MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Montaggio e Assistenza Gru

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • ALIANI
    ha risposto
    Ci sono gru che sono state montate con elicottero che aveva una forza di portata fino a 35 tonnellate , fu una liebherr da 85 metri di braccio montata in una foresta dove è stata anche costruita una pista con binari per 120 metri ,esiste un video trasmesso su Discovery Channel , io l'ho visto nel 2003 ,tutta la gru è verniciata di verde , la gru serve per studi scientifici delle piante e degli uccelli il montaggio sarà avvenuto nel 2000 , ci sono anche foto sun un sito internet dedicato a questi studi ma non ricordo più il link
    Ultima modifica di

    Lascia un commento:


  • BALLA77
    ha risposto
    ma vedendo le operazioni di innalzamento della Raimondi di Milano mi pare che a gru dritta il braccio sovrasti il grattacielo. Non ho visto quando è girata dall'altro lato se sovrasta ugualmente il grattacielo o meno... in tal caso se da ambo i lati dovesse stare sopra al palazzo... vuol dire che il telescopaggio possono farlo anche con la gru leggermente ruotata... altrimenti con cosa la tirano giù? elicottero?

    Lascia un commento:


  • gibo76
    ha risposto
    Originalmente inviato da comedil gts Visualizza messaggio
    ne stiamo già parlando del telescopaggio delle Simma (alla discussione Simma).
    Stiamo parlando di montaggio che riguardano tutte le case costruttrici di gru torre, e non solo Simma .............non pensavo facessi anche da moderatore ,comunque questo modello "Preistorico"
    http://www.album-mmt.it/details.php?image_id=60329
    aveva il sistema "VITONE",gloriosa LORO PARISINI

    Lascia un commento:


  • comedil gts
    ha risposto
    ne stiamo già parlando del telescopaggio delle Simma (alla discussione Simma).

    Lascia un commento:


  • gibo76
    ha risposto
    Come dicevo in precedenza,il primo sistema usato per il montaggio dovrebbe essere stato quello esterno alla torre
    http://www.album-mmt.it/details.php?image_id=98480
    per poi passare negli anni (fine 70 inizio 80) al pistone idraulico interno,e riprendere il telescopaggio esterno verso la fine degli anni 90.Ricordo che i primi montaggi su alcune gru veniva usato il sistema "vitone",alimentato da una puleggia!

    Lascia un commento:


  • CORSO
    ha risposto
    Originalmente inviato da SaBlu Visualizza messaggio
    In effetti le ha già messe sul mercato e sono la MDT308 e MDT368 .
    Apri un altro thread,sicuramente avrai anche materiale foto link magari video ecc,ciao
    Ultima modifica di

    Lascia un commento:


  • SaBlu
    ha risposto
    In effetti le ha già messe sul mercato e sono la MDT308 e MDT368 .

    Lascia un commento:


  • gibo76
    ha risposto
    [QUOTE=SaBlu;454535][quote=gibo76;454387]Scommessa persa,le gru torre per l'ampiliamento dello stadio Meazza in totale furono 38 (rotazione alta e bassa/quote]

    Ma sei sicuro che erano 38 .... a me mi sembra che questo numero sia alquanto esagerato ....


    Originalmente inviato da gibo76 Visualizza messaggio
    Vi chiedo ora,il braccio delle gru torre topless,si può montare completamente al suolo e poi fissarlo? oppure è necessario montarlo per elemento in volo?[/

    Certo che si può fare almeno le nostre si con completo giro funi per il carrello . il tutto però va valutato in funzione dello spazio in cantiere e dello sbraccio che l'autogrù deve fare per montarlo. Infatti come è ben noto la parte rotante della gru topless è molto più pesante della gru tradizionale a cuspide ed un ostacolo che obbliga a sbracciare in maniera esagerata con l'autogrù costringe a chi deve affrontare il montaggio nell'ordinare una grossa autogrù con l'ovvio aggravio su i costi .
    Cercherò di approfondire il discorso con chi ha lavorato nel cantiere in quel periodo!!!......per quanto riguarda le topless sul montaggio del braccio in volo,specifico meglio,trattasi di Liebherr 110 ec-b 6,in un cantiere abbastanza grande(veniva montato in volo per elemento).Mentre sul sito ufficiale c'è l'immagine dello stesso modello ma con fissaggio del braccio completo!.....Ottima la soluzione per Potain(fissare il braccio comlpeto con tanto di giro fune carrello)....a tal praposito ho sentito dire che Potain sta per mettere sul mercato una topless più grande della MDT 268?
    Ultima modifica di

    Lascia un commento:


  • gippo70
    ha risposto
    Anche perchè con il sistema di telescopaggio a pistone interno, il modulo in aggiunta, veniva sollevato con l'argano della cuspide in 2 sezioni , in maniera da ingabbiarlo sotto ralla ed il processo di innalzamento durava proprio tanto.
    Ricordo che anche Alfa, utilizzava il pistone per il montaggio/smontaggio. Chi di voi ricorda che gru fossero le "MM".
    C' è ne era un tipo con la torre rossa, freccia e controfreccia blu.

    Lascia un commento:


  • BALLA77
    ha risposto
    si per qualche tempo il castello o gabbia esterne è rimasta sotto ralla poi è stato abbassato a quella quota.

    quindi per ora il sistema "vecchio" non è più utilizzato da nessuno?

    e qualcuno di voi si ricorda il sistema di sollevamento a "carrucole" usato per il telescopaggio di alcune gru a torre FM?

    Lascia un commento:


  • gibo76
    ha risposto
    Originalmente inviato da BALLA77 Visualizza messaggio
    Certo che è una bella immagine per Raimondi quella gru...

    Ad ogni modo noto una cosa: sono passati tutti al sistema di telescopaggio con castello esterno? non c'è più nessuno che usa il vecchio sistema con pistone interno alla torre? per intenderci quello che usava Simma e FM?
    .....e va bene! per " par condicio",ecco il cantiere a due passi della torre (nuova sede regione lombardia)http://www.album-mmt.it/details.php?image_id=98651
    http://www.album-mmt.it/details.php?image_id=98652
    http://www.album-mmt.it/details.php?image_id=98653
    http://www.album-mmt.it/details.php?image_id=98654
    il telescopaggio con "gabbia" esterna è più pratico e meno complesso rispetto a quello "vecchio"(per quanto ne sappia io).Nelle foto Raimondi che ho fatto di persona,si può vedere la "gabbia" del telescopaggio vicino all'ultimo ancoraggio alla torre,così il peso della "gabbia" attaccata alla torre risulta meno incisiva piuttosto che in quota! gli esperti mi correggano se sbaglio!
    Ultima modifica di

    Lascia un commento:


  • BALLA77
    ha risposto
    Certo che è una bella immagine per Raimondi quella gru...

    Ad ogni modo noto una cosa: sono passati tutti al sistema di telescopaggio con castello esterno? non c'è più nessuno che usa il vecchio sistema con pistone interno alla torre? per intenderci quello che usava Simma e FM?

    Lascia un commento:


  • angelo90
    ha risposto
    già buona parte della struttura è completa. inizialmente c'erano 5 gru, mentre già sono 4 (3 raimondi, una potain, e una terex comedil già smontata). Già la raimondi della torre è alla sua altezza massima..per vedere qualche foto degli innalzamenti guardate queste dell'utente Alma70 di SSC)
    http://www.skyscrapercity.com/showpo...&postcount=380
    http://www.skyscrapercity.com/showpo...&postcount=418
    http://www.skyscrapercity.com/showpo...&postcount=425

    Lascia un commento:


  • BALLA77
    ha risposto
    Semplicemente stupenda... vista da lontano ma mai da queste prospettive... sarebbe bello vedere il telescopaggio. ma come mai il castello per il telescopaggio lo abbassano e non se lo tengono vicino alla rotazione in postazione già per gli spostamenti?

    Mi sbaglio o in una delle ultime foto si intravede in basso il braccio di un'altra gru? hanno intenzione di installare un'altra gru a torre?

    Lascia un commento:


  • gibo76
    ha risposto
    .....Per gli amanti di "alte quote"
    http://www.album-mmt.it/details.php?image_id=98623
    http://www.album-mmt.it/details.php?image_id=98628
    http://www.album-mmt.it/details.php?image_id=98631
    http://www.album-mmt.it/details.php?image_id=98633
    http://www.album-mmt.it/details.php?image_id=98634
    è la torre della nuova sede regione lombardia,attualmente la gru è alta circa 130 metri e con l'operazione telescopaggio, dovrà raggiungere quota 170 (circa),quindi come diceva in uno spot publicitario il buon vecchio Mike Bongiorno, SEMPRE più in ALTO!!!!!
    Ultima modifica di

    Lascia un commento:


  • BALLA77
    ha risposto
    Si tratta della rivista "L'Edilizia" numero 12 Dicembre 1989 anno 3 speciale San Siro.
    Nello speciale dal quale sono tratte le foto delle gru Belleli, che si occupa di tutta la costruzione del terzo anello e relativa copertura si vedono solo le gru che ho citato prima non una di più.

    Decisamente tante erano invece le autogru. Forse chi ti ha dato quel numero ha incluso anche quelle che erano davvero tante. In alcune foto ne ho contate anche una quindicina...

    Lascia un commento:


  • gibo76
    ha risposto
    Un libro dell'ampliamento dello stadio!!.....Interessante puoi darci delle info a riguardo? così possiamo fare un pò di luce sul caso! intando cercherò di avere dettagli da chi era presente al cantiere!

    Lascia un commento:


  • BALLA77
    ha risposto
    Le gru a torre erano presenti prima, durante e dopo la presenza delle Belleli. E quelle che si vedono nelle foto dello speciale sono tutte...

    Ho riguardato il libro sullo speciale del cantiere e ricontato:
    prima delle Belleli erano presenti due gru a torre Simma (modello con cabina esterna alla torre non ricordo la sigla) con braccio lungo al punto da coprire ben tre torri esterne. Esse erano montate sugli spigoli dello stadio che davano sul lato della curva. Alla curva opposta erano presenti una Simma (modello S) con braccio lungo e doppio tirante ed un'altra gru gialla con cabina esterna che penso fosse una Edilmac o Comedil.

    Sul lato tribuna invece per le piccole torri hanno usato una Simma Potain a rotazione bassa probabilmente montata su carro e rotaie (quel tipo di gru l'ho visto spesso su rotaie).

    E fin qui le gru a torre sono 5 montate in contemporanea.

    Al termine della costruzione delle grandi torri le quattro gru sono state smontate e solo una di esse è stata riposizionata nel parcheggio per l'assemblaggio delle zattere di copertura (che venivano sollevate dalle belleli)

    E qui siamo ancora fermi a 5

    Una volta posizionate le grandi travi sono state montate su di esse due gru a torre Simma, molto basse e con braccio intorno ai 40 metri con singolo tirante. Una di esse era posizionata sul contrappeso esterno della travata mentre l'altra era posizionata su un particolarissimo carro monorotaia e scorreva su tutta la trave lunga.

    E qui saliamo a 7 in totale.

    Diamo il beneficio di inventario per un altro paio di gru magari utilizzate sull'altra travata ed al max arriviamo a 9.

    Attenzione a non confonderti con il conto torri = gru... in realtà una gru riusciva a costruire più torri.

    Le 4 torri d'angolo, quelle alte sono state costruite con le quattro gru a torre ed esse con il braccio lungo riuscivano a lavorare anche sulle torri più piccole limitrofe.

    Inoltre le torri porta scale e porta tribune erano in gran parte prefabbricate e venivano realizzate facendo ricorso a gru tralicciate e cingolate (le stesse utilizzate per il montaggio delle due maxi Belleli)

    Lascia un commento:


  • gibo76
    ha risposto
    Originalmente inviato da BALLA77 Visualizza messaggio
    Sinceramente se guardate le foto delle gru Belleli potete vedere che nel cantiere non sono mai esistite le 38 gru a torre.

    Ricordo bene due simma, utilizzate per la costruzione delle torri, ed un'altra (forse era una delle due utilizzate prima e poi riposizionata) sempre simma utilizzata nel parcheggio per l'assemblaggio delle "zattere di copertura".

    Una quarta gru Simma fu montata su un particolarissimo carro a rotaia posizionata su una delle enormi travi rosse di chiusura. ricordo che aveva il braccio corto con un solo tirante. (contrariamente alle altre che avevano tutte il doppio tirante)

    Poi c'era un'altra gru Simma - Potain, non ricordo il modello ma per intenderci era una di quelle telescopiche con cabina e monobraccio.

    Presente una FM molto alta, utilizzata per la costruzione di una delle torri d'angolo.

    Ricordo altre due gru gialle, non so se erano Potain o Edilmac.

    tutto qui... Ovvio che le gru venivano smontate e riposizionate più volte in base allo stato di avanzamento dei lavori alle torri.
    Ovvio che nelle foto "Belleli" le 38 non sono mai esistite(sono fotografie istantanee che immortalano quel preciso momento).Tu ne ricordi già 10 da quanto scrivi! mi dispiace solamente non potere dimostrare l'esatto numero,e dovermi fidare da chi è stato presente in quel periodo nel cantiere!.....Le Belleli sono state montate circa un anno dopo l'apertura del cantiere! colgo l'occasione per farti i complimenti della monografia Belleli!
    Ultima modifica di

    Lascia un commento:


  • BALLA77
    ha risposto
    Sinceramente se guardate le foto delle gru Belleli potete vedere che nel cantiere non sono mai esistite le 38 gru a torre.

    Ricordo bene due simma, utilizzate per la costruzione delle torri, ed un'altra (forse era una delle due utilizzate prima e poi riposizionata) sempre simma utilizzata nel parcheggio per l'assemblaggio delle "zattere di copertura".

    Una quarta gru Simma fu montata su un particolarissimo carro a rotaia posizionata su una delle enormi travi rosse di chiusura. ricordo che aveva il braccio corto con un solo tirante. (contrariamente alle altre che avevano tutte il doppio tirante)

    Poi c'era un'altra gru Simma - Potain, non ricordo il modello ma per intenderci era una di quelle telescopiche con cabina e monobraccio.

    Presente una FM molto alta, utilizzata per la costruzione di una delle torri d'angolo.

    Ricordo altre due gru gialle, non so se erano Potain o Edilmac.

    tutto qui... Ovvio che le gru venivano smontate e riposizionate più volte in base allo stato di avanzamento dei lavori alle torri.

    Lascia un commento:


  • gibo76
    ha risposto
    Cerco di essere più esplicito,i lavori per l'ampliamento dello stadio Meazza iniziarono nell' 1987 e conclusero nell'1990....Non sò se qualcuno di voi ricorda il cantiere compresi i depositi (che ora fanno da parcheggio auto),fortunatamente in quel periodo frequentavo una scuola in zona e immaginate come mi sia rimasto impresso...3 anni abbondanti di lavoro anche durante i giorni festivi.quando mi è stata riportata la notizia anche io stesso rimasi colpito dal numero totale di gru torre(rotazione alta e bassa) utillizzate durante quel periodo......e la curiosità della notizia mi è stata riportata da uno dei migliori montatori della zona!(non lo dico io, ma il numero di macchine che questa persona assiste tutti i giorni,sicuramente Sablu lo conosce meglio di tutti noi )e se lo dice lui c'è da fidarsi!!!!
    Ultima modifica di

    Lascia un commento:


  • davefuma
    ha risposto
    forse si intende il numero di gru che fu montato in totale, e non che in un certo istante c'erano montate 38 gru, anche se questo numero anche a me sembra eccessivo.....

    Lascia un commento:


  • SaBlu
    ha risposto
    [quote=gibo76;454387]Scommessa persa,le gru torre per l'ampiliamento dello stadio Meazza in totale furono 38 (rotazione alta e bassa/quote]

    Ma sei sicuro che erano 38 .... a me mi sembra che questo numero sia alquanto esagerato ....


    [quote=gibo76;454387]Vi chiedo ora,il braccio delle gru torre topless,si può montare completamente al suolo e poi fissarlo? oppure è necessario montarlo per elemento in volo?[/

    Certo che si può fare almeno le nostre si con completo giro funi per il carrello . il tutto però va valutato in funzione dello spazio in cantiere e dello sbraccio che l'autogrù deve fare per montarlo. Infatti come è ben noto la parte rotante della gru topless è molto più pesante della gru tradizionale a cuspide ed un ostacolo che obbliga a sbracciare in maniera esagerata con l'autogrù costringe a chi deve affrontare il montaggio nell'ordinare una grossa autogrù con l'ovvio aggravio su i costi .

    Lascia un commento:


  • CORSO
    ha risposto
    La cosa che te lo impedisce è l'eccessivo peso,dovresti poi organizzarti per il piano visto che i contropesi sono più alti.

    Lascia un commento:


  • gibo76
    ha risposto
    Scommessa persa,le gru torre per l'ampiliamento dello stadio Meazza in totale furono 38 (rotazione alta e bassa).......Vi chiedo ora,il braccio delle gru torre topless,si può montare completamente al suolo e poi fissarlo? oppure è necessario montarlo per elemento in volo?

    Lascia un commento:


  • gibo76
    ha risposto
    Volentieri!!!!! aspettiamo le foto,quelle imponenti gru che intendi sono le gloriose BELLELI e a tal proposito c'è già l'argomento nel forum alla discussione Belleli appunto!..............due GRU così non si dimenticano mai!

    Lascia un commento:


  • emanuelep
    ha risposto
    C'erano delle gru imponenti dell'ITALGRU.... tipo portuale per capirci. In effetti le Simma le ricordo in qualche foto!!!. Se riesco le recupero! CIAOOOO

    Lascia un commento:


  • gibo76
    ha risposto
    Grande Sablu! come sempre preciso anche nei dettagli! e se ricordo bene quelle Simma riportate da te, sono incorniciate nei corridoi dei vostri uffici a Parabiago..........comunque ricordando quel periodo,mentre passavo davanti allo stadio,le Simma utilizzate per "il Meazza" mi sembravano molte di più......addirittura montate sulle travi di COPERTURA dello stadio!!!!! Grazie ancora .........la scommessa non è ancora definita!

    Lascia un commento:


  • SaBlu
    ha risposto
    dunque le gru Simma montate per la relizzazione del terzo anello erano solo .... 2 ! Una 12.42 e una 23.48 della serie S .
    La notizia mi arriva da chi le ha montate e smontate all'epoca quindi direi che ci si puo' fidare ... Ciao

    Lascia un commento:


  • SaBlu
    ha risposto
    Originalmente inviato da gibo76 Visualizza messaggio
    Ciao ragazzi.....vediamo se qualcuno di voi mi può aiutare,per quanto riguarda una scommessa che ho fatto con un montatore.Si discuteva delle grandi opere costruite.......l'argomento è l'ampliamento stadio Meazza Milano! Quante gru torre sono state (montate) necessarie per la realizzazione dello stadio? si parla dal 1987-1990.Specifico che la maggior parte erano Simma,e qui Sablu è pane per i tuoi denti :Il montatore dice che sono circa una trentina.........per me molto meno,conoscendolo ho paura di perdere la scommessa
    Dunque all'epoca avevo finito di fare il militare quindi non so con precisione quindi chiederò ad uno dei montatori che all'epoca c'era . quindi a breve saprete quante gru erano montate solo per lo stadio San Siro .

    Lascia un commento:

Annunci usato

Collapse

Caricamento...
X