MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Glossario termini tecnici

Collapse
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Glossario termini tecnici

    Ciao ragazzi ,vorrei imparare il significato di alcuni termini che ritornano spesso ma che non riesco a comprendere. Per esempio cosa significa:
    -spinatura
    -grilllo
    -sfilo proporzionale
    Altre non me ne vengono in mente. Se sapete rispondermi o avete questioni da porre fate pure

  • #2
    Non sono un esperto inmateria, ma ci provo...al massimo chi ne sa di più mi correggerà

    Spinatura...operazione che eprmette con un solo cilindro interno al braccio dell'autogrù di far uscire ogni "sfilo" o sezione del braccio stesso...il funzionamanto non te lo riscrivo perchè c'è l'apposito thread che te lo spiega.

    Grillo...è un "accessorio" che serve per collegare una fune ad un attacco sulla struttura da solevare...è a forma di U o di omega e presenta all'èastemità un perno che unisce rue lembi della u o dell'omega...il perno è sfilabile per poter inserirlo nel foro predisposto sul golfare di sollevamento che c'è fissato alla sturrura

    Sfilo proporzionale...sfilatura delle sezioni del braccio di una gru non completa ma "proporzionale", cioè in percentuali variabili per ogni sezione, in modo tale che lo sforzo di sollevamento sia meglio distribuito sul braccio

    Spero di aver per lo meno introdotto i concetti...a chi ne sa di più e li riesce a spiegar meglio la parola...
    ACTROS
    "CB COMINO"

    Commenta


    • #3
      perfetto Actros (almeno per quel che ne so io) siccome il grillo si fissa sul golfare...specifico ancora che il golfare è l'anello predisposto per il sollevamento di un oggetto....
      in genere (almeno quelli piccoli che uso a volte) sono anelli con un pezzo di filetto attaccato che si avvitano in fori filettati...
      chiaro che poi ci sono anche quelli saldati direttamente e non avvitati
      Fede, BID Division Member

      Commenta


      • #4
        Mettiamoci due foto così da spiegare meglio il grillo ed il golfare .

        Comunque c'è da chiedersi sè la spinatura è riferita all'autogru o alla gru retrocabina in quanto c'è un pò di differenza :

        Sulle retrocabina si usa la spinatura meccanica (un semplice perno manuale) per bloccare gli sfili (spesso del Jib) quando bisogna caricare un peso che può sovraccaricare i martinetti degli sfili e quindi provocarne la fuoriuscita danneggiando guarnizioni ed altri componenti dei cilindri , mentre nelle autogru oggi la spinatura con le tecnologie moderne avviene idraulicamente (macchine telematiche) e consiste in dei perni presenti su ogni sfilo occorrenti a bloccare le singole carpenterie alla posizione desiderata .
        Precedentemente in alcuni modelli la spinatura era pneumatica (con qualche problemino di affidabilità) mentre nei vecchi modelli c'era il classico perno (manuale) che occorreva ad esempio per sflilare il terzo elemento .(due idraulici + terzo spinato).

        Gruista

        Commenta


        • #5
          Glossario termini tecnici

          Penso sia utile a tutti ed anche propedeutico avere in questa sezione del Forum un glossario con i termini tecnici usati nel settore del sollevamento. L'idea mi è venuta tra le righe dei vari post, leggendo termini non molto generici come "batticulo" visti nel post sulla Demag AC800. Invito i più esperti a fornire i vocaboli più o meno usati nel settore, descrivendone il significato. Grazie a coloro che renderanno possibile questa iniziativa.
          http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096

          Commenta


          • #6
            Originalmente inviato da Nico-Terex
            Penso sia utile a tutti ed anche propedeutico avere in questa sezione del Forum un glossario con i termini tecnici usati nel settore del sollevamento. L'idea mi è venuta tra le righe dei vari post, leggendo termini non molto generici come "batticulo" visti nel post sulla Demag AC800. Invito i più esperti a fornire i vocaboli più o meno usati nel settore, descrivendone il significato. Grazie a coloro che renderanno possibile questa iniziativa.
            Penso che sarebbe utile mettere questo 3d in rilievo...
            Ovviamente un ringraziamento anche da parte mia che ho già "usufruito" degli esperti nel 3d sulla AC800.
            Met

            Commenta


            • #7
              Uomo morto - tasto / comando da venire azionato per ogni manovra in modo da evitare che, per urto accidentale della leva, si generi un movimento non voluto ed incontrollato.

              (definizione "prelevata" da un messaggio di renotcha)
              Met

              Commenta


              • #8
                SPINATURA : bloccaggio mediante perno manuale o dinamico di prolunga non telescopica (Prolunga meccanica ) (per ORMIG).altre marche mi piacerebbe sapere .
                SFILO PROPORZIONALE: prolunche che escono e rientrano "insieme" in maniera proporzionale ,e puo' essere ottenuto idraulicamente sulle macchine piu' evolute,o meccanicamente tramite funi o catene sulle altre dove una sezione e collegata al cilindro e traina ,tramite appunto le funi o le catene ,altre sezioni "libere" sia in fase di uscita che di rientro (vedi ORMIG 22 tm,28 tg 30 ttv ecc.)

                Commenta


                • #9
                  riesumo un vecchio post...
                  Stamattina ho visto in azione una gru retrocabina, 6 sfili completamente estesi. Al momento di ritrarre il braccio si è chiuso prima il primo sfilo, mentre per secondo si è chiuso l'ultimo, e poi gli altri un po' a caso. Le domande a questo punto sono due:
                  - c'è un modo per "comandare" quali sfili retrarre, appunto prima il primo, per secondo il quarto (sparo a caso) e via via?
                  - a rigor di logica, i primi sfili dovrebbero essere quelli più "pesanti" e quindi in fase di estensione inizierò dagli ultimi per tirarmi dietro meno peso, ma al momento di ritrarre non sarebbe meglio partire dagli ultimi, che essendo più leggeri dovrebbero risentire maggiormente dell'effetto banana dovuto al carico?

                  Commenta


                  • #10
                    Per comandare gli sfili esistono apposite valvole chiamate valvole di sequenza.
                    Sfruttando i diversi diametri dei cilindri e le diverse pressioni che si creano si riesce a gestire la sequenza di sfilo.
                    Normalmente la sequenza parte dalla sezione più grande del braccio fino alla più piccola, a vuoto può succedere che le sequenze si accavallino nel senso che lo sfilo succesivo parta con un certo anticipo prima che il precedente si arrivato a finecorsa.
                    Se le valvole sono regolate male oppure fuori uso gli sfili vanno ala rinfusa seguendo gli attriti che si generano con il peso, cosa analoga in caso di tenute con trafilamenti.
                    Marco B

                    Commenta

                    Annunci usato

                    Collapse

                    Caricamento...
                    X