MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Iscrizione ASI autocarri d'epoca

Collapse
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • #61
    se volete un 650 vi dico io dove prenderlo, è in vendita in provincia di Udine, colore rosso ( molto sbiadito..), regolarmente immatricolato e funzionante, da assicurare, metterlo in moto e andare via dal piazzale.

    per il 682 o il 690 si può vedere
    betonista e me ne vanto

    Commenta


    • #62
      Originalmente inviato da tg Visualizza messaggio
      per il 682 o il 690 si può vedere
      il 650 non mi interessa, ma se vedi un 90 o un 82 potenzialmente interessante fammi sapere, mi fai un favore!

      Commenta


      • #63
        non c'è più problema per avere un camion o autobus storico.
        Non servono più i titoli autorizzativi.
        Guarda qui:

        http://www.mondotrasporto.it/redazio...ettore=1&id=65

        Commenta


        • #64
          Ottimo, grazie. Però a quanto pare vale per camion già iscritti ai registri storici (ASI oppure fiat, lancia ecc). Il problema è che la maggior parte di vecchi camion comprabili a poco non sono iscritti a nessun registro storico, quindi per comprarne uno dovrei far iscrivere il camion dal proprietario dopodichè si può procedere col passaggio di proprietà?

          Commenta


          • #65
            Ciao Barnaba, che io sappia per le auto storiche funziona cosi:
            fin a un anno fa si pagava il passaggio di proprietà, adesso si paga una cifra sinbolica a fofait.......presumo sia cosi anche per i camion storici
            forse immatricolate asi....si puo usufluire sconti sul passaggio....mi sono recato all'aci qualche tempo fa e per la vendita del mio 242 a benzina del 83, mi hanno detto che non c'è nessuno sconto...si paga in base alla portata che in questo caso sono 620 euro.

            Commenta


            • #66
              io ho un camioncino iscritto ad un autoclub affiliato ASI..per iscriverlo ho dovuto compilare una serie(ma nenche tanti) di documenti e allegare qualche foto..facendo così ottieni un foglio che ti permette di iscrivere il mezzo ad una compagnia assicurativa con tariffa super scontata per mezzi d'epoca, l'unica cosa è che non devi usare più il camion come mezzo professionale

              Commenta


              • #67
                Originalmente inviato da angelino Visualizza messaggio
                io ho un camioncino iscritto ad un autoclub affiliato ASI..per iscriverlo ho dovuto compilare una serie(ma nenche tanti) di documenti e allegare qualche foto..facendo così ottieni un foglio che ti permette di iscrivere il mezzo ad una compagnia assicurativa con tariffa super scontata per mezzi d'epoca, l'unica cosa è che non devi usare più il camion come mezzo professionale
                è più corretto dire che perdi la portata e non ci puoi più trasportare nulla, nè conto terzi nè conto proprio.
                http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096

                Commenta


                • #68
                  no, a me è stato detto che non si può utilizzare a scopi professionali(ad esempio, se faccio il meccanico non posso utilizzarlo per andare da un grossista a comprare i ricambi), ma se per caso vado al supermercato a farci la spesa posso benissimo caricarcela

                  Commenta


                  • #69
                    Originalmente inviato da angelino Visualizza messaggio
                    no, a me è stato detto che non si può utilizzare a scopi professionali(ad esempio, se faccio il meccanico non posso utilizzarlo per andare da un grossista a comprare i ricambi), ma se per caso vado al supermercato a farci la spesa posso benissimo caricarcela
                    la spesa si, quella la carichi anche in auto senza avere l'uso promiscuo sul libretto, ma prova a caricare 2 bancali di legna da ardere per tuo uso e consumo e poi fatti fermare dalla stradale e poi mi farai sapere. Intanto ti auguro in bocca al lupo...
                    http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096

                    Commenta


                    • #70
                      Va be' poi sta anche a chi trovi, se ci carico la legna per me e poi mi fai anche la multa allora mi sentono urlare anche da Marte...comunque non c era una norma che se avevi un veicolo asi con assicurazione ridotta, in teoria doveva essere usato solo per andare a raduni o manifestazioni? Se non sbaglio...

                      Commenta


                      • #71
                        ..comunque non c era una norma che se avevi un veicolo asi con assicurazione ridotta, in teoria doveva essere usato solo per andare a raduni o manifestazioni? Se non sbaglio...
                        bisogna leggere tutte le condizioni assicurative quando stipuli una poliza.......ho sentito anchio che c è da stare sul chi va là con le polize d'epoca......vi do anche una notizia interessante.....non è assolutamente detto che tutte le assicurazioni pretendono l'iscrizione all'asi per poter usufluire della poliza d'epoca.....io sto in emilia, lo scorso anno ho comprato un nissan vanette a savona del 92.....non è asi....ma ho potuto fare lo stesso la poliza d'epoca.
                        http://imageshack.us/photo/my-images...agine027x.jpg/
                        sono un patito di questo veicolo perche conosco il motore come le mie tasche e sono autosufficente per quasiasi intervento sul motore...
                        dicevo che ho fatto la poliza d'epoca dal costo di 250 euro l'anno...con la ass..normale spendevo 440....solo che non mi hanno spedito l'opuscolo con tutte le condizioni assicurative......gli ho detto la storia che con queste assucurazioni d'epoca in caso di incidente al difuori dalla manifestazione potrebbero non coprirti...loro hanno risposto che puo valere per le altre ma non per la loro....preciso che l'assicurazione è l'aviva....il mio veicolo non è autocarro ma vettura a 7 posti.....al prossimo rinnovo chiedero quell'opuscolo con le condizioni assicurative....perche nel frattempo mio fratello ha assicurato la sua mercedes 190 del 1990.......cosa curiosa...io essendo in emilia ho cercato la sede dell aviva vicino casa e mi hanno detto che non facevano piu assicurazioni del genere......e cosi ho stipulato la poliza con la sede di savona.....perche queste informazioni le ho avute da chi mi ha venduto il veicolo.
                        Va be' poi sta anche a chi trovi, se ci carico la legna per me e poi mi fai anche la multa allora mi sentono urlare anche da Marte
                        togliemi una curiosita...come fa a sapere la polizia a meno di un controllo molto approfondito che è immatricolato asi??? mica c'è scritto sul tagliandino della mia assicurazione......l'aviva mi ha detto che non lo scrive sul tagliandino " veicolo storico" .
                        non sono mica obbligato a metterci esposta le targa asi.

                        Commenta


                        • #72
                          Originalmente inviato da masterlotto Visualizza messaggio

                          togliemi una curiosita...come fa a sapere la polizia a meno di un controllo molto approfondito che è immatricolato asi??? mica c'è scritto sul tagliandino della mia assicurazione......l'aviva mi ha detto che non lo scrive sul tagliandino " veicolo storico" .
                          non sono mica obbligato a metterci esposta le targa asi.
                          Il libretto di circolazione dice molte cose, ma tu non puoi saperlo visto che il tuo vanette non è Asi... Ed in più non è immatricolato come autocarro, veicolo sul quale è incentrata questa discussione...
                          http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096

                          Commenta


                          • #73
                            Sul libretto, se il mezzo è iscritto d'epoca, c'è scritto che può essere utilizzato solo per diletto e può caricare solo nelle manifestazioni di mezzi d'epoca.
                            Sono socio di un associazione di autobus d'epoca e il nostro bus non può portare passeggeri solo nelle manifestazioni. Per i camion è la stessa cosa. Se vuoi utilizzarlo per lavoro paga ed è assoggettato a tutte le normative di un normale mezzo, licenza conto proprio o autorizzazione conto terzi ed al momento del passaggio si ha il cambio targa e perde molta storicità.

                            Commenta


                            • #74
                              Ottima ma sintetica descrizione, grazie!!!
                              http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096

                              Commenta


                              • #75
                                è un bel casino.....dovro pensarci per bene...calcolando che io posso gia usufluire della assicurazione d'epoca....non essendo asi, è il bollo, attualmente senza impianto gas pago 155 euro, a gas si ha una riduzione, si paga circa 133 euro.

                                Commenta


                                • #76
                                  ok, ma stai parlando di un'autovettura, in questa sezione parliamo di veicoli commerciali e industriali, sei O.T.
                                  http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096

                                  Commenta


                                  • #77
                                    io ho un 242 a benzina autocarro...e ho un vanette a 7 posti.....comunque motore ha spigato in maniera chiarissima svantaggi e vantaggi per l'iscrizione asi.

                                    Commenta


                                    • #78
                                      Originalmente inviato da masterlotto Visualizza messaggio
                                      io ho un 242 a benzina autocarro...e ho un vanette a 7 posti.....comunque motore ha spigato in maniera chiarissima svantaggi e vantaggi per l'iscrizione asi.
                                      Ti consiglio di andare da un club di mezzi storici con i libretti e fatti consigliare bene perché il vanette se è 7 posti è vettura quindi non hai problemi il 242 è sotto 3,5t quindi non ha licenza conto proprio se non ricordo male. Puoi farti fare l'attentato di storicità. Considera che ora le assicurazioni chiedono l'iscrizione ad un club costo circa 100€ all'anno e lo sconto va a farsi benedire.
                                      Quello che ho scritto nel mio post è riferito ai mezzi assoggettati a titoli autorizzativi.

                                      Commenta


                                      • #79
                                        grazie......comunque ieri mi sono recato da un signore che restaura mezzi militari...gip campagnola camion e mezzi del genere.....e mi ha dato un numero di tel di un'assicurazione.....che sembra.. dico sembra, che faccia prezzi vantaggiosi agli autocarri 30 ennali anche non asi.....visto che lui assicura le gip.....prima di cantar vittoria però è il preventivo che parla, che faro nei prossimi giorni.

                                        Commenta


                                        • #80
                                          Originalmente inviato da masterlotto Visualizza messaggio
                                          grazie......comunque ieri mi sono recato da un signore che restaura mezzi militari...gip campagnola camion e mezzi del genere.....e mi ha dato un numero di tel di un'assicurazione.....che sembra.. dico sembra, che faccia prezzi vantaggiosi agli autocarri 30 ennali anche non asi.....visto che lui assicura le gip.....prima di cantar vittoria però è il preventivo che parla, che faro nei prossimi giorni.
                                          Appunto,che senso ha inserire considerazioni senza sapere se fondate?
                                          Addirittura hai detto in un messaggio precedente di aver stipulato una polizza senza conoscere i dettagli contrattali?
                                          Originalmente inviato da masterlotto Visualizza messaggio
                                          bisogna leggere tutte le condizioni assicurative quando stipuli una poliza..........
                                          dicevo che ho fatto la poliza d'epoca dal costo di 250 euro l'anno.......solo che non mi hanno spedito l'opuscolo con tutte le condizioni assicurative.......






                                          .
                                          Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                                          Commenta


                                          • #81
                                            Addirittura hai detto in un messaggio precedente di aver stipulato una polizza senza conoscere i dettagli contrattali?
                                            hai ragione...mea culpa.. la sede è a savona...ho dovuto sipularla via mail.....ma credevo poi mi venisse spedito l'opuscolo con le condizioni contrattuali...se fosse stato a modena mi sarei recato di persona in sede......

                                            si fa presto a parlare.....prova tu a comprare un mezzo nuovo o usato e fare una poliza nuova....vedrai che ti chiedono dai 700 ai 1000 euro.....ora chi è bene informato ed ha gia le strade giuste credo si gia orientato......ma io mi sono trovato che avevo un mezzo precedente gia assicurato....ora non ricordo piu bene se le assicurazioni si possono spostare da un mezzo all'altro mantenendo la classe di merito.....negli ultimi anni sono cambiate un sacco di cose....ho sentito dire che per spostare un'assicurazione da un veicolo all'altro devi venderlo o demolirlo.......io non potevo demolire al mio veicolo precedente e nemmeno venderlo....almeno non subito.....io attualmente quanto va bene lavoro 4 mesi all'anno....e se devo pagare dai 700- ai 1000 euro a poliza preferisco andare a piedi....chiaramente al prossimo rinnovo chiedero tutte le spiegazioni necessarie.

                                            comunque mi recherò appena possibile in un filiale dell ass aviva piu vicino a casa mia....anche se non fanno assicurazioni di questo tipo avranno sicuramente l'opuscolo.

                                            Commenta


                                            • #82
                                              I mezzi sono sempre assicurati e possono circolare liberamente, ma solo per diletto cioè prendi un camion e vai a fare un giro questo lo puoi fare sempre, puoi caricare persone o cose solo durante le manifestazioni. Comunque molte assicurazioni rifiutano di assicurare mezzi pesanti storici.
                                              Anche noi nella nostra associazione abbiamo problemi con un bus in quanto la compagnia di assicurazione ci ha annullato il contratto e se lo muoviamo usiamo la targa prova.
                                              L'associazione si chiama storicomnibus abbiamo 3 autobus:
                                              FIAT 418 carrozzato minerva completamente restaurato
                                              FIAT 308 menarini in discrete condizioni ma funzionante
                                              IVECO 370/10/25 carrozzato minerva GTR in pessime condizioni ma salvato dalla demolizione. Siamo molto interessati anche ai camion in quanto la maggior parte di noi soci siamo ex camionisti.Saremmo felicissimi di collaborare con qualcuno che condivide la stessa passione
                                              abbiamo anche il sito internet www.storicomnibus.it

                                              Commenta


                                              • #83
                                                Il mio furgoncino su cui ho fatto l'assicurazione non ha scritto sul libretto che è un mezzo storico e anche il tagliandino dell' assicurazione infilato nel parabrezza non riporta scritte particolari come "autoveicolo storico", per cui come fa la stradale a capire se posso o non posso caricare? sui fogli che mi aveva dato il club di veicoli storici di cui sono socio c'era scritto che non posso utilizzare il furgoncino per scopi professionali, ma se io ci carico 2 bancali di legna per mio uso privato ,perché non potrei farlo?

                                                Commenta


                                                • #84
                                                  L'autocarro se è intestato a persona privata è logico che non puoi utilizzarlo per scopi professionali,se è intestato a ditta deve essere utilizzato per scopi professionali pena il ritiro carta di circolazione

                                                  Commenta


                                                  • #85
                                                    Originalmente inviato da angelino Visualizza messaggio
                                                    Il mio furgoncino su cui ho fatto l'assicurazione non ha scritto sul libretto che è un mezzo storico e anche il tagliandino dell' assicurazione infilato nel parabrezza non riporta scritte particolari come "autoveicolo storico", per cui come fa la stradale a capire se posso o non posso caricare? sui fogli che mi aveva dato il club di veicoli storici di cui sono socio c'era scritto che non posso utilizzare il furgoncino per scopi professionali, ma se io ci carico 2 bancali di legna per mio uso privato ,perché non potrei farlo?
                                                    È un quesito che sarebbe meglio fare alla tua assicurazione, ti faccio un esempio: mentre viaggi con i 2 bancali di legna uno si sfa e cade del legname a terra provocando un incidente. In questo caso la tua assicurazione paga o paga e poi si rivale su di te?

                                                    Commenta


                                                    • #86
                                                      Scusate...ho ricontrollato il tagliando assicurativo esposto sul parabrezza e c'è scritto autocarro storico...(in realtà è un furgoncino dal peso di 1400kg a pieno carico, tipo piaggio porter, subaro libero, bedford rascal, tanto per intenderci)...Il furgoncino è intestato alla mia ditta ed essendo un patente b non ha la licenza di trasporto..per quello che rigardo l'eventuale perdita di carico, sul contratto assicurativo non è riportato niente, per cui l'assicurazione opera come nel caso di una perdita di carico da un veicolo intestato con normale assicurazione e non specifica per mezzi storici.. quello che mi domando è come possa fare la stradale a capire se il mezzo viene utilizato per scopo professionale o a livello privato,cioè se la merce che trasporto al momento del controllo sia per mio uso privato(ed in tal caso permessa dall' assicurazione) o per uso professionale( in tal caso non permesso)..

                                                      Commenta


                                                      • #87
                                                        Se l'assicurazione copre in certe circostanze lo devi chiedere alla tua agenzia assicurativa. Io ti dico che le facilitazioni per i mezzi d'epoca si intendevano per gli interessati al valore storico del mezzo poi la cosa si è allargata a dismisura.
                                                        Ad oggi in umbria è quasi impossibile assicurare un camion storico per un autobus è anche peggio.

                                                        Commenta


                                                        • #88
                                                          Riapro questo forum dopo un po' di tempo.
                                                          Se gli autoveicoli, a partire dal 30°esimo anno sono esentati dal pagamento del bollo, la cosa può valere anche per un grosso autocarro che non viene utilizzato? E' vero che la legge prevede l'esonero per i mezzi che non vengono usati professionalmente, ed un autocarro ha effettivamente un uso professionale, ma se il camion resta fermo in garage, non solo non viene usato professionalmente, ma proprio non viene usato, quindi non dovrebbe anche lui godere dell' esenzione del pagamento del bollo?

                                                          Commenta


                                                          • #89
                                                            credo che le cose stiano in questa maniera, visto che avevo un autocarro trentennale che ho venduto, ci sono differenze tra autocarro e vettura- automobile come immatricolazione, la auto dopo 30 anni sono esenti da bollo...gli autocarri no...questo perche qualcuno restaurava autocarri trentennali per trasporto e li usava senza pagare niente...se ne sono accorti...e quindi hanno reintrodotto il bollo.
                                                            E' vero che la legge prevede l'esonero per i mezzi che non vengono usati professionalmente
                                                            è pur vero che esiste una pratica da firmare all aci una autocertificazione che attesta l uso del mezzo solo in funzione storica ma non sono sicuro che ti possa salvare dal bollo.

                                                            Commenta

                                                            Annunci usato

                                                            Collapse

                                                            Caricamento...
                                                            X