MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Vorrei fare il camionista!!!

Collapse
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Vorrei fare il camionista!!!

    Ciao a tutti,
    mi chiamo Stefano, ho 45 anni e sono di Padova. Ho scoperto il vostro sito navigando su internet e ho deciso di mandarvi questa mail perché vorrei avvicinarmi al mondo dei camion che da sempre mi ha affascina. Mi ricordo che da bambino mi fu regalato da mio padre una scatola di lego e la prima cosa che feci fu proprio un camion.Quando viaggio per lavoro, non perdo occasione per ammirare i bestioni che incontro (Scania, Mercedes, Renault, Iveco, ecc.) Ho guardato decine di volte i film "Duel" e"Convoy, trincea d'asfalto". Detto questo, vi scrivo perché ho un problema che mi afflige. Attualmente sono un funzionario commerciale di una casa editrice (vendo pubblicità) ma purtroppo dovrò a breve lasciare il mio lavoro perché sono li da troppi anni (14 anni!!!). Mi sono guardato attorno in questo periodo per trovare altre opportunità di lavoro ma senza risultati (a 45 anni, in Italia, nel mondo del lavoro, si è già vecchi!). Recentemente, un pò preso dalla disperazione, ho pensato di fare il camionista (autista per terzi o autotrasportatore). Mi sono recato alla concessionaria Scania di Padova e ho chiesto quanto poteva costare una motrice di 420 cavalli e mi è venuto un colpo! Oltre i 100.000 euro!!!
    Senza contare poi il rimorchio, ecc. L'altra sera ho inseguito un camionista che stava parcheggiando vicino a casa mia e ho fatto due chiacchiere con lui. E' emerso da quello che mi ha raccontato che la vita del camionista è la più dura del mondo. E' vero? Era un padroncino. Tienete conto che non faceva viaggi internazionali. Poi ho parlato con un concessionario Mercedes il quale anche lui mi sconsigliava la mia scelta: partire oggi da zero è una follia! disse. Tutti cercano un altro lavoro! replicò.
    Insomma, senza tediarvi, che cosa mi consigliate di fare? Inseguire una passione che da sempre mi accompagna pur sapendo che non è facile da raggiungere o meglio cercare un posto da statale in posta? Dovrei cominciare totalmente da zero: non ho la patente CE ma questo non è un problema perché potrei iscrivermi ad una scuola guida, ecc.
    A 45 anni, senza esperienza, trovo lavoro come autista?????
    Se io fossi il vostro migliore amico o fratello, che cosa mi consigliereste di fare tenendo conto di tutto (e di tutto quello che non so!) ?
    Vi ringrazio molto e spero di ricevere una vostra gradita risposta.

    Un cordiale saluto da Padova!

    Stefano

  • #2
    benvenuto..premetto che nn sono camionista ecc..ma solo studente e appassionato di questo mondo e forum..se nn sbaglio esiste già un argomento del genere,magari i più esperti potranno anche metterti il link per vedere tutte le risposte date..cmq per quel che ti posso dire io e per quel che ho sentito..le risposte che ti hanno dato sono più che veritiere..sono costrette a chiudere grosse aziende di trasporto,padroncini con anni di carriera alle spelle sono costretti a vendere tutto ecc...pensa che cosa vuol dire entrare in questo mondo per uno totalmente "inesperto"..e che inoltre fà un lavoro totalmente diverso..anlizzando razionalmete la situazione ti direi di lasciar proprio perdere,nn ci pensare proprio..però entra in gioco la passione... che secendo me a volte è in grado di far superare ostacoli insormontabili...in questo caso ce ne vorrebbe DAVVERO MOOOOLTAAA...al limite,anche se hai 45 anni faresti sempre in tempo a prendere la patente e a prendere qualche mezzo,di qualche autista che si ritira(potresti così anche chiederli consigli,rilevare i suoi clienti ecc..) ti sconsiglio di fare il padroncino "da solo"..al limite assiciati con altri,,fate una coperativa insomma..in un mondo davvero difficile e duro l' unione fà la forza...per il resto nn so che dirti...so solo che è veramente difficile..in ogni caso,buona fortuna...ciao ciao..
    ...ce l'abbiamo GRO0SSO

    Commenta


    • #3
      Originalmente inviato da COPLAND402BIS
      A 45 anni, senza esperienza, trovo lavoro come autista?????
      Se io fossi il vostro migliore amico o fratello, che cosa mi consigliereste di fare tenendo conto di tutto (e di tutto quello che non so!) ?
      Un consiglio spassionato....lascia perdere....
      Fai fatica a trovare lavoro come camionista a 25 anni con patente e tutto, pensa a 45...poi se pure tu sei un colletto bianco come me, non so quanto resisteresti su un camion...
      A me chiunque mi ha sconsigliato di mettermi al volante...
      ciao
      p.s. dovrebbe esserci un altro post che parla dello stesso argomento...magari cercalo e dagli un occhiata.
      ACTROS
      "CB COMINO"

      Commenta


      • #4
        Consiglio "imprenditoriale": la passione è una cosa bellissima, è fondamentale, ma tieni ben presente che, per lavorare in proprio, devi soprattutto badare a fare quadrare i conti! Questo equivale a dire che puoi intraprendere un'attività solo se sei sicuro di avere del lavoro, cioè se hai contatti con delle aziende che ti commissioneranno dei trasporti; questo perchè ogni mese avrai da pagare la rata del leasing, o del finanziamento, e alle banche non puoi dire: "scusate, questo mese non vi pago perchè non ho lavorato"! Poi ci sono anche altri costi, ad esempio manutenzioni e riparazioni, gasolio (che però consumi in base a quanto produci), costo per i consulenti (commercialista, pratiche auto), ecc...Morale, mettiti in pista solo se hai la sicurezza di potercela fare...se la tua attività va male, puoi rimetterci anche i risparmi di una vita di lavoro, e non credo sia piacevole...

        Commenta


        • #5
          aggira l'ostacolo e prova a proporti come venditore di "camion" ... presso qualche concessionaria ....
          L'esperienza di vendita la hai.....
          http://www.portpictures.nl/ ღaritime world

          Commenta


          • #6
            Ti ringrazio molto ma forse non mi sono spiegato bene, a 45 anni nessuno mi vuole, neanche come camionista figuriamoci come venditore di automezzi!!! Oggi il mondo del lavoro si muove attorno a gente che ha max. 35 anni!!!!!!!!!!!!!!!!
            Berlusconi ti vuole mandare in pensione a 70 anni e a 45 anni, nel mondo del lavoro, oggi in Italia, sei un uomo da rottamazione!!!!!! Come farò????????
            Grazie, molto gentile per la risposta, Tutto vero quello che dici ma quando, tipo oggi pomeriggio in autostrada vedevo alcuni Scania 420 0 500 passarmi a fianco, impazzivo!
            Mah, non so più che pensare a questo punto

            Commenta


            • #7
              ciao copland402bis e benvenuto in questa comunita' di appassionati delle mmt....
              ti segnalo un post gia esistente dove potrai colmare molte tue indecisioni http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=5281
              http://www.forum-macchine.it/showthr...+autotrasporto
              che dire buona lettura ed un caloroso in bocca al lupo .......
              c.b. robertino

              Commenta


              • #8
                grazie!!!!

                Commenta


                • #9
                  mi raccomando se hai qualche dubbio basta fare un fischio..........
                  c.b. robertino

                  Commenta


                  • #10
                    le variabili in gioco sono tante..dipende se hai famiglia, se sei disposto a lavorare lontano da casa...il mestiere dell'autista è diventato molto difficile...in tutti i sensi, (concorrenza autisti stranieri, prezzo del gasolio, nuove normative, strade oramai selvagge ecc...)....devi farti i tuoi conti e vedere se il gioco vale la candela....qui sul forum ci sono molte persone esperte che hanno fatto milioni di chilometri, di esperienza ne hanno da vendere...e soprattutto non si fanno problemi a darti un consiglio spassionato!
                    Giovanni

                    Commenta


                    • #11
                      Ragazzi per me non c'è età!Se uno è nato "col volante in mano" deve salire!Per scendere si fa sempre in tempo!

                      Commenta


                      • #12
                        giustissimo cio che dice CENTONOVANTA fossi in te terrei lontano da me l'idea per quanto riguarda qual'cunaltro anche se avesse 100patenti non troverebbe poiche basta guardarlo in faccia ps. "un certo ACTROS" ho ragione cento90??

                        Commenta


                        • #13
                          tommy va bene seguire le proprie passioni..ma come dice centonovanta devi considerare anche l'aspetto economico...è giusto fare un lavoro che ti piace..anzi è molto importante..ma nella vita non sempre si puo fare quello che ci piace...
                          Giovanni

                          Commenta


                          • #14
                            Finora ho seguito cio' che avete scritto senza esprimermi, anche perchè mi ritenevo la persona meno adatta... avendo io,per la passione per i camion rinunciato anche a me stessa.. perchè in Italia èè difficile in generae, poi per le donne ancor di pu.. e per chi è come me...IMPOSSIBILE..


                            Stefano, sei piu grande di me, hai un lavoro, una famiglia, magari dei risparmi da parte, goditeli, ripeto, io non potrei nemmenno parlare, visto che avevo una qualifica personale scolastica e post scolastica (Geometra, 2 anni di tirocinio piu 3 anni di praticantato presso degli studi ingegneristici durante gli ani di scuola), eppure ogni volta che sentivo un camion.. correvo alla finestra, mi sentivo in prigione.. cosi come nonostante oggi stia quasi tutti i giorni sui camion, mi sento chiusa in una gabbia, perchè sono limitata come viaggiare e vedere posti nuovi.. e devo solo andare per cantieri eppure, nonostane sta sensazione, molte volte dico che era meglio avessi fatto altro.. A suo tempo, mio padre aveva un attività per conto prorio, credo alla fine fosse diventato tra i piu ricchi del paese..ma, scelte sbagliate nel momento sbagliato piu una serie di situazioni familiari di malattia ..ci ha portati alla rovina, molti mi dissero perchè non fossi scesa in campo, a darmi da fare.. ma non mi sentivo in grado di reggere quelle responsabilità.. non volevo rovinarmi la vita correre detro ai debiti, a fare i salti mortal per arrivare a fine mese...e cosi via.. Stefano, ti ripeto, hai un lavoro, non puoi ora a 45 ann ripartire da capo, facendo patenti e tutto e sperare di farcela.. per chi è giovane e ha risposto che si puo semre iniziare, senza voler offendere Stefano, non sempre la passione significa saper fare l'autista.. ho visti tanti della mia età con la passione per le MMT e i camion, comincare da giovani insieme a me.. ed ancora oggi, non col rimorchio, ma anche solo con la motrice avere dei problemi per fare na manovra in retromarcia.. Stefano, ascolta chi ha sulle spalle almeno 2 milioni di chilometri tra trasporti di cava, trasporti nazionali, intenazionali ed eccezionali sulle spalle... GODITI cio' che hai.. e per i camion, c`è il forum.. e magari se per "sport" fai la patente.. ogn tanto avrai credo, qualche amico che potrà farti fare un giro ....

                            Commenta


                            • #15
                              sante parole....
                              ...ce l'abbiamo GRO0SSO

                              Commenta


                              • #16
                                Originalmente inviato da Trakker
                                Finora ho seguito cio' che avete scritto senza esprimermi, anche perchè mi ritenevo la persona meno adatta... avendo io,per la passione per i camion rinunciato anche a me stessa.. perchè in Italia èè difficile in generae, poi per le donne ancor di pu.. e per chi è come me...IMPOSSIBILE..


                                Stefano, sei piu grande di me, hai un lavoro, una famiglia, magari dei risparmi da parte, goditeli, ripeto, io non potrei nemmenno parlare, visto che avevo una qualifica personale scolastica e post scolastica (Geometra, 2 anni di tirocinio piu 3 anni di praticantato presso degli studi ingegneristici durante gli ani di scuola), eppure ogni volta che sentivo un camion.. correvo alla finestra, mi sentivo in prigione.. cosi come nonostante oggi stia quasi tutti i giorni sui camion, mi sento chiusa in una gabbia, perchè sono limitata come viaggiare e vedere posti nuovi.. e devo solo andare per cantieri eppure, nonostane sta sensazione, molte volte dico che era meglio avessi fatto altro.. A suo tempo, mio padre aveva un attività per conto prorio, credo alla fine fosse diventato tra i piu ricchi del paese..ma, scelte sbagliate nel momento sbagliato piu una serie di situazioni familiari di malattia ..ci ha portati alla rovina, molti mi dissero perchè non fossi scesa in campo, a darmi da fare.. ma non mi sentivo in grado di reggere quelle responsabilità.. non volevo rovinarmi la vita correre detro ai debiti, a fare i salti mortal per arrivare a fine mese...e cosi via.. Stefano, ti ripeto, hai un lavoro, non puoi ora a 45 ann ripartire da capo, facendo patenti e tutto e sperare di farcela.. per chi è giovane e ha risposto che si puo semre iniziare, senza voler offendere Stefano, non sempre la passione significa saper fare l'autista.. ho visti tanti della mia età con la passione per le MMT e i camion, comincare da giovani insieme a me.. ed ancora oggi, non col rimorchio, ma anche solo con la motrice avere dei problemi per fare na manovra in retromarcia.. Stefano, ascolta chi ha sulle spalle almeno 2 milioni di chilometri tra trasporti di cava, trasporti nazionali, intenazionali ed eccezionali sulle spalle... GODITI cio' che hai.. e per i camion, c`è il forum.. e magari se per "sport" fai la patente.. ogn tanto avrai credo, qualche amico che potrà farti fare un giro ....
                                quoto in pieno...penso che consiglio piu spassionato di questo non esista!
                                Giovanni

                                Commenta


                                • #17
                                  Sono andato contro tutti per fare questo lavoro!Il fatto di far quadrare i conti è limpido ma io mantengo la posizione!

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Tommy, non hai mai potuto lottare quanto me!!! Eppur dico all'amico Stefano, che ora non è nell'età, ne il momento di fare certe cose... Ripeto, credo che nessuno avrà lottato quant'è me.. per tanti motivi... per cui, se mi sono espredsa cosi avro le mie mille buone ragioni...

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Ciao Trakker, che bella risposta e ti ringrazio molto per avermi dato il tuo consiglio. Credo fondamentalmente che a nessuno di noi piaccia il proprio lavoro: se parli con l'idraulico ti dirà di non farlo mai, se parli con chi a un negozio, idem, se parli col tassista, uguale. Non ho mai conosciuto qualcuno soddisfatto del proprio lavoro tanto da dire "fai il mio mestiere che è bello e si guadagna". Vogliamo parlare di chi a un bar, apertura 6.30 del mattino e chiusura alle ore 21. Ora che pulisci tutto arrivi a casa magari alle 10 o 11. Per non parlare poi se ti ritrovi extracomunitari tra i tuoi clienti che sono li da te tutto il giorno. Vogliamo parlare di chi ha un ristorante....... Insomma ragazzi, ogni lavoro ha la sua e ognuno è convinto che il proprio sia il peggiore. Ad ogni buon conto, grazie mille per i preziosi consigli. P.S. La voglia è tanta di saltare su un bel SCANIA ROSSO 420!!! Ciao! Stefano

                                      Commenta


                                      • #20
                                        L'erba del vicino è sempre più verde...

                                        Comunque ti dico anche la mia: io ho 31 anni ed anch'io sono autista con una discreta esperienza sia sui camion di linea che sui mezzi d'opera e mi sono messo a fare questo lavoro sia per la passione che per il fatto che chiuso in un'officina fra 4 mura mi sento come in galera (ho provato anche questo, ma nonostante la grande passione per i CNC non ce l'ho fatta!) ma ti dico una cosa: nonostante la passione se trovassi lavoro come escavatorista oppure qualche altro lavoro da stare in giro e vedere il mondo cambiare, scenderei subito dalla cabina. Non faccio parte di quella schiera di disperati che fanno gli autisti solo perchè hanno la patente e per portare a casa lo stipendio fanno quel mestiere solo perchè non sanno fare altro: io me la cavo bene anche su altre cose, ma sono i posti di lavoro che mancano! Vuoi fare cambio con me? Io prendo il tuo posto (me la cavo anche come grafico pubblicitario) e tu sali sul mio Scania 144 a portare a spasso MMT per l'italia e se ce n'è bisogno anche a fare qualche viaggetto in Olanda e Germania con la cisterna a caricare il latte... Poi mi dirai se lo stipendio che si prende (le cifre sono alte, ma gli orari di guida ed il tempo lontano da casa ti faranno capire...) vale la passione. A me il mio lavoro piace, per carità, ma se avessi la possibilità... E come dicevo prima: l'erba del vicino è sempre più verde...
                                        http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Hai proprio ragione Billy...chi darebbe in mano un camion ad un losco figuro come Actros???

                                          Nun te la piglià Giacomo, si scherza...

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Originalmente inviato da centonovanta
                                            Hai proprio ragione Billy...chi darebbe in mano un camion ad un losco figuro come Actros???

                                            Nun te la piglià Giacomo, si scherza...
                                            Saprà fare la retro con rimorchio hihi No dico così xkè ci sono autisti che ogni tanto portano il mangime e tocca a me mandare in retro il rimorchio

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Stefano, forse non mi so spiegata bene, a me il mio lavoro piace,l'altra mattina mentre guidavo in un frangente un po difficiloto, dove è venuta fuori la conoscenza del camion e l'esperienza, alla fine ero in lacrime.. ma di gioia, di emozione... solo che se fosse per me io tornerei ai miei ADORATI trasporti eccezionali.. Ho solo detto che il mio lavoro mi ha condizionato le scelte private.. perchè in Italia, trovare una camionista.. è difficilino, in Clabria poi.. ma na persona come me.. penso sia unica.. Io sono di nuovo alla ricerca di un lavoro, ma sempre sui camion!! Se tiho consigliato di non farlo, è perchè credo tu abbia famiglia, dei risparmi da parte, e scusa la franchezza..iniziarein questo mondo a 45 anni.. significa giocarsi tutto.. rischieresti di perdere la famiglia, i guadagni.. e ritrovarti pentito... so cos'è quella voglia, ma ti ripeto.. alle prime difficolà serie... quella voglia.. non basterà di sicuro.. dovrai avere le ersone che ti stanno accanto pronte ad aiutarti, a dart la spinta.. e non sempre sarà cosi'... E ripeto per l'ennesima volta.. io dovrei starmene zitta.. perchè per quella voglia ho rinunciato a me stessa per 20 anni.. ed ora sono in ritardo.. di 20 anni!!!!!!!

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Originalmente inviato da centonovanta
                                                Hai proprio ragione Billy...chi darebbe in mano un camion ad un losco figuro come Actros???
                                                Umorismo brianzolo a parte...sinceramente nella posizione in cui mi trovo, come ho già detto mi sento molto come Copland, solo che, valutati bene i pro (pochi) e i contro (molti), di un lavoro come il camionista di linea (occhio perchè dalla linea al cava-cantiere ne cambia di roba), ho preferito rimanere incollato al mio cadreghino (leggasi poltrona) in ufficio; non foss'altro che pure fare il progettista mi piace e nn poco.
                                                Una cosa volevo però portare all'attenzione dei "SUPERESPERTONI"...scommetto che pure voi quando avete cominciato nn eravate in grado di guidare "divinamente" come adesso declamate, vi ci è voluta quell acosa chiamata esperienza.
                                                Ecco, ditemi voi come si fa a fare esperienza se nessuno accetta di assumere un neopatentato per farlo crescere?
                                                E' vero che con il mercato odierno e la forte concorrenza, non ne vale la pena dal punto di vista economico...però occhio perchè così facendo stiamo "sfruttando" molti extracomunitari che, se io nn son capace di guidare un camion, loro manco la macchina sanno prendere in mano...però te li vedi belli belli sulle strade con autotreni e via dicendo.
                                                Concordo anche io col dire all'amico Copland che nn vale la pena di mettersi "in pista" adesso, però lo capisco benissimo quando dice che "nessuno lo vuole", solo perchè è "vecchio".
                                                Ragazzi a 45 anni doversi mettere a cercare un posto di lavoro e trovare le porte chiuse nn è bello per nessuno e poi si finisce con accettare lavori che ti sfruttano e non ti aggradano, solo perchè devi "guadagnare la pagnotta".
                                                Forse sono andato OT, ma spero di aver fatto capire quello che penso.
                                                P.S. per quanto riguarda i cari "Brianzoli"...occhio perchè tra un po' potri farvela pagare...fi balà l'occ
                                                ciao a tutti
                                                ACTROS
                                                "CB COMINO"

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Ciao Trakker, grazie ancora per il follow up. Prendo ancora atto di tutto quello che mi consigli di fare e non fare. Il problema rimane però. Io non vorrei cambiare lavoro, sarei rimasto ancora in quest'azienda ma purtroppo, causa eccessiva anzianità di servizio, devo guardarmi attorno per trovare un altro impiego. Quindi quando tu mi dici, tieniti stretto il tuo lavoro ecc., non lo posso fare! Capisci? E a questo punto, stò valutando le cose che potrei fare "domani" tenendo conto di tutto, età compresa che mi penalizza fortemente. Chissà che farò domani? Sarà quel che sarà, come intonava una vecchia canzone di qualche anno fa. Chiudo dicendo che una delle peggiori torture mentali dell'uomo è "il tormento della decisione", ti sfinisce. Poi se uno è un insicuro come me, si va a nozze! Ciao e buona giornata.

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Beh è sempre meglio un rimorso che un rimpianto
                                                    http://www.portpictures.nl/ ღaritime world

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      ...e come diceva Nietzsche: "sii felice, e poi fa quel che ti piace!"

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Probabilmente l'avete già scritto da qualche altra parte, ma non sapendo come cercarlo...ve lo chiedo qui.
                                                        Che patente serve per guidare un camion? specifico: se volessi guidare un 4 assi cava-cantiere, cosa mi servirebbe, e se invece volessi portare un bilico tipo trattore 3 assi + pellicano? E i costi per ottenere le varie patenti (se sono varie) quali sono?
                                                        Grazie anticipatamente...

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Allora per un 4 assi motrice serve una "semplice" C ... mentre per la combinazione trattore + semirimorchio C+E ... in ogni caso è sempre meglio avere C+E ..
                                                          per i prezzi non so che dirti ... sono passati alcuni anni .....
                                                          http://www.portpictures.nl/ ღaritime world

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            allora per guidare la sola motrice, che può essere tanto un Daily da 50q quanto un Eurotrakker 4 assi quanto una autogru da 200ton ci va la patente C
                                                            la C la puoi prendere a 18 anni ma dai 18 ai 21 anni non puoi guidare oltre i 75q di peso totale.
                                                            dopo 21 non hai limiti di peso.
                                                            se vuoi guidare oltre i 75q e non hai 21 anni devi fare il CAP.

                                                            per guidare il bilico o l'autotreno ti serve la C + E
                                                            quindi devi prendere la C poi la E.
                                                            anche qui vale come per la C il discorso età.

                                                            in pratica con la B puoi guidare veicoli fino a 35q, macchine agricole e macchine operatrici non eccezionali.
                                                            con la C tutti i vecoli senza rimorchio senza limiti di peso e dimensioni e tutte le MMt.in pratica tutto tranne gli autobus
                                                            con la CE puoi guidare qualsiasi bilico e autoreno per trasporto merci, senza limiti di peso e dimensioni

                                                            come ocsto per la C varia da scuola a scuola....io ho speso circa 700€ lo scorso anno(il prezzo migliore che ho spuntato)
                                                            per la E sono altrettanti
                                                            Fede, BID Division Member

                                                            Commenta

                                                            Annunci usato

                                                            Collapse

                                                            Caricamento...
                                                            X