MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Pale Cingolate - Riguardo la normativa...

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Pale Cingolate - Riguardo la normativa...

    POSSEGGO UNA VECCHIA PALA CINGOLATA FL4C HYDRO E MI HANNO DETTO CHE NON è A NORMA PER QUANTO RIGUARDA LAVORARE IN UN CANTIERE PERCHè è UNA MACCHINA DI VECCHIA GENERAZIONE E NON è DOTATA DI DISPOSITIVO DI ANTIRIBALTAMENTO(ROOPS).ALLORA VI CHIEDO,PERCHè LE VENDONO ANCORA SE NON SONO A NORMA?E PERCHè LE FL4L E FL4M POSSONO ANCORA LAVORARE IN CANTIERE?DIPENDE SOLO DAL TETTINO E SERVONO ALTRI REQUISITI X ESSERE A NORMA? E I DECIBEL DI RUMORE CHE EMETTE?ASPETTO VOSTRE OPINIONI E RISPOSTE.

  • #2
    Da come mi risulta solo dopo una certa data bisogna "aggiornare" con modigiche e accorgimenti i propri mezzi. Mi sbagliero ma dalla 626 in poi. Comunque informati presso qualche agenzia o alla propria Usl di competenza ciao

    Commenta


    • #3
      ok grazie superpippo.qualcuno sa dirmi quali sono le modifiche e accorgimenti da fare?qualcuno ha da dire la sua?e i moderatori che dicono riguardo l'argomento?aspetto vostre opinioni e risposte.

      Commenta


      • #4
        Secondo me non devi fare nessuna modifica se possiedi la macchina da anni.
        Se invece l'hai acquistata da poco, chi te l'ha venduta doveva metterla a norma CE.
        Creda sia come girare con un Fiat 682 o roba del genere, chi ce lo vieta?????????
        Non mi sembrano a norma nemmeno quelli.

        Commenta


        • #5
          ok lucabergamo grazie x la tua.Qualcuno sa che caratteristiche deve avere un mezzo come il mio(fl4c hydro)per lavorare in un cantiere?che dicono queste normative 626 al riguardo? grazie x l'aiuto

          Commenta


          • #6
            ciao a tutti......
            caro cingolo quando hai acquistato la pala non ti sei informato se fosse certificata....
            purtroppo anche se tu le facessi una cappottina idonea all'urto con i carichi sospesi e dallo schiacciamento .... nessuno te la certificherebbe... quindi sarebbe sempre una macchina fuorilegge..... come nel esempio di un 682 la macchina seppur vecchia è uscita tale dalle casa nessuno nesuno l'a modificata e quindi potra essere anche idonea al cantiere.... non giocarci piu di tanto .... magari cerca di venderla come te l'anno venduta a te... le sanzioni sono pesantissime.....
            c.b. robertino

            Commenta


            • #7
              CIAO ROBERTINO GRAZIE X IL TUO INTERVENTO.VOLEVO RISPONDERTI CHE LA PALA LA USO SUL MIO TERRENO,PER USO PERSONALE E SU QUESTO PENSO CHE NESSUNO MI POTRA VIETARE DI LAVORARE SUL MIO TERRENO.IL PROBLEMA SORGE SE UN DOMANI VORREI INTRAPRENDERE QUESTO MESTIERE SE LA MIA FL4C CHE HO ADIASPOSIZIONE CI POSSO LAVORARE ONO?E SE C E'QUALCHE NORMATIVA CHE VIETA ANCHE L'USO DEL MEZZO SUL PROPIO TERRENO ANCHE SE TALE MEZZO NON è A NORMA?SUL SITO MMT ALLA PAGINA USATO - PALE CINGOLATE Cè NE è UNA UGUALE ALLA MIA,ROSSA SENZA ROOPS.QUELLA è A NORMA?PER CAPIRCI STA BENEDETTA NORMA SULLA MIA PALA FL4C COME DEVE ESSERE APPLICATA?

              Commenta


              • #8
                vorrei far presente che lo stesso problema vige sia sui trattori agricoli (tettuccio ROPS, cabina....) sia su pale ed escavatori


                ci sono in giro migliaia di macchine in queste condizioni e sfido chiunque a non trovarne almeno un paio in qualunque sito di concessionari(addirittura nella sezione usato vi e' una 4 tubolare....)

                finche' non ci "scappa il morto" e cioe' la macchina si ribalta e provoca danni irreparabili all'operatore nessuno va a controllare se e' a norma...

                inoltre altro punto dolente sono i manuali d'uso: la stragrande maggioranza dei commercianti non li consegna al momento della vendita dell'usato e chi acquista la macchina non sa' neppure da dove incominciare(vedi questo argomento trattato piu' volte in questo Forum)...non sarebbe quasi ora di applicare un piccolo "patentino" ai conducenti MMT??

                A volte taluni prendono in mano una MMT (potenzialmente piu' pericolosa di una vettura) senza averne cognizione di causa

                Ecco..sono tutte cose da valutare non basta "un tettuccio" a risolvere il problema
                EXCAVATOR'S MAN

                Commenta


                • #9
                  Giusto Mauri', ma molte olte, anche degli operartori ne combinano delle grosse... un mio collega, aveva sempre guidato pale gommate, un giorn, il titolarenn mi ha fatto muovere dalla discarica ed ha mandato il mio collega a trainare un camion che si era impantanato nell'altra discarica con la 955L.. Risultato: alla fine hanno dato una botta alla cabina. ....e il titolare voleva fare una trattenuta al mio collega....

                  Commenta


                  • #10
                    Sono d'accordo con Maurizio,
                    va sempre tutto bene prima, ma dopo?
                    Ottima idea quella del patentino però come la mettiamo con i noleggi?
                    Chiunque può noleggiare pale e miniescavatori senza saper come sono facili da ribaltare o fare danni durante il lavoro, voi cosa ne pensate?
                    Ciao

                    Commenta


                    • #11
                      x Balin: personalmente ritengo lo Skid Loader una delle macchine più pericolose da usare, a causa della loro conformazione devono necessariamente essere usate con esterma cautela dai meno esperti.
                      Per quanto riguarda l'argomento originale le macchine operatrici devono essere messe a norma ... anche se purtroppo dai concessionari se ne trovano di tutti i "colori".
                      La FL 4 in oggetto probabilmente non è ritenuta idonea al lavoro in cantiere in quanto non a norma e priva delle necessarie ed indispesabili protezioni (ROPS/FOPS) per l'operatore e per gli altri che si trovano a lavorare nelle vicinanze.
                      Sicuramente è possibile metterla a norma, correggimi Mauri ma le officine autorizzate possono adeguare il mezzo se non erro, visto che i fine serie FL 4-5 erano dotate di protezioni no ??
                      Bisogna vedere poi con che spesa e se il gioco vale la candela ....
                      Altrimenti bisogna valutare altre soluzioni ... se poi la FL 4 la usi nel tuo terreno penso tu sia grande abbastanza per sapere a cosa va incontro chi utilizza una macchina priva di protezioni ... in caso di incidente !!
                      Paolo Raffaelli

                      Commenta


                      • #12
                        ok la penso pure io come pablo che è possibile mettere a norma un vecchio mezzo e giustamente se il gioco vale la candela in quanto si trovano vecchie fl4 anchea 10 12 milioni di vecchie lire ma se poi per metterla a norma se ne spendono altri 4 - 5 a quel punto arriviamo gia' a una somma che troviamo mezzi usati ma di recente costruzione e sempre a norma.giusta anche l'osservazione che chi lavoro sul propio terreno sa a che va in contro senza adottare queste precauzioni,ecco perchè vorrei sentire il parere di tutti voi al riguardo per stare sia apposto nei confronti di legge e sia,molto più importante quando si parla di salute,di sicurezza.Un altra cosa importante e che chi le vende a mio avviso dovrebbe venderle già munite di dispositivi di sicurezza senno parliamoci chiaro e come le sigarette che mi rompi le scatole che fanno male,mi metti divieti d'appertutto e però me le continui a vendere! (chi vi scrive non è un fumatore)

                        Commenta


                        • #13
                          ma quanti commercianti e rivenditori poi lo fanno??
                          e chi li controlla??
                          c'e' gente che vende MMT e fino a ieri vendeva "biciclette" e non sa' da che parte iniziare a fare le modifiche

                          1) blocco comandi
                          2) antisdrucciolo
                          3) impianto elettrico
                          4) rumore
                          5) e sopratutto MANUALE D'USO

                          PS x quanto riguarda le cabine degli escavatori non hanno la certificazione ROPS eppure sono a norme

                          e che dire della marea di mini di importazione (giapponese et simile) assolutamente non conformi eppure in vendita presso innumerevoli concessionarie???
                          EXCAVATOR'S MAN

                          Commenta


                          • #14
                            l'esempio è nelle offerte di usato dove potete vedere una pala gommata cantatore con retroescavatore, ora io le norme non le conosco ma non credo che il tubo di scarico dietro allatesta dell operatore per di più con la pipa rivolta verso le orecchie sia molto anorma Ok probabilmente è une permuta senza valore ma qualcuno potrebbe comprarla sbaglio? e la sicurezza?
                            A.G.

                            Commenta


                            • #15
                              ...guarda che quella non e' "una mosca bianca"" sai quante ce ne sono??
                              EXCAVATOR'S MAN

                              Commenta


                              • #16
                                ciao a tutti
                                in proposito alle normative , se non erro il proprietario e titolare dell'azienda può anche ammazzarsi che non vi sono "problemi", questi vengono se il mezzo è nelle mani di un qualsiasi dipendente .
                                Invece il discorso dei patentini , sarebbe la cosa più regolare , anche perchè una volta esistevano, io ricordo che mio padre era rullista ed aveva il patentino , addirittura esistevano patenti per mezzi a gasolio differenti da mezzi a benzina .
                                ciao

                                Commenta


                                • #17
                                  insomma che mi consigliate di fare?Ci costruisco io un tettino,ci compro un roops,ci vuole una certificazione dell'officina,o mi compro una FL4M o FL4L

                                  Commenta


                                  • #18
                                    CINGOLO - fai una bella cosa , vendi a mè la tua C e poi ti compri una macchina con le certificazioni - ciao

                                    Commenta


                                    • #19
                                      X cingolo ti ho mandato un M.P. fammi sapere qualcosa vedrò se posso darti una dritta .

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Per quel che riguarda l'uso di queste macchine devo dirvi che il discorso è stato gia detto e a me mi è capitato stavo lavorando con la mia MF 200 mi viene il controlllo e mi fa storie sul tettino le cinture del sedile etc poi quando ho detto a loro che la macchina era la mia che l'avevo intestato io la documentazione hanno alzato le mani dicendomi che con la macchina avrei dovuto lavorarci solo io altrimenti stavo fuori regola.

                                        Commenta


                                        • #21
                                          x emiliano,ti ho risposto al M.P.quando puoi leggilo.Per quanto riguarda la mia FL4 è intestata a mio padre ma la maggior parte delle volte la porto sempre io.Spero che quello che mi hai scritto,cioè che all'intestatario non gli possono dire "nulla",vale anche per i figli .Penso anche che l'ispettore che hai trovato ha voluto essere clemente perche se ci pensi,anche se sei il propietario potresti far male a terzi e risponderne.

                                          Commenta

                                          Caricamento...
                                          X