MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Aiutatemi a Realizzare il BIG ESCAVATORE

Collapse
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Aiutatemi a Realizzare il BIG ESCAVATORE

    Ciao a tutti gli amici del forum, mi chiamo Marco e sono in fase di progettazione di un escavatore in scala 1:5 radiocomandato, mi serve però il vostro aiuto, ho gia datto un occhiata ai forum e devo dire che siete veramente ingamba tutti, conosco il poclain 1:5 molto bene, ma quello che non conoscevo era il fiat hitaci "il ruspone" dove ho letto che vi era un sito dettagliatissimo e che ora non vi è più niente sapete come faccio a trovare tutti quei dettagli?
    Sono solo riuscito a trovare questo http://www.webalice.it/frabizzarri/m...vegro2007.html ma non mi basta, tutto il materiale che trovate mandatemelo e tutto quello che potete dirmi per 1:5 ditemelo, il mio escavatore sarà molto simile al polcalin ma sarà un volvo.
    Aspetto con ansia e gia con la saldatrice in mano vostri consigli.
    P.S.
    Correvo con le auto 1:8 e ho vinto diversi campionati, ho una buona conoscenza sui sevocomandi e radio ricevente; l'escavatore sarà di 8 canali.
    Marco

  • #2
    Ciao Bostonmare....Benvenuto nel forum....premetto che ci sono gia aperte discussioni che riguardano il modellismo dinamico
    http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=3269...
    http://www.forum-macchine.it/showthr...8344:333::333:
    detto cio...........
    Certamente quello che hai intenzione di realizzare in scala 1:5 non è semplice...bisogna avere attrezzatura,conoscenza,occhio e secondo me un portafoglio bello gonfio di euri!

    Ti pongo alcune domande che possono aiutarti a riflettere...

    Hai già idea di che modello realizzare...volvo fa diverse macchine qui http://www.volvo.com/constructionequ...ts/excavators/ puoi trovare tutti gli escavatori prodotti da Volvo...sicuramente devi trovare un manuale oppure disegni in scala...dubito che sarà semplice...su eBay a questo indirizzo http://stores.ebay.it/All-CAT-Manuals trovi moltissimi manuali riguardanti i mezzi prodotti da caterpillar...puoi trovare quello che ti interessa,stai attento a cosa scegli...però ci sono manuali con molte informazioni e disegni in scala di tutte le varie parti che compongono la macchina!
    Realizzare un modello in scala comporta pazienza,secondo me bisogna prima fare un analisi attenta di tutti i materiali a disposizione sul mercato,dei costi,delle possibili trasformazioni,poi realizzare il tutto su carta,con tutte le varie misure,poi una volta terminata l'analisi del mezzo passare alla parte operativa,con la vera e propria costruzione,realizzare subito e con poche idee (e quelle poche magari anche confuse) comporta a mio parere una perdita di tempo e di materiali che sono costosissimi!!
    Un altra domanda...vuoi realizzare un'escavatore che riesca a scavare oppure un semplice modellino che riesce a muovere sabbia o segatura?
    Il problema idraulica non ti mette pensiero??...i pezzi già pronti di componenti idraulici li trovi a livello modellistico,ma a mio parere sono piccoli e certamente non hanno proporzioni risetto ad un modello così grande,poi c'è da considerare il fatto che costano un occhio della testa,e non arrivano a pressioni molto alte!
    Ti devi orientare sull'idraulica "industriale" oppure da qualche artigiano che realizza pistoni...poi dovrai trovare una pompa adatta un motore di dimensioni giuste e di giusta potenza per far girare la poma e tutte le valvole...i servi e il radiocomando sono un problema finale e al quanto relativo se paragonato al problema idraulico!!

    Insomma non è una cosa così leggera e sopratutto un idea da non prendere troppo sotto gamba!Sono sempre e comunque mie idee....ciao e buona permanenza!!
    Max187

    Commenta


    • #3
      Max prima di tutto lieto di conoscerti sei il primo che mi ha accolto in questo forum;
      ma veniamo a noi, tutto quello che dici è verissimo e le sto vagliando tutte, e anche di più; a proposito del modello invece sarei portato ad un volvo EC210BLC del quale ho degli elaborati cad (sono geometra) e sto rielaborando il tutto sempre su cad per poi fare delle stampe su cartone e iniziare ad assemblarle incerierarle incollarle ecc....
      per il sistema idraulico mi sto informando ovunque, non ti nascondo che è stato il mio primo pensiero ma sono sicuro di aver quasi trovato gia quello che mi occorre e documentazioni sulla idraulica....il circuito oleodinamico funzionerà alla pressione di 100 bar (cosa pressocchè fattibile) ma nonostante ciò ho sempre bisogno di aiuti da tutti voi per qualsiasi intoppo perchè oltre tutto ne prevedo molti durante il tragitto.
      Mi potreste dire dove trovare dei disegni dettagliati di escavatori di qualsiasi genere per poi passarli su cad e modificarli..

      Commenta


      • #4
        Ciao...purtroppo non è così facile trovare disegni in scala,quotati in tutti i particolari...poi su pc tanto meno...se li trovi sono a livello cartaceo...

        Ciao
        Max187

        Commenta


        • #5
          Fiat Hitachi FR 220

          Ciao Bostonmare. Anch'io sono appassionato di escavatori, pale, trattori e per questo lo faccio anche come lavoro.
          Io quando andavo a scuola ho costruito l'escavatore FIAT HITACHI EX215 ma essendo stata la prima esperienza del genere non ho fatto bene i conti con gli spazi e non sono in grado di farlo funzionare ( sarebbe da ricostruire) . Ci ho riprovato una seconda volta con la pala FIAT HITACHI FR220. Questa volta, però, prima ho fatto una botta di conti sulle dimensioni per riuscire a metterci dentro motore a scoppio, pompa, distributori idraulici, serbatoi, batteria, valvole, ........
          Il modello in scala 1:6 è lungo 150 cm e largo 50 cm. Per le dimensioni non ho cercato disegni anche perchè non saprei dove trovarli dettagliati, quindi carta e metro ho misurato in ogni minimo particolare tutto quello vero (si fa abbastanza presto). L'ho progettato tutto con l'Autocad in 3D in ogni particolare, soprattutto i fori, incastri, ecc.. e i pezzi li ho fatti tagliare al laser così erano perfetti.
          Quindi il ferro era a posto ma il problema + grosso erano i distributori idraulici che non esistono. Li ho dovuti INVENTARE copiando il funzionamento di quelli veri e le dimensioni di quelli che si usano in pneumatica, un po' di servocomandi e il gioco è fatto. (ho fatto 4 prototipi però). Comunque il problema più grosso è lo spazio che non c'è e che ogni singolo pezzo NON ESISTE ed è da inventare, tornire, fresare, saldare e se non hai questi attrezzi non iniziare neanche perchè non so se trovi qualcuno disposto a perdere del tempo per certe cose che spesso sono da rifare più volte finchè non funzionano bene. Anche i pistoni sono semplici da costruire. Ricordati che devi anche fresare un centinaio di suole per i cingoli.
          BUON DIVERTIMENTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!




          Commenta


          • #6
            Volevo farti vedere anche il prossimo modello che sto inventando:
            un bel CHALLENGER MT 865 della Caterpillar.

            Commenta


            • #7
              Caspita Valerio, sei veramente bravo!!!! Complimenti!! Ma se te li vendi ci realizzeresti piu' di 10.000€ ?
              Samuele

              Commenta


              • #8
                Davvero complimenti Valerio...purtroppo l'escavaore è davvero piccolo e o spazio per tutte le cose necessarie al funzionamento è ridotto!

                Comunque complimenti ancora...che forza di sollevamento ha?e quanta autonomia di lavoro??

                Ciao
                Max187

                Commenta


                • #9
                  Mi piacerebbe moltissimo venderli ma dopo tutto il tempo che ci ho perso dietro li tengo. Dal prossimo modello comunque mi sto organizzando con disegni e affidabilità dei pezzi magari anche per farne più di uno.
                  Come forza ne ha molta perchè ha l'impianto idraulico. Riesce ad alzare una persona di 70 kg (per quello che ho provato). Per la trazione ho usato un motore idraulico ed ho tarato la pressione in modo da non spaccare i differenziali perchè sono molto delicati.

                  Commenta


                  • #10
                    Consigli per nuove modelli dinamici

                    Mi ero dimenticato, l'autonomia del modello è lunghissima perchè fai il pieno di benzina e vai. La batteria serve solo per i servi che non consumano niente. Già che ci sono ho altre foto utili per prendere spunto. Lavorare il ferro è molto dura se ci sono molte sagome uguali e curve, se potete fateli tagliare al laser (fa miracoli).
                    Anche i pistoni sono semplici, si usa un tubo mannesman senza saldature e una lucidata dentro con carta vetrata fine, saldi i raccordi, 5 guarnizioni e una cromata allo stelo.



                    Sono un po' stretti!!!!!



                    Questi invece sono dei modellini in scala circa 1:5 di un appassionato di Santarcangelo. L'ultimo modello realizzato è la mietitrebbia New Holland CX880. Sono tutti molto !!! belli e diciamo abbastanza """" facili """" da realizzare perchè vengono utilizzati molti pezzi meccanici di recupero, quindi il modello viene adattato a questi e spesso non rispetta la realtà.

                    Commenta


                    • #11
                      Pompa idraulica

                      Per Max 187.
                      La pompa idraulica l'ho comprata dove vendono ricambi idraulici e ha una portata di 1,8 litri al minuto.
                      La testa esagonale dei pistoni idr. è stata fatta con una fresa e poi tornite le sedi interne per le guarnizioni. Tieni conto che quando fai questi modelli è necessario COPIARE TUTTO dalla realtà però il problema è progettare in miniatura.
                      I distributori idraulici in commercio non esistono così piccoli quindi li ho realizzati sfruttando il meccanismo dei veri (5 vie 3 posizioni) solo che di difetto non hanno la foratura per il ricircolo dell'olio quando non vengono utilizzati i pistoni. Non sapevo come fare ( per studiarlo bene ho anche tagliato un distributore vecchio a metà ) e quindi ho aggiunto prima un deviatore che mi facesse il ricircolo pompa-serbatoio e quando mi serviva olio lo azionavo con un pulsante nel radiocomando. Comunque quando avrò tempo ne studierò un'altro tipo.

                      Commenta


                      • #12
                        Ciao Valerio, certo sei proprio uno ingamba..... hai fatto proprio dei bei modelli!!!, io volevo realizzare un escavatore in scala 1:4 come il poclain 350 non so se conosci;
                        lo sto interamente progettando in cad e come dicevi assolutamente tu mi prendo di continuo misure sul vero. Il mio scopo è disegnarlo e farlo tagliare ad acqua http://www.flowcorp.com/waterjet-products.cfm?id=112 e poi assemblare il tutto sicuramente con molte modifiche da apportare in seguito al progetto iniziale.
                        Dato che ti interessi a macchine di vario genere in metallo prova a dare un'occhiata qui http://www.doncampbellmodels.com/; mi potresti mandare qualche foto dell'escavatore hitachi, e dimmi una cosa che ferro hai usato per la costruzione dei tuoi modelli?

                        Commenta


                        • #13
                          Piccolo OT
                          ...ValerioL25 .. (moderatori passatemi la parolaccia )..STOCAXXO...consiglio personale:
                          smetti di fare qualsiasi lavoro che fai e mettiti a produrre in serie che camperai da sceicco...a dir poco eccezionale..senza parole..
                          Aumentate i caratteri !!!

                          Commenta


                          • #14
                            Se vuoi un consiglio non usare il taglio ad acqua perchè è troppo costoso e non serve. Ho lavorato 3 anni in ufficio in un'azienda di taglio e piegatura lamiera e questo sistema lo usevamo per tagliare con un'ottima precisione pezzi di grosso spessore e qualsiasi materiale. Con il laser tagli tranquillamente il ferro fino a 20 mm, è veloce ed è preciso al decimo di mm (0,1). Come materiale usa del FE 360, è quello comune, tanto non si rompe per quello che dobbiamo fare.



                            L'escavatore non è funzionante perchè è stato il mio primo esperimento tutto fatto a mano con flessibile, trapano ed è poco dettagliato. Con la pala ho migliorato un mucchio la qualità e i particolari

                            Commenta


                            • #15
                              Secondo me non conviene assolutamentefarli tagliare con il sistema ad acqua vengono già sufficientemente tagliati bene con il laser,la precisione si ottiene comunque ed è anche di gran lunga superiore a quella che serve!!

                              Ciao
                              Max187

                              Commenta


                              • #16
                                Valerio, peccato che non stiamo vicini perchè se no potevamo metterci insieme a produrre e a vendere questi fantastici modelli, comunque io procedo e ti aggiornerò sul lavoro per avere un tuo parere.

                                Commenta


                                • #17
                                  guardate che roba.......... la poclain a lavoro

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Forse ti sei scordato qualche foto.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Non è piu una novità ormai ecco le foto:






                                      Ciao
                                      Max187

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Allora bonston mare...è iniziata la costruzione??!
                                        Facci sapere e al più presto
                                        Ciao
                                        Max187

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Questi si che sono dei big-modelli!!!!

                                          http://www.eastcoastminiclassics.com/PeterbiltDozer.cfm
                                          http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Originalmente inviato da ValerioL25 Visualizza messaggio
                                            Mi ero dimenticato, l'autonomia del modello è lunghissima perchè fai il pieno di benzina e vai. La batteria serve solo per i servi che non consumano niente. Già che ci sono ho altre foto utili per prendere spunto. Lavorare il ferro è molto dura se ci sono molte sagome uguali e curve, se potete fateli tagliare al laser (fa miracoli).
                                            Anche i pistoni sono semplici, si usa un tubo mannesman senza saldature e una lucidata dentro con carta vetrata fine, saldi i raccordi, 5 guarnizioni e una cromata allo stelo.



                                            Sono un po' stretti!!!!!



                                            Questi invece sono dei modellini in scala circa 1:5 di un appassionato di Santarcangelo. L'ultimo modello realizzato è la mietitrebbia New Holland CX880. Sono tutti molto !!! belli e diciamo abbastanza """" facili """" da realizzare perchè vengono utilizzati molti pezzi meccanici di recupero, quindi il modello viene adattato a questi e spesso non rispetta la realtà.

                                            ciao valerio conosco la persona che a costruito quei modelli.,era a budrio 2anni fa' alla mostra del modellismo agricolo ed e' un grande abbiamo chiacchierato un ora.cmq anche tu nn sei da meno complimentoni.mi puoi inviare il contatto della ditta che taglia col laser .mi serve per i miei attrezzi x mmt grazie

                                            dimenticavo tornio,fresa,radiale,stozza,piegatrici,curvatrici, tig,mig,elettrodo, mandami un mp ok ciao
                                            Costruttore meccanico

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Complimenti a tutti ragazzi! sopratutto a te Valerio!!!
                                              Quelli erano Big... ma allora questi come sono??
                                              http://www.myvideo.de/watch/1708787
                                              quell'uomo è un genio...
                                              poi il 934 è strabello!
                                              sciusciä sciurbi nu se pö

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Per MAX STRALIS
                                                Le ditte che tagliano lamiera nella zona di Cesena (FC) sono SIDERFLANGE (taglio ad acqua, laser, piegatura, ecc...), SIDERURGICA CESENATE, CMC ed altri.

                                                Si chiama Domeniconi Riccardo quello dei trattori.
                                                http://digilander.libero.it/domeniconi/index.html
                                                Adesso ha "demolito" il Fiatagri F130 e ha fatto un Mc Cormik

                                                Sinceramente a me i modelli in scala molto grandi non piacciono perchè sono troppo ingombranti e facili da realizzare perchè i materiali li trovi tutti in commercio. La scala più adatta per i modelli fai da te è 1:6, 1:5, in questi riesci a metterci i più piccoli dei motori a scoppio è li riesci così alle feste senza demolire niente.

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Spettacolari!!Non ho parole.
                                                  Volevo chiedere a ValerioL25,se il modello di trattore (challenger) che intendi realizzare lo farai completo di attacco a tre punti e presa di forza.
                                                  Comunque tienimi aggiornato,perchè mi interessano parecchio le varie fasi di costruzione.Ciao,grazie anticipatamente Nicola.

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Challenger

                                                    Ciao Nicola
                                                    Il challenger ancora non l'ho iniziato perchè io ho tempo solo d'inverno però ho già molte misure su cui basarmi per studiare gli ingombri. Presa di forza e attacco a 3 punti ci sono perchè altrimenti non mi diverto ad attaccargli gli attrezzi dietro.
                                                    Sono quasi indeciso se farò prima la trivella della Soilmec perchè l'anno scorso ho fatto quasi tutto il progetto in 3D e mi manca solo la cabina e i cofani

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      ciao valerio grazie.anche tu sei un tecnico vedo..........comunque per qualcosa puoi contattarmi
                                                      Costruttore meccanico

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Veramente io ho 25 anni e sono solo un perito meccanico con la passione dei trattori soprattutto quelli d'epoca. D'estate per fare un pò di giornate lavoro come trattorista, trebbiatura e livellamento dei terreni e tutto il resto dell'anno sono a casa ad aiutare mio babbo con le api, serre con colture da seme, fattorie didattiche e bed&breakfast.
                                                        I modellini sono solo una passione che faccio a tempo perso e adesso non è proprio il periodo giusto.

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          qualcuno ha uno schema sul funzionamento di una centralina idraulica o su un'impianto idraulico?
                                                          addio 147

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Ciao Emanuele, perchè non provi a porre il quesito nella sezione "Officina"??? Secondo me è più facile che qualcuno ti risponda e possa farti avere uno schema generico.
                                                            http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096

                                                            Commenta

                                                            Annunci usato

                                                            Collapse

                                                            Caricamento...
                                                            X