MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Fiat Hitachi FH120.2 e JCB JS 130

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Zaccanti
    ha risposto
    non so ma chi mi diceva cio (tiraggio in salita) non parlava di forti pendenze 70/ 80 % circa da quel che ho visto il jcb invece ha meno problemi in salita.........non so x il resto,direi che a pari anno costa meno l' FH almeno cosi' mi dicono,poi prossimamente se mi riparano la digitale metto qualche foto

    Lascia un commento:


  • costantino
    ha risposto
    Comprerei quello che costa meno!!!!!
    In salita gli FH non sono mai stati dei veri fenomeni....tra i primissimi FH venduti in Italia noi avevamo comprato un FH200 e due FH220, seguiti a brevissima distanza da un FH300. Nonostante gli FE28 non fossero proprio dei fulmini....in traslazione sui ripidi pendii della nostra cava per effetuare spostamente veloci all'interno l'FE28 dava un bel po' di birra ai nuovi venuti. Soprattutto in salita se volevi anche sterzare i problemi c'erano eccome...la macchina si fermava!!!!....poi con il tempo abbiamo elaborato tecniche di guida diverse aiutandoci appunto con il braccio ma tieni bene a mente che quando parlo di salite parlo realmente di salite....al limite del ribaltamento!!!!!

    Lascia un commento:


  • Zaccanti
    ha risposto
    x costantino.......infatti mi sono guardato piu'' volte i deplians che hai inserito nell'album (cosa molto gradita) e non sapendo........pensavo che i deplians fossero delle ultime uscite del .3
    Ma è vero che in salita il 130 gli viene il fiato grosso e si deve aiutare con il braccio???( detto da un utilizzatore nonchè il padrone del mezzo!!)
    Cosa comprereste tra un JCB js130 e un FH 130.3 pari anno??

    Ciao

    Lascia un commento:


  • costantino
    ha risposto
    Guardate che vi state sbagliando in massa: sui modelli Fiat-Hitachi dalla prima serie in poi le regolazioni erano già tre: L, E, P. RIPETO: DALLA PRIMA SERIE (se è il caso andate a rivedervi le scansioni che vi ho fatto sui depliant). E questo vale per tutti (E DICO TUTTI) i modelli della gamma.

    Non credete a "chi dice", "chi sostiene" ecc. ecc.....spero che su questa cosa non ci siano più dubbi. L'acceleratore veniva posizionato in modo manuale sulla posizione massima e poi, selezionando la modalità idraulica con la manopolina, il motore regolava da solo il regime. Il sistema Auto-Hidling interveniva (e si poteva escludere) mandando il motore al regime "quasi minimo" dopo qualche secondo in cui i comandi non venivano utilizzati. Dico "quasi minimo" perchè il regime di rotazione effettivamente minimo lo si otteneva solo con l'acceleratore manuale (lo stesso vale anche per i modelli successivi).

    Lascia un commento:


  • Zaccanti
    ha risposto
    volevo ancora chiedervi se nel fiat hitachi 130.3 vi sono differenze in una macchina esempio del 1994 e una fine produzione in quanto cè chi sostiene che nelle "prime" vi era solamente lacceleratore e basta nelle ultime vi erano direi 3 modi di gestire l'idraulica..... ecc .vero??

    Lascia un commento:


  • Zaccanti
    ha risposto
    Caro maurizio ho gia contattato i vari concessionari sia daewoo (tecom spilamberto) che (immobiliare emiliana BO) sia x vedere se nel loro parco macchine sia da privati intenzionati alla vendita , avessero delle macchine sul generis,ma nulla,e diro' di piu',,,,,,Hyundai non mi dispiace nemmeno!!!

    Lascia un commento:


  • maurizio
    ha risposto
    .....................x Pablo
    35-38.000 Cat 312 con posizionatore non e' esagerato orientativamente e' il suo prezzo.........che poi sia una buona macchina.........(motore derivazione Perkins, deboluccio sulla rotazione, impianto idraulico......) c'e' di meglio

    guarda Zaccanti se vuoi risparmiare davvero e trovare macchine valide prova a vedere se trovi qualche Hyundai 130 o Daewoo....macchine che costano relativamente meno da nuove, si trovano usate a prezzi appetibili...e non gli manca nulla sotto l'aspetto dell'affidabilita', robustezza e facilita' di reperire i ricambi (con costi rispetto a Cat rapportati sui ricambi di quasi 10 a 1)

    Lascia un commento:


  • riccardo281063
    ha risposto
    ciao. scusate se mi intrometto ma possiedo ed ho posseduto diversi CAT, tra i quali un E120B ed ora ho un 312C...... avete idea del costo dei ricambi? un ricambio, fatture alla mano, CAT costa mediamente il doppio di un ricambio Liebher, Fiat (NH), JCB o Komatsu.
    oltre a quello già citato attualmente ho un 211BLC ed un 315 VA.
    la mia esperienza con CAT non è molto positiva soprattuto nei riguardi dei motori endotermici dotati di testata con iniettore-pompa. massimo ho fatto 8000 ore di lavoro.
    ciao

    Lascia un commento:


  • Zaccanti
    ha risposto
    Sono sempre il primo a cercarla da privati,ma non e' sempre cosi' facile,e allora ti devi rivolgere dai concessionari per far si che a sua volta ti insegnino il privato che vuol cambiare la macchina sperando loro di vendere il suo nuovo.
    ma si sa che del raggio di 200 km se un terzista vuol cambiar la macchina come minimo lo sanno 10 concessionari e come si diceva a volte la battaglia la si gioca x un pugno di euro.
    E' vero non voglio spendere una foliia 20 mila mi sembra gia una cifra discreta x colui che non lo fa di mestiere e nel contempo una cifra che dovresti gia portare a casa un mazzo che non sia un mucchio di ferro vecchio, cio non toglie che in determinati affari se il gioco vale la candela si puo' alzare il tiro di qualche migliaio di euro x non farsi scappare il mezzo!!

    Lascia un commento:


  • Giorgio_Cat
    ha risposto
    Anche da appassionato cat (diciamo le cose come stanno) ti dico tranquillamente che cat ha i prezzi esagerati in confronto a moltissime (anzi diciamo a tutte) marche ...e cat sarebbe l'ultima macchina che comprerei ...putroppo al giorno d'oggi le macchine si equivalgono e sono tutte molto simili quindi spendere 10 - 15 mila euretti di piu' per il cat non e' necessario....sia il fh che l'jcb sono due validissime macchine ...io mi orienterei sul fh che per quello che fai va bennissimo...se poi riesci a prendere l'jcb in condizioni " non ottimali " ad un prezzo basso prendilo ..comunque se nob hai fretta a cambiarlo magari aspetta qualche mese magari ti esce fuori qualche macchina usata che ti potrebbe interessare...se ti capita magari invece di cercarli in concessionaria tieni sempre d'occhio i privati ....

    Lascia un commento:


  • Pablo
    ha risposto
    CAT 312 serie B ... buona macchina ... ma fuori prezzo (38.000Euro) sono un'esagerazione !!!

    Lascia un commento:


  • Zaccanti
    ha risposto
    il sito della cgt lo visito almeno 3 volte alla settimana, proprio ieri sono andato nella sede di Bologna a vedere 2 312 b entrambi con il posizionatore (a me nn interessa) ma vogliono 38 mila e mi sembrano veramente tanti,un altra cosa , il 150 l'ho visto e mi sembra piuttosto malconcio,e nonostante cio' x me eccede u po di peso,avvalendomi di carrelli agricoli x il trasporto (io mi occupo di agricoltura) piuttosto avevo preso in considerazione un altro js 130 ma del 97 ed ha 10000 ore ed è a milano,come diceva il venditore cgt di bologna non cè molto margine nel loro usato al max dai prezzi che vedi a listito puoi togliere quei 1000/1500 Comunque io con l'usato mi sono sempre trovato bene con i privati e vorrei fare altrettanto stavolta, ma non sembra poi cosi' facile.
    X costantino,io non so se metterei komatsu davanti a tutti,spt ora o fino a 5/8/ anni fa si, tra i mini o nelle altre categorie hanno avuto molto calo nella qualita' dei materiali (alla detta di chi ne ha e ne ha avuti) nella categoria mini e midi,direi sempre yanmar come top (anche come prezzi e ricambi purtroppo) ma questo non è il mio caso in quanto con la macchina che andro' a comperare sia cat sia jcb che fh al max faro' 400 ore/anno quindi l'importante che non sia distrutta!!!

    Lascia un commento:


  • valefight
    ha risposto
    Il mio non è un consiglio generale, una regola, ma nello specifico caso, ad una persona che non vuole "ferri vecchi" come consigliare un FH di 12 anni? FH è stato sì un grande escavatore, ma in questo caso il JCB in questione ha 4 anni in meno e in 4 anni la tecnologia avanza...
    Zaccanti, compra l'FH-150 del 1994 a 23.900 euro che offre CGT!

    P.S. mi piace il sito CGT perchè ti mostra macchine e prezzi senza dover contattare il venditore che "ti cerca la macchina" salvo poi dirti che il cliente si tiene la permuta...

    Lascia un commento:


  • costantino
    ha risposto
    ....come mai consiglieresti proprio JCb e non FH?...la gamma FH ha fatto "La storia" degli escavatori idraulici, costringendo di fatto tutti gli altri ad inseguire (prima fra tutti proprio CAT che...negli escavatori non è assolutamente il massimo!! ....). Sia i dati di vendita che le opinioni generalizzate di tutti gli operatori del settore danno una predominanza netta di FH, in quegli anni, in quasi tutte le classi di peso. Penso che forse sarebbe necessario svolgere una analisi un po' più minuziosa....se vogliamo fare una piccola graduatoria delle macchine di quel periodo metterei al primo posto assoluto proprio FH, seguita (direi anche forse a pari merito) da Komatsu e dopo....parecchio dopo, un po' tutti gli altri compresi JCB e CAT a pari merito.

    Lascia un commento:


  • valefight
    ha risposto
    Fermo restando che consiglio a zaccanti una visita al parco macchine CGT (magari anche sull'usato non CAT), tra JCB e FH...beh consiglierei JCB, una macchina modesta (sicuramente non un CAT ) ma che offre una buona regolarità di marcia, buona idraulica e buona accessibilità alla manutenzione.
    Ultima modifica di

    Lascia un commento:


  • valefight
    ha risposto
    Grazie mille. Sai, sono i miei primi messaggi nel forum e lo trovo molto interessante!

    Lascia un commento:


  • costantino
    ha risposto
    Con il pulsante rispondi hai maggiori opzioni come, ad esempio, l'inserimento immagini, ecc

    Lascia un commento:


  • valefight
    ha risposto
    Bergamo. Sì, non nascondo la mia passione per CAT anche se mi interessa tutto il mondo MMT.
    Domanda: che differenza c'è nell'usare la risposta rapida in luogo del pulsante rispondi?

    Lascia un commento:


  • costantino
    ha risposto
    Se non mi sbaglio però c'era un limite prefissato di spesa....e un CAT 312 non lo comperi con 20.000 euro...gliene devi aggiungere almeno 8.000-10.000 in più....
    Per valefight: ti porgo di nuovo il benvenuto!.....dal messaggio di prima e da quello dei martelli marchiati CAT si denota come tu sia un appassionato Caterpillar....da dove posti?....di cosa ti occupi?....utilizzi per caso macchine CAT?

    Lascia un commento:


  • valefight
    ha risposto
    Fossi in te darei un'occhiata al sito dell'usato CGT: http://www.cgt.it/

    Ci sono parecchi 312 usati: lì puoi sicuramente trovare ciò che fa per te. E con CGT vai sul sicuro, è un'azienda seria che non ti chiama all'ultimo momento dicendoti che la macchina non c'è. Le macchine sono a Carugate, di proprietà di CGT, e si possono toccare con mano, non solo vedere in foto.

    Lascia un commento:


  • Zaccanti
    ha risposto
    Caro costantino nel nuovo, ho comperato vari trattori,puo' essere utile pagare in varie volte il mezzo per 100 motivi garanzia ecc.....non posso darti torto,ma nell'usato che ho venduto e comperato ho sempre venduto e pagato cosi'.
    Non mi sembrava di chiedere nulla di particolare rivolgendomi ad un venditore,che a sua volta, mi metteva in contatto con il proprietario che , cosi' facendo ci si accordava in modo che il venditore non vedeva transitare nemmeno dal suo piazzale l'usato, il proprietario usufluiva certamente di uno sconto piu' sostanzioso.........e morale si andava bene in 3 !!ma la realta' dei fatti mi sembra molto diversa, direi di avere contattato non meno di 10 concessionarie tra emilia toscana ma a fatica al telefono perdono il loro tempo,quasi li secchi, di persona la cosa un po ' cambia,magari vorrebbero venderti il 180 q.li. che forse a farica va in moto,ma appena sentono le mie idee (che sono quelle su scritte) con il meglio del loro bon-ton ti accompagnano alla porta scrivendo il tuo num , di tel, sul primo foglio di carta che trovano promettendoti di richiamarti appena avranno qualcosa:........ risultato? ZERO quello che ho troovato me lo sono trovato io,x questo mi viene da pensare che poi tutti sti venditori..........ai posteri l'ardua sentenza!!

    Lascia un commento:


  • costantino
    ha risposto
    Non conosco le persone con cui hai avuto a che fare ma tieni conto che se la macchina proviene da gente che fa scavi la tua situazione è abbastanza normale in quanto le vendite delle MMT nuove si giocano spesso su poche centinaia di euro (a tanto si è arrivati) che sovente si riescono a spuntare proprio sulla vendita dell'usato già in fase di trattativa. Ecco allora che magari due venditori diversi ti propongono la stessa macchina perchè se riescono a paizzarla prima del concorrente per loro significa vendere il nuovo sostituto. Non è nemmeno raro decidere di tenersi la macchina anche dopo che si è deciso di venderla perchè magari ti capita il lavoro giusto al momento giusto e ti rendi conto che, facendolo con il mezzo anziano, lavori meglio per mille motivi e, magari, quello che guadagni facendo quel determinato lavoro corrisponde al valore dello stesso mezzo....insomma....ci sono mille motivi per cui questo può capitare. La bravura di un venditore, secondo me, sta però anche nel riuscire a mettere in contatto tra di loro i rispettivi acquirenti (il nostro responsabile di zona del marchio che preferiamo spesso riesce a trovarci gli acquirenti diretti in modo che loro risparmiano, noi riusciamo a spuntare un prezzo migliore dato che non c'è la permuta di mezzo e lui non va a caricare di macchine usate la concessionaria che spesso ha già i piazzali pieni....alla fine si fa una bella figura tutti quanti!!).

    P.S. per Zaccanti: consiglio spassionato....mai pagare per contanti e tutto in una soluzione. Un tempo era apprezzatissimo, oggi non più...tanto se il capitale ce l'hai in casa, fai piuttosto delle ricevute bancarie a scadenza mensile in alcune soluzioni.....è un metodo che noi usiamo tantissimo quando non lavoriamo con i leasing o con la Sabatini (ma per noi è un po' diverso e poi si tratta di macchine nuove...)

    Lascia un commento:


  • Zaccanti
    ha risposto
    no x le macchine che voglio comperare ho le idee chiare........ferri vecchi non ne voglio (non lo era nemmeno il mio vecchio hydromac che ho venduto!) anche sul prezzo ho il mio bugget ed oltre non voglio andare xchè non me lo ripagherei mai!!quello che mi è capitato è veramente strano.....e come ripeto non vorrei che pagare subito a questi tempi sia un errore .....forse se i soldi li prometti e basta ti sono tutti piu' amici,ripeto forse mi conviene dire che la macchina che intendo comperare la pago a rate.....magari in 10 anni! Sono sconcertato non so piu' cosa pensarepenso che se voglio comperare una macchina dovro' (come feci quando acquistai il mini) cercarmi un privato che non gli sia gia'piombato addosso qualche avvoltoio di venditore............

    Lascia un commento:


  • nello
    ha risposto
    Per Zaccanti, ho visto le foto, il mio è diverso solo per il disegno della cabina e verniciatura, per il resto la macchina è identica. Comunque valuta stato d'uso e prezzo per ambedue macchine. A te la scelta.
    Ciao.

    Lascia un commento:


  • agrisodi
    ha risposto
    Ciao Zaccanti,
    nel mio piccolo e da agricoltore come te, ti posso dire che anch'io quando cercavo lo scavatore e misi in moto un pò di concessionari, mi ritrovai allo strano fatto che magari un venditore del posto X mi telefonava dicendomi che una macchina tipo quella che cercavo io era dal venditore nel posto Y (che fra di loro fra l'altro non erano nemmeno concessionari dello stesso marchio !!), dove fra l'altro nel posto Y ero già stato a vedere. Il fatto è che, ferma restando l'onesta della maggior parte degli addetti del settore, quando vedono uno "sprovveduto" quale ero (e sono) io, tutti si danno molto da fare per vendere .... a qualsiasi condizione (possibilmente vantaggiosa per loro). Quando si presenta un agricoltore e dici che non lo usi molto e che devi fare "lavoretti" ti portano nell'angolo in fondo al piazzale (reparto ferrivecchi) e lì sparano un prezzo (sempre alto) e da lì la strada per arrivare a quelli più vicini al cancello d'entrata te la devi guadagnare te ...
    Consiglio mio. OCCHIO, a meno che il modello che cerchi te sia raro (ma non penso), fretta di comprare si, ma vedrai che se ti giri e te ne vai via, succederà che ti richiameranno loro offrendoti condizioni migliori e poi te potrai anche rilanciare al ribasso.

    Lascia un commento:


  • Zaccanti
    ha risposto
    Devo confessarvi che mi sta capitando una cosa strana...........la carmi (concessionaria volvo) mi aveva trovato hn fh 130.3 con un prezzo direi accettabile25 mila poi improvvisamente il giorno prima di andarla a vedere mi chiamano dicendo che il padrone che aveva comprato il nuovo non se la sentiva di fare certi lavori con la macchina nuova e ha detto che se la teneva fino a giugno.....e questo passa|||| alcuni giorni fa mi contatta la locale concessionaria hitachi dicendo che ha un 120.2 con 20 euro si prendeva.........e fin li niente,oggi mi ricontatta il sig Marri venditore hitachi comp. x territorio è,questa è bella,il cliente vuole tenersi la macchina fino a giugno xchè deve fare altri lavori ,ritornandola poi a giugno decutata di 2000 euro.
    A voi non puzza un po' questa storia??? o la macchina e' sempre quella (ma la carmi mi aveva mandato le foto di un 130.3 a meno che ne avesse fotografato nel cortile di qualche operatore a sua insaputa!!),o il mondo è veramente piccolo!
    Ormai invece di dire che la macchina la pago in contanti alla consegna provero' a dire che la pago 100 euro al mese,sembra che questo piccolo (?) particolare faccia schifo a COLORO CHE VENDONO!!

    Lascia un commento:


  • costantino
    ha risposto
    La quotazione dell'usato di un CAT312 è paragonabile a quella di un FH130.3 e non scendi sotto i 30.000 euro (sono prezzi dettati dal numero di pezzi presenti sul mercato). Sulla bontà del JCB rispetto agli FH....sinceramente avrei i miei dubbi su esemplari di quel periodo non tanto riguardo all'affdiabilità quanto alle prestazioni e alla sensibilità dei comandi. Vedendo le foto sui post e avendo anche sentito Pablo riguardo le tue specifiche esigenze operative....prendi il 120 e cerca di trattare ancora qualcosina sul prezzo...vedrai che non ti sbagli...al limite prova a vedere se ne trovi altri in giro per l'Italia o al limite anche all'estero. Se ti decidi in modo univoco verso quella macchina allora cerca solo di farla esaminare da un tuo tecnico di fiducia....almeno provala un po' se riesci. Un orecchio attento è in grado di saperti dare una valutazione dello stato generale del mezzo in una decina di minuti di prova.

    Lascia un commento:


  • FIAT-ALLIS HD41
    ha risposto
    Ben detto!Ho avuto svariate occasioni di vedere al lavoro dei CAT312,mi hanno sempre dato una buonissima impressione!Poi,se in giro ce ne sono parecchi,vorrà anche dire che vanno bene....Francamente dalle mie parti è raro vedere escavatori JCB,quindi non posso dire nulla (però,visto che di terne ce ne son molte...non è che gli escavatori sono poco apprezzati??? ) Per quanto riguarda gli FH invece,ce ne sono in quantità,e ne ho sempre sentito parlare molto bene,oltre ad averli visti all'opera.

    Lascia un commento:


  • Giorgio_Cat
    ha risposto
    Prova a vedere se in giro trovi un 312 cat prima o seconda serie ..sono delle belle macchine e non hanno problemi .....comunque se dovrei scegliere tra il fiat-hitachi e l' jcb andrei sicuro sul fiat....

    Lascia un commento:


  • Zaccanti
    ha risposto
    Nello dai un po' un occhio nel post "JCB JS130" che ho messo alcune foto e vedi un po se è uguale al tuo, xchè a quanto mi risulta quelli del 2000 anche come verniciatura erano diversi e mi dicono che quelli vanno molto meglio di quello che sono andato a vedere io,perchè quello è dell epoca post sumitomo e li' jcb mi dicono ce ha avuto un calo qualitativo nell'elettronica e idraulica.......vero?????

    Lascia un commento:

Caricamento...
X