MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

[WIP] Italeri Scania 144L Dragon by Federix

Collapse
X
 
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • sirxenos
    ha risposto
    Originalmente inviato da Federix Visualizza messaggio
    .

    @Actros
    Io vernicio sempre tutto di un colore, poi i ritocchi li faccio successivamente, sia per le parabole dei fari, che per il radiatore, che per le altre mini-menate. Mi trovo bene agendo in questo modo.
    Il consiglio di Actros è la cosa migliore, perchè più colore metti e più le gemme dei fanali non entrano negli alloggi (se monterai un Turbostar lo capirai da te).
    Inoltre facendo così avrai alla fine uno strato di girgio (primer), uno di rosso (carrozzeria) e poi uno bianco o argento per dare l'effetto profondità. Quando incollerai la gemma e una microgoccia di colla ti va a finire sulla vernice nell'alloggiamento poi vedi che casino che viene fuori
    Se invece mascheravi con un pezzettino di scotch, davi solo uno strato di colore per la profondità e non rischiavi di fare la tavolozza di Giotto sotto la gemma

    Poi , visto quanto sei pignolo , mi stupisce sto motore grigio del motore

    Lascia un commento:


  • Federix
    ha risposto
    La verniciatura è stata fatta a bomboletta ed in alcuni punti forse ho dato troppo colore e mi è venuto un pò di spessore. Ancora devo prenderci la mano anche se non mi lamento.

    @Actros
    Io vernicio sempre tutto di un colore, poi i ritocchi li faccio successivamente, sia per le parabole dei fari, che per il radiatore, che per le altre mini-menate. Mi trovo bene agendo in questo modo.

    Ecco come sarà il motore

    E' il colore del primer che lascerò così, senza dargli il nero opaco, così si vede la differenza tra motore e telaio.





    Il telaio con il motore dentro

    Alloggiare il motore dentro il telaio mi sta dando dei grattacpi incredibili in quando gli incastri non tornano e dovrò agire spessorando le alette del cambio per far tornare tutto alla meno peggio

    Telaio

    Lascia un commento:


  • Actros 1857
    ha risposto
    Quel Primer è una figata...sopratutto se devi poi dargli del nero sopra....poi mi pare che copra veramente bene.
    Ottima la colorazione dei dettagli che però direi fatta a bomboletta.. Mi sembra un po' troppo "carica" per essere ad aerografo.
    Scusa ma perchè non hai "mascherato" particolari come le sedi dei fari e i ganci che tengono la parte amovibile del parafango posteriore?
    Comunque molti complimenti lo stesso...lo so, sono un criticone anche un poco invidioso perchè non trovo il tempo per finire il mio Actros che tra un po' diventa mezzo d'epoca.
    Ciao

    Lascia un commento:


  • fabry77
    ha risposto
    Complimenti per la verniciatura. Bombolette o aerografo?

    Per me la verniciatura è sempre una parte un po ostica

    Lascia un commento:


  • Federix
    ha risposto
    Il telaio non è grigio, quello è il primer dell'Oby che è così scuro però è eccezionale. Domani posto il telaio nerò opaco che ho verniciato ora nell'ora di pranzo

    Inserisco altre foto della progressione del kit.

    Griglia frontale primerizzata


    Marmittone


    Serbatoio


    Paraurti anteriore


    Passaruota


    Parafanghi posteriori
    Ultima modifica di

    Lascia un commento:


  • polaris
    ha risposto
    Ho letto in giro, che lo stucco tamya, si può diluire anche con l' omonima colla (quella liquida col tappo verde) oppure con l' acetone.
    Complimenti per la verniciatura, è venuta bella omogenea.
    Io mi sono trovato bene col tamya.

    Lascia un commento:


  • sirxenos
    ha risposto
    A me hanno consigliato lo stucco Tamiya putty, e mi hanno anche suggerito (Nico Toscania docet), di allungarlo con una goccia di nitro e poi darlo a pennello, io personalmente non ancora lo uso, ma sui pezzi che mi ha riparato del 143 il lavoro è davvero ottimo.

    Lascia un commento:


  • Federix
    ha risposto
    Alla fine ho seguito il consiglio di Aerodyne, ho incollato i mozzi al piattello del tamburo, se mai farò un altro Scania, proverò la tecnica di Fabry.

    Allego altre due foto del mio lavoro





    In settimana ne farò altre per vedere la progressione dei pezzi.

    Volevo chiedervi una cosuccia semplice semplice: lo stucco che ho comprato io fa veramente schifo, ho visto sui forum tedeschi che molti usano il Revell Plasto, qualcuno di voi lo ha usato o saprebbe consigliarmi uno stucco efficace?

    Lascia un commento:


  • Federix
    ha risposto
    Grazie a tutti per l'illuminazione. Effettivamente le ruote che girano non sarebbero male, ma la soluzione proposta da Fabry, oltre che essere migliore, mi sembra che richieda una notevole prova di precisione, quindi penso che incollerò il mozzo al tamburo.

    Lascia un commento:


  • mpj
    ha risposto
    Capperi che lavoro! Io in genere incollo tutto, proprio perchè i modelli stanno sempre fermi, ma le ruote che girano sono sicuramente un valore aggiunto.

    Lascia un commento:


  • fabry77
    ha risposto
    Ecco come ho proceduto io per i mozzi scania:

    Per prima cosa ho forato i mozzi con punta da 7,7 mm e ho fatto una svasatura sul foro


    Poi ho tagliato il perno dell'asse motore, ho ricavato il "tubetto" dal cerchio delle ruote interne dell'asse motore e ho allargato il foro della rondellina che altrimenti non entrerebbe più nel perno


    Quindi ho infilato il tubetto nel perno poi la rondella incollandola in modo che il tubetto rimanga libero di ruotare


    Infine ho inserito il mozzo



    è vero che è un po' più lungo come procedimento rispetto a tagliare tutto e incollare direttamente il mozzo ma, anche se i nostri modelli stanno fermi, mi sembra un sacrilegio non dare la possibilità alle ruote di ruotare

    Lascia un commento:


  • aerodyne
    ha risposto
    Per montare i mozzi ci sono 2 scuole di pensiero,almeno su tmw.
    Una dice di tagliare i semiassi originali e di incollare i mozzi sul piatto.
    E mi sembra la piu' semplice.
    Un'altra è piu'complessa,dice di accorciare i semiassi,trapanare i mozzi dal di dietro e accoppiare il tutto.
    A me sembra poco pratica.

    Lascia un commento:


  • sirxenos
    ha risposto
    Lo devi fare GIALLOOOOOOOOOOOOOOOOO

    Lascia un commento:


  • Federix
    ha iniziato un argomento [WIP] Italeri Scania 144L Dragon by Federix

    [WIP] Italeri Scania 144L Dragon by Federix

    In attesa dei pezzi dall'Italeri, ho cominciato il nuovo kit dello Scania 144.



    Son partito dallo studio del telaio ed ho visto subito che c'era un problema con il serbatoio interno al telaio e il sistema italeri per fissarlo al telaio.
    Ho appiattito gli attacchi del serbatoio, e le scanalature del telaio, e ci ho incollato un pezzo di plasticard da 0,75 in modo da vaere una buona base.







    Poi ho montato i vari pezzi come l'asse anteriore



    Il serbatoio



    Il motore



    Poi ho deciso di assemblare tutti i micro-pezzi per averli già pronti una volta verniciato il telaio e compagnia.



    Montato l'asse posteriore in maniera non perfettissima perché, anche se ho rifinitoal massimo, il piatto tamburo non mi torna precisamente con i collegamenti ai martinetti dell'aria, però si nota poco.



    Ora prima di dare il primer dovrei capire se i mozzi Scania della KFS devono essere montati con il piatto tamburo (pezzi 30-31) oppure se quest'ultimo dev'essere rimosso.



    Ed infine una bella lavata e via a dormire per qualche giorno in attesa che i pezzi siano asciutti per dargli il primer.
Caricamento...
X