MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Che tipo di pavimentazione stradale è?

Collapse
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Che tipo di pavimentazione stradale è?

    Posto qui alcune immagini che ritraggono la pavimentazione di un piccolo borgo montano






    Si tratta di semplice conglomerato cementizio?

    scusate se le immagini sono venute un pò larghe...

  • #2
    quello è cemento e pure molto vecchio.............

    Commenta


    • #3
      cemento o conglomerato cementizio sono la stessa cosa?

      se si dovesse realizzare una pavimentazione simile, che sia la meno invasiva possibile, e che comunque consenta anche il passaggio di automezzi (macchine e camioncini), cosa mi consigliereste?

      per essere più chiari devo pavimentare alcune strade con una pavimentazione molto simile alle foto sopra, che diano appunto l'idea del rustico, di qualcosa molto vecchio e naturale...

      Commenta


      • #4
        penso ci voglia un sasso molto grosso e tipo quelli di fiume che sono stondati già naturalmente ma per l'invecchiamento del cemento nn saprei......aspettiamo che risponda qualcuno che si intenda di più sui cementi....cmq si cemento e conglomerato cementizio è la stessa cosa

        Commenta


        • #5
          Il cemento è il legante che si utilizza per fare il conglomerato (per capirsi, è quello che si trova nei sacchi).
          Il calcestruzzo, o conglomerato cementizio, è l'impasto formato da cemento, ghiaia, acqua ed eventualmente altri additivi come il fluidificante, il ritardante, l'areante, ecc...
          Per l'effetto invecchiato non saprei come fare, eventualmente si può provare a lavare il getto con acqua una volta che lo stesso ha fatto presa, però lascio la parola ai più esperti..
          Dai

          Commenta


          • #6
            una curiosità: una pavimentazione di questo tipo è permeabile all'acqua?
            è fondamentale che lo sia perchè ripeto non deve essere invasiva, quindi deve lasciarsi fare attraversare dalle pioggie.

            E ancora una volta aggiunto: qualora non lo fosse, quale sarebbe una soluzione che esteticamente dia un risultato simile alle foto sopra?

            Per l'invecchiamento intendo anche tutte quelle muffe che si sono formate negli anni sulla sua superficie...penso che sottoposta alle intemperie si vengano a formare in maniera naturale...

            Commenta


            • #7
              Il calcestruzzo non è permeabile all'acqua. almeno, non nel caso di pavimentazioni in pendenza. Una piccola parte può venire assorbita, ma non è che una piccolissima percentuale irrilevante. Dovrai prevedere dei canali di scolo sulla superficie se vuoi allontanare l'acqua.
              Per le muffe e il muschio credo proprio che dovrai aspettare che si formino naturalmente. Tieni conto che si formano in ambiente umido, quindi tutto dipende dalla posizione della strada (se è in una zona esposta direttamente al sole non credo proprio che possano formarsi muffe e muschi)
              Dai

              Commenta


              • #8
                Originalmente inviato da Panizaro Visualizza messaggio
                Il calcestruzzo non è permeabile all'acqua. almeno, non nel caso di pavimentazioni in pendenza. Una piccola parte può venire assorbita, ma non è che una piccolissima percentuale irrilevante. Dovrai prevedere dei canali di scolo sulla superficie se vuoi allontanare l'acqua.
                Per le muffe e il muschio credo proprio che dovrai aspettare che si formino naturalmente. Tieni conto che si formano in ambiente umido, quindi tutto dipende dalla posizione della strada (se è in una zona esposta direttamente al sole non credo proprio che possano formarsi muffe e muschi)
                immaginavo che non fosse permeabile.
                Bè vorrei realizzare una pavimentazione simile che però abbia anche questa caratteristica, per motivi di "ecosostenibilità"...

                Commenta


                • #9
                  Dove sarebbe l'ecosostenibilità? Se non hai la possibilità di smaltire l'acqua disperdendola a lato strada puoi regimarla e convogliarla in un pozzetto a dispersione..
                  Altrimenti, per avere una pavimentazione drenante devi posare uno strato di ghiaino e basta. Però ha lo svantaggio di rimanere "vivo", cioè non legato..
                  Dai

                  Commenta


                  • #10
                    intendo un tipo di materiale che lascia passare l'acqua. Quello del convogliare l'acqua sarebbe una soluzione, ma preferirei che l'acqua attraversi direttamente lo strato di pavimentazione. Non so se rendo l'idea, tipo l'asfalto drenante
                    Il ghiaino non va bene, deve essere qualcosa di compatto

                    Commenta


                    • #11
                      Originalmente inviato da Red83 Visualizza messaggio
                      Bè vorrei realizzare una pavimentazione simile che però abbia anche questa caratteristica, per motivi di "ecosostenibilità"...
                      mi accodo a Panizaro: Dove sarebbe l'ecosostenibilità? (anche e soprattutto quando il materiale in esame ne è sprovvisto...)

                      Saluti

                      Commenta


                      • #12
                        Originalmente inviato da Potionkhinson Visualizza messaggio
                        mi accodo a Panizaro: Dove sarebbe l'ecosostenibilità? (anche e soprattutto quando il materiale in esame ne è sprovvisto...)

                        Saluti
                        scusate se sono poco ferrato in materia...ma se lascia "traspirare" l'acqua, la pavimentazione non è meno invasiva rispetto ad una completamente impermeabile? Ecosostenibilità l'ho messo proprio tra virgolette per indicare anche un tipo di materiale che fosse il più naturale possibile

                        Commenta


                        • #13
                          Non capisco il motivo perchè una pavimentazione permeabile (che, fra il resto, per quanto ne so c'è solo l'asfalto drenante, se ci riferiamo a pavimentazioni legate) debba essere meno invasiva..Cosa "invadono" le pavimentazioni impermeabili?
                          Il materiale naturale da pavimentazioni è per eccellenza la pietra..Il calcestruzzo non è affatto un materiale naturale..
                          Dai

                          Commenta


                          • #14
                            Originalmente inviato da Panizaro Visualizza messaggio
                            Non capisco il motivo perchè una pavimentazione permeabile (che, fra il resto, per quanto ne so c'è solo l'asfalto drenante, se ci riferiamo a pavimentazioni legate) debba essere meno invasiva..Cosa "invadono" le pavimentazioni impermeabili?
                            Il materiale naturale da pavimentazioni è per eccellenza la pietra..Il calcestruzzo non è affatto un materiale naturale..
                            per quel che ne so una pavimentazione impermeabile potrebbe alterare l'equilibrio idrogeologico che esisteva prima della sua realizzazione...
                            per darti un'idea di quello che voglio dire ti mando il link di questo pdf

                            http://www.edilia2000.it/downloads/p...nti_report.pdf

                            Commenta


                            • #15
                              Ma stiamo parlando di una stradina, di un'autostrada, o di un piazzale di qualche ettaro di superficie? Non capisco, se ti interessa il risultato estetico, decidi la tipologia di pavimentazione e la fai...
                              Dai

                              Commenta


                              • #16
                                allora mi spiego meglio, l'argomento in questione è il progetto di una tesi, riguardante un borgo semiabbandonato. Devo sostituire la pavimentazione più moderna (fatta di basole e laterizi) con la tipologia illustrata in foto.
                                Al di là se l'idea possa piacere o meno (sono gusti personali), volevo allargare le mie vedute e capire se oltre la semplice gettata di cemento, fosse possibile realizzare qualcosa di simile magari con caratteristiche superiori (permeabilità, estetica migliore, maggiore resistenza, etc.) e che comunque consenta il passaggio di automezzi (stiamo parlando di un piccolo borgo montano semiabbandonato, quindi poco afflusso di veicoli, per lo più leggeri)
                                Il progetto prevede la pavimentazione di tutte le stradine di questo paese (complessivamente dovrò rivestire un 2-3 km di strada in lunghezza; le strade sono larghe 3-4 m, ma ci sono passaggi anche più stretti)

                                Commenta


                                • #17
                                  Adesso la situazione è più chiara.
                                  Secondo me la gettata di calcestruzzo fornisce poche soluzioni estetiche. Per quanto riguarda la pavimentazione drenante, starei molto attento in quanto la stessa richiede un sottofondo adeguato, capace di smaltire l'acqua, che, se eseguito impropriamente può causare instabilità del manto. Devi prevedere idonei drenaggi o canali di fuga. Se utilizzi una pavimentazione impermeabile l'acqua viene raccolta dalle apposite caditoie e incanalata presso la rete pubblica. Esistono molteplici tipologie di pavimentazione, dalla pietra naturale a quella artificiale (come da depliant che hai allegato).
                                  Dai

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Il calcestruzzo e' proprio brutto.
                                    Per un progetto in cui il costo e' secondario, mettici i sampietrini che sono esteticamente belli e si adattano al tuo vecchio borgo
                                    disdetta Sky

                                    Commenta


                                    • #19
                                      E' una pavimentazione cementizia con inerte grossolano e non selezionato.
                                      Quanto alla permeabilità anche l'asfalto drenante non ne ha ovvero non viene attraversato dall'acqua.
                                      L'acqua scorre tra l'inerte che lo compone e scivola a bordo strada trmite le pendenze di scolo.
                                      Puoi usare un cls con inerte spaccato e di grnde pezzatura in mdoo da lasciare ruvida la superficie poi predisponi qualche griglia o caditoia per raccogliere l'acqua!

                                      Commenta

                                      Annunci usato

                                      Collapse

                                      Caricamento...
                                      X