commenta


        • #34
          Purtroppo la Cina sta dando dei grossi problemi col prezzo delle materie prime, ferro soprattutto.
          Cmq tu parli addirittura di 200lire/kg? Allora non so se qualche mezzo valga di più a peso di ferro che sul mercato!!!

          Commenta


          • #35
            Non volevo proprio dire "il tanto al chilo" ma una cifra accettabile per il venditore,
            che se poi affezionato al mezzo dovrebbe essere lieto che venga preservato.

            Commenta


            • #36
              anche io sapevo che il ferro stava a 10 lire al kg, almeno fino ad 1 anno o 2 fa...ora non saprei.
              200 lire al Kg mi sembra troppo...a noi in ditta danno 200 lire al kg per il rame che è sempre stato un metallo ben pagato.
              Fede, BID Division Member

              Commenta


              • #37
                Ragazzi, domani chiedo perchè non mi tornano i numeri. Qualche tempo fa costava poco sì, sopratutto il ferro ma sinceramente, 10 lire al kg, il ferro residuo dal frantoio, che è quasi tutto di prima essendo "pesante" oltre che di buona lega tipo martelli, corazze, reti vagli ecc. mi pare un eresia.
                100 qli = 100.000 lire?
                Il rame poi penso che sotto le 400/500 lire non sia mai sceso. Friz, non è che stai parlando di cavi con guaina e non rame nudo? Ripeto, non sono aggiornato perchè il mio frantoio l'abbiamo affittato da anni ma faccio presto ad aggiornarmi.
                Rispetto ai prezzi dei camion che andavano in demolizione invece variavano
                a seconda se v'erano componenti " da vita" ancora richiesti sul mercato dell'usato o se , tipo Orione o Lancia, dove sapevi esserci parecchio materiale
                pregiato come ad esempio l'alluminio, si cercava di tenere su il prezzo.
                Ovvio che venivano a volte pagati meno del ferro sciolto per via delle spese materiali di demolizione.

                Commenta


                • #38
                  Propio due giorni fà ho incontrato in uno scavo uno splendido Esadelta C 3 assi Perlini che da tempo voglio fotografare prima che sparisca.Il proprietario,era incazzato nero!Perchè da poco gli ha fatto rifare il motore e l'ex officina Lancia di Parma gli hanno sbagliato le turbolenze e quindi fuma parecchio e non rende come prima,nonostante sia ritornato sotto i bisturi.Si capisce che il proprietario ama il suo camion,lo vedi come lo tiene sembra appena uscito dallo stab. di Bolzano.Appena revisionato ancora per un anno sicuramente lavorerà poi se al proprietario gli rievocano la patente si chiuderà il sipario.Vale la pena di recuperarlo..appena lo ritrovo lo fotografo..e mantengo i contatti.Io ho sempre avuto un debole per queste macchine..anche perchè è stato il primo camion che ho guidato in strada..a parte il frantoio..eh come dire! il primo amore non si scorda mai!..gli 82 mi piacevano i 122-125 quelli successivi proprio no! Solo i trattori mi stimolavano.I 690 li ho usati ma non mi sono mai affezzionato a loro perchè li consideravo dei baracconi! avevano sempre noie ai freni,gli strumenti non funzionavano mai,poi odiavo quelle cabine marcitoie calde d'estate e fredde d'inverno.I 680 mi piacevano assai,come gli Esatau,pure i mille e 900.Tra i medi Esadelta prima serie,Tigre e i vari 642-639,i 150 ed i 643 molto meno.L'anno scorso ho segnalato un Esatau B a Forlì.Pure dalle mie parti esisteva un B ex ANAS originale viberti,quando sono andato per vedere se potevo recuperarlo l'avevano già demolito perchè non gli serviva più!!il motore venduto ad un contadino per agganciarlo ad una pompa acqua.tutto ciò che viene dopo non ha storia..intendo i veicoli di produzione fine 70 in poi tutti anomali poco significativi..anche loro però hanno tracciato la storia. Tra i veicoli leggeri invece i Romeo 2 diesel 2 tempi,i Jolli e superjolli,ef iat 1100 T,sono di mio grande interesse.
                  6ro ricerche

                  Commenta


                  • #39
                    Scusa 6ro, cosa intendi per "sbagliato le turbolenze"? non parliamo di motore a iniezione diretta?
                    P.S. Se ti serve, posso postare lo spaccato del motore Romeo "Autotutto" 2t!

                    Commenta


                    • #40
                      Fai bene a tenere sott'occhio quel Lancia, per non rischiare che finisca male, se è arrivato egregiamente ad oggi.
                      La revisione è annuale per i mezzi di quell'età, vero?

                      Commenta


                      • #41
                        Allora qui non centra il tipo d'inezione,quando si parla di turbolenze si fa riferimento a come viene miscelatal'aria ed il combustibile come si combina con l'ossigeno (valvole).I motori della vecchia generazione (inezione diretta) avevano il difetto di avere nella camera di combustione l'iniettore che spruzzava direttamente il gasolio polverizzato nel cielo del pistone senza potersi combinare sufficentemente con l'aria aspirata dalle valvole nelle giuste proporzioni.Il risultato era una combustione più povera e non totale( fumo nero)..vedi gli Alfa!!.Con l'evoluzione dei diesel sono nate le testate a turbolenze,le valvole erano modificate (schermo) e quindi l'aria non entrava direttamente come flusso ma era costretta a riempire tutta la camera di compressione(turbolenze) miscelandosi completamente con il combustibile e migliorando di conseguenza la combustione...(mi devi segnalare un motore junkers se lo trovi dalle tue parti)
                        6ro ricerche

                        Commenta


                        • #42
                          Chiaro, ma io intendevo, come hanno fatto a sbagliare le turbolenze? se la turbolenza e' sbagliata, significa che il motore e' nato male!
                          Per quanto riguarda il motore Junker, sicuramente fra' i demolitori di Gambettola qualcosa ci deve essere sicuramente, servirebbe solo un po' di tempo e pazienza, come ho detto in un altro post, ho degli amici che stanno restaurando un motore Junker 2 cilindri montato (in trasformazione) su un trattore Fiat 700, se ti bastano le foto, questi giorni vado a trovarli poi ti faccio sapere, pensa che gli ho fornito il manuale di un Lancia Ro per vedere che ci capissero qualcosa!

                          Commenta


                          • #43
                            Noto che qualcuno , se non la pianta con il fumo Alfa, "è in cerca di turbolenze".
                            Tanto per cominciare, pur sapendo dove è disponibile un motore Junkers, non
                            glielo segnalo " manc'a murì".

                            Commenta


                            • #44
                              Ma sai dipende da cosa hanno sostituito e come ,quali tolleranze,i volumi,rifare un motore lancia è più complicato perchè li devi conoscere bene,lo diceva sempre anche mio padre,che non tutti avevano l'estro la pazienza di operare con perizia.Ricordo che quando ha fatto rifare il motore dell'Esagamma si è rivolto ad un conoscente in zona molto esperto di questi motori montava pure le turbine su ordinazione purtroppo non c'è più,lui era un vulcano d'informazioni aveva pure brevettato un compressore per sostituire in genere quelli dei primi 690.Quando si rifaceva un motore del nostro parco non sempre venivano bene.
                              6ro ricerche

                              Commenta


                              • #45
                                Barnaba se non lo conosci già quarda questo sito dove oltre a molte macchine ci sono qualche vecchio camion che con qualche soldo e molta passione si potrebbero sistemare:
                                www.citymotors.comm.it
                                Comunque a 18 anni appena patentati io e mio cugino abbiamo salvato un campagnola ex militare del 66 dalla demolizione ma dopo qualche anno di tribulazioni e di spese, per le nostre finanze del tempo, non indifferenti l'abbiamo rottamata.

                                Commenta


                                • #46
                                  Nella mia zona il mago delle Alfa era il signor Foschi. Non ricordo se sulla 900
                                  od altro ma mi pare avesse fatto una modifica alla distribuzione addottata anche in seguito dalla casa madre.

                                  Commenta


                                  • #47
                                    x Rex18
                                    ho dato un'occhiata a quel sito, ma non ho visto camion. Dove sono?

                                    In effetti il rischio di non riuscire, dopo un po', a star dietro alle spese di un mezzo c'è, perché cmq un po' di manutenzione, anche ad usarli poco, ci vuole.
                                    Un po' di tempo fa avevo trovato, all'Aci, una Campagnola AR59 adibita a carro attrezzi (dell'Aci appunto). Andai a chiedere se la vendevano e mi dissero che aveva cambio e trasmissione andati ed era stata radiata dal pra, pronta per essere demolita. Peccato, perché era davvero carina.

                                    Commenta


                                    • #48
                                      Scusa Junker, sono cavi con guaina, ero convinto di averlo scritto, ma invece ho scritto solo rame.....
                                      per i cavi ci danno 200lire, x il rame provo a chiedere, dato che vendiamo gli spezzoni di tubo in rame....
                                      le 10 lire al kg per il ferro mi sono state riferite, io non ho mai venduto del ferro vecchio....questo è quanto mi hanno detto
                                      Fede, BID Division Member

                                      Commenta


                                      • #49
                                        Ecco le foto prezzi tra i 1000 e 3000 euro.
                                        Se invece vuoi qualcosa di più grande se riesci a portarlo via ti regalo il mio 682

                                        Commenta


                                        • #50
                                          Che vuol dire "se riesci a portarlo via"? E' infondo ad un burrone , oppure è ridotto parecchio male?

                                          Commenta


                                          • #51
                                            Il 682 è un paio d'anni che è fermo il motore è ok (avviato qualche mese fa) ma freni ed il terzo asse sono ko, il problema è portarlo giù dalla cava se non a pezzi su un cassone. Figurati che anni fa per portar su il rimorchio del 619 abbiamo dovuto usare due ruspe una davanti per trainarlo e una dietro per alzarlo nei tornanti.

                                            Commenta


                                            • #52
                                              Portarlo giù dalla cava?? Di che genere di cava si tratta? E' in montagna immagino.
                                              Il terzo asse, anche se non funziona, non lo vedo un problema; i freni si!
                                              E' un problema di impianto pneumatico o altro?

                                              Commenta


                                              • #53
                                                Dalla cava estraiamo granito e si trova a circa 1900 metri di quota. Il terzo asse è un problema perchè è piegato di brutto e una ruota fa perno sul terreno andrebbe smontato per riuscire quantomeno a trainarlo, per qunto riguarda i freni penso che abbiano un po' di tutto, se non ricordo male l'impianto non andava più in pressione e lo zio si lamentava delle ganasce.

                                                Commenta


                                                • #54
                                                  Accidenti, è rimasto proprio in un posto del cavolo, peccato. Andare lassù a ripararlo in loco credo sarebbe un casino.
                                                  Anche tagliarlo dispiace, se è in buono stato.

                                                  Commenta


                                                  • #55
                                                    documenti

                                                    Rispolvero questo topic per chiedervi quali sono tutte le procedure da compiere una volta acquistato un mezzo d'epoca, documenti, iscrizioni, ecc. Inoltre quanto costerebbe all'anno la tassa, e in base a cosa si paga.


                                                    grazie

                                                    Commenta


                                                    • #56
                                                      quali sono le caratteristiche per definire un camion d'epoca? basta che abbia almeno una certa età o ci sono anche altri parametri da prendere in considerazione?

                                                      grazie

                                                      Commenta


                                                      • #57
                                                        a te che sei esperto in autocarri d'epoca pongo una domanda: un autocarro 625 furgonato quanto può valere se le condizioni sono discrete e cioè marciante però con parti della carrozzeria arrugginite?

                                                        Commenta


                                                        • #58
                                                          Io non ne ho idea, ma credo non molto. Ti rimando a questa discussione http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=10632 , ma credo che il 625 non sia una macchina tanto "appetibile", o meglio non lo sarebbe per me.

                                                          Commenta


                                                          • #59
                                                            Acquisto camion d'epoca

                                                            Ciao a tutti, dopo essere stato appassionato di moto d'epoca, poi sono passato ai motocarri d'epoca e ora sto prendendo la patente C perchè ultimamente mi sto perdendo per i camion d'epoca..

                                                            Però ho letto che per quelli con massa a pieno carico superiore ai 60 quintali occorre avere la partita IVA e un'attività in cui il camion ti serve realmente. Io però sono un privato cazzone e non ho nè partita IVA nè niente da trasportare legato al mio lavoro.

                                                            Ma che vuol dire, che se vado al PRA a fare il passaggio di proprietà per comprare un 682 non mi fanno nemmeno il passaggio di proprietà? oppure posso fare il passaggio ma poi non ci circolo?

                                                            E ancora: come posso aggirare l'ostacolo? le soluzioni che mi vengono in mente sono: eventuali leggi per cmaion storici, far comprare il camion a un amico con partita iva, cercare di ottenere una licenza di trasporto in conto proprio

                                                            Commenta


                                                            • #60
                                                              Originalmente inviato da aronne Visualizza messaggio
                                                              ...come posso aggirare l'ostacolo? le soluzioni che mi vengono in mente sono: eventuali leggi per cmaion storici, far comprare il camion a un amico con partita iva, cercare di ottenere una licenza di trasporto in conto proprio
                                                              La prima soluzione. C'è una discussione aperta a riguardo: http://www.forum-macchine.it/showthr...hlight=storici

                                                              Ciao e buona fortuna. Anch'io sono a caccia di un 682 o 690.

                                                              Commenta

                                                              Annunci usato

                                                              Collapse

                                                              Caricamento...
                                                              X