MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Montaggio e Assistenza Gru

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • teo gru
    ha risposto
    volevo fare una precisazione sulle comedil ultima generazione,hanno le torri fissate a bulloni e non serve nemmeno controllarle periodicamente perche hanno un sistema che non gli permette di mollarsi.il dado è bloccato da due ferretti paralleli che non gli permettono di girare mentre il bullone sopra ha un anello infilato con una brugola che va appoggiata alla torre e lo tiene fermo.

    Lascia un commento:


  • emanuelep
    ha risposto
    Buongiorno a tutti!!
    Apprezzo l'interessamento da parte di molti in merito a questo tema.
    Premetto che,secondo mio modesto parere, vite o perno siano soluzioni alternative che presentano vantaggi e svantaggi in entrambi i casi. Tutto sta a COME si costruiscono materialmente. Giudico infatti la soluzione Potain molto ben fatta, certo più "pesante" per i montatori, ma molto efficiente e sicura. La soluzione a vite è quella che offre maggiore garanzia e minor fatica, anche se è vero che periodicamente debbano essere verificati i serraggi. Liebherr adotta sistemi vari a seconda delle tipologie di gru. Nella fascia intermedia usa le viti, per macchine piccole e molto grandi invece utilizza sistema a perni (anche se nel caso delle grandi il serraggio viene effettuato con chiave idraulica, con un sistema perno camicia, vite di trazione). PS Vi ricordate che fra qualche giorno c'è il Saie a Bologna??? Probabilmente ci si troverà tutti quanti girovando tra i vari costruttori di gru!!! Ciaooooo a tutti

    Lascia un commento:


  • SaBlu
    ha risposto
    No non siamo gli unici anche la stessa Liebherr usa gli spinotti nella serie LC e anche Alfa , San Marco e forse Jaso ma non sonon sicuro .
    La costruzioni con spinotti e più costosa se fatta bene con saldature a pressofusione stile bracci su grossi escavatori . I perni devono incrociarsi sulla parte neutra dell'angolo . Se gli altri intraprendono la strada dei Bulloni e solo una questioni di costi e di scelta tecnica. Potain-Manitowoc ha investito molto solo nel sollevamento sia a livello di studi e tecnologie applicate alla realizzazione degli stessi.
    Poi se chiedi ad un ingegnere struttirista costa resiste meglio agli sforzi di trazione pressione e torsione tra Bullone e spinotto e nonrmale che dica che lo spinotto non si sviti ...
    Questo video arriva dagli USA , infatti la società madre Manitowoc ha il rosso come colore aziendale , poi come se il cliente la vuole di un altro colore qualsiasi casa costruttrice e ben lieta di fargliela del suo colore preferito .

    Lascia un commento:


  • teo gru
    ha risposto
    tra le marche più conosciute mi sembra che siate gli unici ad usare gli spinottii...come mai tutti gli altri usano i bulloni?qualcosa di buono dovranno avere sti bulloni altrimenti avrebbero scelto tutti la vostra strada o no?
    un altra domanda,come mai questa potain è rossa?
    http://it.youtube.com/watch?v=oOoAft...eature=related
    Ultima modifica di

    Lascia un commento:


  • SaBlu
    ha risposto
    Dunque credo che da questo punto di vista dobbiamo fare un po' chiarezza .... Il fatto che esistano le gru a Bulloni non vuol dire che non siano affidabili , ma di certo le gru con spinotti rappresentano di certo il futuro per le qualità che hanno in termini di resistenza allo sforzo che subiscono tutte le gru sia a rotazione bassa che a quelle a rotazione alta. Gli sforzi sono molteplici , ma che si traducono in tre fondamentali , Trazione Torsione e pressione . Ovvio che a tali sforzi vengono sopportati meglio se i collegamenti tra torre e totte vengono fatti con spinotti adeguatamente posizionati nell'angolo della sezione . Anche perchè i bulloni se tirati o caricati bene con l'esatta pressione dettata dalla casa madre hanno sì la stessa tenuta ma devono essere costantemente controllati a cadenza di un mese o due a seconda del libro di uso e manutenzione e in alcuni casi sostituiti al montaggio sucessivo, con costi onerosi, e perdite di tempo nel controllare la torre . Ora considerando questi aspetti e gli aspetti dell'assistenza tecnica che quando monta le gru quasi mai usa chiave dinamometrica (non tutte)per ovvi motivi di sforzo, costi dela stessa chiave ) 8000 euri circa , e sopratutto tempi lunghi del montaggio. Spesso si vede che usano pistole pneumatiche le quali non garantiscono lo stesso serraggio in KN come le chiavi dinamometrica tanto più che la prova l'avete quando andate da un gommista , quelli seri dopo aver serrato i bulloni alla ruota li controllano sempre con chiave dinamometrica.
    Esempio Potain lo potete trovare a questo link con il video :
    Torre Potain

    Lascia un commento:


  • gibo76
    ha risposto
    Leggendo le varie opinioni della discussione per spinotti e bulloni siamo spaccati a metà (Moro70-Teo gru per bulloni,Corso-gibo76 per spinotti) vediamo se qualcun'altro dirà la sua

    Lascia un commento:


  • teo gru
    ha risposto
    premetto che la macchina non ha mai avuto niente,a parte un fusibile saltato,comunque nonostante siano di bolzano,dunque non vicinissimi,in un paio di ore arrivano.

    Lascia un commento:


  • gibo76
    ha risposto
    Non l'avevo nemmeno considerata quella in orizzontale! Ti ritieni soddisfatto dell'assistenza?........presumo che sia si!

    Lascia un commento:


  • teo gru
    ha risposto
    hai contato male... il primo tiro erano 4 ed il secondo 3.se ci fai caso,sotto l'argano di sollevamento c'è un altra zavorra che non viene mai tolta e serve appunto per controbilanciare il peso del braccio.

    Lascia un commento:


  • gibo76
    ha risposto
    Guardando le foto, ho notato che le zavorre della controfreccia sono state tolte tutte nonostante la presenza del braccio! e in una delle foto addirittura due zavorre per volta! deve avere un bel peso la controfreccia!, avendo poi l'argano e il resto nella parte finale!

    Lascia un commento:


  • teo gru
    ha risposto
    esatto,infatti non capivo niente di quello che dicevano,poi me lo spiegavano in italiano...
    loro sono nettamente a favore dei bulloni,per i motivi che avevo citato...

    Lascia un commento:


  • gibo76
    ha risposto
    Restando in tema,non è che hai chiesto a loro direttamente se preferiscono bulloni o spinotti? Quindi da quello che ho capito la squadra è Tedesca? o comunque di scuola Tedesca?

    Lascia un commento:


  • teo gru
    ha risposto
    sulla gru erano in due più 4 sotto.sono montatori della niederstatter,la concessionaria della liebherr nel nord italia,hanno liebherr in tutta italia di cui l'ammiraglia 550 ec-h 20 montata a trieste.il cavo è quello che alimenta la gru.

    Lascia un commento:


  • gibo76
    ha risposto
    ...Si ok,indubbiamente più operatori ci sono più veloce è l'operazione! Sono operatori ufficiali Liebherr oppure un privato di fiducia? P.S il cavo che si vede nella parte della testata(sotto la ralla) è quello della corrente?

    Lascia un commento:


  • teo gru
    ha risposto
    come potete notare mentre l'autogru smontava la gru,gli altri montatori con le gru dei camion smontavano i pezzi e li caricavano sui camion e già lì è un bel pò di tempo guadagnato,poi ognuno ha il suo compito,non è che rimangono lì a guardare o aspettare qualcosa...sembrano delle formiche...se c'erano più camion alle 3 finivamo e non sò quanta gente c'è che ti smonta una macchina del genere in 4 ore...

    Lascia un commento:


  • gibo76
    ha risposto
    Oggi hai partecipato in prima persona allo smontaggio della Liebherr,leggendo quanto hai sritto, è stato abbastanza veloce tutto ciò! Cosa ti ha colpito in particolare?

    Lascia un commento:


  • teo gru
    ha risposto
    allora come dico io vuol dire che è ancora il metodo migliore...
    Ultima modifica di

    Lascia un commento:


  • moro70
    ha risposto
    Ciao a tutti,
    so per certo che Comedil ha optato definitivamente per i bulloni, e mi sembra che anche la concorrenza si sta alllineando....
    Domanderò lumi precisi a qualche ing. poi vi faccio sapere..
    Ciao

    Lascia un commento:


  • teo gru
    ha risposto
    ho trovato qualcosa,forse è questa che intendevi.
    http://www.potain.it/products/prdRan...d=TIRAX_SYSTEM
    http://www.potain.it/products/commer...MERCIALSUPPORT
    Ultima modifica di

    Lascia un commento:


  • gibo76
    ha risposto
    Purtroppo non ho avuto occasione ancora di vederla in opera! magari tra qualche settimana al SAIE di Bologna si potrà vederla dal vivo!

    Lascia un commento:


  • teo gru
    ha risposto
    non puoi dire quale?come funziona?fà tipo martello pneumatico e con le vibrazioni spinge dentro lo spinotto?

    Lascia un commento:


  • gibo76
    ha risposto
    Si é vero Teo,le marche che hai citato tu usano ancora i bulloni attualmente,credo che in futuro opteranno anche loro per gli spinotti.Dimenticavo, c'è in commercio una pistola solo ed esclusivamente per spinotti, però è un'esclusiva di una casa costruttrice!....

    Lascia un commento:


  • teo gru
    ha risposto
    non mi sembra che la tendenza sia orientata sugli spinotti.liebherr comedil saez raimondi di ultima generazione,per citarne un pò tra le più conosciute,usano tutte i bulloni,solo potain usa gli spinotti....

    Lascia un commento:


  • gibo76
    ha risposto
    Dunque,riguardo sicurezza e praticità, bisogna dare importanza più alla sicurezza poi viene la praticità! gli spinotti a mio parere danno una maggiore sicurezza(non a caso la tendenza delle case costruttrici sarà orientata su questa strada) in quanto più precisi e robusti! Per la praticità,si fà qualche sforzo in più ma allo stesso tempo, hai infilato quattro spinotti per elemento torre invece che 8-12-14 bulloni (in base ai vari modelli),e poi non è detto che con ibulloni è più semplice.Ho visto assemblare una torre di una "vecchia" Potain a bulloni!!............Vi posso garantire che uscivano le lacrime pure alla mazza oltre che al montatore

    Lascia un commento:


  • CORSO
    ha risposto
    Originalmente inviato da teo gru Visualizza messaggio
    i bulloni delle comedil,vedi quelle che usiamo tipo ctt 161,hanno il filetto più fino in confronto al pezzo finale non filettato del bullone ed anche li non ha lo stesso diametro del foro della torre ma ha un pò di gioco.stesso discorso per liebherr,lì parte filettata e non ha lo stesso diametro ma più piccolo del foro della torre.infatti i bulloni li metti a mano,non devi batterli.
    Vero,altrimenti come entrano,nel montaggio gli elementi sono sospesi e i fori non combaciano al millimetro, l'autogru non riesce ad essere sempre impeccabile spesso devi fare un pò di fatica,quando ne hai messi un paio dopo è più semplice.Appunto per questo dico che gli spinotti si prestano di più.

    Lascia un commento:


  • teo gru
    ha risposto
    i bulloni delle comedil,vedi quelle che usiamo tipo ctt 161,hanno il filetto più fino in confronto al pezzo finale non filettato del bullone ed anche li non ha lo stesso diametro del foro della torre ma ha un pò di gioco.stesso discorso per liebherr,lì parte filettata e non ha lo stesso diametro ma più piccolo del foro della torre.infatti i bulloni li metti a mano,non devi batterli.
    Ultima modifica di

    Lascia un commento:


  • CORSO
    ha risposto
    non mi trovate d'accordo,esempio le vecchie comedil con i bulloni è un casino,poi gli spinotti in punta hanno "l'invito"dai una mazzata entra per forza,che siano più performanti non ci sono dubbi basta confrontare le sezioni.Una barra filettata (bullone) come può scivolare meglio di uno spinotto?Poi riguardo dove viene utilizzato dipende dalla struttura dell'elemento.

    Lascia un commento:


  • moro70
    ha risposto
    Ciao a tutti,
    effettivamente devo dare ragione a Teo...
    Conosco decine di montatori con le mani deformi a forza di battere la mazza...
    In fatto di praticità e sicurezza devo dire che vincono i bulloni, che " tirati" con la giusta coppia, danno garanzie che le spine non danno. (torsioni dinamiche della torre, coppia di serr. garantita dalla chiave, velocità di montaggio per i motivi che ha citato Teo,sicurezza del personale montatore, che non dovrà più fare i conti con le schegge, etc,etc..).
    Comedil so per certo,ora a listino ha solo torri con chiusura a bulloni.
    Ciao
    Ultima modifica di

    Lascia un commento:


  • teo gru
    ha risposto
    parlando con molti montatori preferiscono la metodologia dei bulloni,sul tempo di montaggio non sono convinto che gli spinotti siano più veloci.se uno dei 4 piedini ha un minimo di cedimento,con i bulloni basta mollarli e si sfilano ugualmente,gli spinotti diventi matto a tirarli fuori.parlo per esperienza,una volta ho dato una mano ad un montatore a smontare una comedil,una 35 mt 1 ton in punta a rotazione alta,e per battere fuori uno spinotto ci è voluto mezzora ed ho sudato l'impossibile.

    Lascia un commento:


  • CORSO
    ha risposto
    I bulloni sono superati,con gli spinotti si fa prima non c'è bisogno di chiave dinamometrica e sono molto più performanti in pratica sono eterni.

    Lascia un commento:

Annunci usato

Collapse

Caricamento...
X