MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Escavatore Gommato 180 Q.li - Atlas e New Holland

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Aldo
    ha risposto
    Anche a me i Deutz attuali sembrano ad acqua ma non sono informatissimo...chiederò comunque il tutto al rappresentante.

    Per i ladri...beh...lo so che sarebbe una macchina che attira ma speriamo vada tutto bene...e poi ho i miei antifurti artigianali che sono infallibili...e in più abbiamo l'abitudine di portare i mezzi a casa tutte le sere.

    Lascia un commento:


  • ca
    ha risposto
    siete sicuri che lo fanno amcora arancione????

    io lo preferisco bianco da più nell'occhio
    aldo occhio ai ladri perchèè una macchina rara qui da noi????

    Lascia un commento:


  • Teo81
    ha risposto
    ma raga guardate che ora tutti i motori Deutz in commercio sono ad acqua!

    Lascia un commento:


  • Giorgio_Cat
    ha risposto
    Vai con l'ATLAS e facci sapere!!!!
    _____________________________
    Giorgio, BID MEMBER

    Lascia un commento:


  • Aldo
    ha risposto
    I motori Deutz sono stata una delle tante cose che mi ha spinto verso quel mezzo...li ho su un muletto in ditta e cel'ha un nostro amico su di un vecchio O&K e ancora un autotrasportatore su un Magirus trasporto vagoni ferroviari....beh....sono orologi!!!
    Dovreste sentirli.
    Poi come detto da Maurizio le carpenterie sono ben fatte e i particlari curati.
    Lavorando molto anche in mezzo ai boschi, in luoghi particolarmente angusti, pèuò capitare che a votle qalche ramo s'incastri fra le alette delle fessure di raffreddamento dei cofani e se non te ne accorgi più che subito potrebbero creare danni durante i movimenti di rotazione e traslazione.
    Dato che con l'FH abbiamo dovuto cambiare uno sportello eprchè i perni cerniera erano saldati sono andato subito a vedere quelli dell'Altas....c'è un bullone.
    Se si storta la cerniera un carrozziere riesce a riparare il tutto.
    è una stupidata me è tanto per far capire come i particolari vengano curati.
    Ho comunque contattato telefonicamente un venditore Atlas e a breve vi saprò dire prezzo e caratteristiche esatte.

    Comunque non è anocra escluso NH....decideremo definitivamente quando avremmo valutato bene tutte le componenti: assistenza, eventuali finanziamenti o leasing, servizio post vendita ecc ecc.

    Per i colori...beh...penso proprio arancione.

    Lascia un commento:


  • costantino
    ha risposto
    Sui Deutz ad aria...assolutamente d'accordo. Ottimi motori sia con il gran caldo che con il gran freddo. Basta solo avere il piccolo accorgimento di mantenere ben pulito il collettore di raffreddamento che convoglia l'aria. Per il resto sono inarrestabili e assicurano partenze senza problemi a freddo e nessun problema di radiatore dovuto al gran caldo. Un mio amico che ha una stazione sciistica afferma senza problemi che i gatti della Prinoth hanno iniziato ad avere problemi di motore da quando hanno abbandonato i Deutz e hanno iniziato a montare Scania e MAN. Con temperature anche di -30° non aveva mai problemi di partenze...ma ora con i nuovi mezzi... !

    Vai di Atlas, caro Aldo, e poi facci sapere !!

    Lascia un commento:


  • maurizio
    ha risposto
    ....come gia' ti ho detto secondo me non sbagli


    sia come componentistica che come carpenteria sono molto ben strutturati....qualcuno ha eccepito che i motori Deutz raffreddati ad aria "scaldano"....ma come mai paesi nordafricani vogliono solo macchine con motori diesel Deutz
    se posso un piccolo consiglio...per me il gommato deve essere con stabilizzatori,lama e gommatura gemellata

    Lascia un commento:


  • cvt
    ha risposto
    ormai avete deciso x l'atlas?

    sicuramente bello
    se sciegliete l'atlas vi dò 1 consiglio prendetelo arancione è + bello

    Lascia un commento:


  • ca
    ha risposto
    aldo è uno spettacolo avevi ragione di dire che quando lo prendi andrai a fare un giro in busto per sbanfare bella macchina comunque valuterei bene il prezzo e l'assistenza???

    Lascia un commento:


  • Aldo
    ha risposto
    Guardate qui....
    è uno dei miei siti preferiti e ieri sono andato a ripescarlo dalla mia agenda e ho visto che come macchine paragonabili al NH c'è già la serie 5 di Atlas....andate a vedere che gioiellini....

    http://www.atlas-mobilbagger.de/

    Il 1705 mi sembra il corrispondente dell'MH Plus C.....
    Ultima modifica di

    Lascia un commento:


  • Aldo
    ha risposto
    Libherr qui non ha assistenza.
    Ci avevamo pensato.

    Lascia un commento:


  • cat d 11 n
    ha risposto
    Ciao ALDO ma il LIEBHERR non lai considerato perche e troppo caro perche non c e assistenza o non ti piace come macchina no perche qui dalle mie parti ce un impresa che un 900 c nuovo nuovo e la impianto pinza impianto martello impianto polipo tutto di serie tre bracci carpenteria da favola valvole paracadute su tutti i pistoni secondo me come gommato e avanti a tutti senza nessun problema ciao.

    Lascia un commento:


  • Teo81
    ha risposto
    io ho un'atlas nella mia az agricola e mi trovo molto bene! certo che per il lavoro dei campi un'escavatore industriale è come se fosse in vadanza alle maldive però l'impressione sino ad ora è buona, non ha niente da invidiare nei confronti di altri escavatori e pensare che qnd lo dovevo camprare e chiedevo qlc info a conoscenti mi dicevano che è un'aborto se no se ne sarebbeo visti in giro, ma mi sa che si sbagliavano di grosso!!
    Ultima modifica di

    Lascia un commento:


  • Aldo
    ha risposto
    Hai ragione Luca...purtroppo di Fiat è rimasto molto ma molto poco.

    Volevo chiedervi una delucidazione in merito...come detto da Cvt i gommati Atlas vengono prodotti anche con marchio Terex.
    Ora...perchè ci sono ancora le due macchine separate??
    Hanno qualche differenza particolare a parte i colori?

    Comunque stimao ancora aspettando notizie dal venditore ma a breve contatterò personalmente il Sig. Rossetti della PMI e vedo cosa riesco a concludere....anche perchè penso di essere uno dei primi in tutta italia seriamente interessato ad un gommato Atlas.
    Spero almeno di poterne provare uno.
    Loro mi avevano proposto anche un Daewoo ma onestamente non mi sembra molto comparabile ad un Atlas.
    E poi il carro Atlas mi sembra fatto meglio rispetto a quello Daewoo.

    Lascia un commento:


  • luca bergamo
    ha risposto
    Costantino, sono con te, l'E175 W deve essere una gran bella macchina ma credo sia una delle poche non OK nella serie NH o sbaglio??
    Nel catalogo NH ci sono anche i graeder FiatAllis tipo il 140 e 170, buone ed oneste macchine, ma in Italia non sono disponibili per via delle emissioni, alla fine restano solo i due OK, il 106 ed il 156 peraltro ottime macchne(le abbiamo entrambe ma ancora nei colori Koppel).
    Ma di Fiat è rimasto poco davvero o sbaglio di nuovo?

    Lascia un commento:


  • cvt
    ha risposto
    speriamo che li spingano voi ne parlate solo bene

    purtroppo io l'unico che ho visto era 1 gommato marchiato terex ad 1 manifestazione

    l'atlas è del gruppo terex?

    Lascia un commento:


  • maurizio
    ha risposto
    ..a quanto ne so' negli ultimi anni in Italia sono cambiate un po' di cose.....dapprima li importava Palazzani (costruttore terne e pale gommate con un centro ricambi ed assistenza dalle parti di BS) poi attualmente pare sia passata al gruppo CMO 2


    non bisogna comunque confondere Atlas wehynghaunsen costruttore di pale gommate ( spero sia giusto) con Atlas costruttore di escavatori, gru per autocarro e caricatori

    vediamo se ora li "spingeranno" un po' di piu'
    Ultima modifica di

    Lascia un commento:


  • costantino
    ha risposto
    Sono curioso di sapere....qui da noi di Atlas si vedono alcune pale gommate usate soprattutto dei magazzii di materiali edili.
    Per Maurizio: perchè l'Atals non cerca di potenziare la rete di vendita. Se le macchine sono affidabili sono sicuro che si ritaglierebbero una fetta di mercato in chi cerca un mezzo di qualità!!

    Lascia un commento:


  • cvt
    ha risposto
    aldo facci sapere la vostra decisione

    Lascia un commento:


  • Aldo
    ha risposto
    Ho considerato gli Atlas perchè un nostro amico ne ha uno con più di 20 anni sul groppone e va come un orologio.
    Altro motivo che mi ha fatto propendere verso questa macchina è la qualità costruttiva che mi sembra più che ottima.
    La carpenteria mi ha lasciato sorpreso e le rifiniture dei cofani motore, delle cerniere, dei supporti dei fili elettrici molto ben fatte...insomma...una macchina forse costosa ma prodotta con una cera cura.
    Essendo sempre una macchina però è soggetta a guasti...e per questo avevamo timore nel prendere una macchina il cui importatore(PMI) dista non poco dalle zone di nostra competenza.
    Ora invece con il concessionario qui vicino non è più un problema...in più ci è stato assicurato che via corriere espresso in 24 ore si hanno i ricambi.
    Certo...tutti dicono così poi magari ci mettono 48 ore anzi chè 24...va beh.

    Comunque tenderei a psecificare come già detto da Costantino che io non vorrei acquistare il "vecchio" O&K ma una macchina completamente Fiat.

    Lascia un commento:


  • max stralis
    ha risposto
    per paolo75

    si per la stabilita' sono d'accordo con te!!!ciao

    Lascia un commento:


  • max stralis
    ha risposto
    dimenticavo

    nn ero al corrente di cio' ,per questo faro' delle telefonate a un po' di gente per saperne di piu'?grazie per l'informazione.max

    Lascia un commento:


  • max stralis
    ha risposto
    usa

    come dagli usa noi producevamo pezzi di nh ,case qui in italia ,la produzione benne,motori,trasmiossioni e' ora in polonia e sono inc....o per questo per rispormiare hanno preferito saldare i tappi benna dai robot a mano.

    Lascia un commento:


  • maurizio
    ha risposto
    .....ma prima di parlare, certe persone dovrebbero............(Costa non mi riferisco senz'altro a te)

    ci sono in giro Atlas allestiti come caricatori (mi sembra che Aldo lo utilizzerebbe esclusivamente o quasi per questi lavori) con decine di migliaia di ore e vanno che e' una favola

    e non penso proprio che Aldo sia una sprovveduto : se ha valutato l'acquisto di un Atlas vuol dire che conosce il prodotto o pensate sia proprio........

    NH si, si gran macchine ma chi ve lo dice di aver meno problemi con i ricambi (qui ci sono ex 215 ed ex 235 fermi da settimane con i ricambi che devono arrivare dagli USA).........con Atlas personalmente (12-15 macchine gia' trattate e riparate) mai avuto problemi a trovarli
    Ultima modifica di

    Lascia un commento:


  • costantino
    ha risposto
    Sui gommati per ora non ho dubbi: sicuramente NH. L'MH Plus, poi, non è una macchina O&K e tantomeno un FH con idraulica Kobelco: si tratta dell'E175W. Questo mezzo è nato su progetto esclusivamente Fiat nell'epoca di transizione tra FH e FK. La macchina ha molto della gestione idraulica Hitachi ma con un po' di quella giusta cattiveria in più che contraddistignue i prodotti Made in Torino. Molto stabile, potente e produttiva ad un costo più che ragionevole. E' l'unico gommato di NH, insieme al fratello minore, ad essere prodotto a San Mauro e non a Berlino negli stabilimenti Koppel.
    Ne abbiamo due e non possiamo che dirne bene. Finora problemi: ZERO!!!!
    Poi vedi tu, caro Aldo.....se hai voglia di sperimentare fai solo in modo che i ricambi siano reperibili....fatti mettere un bel pacchetto di garanzia compreso nel prezzo della macchina!!

    Lascia un commento:


  • luca bergamo
    ha risposto
    azz, prima di OK gommati se ne vedevano pochi e tutti li criticavano, lodando gli FH, ora è bastato cambiare il colore e mettere davanti la parola Fiat e tutti sbavano per gli Ok gialli!
    Posso capire Paolo, almeno quello è un FK, ops, un FH con idraulica Kobelco, comunque una buona macchina.
    Gli OK che avevo io, gli MH5 Plus avevano il freno a pedale sulla ralla ed il motore Deutz raffreddato ad aria che scaldava di brutto facendo intervenire il sensore della temperatura che mandava l'idraulica al minimo, un vero strazio.
    La loro forza era la capacità di sollevamento e di strappo e la stabilità con 2 stabilizzatori e la lama.
    Ci spostavamo i newjersey da ml. 6 in A4 senza problemi muovendoci su gomme anche per un centinaio di metri, bastava bloccare il ponte anteriore.

    Lascia un commento:


  • cvt
    ha risposto
    bisogna sentire anche costantino lui di gommati se ne intende

    Lascia un commento:


  • Nico-Terex
    ha risposto
    New Holland gommati non ne ho mai provati, ma ti garantisco che se va come il 245 cingolato che ho provato al GEMI 2005 è una vera bomba! Il 245 mi ha sorpreso per alcune cose: potente e veloce, freno rotazione molto morbido, precisione, comandi sensibili e facilmente gestibili e soprattutto assenza di punti morti. Poi era di granlunga più silenzioso rispetto ad altri modelli, ma la cosa migliore è il bilanciamento dei pesi: lavorando con i cingoli oltre il bordo della buca di circa 70 cm ho notato che non ballava poi troppo e quando sollevavo la benna (una standard da 1,25 metri cubi) non era affatto ballerino! Senz'ombra di dubbio sceglierei NH

    Lascia un commento:


  • Paolo75
    ha risposto
    Ciao Max,come estica preferisco il Cat è molto più bello,però come prestazioni non c'è paragone specialmente quando si parla di stabilità.Ciao.

    Lascia un commento:


  • cvt
    ha risposto
    io andrei sul new holland in fondo atlas è da pochissimo presente

    a modena c'è il concessionario e ad essere sincero nn ne ho ancora visto 1

    Lascia un commento:

Caricamento...
X