MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

[NEWS] Novità escavatori Doosan [2013]

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • [NEWS] Novità escavatori Doosan [2013]

    Negli ultimi giorni, la Doosan ha lanciato tre nuovi escavatori cingolati: il DX420LC-3, il DX490LC-3 da 49 t metriche e il DX530LC-3 da 52 t metriche. La notizia è stata fatta pubblica in due comunicati stampa, pubblicati sul sito della Doosan lo scorso 14 Gennaio:
    Comunicato
    Click image for larger version

Name:	2doosan.jpg
Views:	1
Size:	35,8 KB
ID:	1091306 Click image for larger version

Name:	1doosan.jpg
Views:	1
Size:	71,8 KB
ID:	1091307

    Nuovo escavatore cingolato Doosan da 42 tonnellate

    Doosan Construction Equipment ha lanciato il nuovo escavatore cingolato pesante DX420LC-3 conforme alla normativa europea Stage IIIB. Rispetto al modello che sostituisce, il nuovo escavatore offre diversi miglioramenti, tra i quali un sostanziale incremento della potenza che consente prestazioni significativamente più elevate in termini di trazione alla barra, forza di scavo al bilanciere e alla benna e capacità di sollevamento, con una produttività complessiva decisamente superiore.
    Il DX420LC-3 è progettato per affrontare con facilità un'ampia gamma di applicazioni, come operazioni di movimento terra di grande entità, costruzione di strade, progetti di ingegneria civile, lavori di demolizione, attività minerarie e movimentazione di materiali su vasta scala.

    Incremento di potenza e rendimento operativo
    L'escavatore DX420LC-3 è azionato da un motore turbodiesel Isuzu AL-6UZ1X a 6 cilindri con iniezione Common Rail, reso conforme alla normativa Stage IIIB in materia di emissioni grazie al ricorso al sistema di ricircolo dei gas di scarico EGR (Exhaust Gas Recirculation) e al filtro antiparticolato per motori diesel DPF (Diesel Particulate Filter). Il nuovo motore eroga il 19% di potenza in più [270 kW (362 HP)] a 2.000 giri/min, con un incremento della coppia motrice del 6%.

    Il DX420LC-3 è dotato di un nuovo impianto di traslazione che contribuisce a incrementare del 10% la forza di trazione alla barra, del 5% la coppia di brandeggio e del 10% la velocità di traslazione.
    Nuove pompe e nuove valvole idrauliche migliorano del 6% la portata della pompa principale, con livelli di pressione e portata più elevati che a loro volta migliorano comfort, prestazioni di traslazione, fluidità dei movimenti, potenza ed efficienza degli accessori.
    La pressione idraulica dell'impianto è cresciuta del 9%, arrivando a 350 bar e garantendo capacità di sollevamento e forze di strappo più elevate e tempi di ciclo più rapidi. Rispetto al modello precedente, la capacità di sollevamento frontale è cresciuta del 14%, quella laterale del 2%. Le forze di scavo al bilanciere e alla benna sono cresciute entrambe del 3%.
    L'impianto idraulico dell'escavatore di nuova generazione DX420LC-3 migliora prestazioni e produttività e i comandi a joystick a elevata sensibilità consentono un'eccellente controllabilità della macchina e delle sue funzioni.

    Più comfort per l'operatore
    La nuova cabina certificata ROPS e OPG offre più spazio per l'operatore (+6%). I comandi diretti mediante joystick provvisti di nuove rotelle di regolazione e pulsanti integrati garantiscono un controllo preciso e proporzionale degli accessori.
    La console con display a colori da 7" ad alta qualità assicura una visualizzazione nitida e un'eccellente funzionalità. Tutte le funzioni possono essere controllate sia dal cruscotto, sia tramite il nuovo comando a scorrimento intermittente/continuo, posto accanto al joystick, una caratteristica esclusiva degli escavatori Doosan. Tra le dotazioni di serie è inclusa anche una nuova funzione che consente all'operatore di selezionare l'accessorio e impostarne i settaggi scegliendo tra le numerose configurazioni che possono essere preimpostate e salvate in memoria.
    L'alta qualità del sedile a sospensione pneumatica riscaldato riduce la fatica dell'operatore, mentre il nuovo sistema di sospensione della cabina contribuisce a diminuire del 20% le vibrazioni e a ridurre il livello acustico interno a 72 dB(A). La cabina è pressurizzata per impedire l'ingresso di polvere.
    La capacità di illuminazione è stata incrementata del 100%, per facilitare il lavoro notturno. Una telecamera laterale è disponibile a richiesta. Tra le altre pratiche dotazioni figurano il climatizzatore a comando automatico, una porta USB per la riproduzione di musica e video e i numerosi vani portaoggetti.

    Riduzione dei costi totali di esercizio
    Il peso operativo dell'escavatore DX420LC-3 è cresciuto rispetto al precedente modello di una tonnellata, arrivando a 41.900 kg. Il contrappeso è stato appesantito di 200 kg e portato a 8.200 kg. Il sottocarro per impieghi gravosi del nuovo escavatore è dotato di maglie cingoli, molle tendicingolo, ruote motrici e boccole rinforzate. Queste caratteristiche determinano un incremento considerevole della vita utile della macchina.
    Il cofano motore è diviso in quattro elementi per facilitarne l'apertura e semplificare la manutenzione. I filtri, le valvole e le batterie sono facilmente accessibili per la manutenzione. La capacità del serbatoio di carburante è stata accresciuta del 14% e gli intervalli di manutenzione dell'olio idraulico sono stati portati a ben 5.000 ore.
    La capacità di raffreddamento è stata aumentata del 10-15% rispetto alle macchine della precedente generazione. Il nuovo impianto di raffreddamento prevede radiatori per il motore e l'olio idraulico separati e dotati di ventole idrauliche indipendenti, con una conseguente forte riduzione della rumorosità.
    Oltre a offrire un maggior numero di caratteristiche di serie rispetto agli altri escavatori della stessa categoria sul mercato, il DX420LC-3 presenta una gamma di opzioni ancora più ampia, tra le quali il sottocarro stretto (3 m) e il sistema a braccio flottante a due modalità. In modalità di flottazione, il braccio si muove liberamente verso l'alto e il basso seguendo i movimenti della benna e del bilanciere; in modalità martello, il braccio si muove verso il basso in modo da mantenere un effetto percussivo ottimale.
    Tra le caratteristiche opzionali per impieghi gravosi vi sono: portata a doppia pompa per accessori ad alta portata; braccio lungo per impieghi gravosi da 6.700 mm e bilanciere lungo per impieghi gravosi da 3.250 mm; pedale per l'avanzamento rettilineo; filtro aria a bagno d'olio; protezione supplementare come piastre antiscingolamento doppie e a lunghezza intera.
    __________________________________________________ __
    I nuovi escavatori Doosan da 50 t offrono più produttività, maggiore robustezza e minori consumi anche nelle applicazioni più gravose
    Click image for larger version

Name:	3 doosann.jpg
Views:	1
Size:	67,1 KB
ID:	1091308 Click image for larger version

Name:	4doosan.jpg
Views:	1
Size:	59,7 KB
ID:	1091309 Click image for larger version

Name:	5doosan.jpg
Views:	1
Size:	31,2 KB
ID:	1091310

    Doosan Construction Equipment ha lanciato due nuovi escavatori pesanti conformi ai requisiti della normativa Stage IIIB e che si collocano nella sempre più importante fascia delle 50 tonnellate, il DX490LC-3 da 49 t metriche e il DX530LC-3 da 52 t metriche.
    Questi due nuovi modelli offrono la robustezza e la produttività necessarie per impieghi gravosi e impegnativi come la movimentazione di grandi volumi di terra e di rocce, la demolizione di edifici, gli interventi di demolizione secondaria, il carico di autocarri e l'impianto di sistemi di condutture e tubazioni, applicazioni tipiche dei settori delle cave e miniere, delle costruzioni stradali, dell'industria di aggregati e inerti, della demolizione, dei servizi di pubblica utilità e dei lavori edili. Combinando prestazioni elevate e un'eccellente efficienza dei consumi, questi nuovi escavatori rappresentano un ottimo investimento per le imprese di ingegneria civile, i grandi appaltatori, le imprese minerarie, i gestori di miniere a cielo aperto e gli altri utilizzatori di escavatori pesanti.

    Leader nella classe delle 50 t
    I nuovi escavatori DX490LC-3 e DX530LC-3 sono stati progettati per essere leader nelle rispettive classi di peso. Il modello DX490LC-3 è una macchina estremamente potente con sbraccio e stabilità superiori che le consentono di portare a termine lunghi cicli di lavoro e applicazioni impegnative che richiedono elevata capacità di trazione. L'ampio sottocarro assicura al DX530LC-3 una stabilità eccezionale e capacità di sollevamento senza pari. Si tratta di una macchina per operazioni di escavazione di grande entità dotata di un contrappeso super pesante e con struttura anteriore corta che le consentono di erogare forze di strappo superiori e affrontare qualunque lavoro di scavo, anche i più impegnativi.
    Per questi nuovi escavatori, Doosan ha scelto il noto e affidabile diesel Common Rail Isuzu AL-6WG1X a 6 cilindri con turbocompressore a geometria variabile e conforme alla normativa Stage IIIB grazie all'impiego del sistema di ricircolo dei gas di scarico EGR e del filtro antiparticolato diesel DPF. Il nuovo motore Isuzu, rispetto ai precedenti modelli DX480LC e DX520LC, fornisce il 16% di potenza in più [290 kW (389 HP) a 1.800 giri/min], ha un cilindrata del 30% maggiore e offre un massiccio incremento del 41-50% della coppia motrice.
    Nuove pompe e valvole idrauliche consentono un incremento del 3-6% delle forze di scavo, collocando i due modelli al vertice delle relative classi. La capacità di sollevamento al suolo è cresciuta del 5,5% per il DX490LC-3 e fino al 9% per il DX530LC-3. Nuovi componenti nei sistemi di brandeggio e traslazione contribuiscono a migliorare la forza di trazione del 15% su entrambi i modelli, portandola a 38.800 kg, valore che si colloca al vertice nelle rispettive classi. La coppia di rotazione è stata migliorata del 23% su entrambi i modelli, giungendo a 15.880 kg.m e la velocità massima di traslazione è aumentata del 10%, arrivando a 5,8 km/h.

    Robustezza per impieghi gravosi
    Per assicurare la robustezza necessaria per gli impieghi più gravosi, piastre di rinforzo sono state aggiunte all'estremità del braccio. Il profilo del braccio è stato modificato e il materiale precedentemente utilizzato per il mozzo principale è stato sostituito con acciaio fuso per migliorarne la durabilità. Le piastre di rinforzo interne di braccio e bilanciere sono state riposizionate per migliorare la robustezza strutturale. Il risultato di quest'ulteriore irrobustimento è un incremento del peso operativo di DX490LC-3 e DX530LC-3 di, rispettivamente, 1.600 e 1.300 kg, rispetto ai modelli Stage IIIA.
    Il sottocarro per impieghi gravosi dei nuovi escavatori è dotato di maglie cingoli, molle tendicingolo, ruote motrici e boccole rinforzate. Sottocarri a carreggiata variabile stretti (2,99-3,49 m) e larghi (3,39-3,90 m) sono disponibili per entrambi i modelli. Una caratteristica di questi due escavatori unica nella loro classe è la larghezza di 3,9 m del sottocarro a carreggiata variabile in configurazione estesa, elemento che conferisce maggiore stabilità, cosa particolarmente importante durante le operazioni di scavo o di carico laterale degli autocarri.
    Il cofano motore è in tre elementi, per agevolarne l'apertura e facilitare la manutenzione. I filtri, le valvole e le batterie sono facilmente accessibili. La capacità del serbatoio di carburante è stata maggiorata del 10%, migliorando l'autonomia. Gli intervalli di manutenzione dell'olio idraulico sono stati portati a ben 5.000 ore.

    Potenziamento della capacità di raffreddamento
    Il nuovo cofano motore è stato disegnato in modo da massimizzare l'aspirazione di aria. Un sistema pre-filtro Turbo d'avanguardia di tipo centrifugo è presente di serie per eliminare la polvere. Per migliorare l'efficienza di raffreddamento, il radiatore del motore e quello dell'olio idraulico sono separati. Entrambi i modelli dispongono di una nuova ventola reversibile idraulica per il raffreddamento dell'olio, il cui regime di rotazione è regolato dalla centralina elettronica della macchina in base alla temperatura ambientale e a quelle di refrigerante e olio idraulico. Questo sistema riduce i consumi di carburante e la rumorosità nelle fasi di rotazione della ventola a basso regime. Il risultato è un incremento del 10-15% della capacità di raffreddamento, rispetto alle macchine della precedente generazione.

    Riduzione del consumo di carburante
    Il sistema di controllo elettronico e-EPOS ottimizza l'erogazione di potenza e riduce i consumi di carburante in tutte le condizioni operative. Due nuove modalità operative (Power Plus e Lifting) migliorano precisione ed efficienza del controllo, riducendo nel contempo i consumi. La produttività (m3 estratti/h) è stata migliorata in tutte le modalità. Il rapporto tra produttività e consumo di carburante (l/h) è stato migliorato del 9% nella modalità operativa standard (STD) di entrambe le macchine. La riduzione complessiva dei consumi di carburante è stata ottenuta grazie alla combinazione di diversi fattori:
    • più elevata efficienza di raffreddamento
    • Indicatore ECO che permette all'operatore di tenere sotto controllo il consumo di carburante
    • distributori migliorati che riducono le perdite di energia e sono più efficienti
    • sensori supplementari per una gestione elettronica ancora più accurata di pompa/motore/distributori e che consente una selezione più efficiente dei valori di portata/pressione/regime in funzione dei carichi richiesti.

    Nuova cabina super confortevole
    Una caratteristica comune a tutti gli escavatori Doosan Stage IIIB, inclusi i modelli DX490LC-3 e DX530LC-3, è la nuova cabina certificata ROPS e OPG, che conferma l'eccellente reputazione delle cabine delle precedenti generazioni di escavatori Doosan. La nuova cabina offre miglioramenti in termini di spazio, seduta, visibilità, controlli, vani portaoggetti e gestione automatica del climatizzatore. Il nuovo sistema di sospensione della cabina contribuisce a ridurre le vibrazioni del 20% e riduce la rumorosità nell'abitacolo fino a 72 dB(A). La capacità d’illuminazione è stata incrementata del 100% per facilitare il lavoro notturno e una telecamera laterale è disponibile a richiesta per ottimizzare ulteriormente la sicurezza.
    Oltre a offrire un allestimento di serie più ricco rispetto a quello degli altri escavatori di dimensioni comparabili presenti sul mercato, i nuovi modelli Doosan dispongono di una gamma di caratteristiche opzionali notevolmente ampliata. Per il DX490LC-3 sono disponibili in opzione anche un nuovo braccio per impieghi gravosi da 7.100 mm e un nuovo bilanciere per impieghi gravosi da 3.350 mm. Tra le altre opzioni per impieghi gravosi vi è la doppia pompa utilizzabile per fornire portata supplementare per gli accessori ad alta portata. Tra le altre nuove caratteristiche: un nuovo sistema a braccio flottante a due modalità; il pedale per avanzamento rettilineo; un filtro aria a bagno d'olio e maggiore protezione, come protezioni antiscingolamento a lunghezza intera.
    __________________________________________________ __
    LE VOSTRE OPINIONI
    Quali sono le vostre impressioni dopo aver letto i comunicati?
    Dite la vostra!
    Ultima modifica di
    Paula - seguici su FB!

  • #2
    Belli i doosan, la ditta dove lavoro ora ne aveva uno. Un dx 330lc impeigato, principalmente, a caricare sassi sul bilico. Era veramente una bestia, mi sono trovato molto bene, ottima idraulica, cabina comoda, potenza da vendere e anche come estetica non è male. Ricorda molto un hitachi a mio parare. Peccato che è arrivata la crisi e il doosan se ne andato...

    Commenta

    Annunci usato

    Collapse

    Caricamento...
    X