MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Quale PLE H=20m per lattoneria?

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • #61
    l'assistenza pagliero è di gran lunga la migliore...di tutti?

    Commenta


    • #62
      Originalmente inviato da dueffe Visualizza messaggio
      l'assistenza pagliero è di gran lunga la migliore...di tutti?
      Impossibile da dire, occorrerebbe aver provato (ed avuto problemi) ogni tipo e marca di macchina.
      Diciamo che, in caso di valutazione da 0 a 10, darei alla Pagliero un bel 9, lasciando a 10 solo un eventuale nuovo partecipante.
      Più lavoro e meno ferie

      Commenta


      • #63
        Originalmente inviato da pandea Visualizza messaggio
        Questi tipi di acciaio , li vuole adottare anche una ditta italiana a cui ho fatto visita , a detta del responsabile che mi ha fatto provare una della tante macchine cui ho avuto la fortuna di provare . Ad ogni modo , su Pagliero non ho dubbi che sfornino l'ennesimo prodotto "superiore" , ma siccome non potevo aspettare fino a fine anno o piu' , la mia scelta è caduta sulla GSR E210 PX .... perchè ? Perchè ha lo sbraccio superiore alle altre ( anche a bassa quota ) , perchè è veloce , perchè possiede una buona parte dei requisiti che mi ero preposto , perchè ha l'assistenza a 7 km da casa mia , e perchè è ...completamente idraulica .... A questo punto , voglio ringraziare tutto lo staff , ed i membri di questo forum ,che mi hanno dato importanti informazioni e dritte su questo argomento , la consegna è prevista per fine marzo , poi vi trasmettero' le mie impressioni .
        P.S. adesso chi lo dice al mio amico rapp. della Pagliero ???
        Saluti dal Pandea
        Scusa il disturbo: Quell'assistenza G.S.R. a 7 chilometri da casa tua dove si trova?

        Sono Un possessore di una gsr 200t ed ho un problemino sulla rotazione

        ed a Udine non conosco un meccanico valido Grazie "tettirossi"

        Commenta


        • #64
          Originalmente inviato da tettirossi Visualizza messaggio
          Scusa il disturbo: Quell'assistenza G.S.R. a 7 chilometri da casa tua dove si trova?

          Sono Un possessore di una gsr 200t ed ho un problemino sulla rotazione

          ed a Udine non conosco un meccanico valido Grazie "tettirossi"
          Casa del trattore a Campoformido , che problemi hai sulla rotazione ?

          Commenta


          • #65
            Valutazioni iniziali : è un mesetto poco piu' che utilizzo quasi ogni giorno la mia nuova PLE della GSR modello E210PX , i pregi li avevo già elencati nei post sopra , brevemente , macchina tutta idraulica , compatta , passo 2900 , altezza in marcia 2,50 mt , abbastanza veloce nei movimenti , stabilizzazione variabile . I difetti , ovviamente , vengono fuori dopo un po' di utilizzo , stabilizzatori tutti sollevati abbastanza bassi , circa 20 cm dal suolo , quindi occhio ai marciapiedi , la barra portafari posteriore è anche troppo bassa , quindi in caso di discesa su uno scivolo , bisogna fare attenzione od inventarsi qualcosa per poter accedere al piano , hanno cambiato le distribuzioni dei joystick , prima era ( sul prototipo che ho provato ) , su quello a sx alzata braccio e sfilo , a dx rotazione torretta e rotazione cesta , a mio parere piu' comodo , adesso hai a sx rotazione torretta ed alzata braccio , a dx sfilo e rotazione cesta . In fine , a mio parere , ottima la stabilizzazione , la quale ti permette di stabilizzare la macchina anche in notevoli pendenze , devo dire pero' che il prototipo che provai a Febbraio era piu' veloce nei movimenti , nonostante abbia richiesto di velocizzare il tutto , mi è stato risposto , che non si puo' poichè ci sono delle limitazioni di legge anche sui singoli movimenti ... della serie , prima di firmare un contratto ti dicono che tutto si puo' , una volta incassati .... te la tieni cosi' . Un' ultima cosa , potevano trovare un sistema di lavorare anche sui fianchi con stabilizzazione in sagoma , riducendo lo sbraccio . A questo punto , mi farebbe piacere un intervento di Scal Service , per sentire la sua , dato che sicuramente , la stessa macchina , gli è arrivata pure a lui ... Saluti

            Commenta


            • #66
              bhè Andrea,mi sembra che abbia più pregi che difetti,che quelli purtroppo ci sono un pò dappertutto.
              ricordi quando andammo a provare la Zed20C che tanto decantata perchè stabilizzava con ruote poco staccate da terra?sono stato a fare il corso Ipaf in Cte a Trento e quindi ho riprovato la macchina nel loro piazzale che aveva una leggera pendenza,bhè la macchina non stabilizzava correttamente,per la poca corsa dei stabilizzatori e di conseguenza non dava il consenso,l'abbiamo dovuta spostare su un posto più piano!!!la mia Z20E ha molto più margine in pendenza,anche se non è mai troppa.

              la tua con che dislivelli riesci a piazzarla?

              riguardo alla velocità è la prima volta che sento che ci sia un legge riguardo a questo,forse qualcuno ne saprà di più,ho invece sentito da più parti che è meglio che non siano troppo veloci per via dell'usura precoce di alcuni componenti.

              Commenta


              • #67
                Ciao Giorgio,allora , la mia ha una possibilità di stabilizzazione di 11 gradi , pari a circa 24 % ( dichiarati dalla casa e scritti sulle tabelle installate sul pantografo , e soprattutto collaudati ... ) non ha il limitatore di inclinazione , un ottimo punto a favore .... per quanto riguarda le velocità , in realtà è solo la rotazione che mi sa un po' lenta ,specie dopo aver lavorato con la vecchia ALU 16 , o peggio ancora con il ragnetto ... cmq , la legge dice che non si puo' superare i 40cm al minuto , cio' mi è stato riferito da un ingegnere che possiede una notevole flotta di ple , e fa anche i corsi , gli ho fatto provare il mezzo , ed è rimasto positivamente colpito dalle prestazioni , dicendomi che cmq è molto piu' veloce delle sue ( O&S e Pagliero ) , devo dire che lo sfilo ( doppio sfilo con catene ) è veramente velocissimo , alzata braccio e pantografo , se azionate insieme sono pure veloci , ed in ultimo , lavorando con piu' movimenti simultanei , non perdi velocità su nessun movimento . Alla fine sono contento dell'acquisto . Saluti
                Ultima modifica di pandea; 14/06/2011, 15:39.

                Commenta


                • #68
                  Vorrei aprire una parentesi su una pecca notevole che ho riscontrato su diversi mezzi da me provati , e riscontrata anche sulla TB 20 della CMC tramite il loro sito un minuto fa , il livellamento cesta , lo fai solo con braccio a riposo , in alcuni casi , nei comandi dal cestello , non c'è neanche il comando ..... puoi farlo solo da sotto .....
                  Parlando con alcuni rappresentandi , mi assicurarono che è una scelta necessaria , poichè il livellamento cesta in quota è pericolosissimo ..... io penso che sia molto piu' pericolosa una crisi di nervi ,con innalzamento della pressione arteriosa e cio' che ne consegue quando stai lavorando e non hai possibilità di correggere il livellamento , specie in inverno con il freddo , o quando la macchina non è perfettamente livellata in stabilizzazione . A voi le conclusioni .

                  Commenta


                  • #69
                    Originalmente inviato da pandea Visualizza messaggio
                    Vorrei aprire una parentesi su una pecca notevole che ho riscontrato su diversi mezzi da me provati , e riscontrata anche sulla TB 20 della CMC tramite il loro sito un minuto fa , il livellamento cesta , lo fai solo con braccio a riposo , in alcuni casi , nei comandi dal cestello , non c'è neanche il comando ..... puoi farlo solo da sotto .....
                    Parlando con alcuni rappresentandi , mi assicurarono che è una scelta necessaria , poichè il livellamento cesta in quota è pericolosissimo ..... io penso che sia molto piu' pericolosa una crisi di nervi ,con innalzamento della pressione arteriosa e cio' che ne consegue quando stai lavorando e non hai possibilità di correggere il livellamento , specie in inverno con il freddo , o quando la macchina non è perfettamente livellata in stabilizzazione . A voi le conclusioni .
                    Per quanto riguarda l'inclinazione del cestello da sopra, è si pericoloso, ma è anche vero che viene solitamente limitato a 5-7°, oppure viene messo il comando sotto chiave.
                    Vorrei vedere chi riesce a scendere se per il freddo l'olio non arriva bene ed il cestello si inclina verso il braccio, o peggio dall'altra parte.
                    Più lavoro e meno ferie

                    Commenta


                    • #70
                      Scusa Deggio , ma io personalmente non vedo questa pericolosità ad avere la possibilità di livellare in cesta ... oltretutto , sia sul ragno che sulla GSR , nella leva di livellamento c'è un dispositivo che evita gli azionamenti accidentali , e cmq il movimento è molto lento , ci sarà qualcos'altro sotto...

                      Commenta


                      • #71
                        Originalmente inviato da pandea Visualizza messaggio
                        Scusa Deggio , ma io personalmente non vedo questa pericolosità ad avere la possibilità di livellare in cesta ... oltretutto , sia sul ragno che sulla GSR , nella leva di livellamento c'è un dispositivo che evita gli azionamenti accidentali , e cmq il movimento è molto lento , ci sarà qualcos'altro sotto...
                        Si molto lento, ma in caso di azionamento accidentale (in alcune macchine è possibile) se non esiste un blocco automatico il cestello si ribalta completamente.
                        Più lavoro e meno ferie

                        Commenta


                        • #72
                          sbaglio o il punto di scavalco della Gsr è un pò basso, 8 metri indica il diagramma di lavoro,un metro in più non sarebbe stato male

                          Commenta


                          • #73
                            Nella vecchia Pagliero 16 ALU non esiste alcun blocco e in 14 anni di onorato servizio non mi è mai capitato di azionarla accidentalmente , è pericolosa nella stesso modo di tutti gli altri movimenti ....il punto di scavalco GSR è 8 mt ( non ho misurato , ma siamo li'...) e un metro in piu' sarebbe oro , ma se aveva 9 mt , ne volevamo 10 ecc.ecc.

                            Commenta


                            • #74
                              Originalmente inviato da pandea Visualizza messaggio
                              Nella vecchia Pagliero 16 ALU non esiste alcun blocco e in 14 anni di onorato servizio non mi è mai capitato di azionarla accidentalmente , è pericolosa nella stesso modo di tutti gli altri movimenti ....il punto di scavalco GSR è 8 mt ( non ho misurato , ma siamo li'...) e un metro in piu' sarebbe oro , ma se aveva 9 mt , ne volevamo 10 ecc.ecc.
                              sì ma devi tener conto che le macchine le pensano sopratutto per il noleggio,e molta gente non ci sta con la testa
                              ecco come si comportano le varie case:

                              la Gsr come hai detto solo da terra
                              la Cmc uguale
                              la Socage da320 lo fa anche in fase di lavoro,ma è una macchina che ha spesso bisogno di essere livellata,ed è una rottura non da poco
                              la Cte non ce la e si fa tramite la chiusura di una valvola sul pistone e tramite una procedura da terra,sulla mia devo dire che in un anno,facendo più di 400 ore,non ne ha mai avuto bisogno

                              di solito dicono che preferiscono non metterlo e farlo da terra appunto per la pericolosità della manovra.

                              riguardo lo scavalco della Gsr, guardando bene,ho visto che il braccio è addirittura un pò sotto gli 8 metri,strano,la maggior parte della concorrenza,con macchine da 20 metri,arriva a 9,vero che si vorrebbe di +,ma c'è anche quel pistone bello in vista che rompe....vabbè staremo a vedere quando la provo,come avevi detto tu ha diversi aspetti positivi (e quelli negativi passano in secondo piano)

                              Commenta


                              • #75
                                Originalmente inviato da pandea Visualizza messaggio
                                Nella vecchia Pagliero 16 ALU non esiste alcun blocco e in 14 anni di onorato servizio non mi è mai capitato di azionarla accidentalmente , è pericolosa nella stesso modo di tutti gli altri movimenti ....il punto di scavalco GSR è 8 mt ( non ho misurato , ma siamo li'...) e un metro in piu' sarebbe oro , ma se aveva 9 mt , ne volevamo 10 ecc.ecc.
                                Neanche la mia alu 180 ha (aveva) il limitatore per l'inclinazione del cesto, ma il tecnico USL che fa le verifiche periodiche ha insistito fino a che non l'ho installato, dopo è stato contento (ho semplicemente messo il comando elettrico sotto chiave).
                                In pagliero ora lo limitano con una livella elettronica, ed oltre una certa inclinazione non va.
                                Più lavoro e meno ferie

                                Commenta


                                • #76
                                  Originalmente inviato da Drivaci Visualizza messaggio
                                  sì ma devi tener conto che le macchine le pensano sopratutto per il noleggio,e molta gente non ci sta con la testa
                                  ecco come si comportano le varie case:

                                  la Gsr come hai detto solo da terra
                                  la Cmc uguale
                                  la Socage da320 lo fa anche in fase di lavoro,ma è una macchina che ha spesso bisogno di essere livellata,ed è una rottura non da poco
                                  la Cte non ce la e si fa tramite la chiusura di una valvola sul pistone e tramite una procedura da terra,sulla mia devo dire che in un anno,facendo più di 400 ore,non ne ha mai avuto bisogno

                                  di solito dicono che preferiscono non metterlo e farlo da terra appunto per la pericolosità della manovra.

                                  riguardo lo scavalco della Gsr, guardando bene,ho visto che il braccio è addirittura un pò sotto gli 8 metri,strano,la maggior parte della concorrenza,con macchine da 20 metri,arriva a 9,vero che si vorrebbe di +,ma c'è anche quel pistone bello in vista che rompe....vabbè staremo a vedere quando la provo,come avevi detto tu ha diversi aspetti positivi (e quelli negativi passano in secondo piano)
                                  la GSR ha la levetta per il livellamento in cesta , con il blocco meccanico da sollevare per l'azionamento , per adesso non l'ho mai usato , ma col freddo capiterà... lo scavalco scarso è dovuto alla misura del doppio pantografo , per fare la macchina compatta , hanno unito quello della 17 mt , con un doppio sfilo per arrivare a 20 mt di altezza e 10,3 di sbraccio , pero' considera che il mezzo è lungo 6,20 mt , cmq appena mi ricordo provo per sfizio a misurarlo precisamente . @ Deggio , ovvio che per i tecnici USL ( ma anche per voi noleggiatori ) piu' sicurezze ci sono , e meno galera si rischia ... ma se continuiamo cosi' , ci tolgono anche la frizione , perchè puo' essere pericoloso premerla , per dirti una , quando vado ad abbattere alberi , ( con la vecchia alu16 ) , è una comodità di pulire il cesto dalla segatura e quant'altro , ribaltandolo completamente da terra ...saluti

                                  Commenta

                                  Caricamento...
                                  X