MMT Forum Macchine

Annuncio

Collapse
No announcement yet.

Circuiti Idraulici

Collapse
Questo è un argomento evidenziato.
X
X
  • Filtro
  • Data
  • Visualizza
Cancella tutto
new posts

  • Il tubo al centro della selettrice va al manometro. Ho seguito il percorso degli altri e l'ho annotato sulle fotografie, spero che si capisca. Accertato che il tubo 2 è la mandata al distributore e i tubi 1-3 i ritorni, su cosa agiscono questi ritorni per comandare la pompa?Scusami, per "mettere il manometro in parallelo sul tubo di riempimento", intendi il tubo che va al motore?
    Attached Files

    Commenta


    • Originalmente inviato da mauro_78 Visualizza messaggio
      Il tubo al centro della selettrice va al manometro. Ho seguito il percorso degli altri e l'ho annotato sulle fotografie, spero che si capisca. Accertato che il tubo 2 è la mandata al distributore
      E probabilmente è la stessa pressione di riempimento di cui parlavamo prima,quindi puoi attaccarti in parallelo sul tubo 2 per controllarla.
      Originalmente inviato da mauro_78 Visualizza messaggio
      e i tubi 1-3 i ritorni, su cosa agiscono questi ritorni per comandare la pompa?
      Si,i tubi 1 e 3 sono i pilotaggi che vanno a fare inclinare il barilotto della pompa in un verso o nell'altro......però non riesco a capire perchè quando piloti la pompa col tubo 3 ,vai a pilotare anche un distributore, il quale va a mettere in comunicazione la mandata del tubo rosso (che è in parallelo con quella principale) ad una valvola (che sembra) riduttrice di pressione...c'è un motivo specifico perchè la mandata della pompa deve in parte andare in scarico quando gira in quel senso?
      Anche la valvola selettrice del manometro può causare problemi, se non ha una buona tenuta lascia scaricare sul ramo opposto parte dell'olio....si puo provare ad eliminarla.....

      [/QUOTE]
      Attached Files
      Luca C.

      Commenta


      • sostituzione pompa

        ciao a tutti,

        ho bisogno di sostituire la pompa ausiliaria della motocarriola rampicar r600 idrostatica.

        attualmente monta una lamborghini HLPD BC 114F che dovrebbe essere da 1,4cc e vorrei montarne una da 4cc....

        premesso che sono alle prime esperienze di oleodinamica, mi scuserete se faccio domande sciocche

        non sono riuscito a trovare info sulla tipologia di pompa attuale, penso sia ad ingranaggi, e soprattutto sul tipo di raccordo alle pompe principali di movimento, quindi ho pensato di smontarla ma non vorrei che iniziasse a perdere olio.

        la domanda è: se la smonto dal corpo delle altre esce olio?

        la pompa è fissata in quattro punti, 2 dadi e 2 bulloni.

        grazie in anticipo, massimo

        Commenta


        • salve a tutti sono un nuovo iscritto e c'erco di capire il discorso centro aperto : centro chiuso ,quelle nozioni valgono su tutti i cerquiti ?

          Commenta


          • Originalmente inviato da gino 50 Visualizza messaggio
            salve a tutti sono un nuovo iscritto e c'erco di capire il discorso centro aperto : centro chiuso ,quelle nozioni valgono su tutti i cerquiti ?
            Quì trovi una descrizione:
            http://www.forum-macchine.it/showthr...541#post138541
            ma se digiti "centro chiuso" nel motore di ricerca
            Ricerca Argomenti e Messaggi:
            A sinistra nella pagina,troverai innumerovoli spunti.
            Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

            Commenta


            • Muletto montato anteriormente ad un trattore. Per il brandeggio ci sono due pistoni a doppio effetto dotati di valvola di blocco collegati in parallelo. Le valvole di blocco sono tarate diversamente e quindi si aprono a pressioni diversi e in tempi diversi. Di conseguenza il muletto avanza prima da un lato sforzando sul telaio a cui sono fissati i pistoni. Come si risolve un problema del genere?

              Le valvole di blocco possono essere tarate?
              Si potrebbe installare un'unica valvola di blocco che comanda i due pistoni? Però immagino che vada contro le norme di sicurezza visto che tra l'unica valvola di blocco e i due pistoni ci sarebbero gomme idrauliche?
              Nei muletti industriali come fanno?
              http://www.urbo.altervista.org

              Commenta


              • Originalmente inviato da urbo83 Visualizza messaggio
                Muletto montato anteriormente ad un trattore. Per il brandeggio ci sono due pistoni a doppio effetto dotati di valvola di blocco collegati in parallelo. Le valvole di blocco sono tarate diversamente e quindi si aprono a pressioni diversi e in tempi diversi. Di conseguenza il muletto avanza prima da un lato sforzando sul telaio a cui sono fissati i pistoni. Come si risolve un problema del genere?
                Sono valvole di blocco, oppure di bilanciamento?

                Originalmente inviato da urbo83 Visualizza messaggio
                Le valvole di blocco possono essere tarate?
                Non credo.

                Originalmente inviato da urbo83 Visualizza messaggio
                Si potrebbe installare un'unica valvola di blocco che comanda i due pistoni? Però immagino che vada contro le norme di sicurezza visto che tra l'unica valvola di blocco e i due pistoni ci sarebbero gomme idrauliche?
                Nei muletti industriali come fanno?
                Spesso e volentieri mi capitano riparazioni su carrelli sempre alquanto datati, ma sui cilindri brandeggio non ho mai trovato valvole di blocco, penso che neanche siu nuovi siano installate.
                Sulle valvole ci sono sigle o numeri? Hai provato magari a invertirle e vedere se il difetto persiste oppure si sposta ?
                Marco B

                Commenta


                • Metti una foto delle valvole di blocco.......
                  Luca C.

                  Commenta


                  • Originalmente inviato da Marco Bellincam Visualizza messaggio
                    Spesso e volentieri mi capitano riparazioni su carrelli sempre alquanto datati, ma sui cilindri brandeggio non ho mai trovato valvole di blocco, penso che neanche siu nuovi siano installate.
                    Sulle valvole ci sono sigle o numeri? Hai provato magari a invertirle e vedere se il difetto persiste oppure si sposta ?
                    Originalmente inviato da Luca N.1 Visualizza messaggio
                    Metti una foto delle valvole di blocco.......
                    Non ho modo di rispondervi, in quanto ho visto il problema su un trattore non mio e so che l'avrebbero portato dal meccanico a farlo sistemare. Quindi si tratta solo di un esercizio teorico su come risolvere il problema.
                    http://www.urbo.altervista.org

                    Commenta


                    • Le problematiche potrebbero essere diverse, potrbbero essere le valvole di blocco stesse difettose oppure sporche internamente, potrebbe trattarsi di valvole di bilanciamento tarate diversamente, un raccordo o tubo di diversa sezione, oppure anche i cilindri stessi.
                      Mi è capitato un Berzoini 3T che faceva un simile difetto, la colonna brandeggiava ma èra sempre la parte destra a muoversi per prima, la tenuta del pistone sx era rotta e questo seguiva per inerzia il movimento dell'altro.
                      Marco B

                      Commenta


                      • Sforza in tutti e due i sensi?
                        Luca C.

                        Commenta


                        • info su OeK MH4

                          Ciao a tutti, sono un novello e non sono molto pratico di forum, spero di inoltrare la domanda nel posto giusto: vorrei sapere esattamente con che leva/o tasto, posso comandare l'impianto del martello, devo provare ad applicare un attrezzo forestale,(pinza con cuneo spaccalegno orizzontale) su un OeK MH4. scusate il disturbo e vi ringrazio anticipatamente. Mauro

                          Commenta


                          • Originalmente inviato da beeptac Visualizza messaggio
                            ciao a tutti,

                            ho bisogno di sostituire la pompa ausiliaria della motocarriola rampicar r600 idrostatica.

                            attualmente monta una lamborghini HLPD BC 114F che dovrebbe essere da 1,4cc e vorrei montarne una da 4cc....

                            premesso che sono alle prime esperienze di oleodinamica, mi scuserete se faccio domande sciocche

                            non sono riuscito a trovare info sulla tipologia di pompa attuale, penso sia ad ingranaggi, e soprattutto sul tipo di raccordo alle pompe principali di movimento, quindi ho pensato di smontarla ma non vorrei che iniziasse a perdere olio.

                            la domanda è: se la smonto dal corpo delle altre esce olio?

                            la pompa è fissata in quattro punti, 2 dadi e 2 bulloni.

                            grazie in anticipo, massimo
                            riprendo il discorso....

                            oltre al quesito precedente, mi permetto di chiedere anche un suggerimento di come realizzare correttamente il collegamento di questa nuova pompa ad un accessorio esterno(miniescavatore) il quale posside i tubi di mandata e scarico con attacchi rapidi.

                            ovviamente il miniescavatore è di un altro fabbricante, allego gli schemi idraulici dell' escavatore e della sua motrice.

                            non comprendo la parte dell'impianto della motrice che comanda gli accessori optional, in particolare non sò che cos'è il componente che collega la portata della pompa dedicata agli optional con lo scarico (quel quadrato con le due barrette orrizontali), forse una valvola di sicurezza?


                            in attesa di risposte, ringrazio tutti per l'attenzione.

                            Massimo
                            Attached Files

                            Commenta


                            • Originalmente inviato da beeptac Visualizza messaggio
                              non sò che cos'è il componente che collega la portata della pompa dedicata agli optional con lo scarico (quel quadrato con le due barrette orrizontali), forse una valvola di sicurezza?
                              Non ho mai visto questo simbolo, rappresenta comunque due vie chiuse, ossia il ramo di pressione ed il ramo di ritorno al serbatoio....forse si congiungono in un blocco o collettore per poter prelevare pressione o immettere ulteriori scarichi, senza comuque collegarsi tra loro......
                              Luca C.

                              Commenta


                              • ieri sera ho trovato il simbolo sul manuale di oleodinamica pag.242 dove spiega che si tratta di una valvola a cartuccia a 2 vie, che viene inserita nel distributore per diversi scopi a seconda del tipo di valvola (allego la pagina).

                                non avevo afferrato il fatto che il distributore è rappresentato graficamente con le varie interconnessioni ma che è un corpo unico, quindi la valvola è al suo interno o comunque inserita nel corpo stesso.

                                a tal proposito, cosa rappresentano le connessioni a "X" poste sul perimetro dell'insieme distributore?

                                vorrei sottoporVi anche questi schemi che ho fatto, scusatemi per la rozzezza dei disegni.
                                se lo schema-1 è corretto, può andare bene l'impianto dello schema-2?

                                in pratica vorrei utilizzare lo stesso sistema che usa il carro "originale", avendo sul mio un distributore separato su pompa dedicata per il bibaltamento cassone e ritorno, è possibile aggiungendo un deviatore manuale inviare il fluido verso l'escavatore, mantenendo bloccato il distributore (sistema che usa anche il carro "originale")?

                                ciao Massimo
                                Attached Files

                                Commenta


                                • Originalmente inviato da beeptac Visualizza messaggio
                                  ieri sera ho trovato il simbolo sul manuale di oleodinamica pag.242 dove spiega che si tratta di una valvola a cartuccia a 2 vie, che viene inserita nel distributore per diversi scopi a seconda del tipo di valvola (allego la pagina).
                                  Si, il disegno è uguale, ma in questo caso rappresenta una valvola a cartuccia con pilotaggio........ il tuo è solamente un tappo che separa la mandata dallo scarico, probabilmente è dove va avvitato il carry over per poter alimentare un altro distributore in serie a quello già esistente.

                                  Originalmente inviato da beeptac Visualizza messaggio
                                  a tal proposito, cosa rappresentano le connessioni a "X" poste sul perimetro dell'insieme distributore?
                                  Sono fori tappati utili per prese di pressione o prolungamenti del circuito
                                  Originalmente inviato da beeptac Visualizza messaggio
                                  se lo schema-1 è corretto, può andare bene l'impianto dello schema-2?

                                  in pratica vorrei utilizzare lo stesso sistema che usa il carro "originale", avendo sul mio un distributore separato su pompa dedicata per il bibaltamento cassone e ritorno, è possibile aggiungendo un deviatore manuale inviare il fluido verso l'escavatore, mantenendo bloccato il distributore (sistema che usa anche il carro "originale")?
                                  è possibile, basta deviare il ramo che và ad alimentare il sollevamento del cassone verso il distributore del retroscavatore, è quindi sufficente un deviatore a 3 vie e non a 6 come sul tuo schema
                                  Luca C.

                                  Commenta


                                  • Originalmente inviato da Luca N.1 Visualizza messaggio
                                    Sono fori tappati utili per prese di pressione o prolungamenti del circuito
                                    allora forse o capito come funziona la seconda velocita nel circuito che ho postato del carro originale:

                                    dunque le uscite sono tappate ma quello che interessa è il passaggio del fluido verso il serbatoio normalmente(si chiama centro aperto?) mentre azionando il distributore si evita semplicemente lo scarico e và a sovralimentare la portata delle altre pompe verso i motoriduttori per esempio. se ciò è vero quindi, solo per pura accademia, anche il cilindro di ribaltamento dovrebbe muoversi più velocemente.
                                    giusto?

                                    Originalmente inviato da Luca N.1 Visualizza messaggio
                                    è possibile, basta deviare il ramo che và ad alimentare il sollevamento del cassone verso il distributore del retroscavatore, è quindi sufficente un deviatore a 3 vie e non a 6 come sul tuo schema
                                    mi conforta che lo schema che ho postato possa funzionare, comunque se ritieni apporvi modifiche suggerisci pure......

                                    ad esempio siccome quando comando la discesa del cassone praticamente cade, cosa molto pericolosa, pensavo di mettere una valvola riduttrice di portata, magari tarabile, sulla tubazione di ritorno, che ne dici?

                                    ho messo anche l'altra uscita solo perchè pensavo che potrebbe essere utile, già che devo fare modifiche tanto vale fare un lavoro completo, un domani potrei attaccarci un'altro utilizzo uno spaccalegna ad esempio e comunque dovrò mettere degli attacchi rapidi maschi perchè l'escavatore li porta femmina.
                                    è corretto come verso, è uno standard?

                                    a tal proposito l'escavatore ha l'ingresso da 1/4 di pollice e l'uscita da 3/8, è un dimensionamento che va bene per vari utilizzi?

                                    cercando in rete specifiche di questi attacchi rapidi non capisco se è possibile accopiarne di marche differenti, quelli che monta l'escavatore sono del tipo a facce piane, non ricordo però la marca anzi mi pare che fossero pure diverse. guardo bene e ti saprò dire.

                                    ancora una cosa......

                                    il tecnico del produttore del mio transporter, peraltro molto disponibile, mi ha detto che la flangia di montaggio della pompa ausiliaria è la E32BX e loro montano pompe della galtech di cui allego la pag. del catalogo.

                                    non ho trovato nessun altro produttore che ha questa flangia, tanto per fare un indagine di mercato.
                                    tu, o qualcun altro, sai darmi qualche dritta?

                                    grazie ancora per le tue preziose risposte,
                                    ciao Massimo
                                    Attached Files

                                    Commenta


                                    • Originalmente inviato da beeptac Visualizza messaggio
                                      allora forse o capito come funziona la seconda velocita nel circuito che ho postato del carro originale:
                                      L'olio della pompa p3 alimenta l'elemento delle opzioni e poi va all'elemento che fà la 2' velocità, il quale a riposo (1' velocita)lascia passare l'olio mettendolo a scarico, mentre spostandosi chiude il passaggio e obbliga la mandata ad attraversare le due valvole di non ritorno ed alimentare assieme alle altre 2 pompe la trslazione.



                                      Originalmente inviato da beeptac Visualizza messaggio

                                      ad esempio siccome quando comando la discesa del cassone praticamente cade, cosa molto pericolosa, pensavo di mettere una valvola riduttrice di portata, magari tarabile, sulla tubazione di ritorno, che ne dici?
                                      Una riduttrice unidirezionale che strozza l'olio in uscita dal pistone e non in ingrsso

                                      Originalmente inviato da beeptac Visualizza messaggio
                                      cercando in rete specifiche di questi attacchi rapidi non capisco se è possibile accopiarne di marche differenti, quelli che monta l'escavatore sono del tipo a facce piane, non ricordo però la marca anzi mi pare che fossero pure diverse. guardo bene e ti saprò dire.
                                      Alcune marche sono compatibili, alcune no.

                                      Perchè non utilizzi l'elemento dell'opsional per inviare olio all'escavatore?
                                      Luca C.

                                      Commenta


                                      • ciao Luca, grazie ancora per il tuo tempo.

                                        questa però non l'ho capita....

                                        Originalmente inviato da Luca N.1 Visualizza messaggio
                                        Perchè non utilizzi l'elemento dell'optional per inviare olio all'escavatore?
                                        cosa intendi per "elemento" scusa l'ignoranza...

                                        io ho una pompa ausiliaria da 1,4 cm3, il tecnico della fabbrica suggeriva di montarne una da 3 a 4cm3 e addirittura loro quando montano pompe da 4cm3 aggiungono un radiatore, in quanto sostiene che l'olio potrebbe scaldarsi troppo con intenso utilizzo.
                                        ovviamente ciò per quanto riguarda l'utilizzo del loro escavatore come attrezzo optional.

                                        mentre per questa flangia E32BX che mi dici?

                                        ciao Massimo

                                        mi rispondo da solo....

                                        cercando tra i cataloghi dei vari produttori di pompe mi pare che più o meno tutti usano sigle differenti per questo tipo di flangia con diametro 32mm e albero corto scanalato maschio.

                                        comunque per la galtech da 4,2 cm3 con flangia standard mi hanno chiesto 85 euro ivati e con la flangia che mi occorre saranno 100 euro. è un prezzo allineato?

                                        tra l'altro mi sembra,come sapete non sono pratico, che abbia buone caratteristiche tecniche di portata per n° di giri superiore ad altre marche, quasi come la casappa (che comunque non ha la stessa flangia).

                                        ariciao Massimo

                                        Commenta


                                        • ciao a tutti,

                                          riprendo la discussione in merito alla sostituzione di questa pompa ausiliaria della mia motocarriola idrostatica con motore honda gx 270 da 9 CV.

                                          come già detto non sono pratico di oleodinamica e confido nell'aiuto del forum per compiere questa modifica.

                                          lo scopo di questa sostituzione è per alimentare un braccio escavatore che ho quasi terminato di adattare alla motocarriola, il tempo libero è poco ci lavoro da parecchi mesi però ho disegnato un telaio adattatore che solo recentemente ho potuto realizzare grazie ad un amico pratico di saldatura. alla fine il lavoro si è rivelato soddisfacente devo zavorrare di un cento chili il retro del carro perchè il baricentro è un pò avanzato comunque non sembra un problema.

                                          ora devo sostiture questa pompa con quella della galtech come ho già detto nei post precedenti, però i tecnici della rotair mi dicono che solitamente montano al massimo la pompa da 3,2 cm3 e sulla motorizzazione da 13CV oltre a aggiungere un radiatore per l'olio cche sulla mia non c'è.

                                          di seguito riporto i dati della mia motocarriola da libretto di manutenzione:

                                          motore honda gx 270 9CV a 3600 giri
                                          impianto idraulico
                                          serbatoio da 10,7 lt
                                          pompa di trasmissione a pistoni a portata variabile
                                          portata pompa a 1000rpm - 12 lt/min (6+6)
                                          portata massima a 3600rpm - 36 lt/min (18+18)
                                          pressione di taratura dell'impianto di trasmissione 180 bar

                                          possibilità di montare una pompa ausiliaria (da cc. 1,4 a cc. 4,8) per eventuali accessori.

                                          anche il carro della stessa casa del braccio escavatore ha lo stesso motore e 3 pompe in linea da 4 cm3 della casappa però ha un serbatoio da 25lt, ma comunque senza radiatore.

                                          come già detto nei post precedenti intendo aggiungere un deviatore prima del distributore che comanda il sollevamento del cassone per mandare l'olio al braccio tramite un attacco rapido e magari potrei usarne uno anche per lo scarico, quindi in pratica in parallelo al distributore, escludendo lo stesso.

                                          dato che non è previsto che tutti gli utilizzi siano usati in contemporanea, cioè se si usa il braccio non si usa la traslazione, anche in quella di origine, quello che vorrei sapere da Voi è se è possibile a Vostro giudizio la sostituzione della pompa ausiliaria, senza aggiungere il radiatore e magari mettere un termometro per monitorare il calore dell'olio e a quali problemi potrei andare incontro visto che il serbatoio è meno capiente?

                                          il braccio ha in tutto 5 cilindri, benna, braccio1,braccio2, rotazione braccio e pala reinterro, non sò utilizzandolo per brevi periodi quanto possa scaldare l'olio......

                                          grazie in anticipo, attendo vostre considerazioni...

                                          Commenta


                                          • Ciao beeptac, sono nuovo di questo forum, sono un operatore nel settore oleodinamica, riparazione di componenti ed impianti,vendita e progettazione.
                                            A mio avviso devi necessariamente sia aumentare le dimensioni del serbatoio, sia mettere un radiatore, e ti spiego il motivo: 1) se finisce l'olio nel serbatoio e non te ne accorgi, bastano 10 secondi a secco della pompa a pistoni per bruciare tutto e fare un casino che non ti dico , 2) se aumenta la temperatura , diciamo oltre i 70 °C , surriscaldi l'olio che ne risente chimicamente invecchiando precocemente ed perdendo le sua caratteristiche , surriscaldi le pompe che perdono in lubrificazione aumentandone così gli effetti di usura.io sono un riparatore, e quando una pompa surriscalda e si brucia la butto via, no puoi farci + nulla. Progettualmente il circuito aperto dovrebbe avere un serbatoio di minimo 5 volte la portata della pompa, fai tè.
                                            Guarda che un serbatoio da 20 / 30 lt costa veramente poco(e ti fa da zavorra) ed un radiatore da 0,30 kw/°C con elettroventola lo trovi anche quello ad un prezzo ragionevole. Quello che spendi in + lo risparmi in guasti e ci guadagni tranqullità. Spero di esserti stato d'aiuto.

                                            Commenta


                                            • carissimo, intanto ti dò il benvenuto sul forum e ti ringrazio molto per il tuo intervento.

                                              purtroppo il serbatoio del carro non si può sostituire con uno più grande, perchè si trova in una posizione un pò angusta.

                                              potrei aggiungerne un'altro in serie oppure montarlo ad uso esclusivo dell'accessorio escavatore?

                                              per il radiatore non saprei, non è una questione economica, più che altro la ventola non saprei come alimentarla, e poi mi sembra un elemento delicato. comunque posso montare un termometro per verificare se è il caso di metterlo comunque magari senza ventola

                                              ciao

                                              Commenta


                                              • senza ventola non fai praticamente niente, non scambia calore , o perlomeno pochissimo. Non conviene mai fare 2 serbatoi separati, a meno che sono 2 circuiti completamente disgiunti.Anche se le pompe sono montate in tandem senza un'unica aspirazione, spesso i canali di lubrificazione alberi e cuscinetti sono unici, e pertanto rischi che l'olio riempia il serbatoio con meno perdita di carico al ritorno piuttosto che l'altro; risultato: uno rimane a secco e l'altro si riempie fino a trabboccare l'olio di fuori.

                                                Commenta


                                                • grù bonfiglioli p2300

                                                  Ho un problema sulla gru p2300, l'ho fatta revisionare da poco, ma in alcuni movimenti in ritorno fa un rumore strano, sembra vibri e che ci sia aria nel circuito..... cosa può essere? Grazie in anticipo a chi mi aiuta
                                                  GAAAASSSSSSSSSSSSSS

                                                  Commenta


                                                  • posseggo un furgone epe poker diesel con ribaltabile e vorrei far funzionare un piccolo motore idraulico ( di un salpareti ).
                                                    dato che l'olio serve per alzare il cassone, ho pensato di mettere un rubinetto a tre vie per deviare l'olio o ai pistoni del cassone o al motore idraulico esterno secondo la necessità,però,dato che ci devo mettere un'attacco a T ,vi domando se una T in ferro sopporta la pressione dell'olio,o come devo fare per far funzionare il tutto .
                                                    un saluto e un grazie guerrino

                                                    Commenta


                                                    • Originalmente inviato da guerrguerr0 Visualizza messaggio
                                                      posseggo un furgone epe poker diesel con ribaltabile e vorrei far funzionare un piccolo motore idraulico ( di un salpareti ).
                                                      dato che l'olio serve per alzare il cassone, ho pensato di mettere un rubinetto a tre vie per deviare l'olio o ai pistoni del cassone o al motore idraulico esterno secondo la necessità,però,dato che ci devo mettere un'attacco a T ,vi domando se una T in ferro sopporta la pressione dell'olio,o come devo fare per far funzionare il tutto .
                                                      un saluto e un grazie guerrino
                                                      Ciao,
                                                      Scusa ma generalmente il cilindro del cassone è ad semplice effetto,ovvero ci arriva un tubo solo, quindi se così , se vuoi far girare bidirezionalmente il motore devi mettere qualcosa in più di una valvola 3 vie. per la T basta che vai in un magazzino che vende componenti per oleodinamica, oppure pressa i tubi alta pressione, e chiedi una T asa 3000 filettatura gas della misura che ti serve, 3/8 ", 1/2 " ....non so

                                                      Commenta


                                                      • ciao
                                                        Vorrei mettere un radiatore sul mio trattore in quento, l'olio cambio sollevatore dopo un pò comincia a scladare...
                                                        Il trattore è un Same Argon, il radiatore, posso metterlo nel tubo che porta l'olio dal cambio alla pompa ? anche se è più alto della pompa e del serbatoio?
                                                        o sarebbe da metterlo dopo l'ultimo distributore?
                                                        il mio impianto e cosi composto, pompa primo distributore 2 leve, và al secondo a 4 leve e poi al sollevatore, i distributori hanno tutti e 2 la carry over, che dite?
                                                        è possibile farlo?
                                                        grazie

                                                        Commenta


                                                        • Originalmente inviato da bolo86 Visualizza messaggio
                                                          ciao
                                                          Vorrei mettere un radiatore sul mio trattore in quento, l'olio cambio sollevatore dopo un pò comincia a scladare...
                                                          Le soluzioni che prospetti non vanno bene.Che temperatura raggiunge?..............................
                                                          Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                                                          Commenta


                                                          • Ma di preciso non sò, dovrei misurarlo, però sentendo i tubi viene abbastanza caldo.
                                                            Perchè dici che le soluzioni non vanno?
                                                            Come potrei fare?

                                                            Commenta


                                                            • Originalmente inviato da bolo86 Visualizza messaggio
                                                              Ma di preciso non sò, dovrei misurarlo, però sentendo i tubi viene abbastanza caldo.
                                                              Perchè dici che le soluzioni non vanno?
                                                              Come potrei fare?
                                                              Prima di pensare a come fare,devi capire se serve.
                                                              finchè non conoscerai la temperatura reale,non potrai sapere se è eccessiva.
                                                              Usi motori idraulici?
                                                              Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

                                                              Commenta

                                                              Annunci usato

                                                              Collapse

                                                              Caricamento...
                                                              X